Se non visualizzi bene questa mail premi qui.
Se vuoi visualizzare l'archivio newsletter premi qui.
Your Company
Staff Macondo

SCAMBIO DI BUONE PRATICHE: i Fulmini in Linea Retta incontrano i Viaggi Fuori dai Paraggi - domenica 25 febbraio 2018
C A S C I N A ... continua.

TOMBOLA SOLIDALE A CASCINA MACONDO sabato 3 MARZO 2018, ore 20.30
TOMBOLA SOLIDALE A CASCINA M... continua.

CONCORSO INTERNAZIONALE HAIKU IN LINGUA ITALIANA 16° EDIZIONE 2018
ULTIMI GIORNI - Scade alla mez... continua.

LETTURA CREATIVA AD ALTA VOCE IN UN WEEK-END- sabato e domenica 10 e 11 MARZO 2018
LETTURA CREATIVA AD ALTA VOCE ... continua.

“GOODMORNING POESIA ORE 7” quindicinale a cura di Pietro Tartamella - APPENNINO LIGURE di Maria Luisa Spaziani
APPENNINO LIGURE: Vengo ... continua.

OrtolìneaCM - Accentazione Ortoèpica Lineare a cura di Fiorènza Alineri: “Sprèco alimentare: dallo scarto alla condivisione” (dalla Newsletter Unimondo n.420 di Giovedì 15 febbraio 2018) – prima parte
Se voléssimo “monetizzare” lo ... continua.

“ERBA MANENT” quindicinale di erbe, frutti e piante a cura di Antonella Filippi - AVENA
Avena (Avena sativa) Famiglia... continua.

“LESSICO INGLESE goccia a goccia – ENGLISH LEXICON drop by drop” - settimanale a cura di Pietro Tartamella - TO STUMP
TO STUMP /stʌmp/ A) v... continua.

“LESSICO ITALIANO goccia a goccia” - settimanale a cura di Pietro Tartamella - CORIANDOLO
♦ coriàndolo / ... continua.


Utenti Frécciolenews

CENA DANSOIRA IN MASCHERA - Torino
Venerdì 23 febbraio 18 ore 19.... continua.

Spettacolo: SA REINA Significante 2018 - FRORIS -- Cagliari
La Casa di Suoni e Racconti pr... continua.

MIGRAZIONI... Il cinema racconta - Rassegna - Biblioteca Civica Arpino di Nichelino
La Biblioteca 'G. Arpino' di N... continua.

Cuìdate, Prenditi Cura - Boves (CN)
Al via la seconda edizione del... continua.

In-donna Amori e protesta in musica - Teatro Matteotti - Moncalieri
9 marzo 2018 ore 21.00 Spettac... continua.

Premio Internazionale di Poesia
Premio Internazionale di Poesi... continua.

VIA MAESTRA - Commedia in due atti di Paolo Cociani - Roma
Al Teatro in Portico alla Gar... continua.


SCAMBIO DI BUONE PRATICHE: i Fulmini in Linea Retta incontrano i Viaggi Fuori dai Paraggi - domenica 25 febbraio 2018
C A S C I N A M A C O N D O P R E S E N T A: 25 FEB 2018 D O M E N I C H E I N C A S C I N A ----- 1 0 . 3 0 S C A M B I O D I B U O NE P R A T I C H E - 2° appuntamento: Il gruppo Fulmini in linea Retta terrà un laboratorio di percussioni per la Compagnia Viaggi fuori dai Paraggi --------------- MUSICA E TEATRO INSIEME PER UNA COMUNITÀ ATTIVA DALLE 14.30 PORTE APERTE AL PUBBLICO! 1 4 . 3 0 D U C O Q À L ' A N E Spettacolo teatrale/PROVA APERTA, Compagnia Viaggi Fuori dai Paraggi, Regia : Florian Lasne e Nagi Tartamella ------- ORE 1 5 . 0 0 Fulmini in linea Retta in un CONCERTO DI PERCUSSIONI ----- ENTRATA LIBERA prenotazione obbligatoria 011 94 68 397, info@cascinamacondo.com ---- C A S C I N A M A C O N D O B . t a M a d o n n a d e l l a R o v e r e , 4 - R i v a p r e s s o C h i e r i , T O - w w w . c a s c i n a m a c o n d o . c o m
torna su




TOMBOLA SOLIDALE A CASCINA MACONDO sabato 3 MARZO 2018, ore 20.30
TOMBOLA SOLIDALE A CASCINA MACONDO SABATO 3 MARZO 2018, ORE 20.30 ----- PER POTER PORTARE LA COMPAGNIA INTEGRATA (disabilità & normalità) DI DANZA-TEATRO 'VIAGGI FUORI DAI PARAGGI' IN TOURNÉE IN BELGIO NEI TEATRI DI GENT, ANVERSA, BRUXELLES ------------- - ogni invitato individualmente dovrà portare: una derrata alimentare a lunga conservazione, o un oggetto di utilità (può essere una bottiglia d’olio d’oliva,una bottiglia di vino, caffè, una bella caciotta toscana,un cestino di frutta secca, un manufatto d’antiquariato, un libro, o altro di fantasioso…) ------- alla derrata o all’oggetto che ciascuno individualmente ha portato,va legato obbligatoriamente un biglietto ben visibile con scritto il proprio NOME E COGNOME ---- QUESTI OGGETTI SARANNO I PREMI MESSI IN PALIO NELLE VARIE PARTITE DI TOMBOLA! ------ Puoi arrivare con una bottiglia d’olio d’oliva e, se sei fortunato con i numeri, tornàrtene a casa con dieci bottiglie di buon vino, quattro pacchi di caffè e una toma di montagna! Più i premi sono “interessanti” più contribuisci ad alzare la tensione dello stare insieme giocando... ------ NOTIZIE UTILI: Verrà utilizzata una TOMBOLA RIDOTTA, con 60 numeri, anziché i classici 90 numeri ---- Ad ogni numero estratto verrà abbinata una gag esilarante (anche il pubblico può proporre le proprie gags)---- contributo per una cartella: euro 1,5 - 4 cartelle: euro 5,00 - Puoi prendere quante cartelle vuoi! --- SI FARANNO QUATTRO-CINQUE PARTITE DURANTE LA SERATA. AD OGNI PARTITA SI ACQUISTANO NUOVE CARTELLE --- alla fine di ogni partita si ascolterà una lettura o una performance (o più di una, dipende da quanti si sono iscritti a leggere o a esibirsi) -- gli interventi di narrazione che siano della durata massima di 3/4 minuti! ---- conduce: Pietro Tartamella --------------------------- INDISPENSABILE LA PRENOTAZIONE: info@cascinamacondo.com ------------- NOTA E INVITO: Questa serata di Tombola Solidale è il primo appuntamento. Le prossime serate si svolgeranno nelle case di amici che intendono ospitarci mettendo a disposizione il proprio spazio e i propri amici e parenti. Chi fosse interessato è pregato di contattarci. Grazie!
torna su




CONCORSO INTERNAZIONALE HAIKU IN LINGUA ITALIANA 16° EDIZIONE 2018
ULTIMI GIORNI - Scade alla mezzanotte del 10 giugno il tempo per partecipare alla 16° edizione del CONCORSO INTERNAZIONALE HAIKU IN LINGUA ITALIANA DI CASCINA MACONDO - ATTENZIONE ALLE IMPORTANTI NOVITA' ------------------------- Cascina Macondo Associazione di Promozione Sociale Centro Nazionale per la Promozione della Lettura Creativa ad Alta Voce e Poetica Haiku BANDISCE PER IL 2018 la la 16° EDIZIONE - CONCORSO INTERNAZIONALE DI POESIA HAIKU IN LINGUA ITALIANA - ---- possono partecipare: autori di ogni nazionalità e di ogni età ------- tutti gli haiku pervenuti saranno visibili sul sito di cascina macondo ----- il pubblico potrà votare gli haiku messi on line (Il voto del pubblico è utile parametro di riferimento per dirimere i casi che hanno ottenuto parità di voto dalla Giuria) ------------ da quest'anno i 20 haiku vincitori saranno tradotti anche in latino e in tedesco - da quest'anno per partecipare al concorso occorre essere SOCIO HAICOM ---- SPONSOR E PATROCINI: --- Villaggio La Francesca www.villaggilafrancesca.it --- Residenza Piancasale www.piancasale.com --- Ristorante Panda http://www.viadagio.be/ --- Tonga Soa Beach Resort http://www.tongasoabeach.com/Article-Tonga-Soa-Beach-Resort-2,2853.html --- La Ruota Edizioni www.laruotaedizioni.it --- Fuocofisso http://www.fuocofisso.it --- Gra Nuova Cart 2000 www.gra-srl.com --- Fondazione Italia-Giappone www.italiagiappone.it --- Circolo dei Lettori www.circololettori.it ----------------- GIURIA: Alessandra Gallo (scrittrice-poetessa-insegnante), Annette Seimer (traduttrice), Antonella Filippi (scrittrice-poetessa-Haijin), Arianna Sacerdoti (scrittrice-docente, universitaria) Domenico Benedetto (fotografo), Fabia Binci ( scrittrice-Haijin-insegnante), Fabrizio Virgili (Haijin-insegnante), Fanny Casali Sanna (Haijin), Oscar Luparia (impiegato-haijin-camminatore-sindacalista), Pietro Tartamella (poeta-Haijin-insegnante), Terry Olivi (scrittrice-haijin) ------------------ GIURIA ONORARIA: Ban’ya Natsuishi (Japan) , Danilo Manera (Italy), David Cobb (UK), Jim Kacian (USA), Max Verhart (Holland), Visnja Mcmaster (Croatia), Zinovy Vayman (Russia) ------------ COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUPO BROWSER PER CONOSCERE TUTTI I DETTAGLI (bando, premi, giuria, giuria onoraria, come partecipare, come votare..): http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1495:2018-16d-edizione-concorso-internazionale-haiku-in-lingua-italiana&catid=102:news&Itemid=90 ----------------------------------------- CASCINA MACONDO-ASSOCIATION FOR THE PROMOTION SOCIAL ACTION National Centre for the Promotion of Creative Reading Aloud and Haiku Poetics ANNOUNCES THE 12th INTERNATIONAL HAIKU POETRY CONTEST IN ITALIAN LANGUAGE - 2014 --- Participants: authors of any nationality and age -- Admission: SOCI HAICOM -- Sections: individual: single authors – collective: schools and handicap area -- Quantity: up to three UNPUBLISHED traditional haikus in Italian (5-7-5 syllables)-- Submission: only by filling in the form on line www.cascinamacondo.com (by registration)-- Expiry: 10 GIUGNO 2018 -- Prizegiving: Sunday 18nd November 2018 at Cascina Macondo, official ceremony -------- Note 1: all submitted haikus will be published on the website of Cascina Macondo ---- Note 2 : visitors of the website will be able to vote for their favourite haiku(visitors’ votes are a useful reference in cases in which a haiku obtained by the jury an equal number of votes)----------- COPY THIS LINK ON YOUR BROWSER HERE FOR ALL DETAILS (the complete announcement, Prices, Jury, Honorary Members of the Giury, how to partecipate, how to vote...) http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1495:2018-16d-edizione-concorso-internazionale-haiku-in-lingua-italiana&catid=102:news&Itemid=90
torna su




LETTURA CREATIVA AD ALTA VOCE IN UN WEEK-END- sabato e domenica 10 e 11 MARZO 2018
LETTURA CREATIVA AD ALTA VOCE IN UN WEEK-END - PROSSIMO APPUNTAMENTO: SABATO 15 E DOMENICA 16 SETTEMBRE 2018 con Pietro Tartamella ----------------- IL SAGGIO FINALE DEGLI ALLIEVI PRESSO UN CENTRO PER ANZIANI, PER DISABILI, O IN UNA SCUOLA ---------- Gli allievi apprendono le tecniche di lettura in due giornate intense di lavoro per metterle subito in pratica intrattenendo, da lì a qualche giorno, con le loro storie, un pubblico di ragazzi disabili, o di anziani, o di bambini di scuola elementare, regalando loro un momento di magia e divertimento ------- riscoprire il puro suono della parola, stimolare il piacere di parlare e leggere ad alta voce, eliminare paure e inibizioni nell’espressione ad alta voce del proprio pensiero, stimolare un abbellimento della personalità, correggere, o almeno sdrammatizzare, piccoli difetti logopedici, riscoprire la lingua che parliamo, rendere affascinante e coinvolgente la lettura di un racconto, una poesia, una favola, una relazione, scoprire la propria voce e le sue potenzialità ----------- Il numero massimo di partecipanti ammessi ad ogni singolo corso - per nostra buona e consueta abitudine - tende a non superare la consistenza uovo (una dozzina)” ----- E se qualcuno venisse da lontano, nessun problema, c’è la possibilità di pernottare presso la Foresteria “Tiziano Terzani” di Cascina Macondo, a fronte di un contributo della consistenza di un Bed and Breakfast ---------------- Per informazioni dettagliate copia e incolla il seguente link sul tuo browser: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1475:lettura-creativa-ad-alta-voce-in-un-week-end&catid=102:news&Itemid=90 –----- cell. 328 42 62 517.
torna su




“GOODMORNING POESIA ORE 7” quindicinale a cura di Pietro Tartamella - APPENNINO LIGURE di Maria Luisa Spaziani
APPENNINO LIGURE: Vengo a bruciare fra i tuoi rami neri, / mio salmastro paese di neve, / in te rinasco uccello del miracolo / nei silenzi scordati. // Ci fu un tempo di tregue e campane, / di sangue rosso, nettare e roveti. / Scendo viva nel pozzo della favola, / pietà di me, scivolose pareti. // Tu ti concedi a lampi, lo so bene, / come ogni crudele assoluto. / Ma in una goccia ruotano dei mondi, / perfino il sole è una pupilla cieca. // Ci fu un tempo di risse e campane, / di germogli e di verdi profeti. / Io vivo nello spazio se lo spazio si arrende. / La campana mi ritma ogni altrove. // (Maria Luisa Spaziani) --- pietro.tartamella@cascinamacondo.com
torna su




OrtolìneaCM - Accentazione Ortoèpica Lineare a cura di Fiorènza Alineri: “Sprèco alimentare: dallo scarto alla condivisione” (dalla Newsletter Unimondo n.420 di Giovedì 15 febbraio 2018) – prima parte
Se voléssimo “monetizzare” lo sprèco alimentare in Italia, potremmo dire che ogni anno viène “gettato vìa” quasi l’1% della ricchezza del Paese: lo sprèco, infatti, “vale” 15,5 miliardi di èuro, pari allo 0,94% del PIL. Lo sprèco alimentare parte già sul campo: si tratta del cibo che non viène raccòlto perché sarèbbe tròppo costoso, per il produttore, rispètto al ricavo della véndita sul mercato. Rèstano così incolte frutta e verdura per un valore di circa 946 milioni di èuro. Lo sprèco passa pòi alla produzione industriale (circa 1 miliardo di èuro) e nella distribuzione (quasi 1 miliardo e mèzzo di èuro). Il rèsto, pari a quasi 12 miliardi di èuro, è lo sprèco domèstico. Sono i dati che emèrgono dai tèst “Diari di Famiglia” eseguiti dal Ministèro dell’Ambiènte con il Dipartimento di Sciènze e Tecnologìe Agroalimentari dell’Università di Bologna e SWG, nell’àmbito del progètto Reduce 2017 e della Campagna europèa di sensibilizzazione “Sprèco Zèro” promòssa da Last Minute Market. La Campagna nasce nel 2010 in Italia con l’obiettivo di fornire contenuti e spinta alla Risoluzione del Parlamento Europèo del 19 gennaio 2012, ùnico atto istituzionale europèo sulla questione. Il Parlamento Europèo denuncia tutta una sèrie di pràtiche commerciali ingiuste che tròvano ragione d’èssere in una concentrazione produttiva sèmpre maggiore che finisce per minare alla base la competitività e, in fin dei conti, gli interèssi dei consumatori europèi, che non benefìciano di còsti più bassi e védono ristretta la scelta di prodotti di qualità. Infatti la relazione del Parlamento Europèo denuncia “il deterioramento in tèrmini di varietà dei prodotti, patrimònio culturale, punti véndita al dettaglio, posti di lavoro e mèzzi di sussistènza” e sottolìnea “la situazione reddituale degli agricoltori, in continuo peggioramento” tale da indurre “molti di loro ad abbandonare le campagne”. L’ammonimento del Parlamento Europèo è di operare sugli squilibri della filièra alimentare, sostituèndo ai rappòrti di fòrza, rappòrti di collaborazione: “La polìtica europèa deve consentire alle aziènde agrìcole di pìccole e mèdie dimensioni, comprese quelle a conduzione familiare, di avere un rèddito ragionévole, di produrre alimenti in quantità sufficiènte e di qualità adeguata a prèzzi accessìbili”. Lo sprèco alimentare, quindi, tròva parte delle sùe càuse negli squilibri della filièra. Ma noi consumatori còsa possiamo fare nel concrèto? Possiamo cambiare i nòstri consumi dato che, come ci dìcono i dati sopracitati, oltre il 50 per cènto di tutto lo sprèco alimentare è concentrato nelle nòstre case, e partecipare alle tante iniziative promòsse da gruppi e associazioni nelle nòstre città per recuperare del cibo che andrèbbe altrimenti sprecato. Sul piano istituzionale, corre in aiuto la recènte legge Gadda del 19 agosto 2016, semplificando le procedure per la donazione del surplus di cibo attravèrso incentivi fiscali per chi dona il cibo ad ènti caritatévoli, ma anche intervenèndo sul tèma delle etichette (si pènsi alla differènza spesso pòco chiara al consumatore tra “scade il” e “consumarsi preferibilmente entro”). (Lìa Curcio) ------- fiorenza.alineri@cascinamacondo.com
torna su




“ERBA MANENT” quindicinale di erbe, frutti e piante a cura di Antonella Filippi - AVENA
Avena (Avena sativa) Famiglia: Graminiacee ---- L’Avena è una pianta annuale con i culmi (i fusti) alti anche più di un metro e divisi in nodi e internodi: le foglie sono inserite sul culmo una per ogni nodo e l’infiorescenza è costituita da una pannocchia composta da numerose piccole spighe; il frutto è una cariosside (come quella del frumento) racchiusa da due brattee dette glumette ------ Parti utilizzate: I semi e la paglia: entrambi si ottengono dalla raccolta della pianta in giugno-luglio e si conservano in sacchetti di tela o carta ----- Costitienti: Sali minerali (silicio, calcio, fosforo, magnesio), amido, protidi, lipidi, lecitina, zuccheri. aminoacidi, enzimi, un ormone sessuale femminile, vitamine A, B1, B2, B3, D, alcaloidi, saponine ----- Proprietà: Le proprietà nutritive dell’Avena sono note: già all’inizio dello scorso secolo un erborista svizzero molto famoso consigliava diete a base di zuppe di Avena per il potere calorico, il contenuto vitaminico e per la presenza della crusca che stimola la motilità intestinale e agisce di riflesso nel rinfrescare e disintossicare l’organismo. Anche il pane integrale di Avena ha le stesse caratteristiche. La paglia ha effetto diuretico e rimineralizzante. I semi possono essere usati anche sotto forma di cataplasma, con effetto espettorante; in decozione rinfrescano e ammorbidiscono la pelle secca e irritata. L’Avena ha anche proprietà ipoglicemizzante, antiastenica, sedativa ---- Uso interno: Per aumentare la diuresi: far bollire 20 g di paglia di Avena in mezzo litro di acqua, fino a quando il tutto non si riduce a due terzi della quantità iniziale; berne 2-3 tazze al giorno. In caso di insonnia: prima di coricarsi bere una tazza di decotto di paglia di Avena (bollire 30 g di paglia in un litro d’acqua per 10 minuti)---- Uso cosmetico: Maschera antirughe per pelle normale, grassa e secca: nutre la pelle in profondità, prevenendo le rughe. In una ciotola mettere 3 cucchiai di latte, un cucchiaio di olio di camomilla, un cucchiaino di tintura di benzoino e aggiungere a poco a poco 3 cucchiai di farina di Avena, mescolando bene. Mettere il composto sul viso e sul collo e lasciarlo agire per un’ora, poi toglierlo con acqua tiepida --- Latte detergente per pelle secca: pulisce, nutre e rassoda la pelle e la lenisce in caso di irritazioni. In 100 g di acqua di rose sciogliere 300 g di farina di Avena, poi aggiungere 200 g di yogurt intero e 2 cucchiai di olio di mandorle. Massaggiare tutto il corpo con questa lozione e lasciare agire per 10 minuti prima di risciacquare con acqua tiepida --- Bagno rinfrescante per pelle normale, grassa e secca: in due litri di latte intero fare bollire per 10 minuti 300 g di farina di Avena, poi versare il tutto nell’acqua calda del bagno. Immergersi per 30 minuti, massaggiando tutto il corpo. E’ un bagno che non solo rinfresca, ma anche calma le irritazioni, nutre la pelle e la rende più morbida. --- antonella.filippi@cascinamacondo.com
torna su




“LESSICO INGLESE goccia a goccia – ENGLISH LEXICON drop by drop” - settimanale a cura di Pietro Tartamella - TO STUMP
TO STUMP /stʌmp/ A) v. t. 1) ridurre a un mozzicone; mozzare; troncare --- 2) sgombrare (il terreno) dai ceppi d'albero --- 3) (polit., spec. USA) tenere comizi in (una regione): (He stumped the whole district = tenne comizi in tutta la regione) --- 4) (arte) passare lo sfumino su (un quadro, ecc.) --- 5) (fam.) mettere in imbarazzo; sconcertare; imbarazzare; sbalordire --- 6) (cricket) (spec. del ricevitore) eliminare (un battitore) abbattendo il suo wicket (con la palla o con la mano) - 7) (slang USA) viaggiare in, visitare (un paese, ecc.)---------- B) v. i. 1) (di solito to stump along, to stump about) camminare pesantemente, con andatura rigida --- 2) (polit., spec. USA) andare in giro a tenere comizi --- 3) (slang USA) andare in giro (in genere) ● (fam.) to stump up = sborsare, sganciare, tirar fuori (una somma di denaro); pagare in contanti □ (fam.) to be stumped = essere imbarazzato, interdetto, perplesso; non saper che pesci pigliare. --- pietro.tartamella@cascinamacondo.com --- (i vocaboli sono tratti dal Dizionario inglese/italiano – italiano/inglese “Ragazzini” - Zanichelli editore. Il dizionario Ragazzini contiene anche la fonetica delle parole inglesi e, nel cd-rom, la pronuncia sonora di tutti i lemmi inglesi: http://dizionari.zanichelli.it/dizionariOnline)
torna su




“LESSICO ITALIANO goccia a goccia” - settimanale a cura di Pietro Tartamella - CORIANDOLO
♦ coriàndolo / koˈrjandolo/ o †coriàndro nel sign. 1 [lat. corĭandru(m), dal gr. koríandron, di orig. preindeur. ☼ 1310]--- SILLABAZIONE: co–riàn–do–lo // s. m. 1) pianta erbacea delle Apiacee con fusto eretto, fiori piccoli e bianchi, frutti glabri con semi aromatici e medicinali (Coriandrum sativum) | seme della pianta omonima, usato in cucina, pasticceria, liquoreria e farmacia --- 2) confetto che contiene un seme di coriandolo --- 3) (spec. al pl.) ciascuno dei dischetti di carta variamente colorati che, in periodo di Carnevale, si usa gettare per gioco addosso alle persone ---------- pietro.tartamella@cascinamacondo.com -------- (Le parole sono tratte da: lo Zingarelli 2018 Vocabolario della lingua italiana di Nicola Zingarelli, Zanichelli editore)
torna su




CENA DANSOIRA IN MASCHERA - Torino
Venerdì 23 febbraio 18 ore 19.30-23.00, l'Associazione Baldanza in collaborazione con la Direzione Centrale Politiche Sociali - progetto MOTORE DI RICERCA: comunità attiva del Comune di Torino, invita alla CENA DANSOIRA. La serata si svolgerà presso l'Antico Teatro dell'IRV in C.so Unione Sovietica 220/d – TORINO. -- Portare bevande, cibarie e ....... tanta voglia di danzare!! --Se non arrivate per cena ricordate di portare una bibita da condividere.... Ingresso libero. La serata sarà allietata dalla musica del gruppo 'DOI PAS E 'N PASSET' --- La danza popolare è danza collettiva, è armonia di gesti, espressioni, sorrisi, vicinanza che unisce magicamente e gioiosamente i partecipanti. Per questo è scuola di socialità, di attenzione all'altro, di rispetto di tempi e ritmi. ---- Informazioni: Chiara Cell. 339.717.29.38 - Maria Cell. 349.181.57.15 - e-mail: baldanza@arpnet.it - www.arpnet.it/baldanza
torna su




Spettacolo: SA REINA Significante 2018 - FRORIS -- Cagliari
La Casa di Suoni e Racconti prosegue il suo viaggio, tra Parola e Musica, con lo spettacolo Sa Reina di e con l’attrice Valentina Sulas e il musicista e compositore Andrea Congia. L’appuntamento è previsto per Domenica 25 Febbraio al Centro di Produzione per lo Spettacolo INTREPIDI MONELLI di Cagliari - Viale Sant’Avendrace 100 ---- Creata e portata in scena sottoforma di studio nel 2016, la pièce teatrale è incentrata sulla figura di Maria Antonia Serra-Sanna, passata alla Storia come “Sa Reina”, vissuta a Nuoro a cavallo tra Ottocento e Novecento, sorella dei famigerati banditi Elias e Giacomo (Sos Senatores) che disseminavano morte e vendetta a Nuoro e in Barbagia. A dar voce alla banditessa l’attrice Valentina Sulas e il musicista e compositore Andrea Congia, autori e interpreti dello spettacolo che vuole far emergere i vari volti di un personaggio temuto e di cui si conosce ancora poco. La Rassegna fa parte del programma artistico TRA LE MUSICHE dell’Associazione Tra Parola e Musica - Casa di Suoni e Racconti, realizzata alla collaborazione con il Centro di Produzione per lo Spettacolo INTREPIDI MONELLI e gode del sostegno di numerosi partner e del patrocinio della Regione Autonoma della Sardegna, della Città Metropolitana di Cagliari, dal Comune di Cagliari e dalla Fondazione di Sardegna. Il costo del biglietto d’ingresso allo Spettacolo è di 10 euro. Al termine della serata sarà allestito un buffet (bevande escluse) per chi avrà piacere a trattenersi per un momento conviviale e di incontro con gli artisti. --------- www.traparolaemusica.com - www.facebook.com/events/160241811298058 - Info e Contatti Associazione Culturale Tra Parola e Musica - Casa di Suoni e Racconti +39 345 3199602 - traparolaemusica@gmail.com
torna su




MIGRAZIONI... Il cinema racconta - Rassegna - Biblioteca Civica Arpino di Nichelino
La Biblioteca 'G. Arpino' di Nichelino e il Gruppo Missionario Parrocchia Madonna della Fiducia presentano 'Migrazioni … il Cinema racconta' rassegna cinematografica per riflettere insieme sull'infinita storia della migrazione umana attraverso le storie dei migranti di ieri e di oggi, a cura di Umberto Escoffier. Programma: ITALIA TERRA DI IMMIGRATI - 'La prima neve' (regia: Andrea Segre) 23 febbraio - 'Terraferma' (regia: Emanuele Crialese) 23 Marzo ---- MIGRANTI IN EUROPA - 'Almanya, la mia famiglia va in Germania' (regia: Yasemin Samdereli) 20 Aprile ----- ITALIA TERRA DI EMIGRANTI - 'Nuovomondo' (regia: Emanuele Crialese) 25 Maggio ----- IL NUOVO MONDO CHE RESPINGE - 'L'Ospite Inatteso' (regia: Thomas McCarthy) 22 Giugno. La rassegna avrà luogo presso Biblioteca 'G. Arpino' via F. Turati 4/8 - Nichelino - ore 20.45 - Ingresso gratuito. Info: Biblioteca Civica 'Giovanni Arpino' - Tel. 011 627 00 47 Sito: www.bibliotecanichelino.it E-mail: biblioteca@comune.nichelino.to.it
torna su




Cuìdate, Prenditi Cura - Boves (CN)
Al via la seconda edizione della manifestazione “Cuìdate” una parola spagnola, spesso usata come saluto, che in poche lettere racchiude un significato ampio e profondo: avere cura, prendersi cura di.. di? Di noi stessi (attraverso la salute, le emozioni, la nostra anima...), della nostra famiglia, di chi ci circonda, dell’ambiente! ---- L’iniziativa dell’Associazione cuneese FiorInMissione quest’anno sbarca a Boves, che ha accolto con entusiasmo la proposta di ospitare al Teatro Borelli l’insieme di seminari, laboratori, conferenze.. volte a sensibilizzare e ampliare le conoscenze di tutti. ---- I contenuti degli appuntamenti tratteranno alcuni tasselli della Medicina Complementare, il tutto in un’ottica di divulgazione, di illustrazione e per rendere più chiare e fruibili a tutti discipline millenarie di cui tanto si parla, spesso per moda, ma su cui frequentemente esistono dubbi e imprecisioni. ---- Ogni anno FiorInMissione si pone l’obiettivo di ampliare il programma aggiungendo man mano nomi importanti: quest’anno tocca a Bernard Rouch francese e padovano di adozione, una grande sensibilità nell’approccio delle realtà metafisiche (gruppo originale Givaudan-Meurois) sua la scuola italiana delle Terapie Egizio Essene. Con un’esperienza trentennale, da oltre vent’anni insegna a gruppi di allievi sempre più numerosi di Francia, Spagna, Canada e ovviamente Italia. ---- L’ingresso è libero (consigliata la prenotazione); durante la manifestazione ognuno potrà quantificare il “valore” di quello che ha ricevuto lasciando un’offerta. Valore appunto e non costo, anche la manifestazione è senza sponsor, l’obiettivo è appunto divulgare in maniera slegata da interessi economici, i professionisti che interverranno lo faranno senza compenso. Le offerte raccolte andranno a sostenere l'iniziativa di FiorInMissione denominata “Progetto Comune” (un obiettivo che dovrebbe essere.. “comune”: il bene di tutti): un progetto di complementarietà tra le Medicine Complementari e le tecniche e terapie abitualmente utilizzate, per proporle e integrarle in centri e luoghi di cura quali centri diurni, case di riposo, cliniche etc.. Si inizia mercoledì 7 marzo alle ore 21 con una serata di presentazione dell’Associazione, del Progetto e della Manifestazione che entrerà nel vivo sabato 17 e domenica 18 marzo, con orari dalle 9 alle 18:30. Per maggiori informazioni e iscrizioni: www.fiorinmissione.net/cuidate
torna su




In-donna Amori e protesta in musica - Teatro Matteotti - Moncalieri
9 marzo 2018 ore 21.00 Spettacolo 'IN-DONNA. Amori e protesta in musica' presso il Teatro Civico Matteotti - via Matteotti 1, Moncalieri ---- “Indonnarsi” significa impadronirsi.” In-donna” indica un’immersione, un viaggio dentro l’anima di artiste che hanno attraversato il mondo per impadronirsi di stesse, per riscattare con l’arte il proprio vissuto, quello del proprio popolo e quello di tutte le donne a venire. Dall’Europa all’Africa all’America tutta, passando da un’Italia cantata da artiste straniere. Canzoni e racconti dal vivo su donne che hanno attraversato il mondo, superato confini di classe, paese e cultura, talvolta travestendosi da uomo, talaltra cantando nei bordelli, o calcando scene di festival occidentali oppure alfabetizzandosi da autodidatte; per potere cantare e denunciare le angherie del sessismo e delle ingiustizie sociali dei loro Paesi. Facendosi strada a suon di voce per riscattare se stesse e le proprie vite difficili, gli amori travagliati,le ristrettezze e le discriminazioni razziali. Personalità che hanno scavato nelle tradizioni del proprio Paese, voci che si sono trasformate in tradizione esse stesse, cantando battaglie che sono diventate leggenda. Ma le persone dimenticano, i popoli discriminano, gli uomini mortificano. La musica da sempre accompagna popoli amori e persone. In-donna ricorda, per educare contro la violenza, e lo fa in musica. --------- Maria Norina Liccardo – voce e fisarmonica, Oreste Sandro Forestieri – mandolino, flauti, tamburi a cornice, Gian Giacomo Parigini – chitarra, Nadia Tumaini Anselmo – ideazione, progetto e organizzazione. In-donna è un progetto di A.L.A. Artisti Liberamente Associati. L’evento è organizzato dall'Ass. Albero FIorito/ Treedanza con il patrocinio del Comune di Moncalieri in occasione della Festa della Donna 2018. Ingresso offerta libera. http://treedanza.wixsite.com/treedanza/news
torna su




Premio Internazionale di Poesia
Premio Internazionale di Poesia “DANILO MASINI” 12a Edizione 2018 --- L’Accademia Collegio de’ Nobili e Il Circolo “Stanze Ulivieri” in collaborazione con il Comune di Montevarchi, l’A.C.S.I. di Arezzo e la Famiglia dei Baroni Spanò dei Tre Mulini di Reggio Calabria promuovono la 12a Edizione del PREMIO INTERNAZIONALE di POESIA “Danilo Masini”, fondato da Marcello Falletti di Villafalletto, che avrà per tema: “La globalizzazione fra immigrazione e accoglienza” + “Ultima Guerra d’Indipendenza Nazionale” + tema libero ----- PRIMO PREMIO Sezione Poesia inedita: € 250,00 del Circolo Stanze Ulivieri --- PRIMO PREMIO Sezione Libro edito di poesia: € 250,00 dell’Accademia Collegio de’ Nobili --- PRIMO PREMIO Sezione Poesia inedita: € 250,00 per concessione della Famiglia dei Baroni Spanò dei Tre Mulini di Reggio Calabria --- PRIMO PREMIO Sezione Libro edito di poesia: € 250,00 per concessione della Famiglia dei Baroni Spanò dei Tre Mulini di Reggio Calabria --- PREMIO SPECIALE offerto dalla Famiglia Falletti di Villafalletto --- Ai vincitori d’ogni sezione saranno assegnati trofei, targhe, medaglie, opere d’arte e libri, nonché diplomi-ricordo. Ai vincitori d’ogni sezione sarà pubblicata l’opera nel mensile “L’Eracliano”. La Segreteria procederà nel 2019, alla pubblicazione di un volume antologico delle opere meritevoli, ne sono già stati editati 11, come per i precedenti concorsi, da ANSCARICHAE DOMUS Accademia Collegio de’ Nobili editore. (Sarete contattati a suo tempo)--- Per il bando completo consultare: www.premiopoesiadanilomasini.it --- https://www.facebook.com/plugins/post.php?href=https%3A%2F%2Fwww.facebook.com%2Fpermalink.php%3Fstory_fbid%3D954767341344187%26id%3D416749171812676&width=500' width='500' height='389' style='border:none;overflow:hidden' scrolling='no' frameborder='0' allowTransparency='true' https://www.facebook.com/premiopoesiadanilomasini/
torna su




VIA MAESTRA - Commedia in due atti di Paolo Cociani - Roma
Al Teatro in Portico alla Garbatella - Circonvallazione Ostiense, 195, 00154 Roma RM - da Mercoledì 14 a Domenica 18 Marzo 2018 (feriali ore 21 - festivo ore 17) la Compagnia Arcobaleno presenta 'VIA MAESTRA' - Commedia in due atti di Paolo Cociani. Interpreti: Paolo Cociani (Carlo Edoardo Tonnai), Letizia Mazzucchelli (Zia Federica Marani Tonnai), Alice Pirolli (Bianca Marani Tonnai), Fabio Fiore (Notaio Bajocchi), Danilo Pirolli (Assistente A. Probo), Luca Ferrari (dottor Porzione), Serena Riccio (Signora Bella), Maria Rosaria Mazzarella (La Metà della Metà), Angelo Filippo Jannoni Sebastianini (dottor La Metà), Maria Venere Guerrieri e Carla Russo (due entità spirituali). --- Una Via Maestra percorsa al contrario: impegnativa assai, ma terribilmente impervia e pericolosa. Nella Commedia di Paolo Cociani il protagonista Carlo si aggira ingenuo ed incredulo nel mondo dei concetti e degli oggetti, fra realtà ed elucubrazioni, senza rendersi conto di dove è, di cosa sta combinando e soprattutto di chi è lui stesso. --- Biglietti: 15 € --- https://youtu.be/dj8R6SZ00FQ -- Telefono: +39 338 468 07 87 - 06/5742141 www.tempietto.it https://www.facebook.com/compagniadiprosaarcobaleno/
torna su

*Ricevi questa mail in quanto sei iscritto alla lista "FRECCIOLENEWS" *

Se vuoi cancellarti dalla lista invia una email a info@cascinamacondo.com


Copyright (C) 2018 *|www.cascinamacondo.com|* All rights reserved.