Se non visualizzi bene questa mail premi qui.
Se vuoi visualizzare l'archivio newsletter premi qui.
Your Company
Staff Macondo

DANZINFAVOLA E PITTURA MATERICA a Cascina macondo domenica 14 gennaio 2018
DOMENICHE IN CASCINA - ... continua.

CONCORSO INTERNAZIONALE HAIKU IN LINGUA ITALIANA 16° EDIZIONE 2018 - apertura il 15 gennaio
E' APERTO IL CONCORSO INTERNAZ... continua.

MACONDO DANZA TEATRO - SABATO 24 FEBBRAIO 2018
MACONDO TEATRO E DANZA, I ... continua.

GLI SPONSOR DEL CONCORSO INTERNAZIONALE HAIKU DI CASCINA MACONDO - 16° EDIZIONE 2018
Gli sponsor del nostro Concors... continua.

“GOODMORNING POESIA ORE 7” quindicinale a cura di Pietro Tartamella - UN TOPO, di Luigi Compagnone
UN TOPO: Quando torno... continua.

OrtolìneaCM - Accentazione Ortoèpica Lineare a cura di Fiorènza Alineri: “Mare Nòstrum: un ‘valore naturale’ da preservare...” (dalla Newsletter Unimondo n.410 di Giovedì 07 dicèmbre 2017) – seconda e ùltima parte
Per Donatèlla Bianchi, presidè... continua.

“ERBA MANENT” quindicinale di erbe, frutti e piante a cura di Antonella Filippi - DIABETE, YOGA E TEMPERATURE (seconda e ultima parte)
Si è visto inoltre che lo ... continua.

“LESSICO INGLESE goccia a goccia – ENGLISH LEXICON drop by drop” - settimanale a cura di Pietro Tartamella - UNOBTRUSIVE, UNOBTRUSIVELY
UNOBTRUSIVE /ʌnəb&#... continua.

“LESSICO ITALIANO goccia a goccia” - settimanale a cura di Pietro Tartamella - mostravènto
mostravènto / mostra&... continua.


Utenti Frécciolenews

Questa settimana a Radio Fahrenheit
MERCOLEDÌ. Il desiderio di scr... continua.

DA GRANDE INSEGNERÒ – Sarmede (TV)
Dopo aver dato appuntamento al... continua.

Spettacolo Wild West Show – Roma
Da martedì 9 a domenica 14 gen... continua.

PREMIO BUSCAGLIONE: I RISULTATI
Dopo un attento ascol... continua.


DANZINFAVOLA E PITTURA MATERICA a Cascina macondo domenica 14 gennaio 2018
DOMENICHE IN CASCINA - DANZINFAVOLA E PITTURA MATERICA a Cascina macondo domenica 14 gennaio 2018 ------ Curiose e dinamiche le Domeniche in Cascina organizzate dall’associazione di promozione sociale Cascina Macondo di Riva Presso Chieri. Un progetto che si rinnova da molti anni in collaborazione con il Motore di Ricerca della Città di Torino e con il sostegno della Fondazione CRT, volto all’integrazione e all’inclusione della disabilità. Un modo diverso di passare la domenica, per famiglie, bambini, disabilità, in un progetto di integrazione. Si giunge in cascina alle ore 10 del mattino portando buon cibo da condividere durante l’ora del pranzo, si finisce alle ore 18.00. La giornata trascorre alternando vari momenti ludici e di laboratorio: danze popolari condotte da Maria Baffert, momenti di affabulazione e storie con Pietro Tartamella, danza teatro con Florian Lasne e Nagi Tartamella, manipolazione dell’argilla con Anna Maria Verrastro e Clelia Vaudano. Nella buona stagione c’è anche un laboratorio di Orto condiviso. Ogni domenica un ospite diverso che regala alla comunità il suo sapere e la sua professionalità. Il 14 gennaio è di scena Primo Zanca maestro di pittura materica che coinvolgerà i partecipanti nella produzione di sculture e quadri realizzati con materiali poveri: dalle riviste e giornali vecchi, ai bicchieri di plastica, agli stracci, alla carta igienica, agli spazzolini da denti deceduti, ai barattoli, alle padelle, alla segatura, alle fibbie e quant’altro si possa immaginare. Con vinavil, colori, fil di ferro, spago, i materiali verranno assemblati su supporti rigidi. Manualità e materiali inusuali per far emergere la propria inventiva e creatività. Per domenica 14 gennaio ciascuno porterà i suoi più inusuali e assurdi materiali e un barattolo di colla vinavil. Una bella domenica insomma! La partecipazione è gratuita (è gradita una contribuzione in natura: caffè, zucchero, olio di oliva, tovaglioli, posate….) Indispensabile prenotare: info@cascinamacondo.com - cell. 340 70 53 284
torna su




CONCORSO INTERNAZIONALE HAIKU IN LINGUA ITALIANA 16° EDIZIONE 2018 - apertura il 15 gennaio
E' APERTO IL CONCORSO INTERNAZIONALE HAIKU IN LINGUA ITALIANA DI CASCINA MACONDO - ATTENZIONE ALLE IMPORTANTI NOVITA' ------------------------- Cascina Macondo Associazione di Promozione Sociale Centro Nazionale per la Promozione della Lettura Creativa ad Alta Voce e Poetica Haiku BANDISCE PER IL 2018 la la 16° EDIZIONE - CONCORSO INTERNAZIONALE DI POESIA HAIKU IN LINGUA ITALIANA - ---- possono partecipare: autori di ogni nazionalità e di ogni età ------- tutti gli haiku pervenuti saranno visibili sul sito di cascina macondo ----- il pubblico potrà votare gli haiku messi on line (Il voto del pubblico è utile parametro di riferimento per dirimere i casi che hanno ottenuto parità di voto dalla Giuria) ------------ da quest'anno i 20 haiku vincitori saranno tradotti anche in latino e in tedesco - da quest'anno per partecipare al concorso occorre essere SOCIO HAICOM ---- SPONSOR E PATROCINI: --- Villaggio La Francesca www.villaggilafrancesca.it --- Residenza Piancasale www.piancasale.com --- Ristorante Panda http://www.viadagio.be/ --- Tonga Soa Beach Resort http://www.tongasoabeach.com/Article-Tonga-Soa-Beach-Resort-2,2853.html --- La Ruota Edizioni www.laruotaedizioni.it --- Fuocofisso http://www.fuocofisso.it --- Gra Nuova Cart 2000 www.gra-srl.com --- Fondazione Italia-Giappone www.italiagiappone.it --- Circolo dei Lettori www.circololettori.it ----------------- GIURIA: Alessandra Gallo (scrittrice-poetessa-insegnante), Annette Seimer (traduttrice), Antonella Filippi (scrittrice-poetessa-Haijin), Arianna Sacerdoti (scrittrice-docente, universitaria) Domenico Benedetto (fotografo), Fabia Binci ( scrittrice-Haijin-insegnante), Fabrizio Virgili (Haijin-insegnante), Fanny Casali Sanna (Haijin), Oscar Luparia (impiegato-haijin-camminatore-sindacalista), Pietro Tartamella (poeta-Haijin-insegnante), Terry Olivi (scrittrice-haijin) ------------------ GIURIA ONORARIA: Ban’ya Natsuishi (Japan) , Danilo Manera (Italy), David Cobb (UK), Jim Kacian (USA), Max Verhart (Holland), Visnja Mcmaster (Croatia), Zinovy Vayman (Russia) ------------ COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUPO BROWSER PER CONOSCERE TUTTI I DETTAGLI (bando, premi, giuria, giuria onoraria, come partecipare, come votare..): http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1495:2018-16d-edizione-concorso-internazionale-haiku-in-lingua-italiana&catid=102:news&Itemid=90 ----------------------------------------- CASCINA MACONDO-ASSOCIATION FOR THE PROMOTION SOCIAL ACTION National Centre for the Promotion of Creative Reading Aloud and Haiku Poetics ANNOUNCES THE 12th INTERNATIONAL HAIKU POETRY CONTEST IN ITALIAN LANGUAGE - 2014 --- Participants: authors of any nationality and age -- Admission: SOCI HAICOM -- Sections: individual: single authors – collective: schools and handicap area -- Quantity: up to three UNPUBLISHED traditional haikus in Italian (5-7-5 syllables)-- Submission: only by filling in the form on line www.cascinamacondo.com (by registration)-- Expiry: 10 GIUGNO 2018 -- Prizegiving: Sunday 18nd November 2018 at Cascina Macondo, official ceremony -------- Note 1: all submitted haikus will be published on the website of Cascina Macondo ---- Note 2 : visitors of the website will be able to vote for their favourite haiku(visitors’ votes are a useful reference in cases in which a haiku obtained by the jury an equal number of votes)----------- COPY THIS LINK ON YOUR BROWSER HERE FOR ALL DETAILS (the complete announcement, Prices, Jury, Honorary Members of the Giury, how to partecipate, how to vote...) http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1495:2018-16d-edizione-concorso-internazionale-haiku-in-lingua-italiana&catid=102:news&Itemid=90
torna su




MACONDO DANZA TEATRO - SABATO 24 FEBBRAIO 2018
MACONDO TEATRO E DANZA, I L S A B A T O, 1 4 H 0 0 - 1 9 H 0 0 -------- TEATRO: INCONTRI A TEMA DEDICATI A TUTTI COLORO CHE VOGLIONO FARE UN'ESPERIENZA CREATIVA E DI GRUPPO. UNO SPAZIO ED UN TEMPO DEDICATI AL BENESSERE, ALL'INCONTRO CON L'ALTRO, ALL'APPRENDIMENTO LUDICO --------- DANZA: INCONTRI RIVOLTI A CHI PRATICA LA DANZA E VOGLIA FARE UN'ESPERIENZA CREATIVA --------- PER TUTTE LE PROPOSTE ETÀ MINIMA DEI PARTECIPANTI 16 ANNI -------- Conduce Nagi Tartamella ----- PROSSIMO APPUNTAMENTO SABATO 10 MARZO 2018 I N F O E I S C R I Z I O N I: 347 76 89 592 - nagi.t@libero.it -------- PER DETTAGLI COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1484:macondo-teatro-e-danza-il-sabato&catid=102:news&Itemid=90
torna su




GLI SPONSOR DEL CONCORSO INTERNAZIONALE HAIKU DI CASCINA MACONDO - 16° EDIZIONE 2018
Gli sponsor del nostro Concorso Internazionale Haiku: VILLAGGIO LA FRANCESCA, Bonassola (La Spezia) 1° PREMIO SEZIONE INDIVIDUALE: soggiorno di una settimana per due persone - www.villaggilafrancesca.it ----------------------------------------------------------------------------- 2° PREMIO SEZIONE INDIVIDUALE - RESIDENZA PIANCASALE Sorano (GR) - soggiorno di tre giorni per due persone: www.piancasale.com ---------------------------------------------------------------- 3° PREMIO SEZIONE INDIVIDUALE, P A N D A delizioso ristorante vegetariano nel cuore di Gent (Belgio) - una cena per 4 persone e un giro naturalistico con la barca a remo di Ip Man nei canali di Gent: http://www.viadagio.be/ --------------------------------------------------------------- 4° PREMIO SEZIONE INDIVIDUALE TONGA SOA BEACH RESORT,Isola Sainte Marie - Madagascar - soggiorno di una settimana per due persone: http://www.tongasoabeach.com/Article-Tonga-Soa-Beach-Resort-2,2853.html --------------------------------------------------------------------------------- ALTRI SPONSOR: La Ruota Edizioni - Roma redazione@laruotaedizioni.it - www.laruotaedizioni.it ------------- FUOCOFISSO - Lungo Dora Firenze, 151 - Torino - info@fuocofisso.it - http://www.fuocofisso.it -------------- G.R.A SRL GESTIONI RETI AZIENDALI - NUOVA CART 2000, Via Roma 25 – 14019 Villanova d’Asti (AT) www.gra-srl.com - info@gra-srl.com ---------------------------------------------------------------- CHI DESÌDERA UNIRSI NELLA SPONSORIZZAZIONE DELLA PRÒSSIMA 17° EDIZIONE - ANNO 2019 DEL CONCORSO INTERNAZIONALE DI POESÌA HAIKÙ IN LINGUA ITALIANA ÈDITO DA CASCINA MACONDO RICHIÈDA INFORMAZIONI ALL'INDIRIZZO: info@cascinamacondo.com ---------------------------------------- THOSE WHO WOULD LIKE TO JOIN IN SPONSORSHIP FOR THE UPCOMING 17TH EDITION - YEAR 2019 OF THE INTERNATIONAL HAIKU CONTEST IN ITALIAN ORGANISED BY CASCINA MACONDO CAN ASK FOR INFORMATION AT: info@cascinamacondo.com --------------------------------------------------------------------------- COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER PER VEDERE GLI SPONSOR CHE SOSTENGONO IL CONCORSO INTERNAZIONALE HAIKU DI CASCINA MACONDO: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1413:sponsor-del-concorso-haiku-2017&catid=102:news&Itemid=90 --------------------------------------------------------------------------------
torna su




“GOODMORNING POESIA ORE 7” quindicinale a cura di Pietro Tartamella - UN TOPO, di Luigi Compagnone
UN TOPO: Quando torno, la notte, il portone / è un gigante che mi osserva / dalla sua indifferenza di legno marcito. / Mi lascia entrare come un topo. / Ed io sono un topo, proprio, un topo / che guizza nella tana e va a vedere / se è rimasto del cibo / sotto il piatto capovolto / e se lo mangia / senza il rito d'una preghiera, / con la sua fame corporale, nel disastro / della solitudine, spaventato parassita / della propria miseria. // (Luigi Compagnone) --- pietro.tartamella@cascinamacondo.com
torna su




OrtolìneaCM - Accentazione Ortoèpica Lineare a cura di Fiorènza Alineri: “Mare Nòstrum: un ‘valore naturale’ da preservare...” (dalla Newsletter Unimondo n.410 di Giovedì 07 dicèmbre 2017) – seconda e ùltima parte
Per Donatèlla Bianchi, presidènte di WWF Italia, “Il rappòrto chiarisce quanto rilevante sìa il valore econòmico, ambientale e sociale del Mediterràneo e quale sarà il còsto che la grande comunità mediterrànea dovrà sostenere se non verranno avviate le necessarie polìtiche di conservazione, mitigazione e tutèla. La pressione esercitata sulle risorse ìttiche, sulle àree costière e gli ècosistèmi marini è insostenìbile e sènza precedènti, in Mediterràneo come nella maggiór parte dei mari e degli ocèani del pianeta”. Dello stesso avviso è stato il direttore del Boston Consulting Group Nicolas Kachaner, per il quale “Dopo questa anàlisi nessuno può più dubitare dell’importanza di gestire attèntaménte gli assetti marini che sostèngono una fetta così grande dell’economìa mediterrànea. Un appròccio econòmico prudènte però dève méttere a bilancio una fòrte azione di conservazione in tutta la regione per assicurare i suòi bèni naturali, altrimenti le fondamenta econòmiche della regione potrèbbero èssere sèriaménte minacciate”. Del rèsto come avevamo scritto già nel 2011 con “Stock ìttici prosciugati” e ricordato nel 2015 con “Stanno svuotando il Mare nòstrum”, anche secondo l’ùltimo rèport della Banca Mondiale “The Sunken Billions Revisited: Progress and Challenges in Global Marine Fisheries” (I miliardi sommèrsi: progrèssi e sfide per la pesca marìttima a livèllo internazionale), la situazione del Mediterràneo è lo spècchio della crisi del patrimònio ìttico mondiale e òggi “una gestione più sostenìbile e oculata delle risorse ìttiche, in màssima parte limitando gli scarti, genererèbbe un profitto annuale di 83 miliardi di dòllari”. Il recènte aggiornamento dello studio, pubblicato per la prima vòlta dalla Banca Mondiale nel 2009, ci suggerisce, quindi, che ridurre la pressione della pesca a livèllo globale e non solo mediterràneo, è un passo che non solo contribuirèbbe alla ricostituzione degli stock ìttici, ma garantirèbbe all’industria della pesca una resa maggiore e più costante nel tèmpo. Appare quindi evidènte, che i leader polìtici ed econòmici, in primis quelli dei Paesi che si affàcciano sul Mare Nòstrum, dovrèbbero cògliere sènza tròppe difficoltà l’importanza e la necessità di investire nella tutèla ambientale e impegnarsi affinché sìano raggiunti gli obiettivi di sviluppo sostenìbile delle Nazioni Unite. Non si tratta di intraprèndere la strada della temuta “decréscita”, ma di una créscita che partèndo dalla salvaguardia delle nòstre risorse naturali pòssa garantirci nel tèmpo resa e durata. Come spesso accade, però, dopo la lettura di questo tipo di anàlisi, che apparènteménte non làsciano dubbi su còsa sìa necessario e conveniènte fare, non possiamo dare affatto per scontato che la polìtica e l’economìa imbócchino naturalmente la strada più sensata per la tutèla del Mediterràneo e del sùo indotto. (Alessandro Graziadèi) ---- fiorenza.alineri@cascinamacondo.com
torna su




“ERBA MANENT” quindicinale di erbe, frutti e piante a cura di Antonella Filippi - DIABETE, YOGA E TEMPERATURE (seconda e ultima parte)
Si è visto inoltre che lo yoga può contribuire al controllo e alla prevenzione del diabete. Spesso lo yoga si associa solo alle asana, alle posture, a un lavoro che può apparire statico, ma prima di tutto occorre ricordare che tradizionalmente la pratica dello yoga è associata a uno stile di vita caratterizzato da “nyama e yama”, le cose da fare e le cose da non fare e cioè astenersi da tutte quelle attività e abitudini alimentari, fisiche e mentali che sono di ostacolo per lo sviluppo di un equilibrio psicofisico. Inoltre la respirazione e le asana giocano un ruolo importante nell’omeostasi metabolica del nostro organismo, e anche sul metabolismo glucidico implicato nel Diabete mellito. La pratica regolare di asana yoga, meditazione, pose ed esercizi di respirazione può migliorare il metabolismo, stimolare il fegato e il funzionamento del pancreas, regolando in tal modo i livelli di glucosio nel sangue. Ecco alcune delle asana yoga indicate: 1) Mandukasana, esercita una pressione sul pancreas, stimolando così le cellule beta 2) Yogamudrasana, anche questa esercita molta pressione sullo stomaco e pancreas 3) Paschimottasana questa asana migliora il funzionamento del fegato, del pancreas e dei reni 4) Ardha Matsyendrasana, per il recupero delle funzioni del pancreas. Anche uno studio condotto dal gruppo indiano Stop Diabetes Movement, a Bengaluru ha dimostrato che l’antica disciplina è risultata in grado, già dopo 10 giorni, di favorire nei diabetici una riduzione della glicemia a digiuno, un parametro molto importante in questa malattia. Intanto una ricerca dell’Università di Maastricht ha dimostrato che contro il diabete, oltre alle terapie usuali, può essere d’aiuto anche il termostato di casa o dell’ufficio. Lo suggerisce un articolo pubblicato il 25 aprile 2017 dalla rivista Building Research & Information (volume 45, issue 7, pagg. 819-827), secondo cui abbassando o alzando di pochi gradi la temperatura per uscire dalla “comfort zone” si influisce sul metabolismo. L'articolo passa in rassegna diversi studi in questo campo e presenta anche i risultati preliminari di una ricerca in cui alcune persone con diabete di tipo 2 sono state tenute per qualche ora ogni giorno in stanze leggermente fredde per dieci giorni. Al termine dell'esperimento la sensibilità all'insulina è risultata migliorata del 40%. Lo stesso gruppo di lavoro nel 2014 aveva dimostrato che l'esposizione regolare a stanze calde o fredde aiuta a combattere l'obesità. "Di solito si assume che il comfort e la salute coincidano, ma non è così - spiega l'autore della relazione -. Sulla base dei risultati è ancora presto per dire ai medici di prescrivere anche una temperatura della stanza, ma stiamo lavorando per trovare alcune potenziali terapie." --- antonella.filippi@cascinamacondo.com
torna su




“LESSICO INGLESE goccia a goccia – ENGLISH LEXICON drop by drop” - settimanale a cura di Pietro Tartamella - UNOBTRUSIVE, UNOBTRUSIVELY
UNOBTRUSIVE /ʌnəbˈtru:sɪv/ a. che non si nota; discreto: (unobtrusive and efficient service = servizio discreto ed efficiente); (Joe was quiet and unobtrusive = Joe era un tipo tranquillo che non attirava l'attenzione) ● to make oneself unobtrusive = non farsi notare; farsi piccolo (fig.) UNOBTRUSIVELY avv. --- pietro.tartamella@cascinamacondo.com --- (i vocaboli sono tratti dal Dizionario inglese/italiano – italiano/inglese “Ragazzini” - Zanichelli editore. Il dizionario Ragazzini contiene anche la fonetica delle parole inglesi e, nel cd-rom, la pronuncia sonora di tutti i lemmi inglesi: http://dizionari.zanichelli.it/dizionariOnline)
torna su




“LESSICO ITALIANO goccia a goccia” - settimanale a cura di Pietro Tartamella - mostravènto
mostravènto / mostraˈvɛnto/ - SILLABAZIONE: mo–stra–vèn–to [comp. di mostra(re) e vento ☼ 1834] s. m. inv. ● (mar.) banderuola girevole posta sull'albero o striscia di tessuto fissata al sartiame per indicare la direzione del vento ---------- pietro.tartamella@cascinamacondo.com -------- (Le parole sono tratte da: lo Zingarelli 2018 Vocabolario della lingua italiana di Nicola Zingarelli, Zanichelli editore)
torna su




Questa settimana a Radio Fahrenheit
MERCOLEDÌ. Il desiderio di scrittura può nascere per contagio: frequentazione, lettura, intrattenimento con altre scritture che lo muovono e che diventano modello, scuola di formazione. Un altro percorso, meno visibile, è quello che parte da sommovimenti interni – pensieri, emozioni, sentimenti – che, nel tentativo di arrivare alla parola, trovano proprio nei linguaggi già dati della cultura una barriera. Lea Melandri “Alfabeto d'origine” (Neri Pozza) -- Libro del giorno. Genova. Una famiglia ebraica negli anni delle leggi razziali: un figlio genio mancato, una madre delusa e rancorosa, un padre saggio ma non determinato, un nonno bizzarro, zii incombenti, cugini che vanno e vengono. Quanto possono incidere i risvolti personali quando è la storia a sottoporti i suoi inesorabili dilemmi? Lia Levi “Questa sera è già domani” ( e/o) -------- GIOVEDÌ. A 40 anni dalla legge Basaglia, che ha sancito la chiusura dei manicomi, riemergono le storie di migliaia di donne che in quei luoghi hanno consumato le loro esistenze. Donne vissute negli anni del Fascismo, segnate dal medesimo stigma di diversità che ha percorso la società fino ai primi anni della Repubblica. Annacarla Valeriano “Malacarne - Donne e manicomio nell'Italia fascista” (Donzelli). -- Libro del giorno. Iris si stabilisce nella casa di Verezzi mentre Ismail torna a Damasco. Separati da un destino violento e imprevisto, Iris si scopre incinta mentre Ismail lotta per tornare in Italia. Con personaggi memorabili, questo romanzo grafico è una storia per distruggere le barriere e imparare ad amare senza riserve. Teresa Radice e Stefano Turconi “Non stancarti di andare” (bao) -------- VENERDÌ. Quanto è concreta oggi la prospettiva di un conflitto globale? Secondo l’autore la vera domanda è che tipo di guerra sarà. La tecnologia ha introdotto cambiamenti epocali e anche la disumanizzazione dei conflitti è un dato di fatto. Meno prevedibile è l’atteggiamento mentale di chi userà questi strumenti: o la strategia seguirà la tecnologia fino a farsene schiava o la oltrepasserà, con esiti inimmaginabili. Fabio Mini “Che guerra sarà” (Il Mulino) -- Libro del giorno. Sei ragazzi decidono di andare incontro al loro carnefice, l'uomo che in passato gli ha fatto del male e li ha resi per sempre prigionieri di un trauma. Ognuno agirà con le proprie strategie. Li aiuteranno gli insegnamenti di un cacciatore e i colloqui con un maestro senza pari. Lo specchio della natura donerà la rivelazione per il riscatto, mentre l'esercizio della scrittura il coraggio per poterlo raccontare. Angela Bubba “Preghiera d’acciaio” (Bompiani) -------- fahre@rai.it
torna su




DA GRANDE INSEGNERÒ – Sarmede (TV)
Dopo aver dato appuntamento alle famiglie a Sarmede alle Fiere del Teatro e alla rassegna “La famiglia va a teatro”, dopo aver accolto oltre 6mila bambini e ragazzi delle scuole materne, elementari, medie e superiori alla rassegna “La scuola va a teatro” e ai laboratori di “Fanta-Scienza”, oltre ad aver proposto loro visite guidate agli affreschi che abbelliscono le case del paese, ora la Pro Loco apre le porte ad insegnanti ed educatori. A loro è dedicato “Da grande insegnerò”. ----- Primo appuntamento sabato 13 gennaio dalle 15 alle 19 con “In bella… grafia” corso base di scrittura in bella grafia, per proseguire sabato 20 dalle 15 alle 19 con “Giocare per imparare” per scoprire come i giochi da tavolo possono essere collaborativi e cooperativi e sperimentare così che l’unione fa la forza. Sabato 27 dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 18 c’è “Colori in gioco” con Artebambina di Bologna, mentre sabato 3 e domenica 4 febbraio il corso di 8 ore “Educare la voce”. Ultimo appuntamento domenica 11 febbraio con “Il segno riprodotto” per sperimentare le tecniche di stampa con materiali semplici. ----- 13 GENNAIO, IN BELLA… GRAFIA. Nell’era degli sms e delle mail possiamo ritrovare la capacità di scrivere a mano, di tracciare segni comprensibili su un foglio di carta. Partendo da semplici esercizi si andrà alla scoperta di nuovi strumenti di scrittura e di nuovi alfabeti. Con pazienza e allenamento si apprenderanno elementi e strategie per migliorare la scrittura quotidiana, dandole forma armonica. La lezione sarà preceduta da cenni storico-teorici sull’argomento trattato. Materiali: carta, inchiostro, canotti e pennini, calami di canna di bambù. Il costo (euro 50) è comprensivo dei materiali. Conduce il corso di 4 ore Daniele Faccin di Treviso. ---------- Tutti i corsi si tengono nella nuova Officina delle idee, a lato del teatro-auditorium della Pro Loco, in via Mazzini 16 a Sarmede. ---------- Programma completo su www.sarmede.org. ------------ Info: Associazione Pro Loco Sarmede, Piazza Roma n.5, 31026 Sarmede (Treviso, Tel. 0438-1890449, Fax: 0438-1890149, info@sarmede.org, www.sarmede.org
torna su




Spettacolo Wild West Show – Roma
Da martedì 9 a domenica 14 gennaio 2018, a Roma, presso il OFF/OFF THEATRE, Via Giulia 19/20/21, la compagnia “Teatro degli Acerbi” presenta: “WILD WEST SHOW”. Testo di Fabio Fassio. Con Massimo Barbero, Patrizia Camatel, Dario Cirelli, Fabio Fassio e Elena Romano. Regia di Elvira Frosini e Daniele Timpano. ------ Un gruppo di attori insegue il sogno di mettere in scena “l’ultimo mito dell’occidente imperialista e trionfante”: il west. E’ la storia di un viaggio mitico, prima alla ricerca del west, tra attacchi alla diligenza, duelli, massacri e poi in fuga da Ringo, il pistolero dagli occhi di ghiaccio, una sorta di allucinazione di giustiziere che ammazza sempre gli innocenti. Inseguimento e fuga, carnefici e vittime, il destino di noi democratici. La rincorsa al west si interrompe bruscamente davanti a un cratere, nebbia, fumo, rimane soltanto la tomba di John Wayne e non resta da cercare che la propria identità incerta, forse meschina, senz’altro insufficiente. Il west non c’è più e noi non ci siamo ancora trovati… www.teatrodegliacerbi.it info@off-offtheatre.com biglietteria@off-offtheatre.com tel. 06.89239515 -------- Segnalato da: Dr. Naila Clerici, Redazione di TEPEE, Direttrice responsabile ed editoriale, Via San Quintino 6, 10121 Torino, cell. 3478207381
torna su




PREMIO BUSCAGLIONE: I RISULTATI
Dopo un attento ascolto da parte della giuria vi comunichiamo i risultati finali. -- Innanzitutto vogliamo ringraziare i nostri giurati che hanno dato il loro contributo con professionalità e hanno dedicato molta attenzione all'ascolto dei nostri artisti: Nicola Baronti (Phonarchia Dischi), Alberto Bianco (in arte Bianco), Gabriele Concas (The Sweet Life Society), Ilaria Del Boca (L’Indiependente), Paolo Di Gioia(Eugenio in Via di Gioia), Gigi Giancursi (Linda & The Greenman), Marcello Giangualano (Radio Ohm), Claudio Gorlier (Tanaro Libera Tutti), Francesco Locane (Mucchio Selvaggio), Rocco Panetta (Chitarrista Eugenio Rodondi),Salvatore Perri (Apolide Festival), Roberto Sburlati(Libellula), Gerardo Valentini (Morborock), Giorgio Valletta (Radio Flash - Rumore). ********** Artisti selezionati per le qualificazioni --- I 14 artisti che gareggeranno durante le qualificazioni del 19 e 20 gennaio (in ordine alfabetico) Calavera - Piemonte, Effenberg - Toscana, Est-Egò - Piemonte, Il Branco - Umbria, La notte - Toscana, Liede - Piemonte, Lingue Sciolte – Abruzzo (Voto giuria popolare), Malmö - Campania, Marquez - Emilia-Romagna, Montone - Lazio, Noon - Puglia, Sarah Stride - Lombardia, Vie delle Indecisioni – Abruzzo (Voto giuria popolare, Yosh Whale - Campania ********** Artisti selezionati per la Notte Rossa Barbera --- I 40 artisti selezionati per partecipare alla Notte rossa Barbera di sabato 10 marzo. Adam Smith, Andrea Debegnac, Andy, Anidride, Atlante, Bandini, Cartabianca, Casalis, Centri Asociali, Chiara Ragnini, Dadàmo, Daniele Isola, Diego Esposito, Diego Puzzo, Ennedì, fargas, Fooga & Nico, Fusaro, Gibilterra, Gio Mannucci, Gli animali fantastici del sud america, Igor Pitturi, Il Conte Biagio, La Scimmia, La Sorte, La Stirpe Stanca, Livio e Manfredi, Malanimo, Maru, Puscibaua, Rossana De Pace, Sabazio, Salvario, Spacca il Silenzio!, Stramare, Stravypaz, Surfoniani, The Bordello Rock 'n' Roll Band, Vea, William Foti. ***************  Ringraziamo tutti quelli che hanno partecipato con passione ed entusiasmo e vi diamo appuntamento: Il 19 gennaio al Serraglio di Milano e il 20 al Locomotiv di Bologna per le qualificazioni live. Dal 10 al 17 marzo con Sotto il cielo di Fred, il festival che racchiude sotto lo stesso cielo il Premio Buscaglione e la Notte Rossa Barbera. Continuate a seguirci sul sito e su facebook per scoprire gli artisti in concorso e il programma. www.sottoilcielodifred.it www.facebook.com/sottoilcielodifred
torna su

*Ricevi questa mail in quanto sei iscritto alla lista "FRECCIOLENEWS" *

Se vuoi cancellarti dalla lista invia una email a info@cascinamacondo.com


Copyright (C) 2018 *|www.cascinamacondo.com|* All rights reserved.