Se non visualizzi bene questa mail premi qui.
Se vuoi visualizzare l'archivio newsletter premi qui.
Your Company
Staff Macondo

saltano le rubriche anche questa settimana
per l'esubero di lavoro relati... continua.

CONCORSO INTERNAZIONALE HAIKU IN LINGUA ITALIANA 16° EDIZIONE 2018
ULTIMI GIORNI - Scade alla mez... continua.

in tutte le librerie UN GIORNO E UNA NOTTE-157 favole di comunità
IN LIBRERIA: UN GIORNO E UNA N... continua.

SOCIO HAICOM (Haiku International Community Cascina Macondo) i vantaggi e perché
Per sostenere i costi vivi del... continua.

NON SOLO MARE - TRA TERRA E CIELO ESTATE 2018
NON SOLO MARE TRA TERRA E CIE... continua.


Utenti Frécciolenews

Book Awards and Haiku Calendar winners
Congratulations to John Marton... continua.

Corbello di meditazione su misurale di Pietro Tartamella.
“Sei lontana da me come la pun... continua.

Corbello di meditazione.
Koan: Due monaci discutevano d... continua.

Humor anti stress... tanto per cominciare
Prossimi workshop di Humor Ter... continua.

POLITICA E CORRUZIONE. PARTITI E RETI DI AFFARI DA TANGENTOPOLI A OGGI - Chieri
Giovedì 17 maggio alle ore 21... continua.

Presentazione del libro 'Idioti ed imbecilli' – Siena
Giovedì 24 maggio alle ore 18:... continua.

Questa settimana a Radio Fahrenheit
MERCOLEDÌ. Alla perdita di se... continua.

Spettacolo “AFFETTI CLINICI” - Teatro Superga - Nichelino
Dopo il grande successo ottenu... continua.


saltano le rubriche anche questa settimana
per l'esubero di lavoro relativo alle diverse iniziative programmate in questo periodo ci scusiamo per aver saltato per due settimane le rubriche settimanali e quindicinali di Cascina Macondo. Un mese davvero troppo pieno e siamo rimasti in dietro su mille fronti! Saremo costretti a saltare anche la settimana prossima! Grazie per la comprensione!
torna su




CONCORSO INTERNAZIONALE HAIKU IN LINGUA ITALIANA 16° EDIZIONE 2018
ULTIMI GIORNI - Scade alla mezzanotte del 10 giugno il tempo per partecipare alla 16° edizione del CONCORSO INTERNAZIONALE HAIKU IN LINGUA ITALIANA DI CASCINA MACONDO - ATTENZIONE ALLE IMPORTANTI NOVITA' ------------------------- Cascina Macondo Associazione di Promozione Sociale Centro Nazionale per la Promozione della Lettura Creativa ad Alta Voce e Poetica Haiku BANDISCE PER IL 2018 la la 16° EDIZIONE - CONCORSO INTERNAZIONALE DI POESIA HAIKU IN LINGUA ITALIANA - ---- possono partecipare: autori di ogni nazionalità e di ogni età ------- tutti gli haiku pervenuti saranno visibili sul sito di cascina macondo ----- il pubblico potrà votare gli haiku messi on line (Il voto del pubblico è utile parametro di riferimento per dirimere i casi che hanno ottenuto parità di voto dalla Giuria) ------------ da quest'anno i 20 haiku vincitori saranno tradotti anche in latino e in tedesco - da quest'anno per partecipare al concorso occorre essere SOCIO HAICOM ---- SPONSOR E PATROCINI: --- Villaggio La Francesca www.villaggilafrancesca.it --- Residenza Piancasale www.piancasale.com --- Ristorante Panda http://www.viadagio.be/ --- Tonga Soa Beach Resort http://www.tongasoabeach.com/Article-Tonga-Soa-Beach-Resort-2,2853.html --- La Ruota Edizioni www.laruotaedizioni.it --- Fuocofisso http://www.fuocofisso.it --- Gra Nuova Cart 2000 www.gra-srl.com --- Fondazione Italia-Giappone www.italiagiappone.it --- Circolo dei Lettori www.circololettori.it ----------------- GIURIA: Alessandra Gallo (scrittrice-poetessa-insegnante), Annette Seimer (traduttrice), Antonella Filippi (scrittrice-poetessa-Haijin), Arianna Sacerdoti (scrittrice-docente, universitaria) Domenico Benedetto (fotografo), Fabia Binci ( scrittrice-Haijin-insegnante), Fabrizio Virgili (Haijin-insegnante), Fanny Casali Sanna (Haijin), Oscar Luparia (impiegato-haijin-camminatore-sindacalista), Pietro Tartamella (poeta-Haijin-insegnante), Terry Olivi (scrittrice-haijin) ------------------ GIURIA ONORARIA: Ban’ya Natsuishi (Japan) , Danilo Manera (Italy), David Cobb (UK), Jim Kacian (USA), Max Verhart (Holland), Visnja Mcmaster (Croatia), Zinovy Vayman (Russia) ------------ COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUPO BROWSER PER CONOSCERE TUTTI I DETTAGLI (bando, premi, giuria, giuria onoraria, come partecipare, come votare..): http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1495:2018-16d-edizione-concorso-internazionale-haiku-in-lingua-italiana&catid=102:news&Itemid=90 ----------------------------------------- CASCINA MACONDO-ASSOCIATION FOR THE PROMOTION SOCIAL ACTION National Centre for the Promotion of Creative Reading Aloud and Haiku Poetics ANNOUNCES THE 12th INTERNATIONAL HAIKU POETRY CONTEST IN ITALIAN LANGUAGE - 2014 --- Participants: authors of any nationality and age -- Admission: SOCI HAICOM -- Sections: individual: single authors – collective: schools and handicap area -- Quantity: up to three UNPUBLISHED traditional haikus in Italian (5-7-5 syllables)-- Submission: only by filling in the form on line www.cascinamacondo.com (by registration)-- Expiry: 10 GIUGNO 2018 -- Prizegiving: Sunday 18nd November 2018 at Cascina Macondo, official ceremony -------- Note 1: all submitted haikus will be published on the website of Cascina Macondo ---- Note 2 : visitors of the website will be able to vote for their favourite haiku(visitors’ votes are a useful reference in cases in which a haiku obtained by the jury an equal number of votes)----------- COPY THIS LINK ON YOUR BROWSER HERE FOR ALL DETAILS (the complete announcement, Prices, Jury, Honorary Members of the Giury, how to partecipate, how to vote...) http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1495:2018-16d-edizione-concorso-internazionale-haiku-in-lingua-italiana&catid=102:news&Itemid=90
torna su




in tutte le librerie UN GIORNO E UNA NOTTE-157 favole di comunità
IN LIBRERIA: UN GIORNO E UNA NOTTE - 157 FAVOLE DI COMUNITÀ di Pietro Tartamella - La Ruota Edizioni – Collana Cascina Macondo Esce in libreria in questi giorni l’antologia “Un giorno e una notte – 157 favole di comunità” di Pietro Tartamella, la Ruota Edizioni. È la conclusione di un progetto sulle favole durato due anni che ha visto coinvolti un gruppo di detenuti della casa di reclusione Rodolfo Morandi di Saluzzo diretta dal Dott. Giorgio Leggieri, bambini della scuola elementare, studenti delle scuole superiori, ragazzi disabili e alcuni scrittori dell’area torinese. Più di 600 persone coinvolte che hanno prodotto 450 favole di cui 157 selezionate per l’antologia. Il progetto è stato segnalato con una menzione speciale nel 2017 al concorso e al relativo convegno nazionale “Persona e Comunità” indetto ogni anno da Cultura & Società. Che còs’hanno i detenuti da insegnare alla società civile e ai bambini? I bambini hanno qualcòsa da insegnare ai detenuti? La disabilità ha qualcòsa da insegnare? Poiché le fàvole esòpiche contèngono una “morale”, leggèndo le 424 pàgine di questa antologìa possiamo capire còsa essi hanno da insegnarci. Sono pàgine che vògliono rappresentare simbòlicaménte un “territòrio ideale” fatto di fògli e carta sì, ma dove, uno a fianco all’altro, convìvono questi differènti spicchi di cittadinanza. Caratteristica particolare del libro è che è scritto con accentazione ortoèpica lineare, precisa scelta editoriale di Cascina Macondo, che consiste nella scrittura della lingua italiana con la regola di accentare obbligatoriamente non solo le parole tronche, come normalmente accade, ma anche le parole sdrucciole, e di segnalare con l’accento grave sulle sillabe toniche, il suono aperto della vocale “e” e della vocale “o”, trasferendo così al lettore tutte le informazioni utili e necessarie per un’esatta pronuncia della lingua italiana, senza dubbi o titubanze (il lettore leggerà con sicurezza “tragèlafo” parola sdrucciola, con il suono della “e” aperto, e non “tragelàfo” come parola piana; leggerà “scòrbuto” con il suono della “o” aperto, e non “scorbùto”; “callìfugo” e non “callifùgo”; leggerà “taràssaco” e non “tarassàco”. Una modalità di scrittura della lingua italiana molto apprezzata dai bambini, dalle insegnanti, dagli attori, dalle persone dislessiche, e soprattutto dagli stranieri --------- UN GIORNO E UNA NÒTTE - 157 FÀVOLE DI COMUNITÀ di Piètro Tartamèlla – La Ruòta Edizioni Collana Cascina Macondo - 424 pagg. - èuro 13 - accentazione ortoèpica lineare - 36 illustrazioni – còdice ISBN: 978-88-99660-39-0 ------ prefazioni di: Carmèlo Musumèci, Bruno Mellano, Anna Marìa Verrastro, Piètro Tartamèlla ------------- nota 1: Stiamo programmando un calendario di presentazioni del libro. Chi fosse disponibile e interessato a presentarlo in luoghi che ritiene opportuni, ci contatti ------------- Nota 2: Vai sul sito di Cascina Macondo: potresti stampare la locandina e appenderla in un negozio, in una biblioteca, una libreria, un bar, un teatro, una sala d'attesa, una bocciofila, un ospedale, una scuola, una fabbrica, una farmacia, un centro culturale, una università, in un supermercato ... partita iva e còdice fiscale per donare il 5 x 1000: 06598300017 ------------ codice IBAN: IT13C0335901600100000013268 per donazioni liberali e contributi sostenitori ------------------------ dona il 5 x 1000 della tua dichiarazione dei redditi, non costa nulla, e il veliero di Macondo avanza nel mare di un altro miglio -----------
torna su




SOCIO HAICOM (Haiku International Community Cascina Macondo) i vantaggi e perché
Per sostenere i costi vivi del CONCORSO INTERNAZIONALE HAIKU, e per essere sicuri di poter continuare ancora negli anni a venire, diventa indispensabile da quest’anno 2018, 16° edizione, essere Socio Haicom. L’iscrizione annuale all’Haicom (Haiku International Community Cascina Macondo)comporta il versamento di un contributo di euro 15,00 (quindici) sul conto corrente dell’Associazione di Promozione Sociale “Cascina Macondo”. Per la sezione “collettiva” gli insegnanti possono iscriversi all'Haicom con un versamento di soli 5 (cinque) euro e inviare gli haiku delle proprie classi. Una iscrizione per ogni singola classe. Il Socio Haicom dovrà inviare con una e-mail a info@cascinamacondo.com i propri dati: nome, cognome, indirizzo di residenza, data di nascita e fotocopia (o altra attestazione) dell’avvenuto versamento e, se lo desidera, n° 10 haiku (pubblicabili su Frecciolenwes). Gli insegnanti, oltre ai propri dati, dovranno inviare il nome e l'indirizzo della scuola e il nome della classe (o delle classi) con cui partecipa al concorso --------------------------------------------------------------------- I VANTAGGI DI ESSERE SOCIO HAICOM: Il Socio Haicom può partecipare al Concorso Internazionale Haiku di Cascina Macondo, riceve via e-mai la tessera Haicom e la newsletter Frecciolenews in formato .pdf alla cui creazione può partecipare segnalando libri, corsi, concorsi, inviando Haiga, cartoline Haipomacò e notizie di interesse comune, può inviare n° 10 haiku pubblicabili su Frecciolenews, ha lo sconto del 10% sull’utilizzo della Foresteria “Tiziano Terzani”, sull’affitto della nostra struttura in caso volesse proporre corsi e stage, sui libri di C.M. acquistati in sede, sui corsi e laboratori di Cascina Macondo, sui manufatti in ceramica, raku e sull’oggettistica esposta nello spazio Sharazade. Può postare i propri haiku nella home page del nostro sito (sezione HAIKU DEL GIORNO), può partecipare ai nostri convegni, conferenze, aggiornamenti sulla poetica haiku...
torna su




NON SOLO MARE - TRA TERRA E CIELO ESTATE 2018
NON SOLO MARE TRA TERRA E CIELO - ESTATE 2018: Cibo, salute, natura, escursioni, corsi di sviluppo personale, laboratori... Il nostro stile è essenziale, il clima CONVIVIALE, le persone che s’incontrano un po’ speciali. Per tutti: singoli, coppie e famiglie --------------------------- 13 Settimane di Vacanza presso il campeggio Europing, una struttura a 4 stelle, direttamente sul mare di Tarquinia, immerso in una secolare e profumata pineta mediterranea. La spiaggia scura, per la notevole presenza di pirite, è libera e incastonata in un ampio tratto costiero del viterbese. Grazie a una profondità graduale e a una spiaggia sabbiosa è l’ideale per le vacanze da 0 a 99 anni. C’è la possibilità di alloggiare in tenda, propria o in affitto, o in Case Mobili e Bungalow del Villaggio ----------------------------------- LE ESCURSIONI: Conosciamo meglio il territorio circostante, ricco di interesse storico e naturalistico. Dal campeggio possiamo partire per: la città etrusco-romana di Vulci e fare il bagno nel “Laghetto del Pellicone”, un’ansa del fiume creata da una spettacolare cascata naturale che si apre in una parete di basalto proprio nel cuore del Parco --- fare una passeggiata nella città romana di Cosa fino ad arrivare alla Riserva Forestale di Duna Feniglia --- scoprire l'eremo di Ripatonna Cicognina, nella valle del Fiora. È uno degli eremi più grandi e articolati, scavato nel tufo in una zona selvaggia ed isolata della Maremma, godiamo poi di un bagno ristoratore nel fiume Fiora --- visitare il paese di Pitigliano e le Vie Cave, grandi opere etrusche --- fare un'escursione nel fresco Bosco del Lamone, la selva in cui si rifugiavano i briganti della Tuscia, primo fra tutti i temuto “Tiburzi” detto, appunto, il Re del Lamone --------------------------- NOVE INSEGNANTI SPECIALI CI INDICANO LA VIA DEL BUON CIBO PER UNA VITA SANA: Vittorio Calogero dal 16 al 23 giugno L'Arte della Longevità --- Yuri Pellegrino dal 23 al 30 giugno: La vera macrobiotica dei miracoli --- Eddy Pellegrino dal 30 giugno al 7 luglio: Cibo per la pace Interiore --- Luca Chiesi dal 7 al 14 luglio: Le 7 tappe di sviluppo del giudizio --- Cristina Fusi dal 14 al 21 luglio: Cucina Naturale, Macrobiotica, Mediterranea --- Andrea Biggio dal 21 al 28 luglio: Non siamo quello che mangiamo --- Marco Bo dal 28 luglio al 4 agosto: Alimentazione Energetica --- Dealma Franceschetti dal 1 al 8 settembre: Le basi della cucina macrobiotica..ma golosa --- Simona Mezzera dal 8 al 15 settembre: Le 5 trasformazioni e i 5 elementi ---------------------------------------- NELLA SETTIMANA DAL 4 ALL’11 AGOSTO LABORATORIO DI LETTURA CREATIVA AD ALTA VOCE con PIETRO TARTAMELLA --------------------------------------- …e altro altro ancora… ------------------------------ per informazioni dettagliate COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER: http://traterraecielo.it/index.php?Itemid=185&option=com_content&view=category&layout=blog&id=63&utm_source=phplist1110&utm_medium=email&utm_content=HTML&utm_campaign=Tra+Terra+e+Cielo+n.+2+-+2018%3A++LETTERA+DAL+MARE%3A+8%2C+9%2C+13%2C+64%2C+quaterna
torna su




Book Awards and Haiku Calendar winners
Congratulations to John Martone, whose manuscript “Ordinary Time” is the winner of The Snapshot Press Book Awards 2018. --- Congratulations, also, to the winners and runners-up in The Haiku Calendar Competition 2018, whose haiku will feature in The Haiku Calendar 2019. ---- Winners (in alphabetical order): Chuck Brickley, Simon Chard, Shrikaanth Krishnamurthy, Rebecca Lilly, Carole MacRury, Polona Oblak, Vanessa Proctor, Lyn Reeves, Richard Tindall, Marilyn Appl Walker, Jane Williams, and Billie Wilson. ----- Runners-up: Roberta Beary, Chuck Brickley, Alan S. Bridges, Helen Buckingham (2), Sheila Butterworth, Simon Chard, Gowtham Ganni, Mark Gilbert (2), Robert Gilliland (2), John S Green, Michele L. Harvey, Claire Knight, Jessica Malone Latham, Cyndi Lloyd, Gregory Longenecker (2), Jane McBeth (3), Donald McLeod, Beverly Acuff Momoi, kjmunro, Phillip Murrell, Nancy Nitrio, Christopher Patchel, Marianne Paul, Beth Powell, Edward J. Rielly, Chad Lee Robinson (2), John Stevenson, Ian Storr, Barbara Strang, Debbie Strange, Wally Swist, and Billie Wilson (2). ---- And finally, congratulations to Chuck Brickley, whose haiku collection earthshine has been announced as a Touchstone Distinguished Books Award Winner 2017. ---- Excerpts from the judging panel’s commentary: “The images in Chuck Brickley’s first collection, earthshine, spring as if from a deep well, although in counterargument to one of his poems, one sip isn’t nearly enough of this deeply resonant sequence of poems. Although the haiku in the collection are sequenced as a single year, they were composed over long periods of the author’s life, the earliest during the 1970s, and in large part document observations and experiences he had while living in remote parts of British Columbia. ---- People who do make an appearance are family members, by and large, and the poems on his family are very moving: she grows quiet / the drops of milk on my wrist / moonlit --- Brickley’s poems on flora and fauna are likewise carefully observed and remarkable for their fresh simplicity: a snowshoe hare / hops through its breath / morning star --- One feels the immense silence and vastness around the hare. It has the quiet depth characteristic of so many of Brickley’s images. Remarkable, too, is the sense of passing through the seasons of years: the reader feels the movement to different localities, through varying landscapes, and as family members grow or move or pass away. Despite that the poems sequence a single year, the reader has a strong sense, by the book’s end, that a much longer time period has passed. The nostalgic poignancy of passing time, the transience highlighted by changing circumstances and locales throughout the author’s life, is effectively carried by the book. --- In this elegant and deeply resonant collection, a reader will find poems that reference earth, sun, and moonlight, as well as the hidden or unsaid things suggested by the moon’s visible dark portion: earthshine / her voice breaks / into a whisper --- A wonderful collection to return to over the years, as Brickley has to his own past with observations he so deftly brings forth in these finely-wrought poems.” ---- For further details please see http://www.snapshotpress.co.uk/books/earthshine.htm.
torna su




Corbello di meditazione su misurale di Pietro Tartamella.
“Sei lontana da me come la punta del tuo piede è lontana dal tallone di Achille” ---------- Siamo / lontanissimi / se no / si udirebbe di Achille il / pianto, per i miei / calci di punta nel / suo tallone, che / coprirebbe / di Ecuba / l’urlo, che a / me giunge / ancora / dalle mura // (Mariagrazia Dessi)
torna su




Corbello di meditazione.
Koan: Due monaci discutevano del vessillo del tempio mosso dal vento. Uno disse: “La bandiera si muove.” L’altro disse: “Il vento si muove….” ----------------- Entrambi / si agitano / presi / l'uno dall’altro e cosi / sarà sempre per / vento e bandiera di / guerra o di pace / di mente che / si muove ad / asciugar con / bandiera / lacrime / al vento // (Mariagrazia Dessi)
torna su




Humor anti stress... tanto per cominciare
Prossimi workshop di Humor Terapia: Sabato 19 maggio a Milano, workshop rigenerante di Humor Terapia (ore 10-17) HUMOR ANTI STRESS --- Domenica 20 maggio a Milano, Workshop breve di Scrittura umoristica (ore 10-14) TECNICHE DI DIALOGO UMORISTICO --- Venerdì 25 maggio a Torino, Corso ECM per infermieri e personale sanitario CESPI (ore 9-17) L'INTELLIGENZA UMORISTICA NELLA CONSULENZA DI PROCESSO --- Sabato 09 giugno a Roma, workshop intensivo sui meccanismi comici (ore 10-18) LEZIONI SUL COMICO --- Domenica 10 giugno a Roma, workshop breve di scrittura umoristica (ore 10-14) LA COSTRUZIONE DELLA BATTUTA ----- Sono aperte le iscrizioni al nuovo corso di Humor Terapia 2018/2019 -------- Informazioni corsi, workshop, attività, libri, eventi: RINO CERRITELLI, Tel: 0344 89246, Mob: 3334408793 humorterapia@rinocerritelli.com
torna su




POLITICA E CORRUZIONE. PARTITI E RETI DI AFFARI DA TANGENTOPOLI A OGGI - Chieri
Giovedì 17 maggio alle ore 21 presso la Sala Conceria - via della Conceria 2, Chieri - Rocco Sciarrone, docente di Sociologia della criminalità organizzata all'Università di Torino, presenterà il suo recente e completissimo studio su 'Politica e corruzione, partiti e reti di affari da Tangentopoli ad oggi', un argomento scottante. Nuovo appuntamento organizzato dall'associazione culturale 'Quelli che... Cesare Lombroso', il gruppo chierese che propone relatori di fama per discutere di temi attuali riguardanti la legalità, di cui è presidente Biagio Fabrizio Carillo. Vi attendiamo numerosi. L'evento è organizzato in collaborazione con il Comune di Chieri e l'associazione 'Libera'. quelliche.lombroso@gmail.com
torna su




Presentazione del libro 'Idioti ed imbecilli' – Siena
Giovedì 24 maggio alle ore 18:00, nell’ambito della programmazione SMS Live, presso la Sala Sant'Ansano del Santa Maria della Scala a Siena, presentazione del libro “IDIOTI ED IMBECILLI. Bambini in manicomio a partire dal 1880”, a cura di Costante Vasconetto. Letture di Paola Lambardi. A seguire proiezione del film “Si può fare” film del 2008 diretto da Giulio Manfredonia e interpretato da Claudio Bisio, ispirato alle storie vere delle cooperative sociali nate negli anni ottanta per dare lavoro ai pazienti dimessi dai manicomi in seguito alla Legge Basaglia. sienasms@operalaboratori.com
torna su




Questa settimana a Radio Fahrenheit
MERCOLEDÌ. Alla perdita di senso del nostro «Sistema Paese» contribuisce anche la sua struttura socio-urbanistica, che il libro analizza con precisione: la «gentrificazione» dei quartieri storici; l'affievolirsi di una comune appartenenza linguistica e religiosa; la gestione dei servizi pubblici delle città che spesso non appare più in grado di soddisfare un bacino d'utenza maggiore e qualitativamente diverso da quello per il quale erano stati progettati e realizzati. A ciò si aggiunge la crisi dell'associazionismo, in cui la scarsa propensione alla partecipazione dei cittadini si traduce in finalità e modelli di gestione sempre più elitari. Renato Mannheimer, Giorgio Pacifici “Italie. Sociologia del plurale” ( Jaca Book) -- Libro del giorno. Alla notizia della morte della zia Rosa, Diego decide di tornare dalla Pianura Padana a Messina, per fare visita all’ultimo parente che gli è rimasto, il fratello prete Jacopo. Durante il viaggio in treno conosce una studentessa, Camilla, con cui chiacchiera di libri e di memoria. All’arrivo, però, ha una brutta sorpresa: la chiesa del fratello è sparita – anzi, nessuno ricorda che sia mai esistita! Michele Ainis “Risa” (La Nave di Teseo) ------ GIOVEDÌ. Terra della memoria e luogo del rifugio, esatto contrario del luogo dell’esilio, l’Italia è ancestrale e visitarla significa avvertire in sé, come D.H. Lawrence, la pulsazione di antiche culture, o scoprire d’incanto, per dirla con Albert Camus, quello che il mondo offre di più bello. Nel ventesimo secolo sono tante le storie che ci narrano i viaggiatori italiani e stranieri: storie di uomini, di sentimenti, di emozioni, di città, di paesaggi. Attilio Brilli “Gli ultimi viaggiatori” (Il Mulino). -- Libro del giorno. Anna Fox vive rinchiusa nella sua casa di New York e la sola idea di mettere piede fuori dalla porta rischia di provocarle un attacco di panico. Passa le sue giornate vagando da una stanza all’altra con un bicchiere di Pinot in mano, chattando con uomini sconosciuti, guardando vecchi film noir – la sua passione – e soprattutto… spiando i vicini con l’aiuto della sua Nikon D5500. Nel mirino ora ci sono i Russell, che da poco si sono trasferiti nella villetta al lato opposto del parco. Una madre, un padre e un ragazzino adolescente: la famiglia perfetta, quella che Anna rivorrebbe con sé....A. J. Finn “La donna alla finestra” (Mondadori) ------VENERDÌ. Si aprono vecchie scatole con dentro foto e carte di famiglia: un trasloco può far riemergere il passato di tante vite. È quello che è successo ad Anna Foa. Storie di bisnonni, prozii e cugini, fino a quelle dei genitori, Vittorio e Lisa, ricordi a lungo accantonati. Avvocati mazziniani e ‘internazionalisti’, ‘suffragette’ e rabbini lasciano il passo ai primi socialisti, agli antifascisti di Giustizia e Libertà, ai comunisti. Come sfogliando un vecchio album, vediamo rievocati il fascismo, il carcere, la Resistenza, la Shoah, il dopoguerra, il 1968, gli anni di piombo, l’impegno di Lisa in Lotta Continua, il suo anticonformismo, la lunga saggia vecchiaia di Vittorio. Anna Foa “La famiglia F” (Laterza) -- Libro del giorno. Mi chiamo Eleanor Oliphant e sto bene, anzi: sto benissimo. Non bado agli altri. So che spesso mi fissano, sussurrano, girano la testa quando passo. Forse è perché io dico sempre quello che penso. Ma io sorrido. Perché da sola sto bene. Solo il mercoledì mi inquieta, perché è il giorno in cui arriva la telefonata di mia madre. Mi chiama dalla prigione. Dopo averla sentita, mi accorgo di sfiorare la cicatrice che ho sul volto e ogni cosa mi sembra diversa. Ma non dura molto, perché io non lo permetto. E se me lo chiedete, infatti, io sto bene. Anzi, benissimo. O così credevo, fino a oggi.... Gail Honeyman “Eleanor Oliphant, sta benissimo” (Garzanti) ------ fahre@rai.it
torna su




Spettacolo “AFFETTI CLINICI” - Teatro Superga - Nichelino
Dopo il grande successo ottenuto con 'La Locanda del Migrante', torna in scena La Compagnia delle Frottole con lo spettacolo 'AFFETTI CLINICI'. La prima si terra' lunedì 21 maggio 2018 alle ore 21 presso il Teatro Superga di Nichelino, in via Superga 44. --- Ambientata in una clinica un po' particolare, dove la salute dei pazienti e' l'ultimo dei pensieri di chi la gestisce, 'Affetti clinici' e' una commedia degli equivoci ironica, divertente e dissacrante che ci condurrà, con un sorriso amaro, tra i limiti e le contraddizioni della società del nostro tempo. ---- Ingresso a offerta libera a partire da euro 15,00 ---- Per info e prenotazioni: 011.582304
torna su

*Ricevi questa mail in quanto sei iscritto alla lista "FRECCIOLENEWS" *

Se vuoi cancellarti dalla lista invia una email a info@cascinamacondo.com


Copyright (C) 2018 *|www.cascinamacondo.com|* All rights reserved.