Se non visualizzi bene questa mail premi qui.
Se vuoi visualizzare l'archivio newsletter premi qui.
Your Company
Staff Macondo

Frécciolenews - dallo Staff indicazioni per i tuoi comunicati
DALLO STAFF DI FRECCIOLENEWS <... continua.

I TUOI HAIKU NELLA HOME PAGE DEL SITO CASCINA MACONDO
Nella Home page del sito Casc... continua.

SONDAGGIO sull'accentazione ortoèpica lineare
nella home page del sito www.c... continua.

Brani di autori vari con accentazione ortoèpica lineare a cura di Cascina Macondo Scuòla di dizione
sul sito di Cascina Macondo, n... continua.

come votare gli haiku pervenuti al Concorso Internazionale Haiku Cascina Macondo edizione 2010
Gli utenti possono votare g... continua.

formazione Lettori ad Alta Voce - master 2° Livello - due week end intensivi - giugno 2010 a Cascina Macondo
LA VOCE E LA LETTURA MASTER DI... continua.

MACONDOSCUOLA - gite didattiche a Cascina Macondo
con l'inizio dell'anno scolast... continua.

SGABELLARI - Hinsol o Grotol - 40 haiku per una fiaba
HINSOL O GROTOL 40 HAIKU PER U... continua.

"5-7-5 universo haiku" quindicinale a cura di Fabrizio Virgili - Basso De Felice
Quante briciole / lungo il m... continua.

"Manipolando" quindicinale di ceramica a cura di Ammamaria Verrastro e Clelia Vaudano - I Miti della Creazione
I miti della creazione dell’uo... continua.

FORMAZIONE poetica haiku - domenica 28 marzo - Cascina Macondo - Riva Presso Chieri
POETICA HAIKU AGGIORNAMENTO A ... continua.

Manipolando a Cascina Macondo - insieme per una comunità attiva - domenica 21 febbraio 2010
MANIPOLANDO LABORATORIO D... continua.

"Uka-Sha-Sha, ascoltando i Nativi Americani" , quindicinale a cura di Pietro Tartamella - "Borsa di guerra"
BORSA DI GUERRA --- I guerrie... continua.

Danzinfavola a Cascina Macondo - insieme per una comunità attiva - domenica 28 febbraio 2010
DOMENICHE IN CASCINA: DANZI... continua.

gli Utenti Professional di Cascina Macondo anno 2010
Ricordiamo a tutti gli amici i... continua.

accentazione ortoèpica lineare-gruppo su facebook
a nostra insaputa, e con nostr... continua.

MIGLIORIE al sito www.cascinamacondo.com
Un grazie fin d'ora se navigan... continua.

Sponsor e sostegni
esprimiamo la nostra riconosce... continua.

Frécciolenews Partners
MUSIC CLUB, mensile di musica ... continua.


Utenti Frécciolenews

Festival Izanai Yosakoi
Sabato 13 febbraio 2010 a part... continua.

astuzia del muro - Casa Circondariale Lorusso Cotugno - Torino
Nei giorni 10-12-15-17-19 ma... continua.

Mestre Film Fest 2010: Bando
E' aperto il bando di concorso... continua.

una nave di libri per Barcellona - Crociera Letteraria dal 21 al 25 aprile 2010
Ogni 23 aprile, in occasione d... continua.

CinemAmbiente e "M'illumino di meno"
CINEMAMBIENTE e M'ILLUMINO DI ... continua.

IN LIBRERIA: "Le perfezioni provvisorie" di Gianrico Carofiglio - Sellerio Editore
Le perfezioni provvisorie di... continua.

Inca, origine e misteri delle civiltà dell'oro - Brescia
"INCA - Origine e misteri d... continua.

IV festival di poesia "Parola nel Mondo"
IV Festival di Poesia “Parola ... continua.

Keràmina 2010, IV Edizione - Pelago (FI)
Keràmina 2010 IV Edizione ... continua.

per la sicurezza sul lavoro una rete di comuni - Torino
UNA RETE TRA COMUNI, ENTI E IS... continua.

poesia e spiritualità, con Maria Luisa Spaziani - Camera dei Deputati - Roma
ROMA, VENERDÌ 12 FEBBRAIO 2010... continua.

radio drama show - Torino
STAGIONE 09/10 FONDAZIONE TE... continua.

un nuovo portale anche per gli artisti - gratispersempre
E' nato un portale: www.Negozi... continua.

voci in roccafranca - calendario per una scuola - Torino
Voci in Roccafranca Gioved... continua.

“Povertissement” - Reading di poesia - Carignano (TO)
Venerdì 19 febbraio 2010 ore ... continua.

A San Valentino, innamorati dell’arte
San Valentino è la festa degli... continua.

Access Counsciousness - BARS - Torino
... continua.

Corso di formazione: Il colloquio in contesti non terapeutici - Bolzano
17, 18 e 19 marzo 2010 - 14, 1... continua.

Danza del ventre - Torino
Venerdì 12 febbraio dalle 18 a... continua.

Giornata del Benessere - CUS Torino
Sabato 13 Febbraio dalle ore 1... continua.

Il cuore in una barca di carta - Teatro Rebis - Macerata
Mercoledì 10 febbraio ore 2... continua.

IN LIBRERIA: "La guardia è stanca" di Geraldina Colotti
La guardia è stanca di Gerald... continua.

Incontri Letterari - Giubbe Rosse - Firenze
Incontri Letterari a cura di M... continua.

Innamorati della cultura - Circolo dei Lettori - Torino
14 febbraio – Innamorati della... continua.

L’amore probabilmente - Teatro San Luca - Torino -
14 febbraio 2010 ore 20,30 Tea... continua.

La gang dei calzini - Torino
Venerdì 19 Febbraio ore 21,00 ... continua.

La Profezia di Nostradamus - Bagnara di Ravenna (RA)
26 febbraio ore, 20,45 c/o Sa... continua.

Laboratorio di lettura poetica e narrativa con Eugenio Allegri - Avigliana (TO)
DAL SILENZIO AL SUONO DAL S... continua.

L'amore probabilmente - Torino
Domenica 14 febbraio 2010 ore ... continua.

Mister Moonlight - Circolo dei Lettori - Torino
Mercoledì 10 febbraio ore 21.0... continua.

passaparola: iniziativa per genitori - Torino
Venerdì 19 Febbraio 2010 ore ... continua.

Reading di San Valentina – San Mauro Torinese (TO)
Domenica 14 Febbraio ore 19,00... continua.

Stage international avec MAMADY KEÏTA -Strasbourg
Samedi 6 et dimanche 7 mars 20... continua.

Teatro Arciliuto di Roma Jazz Festival 2010
Nella splendida Sala Anfiteatr... continua.

Workshop alfabetonatura - Torino
Sabato 6 marzo e domenica 7 ma... continua.


Frécciolenews - dallo Staff indicazioni per i tuoi comunicati
DALLO STAFF DI FRECCIOLENEWS <><><><><> LUANA VARAGNOLO (referente responsabile) ---- FIORENZA ALINERI ---- OSCAR LUPARIA ---- FLORIANA PORTA ---- LAURA UBOLDI ----- PIETRO TARTAMELLA..... ricordano agli inserzionisti che: FRECCIOLENEWS... (COMUNITA' INTERNAZIONALE CHE SI SCAMBIA INFORMAZIONI E COMUNICATI) è la Newsletter settimanale gratuita di Cascina Macondo. Viene inviata a tutti gli iscritti (Utenti Only Mailing, Utenti Free, Utenti Professional) a partire dalla mezzanotte di ogni martedì. La Newsletter può essere utilizzata da chi organizza eventi, manifestazioni, presentazioni di libri, concorsi, mostre, spettacoli, corsi, stages, reading, proiezioni, inaugurazioni, commemorazioni, concerti, feste, conferenze, esposizioni, viaggi, incontri, iniziative- contenuti-annunci vari --------- PORRE ATTENZIONE PERO' AI COMUNICATI: DEVONO ESSERE CHIARI, CONCISI, SEMPLICI, ESSENZIALI. Devono semplicemente 'dare la notizia' (un buon esercizio preparatorio allo stile haiku!). Ricordiamo pertanto le sette domande tipiche del giornalismo, punti di riferimento per chi compila un comunicato o dà una notizia: CHI? COSA? DOVE? COME? QUANDO? PERCHE'? ed eventualmente anche il QUANTO? Se non sei tu ad organizzare gli eventi, dillo ai tuoi amici di questa opportunità.
torna su




I TUOI HAIKU NELLA HOME PAGE DEL SITO CASCINA MACONDO
Nella Home page del sito Cascina Macondo, sotto la tazzina del caffè fumante, è attiva la rubrica HAIKU DEL GIORNO. Gli Utenti FREE possono prenotare una data, inserire un proprio haiku e, volendo, dedicarlo a qualcuno. E' prevista infatti anche la possibilità di inserire nel form l'indirizzo di posta elettronica di un amico a cui volete dedicare l'haiku. L'amico riceverà automaticamente l'avviso 'c'è un haiku dedicato a te'. Leggeremo un nuovo haiku ogni giorno. E anche se non è vero che un haiku al giorno toglie il medico di torno, la cosa ci sembra carinissima - Staff Macondo
torna su




SONDAGGIO sull'accentazione ortoèpica lineare
nella home page del sito www.cascinamacondo.com c'è l'invito a esprimere un giudizio sull'accentazione ortoèpica lineare. E' un SONDAGGIO DI OPINIONI articolato in 8 possibili risposte. Vota la tua risposta. Per noi è importante: serve a capire se stiamo facendo qualcosa che potrebbe avere un futuro... <><> Se non sai che cos'è l'accentazione ortoèpica lineare e vuoi informarti per saperne di più copia e incolla il seguente link sul tuo browser: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=291:brani-con-accentazione-ortoepica-lineare&catid=102:news&Itemid=90 <><> Grazie per la collaborazione - staff CM
torna su




Brani di autori vari con accentazione ortoèpica lineare a cura di Cascina Macondo Scuòla di dizione
sul sito di Cascina Macondo, nella sezione 'News ed evènti' una sèrie di brani di divèrsi autori scritti con accentazione ortoèpica lineare. Vai su questo link: http://www.cascinamacondo.net/index.php?option=com_content&view=article&id=291%3Abrani-con-accentazione-ortoepica-lineare&catid=58%3Alettura-ad-alta-voce&Itemid=66 ---- buòna lettura, Staff Macondo
torna su




come votare gli haiku pervenuti al Concorso Internazionale Haiku Cascina Macondo edizione 2010
Gli utenti possono votare gli Haiku pervenuti al Concorso Internazionale di Cascina Macondo. VOTARE E' FACIlE: NON C'E' BISOGNO DI ISCRIVERSI AL SITO! LEGGI E VOTA GLI HAIKU - OGNI GIORNO HAI A DISPOSIZIONE 10 VOTI CHE PUOI DISTRIBUIRE FRA GLI HAIKU DI TUO GRADIMENTO. Il voto del pubblico è utile parametro di riferimento per dirimere i casi che hanno ottenuto parità di voto dalla Giuria ------ copia e incolla il seguente linik sul tuo brawser: http://my2.cascinamacondo.com/site/archivio.asp?anno=2016
torna su




formazione Lettori ad Alta Voce - master 2° Livello - due week end intensivi - giugno 2010 a Cascina Macondo
LA VOCE E LA LETTURA MASTER DI 2° LIVÈLLO condotto da Piètro Tartamèlla ----- dùe week-end intensivi a Cascina Macondo SÀBATO 19 e DOMÉNICA 20 giugno 2010 -- SÀBATO 26 e DOMÉNICA 27 giugno 2010 -- 43 ore di docènza + tre mesi di assistènza guidata vìa email -- 120 pàgine di dispènse -- attestato di frequènza -- ISCRIZIONI ENTRO il 31 MAGGIO --- laboratòrio professionale rivòlto a chi già conosce la dizione, a chi ha già frequentato i laboratòri di Lettura Creativa di Cascina Macondo, a chi ha seguito percorsi sìmili prèsso altri cèntri di formazione, a chi per curiosità, passione, interèsse profondo vuòle esplorare la voce ---- PROGRAMMA: le pliche vocali - la muta vocale - i suòni introplicati - la voce òssea - il ritmo giàmbico, trochèo, dàttilo, anapèsto - la tècnica manìvotamb - scioglilingua e sciogliritmi - tip-tap òrtosillàbico - cut-up vocale - il punto interrogativo - le variazioni di sequènza - la lettura in modalità Zikan (stile Sizuka Na, Tènzi-Suru, Wabi-Sabi) - esercizi abbinatòri - le vocalità cartonate - la lettura a prima vista: meccàniche e strategìe - l’accentazione ortoèpica lineare --- GLI ALLIÈVI PROMETTÈNTI POTRANNO ÈSSERE INVITATI A FAR PARTE DEL GRUPPO 'I NARRATORI DI MACONDO' --- PER CHI VIÈNE DA LONTANO POSSIBILITÀ DI PERNOTTAMENTO PRÈSSO LA FORESTERÌA RISTRUTTURATA DI CASCINA MACONDO, A CÒSTI DI BED AND BREAKFAST ---- per info dettagliate: info@cascinamacondo.com o vai al link: http://www.cascinamacondo.net/index.php?option=com_content&view=article&id=290:formazione-2d-livello-lettori-ad-alta-voce-master-giugno-2010&catid=102:news&Itemid=90
torna su




MACONDOSCUOLA - gite didattiche a Cascina Macondo
con l'inizio dell'anno scolastico le insegnanti programmano le uscite didattiche. Destinazione per l'anno 2019? Cascina Macondo! ------------ GITE DIDATTICHE A CASCINA MACONDO ANNO 2019 da marzo a fine maggio: percorso di SCRITTURA CREATIVA e percorso di POETICA HAIKU per Scuole Elementari (classi 3° - 4° - 5°), Scuole Medie, Medie Superiori, Licei ------------ LETTURA CREATIVA AD ALTA VOCE per Scuole Elementari (classi 3° - 4° - 5°), Scuole Medie, Medie Superiori, Licei -------------- UN VIAGGIO TRA STORIE E ARGILLA per Scuole Elementari e Scuole Materne ------------------- WAKAN TANKA INDIANI DELLE PIANURE per Scuole Elementari e Scuole Materne --------------- PERCORSO DI TEATRO per classi terze, quarte,quinte della Scuola Primaria --------------- TUTTI I PERCORSI DIDATTICI SI SVOLGONO dalle ore 9.30 alle 15.30 ------- Costo invariato da quindici anni -------- gli stessi percorsi possono svolgersi, con opportune modifiche, anche presso la scuola -------------- SI CONSIGLIA DI PRENOTARE CON MESI DI ANTICIPO (settembre-ottobre)- Cascina Macondo sorge tra campi di grano e mais lungo la strada vecchia che da Riva porta a Poirino. D'inverno ancora vi si raccontano storie intorno al fuoco ------------- per informazioni dettagliate copia e incolla il seguente link sul tuo browser: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=56&Itemid=60
torna su




SGABELLARI - Hinsol o Grotol - 40 haiku per una fiaba
HINSOL O GROTOL 40 HAIKU PER UNA FIABA ---- autore Pietro Tartamella - editore CASCINA MACONDO - prefazione Pietro Tartamella - lingua italiano - copertina in carta di elefante a cura dell'autore - anno di edizione 1998 - pagg 56 - formato cm 10 x 14 - segni particolari: confezionato a mano artigianalmente - costo euro 4,00 + spese spedizione ---- descrizione: 'Sono gli stessi 40 Haiku della raccolta Hansel e Gretel tradotti in una lingua un po' strana e originale. Così ad esempio l'haiku 'Non c'è più pane / il padre curvo piange. / Rami piegati'. Tradotto diventa: 'Nèn c'ò paù pino / Al pidro curve paìngo. / Rima paogìta'. Non è cinese, non è esperanto, è...? La raccolta è stata concepita come strumento didattico e di lavoro per gli insegnanti e i bambini che devono trovare la chiave di lettura per 'decodificare' il testo. Più facile di quanto a prima vista non sembri....' <><><><> LA-COLLANA-GLI-SGABELLARI: Gli Sgabellari sono racconti, riflessioni, articoli, interventi, considerazioni, poesie e altro, che Pietro Tartamella ha diffuso negli anni ’80 esponendoli sul marciapiede, all’ingresso della sua edicola di Via Vanchiglia n° 25, con alte pile di fogli posate su uno sgabello di legno. I suoi scritti in fotocopia. La gente del quartiere, che era l'interlocutore specifico a cui si rivolgeva, passando prendeva quei fogli, li leggeva, li passava agli amici, ne faceva altre fotocopie, li divulgava, li spediva a conoscenti e amici in altre città, perfino all’estero, li conservava, li collezionava. Una grande soddisfazione vedere centinaia di persone: studenti, operai, massaie, padri di famiglia, donne, vecchi, commercianti, professori, cattolici, atei, delinquenti, omosessuali, e persino analfabeti, prendere i suoi sgabellari passando, e leggerli. Di tanto in tanto Tartamella ha notizia di qualcuno che in Liguria, Toscana, Roma, Francia, Germania, ha letto un suo scritto avuto da un amico, che a sua volta lo ha avuto dall'amico di un amico, che a sua volta lo ha preso da quello sgabello di legno in Via Vanchiglia a Torino dinanzi a una edicola. Nel 1998 Tartamella ha raccolto gli scritti di quell'epoca in piccoli libretti prodotti artigianalmente, con tirature limitatissime. I libretti della collana GLI SGABELLARI hanno la caratteristica di essere prodotti in modo artigianale, a mano, personalmente, più per appassionati cultori e collezionisti, che per consumatori generici ---- per visualizzare gli altri Sgabellari: http://www.cascinamacondo.net/index.php?option=com_content&view=article&id=252:caratteri-e-inchiostri&catid=102:news&Itemid=90
torna su




"5-7-5 universo haiku" quindicinale a cura di Fabrizio Virgili - Basso De Felice
Quante briciole / lungo il mio cammino. / Divento vecchio. / (Basso De Felice) ----- Abbiamo scelto questo componimento per sottolineare l’importanza del “piccolo Kigo”, quello che permette di collocare comunque tra gli Haiku anche i tre versi che non fanno esplicito riferimento alla “stagione”. La stagione velata è in questo caso l’inverno, la fine dell’anno, cioè della vita. Tra le regole principali della poesia tradizionale giapponese infatti, spiccano la quantità dei versi e delle sillabe; l’argomento, che deve trattare della “natura” e infine il riferimento, almeno con una parola, alla stagione. Il nostro haijin di Campobasso si volge indietro e si accorge che gran parte della sua vita gli è alle spalle. Egli ci racconta che molti segni ha lasciato sul cammino percorso, paragonandoli alle briciole di Pollicino. La differenza sta nel fatto che nella fiaba le briciole avrebbero costituito i segnali per ritrovare la via del ritorno, laddove il poeta può solo prendere atto della lunga marcia già portata a termine. Seguitando nel parallelo, neppure Pollicino potrà tornare indietro, poiché gli uccellini hanno divorato le sue briciole. Proprio come Basso che non può ringiovanire. Non vediamo invece un accostamento con il Leopardi del Passero solitario (“sconsolato volgerommi indietro” ), perché nel componimento si prende atto del trascorrere inesorabile del tempo, ma senza alcun accenno alla tristezza. E’ presente solo una inevitabile malinconia (Aware, la nostalgia), ma le briciole lasciate sul cammino consolano lo scrittore con la valenza bicipite del “quante”, attribuibile sia al grande numero di anni alle spalle, sia alle molte cose che egli è riuscito a fare nella vita. Il paragone più congruo va fatto però, a nostro avviso, accostando questa poesia a “Candele” di Petros Constantinos Kavafis, in cui i giorni del futuro ci stanno davanti come candele accese, vivaci, mentre quelli ormai trascorsi sono rappresentati da candele spente. “Le più vicine danno fumo ancora”, così come le briciole di ieri sono ancora fresche, quelle lontane ormai rinsecchite. Il poeta greco è spirito parecchio “vicino” al Leopardi ----- Candele: "Stanno i giorni futuri innanzi a noi / come una fila di candele accese, / dorate, calde e vivide. // Restano indietro i giorni del passato, / penosa riga di candele spente: / le più vicine danno fumo ancora, / fredde, disfatte, e storte. // Non le voglio vedere: m’accora il loro aspetto, / la memoria m’accora del loro antico lume. / E guardo avanti le candele accese. // Non mi voglio voltare, ch’io non scorga, in un brivido, / come s’allunga presto la tenebrosa riga, / come crescono presto le mie candele spente. // ----- fabrizio.virgili@cascinamacondo.com - cos’è un Haiku? / un attimo di vita / che si fa verso.
torna su




"Manipolando" quindicinale di ceramica a cura di Ammamaria Verrastro e Clelia Vaudano - I Miti della Creazione
I miti della creazione dell’uomo raccontano la divinità intenta a manipolare l’argilla per darle forma, sembianze e vita ---------- Mitologia Fenicia: All’inizio c’era solo un caos oscuro e ventoso. Questi ciechi venti si accavallarono uno sull’altro, formando una specie di nodo d’amore la cui natura era il desiderio. Durante un’eternità di tempo, Desiderio precipitò in un fango acquoso chiamato Mot. Questo fango generò esseri viventi, semplici creature senza coscienza di se stesse. Da loro nacquero, a loro volta, creature più complesse e così via. Queste creature contemplavano il cielo e videro che Mot era a forma di uovo e c’era il sole, la luna, le stelle ed i pianeti --------- Mitologia Sumera: Gli dei trovano difficoltà a procurarsi il cibo, quindi decidono di lamentarsi presso Enki, dio dell'acqua, ma anche dio della saggezza. Ma egli giace profondamente addormentato sul mare e non sente le loro lamentele. Allora Nammu, madre di Enki, si fa portavoce e gli comunica il loro problema. Gli dice di creare dei 'servi' che possano svolgere i lavori che gli dei non sono in grado di fare. Enki riflette, e consiglia quindi alla madre di creare delle forme con l'argilla dell'Abisso (l'Abzu), e di imprimere su di esse l'immagine degli dei: queste forme saranno chiamate "uomini" --- Anna Maria Verrastro e Clelia Vaudano - annamaria.verrastro@cascinamacondo.com
torna su




FORMAZIONE poetica haiku - domenica 28 marzo - Cascina Macondo - Riva Presso Chieri
POETICA HAIKU AGGIORNAMENTO A CASCINA MACONDO UNA DOMENICA INTENSIVA - condotto da Pietro Tartamella <><><><> OBIETTIVI: Cimentarsi con gli Haiku significa osservare il mondo con occhio attento. Costringe a liberarsi delle sovrastrutture, delle parole inutili e superflue. Ci spinge a 'guardare' e soprattutto a 'cogliere' l'essenza di un accadimento di cui siamo testimoni, la sostanza di una esperienza, il centro di una emozione. Poesia di semplicità, contenimento, profondità, concentrazione, essenzialità, bellezza. Una grande scuola di vita e di riflessione. La pratica dell’haiku nelle scuole è strumento efficace per abbattere nella classe barriere linguistiche e culturali, per raggiungere una buona coesione di gruppo, per attivare processi di collaborazione e solidarietà, per supportare l’autostima dei bambini dislessici o di coloro che hanno difficoltà di apprendimento. Come insegnare l’haiku ai bambini? Il percorso mostrerà alcune strategie <><><><> METODOLOGIA: Attraverso esercitazioni pratiche si esplorano le sillabe, la divisione in sillabe delle parole italiane, i principali fenomeni metrici (crasi, anasinalefe, episinalefe), le parole tronche, piane, sdrùcciole, bisdrùcciole. Il ritmo trocheo, giambico, dàttilo, molosso (esercizi con tamburo e percussioni) <><><><> PROGRAMMA: Struttura formale dell’Haiku - i parenti dell’Haiku - il Kigo, il Piccolo Kigo, il Kigo Misuralis, il Kigo Tèmporis - i quattro stati d’animo fondamentali (Sabi, Wabi, Aware, Jugen) - il ribaltamento semantico - la pregnanza semantica - la lettura ad alta voce dell’Haiku - l’interpretazione - esempi di haiku - scrittura di haiku da parte degli allievi - analisi collettiva e perfezionamento degli haiku prodotti - elementi di didattica tassellare <><><><> ARTICOLAZIONE DELLO STAGE: durata: una giornata --- quando: domenica 28 marzo 2010 --- orario: dalle ore 9,00 alle ore 18,00 --- pranzo: ogni partecipante porta cibo e vino da condividere --- costo: euro 80,00 (comprensivo di docenza, dispense, colazione, pause caffè, attestato di frequenza. Prezzo speciale per gli UTENTI PROFESSIONAL di Cascina Macondo euro 50,00 - prenotazioni entro domenica 14 marzo: telefonica (011-9468397), con email: info@cascinamacondo.com --- POSTI LIMITATI --- occorrente: penna e quaderno ------------- POSSIBILITA' DI PERNOTTAMENTO PER CHI VIENE DA LONTANO A COSTI DI BED AND BREAKFAST CON USO CUCINA, PRESSO LA FORESTERIA DELL'ASSOCIAZIONE, UNA BELLA STRUTTURA DI ACCOGLIENZA CHE CASCINA MACONDO HA RICEVUTO IN COMODATO
torna su




Manipolando a Cascina Macondo - insieme per una comunità attiva - domenica 21 febbraio 2010
MANIPOLANDO LABORATORIO DI MANIPOLAZIONE DELL'ARGILLA percorso di integrazione normalità-handicap - DOMENICA 10 MARZO 2013 dalle ore 10.00 alle ore 18.00 conducono Annamaria Verrastro e Clelia Vaudano ----- Costruire vasi, dongu, pannelli, manufatti e piccola bigiotteria. Sperimentare decorazioni e cotture. Partecipare a mostre e installazioni. Lavori di gruppo e lavori individuali - PARTECIPAZIONE GRATUITA - i manufatti collettivi restano a Cascina Macondo in quanto coreografia degli spettacoli preparati dal gruppo integrato VIAGGI FUORI DAI PARAGGI; i manufatti partecipano ad esposizioni e mostre ----- I MANUFATTI INDIVIDUALI possono essere portati a casa dietro rimborso dei materiali e delle cotture da pagarsi in anticipo ---- Ogni partecipante porta sempre cibo e bevande da condividere nell'ora del pranzo. Oltre al cibo e alle bevande porta anche un contributo di piatti, posate, bicchieri di plastica, tovaglioli, caffè, zucchero, olio di oliva extravergine, o altre derrate a lunga conservazione, nella misura che si ritiene opportuna -- INDISPENSABILE LA PRENOTAZIONE --------- L'iniziativa fa parte del progetto MOTORE DI RICERCA, COMUNITÀ ATTIVA - CITTÀ DI TORINO. Progetto del Comune di Torino - Assessorato alla Famiglia e ai Servizi Sociali - in collaborazione con vari enti, associazioni, cooperative presenti sul territorio. Mira a creare opportunità di incontro, socializzazione, integrazione rivolte alle persone con disabilità, al fine di raggiungere una spontanea e disinvolta partecipazione attiva alle diverse attività di volta in volta proposte - Le domeniche in Cascina sono sostenute dalla Fondazione CRT e hanno il patrocinio della Provincia di Torino --- info@cascinamacondo.com
torna su




"Uka-Sha-Sha, ascoltando i Nativi Americani" , quindicinale a cura di Pietro Tartamella - "Borsa di guerra"
BORSA DI GUERRA --- I guerrieri Sioux e Cheyenne che partivano per la guerra si portavano una borsa di pelle ricamata con perline che conteneva un paio di mocassini, l'acconciatura di guerra, i colori per il viso, uno specchio e gli oggetti personali di medicina. In vista di una battaglia si fermavano per cambiarsi. Se c'era tempo si dipingevano, si pettinavano. Assumevano l'aspetto più splendido per andare incontro alla morte con dignità. Se qualcuno veniva colto dalla battaglia impreparato e non riusciva ad indossare i suoi abiti di guerra, preferiva fuggire per non rischiare che la sua anima giungesse al Grande Spirito non acconcia -- pietro.tartamella@cascinamacondo.com
torna su




Danzinfavola a Cascina Macondo - insieme per una comunità attiva - domenica 28 febbraio 2010
DOMENICHE IN CASCINA: DANZINFAVOLA CON RACCONTI NEL TEPEE INDIANO. DANZE POPOLARI E STORIE CON I NARRATORI DI MACONDO - integrazione normalità-handicap --- musica, balli, racconti, diversità, festa, simpatia, DOMENICA 7 MAGGIO 2017 dalle ore 10.00 alle ore 18.00 conducono Maria Baffert, Pietro Tartamella, Anna Maria Verrastro, Clelia Vaudano. -------------------------- ------ PARTECIPAZIONE GRATUITA MA: Ogni partecipante porta cibo e vino da condividere nell'ora del pranzo e un contributo di piatti, posate, bicchieri di plastica, tovaglioli, caffè, zucchero, olio di oliva extravergine, o altre derrate a lunga conservazione, nella misura che si ritiene opportuna --- INDISPENSABILE LA PRENOTAZIONE ----- L'iniziativa fa parte del progetto MOTORE DI RICERCA, COMUNITÀ ATTIVA - CITTÀ DI TORINO. Progetto del Comune di Torino - Assessorato alla Famiglia e ai Servizi Sociali - in collaborazione con vari enti, associazioni, cooperative presenti sul territorio. Mira a creare opportunità di incontro, socializzazione, integrazione rivolte alle persone con disabilità, al fine di raggiungere una spontanea e disinvolta partecipazione attiva alle diverse attività di volta in volta proposte - Le domeniche in Cascina sono sostenute dal Motore di Ricerca, dalla Fondazione CRT, dalla VI Circoscrizione Torino --- info@cascinamacondo.com
torna su




gli Utenti Professional di Cascina Macondo anno 2010
Ricordiamo a tutti gli amici intimi e lontani e a tutti i simpatizzanti che un sostegno economico a Cascina Macondo è concreta partecipazione e inequivocabile gesto di stima. Un versamento di euro 50 (valido un anno solare) aiuterà a sostenere le iniziative e i rilevanti costi di gestione dell'associazione. Possiamo assicurarti che il tuo sostegno non ci offenderà, anzi, sarà assolutamente gradito. In quarant’anni di impegno culturale siamo stati precursori della Lettura ad Alta Voce, di Scritturalia, dei Racconti d'Inverno, della Poetica Haiku, della Didattica Tassellare, della Recublenza, della Poesia Gestazionale, della Filosofia Interstiziale, delle Edizioni Ortoèpiche, del Rakuhaiku... Sostienici. Prendi nota dei dati per il tuo bonifico bancario: conto corrente N° 1000 / 13268 Istiuto Bancario 'BANCA PROSSIMA' filiale 05000 di Milano, Via Manzoni ang. Via Verdi codice postale 20121 -- IBAN IT13 C033 5901 6001 0000 0013 268 per versamenti italiani -- BIC BCITITMX (codice per versamenti internazionali)- intestazione del bonifico: Cascina Macondo Borgata Madonna della Rovere, 4 10020 Riva Presso Chieri - Torino - Italy - Indicare la causale del versamento: Sostegno a Cascina Macondo anno..... -- un grazie e un saluto, Staff Cascina Macondo ----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- CASCINA MACONDO'S FRIENDS - We remind to all close fiends and to those who are far apart, and to all sympathizers, that an economic support to Cascina Macondo is a concrete participation and a clear sign of estimation. A 50 euro deposit (valid for a solar year) will help to support the initiatives and the considerable operating expenses of the association. We can assure you that your support will not offend us, on the contrary, it will be absolutely appreciated. In forty years of cultural commitment, we have been the precursors of Reading Aloud, of Scritturalia, of Winter Tales, of Haiku Poetics, of Dowelled Didactics, of Recublenza (art of recovery), of Gestational Poetry, of Interstitial Philosophy, of Orthoepic Editions, of Rakuhaiku, etc. Support us. Take note of our data for your bank transfer: current account no. 1000 / 13268 Istituto Bancario 'BANCA PROSSIMA' filiale 05000 di Milano, Via Manzoni ang. Via Verdi, postcode 20121 - IBAN IT13 C033 5901 6001 0000 0013 268 for Italian deposits -- BIC BCITITMX (code for international deposits). Bank transfer to: Cascina Macondo, Borgata Madonna della Rovere 4, 10020 Riva Presso Chieri - Torino – Italy. Please indicate the reason of the deposit: Support to Cascina Macondo, year..... – thank you and hallo from Cascina Macondo’s staff.
torna su




accentazione ortoèpica lineare-gruppo su facebook
a nostra insaputa, e con nostra sorpresa, un amico di un'amica, Ilario Moretti, ha creato su facebook il gruppo 'Accentazione ortoèpica lineare'. Che bella idea! Beh, iscrivetevi! - staff CM
torna su




MIGLIORIE al sito www.cascinamacondo.com
Un grazie fin d'ora se navigando nel sito di Cascina Macondo e trovando imperfezioni, errori, incongruenze, link non funzionanti, date sbagliate o scadute, errori di battitura, o altre corbellerie simili, vorrete gentilmente segnalarceli, insieme a consigli e suggerimenti. Scrivere a: info@cascinamacondo.com
torna su




Sponsor e sostegni
esprimiamo la nostra riconoscenza agli Enti, Istituzioni, Fondazioni, Associazioni, Ditte, Privati, che con il loro variegato sostegno consentono a Cascina Macondo di crescere, realizzare progetti, fare cultura esprimendo la propria vocazione di Promozione Sociale. Grazie. <><><><> Regione Piemonte - www.regione.piemonte.it <><><><> Motore di Ricerca Comune di Torino - www.comune.torino.it <><><><> Comune di Riva Presso Chieri - www.comune.rivapressochieri.to.it <><><><> Fondazione CRT - www.fondazionecrt.it <><><><> Fondazione Social - www.fondazionesocial.it <><><><> Fondazione Italia/Giappone - www.italiagiappone.it <><><><> Fondazione Paideia - www.fondazionepaideia.it <><><><> Villaggio La Francesca - www.villaggilafrancesca.it <><><><> Gruppo Haijin di Arenzano <><><><> Edizioni Angolo Manzoni - www.angolo-manzoni.it <><><><> Circolo dei Lettori - www.circololettori.it <><><><> Fanvision Produzioni Cinematografiche - www.fanvision.webs.com <><><><> Artigrafiche M.A.R. - www.artigrafichemar.it <><><><>
torna su




Frécciolenews Partners
MUSIC CLUB, mensile di musica e concerti live - www.musicclub.it <><><><> LA STAMPA, quotidiano di Torino - www.lastampa.it <><><><> TORINOSETTE, magazine settimanale de La Stampa - www.torinosette.it <><><><> COMUNICARE COME - www.comunicarecome.it <><><><> PUOIDIRLOQUI - www.puoidirloqui.it <><><><> DISABILI.COM - www.disabili.com <><><><> Radio Fahrenheit - www.fahre.rai.it <><><><> Digi.TO - www.digi.to.it <><><><> NEXT ARTE - LA PROSSIMA DESTINAZIONE DELL'ARTE http://www.nextarte.it <><><><> TRA TERRA E CIELO - www.traterraecielo.it <><><><> IMMIGRAZIONEOGGI - www.immigrazioneoggi.it <><><><> ARTESCLUSIVA L'ARTE DI DIVULGARE L'ARTE - www.artesclusiva.it <><><><>
torna su




Festival Izanai Yosakoi
Sabato 13 febbraio 2010 a partire dalle ore 14 in Piazza Navona, nell’ambito del Carnevale di Roma, trenta danzatori giapponesi del Suga Jazz Studio, provenienti dalla città di Kochi, si esibiranno in una coinvolgente danza tradizionale denominata “Izanai” evoluzione dello stile yosakoi. L’evento è organizzato dalla Fondazione Italia Giappone in collaborazione con la Selene Viaggi. Yosakoi è un genere di danza, nato nel 1954 proprio nella città di Kochi, che combina lo stile popolare del tipico Awa Odori, una danza tradizionale che si tiene in estate durante la celebre festività dell’Obon, con la musica moderna giapponese. Il termine yosakoi significa letteralmente nel dialetto di Kochi “Vieni di notte” ed i danzatori sono sia uomini che donne di tutte le età. Questa danza viene infatti eseguita anche durante i festival estivi organizzati dalle scuole elementari, medie e dai licei.
torna su




astuzia del muro - Casa Circondariale Lorusso Cotugno - Torino
Nei giorni 10-12-15-17-19 marzo 2010, presso la Casa Circondariale "Lorusso e Cutugno", andrà in scena "Astuzia del muro", spettacolo teatrale realizzato dai detenuti della VI sezione del padiglione A. La realizzazione del progetto è stata possibile grazie alle convinte motivazioni dell'Assessore Fiorenzo Alfieri e al direttore della Casa Circondariale Pietro Buffa. N.B. I posti sono limitati ed è obbligatoria la prenotazione: per le autorizzazioni necessarie all'ingresso contattare: C.A.S.T. Via Chiomonte 3/A Tel. 011837846 - 3456101583 - info@cast-torino.it - www.cast-torino.it
torna su




Mestre Film Fest 2010: Bando
E' aperto il bando di concorso della 13° edizione del Mestre Film Fest, in programma al Centro Culturale Candiani di Mestre dal 12 al 16 ottobre 2010. Al concorso possono partecipare solo opere prodotte dopo il 2008 (compreso). Le opere dovranno rientrare in una delle seguenti categorie: Short Stories: possono partecipare tutti i cortometraggi di durata massima di 20' (compresi i titoli di testa e di coda), indipendentemente se a soggetto, documentario ecc. e realizzati in qualsiasi formato. --- Videoforkids: possono partecipare tutti i video per ragazzi realizzati da giovani registi under 18 e dalle scuole di ogni ordine e grado di durata massima di 15' (compresi i titoli di testa e di coda) e realizzati in qualsiasi formato. --- Videoclips: possono partecipare tutti i videoclip inediti nei circuiti commerciali nazionali e internazionali (previa autocertificazione) di durata massima di 5' (compresi i titoli di testa e di coda). --- Corti&Web: possono partecipare tutti i cortometraggi della durata massima di 5' (compresi i titoli di testa e di coda), senza vincoli di genere, realizzati nei formati Avi, Mov o Flash. I cortometraggi selezionati saranno visibili sul sito www.shortinvenice.net. L'invio dei materiali di cui sopra sarà a carico dei partecipanti, e dovrà avvenire entro e non oltre il 4 giugno 2010. Dovrà essere spedito a: Mestre Film Fest - tredicesima edizione, Videoteca di Mestre - Centro Culturale Candiani, Piazzale Candiani, 7 - 30174 Mestre Venezia. Il bando completo di scheda d’iscrizione è disponibile nei siti web www.centroculturalecandiani.it www.shortinvenice.net
torna su




una nave di libri per Barcellona - Crociera Letteraria dal 21 al 25 aprile 2010
Ogni 23 aprile, in occasione della Giornata mondiale del Libro, Barcellona si riempie di rose e libri. E' usanza, infatti, che in questo giorno gli uomini regalino una rosa alle donne e ne siano contraccambiati con un libro. Le Ramblas si riempiono di bancarelle con i libri, le librerie sono aperte fino a notte fonda e nella città si susseguono centinaia di eventi, spettacoli, reading con scrittori e poeti. Per questa occasione Leggere:tutti e Grimaldi Lines organizzano una Nave di libri per Barcellona, dove durante le ore di navigazione si terrano presentazioni, spettacoli, reading e proiezioni di film. Numerosi gli scrittori che parteciperanno agli incontri. Tra gli altri hanno già aderito: Donato Carrisi, Valeria Parrella, Roberto Riccardi, Brunella Schisa, Cinzia Tani, Andrea Vitali ---- A bordo della Cruise Barcelona e nella splendida capitale catalana per partecipare alla Festa di San Giorgio: "I LIBRI E LE ROSE" Consulta i programmi “nave + hotel” o solo nave, pubblicati sul sito www.grimaldi-lines.com e prenota subito…le prime 100 auto viaggiano gratis! PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI www.grimaldi-lines.com CALL CENTER 081.496444
torna su




CinemAmbiente e "M'illumino di meno"
CINEMAMBIENTE e M'ILLUMINO DI MENO --- Il 12 febbraio CinemAmbiente aderisce all’iniziativa di Radio 2 “M’Illumino di Meno” con il primo evento cinematografico “carbon free”, proiettando “Recipes for disaster/Ricette per il disastro” di John Webster presso l’Environment Park di Torino (via Livorno 60, ore 21.00, ingresso libero fino ad esaurimento posti). Oltre alla proiezione di Torino il documentario viene proiettato in contemporanea a Milano, centro sociale il Barrios, a Mola di Bari, presso il teatro Angionico e a Faenza presso la sala Fellini ---- Il docufilm “Ricette per il disastro”, premiato in numerosi festival e presentato in anteprima per l’Italia all’ultimo festival CinemAmbiente, racconta la storia di una famiglia finlandese che per un anno sperimenta una vita senza petrolio, puntando al risparmio energetico, alla riduzione dei consumi e all’uso di energie alternative --- Maggiori informazioni: 011/8138860 - tour@cinemambiente.it
torna su




IN LIBRERIA: "Le perfezioni provvisorie" di Gianrico Carofiglio - Sellerio Editore
Le perfezioni provvisorie di Gianrico Carofiglio Editore Sellerio, 2010 - Pagine 336 - Euro 14,00 ----- Il protagonista di questo nuovo romanzo di Gianrico Carofiglio è (ancora) Guido Guerrieri, un avvocato tanto brillante sul lavoro quanto solo e malinconico nella vita privata. Un giorno, l'amico Sabino Fornelli propone a Guerrieri un caso molto urgente: ritrovare Manuela, studentessa universitaria sparita da Ostuni sei mesi prima. I genitori di Manuela sono molto preoccupati perché tutte le persone interpellate fino ad ora non sono riuscite a seguire le tracce della loro figlia. L'avvocato accetta la proposta dell'amico, nonostante non abbia mai fatto l'investigatore privato. Il romanzo si svolge prevalentemente nella città di Bari che, soprattutto di notte, offre scenari e spunti riflessivi alla missione dell'avvocato. E' attraverso queste pause e tanti incontri inaspettati che Guerrieri riesce a leggere tra le righe della storia di Manuela e come in un caleidoscopio, la realtà appare molto più colorata della fantasia. Per seguire da vicino l'attività narrativa di Gianrico Carofiglio - da La Settimana Letteraria
torna su




Inca, origine e misteri delle civiltà dell'oro - Brescia
"INCA - Origine e misteri delle civiltà dell'oro", mostra a Brescia, nel Museo di Santa Giulia, sabato 13 febbraio 2010. Ci potremmo incontrare al guardaroba e iniziare la visita della mostra intorno alle ore 13 e poi bere qualcosa insieme dopo la visita. Per informazioni: http://www.incabrescia.it/mostra-di-brescia.html - Il biglietto intero costa euro 12,00, ridotto euro 9,00 (studenti universitari fino a 26 anni con tessera o libretto universitario, over 60, soci TCI, CTS e FAI, titolari card "Desiderio", altre categorie convenzionate) e si può comprare al momento o in anticipo via internet. Per info tel. (3478207381). Sarà un'occasione per incontrarci e fare il punto sull'associazione SOCONAS INCOMINDIOS e su TEPEE. Naila Clerici per La Redazione di TEPEE - naila.clerici@soconasincomindios.it
torna su




IV festival di poesia "Parola nel Mondo"
IV Festival di Poesia “Parola Nel Mondo” – dal 20 al 25 maggio 2010 ----- Iniziativa (Palabra En el Mundo) nata da un’idea del “Proyecto Cultural SUR Internacional”, della “Revista Isla Negra” e del “Festival Internacional de Poesía de La Habana” e fondata sulla convinzione che la diversità arricchisce il mondo. Tutti sono chiamati alla realizzazione del progetto, concretizzando un’attività poetica nella propria città, eventualmente da integrare con musica, arti plastiche, fotografia, ecc. Ogni associazione, ente o gruppo partecipanti all’iniziativa si farà carico di promuovere tra i propri contatti quanto organizzato. Parola Nel Mondo chiede in particolar modo il sostegno di: scuole (con mostre o “manifesti di poesia”, su iniziativa degli alunni, da affiggere nelle vetrine dei locali commerciali), università (seminari e conferenze a tema), radio e televisioni locali (programmi e interviste sull’argomento, readings in diretta), stampa (rubriche o pagine supplementari), biblioteche (diffusione del patrimonio poetico disponibile invitando, nel periodo previsto, la comunità alla lettura), enti-parco e giardini botanici (organizzando recital open-air, piantando alberi in omaggio a uno o più poeti), municipi (patrocinando, anche a titolo gratuito, le varie attività realizzate in ambito locale. Ciascun sostenitore (che riceverà il materiale promozionale di Parola Nel Mondo da diffondere in concomitanza con l’iniziatiava) dovrà preventivamente comunicare i seguenti dati, che saranno inclusi nel programma generale e diffusi in tutto il mondo: nazione, città, location e data dell’evento, generalità dell’organizzatore e degli eventuali poeti partecipanti, eventuali enti patrocinatori, e-mail di riferimento. Al termine di ogni manifestazione, occorrerà inoltre fornire una sintesi della stessa, che sarà poi divulgata dai canali internazionali di competenza del Festival. Riferimento per informazioni e adesioni in Italia: Giovanna Mulas - mulasgiovanna@yahoo.it - direzioneisolanera@yahoo.it
torna su




Keràmina 2010, IV Edizione - Pelago (FI)
Keràmina 2010 IV Edizione Giovedì 1 e Venerdì 2 Aprile 2010 ----- Chiara Nuti organizza per l’Associazione “Arte della Ceramica” di Pelago Firenze (già attiva in altre manifestazioni sul territorio Toscano) e con la collaborazione dell’’ Associazione Marco Polo di Cecina, Keràmina Mostra mercato della ceramica. Con il coinvolgimento di artisti ceramisti italiani ed esteri, la manifestazione si propone di partecipare al pubblico i lunghi ed interessanti processi che conducono alla realizzazione delle opere ceramiche. Ci saranno quindi cotture, lavorazioni al tornio ,laboratorio per bambini, dimostrazioni varie. Sarà presente la Cibas con prodotti per la ceramica smalti , pennelli ,terre ecc. grande Fabio e splendida Raffaela ----- Un maestro formatore ci mostrerà come creare gli stampi in gesso e chi vorrà potrà chiedergli di farne uno su proprio disegno ( non è gratuito). Le scuole sono invitate a partecipare con i loro studenti facendo domande ai ceramisti che saranno ben lieti di spiegare loro tutti i problemi e le soddisfazioni di questo lavoro. Ci sarà un concorso (premio: olio e vino) “ La Mela “ il pubblico sceglierà l’opera che riterrà più bella: Vi invito a creare un albero anche con tecniche miste, abbelliremo così il nostro spazio. Sarà un viaggio sugli scenari del moderno e del contemporaneo per un incontro approfondito ed immersivo con le soluzioni artistiche e formali della tecnica che, tra artigianato, arte e design, caratterizza più da vicino l’azione creativa diretta fra uomo e ambiente. I colori e le forme più attuali connoteranno così il profilo dell’” open – air market”temporaneo che si snoderà tra la Piazza principale e il Corso, con ricadute positive per le attività commerciali già presenti sul luogo e di cui si stimolala sinergia e la collaborazione nella direzione della crescita di qualità, dell’offerta commerciale e turistica oltre che artistica e culturale ---- Spazio: Metri 4 per ciascun ceramista che dovrà provvedere a portare il proprio allestimento e il necessario per coprire per la. Notte Ci sarà la Guardia Notturna ---- Condizioni: Le opere devono essere eseguite dal ceramista che dovrà essere presente --- Quota di partecipazione: euro 25 da versare sul posto ad un incaricato ---- I negozianti si offrono di esporre alcune nostre opere nelle vetrine alcuni giorni prima della manifestazione, sarà un occasione per farci pubblicità. Chi vuole può partecipare --- Alloggio: Casa degli amici della natura: camere di 4 letti ciascuna con bagno in comune, Luciana 39 339 5040702 --- Alloggio in appartamento: Ursula 39 333 6405250 --- Hotel Il Ponte vicino al centro---- Il mercoledì pomeriggio, tempo permettendo, mio marito ed io offriremo una merenda nel nostro giardino per darvi il benvenuto, sarà l’occasione di conoscerci. Data di adesione: Gradirei una conferma entro il 21 Febbraio, per poter mettere il vostro nome sul depliant. Se avete domande o suggerimenti, sono a vostra disposizione. Il turismo normalmente è già presente e speriamo ci dia soddisfazione --- Chiara Nuti - 338 2416990 - chiaranuti@alice.it --- Assessorato al Turismo Cecina - Assessorato alla Cultura Cecina - ASSOCIAZIONE “ Arte della Ceramica” - ASSOCIAZIONE Marco Polo - CENTRO Commerciale Naturale
torna su




per la sicurezza sul lavoro una rete di comuni - Torino
UNA RETE TRA COMUNI, ENTI E ISTITUZIONI PER LA SICUREZZA SUL LAVORO --- Dall’esplosione dell’oleificio Umbria Olii di Campello sul Clitunno (PG) al rogo alla ThyssenKrupp di Torino. Il filo che lega i due Comuni teatro di terribili tragedie sul lavoro diventerà una rete tra Enti Locali, Regioni, Istituzioni statali, parti sociali e organizzazioni della società civile, allo scopo di promuovere una cultura della sicurezza sul lavoro. Lo ho deliberato lunedì 8 febbraio 2010 il Consiglio comunale di Torino, approvando all’unanimità (30 voti favorevoli su 30 consiglieri presenti) un ordine del giorno proposto da Giuseppe Castronovo e Michele Coppola, presidente e vicepresidente della Sala Rossa. La rete, che il Comune di Torino costruirà in collaborazione con quello di Campello sul Clitunno e con tutte le Città che si renderanno disponibili, coinvolgendo anche le strutture di rappresentanza dell'ANCI, realizzerà iniziative su scala nazionale volte alla sensibilizzazione degli operatori economici e della popolazione (in particolare degli studenti) sul tema della salute e sicurezza sul lavoro. Verranno elaborate politiche e attuati interventi per sostenere, moralmente, psicologicamente e materialmente le vittime degli incidenti sul lavoro e i loro familiari. Gli aderenti alla rete si impegneranno a implementare i sistemi di monitoraggio sui cantieri e negli altri luoghi di lavoro, per mezzo degli organi di vigilanza dell'Amministrazione, in collaborazione con autorità di Pubblica Sicurezza, ASL, servizio ispettivo della Direzione Provinciale del Lavoro, INAIL e altre istituzioni. Verranno inoltre adottate misure per sostenere e incentivare le imprese che attuano politiche volte alla responsabilità sociale e al miglioramento degli standard di sicurezza e di tutela della salute dei lavoratori --- Ufficio Stampa Comune di Torino - Consiglio Comunale - Piazza Palazzo di Città, 1 - 10122 Torino Tel. Ufficio: 011/44.23672 - fax 011/44.22424 Cellulare: 346/65.000.11 massimiliano.quirico@comune.torino.it www.cittagora.it
torna su




poesia e spiritualità, con Maria Luisa Spaziani - Camera dei Deputati - Roma
ROMA, VENERDÌ 12 FEBBRAIO 2010. CAMERA DEI DEPUTATI: SEMINARIO SUL TEMA "POESIA E SPIRITUALITÀ" NELL'AMBITO DELLA RASSEGNA "INEDITI IN BIBLIOTECA" A CURA DI MARIA LUISA SPAZIANI. Venerdì 12 febbraio 2010, nella prestigiosa Sala del Refettorio di Palazzo San Macuto presso la Camera dei Deputati, si svolgerà un seminario sul tema "Poesia e spiritualità" con la partecipazione di Maria Luisa Spaziani, Donatella Bisutti e Marco Guzzi. Ingresso: Via del Seminario 76 - Roma, dalle ore 16:30. Inizio: ore 17:00. L'ingresso è consentito solo su prenotazione alla mail ineditiinbiblioteca2009@gmail.com (da spedire entro il 10 febbraio 2010). Per accedere alla Camera dei Deputati è necessario un documento d'identità. Il seminario si svolge nell'ambito della rassegna "Inediti in Biblioteca", con l'Alto Patronato della Presidenza della Repubblica, il Patrocinio del Senato, della Camera dei Deputati e della Presidenza del Consiglio dei Ministri, del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e del Ministero dell'Istruzione dell'Università e della Ricerca. La rassegna per l'anno 2009-2010 è composta da un ciclo di sei seminari organizzati dalla Universitas Montaliana di Poesia di Maria Luisa Spaziani con la collaborazione dell'On. Stefano Caldoro, membro della VII Commissione Cultura della Camera. Ufficio Stampa Francesco Comellini: 3490083494 - Organizzazione Ufficio On. Stefano Caldoro 066760.1 Attendiamo tutti gli amici appassionati frequentatori della rassegna! Un caro saluto a tutti. Gruppo Cultura Italia - Universitas Montaliana di Poesia Autorionline. net Community d'Arte e Cultura
torna su




radio drama show - Torino
STAGIONE 09/10 FONDAZIONE TEATRO PIEMONTE EUROPA - "RADIODRAMA SHOW"- TORINO da martedì 9 a domenica 28 febbraio 2010 - ore 21.00 (merc. ore 19.00, dom. ore 18.00) TEATRO ASTRA - Via Rosolino Pilo 6, Torino - RADIODRAMA SHOW drammaturgia e regia Alberto Gozzi con Roberto Accornero, Domenico Brioschi, Massimo Giovara, Olivia Manescalchi, Carlo Nigra, Paola Roman FONDAZIONE TEATRO PIEMONTE EUROPA in collaborazione con RAI - DIREZIONE RADIOFONIA e MUSEO DELLA RADIO E DELLA TELEVISIONE DELLA RAI. Tre settimane per tre spettacoli ambientati in che ricrea il più classico degli studi radiofonici: microfoni, porte che si aprono sul nulla, vasche di ghiaia e legno per il rumore dei passi, piccole percussioni. Servendosi di queste semplici fonti sonore, e accompagnati da una ricca colonna musicale, gli attori realizzano tre fiction-collage che rivisitano generi radiofonici assai popolari come il giallo, il fantastico e il nero. Da martedì 9 a domenica 14 febbraio 2010 RAPSODIA IN GIALLO - Il Thriller - Il thriller nelle sue sfaccettature. Da martedì 16 a domenica 21 febbraio 2010 RAPSODIA IN GRIGIO - Il fantastico nel quotidiano - La routine quotidiana colta nell´attimo in cui si combina col fantastico, l´imprevedibile, l´assurdo. Da martedì 23 a domenica 28 febbraio 2010 RAPSODIA IN NERO - I colori della morte - Nero come l´hard boiled, ma anche come la notte degli zombie o come la pensione solitaria nella quale due vivi non dovrebbero mai dormire. Punto vendita : INFOPIEMONTE - Piazza Castello 165 (ingresso via Garibaldi), Torino tutti i giorni dalle 10.00 alle 18.00 INFO E BIGLIETTERIA ON-LINE www.fondazionetpe.it
torna su




un nuovo portale anche per gli artisti - gratispersempre
E' nato un portale: www.Negozitorino.it in cui una sezione è dedicata agli artisti, PER FARSI TROVARE,CONTATTARE, INGAGGIARE. TUTTE LE ARTI: FATEVI TROVARE! Inviate foto, proposte, ed eventuale video di non oltre due minuti. IL TUTTO GRATISPERSEMPRE: mario.fatibene@gmail.com
torna su




voci in roccafranca - calendario per una scuola - Torino
Voci in Roccafranca Giovedì 11 febbraio 2010 ore 21,00 Cascina Roccafranca Via Rubino 45 tel. 011 4436250 --- Presentazione del calendario 2010 per una scuola a 3600 metri di altitudine, nell'Himalaya Indiano. Perchè ogni giorno è buono per sognare: sogni minimi come una finestra o grandiosi come una nuova occasione, sogni bambini che stringono in mano la vita o sogni adulti che la vita, in qualche modo, ha lasciato andare. Sogni che spaventano, divertono, consolano e si intrecciano. Sogni che qualcun altro vive, vite che qualcun altro sogna. Vite sconosciute, fotografate nel breve intervallo di un sonno, che si raccontano attraverso un frammento di sogno. Vite che il lettore può provare a capire, o solo immaginare, o lasciare andare... Foto di Tina Imbriano - testi di Gabriella Biglia - CARTMAN EDIZIONI. Letture e atmosfere poetiche - Andrea Bolfi - Andrea Massa - Andrea Orritos -- Segreteria Aiuto allo Zanskar onlus E-mail: info@aiutoallozanskar.it www.aiutoallozanskar.it
torna su




“Povertissement” - Reading di poesia - Carignano (TO)
Venerdì 19 febbraio 2010 ore 21.30 presso Associazione Culturale 'Il Circolo' - Via Vittorio Veneto 11 Carignano (TO) - serata dedicata ai Poeti del Festival Poeti in Aia . 'POVERTISSEMENT' poesie di Davide Riccio, una delle voci poetiche di Torino, un Artista che spazia dalla poesia alla narrazione, dalla ricerca alla sperimentazione, dalla musica all’informatica. Paolo Castagno & Davide Riccio, voci recitanti. L’organista Simone Ferrero, resident pianist del Circolo, e il flautista Luca Giangrasso si avvicenderanno nella sonorizzazione del reading. Ingresso riservato ai soci fenalc. www.fenalc.it , www.ilcircolo.eu
torna su




A San Valentino, innamorati dell’arte
San Valentino è la festa degli innamorati e, per celebrare l’evento, il Ministero per i Beni e le Attività Culturali regala a tutti gli innamorati due giorni di arte e di cultura. Il 13 e 14 febbraio in tutti i musei, monumenti e siti archeologici statali presentandosi in due si entrerà pagando un solo biglietto. www.beniculturali.it
torna su




Access Counsciousness - BARS - Torino
Ci sono 32 punti sulla testa chiamati Bars o Barre che la attraversano. Sono qui immagazzinati tutti i nostri pensieri, decisioni, giudizi, convinzioni, emozioni e quant'altro, che non ci permettono di far funzionare al meglio alcune zone della nostra vita, mantenendo lo status quo e provocando stress, rabbia, blocchi, paure, dolori, sensi di colpa ecc... Ti piacerebbe imparare a far scorrere i Bars su tutte le persone che ami? Ecco di cosa tratta il corso di BARS: - Cosa sono e dove sono i punti e cosa rappresentano. - Come poggiare le dita sulla testa - Le varie combinazioni - Sentire l'energia fluire e seguirla - Come dare e ricevere i BARS - Avere una maggiore comunicazione con il proprio corpo - Come cominciare a creare la vita che desideri ............ per i trattamenti individuali di BARS: Patrizia Cirielli 335.69.24.082 -- info ed iscrizioni: Associazione IL GIARDINO DELLA VITA a.s.d Corso Trapani, 59 (interno cortile - 1° piano) 10139 Torino - E-Mail: patcirie@libero.it - www.ilgiardinodellavita.it
torna su




Corso di formazione: Il colloquio in contesti non terapeutici - Bolzano
17, 18 e 19 marzo 2010 - 14, 15 e 16 aprile 2010 L'associazione Lila segnala il corso di formazione: 'IL COLLOQUIO IN CONTESTI NON TERAPEUTICI' con Loredana Gambuzzi, Psicologa-Psicoterapeuta, Formatrice, docente università di Urbino. Finalità: Fornire metodi , strategie e tecniche di colloqui in contesti non terapeutici --- Utilizzare la prospettiva sistemico-relazionale che costituisce un modello adeguato a promuovere forme di intervento utilizzabili al di fuori del setting psicoterapeutico --- Avviare dinamiche di cambiamento, prerogativa non esclusiva della psicoterapia, nei contesti educativi, sociali, consulenziali. Il corso di terrà presso la Scuola Provinciale per le Professioni Sociali, Bolzano, via Santa Geltrude, 3 . È rivolto a operatori dei servizi socio assistenziali, educatori, psicologi, assistenti sociali, massimo 20 operatori. Durata: 48 ore. Prima parte: mercoledi’ 17, giovedì 18 e venerdi’ 19 marzo 2010. Seconda parte. mercoledi’ 14, giovedi’ 15 e venerdi’ 16 aprile 2010. Mattina dalle 9.00 alle 13.00; pomeriggio dalle 14.00 alle 18.00. Informazioni e iscrizioni: tel. 0471 /414418 , fax 0471/414455, fp.sociale@scuola.alto-adige.it, www.sociale-einaudi.fpbz.it richiesta crediti ecm.
torna su




Danza del ventre - Torino
Venerdì 12 febbraio dalle 18 alle 19,30 presso l’ Associazione il Giardino della Vita ASD c.so Trapani, 59 Torino - presentazione della DANZA DEL VENTRE con JASMIN - Una danza delle donne per le donne – La danza orientale nel suo significato più antico è una tecnica di rilassamento assimilabile alle ginnastiche dolci quindi con poco o nulla a che vedere con quello che ci è stato presentato attraverso i media. Una meditazione in movimento che risveglia le energie femminili profonde permettendo di riscoprire se stesse ed imparare a volersi bene. - ingresso libero - Tel. 011.27.66.819 - ilgiardinodellavita@libero.it - www.ilgiardinodellavita.it
torna su




Giornata del Benessere - CUS Torino
Sabato 13 Febbraio dalle ore 14.30 alle 18.30, presso la sede cussina di via Braccini 1 Torino, verrà organizzato un intenso pomeriggio a cura della neonata sezione CUS Torino Benessere. In apertura una conferenza di approfondimento sullo yoga e sulle discipline orientali condotta dal maestro indiano James Heruppakkattu e dal maestro Marco Savarese. A seguire applicazioni pratiche con lezioni di Tai Chi, Bagua Zhang e Yoga. Nella seconda parte del pomeriggio incontro con la Dott.ssa e psicologa Francesca Sagazio che proporrà una lezione di danzaterapia, e due proposte più che mai attuali come Pilates e Danzarelax da sperimentare attraverso le lezioni condotte dalla maestra Raffaella Noto. Prenotazione entro giovedì 11 febbraio dai singoli insegnanti a lezione oppure segreteria CUS Torino di via Braccini 1 dal lunedì al giovedì ore 19.00-22.30, benessere@custorino.it. Costo: € 20 tesserati CUS - € 25 esterni (per l'intera giornata). Info sul sito www.custorino.it/benessere - 347.9667166 - 347.861
torna su




Il cuore in una barca di carta - Teatro Rebis - Macerata
Mercoledì 10 febbraio ore 21.15 presso il Teatro Rebis a Villa Potenza - Borgo Peranzoni 113, Macerata - spettacolo ''Il cuore in una barca di carta'' di e con Yousif Latif Jaralla. Dal Darfur fino a Lampedusa, dal Kurdistan iracheno fino al canale di Otranto il tragitto tortuoso della speranza di tanti uomini e donne che tentano di raggiungere un paradiso con un grande-semplice sogno nel cuore: quello di poter rinascere, ricominciare a vivere, a riprendersi i propri destini lontano dalle guerre, dalla fame, dalla persecuzione e dalla morte. “Ma nel canale di Sicilia si fa una pesca strana, più di pesci si pescano cadaveri. Ahimè, sono i resti di quel sogno!” ... Con Il cuore in una barca di carta, Jaralla ci pone dinanzi ad un mosaico fatto di nomi, di volti e di tante storie che sfiorano l’assurdo. Un ritratto e una testimonianza della crudeltà e nello stesso tempo del fallimento della società moderna, la cui miseria umana e spirituale contraddice il benessere economico e il progresso tecnologico che la caratterizzano. Ingresso: euro 10. Info e prenotazioni: 0733092045 – 3200649739 www.teatrorebis.org
torna su




IN LIBRERIA: "La guardia è stanca" di Geraldina Colotti
La guardia è stanca di Geraldina Colotti, Edizioni Cattedrale 2010 - euro 13,50 ---- In questa terza raccolta di versi, Geraldina Colotti prosegue il suo originale percorso, confrontandosi ancora con l'universo accidentato della vita, dell'impegno e del disincanto. È una sorta di doppio gioco, evocato nell'esclamazione che dà titolo al libro. In queste pagine, Geraldina Colotti conferma la sua ripugnanza per ogni genere di arroganza o vittimismo. I momenti più intensi, ancora una volta, sono quelli dedicati agli anni Settanta, alla lotta armata e al carcere. L'Italia allucinata di oggi emerge con forza in brevi lampi di invettiva e di ironia ---- GERALDINA COLOTTI, nata a Ventimiglia, ha scontato una condanna a ventisette anni di carcere per la sua militanza nelle Brigate Rosse. Giornalista del quotidiano 'il manifesto', cura l’edizione italiana di 'Le Monde diplomatique'. Ha scritto racconti, poesie, romanzi per ragazzi, testi comici - geraldinacolotti@gmail.com
torna su




Incontri Letterari - Giubbe Rosse - Firenze
Incontri Letterari a cura di Massimo Mori al Caffè storico ''Le Giubbe Rosse'' in Firenze, Piazza Della Repubblica. Venerdì 12 febbraio, ore 17.00 il professor Giuseppe Panella e Liliana Ugolini presenteranno il volume di poesie di Antonio Spagnuolo: ''Fratture da comporre'' (Ed. Kairòs), letture di Giada Primavera. Un volume di poesie che appare anche come una sfida per la ricerca e per la forza magnetica che sottende. Un viaggio policromatico fra le illusioni, sempre perse e difficilmente ritrovate, ed il sogno sempre accolto fra le pieghe dell’amore. Evento Patrocinato del Comune di Firenze. aiku@freemail.it
torna su




Innamorati della cultura - Circolo dei Lettori - Torino
14 febbraio – Innamorati della cultura. Il Circolo dei Lettori aderisce con grande passione alla giornata dedicata alla cultura, promossa dalla Regione Piemonte. Le sale di Palazzo Graneri della Roccia sono aperte al pubblico dalle 9,30 alle 23,00, con letture, spettacoli e musica offerte al pubblico come un atto d’amore. Alcuni momenti: ore 11,00 spazio ai bambini ''Melodie Colorate'' la composizione di un disegno o di una lettera è come un brano musicale, da indirizzare a una persona che si ama. Laboratorio di lettura, musica e illustrazione a cura di ArtEnfant con la violinista Claudia Crivello ------ ore 16,00 reading in musica ''Di cosa parliamo quando parliamo d’amore''. Se si parla d’amore di cose se ne dicono tante, nessuna vera, nessuna falsa. Solo storie, accompagnate da un’improbabile hit parade di canzoni d’amore. A cura di Bottega Bottoni, con Didie Caria (voce), Damir Nefat (chitarra) e Alessio Sanfilippo (cajon) e Dario Benedetto (letture) ------ ore 21,00 ''Concerto di tango'' Repertorio di tanghi e milonghe della tradizione e di Astor Piazzolla. A cura della Orquesta típica Alfredo Marcucci, con: Gianni Iorio (direttore e bandoneon); Ezio Borghese (bandoneon); Enrico Luxardo (violino); Valentina Rauseo (violino); Alessandra Rizzone (viola); Ferdinando Vietti (violoncello); Ciro Cirri (contrabbasso) e Marco Fringuellino (pianoforte). Ballano Marcelo Ballonzo e Elena Garis. L’ingresso a ogni appuntamento è libero, fino a esaurimento posti. Info: 011/4326827 info@circololettori.it
torna su




L’amore probabilmente - Teatro San Luca - Torino -
14 febbraio 2010 ore 20,30 Teatro San Luca - via Roveda 2/8, Torino - Laboratorio Teatrale Re Nudo 'L’amore probabilmente' voce recitante Piergiorgio Ciní, musiche originali dal vivo Pierpaolo Marini. Amori appassionati‚ amori distratti‚ amori di coppia e coppie d’amori‚ amori perversi‚ amori di-versi‚ amori e pistoni‚ amori sensuali‚ amori banali‚ amori portuali‚ amori autunnali. Due voci (quella di un attore e quella di un musicista) si rincorrono‚ si accarezzano‚ si sostengono e si confrontano‚ dando vita a sonorità commoventi‚ divertenti‚ trascinanti‚ comunque appassionate: in omaggio all’amore‚ probabilmente... E' consigliata la prenotazione. Info e prenotazioni 347.43.72.378 zone@zone.to.it
torna su




La gang dei calzini - Torino
Venerdì 19 Febbraio ore 21,00 alla Libreria “La Gang del pensiero”, Corso Telesio 99, Torino, la Signora dei Calzini presenta Reading: 'La Gang dei calzini'. La libreria La Gang del Pensiero si ispira per il nome all’omonimo romanzo di Tibor Fischer (edito da Garzanti, ma al momento introvabile). E’ una libreria indipendente, spaziosa e molto accogliente. Ha ospitato mostre di scultura, pittura, incontri con gli scrittori, presentazioni di romanzi, di libri di poesia e per ragazzi, oltre ad altri eventi culturali. Il librario della Gang del pensiero è uno di quei librai simpatici che sanno anche darti i consigli. In un posto così, non si poteva non organizzare una 'Gang dei calzini'... che nessuno sa cos'è, neppure io. Voi però venite... non si sa mai! – info: signoradeicalzini@gmail.com
torna su




La Profezia di Nostradamus - Bagnara di Ravenna (RA)
26 febbraio ore, 20,45 c/o Sala Polivalente, Largo della Libertà, Bagnara (RA) spettacolo ''La Profezia di Nostradamus'' . Il futuro del mondo è in mano a quattro uomini straordinari, o quasi, che sono chiamati a cambiare il proprio destino. Un divertente spettacolo che unisce le arti di strada alla recitazione. L'evento rientra nella Rassegna di teatro comico ''Bagnara Comica 2010' ed è curato da Atuttotondo spettacoli, regia di Cristian Amadori. Patrocinio del Comune di Bagnara di Romagna, Unione di Comuni della Bassa Romagna, Provincia di Ravenna. Info 0545 905502-6-8, www.comune.bagnaradiromagna.ra.it , www.bagnaracomica.it
torna su




Laboratorio di lettura poetica e narrativa con Eugenio Allegri - Avigliana (TO)
DAL SILENZIO AL SUONO DAL SILENZIO AL SUONO STAGE SULLA PAROLA DELLA NARRAZIONE E DELLA POESIA DIRETTO DA EUGENIO ALLEGRI ---- Lo stage nasce dall’esperienza trentennale dell’attore, regista e drammaturgo Eugenio Allegri, che ha avuto modo di sperimentare diverse modalità di approccio al testo a contatto con registi e attori come Jacques Lecoq, Leo De Berardinis, Dario Fo e Carlo Boso. E’ noto al grande pubblico grazie a monologhi di particolare efficacia come La storia di Cyrano (riscritto con Vacis dall’opera di Rostand), Shylock di Gareth Armstrong, L’uomo dell’Armadio di Ian McEwan, Il dio Bambino di Gaber per la regia di Giorgio Gallione e soprattutto grazie al “cult” Novecento, scritto per lui da Alessandro Baricco, per la regia di Gabriele Vacis. Particolarmente interessante è la sua ricerca sulla relazione tra parola e musica. Il laboratorio, già accolto con successo sia da attori professionisti che da insegnanti e studenti, si svolgerà secondo il seguente programma: Il Teatro come presupposto per l’evocazione e l’ascolto. Lettura poetica: ritmo, andamenti, emissione vocale. Grammatica e sintassi: regole, convenzioni e invenzioni. Il rapporto fra parola e musica. Raccontare liberamente una storia. Come narrare un testo ------ 5, 6, 7 MARZO 2010 AVIGLIANA (TO) Presso La Fabrica, via IV Novembre 19 a 300 mt dalla stazione FS - Convenzione foresteria a € 20 a notte Ven 18-23, Sab 10-13 e 14-18 e dom: 10-13 e 14-18 - Iscrizione: € 130+iva. Max 15 persone - Chiusura iscrizioni: 24 febbraio 2010 - Info: nora.picetti@gmail.com - Cell. 331.1107660 - www.artquarium.it
torna su




L'amore probabilmente - Torino
Domenica 14 febbraio 2010 ore 20.30 al TEATRO SAN LUCA Via Roveda n. 2/8 Torino va in scena “L'AMORE PROBABILMENTE” (Laboratorio Teatrale Re Nudo) voce recitante Piergiorgio Cinì - musiche originali dal vivo Pierpaolo Marini - Un percorso in forma di “concerto reading” attraverso la letteratura e la musica classica e contemporanea, in omaggio ad altre voci, spesso dimenticate o sopraffatte dal chiassoso chiacchiericcio del nostro presente, che continuano a nutrire con la loro poesia l’umanità. - Ingresso 7 euro. Ridotto 3 euro (under25, over60, professionali solo con prenotazione) è consigliata la prenotazione. Info: 347 43 72 378 - zone@zone.to.it - www.zone.to.it
torna su




Mister Moonlight - Circolo dei Lettori - Torino
Mercoledì 10 febbraio ore 21.00 - Circolo dei Lettori Palazzo Graneri della Roccia Via Bogino 9, Torino - Reading presentazione del libro "Mister Moonlight" Confessioni di un telecronista lunatico (minimum fax) di e con Tito Stagno e Sergio Benoni. ‘’Ha toccato’’, esclamò Tito Stagno quando l’Apollo 11 toccò il suolo lunare durante la storica telecronaca che tenne gli italiani svegli tra la notte del 20 ed il 21 luglio 1969. E da quel giorno per tutti divenne Mister Moonlight, anche se quel nomignolo in realtà gli venne affibbiato proprio da uno dei tre astronauti americani, Buzz Aldrin, di cui lui aveva saputo così bene raccontare i primi passi sulla Luna: una telecronaca infinita che non smette ancora oggi di farci sognare -- info@circololettori.it
torna su




passaparola: iniziativa per genitori - Torino
Venerdì 19 Febbraio 2010 ore 20,30 lo Spazio Famiglie Familifare propone un incontro con il Dr. Daniele Novara ''Dalla parte dei genitori'' strumenti per vivere bene il proprio ruolo educativo. Daniele Novara, pedagogista consulente formatore, è direttore del Centro Psicopedagogico per la pace e la gestione dei conflitti (CPP) di Piacenza. L'incontro si terrà presso la Sala Incontri, Via Dego 6 – Circoscrizione 1 di Torino. E' previsto servizio di intrattenimento gratuito per i bambini, su prenotazione. Per informazioni e contatti: 335.7975868; familifare@gmail.com
torna su




Reading di San Valentina – San Mauro Torinese (TO)
Domenica 14 Febbraio ore 19,00 alla Libreria “Il Gatto che pesca”, Via martiri della libertà 42, San Mauro Torinese (TO), la Signora dei Calzini presenta READING DI SAN VALENTINA - “Non credo mi faranno mai santa, però ho rischiato per davvero di chiamarmi Valentina, il che, è ben poco, credo, per dire che io e lui, San Valentino, si abbia qualcosa in comune, se si esclude questa faccenda dell’amore, di cui mi capita spesso di scrivere, in forma di poesia. Se però vi va di passare una serata ad ascoltare poesie d’amore, di calzini e di tutte quelle cose che si possono perdere e trovare, potete pensare di trascorrere un 14 febbraio in compagnia della Signora dei Calzini, delle mie poesie e di quei calzini, che, qua e là, mi capita di appendere e di raccontare.” – info: signoradeicalzini@gmail.com
torna su




Stage international avec MAMADY KEÏTA -Strasbourg
Samedi 6 et dimanche 7 mars 2010 - Stage international avec MAMADY KEÏTA – Lieu du stage : Centre Socio Culturel de Cronenbourg, 56 rue du Rieth à STRASBOURG - Mamady Keita est une référence pour des centaines de milliers de percussionnistes à travers le monde, un Dieu pour certains d'entre eux. Maître de renommée mondiale de la percussion africaine, il fait corps avec son djembé depuis plus de 50 ans passés à jouer ou à enseigner la percussion mandingue, et outre ses qualités musicales hors du commun, c’est un professeur exceptionnel. Il a donné au djembé ses lettres de noblesse en lui apportant son autonomie artistique, prouvant ainsi que le djembé n’est pas seulement un instrument d’accompagnement, mais instrument de création. Les cours seront répartis en 3 niveaux : Niveau débutant : 4h = 55 Euro (Pour ceux qui ont moins de 2 ans de pratique régulière de djembé - Samedi de 10h à 12h - Dimanche de 10h à 12h) Niveau Moyen : 4h = 55 Euro (Pour ceux qui ont de 2 à 4 ans de pratique régulière de djembé - Samedi de 12h30 à 14h30 Dimanche de 12h30 à 14h30) - Niveau Avancé : 6h = 65 Euro Pour ceux qui ont plus de 4 ans de pratique régulière de djembé (Samedi de 15h à 18h - Dimanche de 15h à 18h) Repas samedi à 20h : Un grand moment de convivialité et d’échange avec Mamady le samedi soir au tour d’un repas + une boisson+ soirée DJ = 12 Euro - Renseignement et inscription : ASSOCIATION AFRIQUE ETOILES - 1 Rue du Ziegelfeld 67100 STRASBOURG - Tél : 3 88 41 01 65 Portable : 06 07 19 70 66 ou 06 32 79 66 55 - Sites. http://www.afrique-etoiles.com / afrique.etoiles@wanadoo.fr
torna su




Teatro Arciliuto di Roma Jazz Festival 2010
Nella splendida Sala Anfiteatro del Teatro Arciliuto di Roma continuano anche per il 2010 i concerti del Teatro Arciliuto Jazz Festival. Il filo conduttore del festival è la contaminazione tra il linguaggio jazz, inteso come libertà di creazione estemporanea, come concezione di una musica aperta a generi e strutture, e la nostra cultura musicale italiana. Direzione artistica del festival: Mario Di Marco e Giorgio Enea. Organizzazione generale: Giovanni Samaritani. Mercoledì 3 febbraio 2010 ENRICO GHELARDI BOPTET (Enrico Ghelardi:sax baritono e sax soprano; Massimo Pirone: trombone; Pierpaolo Principato: piano; Stefano Cantarano: contrabbasso; Max De Lucia: batteria) presenterà il suo cd 'Like the wind'. Sabato 6 febbraio 2010 il duo RICCARDO FASSI (piano) e MIRKO MARIOTTINI(clarinetto e clarinetto basso). Teatro Arciliuto, Sala Anfiteatro, Piazza di Montevecchio 5 (Piazza Navona), Roma. Con il patrocinio dell’ Assessorato alle Politiche Culturali del Comune di Roma e dell’Assessorato Cultura, Spettacolo e Sport della Regione Lazio. Info: Dalle 19,30 aperitivo jazz con “Free buffet” al Salotto Musicale. Alle 21,30 Concerti nella Sala Anfiteatro. Biglietto per i concerti: 10,00 euro. Teatro Arciliuto, Sala Anfiteatro, Piazza di Montevecchio 5 (Piazza Navona), Roma.Info: 06 6879419 - info@arciliuto.it www.myspace.com/arciliutojazzfestival
torna su




Workshop alfabetonatura - Torino
Sabato 6 marzo e domenica 7 marzo Workshop di calligrafia e ceramica "ALFABETONATURA Dal segno alla materia" con Chen Li e Maria Teresa Frizzarin. Un corso che vede unite calligrafia e ceramica..... La natura si manifesta a noi nelle sue molteplici forme, ne catturiamo alcune tra le più suggestive. Ogni persona si rivela prima scegliendo una di queste forme, poi attraverso il gesto che si fa segno, alfabeto e infine con la materia. Il corso si terrà a Torino presso Aquarius nel Cortile del Maglio interno 18/E. Orario: dalle 9-13 e dalle 14,30-18,30. Sono graditi esperti e principianti. Info e prenotazioni: AQUARIUS Tel.: 3391526749 - chenli@chenli.it - 3343953497 mtfrizzarin@libero.it
torna su

*Ricevi questa mail in quanto sei iscritto alla lista "FRECCIOLENEWS" *

Se vuoi cancellarti dalla lista invia una email a info@cascinamacondo.com


Copyright (C) 2018 *|www.cascinamacondo.com|* All rights reserved.