Se non visualizzi bene questa mail premi qui.
Se vuoi visualizzare l'archivio newsletter premi qui.
Your Company
Staff Macondo

DOMENICHE IN CASCINA - FESTA DI CARNEVALE 11 FEBBRAIO 2018
DOMENICHE IN CASCINA - FESTA D... continua.

LETTURA CREATIVA AD ALTA VOCE IN UN WEEK-END- sabato e domenica 10 e 11 MARZO 2018
LETTURA CREATIVA AD ALTA VOCE ... continua.

TOMBOLA SOLIDALE A CASCINA MACONDO sabato 3 MARZO 2018, ore 20.30
TOMBOLA SOLIDALE A CASCINA M... continua.

CONCORSO INTERNAZIONALE HAIKU IN LINGUA ITALIANA 16° EDIZIONE 2018
E' APERTO IL CONCORSO INTERNAZ... continua.

PREMIO PERSONA E COMUNITA' VI EDIZIONE - segnalato il progetto OMNIA FABULA di Cascina Macondo
Centro Studi Cultura e Società... continua.

“GOODMORNING POESIA ORE 7” quindicinale a cura di Pietro Tartamella - E NON CHIEDERE NULLA, di David Maria Turoldo
E NON CHIEDERE NULLA: ... continua.

“ERBA MANENT” quindicinale di erbe, frutti e piante a cura di Antonella Filippi - Arancio, seconda parte
Arancio (Citrus aurantium var.... continua.

“LESSICO INGLESE goccia a goccia – ENGLISH LEXICON drop by drop” - settimanale a cura di Pietro Tartamella - FEEBLE, FEEBLENESS, FEEBLY
FEEBLE /ˈfi:bl/ a. 1) ... continua.

“LESSICO ITALIANO goccia a goccia” - settimanale a cura di Pietro Tartamella - INDEGNO
INDEGNO - indégno / ... continua.

OrtolìneaCM - Accentazione Ortoèpica Lineare a cura di Fiorènza Alineri: “101 stòrie Zen: Il Primo Principio” a cura di N. Senzaki e P. Reps
Quando uno va nel tèmpio Obaku... continua.


Utenti Frécciolenews

Musei gratis a Torino ogni primo martedì del mese
Ogni primo martedì del mese no... continua.

Stage retribuiti in H&M a Stoccolma per studenti
H&M, nota azienda di abbigliam... continua.

CATTEDRALE, Carver in concerto – Baronissi (SA)
Venerdì 9 febbraio alle ore 20... continua.

Concorso letterario: RACCONTI DI NASCITE - EDIZIONE 2018
L’ASL TO5, insieme alle biblio... continua.

CORSO DI FORMAZIONE PER FACILITATORI A.M.A. - ed. 2018 – Torino
Sono state stabilite le date d... continua.

Questa settimana a Radio Fahrenheit
MERCOLEDÌ. Dalle sirene che te... continua.


DOMENICHE IN CASCINA - FESTA DI CARNEVALE 11 FEBBRAIO 2018
DOMENICHE IN CASCINA - FESTA DI CARNEVALE 11 FEBBRAIO 2018 DALLE ORE 10.00 ALLE ORE 18.00 --- Laboratori artistici, integrazione, diverse abilità - PARTECIPAZIONE LIBERA E APERTA A TUTTI CON PRENOTAZIONE - al mattino danze popolari, nel pomeriggio una brava truccatrice darà colore al carnevale, danze, e falò. Porta la tua maschera e un giornale quotidiano vecchio. Porta qualcosa da mangiare da condividere per il pranzo. Gradita una contribuzione in natura (caffè, olio di oliva, piatti...). PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA: info@cascinamacondo.com
torna su




LETTURA CREATIVA AD ALTA VOCE IN UN WEEK-END- sabato e domenica 10 e 11 MARZO 2018
LETTURA CREATIVA AD ALTA VOCE IN UN WEEK-END - PROSSIMO APPUNTAMENTO: SABATO 03 E DOMENICA 04 NOVEMBRE 2018 con Pietro Tartamella ----------------- IL SAGGIO FINALE DEGLI ALLIEVI PRESSO UN CENTRO PER ANZIANI, PER DISABILI, O IN UNA SCUOLA ---------- Gli allievi apprendono le tecniche di lettura in due giornate intense di lavoro per metterle subito in pratica intrattenendo, da lì a qualche giorno, con le loro storie, un pubblico di ragazzi disabili, o di anziani, o di bambini di scuola elementare, regalando loro un momento di magia e divertimento ------- riscoprire il puro suono della parola, stimolare il piacere di parlare e leggere ad alta voce, eliminare paure e inibizioni nell’espressione ad alta voce del proprio pensiero, stimolare un abbellimento della personalità, correggere, o almeno sdrammatizzare, piccoli difetti logopedici, riscoprire la lingua che parliamo, rendere affascinante e coinvolgente la lettura di un racconto, una poesia, una favola, una relazione, scoprire la propria voce e le sue potenzialità ----------- Il numero massimo di partecipanti ammessi ad ogni singolo corso - per nostra buona e consueta abitudine - tende a non superare la consistenza uovo (una dozzina)” ----- E se qualcuno venisse da lontano, nessun problema, c’è la possibilità di pernottare presso la Foresteria “Tiziano Terzani” di Cascina Macondo, a fronte di un contributo della consistenza di un Bed and Breakfast ---------------- Per informazioni dettagliate copia e incolla il seguente link sul tuo browser: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1475:lettura-creativa-ad-alta-voce-in-un-week-end&catid=102:news&Itemid=90 –----- cell. 328 42 62 517.
torna su




TOMBOLA SOLIDALE A CASCINA MACONDO sabato 3 MARZO 2018, ore 20.30
TOMBOLA SOLIDALE A CASCINA MACONDO SABATO 3 MARZO 2018, ORE 20.30 ----- PER POTER PORTARE LA COMPAGNIA INTEGRATA (disabilità & normalità) DI DANZA-TEATRO 'VIAGGI FUORI DAI PARAGGI' IN TOURNÉE IN BELGIO NEI TEATRI DI GENT, ANVERSA, BRUXELLES ------------- - ogni invitato individualmente dovrà portare: una derrata alimentare a lunga conservazione, o un oggetto di utilità (può essere una bottiglia d’olio d’oliva,una bottiglia di vino, caffè, una bella caciotta toscana,un cestino di frutta secca, un manufatto d’antiquariato, un libro, o altro di fantasioso…) ------- alla derrata o all’oggetto che ciascuno individualmente ha portato,va legato obbligatoriamente un biglietto ben visibile con scritto il proprio NOME E COGNOME ---- QUESTI OGGETTI SARANNO I PREMI MESSI IN PALIO NELLE VARIE PARTITE DI TOMBOLA! ------ Puoi arrivare con una bottiglia d’olio d’oliva e, se sei fortunato con i numeri, tornàrtene a casa con dieci bottiglie di buon vino, quattro pacchi di caffè e una toma di montagna! Più i premi sono “interessanti” più contribuisci ad alzare la tensione dello stare insieme giocando... ------ NOTIZIE UTILI: Verrà utilizzata una TOMBOLA RIDOTTA, con 60 numeri, anziché i classici 90 numeri ---- Ad ogni numero estratto verrà abbinata una gag esilarante (anche il pubblico può proporre le proprie gags)---- contributo per una cartella: euro 1,5 - 4 cartelle: euro 5,00 - Puoi prendere quante cartelle vuoi! --- SI FARANNO QUATTRO-CINQUE PARTITE DURANTE LA SERATA. AD OGNI PARTITA SI ACQUISTANO NUOVE CARTELLE --- alla fine di ogni partita si ascolterà una lettura o una performance (o più di una, dipende da quanti si sono iscritti a leggere o a esibirsi) -- gli interventi di narrazione che siano della durata massima di 3/4 minuti! ---- conduce: Pietro Tartamella --------------------------- INDISPENSABILE LA PRENOTAZIONE: info@cascinamacondo.com ------------- NOTA E INVITO: Questa serata di Tombola Solidale è il primo appuntamento. Le prossime serate si svolgeranno nelle case di amici che intendono ospitarci mettendo a disposizione il proprio spazio e i propri amici e parenti. Chi fosse interessato è pregato di contattarci. Grazie!
torna su




CONCORSO INTERNAZIONALE HAIKU IN LINGUA ITALIANA 16° EDIZIONE 2018
E' APERTO IL CONCORSO INTERNAZIONALE HAIKU IN LINGUA ITALIANA DI CASCINA MACONDO - ATTENZIONE ALLE IMPORTANTI NOVITA' ------------------------- Cascina Macondo Associazione di Promozione Sociale Centro Nazionale per la Promozione della Lettura Creativa ad Alta Voce e Poetica Haiku BANDISCE PER IL 2018 la la 16° EDIZIONE - CONCORSO INTERNAZIONALE DI POESIA HAIKU IN LINGUA ITALIANA - ---- possono partecipare: autori di ogni nazionalità e di ogni età ------- tutti gli haiku pervenuti saranno visibili sul sito di cascina macondo ----- il pubblico potrà votare gli haiku messi on line (Il voto del pubblico è utile parametro di riferimento per dirimere i casi che hanno ottenuto parità di voto dalla Giuria) ------------ da quest'anno i 20 haiku vincitori saranno tradotti anche in latino e in tedesco - da quest'anno per partecipare al concorso occorre essere SOCIO HAICOM ---- SPONSOR E PATROCINI: --- Villaggio La Francesca www.villaggilafrancesca.it --- Residenza Piancasale www.piancasale.com --- Ristorante Panda http://www.viadagio.be/ --- Tonga Soa Beach Resort http://www.tongasoabeach.com/Article-Tonga-Soa-Beach-Resort-2,2853.html --- La Ruota Edizioni www.laruotaedizioni.it --- Fuocofisso http://www.fuocofisso.it --- Gra Nuova Cart 2000 www.gra-srl.com --- Fondazione Italia-Giappone www.italiagiappone.it --- Circolo dei Lettori www.circololettori.it ----------------- GIURIA: Alessandra Gallo (scrittrice-poetessa-insegnante), Annette Seimer (traduttrice), Antonella Filippi (scrittrice-poetessa-Haijin), Arianna Sacerdoti (scrittrice-docente, universitaria) Domenico Benedetto (fotografo), Fabia Binci ( scrittrice-Haijin-insegnante), Fabrizio Virgili (Haijin-insegnante), Fanny Casali Sanna (Haijin), Oscar Luparia (impiegato-haijin-camminatore-sindacalista), Pietro Tartamella (poeta-Haijin-insegnante), Terry Olivi (scrittrice-haijin) ------------------ GIURIA ONORARIA: Ban’ya Natsuishi (Japan) , Danilo Manera (Italy), David Cobb (UK), Jim Kacian (USA), Max Verhart (Holland), Visnja Mcmaster (Croatia), Zinovy Vayman (Russia) ------------ COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUPO BROWSER PER CONOSCERE TUTTI I DETTAGLI (bando, premi, giuria, giuria onoraria, come partecipare, come votare..): http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1495:2018-16d-edizione-concorso-internazionale-haiku-in-lingua-italiana&catid=102:news&Itemid=90 ----------------------------------------- CASCINA MACONDO-ASSOCIATION FOR THE PROMOTION SOCIAL ACTION National Centre for the Promotion of Creative Reading Aloud and Haiku Poetics ANNOUNCES THE 12th INTERNATIONAL HAIKU POETRY CONTEST IN ITALIAN LANGUAGE - 2014 --- Participants: authors of any nationality and age -- Admission: SOCI HAICOM -- Sections: individual: single authors – collective: schools and handicap area -- Quantity: up to three UNPUBLISHED traditional haikus in Italian (5-7-5 syllables)-- Submission: only by filling in the form on line www.cascinamacondo.com (by registration)-- Expiry: 10 GIUGNO 2018 -- Prizegiving: Sunday 18nd November 2018 at Cascina Macondo, official ceremony -------- Note 1: all submitted haikus will be published on the website of Cascina Macondo ---- Note 2 : visitors of the website will be able to vote for their favourite haiku(visitors’ votes are a useful reference in cases in which a haiku obtained by the jury an equal number of votes)----------- COPY THIS LINK ON YOUR BROWSER HERE FOR ALL DETAILS (the complete announcement, Prices, Jury, Honorary Members of the Giury, how to partecipate, how to vote...) http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1495:2018-16d-edizione-concorso-internazionale-haiku-in-lingua-italiana&catid=102:news&Itemid=90
torna su




PREMIO PERSONA E COMUNITA' VI EDIZIONE - segnalato il progetto OMNIA FABULA di Cascina Macondo
Centro Studi Cultura e Società Premio Persona e Comunità – V Edizione --- Per la valorizzazione dei migliori Progetti finalizzati allo Sviluppo, al Benessere ed alla Cura della Persona --- Il Comitato Scientifico della V Edizione del Premio Persona e Comunità, ha terminato i propri lavori, conferendo la Segnalazione di Buon Esempio per la sezione Cultura, Socialità e Tempo Libero al Progetto 'Omnia Fabula - Intramuros/Extramuros' realizzato da Cascina Macondo APS in collaborazione con: Casa Reclusione Rodolfo Morandi di Saluzzo, Liceo Scientifico Piero Gobetti-Segrè di Torino, IIS Istituto B. Vittone Chieri, Scuola Media Gozzano di Rivarolo C.se, Scuola Primaria Aristide Gabelli Torino, Scuola Primaria Lessona Torino, Scuola Primaria S.Pellico Chieri, Biblioteca Comunale San Benigno Canavese, Associazione Vivere Santena ------------ La Cerimonia di Premiazione, avrà luogo nell’ambito del V Convegno Nazionale 'La centralità della Persona nei migliori progetti della PA e del Volontariato' -- Venerdì 2 marzo 2018 ore 9,00-13,30 Corso Regina Margherita 174 Torino, c/o Sala Mutimediale della Regione Piemonte ------------ Per info: Dott. Ernesto Vidotto cultsoc@fastwebnet.it
torna su




“GOODMORNING POESIA ORE 7” quindicinale a cura di Pietro Tartamella - E NON CHIEDERE NULLA, di David Maria Turoldo
E NON CHIEDERE NULLA: Ora invece la terra / si fa sempre più orrenda: // il tempo è malato / i fanciulli non giocano più / le ragazze non hanno / più occhi / che splendono a sera. // E anche gli amori / non si cantano più, / le speranze non hanno più voce, / i morti doppiamente morti / al freddo di queste liturgie: // ognuno torna alla sua casa / sempre più solo. // Tempo è di tornare poveri / per ritrovare il sapore del pane, / per reggere alla luce del sole / per varcare sereni la notte / e cantare la sete della cerva. / E la gente, l'umile gente / abbia ancora chi l'ascolta, / e trovino udienza le preghiere. // E non chiedere nulla. // (David Maria Turoldo) ---- pietro.tartamella@cascinamacondo.com
torna su




“ERBA MANENT” quindicinale di erbe, frutti e piante a cura di Antonella Filippi - Arancio, seconda parte
Arancio (Citrus aurantium var. dulcis o var. amara) -- Famiglia: Rutacee -- 2 parte ----------------- Uso cosmetico - Lozione tonificante: mettere 30 g di fiori e foglie di Arancio in un litro di acqua bollente per 15 minuti. Filtrare e conservare in frigorifero in un flacone di vetro scuro -------------- Crema tonificante per pelle normale e grassa: rassoda i tessuti del viso. Scaldare a bagno-maria 50 ml di olio di mandorle e 50 g di lanolina, poi togliere il recipiente dal fuoco e aggiungere poco per volta 100 ml di acqua di fiori di Arancio e un cucchiaio di tintura di benzoino. Mescolare bene fino a ottenere una crema morbida. Applicarla ogni giorno su viso e collo ----------------- Latte detergente per pelle grassa: elimina l’eccesso di sebo e tonifica la pelle. Stemperare due cucchiai di latte in polvere in 60 ml di succo d’Arancia, 60 ml di succo di pompelmo e 60 ml di acqua di rose, poi filtrare e versare il tutto in un flacone contenente un cucchiaio di olio extra-vergine di oliva. Conservare in frigorifero. Usare il latte detergente mattino e sera per la pulizia del viso e del collo, rimuovendolo poi con una salvietta umida ----------------- Lozione rassodante per pelle normale, grassa e secca: rassoda, tonifica e schiarisce la pelle. Versare in una bottiglietta 250 ml di succo di Arancia e 50 ml di acqua di rose e agitare fino a quando si amalgamano. Passare la lozione sul corpo dopo la doccia o il bagno, massaggiando con un guanto di spugna e insistendo sui punti meno tonici ---------------- Tonico per pelle normale e grassa: rassoda la pelle e attenua le rughe. Mettere in una bottiglietta 3 cucchiai di succo di Arancia e un cucchiaio di latte e agitare energicamente. Passare il tonico sul viso e sul collo, lasciare asciugare, quindi provvedere al trucco come al solito. --- antonella.filippi@cascinamacondo.com
torna su




“LESSICO INGLESE goccia a goccia – ENGLISH LEXICON drop by drop” - settimanale a cura di Pietro Tartamella - FEEBLE, FEEBLENESS, FEEBLY
FEEBLE /ˈfi:bl/ a. 1) debole; senza forze; fiacco; fragile: (a feeble man = un uomo debole) --- 2) debole; fioco; fievole: (a feeble light = una luce debole (o fioca)--- 3) debole; fiacco; senza efficacia; irresoluto:(a feeble attempt = un debole tentativo); (feeble excuse = scusa debole); )feeble joke = battuta fiacca) ----- ● feeble-minded = stupido; idiota; (med., antiq.) debole di mente, frenastenico □ feeble-mindedness, stupidità; idiozia; (med. antiq.) frenastenia ------ FEEBLENESS n. [U] ---- FEEBLY avv. --- pietro.tartamella@cascinamacondo.com --- (i vocaboli sono tratti dal Dizionario inglese/italiano – italiano/inglese “Ragazzini” - Zanichelli editore. Il dizionario Ragazzini contiene anche la fonetica delle parole inglesi e, nel cd-rom, la pronuncia sonora di tutti i lemmi inglesi: http://dizionari.zanichelli.it/dizionariOnline)
torna su




“LESSICO ITALIANO goccia a goccia” - settimanale a cura di Pietro Tartamella - INDEGNO
INDEGNO - indégno / inˈdeɲɲo/ o (poet.) †indìgno [vc. dotta, adattamento del lat. indĭgnu(m), comp. di in- (3) e dĭgnus ‘degno’ ☼ 1065] --- SILLABAZIONE: in–dé–gno -------------- A) agg. 1) che non è degno, che non merita qlco. o qlcu.: essere indegno della considerazione, della stima, dell'affetto degli altri; quell'uomo è indegno di lei; indegno di aspirare alla mano di mia cugina (A. Fogazzaro) | degenere: figlio indegno; è indegno della famiglia da cui proviene | (assol.) spregevole, turpe, abietto: un indegno individuo; è una persona veramente indegna --------- 2) detto di ciò che non si conviene, non si addice a qlcu. o qlco., in quanto riprovevole: queste parole sono indegne di te; sono atti indegni di un popolo civile | iniquo, vergognoso, che merita biasimo: frasi, calunnie indegne; è un'accusa indegna! -------- 3) (lett.) non meritato, indebito: felicità indegna ---- 4) †sprezzante, sdegnoso --- || indegnaménte, avv. 1) senza merito: la superiora, quale io sono indegnamente (A. Manzoni); (lett.) ingiustamente: avea fatto indegnamente / vergogna a un cavallier molto eccellente (L. Ariosto)--- 2) in modo indegno, biasimevole: governare indegnamente un paese ------------------------------------- B) agg.; anche s. m. (f. -a) ● (dir.) chi è escluso per legge da una successione o donazione, quando abbia commesso gravi atti contro la persona del defunto o del donante ---------- pietro.tartamella@cascinamacondo.com
torna su




OrtolìneaCM - Accentazione Ortoèpica Lineare a cura di Fiorènza Alineri: “101 stòrie Zen: Il Primo Principio” a cura di N. Senzaki e P. Reps
Quando uno va nel tèmpio Obaku a Kyòto, vede scolpite sulla pòrta le paròle “Il Primo Principio”. Le lèttere sono eccezionalmente grandi, e quelli che apprèzzano la calligrafìa non màncano mai di ammirarle come un capolavoro. Fùrono tracciate da Kosen duecènto anni or sono. Il maèstro le disegnò sulla carta, e pòi gli operài ne fécero la scultura ingrandita in legno. Mentre Kosen disegnava le lèttere, con lùi c’èra un allièvo impertinènte che aveva preparato parecchi galloni di inchiòstro per il lavoro calligràfico e che non si peritava di criticare l’òpera del sùo maèstro. “Questo non va” disse a Kosen dopo il primo tentativo. “Come va questo?” “Brutto. Pèggio dell’altro” sentenziò l’allièvo. Paziènteménte Kosen riempì fògli e fògli sino a méttere insième ottantaquattro Primi Principi, sènza peraltro ottenere l’approvazione dell’allièvo. Pòi, quando il giovanòtto uscì per qualche minuto, Kosen pensò: “Ora mi si òffre la possibilità di sfuggire al sùo òcchio acuto”, e in tutta fretta, con la mente lìbera da altri pensièri, scrisse: “Il Primo Principio”. “Un capolavoro” sentenziò l’allièvo. (N. Senzaki e P. Reps) --- fiorenza.alineri@cascinamacondo.com
torna su




Musei gratis a Torino ogni primo martedì del mese
Ogni primo martedì del mese non festivo, nei Musei della Fondazione Torino Musei, l'ingresso è gratuito: MAO - Museo d'Arte Orientale - via San Domenico 11 orario 10.00 - 18.00 --- GAM - Galleria d'Arte Moderna - via Magenta 31 orario 10.00 - 18.00 -- Rocca del Borgo Medievale - Parco del Valentino, viale Virgilio 107 è chiusa fino al 22 marzo 2018. L'ingresso al Borgo Medievale invece è sempre gratuito con orario 9.00-20.00 da aprile ad ottobre e 9.00-19.00 da novembre a marzo. --- Palazzo Madama,piazza Castello orario 10.00 - 18.00, pur facendo parte della Fondazione Torino Musei, il martedì è chiuso per riposo settimanale; la giornata di ingresso libero è quindi spostata a ogni primo mercoledì (non festivo) del mese. --- L'ingresso ai musei è gratuito, ma abitualmente, le mostre temporanee ospitate nei musei sono comunque a pagamento. **** Grazie alla collaborazione con Google Art Project le opere esposte nei musei della Fondazione Torino Musei sono accessibili anche in rete con un tour virtuale a 360°. Info: Fondazione Torino Musei
torna su




Stage retribuiti in H&M a Stoccolma per studenti
H&M, nota azienda di abbigliamento svedese, offre stage estivi retribuiti di 3 mesi a studenti in ambito moda o design. I tirocini si svolgeranno presso la sede centrale di Stoccolma in Svezia, dove vengono ideate e sviluppate le collezioni distribuite in tutto il mondo. In particolare H&M cerca studenti iscritti a corsi di laurea o master in: Fashion con conoscenza di modellistica, tecniche di cucito e materiali tessili -- Print Design con eccellenti abilità di illustrazione e conoscenza delle tecniche di stampa. **** Si richiede conoscenza fluente dell'inglese, ottime capacità di comunicazione, flessibilità e capacità di adattamento ai cambiamenti, creatività e passione per la moda, conoscenza del target di mercato a cui l'azienda si rivolge. --- Lo stage offre 3 mesi di contratto dal 4 giugno al 31 agosto 2018 con possibilità di proroga, compenso mensile al lordo di 19.000 corone svedesi (circa 1933 euro), benefit quali corsi di formazione interni, contributo per corsi di fitness, 25% di sconto dipendenti nei punti vendita H&M assicurazione. ----- Le candidature dovranno essere inviate in inglese seguendo la procedura indicata sul sito H&M entro il 28 febbraio.
torna su




CATTEDRALE, Carver in concerto – Baronissi (SA)
Venerdì 9 febbraio alle ore 20,30 a Casa della poesia (Via Convento 21/a, BARONISSI), va in scena 'CATTEDRALE, Carver in concerto' con Davide Speranza e Gianmarco Volpe. ---- Il racconto di Raymond Carver, CATTEDRALE, trova nuova luce nella performance di Davide Speranza e Gianmarco Volpe. Il primo alla lettura, il secondo alla chitarra. Un vero e proprio concerto letterario, dove il ritmo della parole segue e traina quello della musica e viceversa, in un ballo vorticoso che finisce per rinnovare, secondo la logica dei nostri tempi, una delle storie più intense che siano mai state scritte nella letteratura americana. La narrativa “carveriana” in uno spettacolo di 50 minuti, tra teatro e composizioni originali. ---- 'Cattedrale' fu incluso nel volume 'Best American Short Stories', nel 1982. Ritenuto il capolavoro di Raymond Carver, è la storia finale della raccolta di racconti dall’omonimo titolo, pubblicata nel 1983. Con Cattedrale, Carver conquistò finalmente il plauso della critica e fama mondiale. ---- Lo scrittore americano, nato in Oregon nel 1938, è considerato uno dei più importanti narratori dello scorso secolo. Affiancato a mostri sacri della letteratura, in particolari ai cosiddetti “compositori di racconti” come Guy de Maupassant, Anton Cechov, Ernest Hemingway, Carver trovò fortuna in Italia anche grazie al sostegno di Fernanda Pivano, che subito ne apprezzò le doti artistiche. Con la Minimum Fax raggiunse il cuore di milioni di lettori italiani. -------- IL PROGETTO LETTURE IN VIAGGIO nasce nel giugno 2017, da un'idea di Davide Speranza (narratore e giornalista) e Gianmarco Volpe (musicista). Il format parte dalla parola, dal testo, dalle storie immaginate dai grandi scrittori. Quella parola viene metabolizzata, rimasticata e declinata attraverso diverse forme d'arte. Si apre, così, un dialogo tra la lettura performativa di Davide Speranza e l'interpretazione musicale di Gianmarco Volpe. Col tempo, il progetto si è ampliato, inglobando anche il disegno. Nel dicembre 2017, il fumettista Luigi Mascolo entra a far parte del team. La lettura e la musica vengono arricchite dalle scenografie videoproiettate dell'artista. Scrittura, lettura, teatro, musica, disegno. Un circo, un tuffo acrobatico nel mondo delle possibili narrazioni. Ad inaugurare il progetto è l'opera dello scrittore Raymond CARVER, 'Cattedrale', con lo spettacolo 'Cattedrale, Carver in concerto'. ----- Info: Davide Speranza spesdavide@gmail.com cel. 3397263428
torna su




Concorso letterario: RACCONTI DI NASCITE - EDIZIONE 2018
L’ASL TO5, insieme alle biblioteche di Carmagnola, Chieri, Moncalieri, Nichelino, Andezeno, Cambiano, Pecetto T.se, Pino T.se, Riva presso Chieri, indice la seconda edizione del concorso letterario “Racconti di nascite”. Il concorso è rivolto a chiunque desideri raccontare l’esperienza di una nuova nascita nella propria famiglia, tra la propria cerchia di amici o conoscenti. Non è necessario aver vissuto in prima persona l’arrivo di una bambina o di un bambino, è importante avere una storia e volerla condividere. I racconti potranno riguardare nascite, adozioni o affidamenti, perché in qualunque modo arrivi un bambino o una bambina, si verifica sempre una nascita: la nascita di una mamma, di un papà, di una storia di vita. Il concorso è aperto a tutti i cittadini, italiani e stranieri. La partecipazione al concorso è gratuita. Il racconto e il modulo di partecipazione andranno inviati entro il 24 febbraio 2018. Inviare mail a: concorso.nascite@aslto5.piemonte.it -----Per info: www.bibliotecanichelino.it, concorso.nascite@aslto5.piemonte.it, alessia.franceschet@comune.nichelino.to.it – 0116270047
torna su




CORSO DI FORMAZIONE PER FACILITATORI A.M.A. - ed. 2018 – Torino
Sono state stabilite le date dell'edizione 2018 del corso per facilitatori AMA promosso dal CAMAP - area formazione - Accademia dell'Auto Mutuo Aiuto. --- Il corso di terrà nelle date 21/22 aprile - 5, 12, 19, 26/27 maggio 2018 in orario dalle 9 alle 17 (la domenica 9-13), avviato per un minimo di 10 e un massimo di 25 persone. Il percorso prevede una prima tranche di due giornate dedicate all'inquadramento dell'AMA e delle sue forme, una seconda di approfondimento del ruolo del facilitatore e del metodo di facilitazione AMA. E' possibile frequentare solo la prima tranche che è però obbligatoria per accedere alla seconda. Come di consueto sarà tenuto in forme partecipate ed esperienziali, da F.E.D. (Facilitatori Esperti Docenti) volontari, che hanno lunga esperienza sia di facilitazione che di formazione AMA. Chi avrà completato il corso potrà avere accesso al tirocinio, che consiste in 10 giornate di partecipazione al gruppo di intervisione partecipata, a cadenza mensile. La partecipazione all'intero percorso compreso il tirocinio, dà diritto all'iscrizione al Registro dei Facilitatori AMA del CAMAP. E' richiesto un contributo spese di 20 + 60 euro. Preiscrizioni scrivendo a segreteria.camap@gmail.com inviando la scheda: Introduzione all'AMA Corso Facilitatori ----- info. CAMAP - Network delle realtà di Auto Mutuo Aiuto - via San Marino 10, Torino (primo piano dall'ingresso di corso Unione Sovietica 220/D) www.camap.org - segreteria.camap@gmail.com
torna su




Questa settimana a Radio Fahrenheit
MERCOLEDÌ. Dalle sirene che tentarono Ulisse sulla via del ritorno a Itaca a quelle che ammaliarono Henry Hudson e la sua ciurma durante il viaggio nelle gelide acque del Mar Glaciale Artico, dalle sirene che danzano fra i pentagrammi di Debussy a quelle che compaiono nel bel mezzo di Manhattan nel film Splash, non c’è fine alle cronache, alle opere d’arte, agli aneddoti che Agnese Grieco esplora in queste pagine, di ciascuno mostrando i lati più reconditi. Atlante delle sirene, Il Saggiatore -- Libro del giorno. C’era una volta il mondo. Nel mondo, c’era una città in cui pioveva trecento giorni l’anno. La città si chiamava Seattle, estremo occidente degli Stati Uniti d’America. In questa città arrivò un surfista che veniva da San Diego, un fan scatenato degli Who e dei Ramones. In questo surfista, c’era un’anima. In quest’anima, c’era lo spirito di un’epoca. Andrea Pomella “Anni luce” (Add) ------ GIOVEDÌ. Incontro con Santi Palacios fotoreporter spagnolo, e il processo attraverso cui si realizza un servizio fotografico, il monitoraggio del lavoro pubblicato e l'analisi dei suoi effetti. -- Libro del giorno. Accade a volte che una rivelazione possa a tal punto mutare il senso di una storia, da trasformare ogni suo singolo istante in qualcosa di totalmente altro, di tragicamente inaspettato. Dal 2005 fino al 2015 una rivelazione simile ha sconvolto l’esistenza di András Forgách, scrittore, drammaturgo, poeta, membro del Teatro Nazionale di Kecskemét. Dapprima una voce, una chiamata al telefono di qualcuno imbattutosi nella faccenda per puro caso, qualcuno cui è capitato di sfogliare un fascicolo quando l’Ungheria ha aperto gli archivi dei servizi segreti del passato regime comunista. Poi la frequentazione personale di quegli archivi e la lettura diretta dei dossier. Ed ecco emergere la verità che ripugna, che fa gelare il sangue di András Forgách e lo fa svegliare di soprassalto nel cuore della notte: sua madre, la persona in compagnia della quale ha conosciuto la bellezza, la liberalità, la generosità, l’abnegazione, era una «collaboratrice segreta», una minuscola vite, un’ultima rotella di un misero apparato repressivo. András Forgách “Gli atti di mia madre” (Neri Pozza) ------ VENERDÌ. Partenze, arrivi, ritorni, pendolarismi sono all’ordine del giorno per chi ha a che fare con la scuola. La mobilità territoriale è un elemento distintivo del lavoro nella scuola da lungo tempo, ma con la legge sulla «Buona Scuola» del 2015 è balzato all’attenzione dell’opinione pubblica, suscitando polemiche e conflitti di vario tipo e coinvolgendo sia i precari sia il personale di ruolo. Il tema della migrazione degli insegnanti sul territorio nazionale è oggi sulla bocca di tutti: docenti, famiglie, funzionari, dirigenti, studenti. Michele Colucci, Stefano Gallo “In cattedra con la valigia” (Donzelli ) -- Libro del giorno. Fare l'appello delle persone che abbiamo incontrato nella nostra vita, capire in quale senso sono state importanti e perché hanno lasciato un marchio indelebile: l'insegnante protagonista di questo romanzo compie un gesto consapevolmente rischioso che tuttavia lui sente necessario, quasi ineludibile. Ad accompagnarlo nell'impresa, con l'ingenua volontà di proteggerlo, per fortuna c'è Ottavio, suo ex alunno ripetente che si esprime soltanto in romanesco. Rispondono ventisei nomi, quante sono le lettere dell'alfabeto: individui provenienti da ogni parte del mondo, giovani profughi, antichi amici dispersi, nonni paterni e materni, adolescenti pieni di speranza, a volte sventurati. Alcuni, sopravvissuti a guerre e carestie, vivono fra noi; altri, che lasciano intravedere, insieme a un passato lancinante, vicende legate alla storia della Resistenza italiana, parlano da un oltre. Eraldo Affinati “Tutti i nomi del mondo” (Mondadori) ---- fahre@rai.it
torna su

*Ricevi questa mail in quanto sei iscritto alla lista "FRECCIOLENEWS" *

Se vuoi cancellarti dalla lista invia una email a info@cascinamacondo.com


Copyright (C) 2018 *|www.cascinamacondo.com|* All rights reserved.