Se non visualizzi bene questa mail premi qui.
Se vuoi visualizzare l'archivio newsletter premi qui.
Your Company
Staff Macondo

gli Utenti Professional di Cascina Macondo anno 2010
Ricordiamo a tutti gli amici i... continua.

I TUOI HAIKU NELLA HOME PAGE DEL SITO CASCINA MACONDO
Nella Home page del sito Casc... continua.

"OrtolìneaCM - Accentazione Ortoèpica Lineare" quindicinale a cura di Fiorènza Alineri: "Nel nome di Asti" di Ito De Rolandis
Gabi svoltò in vìa dei sellài ... continua.

SGABELLARI - lettera aperta ai rapitori di Marco Fiora
LETTERA APERTA AI RAPITORI DI ... continua.

2010 - Apertura 8° Edizione Concorso Internazionale Haiku in Lingua Italiana - International Haiku Contest in Italian Language
E' APERTO IL CONCORSO INTERNAZ... continua.

"Erba Manent" quindicinale di erbe, frutti e piante a cura di Antonella Filippi - "L'AVOCADO-ALTERNATIVA ALLA CARNE"
AVOCADO (Persea gratissima G... continua.

"Good morning poesia ore 7.00", quindicinale a cura di Pietro Tartamella - "Perché mi abbandona" di Rabindranath Tagore
PERCHÉ MI ABBANDONA? ----- "A ... continua.

Frécciolenews - dallo Staff indicazioni per i tuoi comunicati
Ricordiamo che gli utenti FREE... continua.

"gioia di luce" mostra collettiva di ceramica Rakuhaiku e "cut-up e terra" - negozio Ingenio - Torino
Dal 26 febbraio al 17 marzo 20... continua.

come votare gli haiku pervenuti al Concorso Internazionale Haiku Cascina Macondo edizione 2010
Gli utenti possono votare g... continua.

Danzinfavola a Cascina Macondo - insieme per una comunità attiva - domenica 28 febbraio 2010
DOMENICHE IN CASCINA: DANZI... continua.

MACONDOSCUOLA - gite didattiche a Cascina Macondo
con l'inizio dell'anno scolast... continua.

Manipolando a Cascina Macondo - insieme per una comunità attiva - domenica 21 febbraio 2010
MANIPOLANDO LABORATORIO D... continua.

Viaggi fuori dai Paraggi-danza/teatro insieme per una comunità attiva - domenica 21 febbraio 2010
VIAGGI FUORI DAI PARAGGI dome... continua.

Formazione Lettori ad Alta Voce - Cascina Macondo maggio 2010
Formazione Lettori ad Alta ... continua.

accentazione ortoèpica lineare-gruppo su facebook
a nostra insaputa, e con nostr... continua.

stage di ceramica - Tecniche di base - 4 domeniche nel mese di maggio - Cascina Macondo
STAGE di CERAMICA - Quattro do... continua.

Sponsor e sostegni
esprimiamo la nostra riconosce... continua.

Frécciolenews Partners
MUSIC CLUB, mensile di musica ... continua.


Utenti Frécciolenews

cambio casa: a qualcuno interessa affittare a Cavoretto? (TO)
Poichè cambio casa sto cercand... continua.

“La vita autentica” – Incontro con Vito Mancuso a Poggibonsi – 19 febbraio 2010.
“La vita autentica” – Incontro... continua.

baracche e burattini con i Buffoni di Corte per Haiti - Torino
Venerdì 26 febbraio 2010, ore ... continua.

cercasi cointeressati a condivisione spazi - Torino
ACCADEMIA DEL COMICO - TORINO ... continua.

fai nascere una Web TV - San Vito al Tagliamento
Lo “Spazio Giovani della C... continua.

Fare la storia del presente, il Filo di Arianna - Circolo dei Lettori - Torino
CIRCOLO DEI LETTORI Via Bogi... continua.

invalidità civile: nuove procedure - seminario - Udine
Il Centro InfoHandicap FVG org... continua.

più alberi a Torino
PIU’ ALBERI A TORINO - Sostitu... continua.

Radio Fahrenheit da Giorgio Ruffolo a Maurizio Quilici, da Luca Ricolfi a Erica Fischer
in settimana: Saranno nost... continua.

Salsa for Horses: con un ballo salviamo un cavallo - Torino
A. S. D. Estilo y Pasion... continua.

strutture di legno, sicurezza, fuoco - seminario intensivo - Verona
Questa attività di formazione ... continua.

Tracce di Toscana alle Giubbe Rosse - Firenze
INCONTRI LETTERARI ALLE GIUBBE... continua.

Uganda: rischio di pena di morte per gli omosessuali - appello e petizione
Il Parlamento dell'Uganda sta ... continua.

un pallone per il paradiso - Biblioteca Giovanni Arpino - Nichelino (TO)
mercoledì 17 febbraio 2010 a... continua.

A Chi Tocca? - Torino
Circolo dei Lettori Via Bogino... continua.

Amazzonia una diversa prospettiva - Mostra - Rivoli (TO)
Dal 13 febbraio al 7 marzo - C... continua.

Buon compleanno Fabrizio! - Circolo dei Lettori - Torino
Giovedì 18 ore 21,30 ''BUON CO... continua.

Camminatori di Dio - un libro, una mostra - Monza
Giovedì 18 febbraio alle ore 1... continua.

Domani torno a casa - film con Emergency - Torino
Il gruppo EMERGENCY di Torino ... continua.

Green Terror, Viaggio verso un Teatro Migliorativo/Teatro Verde
Laboratorio teatrale condotto ... continua.

I Love My City - concorso rivolto a tutti i giovani artisti - Torino
I LOVE MY CITY è un concorso r... continua.

iDANCE - Oreno, Vimercate (MB)
Il 27 e il 28 Febbraio e il 1... continua.

intorno a me, Poesie e Disegni
seconda raccolta di poesie di ... continua.

Laboratorio di Danza Hip Hop con Simon Bua - Duoes (AO)
LABORATORIO di DANZA HIP HOP c... continua.

L'uso del TdO in campo socio-politico - MILANO
La Casa per la Pace di Milano ... continua.

Making Dances - Milano
Il 18-22 marzo 2010 a Milano, ... continua.

Piotre e le Stelle di Tut - Oreno, Vimercate (MB)
Venerdì 26 febbraio alle ore 2... continua.

Poesiapresente 2010 - IV Edizione - Monza
Giovedì 18 febbraio h. 21.00 T... continua.

SILENZIO, concorso letterario della rivista "La Luna di Traverso"
LA LUNA DI TRAVERSO: scarica "... continua.

Sitting Bull e il suo tempo - Vienna (fino al 15 marzo)
Il Museo di Etnologia di Vienn... continua.

THE VOICE OF MOVEMENT - Argomm Teatro (Milano) 6 e 7 marzo 2010
THE VOICE OF MOVEMENT Labora... continua.

week end letterario - Torino
14-15-16 MAGGIO 2010 «WEEK END... continua.


gli Utenti Professional di Cascina Macondo anno 2010
Ricordiamo a tutti gli amici intimi e lontani e a tutti i simpatizzanti che un sostegno economico a Cascina Macondo è concreta partecipazione e inequivocabile gesto di stima. Un versamento di euro 50 (valido un anno solare) aiuterà a sostenere le iniziative e i rilevanti costi di gestione dell'associazione. Possiamo assicurarti che il tuo sostegno non ci offenderà, anzi, sarà assolutamente gradito. In quarant’anni di impegno culturale siamo stati precursori della Lettura ad Alta Voce, di Scritturalia, dei Racconti d'Inverno, della Poetica Haiku, della Didattica Tassellare, della Recublenza, della Poesia Gestazionale, della Filosofia Interstiziale, delle Edizioni Ortoèpiche, del Rakuhaiku... Sostienici. Prendi nota dei dati per il tuo bonifico bancario: conto corrente N° 1000 / 13268 Istiuto Bancario 'BANCA PROSSIMA' filiale 05000 di Milano, Via Manzoni ang. Via Verdi codice postale 20121 -- IBAN IT13 C033 5901 6001 0000 0013 268 per versamenti italiani -- BIC BCITITMX (codice per versamenti internazionali)- intestazione del bonifico: Cascina Macondo Borgata Madonna della Rovere, 4 10020 Riva Presso Chieri - Torino - Italy - Indicare la causale del versamento: Sostegno a Cascina Macondo anno..... -- un grazie e un saluto, Staff Cascina Macondo ----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- CASCINA MACONDO'S FRIENDS - We remind to all close fiends and to those who are far apart, and to all sympathizers, that an economic support to Cascina Macondo is a concrete participation and a clear sign of estimation. A 50 euro deposit (valid for a solar year) will help to support the initiatives and the considerable operating expenses of the association. We can assure you that your support will not offend us, on the contrary, it will be absolutely appreciated. In forty years of cultural commitment, we have been the precursors of Reading Aloud, of Scritturalia, of Winter Tales, of Haiku Poetics, of Dowelled Didactics, of Recublenza (art of recovery), of Gestational Poetry, of Interstitial Philosophy, of Orthoepic Editions, of Rakuhaiku, etc. Support us. Take note of our data for your bank transfer: current account no. 1000 / 13268 Istituto Bancario 'BANCA PROSSIMA' filiale 05000 di Milano, Via Manzoni ang. Via Verdi, postcode 20121 - IBAN IT13 C033 5901 6001 0000 0013 268 for Italian deposits -- BIC BCITITMX (code for international deposits). Bank transfer to: Cascina Macondo, Borgata Madonna della Rovere 4, 10020 Riva Presso Chieri - Torino – Italy. Please indicate the reason of the deposit: Support to Cascina Macondo, year..... – thank you and hallo from Cascina Macondo’s staff.
torna su




I TUOI HAIKU NELLA HOME PAGE DEL SITO CASCINA MACONDO
Nella Home page del sito Cascina Macondo, sotto la tazzina del caffè fumante, è attiva la rubrica HAIKU DEL GIORNO. Gli Utenti FREE possono prenotare una data, inserire un proprio haiku e, volendo, dedicarlo a qualcuno. E' prevista infatti anche la possibilità di inserire nel form l'indirizzo di posta elettronica di un amico a cui volete dedicare l'haiku. L'amico riceverà automaticamente l'avviso 'c'è un haiku dedicato a te'. Leggeremo un nuovo haiku ogni giorno. E anche se non è vero che un haiku al giorno toglie il medico di torno, la cosa ci sembra carinissima - Staff Macondo
torna su




"OrtolìneaCM - Accentazione Ortoèpica Lineare" quindicinale a cura di Fiorènza Alineri: "Nel nome di Asti" di Ito De Rolandis
Gabi svoltò in vìa dei sellài e fermò il cavallo davanti al portone del sontuoso palazzo che stava quasi di fronte alla nuòva dimòra del véscovo. Dùe valletti lo precedèttero nell’androne e pòi lungo lo scalone. Alla sommità il barone di Cortanze gli sorrise. “Vi vedo con piacere, Valtèrza” – “Anch’ìo, barone” – “Siète uno scavezzacòllo imperdonàbile. Non temete di esporvi eccessivamente?” – “Avete mai visto un fantino vìncere il palio sènza affondare gli speroni?” – “Venite, venite. Lùi vi sta attendèndo” - Attraversàrono un ampio salone, pòi un secondo. Il barone introdusse l’òspite, e rimase fuòri. Il conte Carlo Nicòla Cacherano d’Osasco èra al cèntro del sùo studio. I lunghi capelli bianchi sciòlti sulle spalle, e la mantèlla rossa trattenuta da una catenèlla d’òro sul davanti aggiungévano austerità al sùo portamento. “ Podestà…”- disse Valtèrza inchinàndosi.- “ Ebbène, ragazzo mìo, che novità ci portate?” - si preoccupò. Gabi si alzò, e notò che dall’altra parte della càmera c’èra Goffredo di Belveglio, appoggiato al davanzale di una finèstra, con le spalle ai vetri. – “Cònsole…” - salutò ripetèndo l’inchino. Questi rispose con un sorriso. Il conte batté le mani. Un anziano inserviènte entrò con un vassoio. - “È birra. Il mercante che me l’ha venduta, dice che proviène dal séguito di Re Sigismondo. La conoscete Valtèrza?” – “Nò governatore. Non hò mai avuto occasione di assaggiarla.” – “E voi Cònsole?” – “Neppure, mi hanno detto che la si ottiène fermentando l’òrzo” – “Non sò che dirvi” – aggiunse il podestà – “il gusto non è malvagio, anche se francamente preferisco il nòstro moscato.”- . Il valletto aveva terminato di servire e tutti e tre alzàrono i càlici. – “Alla vittòria?” - domandò il conte. “Sèmpre. Nel nome di Asti” - aggiunse Gabi con sicurezza. (Ito De Rolandis) ----- fiorenza.alineri@cascinamacondo.com --- pietro.tartamella@cascinamacondo.com <><><><><><><><><><><><><> ACCENTAZIONE ORTOèPICA LINEARE: "... Milioni di persone di ogni livèllo culturale spesso si imbàttono in paròle italiane che non sanno come pronunciare esattamente, spècie se si tratta di paròle pòco usate. Per l’adulto molte còse pòssono èssere òvvie e scontate, ma non per il bambino. La scrittura ortoèpica, resistèndo alle tentazioni dell’ovvietà, realizza un sòrta di “patto di solidarietà” con il mondo infantile, ricordàndoci ogni momento che quel mondo, di cùi ogni adulto è responsàbile, vive e cresce sèmpre parallèlo al nòstro fianco... " - Staff CM (Scuòla di Dizione e Lettura ad Alta Voce)
torna su




SGABELLARI - lettera aperta ai rapitori di Marco Fiora
LETTERA APERTA AI RAPITORI DI MARCO FIORA ---- autore Pietro Tartamella - editore CASCINA MACONDO - prefazione Pietro Tartamella - lingua italiano - copertina in carta di elefante a cura dell'autore - anno di edizione 1998 - pagg 32 - formato cm 10 x 14 - segni particolari: confezionato a mano artigianalmente - costo euro 4,00 + spese spedizione ---- descrizione: 'E' la lettera integrale che Tartamella scrisse il 5 febbraio 1988 ai rapitori di Marco Fiora, diffusa con alte pile di fogli sullo sgabello di legno di Via Vanchiglia, ma anche, registrata, su molte radio private in tutta Italia, e pubblicata su alcune riviste. Un appello particolarissimo che, unito allo sciopero della vista (quaranta giorni con gli occhi bendati) contribuirà alla liberazione del piccolo Marco Fiora. Marco aveva 6 anni quando è stato rapito la mattina del 2 marzo 1987. Fu liberato il 2 agosto 1988' <><><><><><><><>>><><> LA-COLLANA-GLI-SGABELLARI: Gli Sgabellari sono racconti, riflessioni, articoli, interventi, considerazioni, poesie e altro, che Pietro Tartamella ha diffuso negli anni ’80 esponendoli sul marciapiede, all’ingresso della sua edicola di Via Vanchiglia n° 25, con alte pile di fogli posate su uno sgabello di legno. I suoi scritti in fotocopia. La gente del quartiere, che era l'interlocutore specifico a cui si rivolgeva, passando prendeva quei fogli, li leggeva, li passava agli amici, ne faceva altre fotocopie, li divulgava, li spediva a conoscenti e amici in altre città, perfino all’estero, li conservava, li collezionava. Una grande soddisfazione vedere centinaia di persone: studenti, operai, massaie, padri di famiglia, donne, vecchi, commercianti, professori, cattolici, atei, delinquenti, omosessuali, e persino analfabeti, prendere i suoi sgabellari passando, e leggerli. Di tanto in tanto Tartamella ha notizia di qualcuno che in Liguria, Toscana, Roma, Francia, Germania, ha letto un suo scritto avuto da un amico, che a sua volta lo ha avuto dall'amico di un amico, che a sua volta lo ha preso da quello sgabello di legno in Via Vanchiglia a Torino dinanzi a una edicola. Nel 1998 Tartamella ha raccolto gli scritti di quell'epoca in piccoli libretti prodotti artigianalmente, con tirature limitatissime. I libretti della collana GLI SGABELLARI hanno la caratteristica di essere prodotti in modo artigianale, a mano, personalmente, più per appassionati cultori e collezionisti, che per consumatori generici ---- per visualizzare gli altri Sgabellari: http://www.cascinamacondo.net/index.php?option=com_content&view=article&id=252:caratteri-e-inchiostri&catid=102:news&Itemid=90
torna su




2010 - Apertura 8° Edizione Concorso Internazionale Haiku in Lingua Italiana - International Haiku Contest in Italian Language
E' APERTO IL CONCORSO INTERNAZIONALE HAIKU IN LINGUA ITALIANA DI CASCINA MACONDO - ATTENZIONE ALLE IMPORTANTI NOVITA' ------------------------- Cascina Macondo Associazione di Promozione Sociale Centro Nazionale per la Promozione della Lettura Creativa ad Alta Voce e Poetica Haiku BANDISCE PER IL 2018 la la 16° EDIZIONE - CONCORSO INTERNAZIONALE DI POESIA HAIKU IN LINGUA ITALIANA - ---- possono partecipare: autori di ogni nazionalità e di ogni età ------- tutti gli haiku pervenuti saranno visibili sul sito di cascina macondo ----- il pubblico potrà votare gli haiku messi on line (Il voto del pubblico è utile parametro di riferimento per dirimere i casi che hanno ottenuto parità di voto dalla Giuria) ------------ da quest'anno i 20 haiku vincitori saranno tradotti anche in latino e in tedesco - da quest'anno per partecipare al concorso occorre essere SOCIO HAICOM ---- SPONSOR E PATROCINI: --- Villaggio La Francesca www.villaggilafrancesca.it --- Residenza Piancasale www.piancasale.com --- Ristorante Panda http://www.viadagio.be/ --- Tonga Soa Beach Resort http://www.tongasoabeach.com/Article-Tonga-Soa-Beach-Resort-2,2853.html --- La Ruota Edizioni www.laruotaedizioni.it --- Fuocofisso http://www.fuocofisso.it --- Gra Nuova Cart 2000 www.gra-srl.com --- Fondazione Italia-Giappone www.italiagiappone.it --- Circolo dei Lettori www.circololettori.it ----------------- GIURIA: Alessandra Gallo (scrittrice-poetessa-insegnante), Annette Seimer (traduttrice), Antonella Filippi (scrittrice-poetessa-Haijin), Arianna Sacerdoti (scrittrice-docente, universitaria) Domenico Benedetto (fotografo), Fabia Binci ( scrittrice-Haijin-insegnante), Fabrizio Virgili (Haijin-insegnante), Fanny Casali Sanna (Haijin), Oscar Luparia (impiegato-haijin-camminatore-sindacalista), Pietro Tartamella (poeta-Haijin-insegnante), Terry Olivi (scrittrice-haijin) ------------------ GIURIA ONORARIA: Ban’ya Natsuishi (Japan) , Danilo Manera (Italy), David Cobb (UK), Jim Kacian (USA), Max Verhart (Holland), Visnja Mcmaster (Croatia), Zinovy Vayman (Russia) ------------ COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUPO BROWSER PER CONOSCERE TUTTI I DETTAGLI (bando, premi, giuria, giuria onoraria, come partecipare, come votare..): http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1495:2018-16d-edizione-concorso-internazionale-haiku-in-lingua-italiana&catid=102:news&Itemid=90 ----------------------------------------- CASCINA MACONDO-ASSOCIATION FOR THE PROMOTION SOCIAL ACTION National Centre for the Promotion of Creative Reading Aloud and Haiku Poetics ANNOUNCES THE 12th INTERNATIONAL HAIKU POETRY CONTEST IN ITALIAN LANGUAGE - 2014 --- Participants: authors of any nationality and age -- Admission: SOCI HAICOM -- Sections: individual: single authors – collective: schools and handicap area -- Quantity: up to three UNPUBLISHED traditional haikus in Italian (5-7-5 syllables)-- Submission: only by filling in the form on line www.cascinamacondo.com (by registration)-- Expiry: 10 GIUGNO 2018 -- Prizegiving: Sunday 18nd November 2018 at Cascina Macondo, official ceremony -------- Note 1: all submitted haikus will be published on the website of Cascina Macondo ---- Note 2 : visitors of the website will be able to vote for their favourite haiku(visitors’ votes are a useful reference in cases in which a haiku obtained by the jury an equal number of votes)----------- COPY THIS LINK ON YOUR BROWSER HERE FOR ALL DETAILS (the complete announcement, Prices, Jury, Honorary Members of the Giury, how to partecipate, how to vote...) http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1495:2018-16d-edizione-concorso-internazionale-haiku-in-lingua-italiana&catid=102:news&Itemid=90
torna su




"Erba Manent" quindicinale di erbe, frutti e piante a cura di Antonella Filippi - "L'AVOCADO-ALTERNATIVA ALLA CARNE"
AVOCADO (Persea gratissima Gaertn.), Famiglia: Lauracee - Inglese: Avocado-pear - Francese: Avocat - Tedesco: Avocatobirne - Spagnolo: Aguacate; (amer.) Palta - Portoghese: Abacate -- L’avocado è, di fatto, un frutto, ma viene utilizzato sulle nostre tavole in molte preparazioni con verdure, crostacei e pasta, e in salse dai nomi esotici, come la famosa "guacamole". Il suo habitat naturale si estende dal Messico meridionale fino alle Ande della Colombia. I semi furono portati in altri Paesi fin dal XVII secolo e ora viene diffusamente coltivato in Messico, nelle Indie Occidentali, in Cile, Brasile, Australia, Sud Africa, Israele, Florida, California, Texas, Hawaii, nelle Filippine e in molti paesi del bacino Mediterraneo, nonché in alcune zone dell'Asia e dell'Africa. Pianta antichissima (ne sono stati ritrovati fossili in rocce che risalgono al periodo Cretaceo), è cresciuta allo stato selvatico nelle zone di origine per migliaia di anni, sostituendo spesso, come ancora capita, la carne nella dieta dei nativi. Arrivato in Europa grazie agli spagnoli, fu battezzato con molti appellativi: gli Inglesi lo denominarono "burro dei marinai" o "burro dei poveri", altrove lo si chiamò "pera burro" o ancora "pera spagnola". Quello che dell'avocado è indubbio è l'alto valore nutrizionale, poiché è ricco di proteine, carboidrati (circa il 5%), lipidi (dal 5 % al 30% del prodotto edibile, una quota notevole, trattandosi di un frutto), vitamine (soprattutto A, B1, B2, C, E, K, PP e acido folico), oligoelementi, sali minerali (magnesio, ferro, rame, calcio; la quota di sali potassici lo rende particolarmente diuretico; contiene pochissimo sodio). Non contiene colesterolo. Contiene oltre il 2% di proteine, in assoluto più di qualsiasi altro frutto: un avocado di media grandezza contiene una quantità di proteine che corrisponde a poco meno del 10% del fabbisogno proteico giornaliero di un adulto. E’ indicato nella crescita, nelle convalescenze, in gravidanza, nella vecchiaia. Inoltre, la combinazione tra il suo olio e la presenza di una buona quantità di vitamina E lo rende adatto per tutte le cure di bellezza. Per la morbidezza della polpa, il sapore delicato e la digeribilità, è idoneo ad essere impiegato nello svezzamento dei lattanti. Se si pensa di non consumarlo subito o se lo si deve usare in preparazioni più lunghe o complesse, una volta tagliato e aperto il frutto va spruzzato con succo di limone, perché non scurisca. Può essere mescolato con frutta fresca e secca, verdura, carne, crostacei, yogurt, ma il modo migliore per apprezzare il suo sapore è mangiarlo da solo o in salsa "guacamole": strofinate l'interno di una insalatiera, meglio se di legno, con uno spicchio d'aglio, schiacciate due avocado maturi, salate leggermente e unite un pizzico di peperoncino in polvere, un cucchiaino di succo di limone e due cucchiaini di cipolla tritata finissima; mescolate con cura, poi aggiungete una maionese fatta con un uovo e un decilitro di olio di oliva extravergine. E’ una salsa da servire come antipasto, con filetti di carota o sedano e altre crudità. Per eliminare il fastidio di un mal di testa persistente, si può frullare mezzo avocado con un cucchiaino di miele e la polpa di un'arancia. Consumare il tutto a cucchiaini, senza introdurre altri alimenti. Per la bellezza: Frutto fresco: utilizzatelo per maschere nutrienti e riepitelizzanti in caso di pelle secca. Sbucciate un avocado e schiacciatene la polpa con un cucchiaio di latte o di yogurt intero, poi applicate sul viso e sul collo, massaggiando leggermente. Rimuovete dopo venti minuti e sciacquate con acqua tiepida. Con il frutto fresco si prepara anche un ottimo impacco per rinforzare i capelli fragili e aridi: sbucciate e frullate un avocado con un tuorlo e due cucchiai di succo di limone, poi stendete il tutto sui capelli, massaggiando con cura; dopo un'ora sciacquate con acqua tiepida e fate uno shampoo con un prodotto neutro - antonella.filippi@cascinamacondo.co
torna su




"Good morning poesia ore 7.00", quindicinale a cura di Pietro Tartamella - "Perché mi abbandona" di Rabindranath Tagore
PERCHÉ MI ABBANDONA? ----- "A mezzanotte l'aspirante asceta / si rizzò sul letto / e annunciò: questo è il tempo di lasciare / la mia casa e andare in cerca di Dio. / Ah, chi mi trattenne tanto a lungo? / Dio sussurrò: "Io". / Ma l'uomo aveva le orecchie turate. / Con un bimbo addormentato al suo seno / sua moglie dormiva placidamente / su un lato del letto. / L'uomo disse:"Chi siete voi che mi avete / ingannato per tanto tempo?" / Ancora la voce / mormorò: "Essi sono Dio". / Ma egli non intese. / Il bimbo pianse nel sonno e si strinse / accanto alla madre.Dio comandò: / "Fermati, sciocco, non abbandonare / la tua casa". Ma ancora l'uomo non udì. / Dio disse tristemente sospirando: / "Perché il mio servo mi abbandona / per andare in cerca di me?".(Rabindranath Tagore)--- pietro.tartamella@cascinamacondo.com
torna su




Frécciolenews - dallo Staff indicazioni per i tuoi comunicati
Ricordiamo che gli utenti FREE iscritti al sito di Cascina Macondo possono postare direttamente news ed eventi gratuitamente sulla nostra newsletter settimanale "FRECCIOLENEWS"(COMUNITA' INTERNAZIONALE CHE SI SCAMBIA INFORMAZIONI E COMUNICATI). Viene inviata a tutti gli iscritti (attualmente circa 6400) a partire dalla mezzanotte di ogni martedì. La Newsletter può essere utilizzata da chi organizza eventi, manifestazioni, presentazioni di libri, concorsi, mostre, spettacoli, corsi, stages, reading, proiezioni, inaugurazioni, commemorazioni, concerti, feste, conferenze, esposizioni, viaggi, incontri... --------- PORRE ATTENZIONE PERO' AI COMUNICATI: DEVONO ESSERE CHIARI, CONCISI, SEMPLICI, ESSENZIALI. Devono semplicemente 'dare la notizia' (un buon esercizio preparatorio allo stile haiku!). Ricordiamo pertanto le sette domande tipiche del giornalismo, punti di riferimento per chi compila un comunicato o dà una notizia: CHI? COSA? DOVE? COME? QUANDO? PERCHE'? ed eventualmente anche il QUANTO? Se non sei tu ad organizzare gli eventi, dillo ai tuoi amici di questa opportunità.
torna su




"gioia di luce" mostra collettiva di ceramica Rakuhaiku e "cut-up e terra" - negozio Ingenio - Torino
Dal 26 febbraio al 17 marzo 2010 “GIOIA DI LUCE” MOSTRA COLLETTIVA RAKUHAIKU dell'Associazione Cascina Macondo, presso il negozio Ingenio, Via Montebello 28 B - Torino <><><><> Inaugurazione Venerdì 26 febbraio ore 17.30 con la performance: “CIAO MAESTRO” LETTURA DI HAIKU a cura dei NARRATORI DI MACONDO <><><><> Prodotto tipico di Cascina Macondo il manufatto Rakuhaiku trasforma in forme e colori il componimento Haiku realizzando una connessione emotiva e creativa tra il poeta haijin e il ceramista. Espongono: Anna Maria Verrastro, Clelia Vaudano e il gruppo integrato MANIPOLANDO. Lettura di haiku a cura dei Narratori di Macondo <><><><> Stage di ceramica Sabato 27 e sabato 6 marzo dalle 10.00 alle 12.00 presso la bottega InGenio -- Sabato 13 marzo dalle 10.00 alle 17.00 Presso la Cascina Macondo, con pranzo a sacco. Cascina Macondo propone uno stage di tre incontri per sperimentare alcune tecniche di cottura dell'argilla refrattaria. Lastre di terra in movimento per una produzione espressiva, lastre di terra guidate in uno stampo per una produzione più controllata. Cottura dei manufatti con la tecnica raku e la tecnica della riduzione organica (antica tecnica di cottura degli indiani d'America e non solo). Nei primi due incontri lavoreremo sulla costruzione di semplici ma significativi manufatti utilizzando la terra bianca refrattaria; il terzo incontro sarà interamente dedicato alla smaltatura e cottura. I primi due incontri presso il negozio InGenio il sabato mattina dalle ore 10.00 alle ore 12.00 -- Il terzo incontro “una gita” a Cascina Macondo, Borgata Madonna della Rovere 4, Riva Presso Chieri, tra campi di grano e mais, per sperimentare le cotture e passare insieme una giornata di condivisione, orario 10.00-17.00 <><><><> In contemporanea Dal 26 febbraio al 17 marzo 2010 'CUT-UP E TERRA' Collettiva dei laboratori Area Disabilità – Circoscrizione 6 Torino, Inaugurazione Venerdì 26 febbraio ore 17.30 performance: LETTURA DI CUT-UP E HAIKU A CURA DEL GRUPPO VERBAVOX <><><><> La casualità come elemento creativo nella composizione di poesie e racconti mette in evidenza i significati subliminali veicolati dal testo. Il prodotto ottenuto viene reinterpretato con forme e colori dall’intervento del ceramista. Espongono: gruppo VERBAVOX - laboratorio di Affabulazione, e i gruppi LAMA E LART – laboratori di Manipolazione di Via delle Querce – VI Circoscrizione-Torino. Lettura di haiku e cut-up a cura del gruppo Verbavox - info@cascinamacondo.com
torna su




come votare gli haiku pervenuti al Concorso Internazionale Haiku Cascina Macondo edizione 2010
Gli utenti possono votare gli Haiku pervenuti al Concorso Internazionale di Cascina Macondo. VOTARE E' FACIlE: NON C'E' BISOGNO DI ISCRIVERSI AL SITO! LEGGI E VOTA GLI HAIKU - OGNI GIORNO HAI A DISPOSIZIONE 10 VOTI CHE PUOI DISTRIBUIRE FRA GLI HAIKU DI TUO GRADIMENTO. Il voto del pubblico è utile parametro di riferimento per dirimere i casi che hanno ottenuto parità di voto dalla Giuria ------ copia e incolla il seguente linik sul tuo brawser: http://my2.cascinamacondo.com/site/archivio.asp?anno=2016
torna su




Danzinfavola a Cascina Macondo - insieme per una comunità attiva - domenica 28 febbraio 2010
DOMENICHE IN CASCINA: DANZINFAVOLA CON RACCONTI NEL TEPEE INDIANO. DANZE POPOLARI E STORIE CON I NARRATORI DI MACONDO - integrazione normalità-handicap --- musica, balli, racconti, diversità, festa, simpatia, DOMENICA 7 MAGGIO 2017 dalle ore 10.00 alle ore 18.00 conducono Maria Baffert, Pietro Tartamella, Anna Maria Verrastro, Clelia Vaudano. -------------------------- ------ PARTECIPAZIONE GRATUITA MA: Ogni partecipante porta cibo e vino da condividere nell'ora del pranzo e un contributo di piatti, posate, bicchieri di plastica, tovaglioli, caffè, zucchero, olio di oliva extravergine, o altre derrate a lunga conservazione, nella misura che si ritiene opportuna --- INDISPENSABILE LA PRENOTAZIONE ----- L'iniziativa fa parte del progetto MOTORE DI RICERCA, COMUNITÀ ATTIVA - CITTÀ DI TORINO. Progetto del Comune di Torino - Assessorato alla Famiglia e ai Servizi Sociali - in collaborazione con vari enti, associazioni, cooperative presenti sul territorio. Mira a creare opportunità di incontro, socializzazione, integrazione rivolte alle persone con disabilità, al fine di raggiungere una spontanea e disinvolta partecipazione attiva alle diverse attività di volta in volta proposte - Le domeniche in Cascina sono sostenute dal Motore di Ricerca, dalla Fondazione CRT, dalla VI Circoscrizione Torino --- info@cascinamacondo.com
torna su




MACONDOSCUOLA - gite didattiche a Cascina Macondo
con l'inizio dell'anno scolastico le insegnanti programmano le uscite didattiche. Destinazione per l'anno 2019? Cascina Macondo! ------------ GITE DIDATTICHE A CASCINA MACONDO ANNO 2019 da marzo a fine maggio: percorso di SCRITTURA CREATIVA e percorso di POETICA HAIKU per Scuole Elementari (classi 3° - 4° - 5°), Scuole Medie, Medie Superiori, Licei ------------ LETTURA CREATIVA AD ALTA VOCE per Scuole Elementari (classi 3° - 4° - 5°), Scuole Medie, Medie Superiori, Licei -------------- UN VIAGGIO TRA STORIE E ARGILLA per Scuole Elementari e Scuole Materne ------------------- WAKAN TANKA INDIANI DELLE PIANURE per Scuole Elementari e Scuole Materne --------------- PERCORSO DI TEATRO per classi terze, quarte,quinte della Scuola Primaria --------------- TUTTI I PERCORSI DIDATTICI SI SVOLGONO dalle ore 9.30 alle 15.30 ------- Costo invariato da quindici anni -------- gli stessi percorsi possono svolgersi, con opportune modifiche, anche presso la scuola -------------- SI CONSIGLIA DI PRENOTARE CON MESI DI ANTICIPO (settembre-ottobre)- Cascina Macondo sorge tra campi di grano e mais lungo la strada vecchia che da Riva porta a Poirino. D'inverno ancora vi si raccontano storie intorno al fuoco ------------- per informazioni dettagliate copia e incolla il seguente link sul tuo browser: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=56&Itemid=60
torna su




Manipolando a Cascina Macondo - insieme per una comunità attiva - domenica 21 febbraio 2010
MANIPOLANDO LABORATORIO DI MANIPOLAZIONE DELL'ARGILLA percorso di integrazione normalità-handicap - DOMENICA 10 MARZO 2013 dalle ore 10.00 alle ore 18.00 conducono Annamaria Verrastro e Clelia Vaudano ----- Costruire vasi, dongu, pannelli, manufatti e piccola bigiotteria. Sperimentare decorazioni e cotture. Partecipare a mostre e installazioni. Lavori di gruppo e lavori individuali - PARTECIPAZIONE GRATUITA - i manufatti collettivi restano a Cascina Macondo in quanto coreografia degli spettacoli preparati dal gruppo integrato VIAGGI FUORI DAI PARAGGI; i manufatti partecipano ad esposizioni e mostre ----- I MANUFATTI INDIVIDUALI possono essere portati a casa dietro rimborso dei materiali e delle cotture da pagarsi in anticipo ---- Ogni partecipante porta sempre cibo e bevande da condividere nell'ora del pranzo. Oltre al cibo e alle bevande porta anche un contributo di piatti, posate, bicchieri di plastica, tovaglioli, caffè, zucchero, olio di oliva extravergine, o altre derrate a lunga conservazione, nella misura che si ritiene opportuna -- INDISPENSABILE LA PRENOTAZIONE --------- L'iniziativa fa parte del progetto MOTORE DI RICERCA, COMUNITÀ ATTIVA - CITTÀ DI TORINO. Progetto del Comune di Torino - Assessorato alla Famiglia e ai Servizi Sociali - in collaborazione con vari enti, associazioni, cooperative presenti sul territorio. Mira a creare opportunità di incontro, socializzazione, integrazione rivolte alle persone con disabilità, al fine di raggiungere una spontanea e disinvolta partecipazione attiva alle diverse attività di volta in volta proposte - Le domeniche in Cascina sono sostenute dalla Fondazione CRT e hanno il patrocinio della Provincia di Torino --- info@cascinamacondo.com
torna su




Viaggi fuori dai Paraggi-danza/teatro insieme per una comunità attiva - domenica 21 febbraio 2010
VIAGGI FUORI DAI PARAGGI domenica 11 NOVEMBRE 2016 - percorso A NUMERO CHIUSO (ci sono ancora alcuni posti liberi) di integrazione normalità-handicap rivolto a disabili lievi e normodotati adulti incentrato sul movimento, la danza, la musica, la narrazione, la creatività. Si conclude con la messa in scena di uno spettacolo ---- A Cascina Macondo dalle ore 10.00 alle ore 18.00 (una domenica al mese). Il giovedì a Torino dalle ore 17.15 alle ore 19.15 ogni settimana -- conducono Nagi Tartamella, Florian Lasne --- PARTECIPAZIONE CON ISCRIZIONE ANNUALE E OBBLIGO DI FREQUENZA --- Ogni partecipante, nelle domeniche a Cascina Macondo, porta sempre cibo e bevande da condividere nell'ora del pranzo. Oltre al cibo e alle bevande porta anche un contributo di piatti, posate, bicchieri di plastica, tovaglioli, caffè, zucchero, olio di oliva extravergine, o altre derrate a lunga conservazione, nella misura che si ritiene opportuna --- L'iniziativa fa parte del progetto MOTORE DI RICERCA, COMUNITÀ ATTIVA - CITTÀ DI TORINO. Progetto del Comune di Torino - Assessorato alla Famiglia e ai Servizi Sociali - in collaborazione con vari enti, associazioni, cooperative presenti sul territorio. Mira a creare opportunità di incontro, socializzazione, integrazione rivolte alle persone con disabilità, al fine di raggiungere una spontanea e disinvolta partecipazione attiva alle diverse attività di volta in volta proposte - Le domeniche in Cascina sono sostenute dalla Fondazione CRT, Fondazione SOCIAL, Comune di Torino, VI Circoscrizione di Torino, e con la collaborazione di Deedfactory --- info@cascinamacondo.com
torna su




Formazione Lettori ad Alta Voce - Cascina Macondo maggio 2010
Formazione Lettori ad Alta Voce - 4 domeniche intensive a Cascina Macondo condótte da Piètro Tartamèlla, inizio doménica 7 MAGGIO 2017, proseguimento doménica 14, 21, 28 MAGGIO --------------- Córso pratico e velóce, di qualità, rivòlto ad insegnanti, animatóri, docènti, attóri, lettóri, relatóri, conferenzièri, presentatóri, disk-jòkey, professionisti, politici, amministratóri, sindacalisti, imprenditóri, studènti, giornalisti, e a tutti colóro ché pér motivi di lavóro e professióne hanno a ché fare cón la paròla parlata. Ma anche a colóro ché sempliceménte amano abbellire la pròpria personalità. <><><><> orario 9.00 /18.00 - 43 óre di docènza - tecniche di lettura, ortoepia, esercitazioni, verifiche - 120 pagine di dispènse ------- a tutti i partecipanti verrà rilasciato un attestato di frequènza -------- possibilità di pernottaménto per chi viène da lontano (a costi di Bed and Breakfast) --------------- l'ultima doménica si andrà avanti sino a mèzzanòtte. Gli allièvi potranno portare amici e parènti pér una serata di letture, musica, canzóni, raccónti intórno al fuòco. Pér la céna a buffet déll'ultima doménica i partecipanti al córso, e i lóro amici e parènti, porteranno cibi e bevande da condividere durante la serata ------- Il numero massimo di partecipanti amméssi ad ógni singolo stage, pér nòstra buòna e consuèta abitudine, tènde a nón superare la consistènza uòvo (una dozzina)- info@cascinamacondo.com ------ COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER PER ULTERIORI INFORMAZIONI: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=181:formazione-lettori-ad-alta-voce-master&catid=102:news&Itemid=90
torna su




accentazione ortoèpica lineare-gruppo su facebook
a nostra insaputa, e con nostra sorpresa, un amico di un'amica, Ilario Moretti, ha creato su facebook il gruppo 'Accentazione ortoèpica lineare'. Che bella idea! Beh, iscrivetevi! - staff CM
torna su




stage di ceramica - Tecniche di base - 4 domeniche nel mese di maggio - Cascina Macondo
STAGE di CERAMICA - Quattro domeniche consecutive NEL MESE DI MAGGIO dalle ore 9 alle ore 18 rivolte ad una utenza adulta. PROGRAMMA: tecniche di base - palla cava, colombino, lastra, forme espressive - ingobbi, smalti, texture e decorazioni - cotture: biscotto, seconda cottura, cielo aperto - riduzione con materili organici. Costo: euro 300,00 iva esclusa, comprensivo di docenza, materiali, cotture, pranzo comunitario - CALENDARIO: domeniche 9 - 16 -23 - 30 maggio 2010 - PER CHI VIENE DA LONTANO POSSIBILITÀ DI PERNOTTAMENTO PRESSO LA FORESTERIA RISTRUTTURATA DI CASCINA MACONDO A COSTI DI BED AND BREAKFAST -- Per info e prenotazioni: annamaria.verrastro@cascinamacondo.com - tel. 0119468397 - cell. 3407053284
torna su




Sponsor e sostegni
esprimiamo la nostra riconoscenza agli Enti, Istituzioni, Fondazioni, Associazioni, Ditte, Privati, che con il loro variegato sostegno consentono a Cascina Macondo di crescere, realizzare progetti, fare cultura esprimendo la propria vocazione di Promozione Sociale. Grazie. <><><><> Regione Piemonte - www.regione.piemonte.it <><><><> Motore di Ricerca Comune di Torino - www.comune.torino.it <><><><> Comune di Riva Presso Chieri - www.comune.rivapressochieri.to.it <><><><> Fondazione CRT - www.fondazionecrt.it <><><><> Fondazione Social - www.fondazionesocial.it <><><><> Fondazione Italia/Giappone - www.italiagiappone.it <><><><> Fondazione Paideia - www.fondazionepaideia.it <><><><> Villaggio La Francesca - www.villaggilafrancesca.it <><><><> Gruppo Haijin di Arenzano <><><><> Edizioni Angolo Manzoni - www.angolo-manzoni.it <><><><> Circolo dei Lettori - www.circololettori.it <><><><> Fanvision Produzioni Cinematografiche - www.fanvision.webs.com <><><><> Artigrafiche M.A.R. - www.artigrafichemar.it <><><><>
torna su




Frécciolenews Partners
MUSIC CLUB, mensile di musica e concerti live - www.musicclub.it <><><><> LA STAMPA, quotidiano di Torino - www.lastampa.it <><><><> TORINOSETTE, magazine settimanale de La Stampa - www.torinosette.it <><><><> COMUNICARE COME - www.comunicarecome.it <><><><> PUOIDIRLOQUI - www.puoidirloqui.it <><><><> DISABILI.COM - www.disabili.com <><><><> Radio Fahrenheit - www.fahre.rai.it <><><><> Digi.TO - www.digi.to.it <><><><> NEXT ARTE - LA PROSSIMA DESTINAZIONE DELL'ARTE http://www.nextarte.it <><><><> TRA TERRA E CIELO - www.traterraecielo.it <><><><> IMMIGRAZIONEOGGI - www.immigrazioneoggi.it <><><><> ARTESCLUSIVA L'ARTE DI DIVULGARE L'ARTE - www.artesclusiva.it <><><><>
torna su




cambio casa: a qualcuno interessa affittare a Cavoretto? (TO)
Poichè cambio casa sto cercando qualcuno che possa subentrare al mio posto. Bella casa spaziosa e luminosa in mezzo al bosco a 5 minuti dalla piazza di Cavoretto e pochi minuti in più da Torino. Circa 90 metri quadri, grande salone ingresso, cucinino, due grandi camere, bagno; tavernetta di circa 25 metri quadri. Salone e camere con pavimento in legno. Inoltre ha una grande cantina, un piccolo box auto e posti macchina. Sono 700 euro di affitto al mese piu 50 di spese condominiali. Ottimo prezzo per la situazione, unica pecca è il riscaldamento centralizzato, casa calda ma circa 2000 euro all'anno di spese caldaia. E' una casetta di 4 alloggi, due sotto e due sopra. E' al pian terreno e ci sono anche due grandi balconi cha fanno il giro della casa. C è un bel giardino condominiale pianeggiante, piu una parte di giardino privato, ma un po' scosceso che andrebbe messo a posto nel caso si rimanesse li a lungo. La proposta è di fare un contratto 3 piu 2 , probabilmente si puo stare anche piu a lungo. La casa sarà libera dal primo aprile o al max 15 aprile. Chi è interessato conviene che venga a vederla PRESTO poiche la voce si sta diffondendo e l' offerta è appetibile -- diegobeni@libero.it
torna su




“La vita autentica” – Incontro con Vito Mancuso a Poggibonsi – 19 febbraio 2010.
“La vita autentica” – Incontro con Vito Mancuso a Poggibonsi – 19 febbraio 2010. Toccherà al noto scrittore e teologo Vito Mancuso dare avvio all’annuale ciclo di “incontri” promossi dal Comune di Poggibonsi con il supporto di svariati enti locali. “Identità e comunità” è il tema prescelto per l’edizione 2010 della rassegna. L’appuntamento iniziale (Teatro Politeama, inizio ore 17,45 – prenotazione consigliata) sarà introdotto da Achille Mirzio. Successivamente, Vito Mancuso intratterrà il pubblico sulle tematiche sviluppate nel suo ultimo libro: la libertà interiore, il coraggio di non mentire innanzi tutto a se stessi, l’impegno richiesto nel rapportarsi a un mondo basato sulla finzione. Con pieno merito “La vita autentica” (Cortina Raffaello editore, 2009) ha raggiunto i vertici delle classifiche di vendita in tutta Italia. Per informazioni: Ufficio cultura – Comune di Poggibonsi – tel. 0577 986335 - cultura@comune.poggibonsi.si.it
torna su




baracche e burattini con i Buffoni di Corte per Haiti - Torino
Venerdì 26 febbraio 2010, ore 21, presso il Teatro Nuovo di Torino, l'associazione culturale "I buffoni di corte" insieme a Madian Orizzonti missionari Camilliani in collaborazione con il CEPIM-TORINO (Centro Persone Down) presentano lo spettacolo "BARACCHE E BURATTINI". L'ingresso è gratuito con offerta libera, l'incasso della serata sarà totalmente devoluto al Centro Sociosanitario Foyer St. Camille di Port-au-Price HAITI. Lo spettacolo sarà un'occasione per trascorrere una serata piacevole e divertente e un modo per ringraziare tutti coloro che hanno contribuito all'emergenza Haiti --- chiara.gorzegno@comune.torino.it
torna su




cercasi cointeressati a condivisione spazi - Torino
ACCADEMIA DEL COMICO - TORINO - Associazione culturale cerca urgentemente persone (altre associazioni, aziende o liberi professionisti) con cui condividere spazio di 220 mq provvisto di: reception, 6 postazioni ufficio, 1 sala riunioni, 1 area per seminari e un salone per corsi di formazione, sala prove o altre attività. Spesa mensile prevista cadauno dalle 200 alle 400 euro al mese (l’importo si può scegliere in base all’uso). Ambiente curato, palazzo signorile, zona Piazza Statuto (Torino), primo piano. Se sei interessato/a contattaci al più presto: torinoaccademiadelcomico.com – Cell. 333/4408793
torna su




fai nascere una Web TV - San Vito al Tagliamento
Lo “Spazio Giovani della Comunità montana del Friuli occidentale” dà l’avvio a un laboratorio creativo di comunicazione finalizzato alla realizzazione di una “web TV”, lo strumento più immediato e completo con cui, soprattutto per le nuove generazioni, è possibile relazionarsi e divertirsi mediante la diffusione di rubriche, video e interviste. Il laboratorio si svilupperà attraverso un percorso formativo e pratico, supportato da professionisti del mondo del giornalismo, della grafica, del web e della pubblicità, che illustreranno ai partecipanti le forme e gli strumenti della moderna comunicazione sino al raggiungimento dell’obiettivo finale. L’iniziativa, destinata a giovani con età compresa fra 14 e 20 anni, senza alcun costo per i partecipanti (massimo 20), si articolerà in due serie di incontri (18 febbraio-10 giugno; da ottobre a novembre 2010). Il corso, a cadenza settimanale, si svolgerà tutti i giovedì (dalle 17.00 alle 19.00) presso la Sala multimediale della Biblioteca civica di San Vito al Tagliamento (nelle sole settimane di fine febbraio e inizio marzo l’appuntamento sarà anticipato al lunedì immediatamente precedente). Ai ragazzi interessati all’iniziativa e residenti in diversi comuni limitrofi si offre anche la possibilità di utilizzare un mezzo di trasporto “dedicato”. Iscrizioni (entro il prossimo 25 febbraio) presso il Puntoinforma di San Vito (Biblioteca civica). Per informazioni: Luisa - tel. 339 4616768 – c/o Servizio Spazio Giovani Comunità montana del Friuli occidentale - P.le della Vittoria 1, Barcis - tel. 0427 764518 - www.spaziogiovani.net - info@spaziogiovani.net
torna su




Fare la storia del presente, il Filo di Arianna - Circolo dei Lettori - Torino
CIRCOLO DEI LETTORI Via Bogino 9 - TORINO lunedì 22 febbraio 2010 ore 17.30 Presentazione del IV quaderno didattico del Centro Polis a cura di Piero Barberis. Il Centro studi Polis di Vercelli in collaborazione con l’Istituto Salvemini presenta: "Fare la storia del presente: e radici dell'insegnamento della contemporaneità nella scuola italiana - Il filo di Arianna". Condividere i saperi della contemporaneità. Il filo che Arianna dona a Teseo, affinché ritrovi la strada che ha percorso nei meandri del labirinto, è la rappresentazione della radicale domanda di significato che sta alla base di ogni azione educativa, di qualsiasi processo formativo. Trovare il senso della contemporaneità, fare "storia attuale" vuol dire allora capire qual è la direzione che ci viene dettata dai cambiamenti che ci coinvolgono. Poiché se non sempre comprendere è possibile di certo conoscere è indispensabile. Intervengono: Piero Barberis (Centro Polis, Vercelli), Valter Coralluzzo (Università di Perugia), Donatella Sasso (Istituto Salvemini, Torino), Claudio Vercelli (Istituto Salvemini, Torino). Coordina: Marco Brunazzi (Istituto Salvemini, Torino)- Istituto di studi storici Gaetano Salvemini Via Vanchiglia - 3 - 10124 Torino Tel/fax 39.011.835223 -39.328.1160194 - www.istitutosalvemini.it - segreteria@istitutosalvemini.it
torna su




invalidità civile: nuove procedure - seminario - Udine
Il Centro InfoHandicap FVG organizza per giovedì 18 febbraio 2010 alle ore 9.00, presso la Sala Convegni del Centro Culturale Paolino d’Aquileia - Via Treppo, 5/b – a Udine, un seminario dal titolo “Invalidità civile: nuove procedure” All’incontro sarà presente un funzionario dell’INPS con valigetta informatica per l’attribuzione del codice PIN ai medici e agli operatori interessati. Incontro che, oltre a fornire aggiornamenti sullo stato di applicazione della normativa entrata in vigore il 1° gennaio 2010, vuole essere un confronto fra le Istituzioni coinvolte in questo delicato passaggio di competenze -- Centro InfoHandicap - info@infohandicap.org
torna su




più alberi a Torino
PIU’ ALBERI A TORINO - Sostituire gli alberi che mancano lungo i viali di Torino. Lo chiede la mozione votata lunedì 15 febbraio 2010 dal Consiglio comunale, che impegna Sindaco e Giunta a promuovere la piantumazione di nuovi alberi. Il documento (prima firmataria: Piera Levi-Montalcini) è stato approvato dalla Sala Rossa con 29 voti favorevoli e 1 consigliere astenuto. Nel 2008 il Consiglio comunale ha già approvato una mozione sul tema (prima firmataria: Piera Levi-Montalcini), che ha permesso l’attivazione del progetto del Comune di Torino “Regala un albero alla tua città”, per sostituire gli alberi abbattuti grazie alle donazioni di privati cittadini, enti e aziende. Ogni pianta costa al donatore, a seconda del tipo di albero preferito, da un minimo di 177 euro a un massimo di 704 euro (importi complessivi di IVA, piantumazione e manutenzione biennale). Numero verde Informambiente: 800.018.235 (dal lunedì al venerdì dalle ore 9.30 alle 12.30. Sito web: www.comune.torino.it/verdepubblico ---- Ufficio Stampa Comune di Torino - Consiglio Comunale - Piazza Palazzo di Città, 1 - 10122 Torino Tel. Ufficio: 011/44.23672 - fax 011/44.22424 Cellulare: 346/65.000.11 - massimiliano.quirico@comune.torino.it - www.cittagora.it
torna su




Radio Fahrenheit da Giorgio Ruffolo a Maurizio Quilici, da Luca Ricolfi a Erica Fischer
in settimana: Saranno nostri ospiti lo storico della scuola Nicola D'Amico, il giornalista economico Giorgio Ruffolo, il saggista Maurizio Quilici, il politologo Luca Ricolfi e la scrittrice Erica Fischer. Nello spazio del Libro del Giorno, da lunedì a venerdì alle 17.30, presenteremo: Erika Moak, Eudeamon (Zero91); Silvia Avallone, Acciaio (Rizzoli); Antonella Anedda, La vita dei dettagli (Donzelli); Gabriele Reggi, Liberaci dagli sbirri (ISBN), Massimo Lugli, Il carezzevole (Newton Compton). Nel Momento critico ascolteremo le recensioni di Roberto Galaverni. Vi ricordiamo che potete contribuire a Fahrenheit scrivendo mail e SMS (al numero 335 5634296) sui i temi del programma, partecipando alla Caccia al Libro e recensendo i libri che amate (o che detestate) attraverso la registrazione del vostro Youbook: telefonicamente al numero 06.3724737 o con l'invio di un file audio o video all'indirizzo fahre@rai.it. I nostri Forum, cosi` come il profilo su Facebook e la nostra libreria su aNobii, sono a vostra disposizione. Buon ascolto su Radio3. La redazione di Fahrenheit - www.fahre.rai.it - fahre@rai.it
torna su




Salsa for Horses: con un ballo salviamo un cavallo - Torino
A. S. D. Estilo y Pasion , Danze Caraibiche ORGANIZZA : “ SALSA for HORSES” - “ Con un ballo... salviamo un cavallo ! “ A FAVORE DI : NELLA TERRA DEI CAVALLI - ASSOCIAZIONE PROTEZIONISTICA - DOMENICA 21 Febbraio 2010 h. 21.00 ----- Si balla a ritmo di “SALSA”...ma non solo. Durante la serata “Lotteria della solidarietà” - Partecipazione artistica della cantante “ Dely Del Vecchio “ - Ingresso 8,00 €. con consumazione PRESSO : “ I RAGAZZI DEL '50 “, Strada Della Pronda 66 / 4 bis Torino - Sponsor serata : I Ragazzi del '50 e Estilo y Pasion
torna su




strutture di legno, sicurezza, fuoco - seminario intensivo - Verona
Questa attività di formazione rientra tra i costi deducibili nella misura del 50% per i redditi dei liberi professionisti. (artt. 53 e 54 del D.P.R. 22.12.1986 N. 817 e successive modifiche)---- Seminario intensivo: STRUTTURE DI LEGNO, SICUREZZA, FUOCO E NUOVE NORME TECNICHE - Fiera di Verona - Sala Verdi - Centro Congressi Europa - Palaexpo 26 febbraio 2010, ore 9.30 / 12.30 e 15.00 / 17.30 --- PER ISCRIVERSI AL CORSO: http://www.archimagazine.com/cveronalegno.htm --- In coincidenza con il tema della manifestazione fieristica: PROGETTO FUOCO Mostra internazionale di impianti ed attrezzature per la produzione di calore ed energia dalla combustione di legna Fiera di Verona - dal 24 al 28 febbraio 2010 --- La giornata di studio, aperta a tutti i professionisti e operatori del legno, intende commentare, valutare e spiegare le "Norme tecniche per le costruzioni" (DM 14/01/08) per ciò che riguarda la sicurezza strutturale delle costruzioni di legno. In particolare, in coincidenza con il tema della manifestazione fieristica, Progetto Fuoco saranno trattate le questioni della sicurezza e prevenzione al fuoco, secondo le nuove norme. Gli altri tre moduli tratteranno le tematiche della certificazione del legno e suoi ricomposti, il calcolo con esempi agli stati limite ed infine l'importante tema delle connessioni legno-legno e legno altri materiali. Il seminario, di carattere intensivo, è organizzato con la collaborazione di Piemmeti, società organizzatrice delle manifestazioni internazionali Progetto Fuoco e Legno & Edilizia, e Percorsi-legno e sarà coordinato dal prof. arch. Franco Laner con la partecipazione di docenti universitari e specialisti. RELATORI: Ing. C. D'Angelo, comandante Comando VV FF di Latina, Prof. arch. Franco Laner, ordinario di Tecnologia, Università IUAV Venezia, Ing. Alberto Zangirolami, strutturista ed informatico, Abies Enginering, Padova, Ing. Giorgio Bignotti, direttore Holzbau Sud, Calitri (Potenza), Ing. Maurizio Follesa, Timber Engineering, Studio Deda, Firenze, Dott. Paolo Lavisci, Legnopiù, società di Ingegneria, Firenze, Gaetano Lauricella, Peter Cox, Int. Speciali, Verona --- QUOTA DI ISCRIZIONE: Il corso ha un costo di 70,00 Euro + 20% IVA = 84,00 Euro
torna su




Tracce di Toscana alle Giubbe Rosse - Firenze
INCONTRI LETTERARI ALLE GIUBBE ROSSE Caffè storico-letterario Piazza Repubblica 13/14 FIRENZE - Patrocinio del Comune di Firenze, Patrocinio del Consiglio Regionale della Toscana a cura di Massimo Mori Venerdì, 19 febbraio 2010 – ore 17,30 Presentazione del libro: "Tracce di Toscana" Voci e testimonianze di trentuno autrici toscane a cura di Fiorenza Giovannini edizione del Consiglio Regionale della Toscana Introduce Caterina Trombetti, Interviene Fiorenza Giovannini Saranno presenti alcune delle Autrici e verranno letti brani dalla Raccolta Conclusioni dell'On. Riccardo Nencini Presidente del Consiglio Regionale della Toscana - In collaborazione col Sindacato Nazionale Scrittori - aiku@freemail.it
torna su




Uganda: rischio di pena di morte per gli omosessuali - appello e petizione
Il Parlamento dell'Uganda sta per far passare una nuova legge brutale che prevede che gli omosessuali siano puniti con l'arresto o la pena di morte. Iniziali critiche a livello internazionale hanno spinto il presidente a richiedere una revisione della legge. Ma dopo che lobby di estremisti ben finanziate hanno fatto pressione, sembra che la proposta di legge stia per passare minacciando persecuzioni e pene di morte. L'opposizione alla proposta di legge sta crescendo, anche da parte della Chiesa Anglicana. Frank Mugisha, ugandese difensore dei diritti degli omossessuali scrive: "Questa legge ci metterebbe in serio pericolo. Per favore, firmate la petizione e incoraggiate altri a mettersi dalla nostra parte; se ci sarà una enorme riposta a livello globale, il nostro governo si renderà conto che l'Uganda verrebbe isolata a livello internazionale per questa legge e la boccerebbe" --- Dal momento che la decisione sarà presa nei prossimi giorni, soltanto un'ondata di pressione irresistibile a livello internazionale potrebbe salvare la vita di Frank e di molti altri. Diamo vita ad una imponente petizione per fermare questa legge che condannerebbe a morte gli omosessuali -- clicca qui per dare il tuo contributo e poi inoltra questa email: http://www.avaaz.org/it/uganda_rights_3/?vl --- La petizione sarà consegnata al Presidente Museveni e al Parlamento alla fine di questa settimana da personaggi di rilievo della società civile ugandese e della Chiesa. I sostenitori della pena di morte hanno organizzato una marcia questa settimana, per cui le nostre voci devono sovrastare le loro! La legge prevede l’ergastolo per chiunque sia riconosciuto colpevole di avere rapporti sessuali con individui dello stesso sesso e impone la pena di morte per i "recidivi". I membri delle ONG che stanno lavorando per impedire la diffusione dell'AIDS potrebbero essere arrestati fino a 7 anni con l'accusa di "promuovere l'omosessualità". Anche la gente comune potrebbe rischiare fino a tre anni di prigione per mancata dichiarazione di rapporti omosessuali alla polizia entro le 24 ore! I difensori della proposta di legge sostengono che questa legge difende la cultura nazionale, ma le maggiori critiche alla legge vengono proprio dall'Uganda. Il Reverendo Canon Gideon Byamugisha - uno fra i tanti che ci hanno scritto - dice: "Viola le nostre culture, le nostre tradizioni e valori religiosi che invece ci insegnano a combattere l'intolleranza, l'ingiustizia, l'odio e la violenza. Abbiamo bisogno di leggi che proteggano le persone, non che le umiliino, ridicolizzino, perseguitino e le uccidano in massa" -- Rifiutando questa pericolosa proposta di legge e associandoci alla forte opposizione contro di essa, possiamo contribuire a creare un importante precedente. Creiamo un forte sostegno per i difensori dei diritti umani in Uganda e salviamo delle vite fermando questa legge—firma adesso qui, poi coinvolgi i tuoi amici e familiari: http://www.avaaz.org/it/uganda_rights_3/?vl
torna su




un pallone per il paradiso - Biblioteca Giovanni Arpino - Nichelino (TO)
mercoledì 17 febbraio 2010 alle ore 21.00 presso la BIBLIOTECA "Giovanni Arpino" via Turati 4/8 NICHELINO (TO) don Paolo Gariglio presenta il suo ultimo libro UN PALLONE PER IL PARADISO "incarnazione", passione e morte del sacerdote cattolico nella vita di Don Joe Galea --- Interverranno, insieme all'Autore: Giuseppe Catizone (Sindaco di Nichelino), Carmen Bonino (Assessore alla Cultura), don Ermis Segatti (docente e responsabile della Pastorale della Cultura nella Diocesi di Torino), Paolo Pellegrino (direttore editrice Effatà)---- Questa è la biografia di un giovane prete, stroncato da un male incurabile nel fiore degli anni e del suo ministero di parroco, dedicato in modo particolare ai ragazzi e alla loro formazione mediante il gioco del calcio. Il libro è anche una riflessione sul sacerdozio e costituisce uno spaccato di storia della Chiesa torinese del dopo-Concilio, con ampie riflessioni sulle aperture, le contraddizioni e i fermenti che contraddistinsero quel periodo e i suoi protagonisti. Ai partecipanti verrà distribuito in omaggio l'ultimo capitolo dedicato a don Joshua Muscat, presente nell'edizione inglese del libro. INGRESSO LIBERO -- BIBLIOTECA CIVICA "Giovanni Arpino" via Filippo Turati 4/8 10042 NICHELINO (TO) - Telefono: +39 011 6270047 - +39 011 6819563 - URL: www.bibliotecanichelino.it ____________________________________
torna su




A Chi Tocca? - Torino
Circolo dei Lettori Via Bogino 9 Torino, Sala Grande ore 21.00, sabato 20 febbraio 2010 A CHI TOCCA? --- Testo di Filippo Chiello, Regia di Aidi Tamburrino. In scena Gabriele Ciavarra, Yuri Ferrero, Giorgia Goldini e Marco Mazza. Scenografie di Catherine Chanoux. Costumi Scalfino. Produzione Bottega Bottoni --- Antonio, Nicola, Pietro e una donna sono “rinchiusi” in una stanza. A turno gli uomini, a seconda di “a chi tocca”, escono a recuperare il necessario per la sopravvivenza verso un fuori forse molto pericoloso. Il via vai continua fino a quando uno per volta i personaggi trovano la forza per uscire e non tornare, per andare finalmente a “prendersi le cose che hanno visto” --- Ingresso € 5,00 Info e Biglietteria 011/4326827
torna su




Amazzonia una diversa prospettiva - Mostra - Rivoli (TO)
Dal 13 febbraio al 7 marzo - Casa del Conte Verde, via F.lli Piol 8, Rivoli (TO) - mostra documentaria ''Amazzonia una diversa prospettiva''. Le popolazioni indigene del Rio delle Amazzoni sono in possesso di conoscenze millenarie che l’umanità non può perdere. Il loro modo di vivere, in armonia con la natura, costituisce una ricchezza per tutta l’umanità e non un ostacolo al suo sviluppo. I popoli dell’Amazzonia chiedono di fare una scelta che tocca anche noi in prima persona: subire le conseguenze irreversibili causate dalla deforestazione oppure lottare perché la foresta sia una fonte di vita in crescita, a vantaggio delle generazioni attuali e future. Vernissage: 12 febbraio ore 19,00. Orari per il pubblico: da martedì a venerdì 15,00-19,00; sabato e domenica 10,00-13,00 e 15,00-19,00 (ingresso a pagamento: intero euro 3, ridotto euro 2). Orari per le scolaresche su prenotazione (ingresso gratuito, cell. 333.7378552): da martedì a venerdì 9,30-12,30 ----- Venerdì 19 febbraio ore 21,00-23,00 - Casa del Conte Verde via F.lli Piol 8, Rivoli - serata “Lasciamoci educare dagli indios”. Il convegno si propone di affrontare l’aspetto spirituale, etnologico, economico, ambientale e culturale dei popoli dell’Amazzonia, in particolare del popolo Yanomami. Interventi di Sandro Calvani, Daniele Ciravegna, Davide Gariglio. Per l'occasione la mostra rimarrà aperto dalle 20,00 alle 21,00. Info: Giordano Rigamonti cell. 333.3339205 - Costanza Frari cell. 333.7378552 - torino@impegnarsiserve.org)
torna su




Buon compleanno Fabrizio! - Circolo dei Lettori - Torino
Giovedì 18 ore 21,30 ''BUON COMPLEANNO FABRIZIO!'' De André, ricordi e racconti dai tour Massimo Bubola Quartet - Circolo dei Lettori Palazzo Graneri della Roccia Via Bogino 9, Torino. Il concerto si snoda in un percorso trentennale di scrittura del musicista e poeta veronese, a cominciare dalle grandi canzoni scritte a quattro mani con Fabrizio De André, suo scopritore, di cui rimane il più importante collaboratore di sempre, con 21 brani composti e condivisi con il grande genovese come Don Raffae’, Fiume Sand Creek, Andrea, Volta la Carta, Hotel Supramonte. Con Massimo Bubola (voce e chitarre), Enrico Mantovani (chitarre elettriche, acustiche, mandolino, dobro e cori), Alessandro Formenti (Basso elettrico) e Erika Ardemagni (seconde voci e cori). Con il patrocinio della Fondazione De André Onlus. Ingresso a pagamento € 10,00. Info e biglietteria 011/4326827 Biglietti on-line www.circololettori.it Il biglietto da diritto a una degustazione gratuita della Birra artigianale SPOON RIVER
torna su




Camminatori di Dio - un libro, una mostra - Monza
Giovedì 18 febbraio alle ore 18,00 inaugurazione mostra e presentazione del libro “CAMMINATORI DI DIO” di Bruno Scalamera presso la Feltrinelli, via Italia 41, Monza. L'autore racconta la sua esperienza lungo la Via Lattea verso Santiago de Compostela. Insieme ai suoi compagni di viaggio, presenta il libro e inaugura l’omonima mostra fotografica, esposta fino all’8 marzo 2010. Sarà presente l’editore Antonello Cassan. Un giorno, improvvisi, lo sguardo e il cuore si levano al cielo per cogliere un suono che invita ad un movimento diverso: è la vocatio. Allora, zaino in spalla, si parte en quête, come i cavalieri erranti, come i pellegrini di ogni parte e di ogni tempo, pronti ad un viaggio di trasformazione interiore. Facilmente ci si ritrova sulla Via Lattea, verso Santiago de Compostela e oltre, verso Finisterra: essenziale cammino di fede, esso nutre e tempra la naturale dimensione cosmica, spirituale dell’Uomo. Da questo momento si diventa “pellegrini” per antonomasia - come ricorda Dante - Camminatori di Dio sempre, dentro e fuori del Camino: la ricerca di Sé, del senso della Vita, di Dio, non ha più fine. La mostra di fotografie è composta da 26 pannelli. I nomi dei fotografi pellegrini: Gianluca Bacigalupo, Franco Battistotti, Andrea Belloni, Angela Bertolotto, Luciano Callegari, Paolo Montaldo, Bruna Scalamera, Maria Trini. www.Liberodiscrivere.it - info@liberodiscrivere.it - tel. 3356900225
torna su




Domani torno a casa - film con Emergency - Torino
Il gruppo EMERGENCY di Torino Ti invita a partecipare il 24 febbraio 2010 - ore 21 CINEPORTO - Via Cagliari 42 - Torino - Ingresso libero - Proiezione del Film "Domani torno a casa". La proiezione sarà preceduta da un aperitivo con la partecipazione di Marco Berry (dalle ore 18,30 - Offerta minima 8 euro). Il ricavato sarà devoluto agli ospedali di Emergency. Verrà proiettato il film "Domani torno a casa" di Paolo Santolini e Fabrizio Lazzaretti, che racconta senza pietismi e luoghi comuni l'attività di Emergency. Il film è stato presentato alla 65a Mostra Internazionale di Arte Cinematografica di Venezia. La sua realizzazione ha richiesto oltre due anni tra riprese, montaggio e finalizzazione. Due anni passati tra Khartoum e Kabul, tra il nuovo centro cardiochirurgico sudanese e il centro chirurgico della capitale afgana, dove si sono svolte le vicende emblematiche dei due piccoli protagonisti, Yagoub e Murtaza. Un afgano di sette anni incappato in una mina e un quindicenne sudanese aggredito da una grave malattia cardiaca. Per molti bambini condannati da una nascita sfortunata a (soprav)vivere nelle zone di guerra e a rischiare ogni giorno la vita, "tornare a casa" diventa un desiderio irrealizzabile. Ma non per i due giovani protagonisti per i quali la speranza di una vita normale porta il nome di Emergency. La visione del film non è vincolata alla partecipazione all'aperitivo. La visione è consigliata a un pubblico maggiore di 14 anni. Informazioni Gruppo Emergency di Torino: Mauro Carazzato: tel. 338.8922094 SITO www.emergency.2you.it
torna su




Green Terror, Viaggio verso un Teatro Migliorativo/Teatro Verde
Laboratorio teatrale condotto da Gary Brackett, attore e regista del Living Theatre New York. Questo laboratorio é il primo passo del progetto Teatro Migliorativo/Teatro Verde che si concluderà con il debutto del nuovo spettacolo del Living Theatre Europa Green Terror, in scena a Bruxelles il prossimo 27 aprile - Napoli: 15-21 febbraio - Bologna: 22- 28 marzo 2010 - Pescara: 5-10 aprile 2010 - Bruxelles: 13-18 aprile 2010 - (http://www.atelier210.be/index.php) LIVING THEATRE EUROPA & Laboratorio7 presentano 15/21 febbraio 2010 ore 12-17 Via Ventaglieri,76 (Montesanto) LABORATORIO7 INFO tel. 339 19 60 622 - 331 72 99 533 - Il laboratorio GREEN TERROR non affronterà solo l’'attuale e sempre più grave disastro ecologico in cui la Terra stessa e tutto ciò che vive è a rischio, ma anche il fallimento dell'approccio razionale alla vita (scientifico). Se i nostri antenati hanno avuto un rapporto effettivo e attivo con l'essenza vivente della Terra (Gaia), e noi confidiamo che l'abbiano avuto, a che punto della storia umana abbiamo perso questo capacità? Come e perché la società umana e suoi sistemi ci hanno portato lontano dalla Natura e sempre più vicino alla distruzione? Se l'umanità potesse riscoprire il suo legame ormai perso con la Terra e il Cosmo eviteremmo la catastrofe? Le principali fonti che hanno ispirato la creazione di Green Terror sono: -La vita del teatro, Julian Beck -Collective Works, Rudolf Steiner -TAZ, Hakim Bey -The Coming Insurrection, The Invisible Committee -Le Théâtre et son double, Antonin Artaud -Collective Works, Paul Virilio INFO Sito web: http://www.livingeuropa.org/workshops/resist-now-bulletin.html E-mail: livingeuropa@gmail.com
torna su




I Love My City - concorso rivolto a tutti i giovani artisti - Torino
I LOVE MY CITY è un concorso rivolto a tutti i giovani artisti di età compresa tra i 15 e i 30 anni per raccontare la propria “Città”: identità, paese, territorio, quartiere, spazio, contesto reale o ideale in cui il giovane vive, ha vissuto o vorrebbe vivere. Il concorso ha l'obiettivo di far emergere e promuovere la creatività giovanile in tutte le sue forme performative e visive, qualsiasi esse siano. Per maggiori informazioni e per partecipare al concorso è necessario scaricare il bando di concorso, creare il proprio profilo artistico - a partire dal 22 febbraio 2010 - su www.direfarebaciare.to.it e caricare il materiale relativo alle opere che si vogliono candidare (dal 22 febbraio al 6 aprile, termine ultimo per le iscrizioni al concorso). La premiazione finale avverrà durante lo Student Performing Festival nei giorni 8-9-10 maggio 2010. I vincitori saranno selezionati da una Giuria composta da critici e ospiti illustri provenienti dai diversi settori. Saranno premiati i tre migliori lavori in termini di qualità, innovazione e ricerca artistica contemporanea, in relazione al tema proposto. I LOVE MY CITY è un progetto del programma Yourtime Torino 2010 European Youth Capital realizzato grazie al contributo della Città di Torino attraverso il Piano Locale Giovani della Provincia di Torino con il supporto tecnico di sixeleven e Freecards.
torna su




iDANCE - Oreno, Vimercate (MB)
Il 27 e il 28 Febbraio e il 1 Marzo (15 ore), presso il TEATRORENO, Via Madonna 14, Oreno - VIMERCATE (MB): “iDANCE”, Workshop con SIMONE SANDRONI --- Simone Sandroni, nel lavoro pedagogico, si concentra principalmente sullo sviluppo personale del movimento. Basandosi su tecniche di danza avanzate, aiuta ogni partecipante del workshop a scoprire la propria forza ed il proprio modo di muoversi ed interpretare. Non insegna il movimento ma, attraverso l’assimilazione dei principi fisici di base, permette agli allievi di trovare libertà nell’uso del proprio corpo. Il compito per questi ultimi durante il workshop è quello di trovare sicurezza con i loro movimenti, con il materiale coreografico e la composizione. –Orari = Sabato 27: 11,00-13,00 / 15,00-19,00 - Domenica 28: 11,00-13,00 / 15,00-19,00 - Lunedì 1: 20,00-23,00 -- COSTO: 150 euro (+ 20 euro di tessera associativa 2010) comprensivo di biglietto per lo spettacolo PIOTRE E LE STELLE DI TUT – Per info e iscrizioni : Tel 039.638.93.64 - email laboratori@delleali.it. (iscrizioni entro il 20 febbraio).
torna su




intorno a me, Poesie e Disegni
seconda raccolta di poesie di Gianfranco Aurilio dal titolo “intorno a me”, che, insieme con “teneramente”, la prima raccolta, è disponibile gratuitamente sul sito http://www.gianfrancoaurilio.it. Sono poesie d'amore, amore per l'amore e amore per la vita. Gli argomenti trattati sono i piuù disparati, alcuni dei quali sono il rispetto della vita, di tutti, anche degli animali, i diritti umani, la conservazione dell'ambiente, la guerra, l'oppressione dei popoli, l'amore in tutte le sue forme ed espressioni.
torna su




Laboratorio di Danza Hip Hop con Simon Bua - Duoes (AO)
LABORATORIO di DANZA HIP HOP con SIMON BUA a Doues(Ao) - Cinque incontri di un’ora per bambini e ragazzi dai 7/8 anni in su, guidati da un insegnante d’eccezione alla scoperta degli stili e della cultura HIP HOP. Un’occasione unica di affacciarsi ad una danza moderna, nata dalla strada, che ha nello stile e nell’atteggiamento la propria forza ed essenza. ORGANIZZAZIONE: Cinque incontri a partire da sabato 13 Marzo 2010 presso la Sala Polivalente di Doues. Giornate e Orari: Cinque sabati consecutivi dalle 19 alle 20 gruppo bambini - dalle 20 alle 21 gruppo ragazzi --- Il laboratorio verrà attivato con un numero minimo di 20 partecipanti. Iscrizioni tassativamente entro sabato 6 Marzo 2010. Per chi non è già socio dell’Ass. MAMIMA SWAN la partecipazione al laboratorio è subordinata alla sottoscrizione della tessera annuale al costo di 15 euro. INFO, COSTI ED ISCRIZIONI: Laura 338.3829919 Biblioteca Doues - Natalie 340.9360149 Biblioteca Doues - Andrea (mamima swan) +39 338.4979615 - info@mamimaswan.com SIMON BUA Ballerino, insegnate e coreografo di danza Hip Hop. Per info: http://www.dancevillage.com/cerco-lavoro-insegnanti/cv/simone-bua.pdf
torna su




L'uso del TdO in campo socio-politico - MILANO
La Casa per la Pace di Milano propone, in collaborazione con la Cooperativa sociale Giolli un percorso base: “L’uso del TdO in campo socio-politico”, nel periodo Marzo-Maggio 2010 --- L’obiettivo del ciclo di incontri è di conoscere gli strumenti tecnici del TdO per le oppressioni sociopolitiche, a partire dai primi strumenti (Teatro-Giornale) fino ai più recenti (Teatro-Legislativo). - Consigliato a chi vuol riflettere sulle oppressioni sociopolitiche, a chi è interessato più ai temi che al metodo e vuole usare il TdO per esplorarli: attivisti, militanti, membri di organizzazioni che lavorano per sensibilizzare su varie tematiche, singoli interessati alla partecipazione politica, comitati di base, organismi di quartiere, ecc. --- Giorni: 10 complessivi. Iscrizioni entro il 25 febbraio 2010 - Il corso ha un costo di 350 euro a partecipante e si svolgerà presso la Casa per la Pace Milano, Via Marco D’Agrate 11, 20139 Milano - Info: matteo_lomba@hotmail.com --- tel ufficio 02- 55230332 --- cellulare: 3491053240 - Programma completo al link: http://www.casaperlapacemilano.it/spip.php?article201 - Sito della cooperativa sociale Giolli: www.giollicoop.it
torna su




Making Dances - Milano
Il 18-22 marzo 2010 a Milano, presso Spazio Usi, Viale Bligny 22 - MM3 Porta Romana: 'MAKING DANCES' con Julyen Hamilton. --- Workshop per danzatori, musicisti, attori, artisti visivi, educatori - Making dances è dedicato alla pratica dell'improvvisazione radicale. Attraverso un lavoro tecnico e poetico rivolto alla ricerca personale ogni partecipante avrà la possibilità di sperimentare la propria 'strategia dell'istante' - Orari 18, 21, 22 marzo h. 11-16 / 19, 20 marzo h. 10-15 --- Costo 175 euro + 5 euro per iscrizione associazione Takla 2010 - info: Takla Improvising Group www.takla.it 02-55192267 - 335-8380533 info@takla.it
torna su




Piotre e le Stelle di Tut - Oreno, Vimercate (MB)
Venerdì 26 febbraio alle ore 21.00, presso TEATRORENO, Via Madonna 14 – Oreno, Vimercate (MB), l’associazione culturale “delleAli” presenta uno speciale con Simone Sandroni / Deja Donne: “PIOTRE E LE STELLE DI TUT' un divertente spettacolo di danza, teatro e musica - Lo spettacolo racconta il rapporto tra Piotr Splendowsky, produttore teatrale, e il suo tecnico Ugo Vats. Entrambi sono alle prese con un’ambiziosa creazione per 40 danzatori e cantanti di Tut che intende omaggiare le danze folkloristiche della loro nazione. Arriverà o no l’autobus che trasporta gli artisti in tournée? Una combinazione tra vita reale e illusione. Un vero e proprio collage fantasmagorico tra finzione e realtà, ambiguità e tragicità comica. - posto unico 10 Euro (ridotto 8 Euro) – Gratuito per i partecipanti al laboratorio “iDANCE” --- info@delleali.it - www.delleali.it - tel/fax 039 638 93 64 - cell 340 855 34 22
torna su




Poesiapresente 2010 - IV Edizione - Monza
Giovedì 18 febbraio h. 21.00 Teatro Binario 7 - Monza, via Turati 8 - nell'ambito della quarta edizione della rassegna PoesiaPresente 2010 'NEL SEGNO DELLA PAROLA' serata nel segno del fare poesia con la parola, così come nel segno della parola poetica in quanto segno. Jean-Jacques Viton (1933), uno dei poeti francesi contemporanei più significativi, leggerà il suo “commento definitivo” (traduzioni di Andrea Inglese). Biagio Cepollaro, poeta di punta del Gruppo 93, traccerà con testi rappresentativi, il suo percorso poetico-artistico con la proiezione di immagini della sua ultima produzione visiva e leggendo dall’ultimo libro Da strato a strato. Mario Bertasa in “Atroce”, la silloge poetica di una delle voci più rilevanti di MeB, inclusa nell’antologia “Mappa giovane”, debutta nella versione live, integrale, detta tutta d’un fiato, con articolazioni rapidissime della pronuncia e videoproiezione verbali e distorsori di voce. Nel foyer, a disposizione del pubblico, “LaPoesiaSalvaLanima” distributore gratuito di poesie, realizzato secondo i principi della street art (installazioni create con materiale di riciclo e collocate in luoghi non convenzionali). Collaborazione del Comune di Monza, Assessorato alla Cultura. Info: info@poesiapresente.it. tel. 039/2304329, cell. 347/0685951 340/2880586
torna su




SILENZIO, concorso letterario della rivista "La Luna di Traverso"
LA LUNA DI TRAVERSO: scarica "SILENZIO", il nuovo bando di concorso per giovani Narratori, Fotografi e Illustratori dal sito www.lalunaditraverso.it --- La rivista letteraria «La Luna di Traverso», edita dalla Casa editrice Monte Università Parma, condivisa e supportata dall'Archivio Giovani Artisti di Parma e Provincia, struttura dell'Assessorato al Benessere e alla Creatività Giovanile del Comune di Parma, bandisce un NUOVO CONCORSO PER NARRATORI, FOTOGRAFI e ILLUSTRATORI dal tema SILENZIO, che andrà a costituire l'edizione n°26 quale parte dell'articolato programma di narrativa e poesia "BORN TO WRITE". "BORN TO WRITE" è un'iniziativa inserita all'interno di ITALIA CREATIVA, progetto per il sostegno e la promozione della giovane creatività italiana a cura della Presidenza del Consiglio dei Ministri-Dipartimento della Gioventù,in collaborazione con l'ANCI Associazione Nazionale Comuni Italiani e il GAI Associazione per il Circuito dei Giovani Artisti italiani. Italia . www.lalunaditraverso.it
torna su




Sitting Bull e il suo tempo - Vienna (fino al 15 marzo)
Il Museo di Etnologia di Vienna, in Heldenplatz, ospita una bella mostra dedicata a: "Sitting Bull e il suo tempo" con foto e oggetti originali fino al 15 marzo 2010. Famoso capo indiano americano, Toro Seduto è ricordato nella storia americana e dei nativi per aver mobilitato più di 3.500 guerrieri Sioux e Cheyenne nella famosa Battaglia di Little Bighorn, dove ottenne una schiacciante vittoria contro il Generale George Armstrong Custer del Settimo cavalleggeri, il 25 giugno 1876. Per approfondimenti cliccate qui: http://www.biographi.ca/009004-119.01-e.php?BioId=39986 - SITTING BULL E IL SUO TEMPO Museum für Völkerkunde Wien, Neue Burg, Heldenplatz, Wien, WIEN 1010 AT - L'orario: dalle 10 alle 18 tutti i giorni (chiuso martedì). INFO http://www.khm.at/en/the-museum-of-ethnology/exhibitions/ - naila.clerici@soconasincomindios.it
torna su




THE VOICE OF MOVEMENT - Argomm Teatro (Milano) 6 e 7 marzo 2010
THE VOICE OF MOVEMENT Laboratorio di ricerca drammaturgica di e con Marcella Fanzaga (performer indipendente coreografa insegnante) e Francesco Mazza (regista cantante attore, Argómm Teatro - Milano, Sabato 6 e Domenica 7 marzo 2010 --- Laboratorio di ricerca drammaturgica per voce e movimento finalizzato alla scoperta della propria identità vocale e corporea. Il lavoro sul movimento cosi come quello sulla voce, sarà volto all’esplorazione delle strutture anatomiche e della funzionalità corporea, per far emergere la poesia e l’'espressività dei propri paesaggi interiori. Le partiture coreografiche, vocali e sonore create attingendo alla esperienza propria di ciascun partecipante, verranno approfondite ed elaborate per un momento di condivisione finale. Il laboratorio è aperto a tutti. ORARIO: Sabato dalle 10 alle 18 - Domenica dalle 10 alle 14 - Costo: Euro 102,00 - Posti limitati. Iscrizioni aperte. INFO E PRENOTAZIONI: E-MAIL: info@argommteatro.it - SITO: www.argommteatro.it Tel/Fax 02.6437001 - 339.7156826 - E-MAIL: marcella.fanzaga@tiscali.it Tel. 3495763325
torna su




week end letterario - Torino
14-15-16 MAGGIO 2010 «WEEK END LETTERARIO». L'A.L.I. Penna d'Autore organizza uno splendido week end letterario in concomitanza con l'appuntamento internazionale del Salone del Libro di Torino e della Ostensione della Sacra Sindone. Si tratta di un'iniziativa aperta a tutti i concorrenti che hanno aderito al Trofeo Penna d'Autore e ai simpatizzanti dell'Associazione, attraverso la quale si intende favorire l’amicizia fra i soci torinesi e gli autori che arrivano da lontano. Il gruppo di turisti di Penna d'Autore sarà seguito dai nostri collaboratori, che avranno il compito di accoglierli e di accompagnarli per far conoscere i luoghi di maggiore interesse culturale della città. Il programma prevede anche un incontro salottiero con il gruppo di poeti e scrittori torinesi, con la possibilità che tutti possano leggere un paio di poesie e far conoscere la loro attività letteraria. Il week end si concluderà domenica 16 maggio con la premiazione ufficiale del «Trofeo Penna d'Autore». Le prenotazioni dovranno pervenire entro il 15-03-2010.A ffrettatevi: i posti sono limitati ad un massimo di 20 persone. associazione@pennadautore
torna su

*Ricevi questa mail in quanto sei iscritto alla lista "FRECCIOLENEWS" *

Se vuoi cancellarti dalla lista invia una email a info@cascinamacondo.com


Copyright (C) 2018 *|www.cascinamacondo.com|* All rights reserved.