Se non visualizzi bene questa mail premi qui.
Se vuoi visualizzare l'archivio newsletter premi qui.
Your Company
Staff Macondo

ci scusiamo
per l'esubero di lavoro relati... continua.

MOSTRA DI CERAMICA E FAVOLE ALLA BIBLIOTECA CIVICA 'PRIMO LEVI' - Torino
'OMNIA FABULA' - MOSTRA D... continua.

SCADENZA 10 GIUGNO 2018 - CONCORSO INTERNAZIONALE HAIKU IN LINGUA ITALIANA 16° EDIZIONE 2018
ULTIMI GIORNI - Scade alla mez... continua.

FAVOLE AL CASTELLO - martedì 12 giugno 2018- ore 20.30
FAVOLE AL CASTELLO - Letture... continua.

“5-7-5 UNIVERSO HAIKU “ quindicinale a cura di Fabrizio Virgili - L'acqua ristagna, di Fabrizio Virgili
L’acqua ristagna / suda l’as... continua.

“UKA SHA SHA ASCOLTANDO I NATIVI AMERICANI” quindicinale a cura di Pietro Tartamella - TESTE PIATTE
TESTE PIATTE: Alcune tribù c... continua.

“LESSICO INGLESE goccia a goccia – ENGLISH LEXICON drop by drop” - settimanale a cura di Pietro Tartamella - TO CHOKE
TO CHOKE - to choke /tʃ&#... continua.

“LESSICO ITALIANO goccia a goccia” - settimanale a cura di Pietro Tartamella - IMBRACARE - IMBRAGARE
IMBRACARE - IMBRAGARE - im... continua.


Utenti Frécciolenews

Questa settimana a Radio Fahrenheit
MERCOLEDÌ. La scuola, l’acquis... continua.

JACK HIRSCHMAN alla Locanda del mare di Paestum (SA)
Mercoledì 23 maggio alle ore 1... continua.

‘NOI E IL SESSANTOTTO’: AA.VV. antologia a cura di Tiziana Viganò.
È uscita l’antologia “Noi e il... continua.

Mini Atelier e Bal Folk con i sOus le pOnt - Cascina Marie - Bricherasio
Domenica 3 giugno ore 15,00 po... continua.

Migranti Film Festival – Fraz. Pollenzo di Bra (CN)
Dal 1 al 4 giugno si svolgerà ... continua.

L'ESTATE DI MULTIKER VI ASPETTA! A Chieri e a Cambiano (TO)
Manca solo un mese all'inizio ... continua.

Sudan: condannata a morte per aver ucciso lo sposo che l’aveva stuprata
Il 10 maggio un tribunale del ... continua.

Presentazione libro: CREARE VALORE CON I BIG DATA - Biblioteca Civica “G. Arpino” Nichelino
Giovedì 24 maggio 2018 ore ... continua.

Al Polo del '900 si dialoga 'Con la Costituzione nel cuore'
Mercoledì 23 maggio, alle ore ... continua.

CONCERTO DEL SUKUN ENSEMBLE - Torino
Giovedì 24 maggio 2018 alle or... continua.

Corbello di meditazione su misurale di Pietro Tartamella
“Sei lontano da me come è lont... continua.

Corbello di meditazione.
Koan: Che colore ha il vento? ... continua.

Inaugurazione della mostra ‘ALESSIO-B. Exhibition Art’ – Padova
Sabato 26 maggio 2018, alle or... continua.

Storia, grande protagonista degli eventi Yume della settimana - Torino
Mercoledì 23 maggio, al Palazz... continua.

È utile legalizzare la cannabis? - Sala Convegni del CESV Lazio
Mercoledì 30 maggio, alle ore ... continua.


ci scusiamo
per l'esubero di lavoro relativo alle diverse iniziative programmate in questo periodo ci scusiamo per aver saltato per due settimane le rubriche settimanali e quindicinali di Cascina Macondo. Un mese davvero troppo pieno e siamo rimasti in dietro su mille fronti! Saremo costretti a saltare anche la settimana prossima! Grazie per la comprensione!
torna su




MOSTRA DI CERAMICA E FAVOLE ALLA BIBLIOTECA CIVICA 'PRIMO LEVI' - Torino
'OMNIA FABULA' - MOSTRA DI MANUFATTI IN CERAMICA - dai laboratori creativi di Falchera, VI Circoscrizione - TO ------- BIBLIOTECA CIVICA PRIMO LEVI, VIA LEONCAVALLO 17 - TORINO da lunedì 14 maggio a martedì 5 giugno 2018 ------ Prosegue sino al 5 giugno la mostra di ceramica inaugurata MARTEDI 15 MAGGIO 2018 INGRESSO LIBERO ------------------------- I manufatti in ceramica, realizzati dagli utenti diversamente abili della VI Circoscrizione di Torino che frequentano i laboratori creativi condotti da Cascina Macondo (in Via delle Querce 23 bis) e dal CADD (Corso Vigevano 22) corredano le favole esopiche raccolte nell’antologia “Un giorno e una notte - 157 favole di comunità” (La Ruota Edizioni), scritte da bambini, studenti, detenuti, persone diversamente abili, cittadini. La mostra e le favole vogliono rappresentare simbolicamente un “territorio ideale” dove, uno a fianco all’altro, convivono questi differenti spicchi di cittadinanza, per offrire spunti di riflessione e condivisione.
torna su




SCADENZA 10 GIUGNO 2018 - CONCORSO INTERNAZIONALE HAIKU IN LINGUA ITALIANA 16° EDIZIONE 2018
ULTIMI GIORNI - Scade alla mezzanotte del 10 giugno il tempo per partecipare alla 16° edizione del CONCORSO INTERNAZIONALE HAIKU IN LINGUA ITALIANA DI CASCINA MACONDO - ATTENZIONE ALLE IMPORTANTI NOVITA' ------------------------- Cascina Macondo Associazione di Promozione Sociale Centro Nazionale per la Promozione della Lettura Creativa ad Alta Voce e Poetica Haiku BANDISCE PER IL 2018 la la 16° EDIZIONE - CONCORSO INTERNAZIONALE DI POESIA HAIKU IN LINGUA ITALIANA - ---- possono partecipare: autori di ogni nazionalità e di ogni età ------- tutti gli haiku pervenuti saranno visibili sul sito di cascina macondo ----- il pubblico potrà votare gli haiku messi on line (Il voto del pubblico è utile parametro di riferimento per dirimere i casi che hanno ottenuto parità di voto dalla Giuria) ------------ da quest'anno i 20 haiku vincitori saranno tradotti anche in latino e in tedesco - da quest'anno per partecipare al concorso occorre essere SOCIO HAICOM ---- SPONSOR E PATROCINI: --- Villaggio La Francesca www.villaggilafrancesca.it --- Residenza Piancasale www.piancasale.com --- Ristorante Panda http://www.viadagio.be/ --- Tonga Soa Beach Resort http://www.tongasoabeach.com/Article-Tonga-Soa-Beach-Resort-2,2853.html --- La Ruota Edizioni www.laruotaedizioni.it --- Fuocofisso http://www.fuocofisso.it --- Gra Nuova Cart 2000 www.gra-srl.com --- Fondazione Italia-Giappone www.italiagiappone.it --- Circolo dei Lettori www.circololettori.it ----------------- GIURIA: Alessandra Gallo (scrittrice-poetessa-insegnante), Annette Seimer (traduttrice), Antonella Filippi (scrittrice-poetessa-Haijin), Arianna Sacerdoti (scrittrice-docente, universitaria) Domenico Benedetto (fotografo), Fabia Binci ( scrittrice-Haijin-insegnante), Fabrizio Virgili (Haijin-insegnante), Fanny Casali Sanna (Haijin), Oscar Luparia (impiegato-haijin-camminatore-sindacalista), Pietro Tartamella (poeta-Haijin-insegnante), Terry Olivi (scrittrice-haijin) ------------------ GIURIA ONORARIA: Ban’ya Natsuishi (Japan) , Danilo Manera (Italy), David Cobb (UK), Jim Kacian (USA), Max Verhart (Holland), Visnja Mcmaster (Croatia), Zinovy Vayman (Russia) ------------ COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUPO BROWSER PER CONOSCERE TUTTI I DETTAGLI (bando, premi, giuria, giuria onoraria, come partecipare, come votare..): http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1495:2018-16d-edizione-concorso-internazionale-haiku-in-lingua-italiana&catid=102:news&Itemid=90 ----------------------------------------- CASCINA MACONDO-ASSOCIATION FOR THE PROMOTION SOCIAL ACTION National Centre for the Promotion of Creative Reading Aloud and Haiku Poetics ANNOUNCES THE 12th INTERNATIONAL HAIKU POETRY CONTEST IN ITALIAN LANGUAGE - 2014 --- Participants: authors of any nationality and age -- Admission: SOCI HAICOM -- Sections: individual: single authors – collective: schools and handicap area -- Quantity: up to three UNPUBLISHED traditional haikus in Italian (5-7-5 syllables)-- Submission: only by filling in the form on line www.cascinamacondo.com (by registration)-- Expiry: 10 GIUGNO 2018 -- Prizegiving: Sunday 18nd November 2018 at Cascina Macondo, official ceremony -------- Note 1: all submitted haikus will be published on the website of Cascina Macondo ---- Note 2 : visitors of the website will be able to vote for their favourite haiku(visitors’ votes are a useful reference in cases in which a haiku obtained by the jury an equal number of votes)----------- COPY THIS LINK ON YOUR BROWSER HERE FOR ALL DETAILS (the complete announcement, Prices, Jury, Honorary Members of the Giury, how to partecipate, how to vote...) http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1495:2018-16d-edizione-concorso-internazionale-haiku-in-lingua-italiana&catid=102:news&Itemid=90
torna su




FAVOLE AL CASTELLO - martedì 12 giugno 2018- ore 20.30
FAVOLE AL CASTELLO - Letture di favole con i Narratori di Macondo (Annette Seimer, Bruna Parodi, Giusy Amitrano, Silvia Restagno, Pietro Tartamella) al CASTELLO DI MONCUCCO MARTEDI 12 GIUGNO 2018 ALLE ORE 20.30 in occasione della presentazione del libro uscito nelle librerie 'UN GIORNO E UNA NOTTE - 157 FAVOLE DI COMUNITÀ' di Pietro Tartamella - La Ruota Edizioni (euro 13) ------------------ in collaborazione con: Comune di Moncucco, sindaco Luigi Rigon; Proloco di Moncucco, presidente Roberto Merlino; Scuola Primaria, insegnanti Rita Caramellino, Alessandra Morra, Sara Pititu ------------------ La serata, organizzata nella splendida cornice del castello, in collaborazione con il Comune, la Proloco e la Scuola Primaria di Moncucco, coinvolgerà i bambini della scuola elementare con i loro genitori, le insegnanti, la cittadinanza. L’antologia è la conclusione di un progetto sulle favole durato due anni che ha visto coinvolti un gruppo di detenuti della casa di reclusione Rodolfo Morandi di Saluzzo, bambini della scuola elementare, studenti delle scuole medie e superiori, ragazzi disabili e alcuni scrittori. Più di 600 persone coinvolte che hanno prodotto 450 favole di cui 157 selezionate per l’antologia. Il progetto è stato segnalato con una menzione speciale nel 2017 al concorso e al relativo convegno nazionale “Persona e Comunità” indetto ogni anno da Cultura & Società. ----------------------- Che còs’hanno i detenuti da insegnare alla società civile e ai bambini? I bambini hanno qualcòsa da insegnare ai detenuti? La disabilità ha qualcòsa da insegnare? Poiché le fàvole esòpiche contèngono una “morale”, leggèndo le 424 pàgine di questa antologìa possiamo capire còsa essi hanno da insegnarci. Sono pàgine che vògliono rappresentare simbòlicaménte un “territòrio ideale” fatto di fògli e carta sì, ma dove, uno a fianco all’altro, convìvono questi differènti spicchi di cittadinanza.
torna su




“5-7-5 UNIVERSO HAIKU “ quindicinale a cura di Fabrizio Virgili - L'acqua ristagna, di Fabrizio Virgili
L’acqua ristagna / suda l’asino e beve. / Danza d’insetti. // (Fabrizio Virgili) ------------ Nel paese di Pereto, appena al di là del confine laziale con l’Abruzzo, durante l’estate facevo vita di contadino, con i contadini. Ero appena un ragazzo. Mi alzavo verso le cinque, stava arrivando l’aurora, e andavo con loro per i campi. E pure io montavo un asino, proprio come loro. Il gruppo si smembrava al bivio della croce, chi avrebbe mietuto scendeva a valle, verso la Piana del Cavaliere; chi andava pe’ lena (per legna) prendeva il sentiero della montagna. Quel giorno mi accodai ai mietitori. Arrivati sul posto si mettevano subito all’opera. A modo mio cercavo di aiutarli, seguendo i loro suggerimenti, sempre detti con poche parole. La gente rurale parla quasi a fatica, le labbra si aprono di poco, nelle loro frasi nulla di troppo, ma nulla che manchi. Avevo anche io le ultime tre dita infilate in pezzi di canne, a protezione della mano che reggeva il ciuffo di spighe da recidere con la destra, quella che teneva il falcetto. Ogni tanto sentivo la lama che batteva sulle canne. Per tutto il giorno, quasi fino al tramonto, si mieteva avendo come sosta solo il tempo di mangiare quanto era stato portato da casa, avvolto in fazzolettoni con motivi quadrati, in genere blu e rossi. Un pezzo di pagnotta con dentro verdura e una salsiccia che veniva tirata indietro a ogni morso, per poterla gustare solo alla fine. Ma intanto se ne assaporava il profumo. Al ritorno in paese gli asini si fermavano all’abbeveratoio e con estrema lentezza bevevano a lungo, scuotendo ogni tanto il capo, circondato da nugoli di insetti. Così facendo li allontanavano per un po’. ----- fabrizio.virgili@cascinamacondo.com --- cos’è un Haiku? / un attimo di vita / che si fa verso.
torna su




“UKA SHA SHA ASCOLTANDO I NATIVI AMERICANI” quindicinale a cura di Pietro Tartamella - TESTE PIATTE
TESTE PIATTE: Alcune tribù che vivevano nell'isola di Vancouver praticavano l'usanza di legare delle assicelle di legno sulla fronte dei bambini appena nati. Crescendo la gente di quella tribù rimaneva per tutta la vita con la "testa piatta", la fronte sfuggente all'indietro in modo anormale. Lo sviluppo intellettuale tuttavia non restava compromesso. ---- pietro.tartamella@cascinamacondo.com
torna su




“LESSICO INGLESE goccia a goccia – ENGLISH LEXICON drop by drop” - settimanale a cura di Pietro Tartamella - TO CHOKE
TO CHOKE - to choke /tʃəʊk/ --- A) v. t. 1) soffocare (anche fig.); strangolare: (to choke sb. to death = uccidere q. soffocandolo); soffocare q.; strangolare q. --- 2) ostruire; intasare; ingorgare: (Sand has choked the water pipe = la sabbia ha ostruito la conduttura dell'acqua); (The road was choked (up) with traffic = la strada era intasata di traffico) --- 3) soffocare, far morire (una pianta, ecc.) --- 4) (autom.) chiudere l'aria a (un carburatore)--- 5) lasciare senza parole (o senza fiato)--- 6) dire con voce soffocata ----------------------------- B) v. i. 1) (reggenza: to choke on, to choke with + sost.) soffocare; sentirsi soffocare; strozzarsi: (to choke on a fish bone = strozzarsi con una lisca; farsi andare per traverso una lisca); (to choke with rage = soffocare dalla rabbia); (to choke to death = morire soffocato) --- 2) ansimare e tossire --- 3) sentirsi la gola stretta (dal pianto)--- 4) ostruirsi; ingorgarsi; intasarsi. ---------- pietro.tartamella@cascinamacondo.com -------- (i vocaboli sono tratti dal Dizionario inglese/italiano – italiano/inglese “Ragazzini” - Zanichelli editore. Il dizionario Ragazzini contiene anche la fonetica delle parole inglesi e, nel cd-rom, la pronuncia sonora di tutti i lemmi inglesi: http://dizionari.zanichelli.it/dizionariOnline)
torna su




“LESSICO ITALIANO goccia a goccia” - settimanale a cura di Pietro Tartamella - IMBRACARE - IMBRAGARE
IMBRACARE - IMBRAGARE - imbracàre / imbraˈkare/ o imbragàre - SILLABAZIONE: im–bra–cà–re -------- [da imbraca ☼ 1584]------------- v. tr. (io imbràco, tu imbràchi): 1) cingere con corde o catene un oggetto pesante che deve essere sollevato e trasportato: imbracare un sacco, una botte | imbracare un cannone, fermarlo perché non rinculi --- 2) (disus.) mettere la fasciatura a un neonato ---------- pietro.tartamella@cascinamacondo.com -------- (Le parole sono tratte da: lo Zingarelli 2018 Vocabolario della lingua italiana di Nicola Zingarelli, Zanichelli editore)
torna su




Questa settimana a Radio Fahrenheit
MERCOLEDÌ. La scuola, l’acquisizione della conoscenza, l’importanza della cultura: questi sono per Gramsci i temi che costituiscono l’essenza stessa della politica. Ne ha scritto moltissimo, ma questo inestimabile patrimonio di idee è andato disperso strumentalizzato e spesso cancellato. Così come è stata cancellata la sua critica radicale all’ideologia religiosa, responsabile di aver condizionato la formazione degli italiani. Giuseppe Benedetti, Donatella Coccoli “Gramsci per la scuola” (L'asino d'oro edizioni) --- Libro del giorno. 'Sono tra i primi racconti che ho scritto e all'inizio pensavo che ognuno fosse slegato dagli altri. Sono dodici storie, e solo quando le ho viste tutte insieme mi sono reso conto che avevano un unico filo conduttore, che erano legate e si univano attraverso questi personaggi, che sono tutti vulnerabili.' Pablo Simonetti “Vite vulnerabili” (Lindau) ------- GIOVEDÌ. Questo libro è un'enciclopedia portatile degli effetti emulativi di narrazioni moderne, dal romanzo I dolori del giovane Werther al videogioco Call of Duty, e delle teorie che ne spiegano i meccanismi. Serve un senso di responsabilità diffuso verso le storie che produciamo e condividiamo, e le loro conseguenze, per vivere liberamente sotto la loro influenza. Luca Mastrantonio “Emulazioni pericolose” (Einaudi) --- Libro del giorno. Chi sfogliasse L’album dei Mille, galleria fotografica degli eroi dell’impresa garibaldina, al n. 338 troverebbe la foto di Rosalia Montmasson, l’unica donna che s’imbarcò alla volta della Sicilia. Chi era quest’oscurata protagonista del Risorgimento? Una ragazza che incontra e si innamora di un giovane rivoluzionario pieno di sé, e per amore lo segue in tutte le avventure fino a quando lui l’abbandona? Oppure un’intransigente repubblicana che si lega a un patriota, che alla fine ne tradisce gli ideali? Maria Attanasio “La ragazza di Marsiglia” (Sellerio) ------- VENERDÌ. Puntata più breve per Fahrenheit che lascerà la linea alla Festa di Radio tre a Cesena. Tre giorni, dal 25 al 27 maggio 2018, nel cuore della Romagna: la festa di Rai Radio3 quest’anno avrà luogo, per la prima volta, a Cesena. Quasi 24 ore di trasmissioni in diretta tra eventi, dibattiti, musica e spettacoli che si terranno in sedi prestigiose, il Teatro Bonci e il Teatro Verdi, nel cuore della città. Di anno in anno, esattamente come avviene a Matera ed è avvenuto per tre edizioni a Forlì, alcune parole-guida percorrono tutte le messe in onda. Il tema attorno a cui, quest’anno, si svilupperanno riflessioni, narrazioni e intrattenimento, è quello di “Tirannia e Libertà”. -------- fahre@rai.it
torna su




JACK HIRSCHMAN alla Locanda del mare di Paestum (SA)
Mercoledì 23 maggio alle ore 19,00, alla Locanda del mare di Paestum (Via Linora, Capaccio-Paestum), in collaborazione con Casa della poesia, in uno scenario da sogno, primo reading italiano del nuovo tour del grande Jack Hirschman, una leggenda della controcultura e della poesia statunitense, la voce più politicamente impegnata della Beat Generation, instancabile lavoratore per la giustizia sociale e la libertà artistica. Un evento imperdibile... alla Locanda del mare, porto di poeti e viaggiatori! http://www.casadellapoesia.org/poeti/hirschman-jack/biografia ------ Info: 3476275911 (Casa della poesia), 0828 811162 e 3334539027 (Locanda del mare)
torna su




‘NOI E IL SESSANTOTTO’: AA.VV. antologia a cura di Tiziana Viganò.
È uscita l’antologia “Noi e il Sessantotto” (maggio 2018, Macchione editore) – Dalla presentazione di Tiziana Viganò “… Andare fuori dagli schemi, avere un’altra visione del mondo, cercare l’utopia: così erano cominciati i movimenti giovanili negli anni Sessanta. Quello che spesso era bollato dai conservatori come ribellismo giovanile, a volte per l’impreparazione, a volte per l’ingenuità, esprimeva la necessità di cambiare, di uscire dalle regole della vecchia società retriva, bigotta, oppressiva e diseguale, che privilegiava l’economia aggressiva di stampo capitalista e consumista ai reali bisogni dell’individuo, quelli spirituali, la libertà, la pace, la fraternità, l’uguaglianza delle razze e dei generi, la legittimità delle religioni, delle opinioni. Che ne è stato di quegli ideali meravigliosi che hanno mobilitato masse di giovani a livello planetario? Confluiti nei movimenti prima studenteschi e poi operai hanno preso la via della contestazione: in parte ne hanno formato lo zoccolo, per poi diramarsi in molti rivoli che hanno avuto alterne vicende e sono approdate a ben diverse conclusioni. Quali sono state le conseguenze del fallimento? Quali conquiste sono valide ancora oggi e quali sono state disattese? Tante tessere di un mosaico fatto di storie private, quelle di gente comune, giovani che hanno vissuto un tempo speciale e irripetibile, nelle strade nelle scuole e nelle università, nelle fabbriche e sui luoghi di lavoro, nelle case. Tante sono le opinioni su quel periodo, anche molto diverse: c’è chi l’ha amato, chi l’ha vissuto intensamente, chi si è gettato a capofitto, chi l’ha solo osservato, chi si è defilato, chi è rimasto deluso, chi l’ha approvato e chi no, chi si è arrabbiato e chi ne ha avuto un sacro terrore, chi l’ha combattuto strenuamente… Nessuno è rimasto indifferente. E non lo è ancora oggi, dopo cinquant’anni…” https://tizianavigano.blogspot.it/
torna su




Mini Atelier e Bal Folk con i sOus le pOnt - Cascina Marie - Bricherasio
Domenica 3 giugno ore 15,00 pomeriggio da non perdere a “Cascina Marie” Centro Pedagogico di Danza e Cultura Popolare - Strada Avaro, 4 Bricherasio - Mini Atelier 3,5,8,11 valses, bases, co-guidage, trajectoire et circulation sur la piste --- Bal Folk con i sOus le pOnt, Jean-Baptiste Brunel: Accordéon - Raphaël André: Trombone - Guillaume Viala: Xylophone --- http://souslepont.org --- Contributo:25,00 euro - Tesserati FolkCard 22,00 euro. Solo su prenotazione - posti limitati 349.1815715 - mariabaffert@yahoo.it Segue cena condivisa.
torna su




Migranti Film Festival – Fraz. Pollenzo di Bra (CN)
Dal 1 al 4 giugno si svolgerà la seconda edizione del Migranti Film Festival, un progetto di inclusione culturale ideato e organizzato dall’Università degli Studi di Scienze Gastronomiche di Pollenzo rivolto alla tematica dei migranti, con particolare attenzione ai fenomeni migratori nella loro complessità. --- Di seguito il link dell’intero programma del festival. https://www.unisg.it/ricerca-unisg/cinema/migranti-film-festival/edizione-2018/programma/ --------- Per motivi organizzativi, si prega di confermare la partecipazione scrivendo a: cinema@unisg.it ------ Per qualunque ulteriore informazione: Dipartimento Cinema, Università di Scienze Gastronomiche, Piazza Vittorio Emanuele 9, fraz. Pollenzo - 12042 Bra (Cn) tel. 0172 458590
torna su




L'ESTATE DI MULTIKER VI ASPETTA! A Chieri e a Cambiano (TO)
Manca solo un mese all'inizio del centro estivo... Gli animatori sono già al lavoro per programmare 13 settimane di animazione e divertimento! Ti aspettiamo dall'11 giugno al 7 settembre, alla Gracchia e al Centro Giovanile 'Area Caselli' di Chieri, alcune settimane stanno già esaurendo i posti disponibili, bisogna affrettarsi per le iscrizioni! Passate parola... Info. Associazione Multiker. Le molte creatività - LA GRACCHIA Animazione e formazione dal 1984, tel. 011-9416444 oppure via mail info@multiker.it ---- www.multiker.it
torna su




Sudan: condannata a morte per aver ucciso lo sposo che l’aveva stuprata
Il 10 maggio un tribunale del Sudan ha condannato a morte Noura Hussein, una ragazza di 19 anni che aveva ucciso per autodifesa il marito che l’aveva stuprata. Noura era stata costretta a sposare, all’età di 16 anni, Hammad e poi a trasferirsi a casa di lui. Al rifiuto di concedersi allo sposo, questi ha invitato a casa due fratelli e un cugino perché lo aiutassero a stuprare Noura Hussein, cosa accaduta il 2 maggio 2017. Il mattino dopo Hammad ha cercato di stuprarla nuovamente, ma Noura è riuscita a scappare in cucina. Impugnato un coltello, ha colpito a morte il marito, riportando nella colluttazione morsi e graffi. Poi, Noura ha cercato rifugio nell’abitazione di famiglia, ma suo padre l’ha consegnata alla polizia, che ha aperto un’indagine per omicidio, e l’intera famiglia l’ha disconosciuta. Il tribunale ha applicato una legge del 1991 che non riconosce lo stupro coniugale e ha giudicato Noura Hussein colpevole di omicidio volontario. “Chiediamo alle autorità del Sudan di annullare la condanna a morte e di garantire a Noura Hussein un nuovo processo, questa volta equo e che tenga conto delle circostanze attenuanti“, ha dichiarato Seif Magango, vicedirettore di Amnesty International per l’Africa orientale. Per favore, firma urgentemente l'appello al ministro della Giustizia del Sudan, per chiedere di salvare la vita di Noura, e fai sapere di questa notizia ad amici e conoscenti. Io l’ho appena fatto! Alice Bellesi per Amnesty International ------ Leggi e FIRMA l’appello su https://www.amnesty.it/appelli/salviamo-noura-hussein/ ----- TESTO integrale dell’appello su https://www.amnesty.it/appelli/salviamo-noura-hussein/ ----- Articolo completo su https://www.amnesty.it/sudan-condannata-morte-aver-ucciso-lo-sposo-laveva-stuprata/
torna su




Presentazione libro: CREARE VALORE CON I BIG DATA - Biblioteca Civica “G. Arpino” Nichelino
Giovedì 24 maggio 2018 ore 20.45 presso la Biblioteca Civica “G. Arpino” - via F. Turati 4/8, Nichelino - pesentazione del libro di Leonardo Camiciotti e Christian Racca 'CREARE VALORE CON I BIG DATA' Gli strumenti, i processi, le applicazioni pratiche . ---- Lo scandalo Facebook emerso recentemente sulla cronaca dei media ci ha confermato la delicatezza dell’argomento: la rivoluzione digitale ha contribuito a generare i Big Data, enormi masse di dati prodotte dai social network, dalle reti di sensori intelligenti, dai log dei sistemi informativi pubblici e aziendali. L'analisi dei Big Data può rivelare informazioni ed evidenziare tendenze altrimenti impossibili da individuare, permettendo alle organizzazioni - dagli enti pubblici all'industria, dalle start-up innovative al no-profit - di erogare servizi migliori ai propri utenti e di fare marketing e comunicazione in modo più efficace. Un tema tanto più scottante, dove i Big Data possono però diventare anche una risorsa e fornire elementi necessari per creare valore.------ Ingresso libero - Biblioteca Civica 'Giovanni Arpino', Tel. 011 627 00 47, www.bibliotecanichelino.it
torna su




Al Polo del '900 si dialoga 'Con la Costituzione nel cuore'
Mercoledì 23 maggio, alle ore 18 presso il Polo del ‘900 (sala Didattica), ci sarà la presentazione del volume 'Con la Costituzione nel cuore'. Conversazioni su storia, memoria e politica di Carlo Smuraglia con Francesco Campobello. --- Carlo Smuraglia, presidente emerito di Associazione Nazionale Partigiani d’Italia, presenterà insieme al coautore Francesco Campobello il libro-intervista su cCostituzione, memoria e antifascismo. Con gli autori dialogano Maria Grazia Sestero (presidente di ANPI Provinciale di Torino), Marco Revelli (presidente del Centro studi Piero Gobetti) ed Enrica Valfrè (segretaria generale della Camera del Lavoro di Torino). -- Appuntamento al Polo del ‘900, via del Carmine 14, Torino .. Edizioni Gruppo Abele :edizioni@gruppoabele.org
torna su




CONCERTO DEL SUKUN ENSEMBLE - Torino
Giovedì 24 maggio 2018 alle ore 18 a Torino, presso il Centro Culturale Dar al Hikma Via Fiochetto 15, in occasione della chiusura del ciclo 2017/2018 dei Giovedì della Sapienza Islamica concerto del SUKUN ENSEMBLE. ---- SUKUN ENSEMBLE è un gruppo musicale costituito da musicisti musulmani italiani, che propone brani orientali e occidentali appartenenti a diverse epoche e tradizioni, un linguaggio veicolo di armonia e di comunicazione tra i popoli, le culture e le religioni. ---- Nella serata sarà presentata una breve riflessione sulla musica nell’Islam, nel Cristianesimo, nell’Ebraismo, a parlarne l’Imam Yahya Pallavicini Presidente della Comunità Religiosa Islamica Italiana, la Prof.ssa Maria Rita Marenco Docente di Sacra Scrittura e Scienze Bibliche presso la Facoltà Teologica, il Prof. Franco Segre della Comunità Ebraica di Torino. Porterà un saluto Younis Tawfik Direttore del Centro Dar al-Hikma, presenta Jalila Ferrero dell’Accademia ISA ---- Gli incontri dei “Giovedì della sapienza islamica” sono realizzati dall’Accademia I.S.A. e dal Centro Culturale Dar al Hikma in collaborazione con la COREIS Italiana e l’Alessandro Nangeroni for Dialogue, con il patrocinio del Comune di Torino e della Circoscrizione 7. ------ Info: info@accademiaisa.it / Tel. 339 6174983 info@daralhikma.it / Tel. 011 5215111
torna su




Corbello di meditazione su misurale di Pietro Tartamella
“Sei lontano da me come è lontano il tuono che rotola di nuvola in nuvola” Se sono / lontana come / 'carru de nannai' *, scienza vuole / che non siano più / di venticinque i / chilometri tra / me e te, perciò / in 'tracca' * / a buoi io andrò / di borgo / in borgo a / cercarti // (Mariagrazia Dessi) -------------- Note: *“carru de nannai” (carro dell’antenato) indica il tuono, quando si parla con i bambini --- “tracca” indica un carro da lavoro che già nel passato veniva addobbato in occasione delle feste popolari, con fiori, frutta, tappeti e lenzuola ricamate. Entrambi i termini sono in lingua sarda.
torna su




Corbello di meditazione.
Koan: Che colore ha il vento? --------------- “Colore di / cane che fugge” / così / avrebbe risposto mio / bisnonno ed io / aggiungo: giocando / a chiapparello / con tutti i / colori / di giorno e di / notte a / tutte le / ore // (Mariagrazia Dessi)
torna su




Inaugurazione della mostra ‘ALESSIO-B. Exhibition Art’ – Padova
Sabato 26 maggio 2018, alle ore 17:30, a PADOVA, presso la Galleria Cavour, piazza Cavour, inaugurazione della mostra “ALESSIO-B Exhibition Art”. La mostra è un omaggio al lavoro di un artista che partendo da Padova, sua Città natale, si è fatto conoscere in tutto il Mondo per la sua innata capacità di trasmettere valori positivi mediante la realizzazione di lavori dal forte impatto emotivo. In Mostra si potranno ammirare oltre un centinaio di opere scelte tra il vasto repertorio di Alessio-b che spaziano dalle IKONE, dedicate ai grandi personaggi del presente e del passato, ai temi cari all'Artista quali: il mondo dei bambini, le tematiche ambientali, la denuncia sociale. Tra le tele esposte si potranno ammirare le due opere presentate alla Biennale d'Arte Internazionale di Venezia del 2013 ed esposte ora, per la prima volta, in uno spazio pubblico. Completano la personale alcune installazioni inedite realizzate proprio per questa occasione. Noto in Italia ed all'estero sia per i suoi grafiti murali che per il suo impegno sociale, Alessio-B si conferma ancora una volta un attento osservatore delle dinamiche contemporanee, coinvolgendo il pubblico che lo segue con iniziative interessanti, che lo hanno portato a dipingere grandi opere sui muri di mezza Europa. La Mostra di Padova aprirà la stagione espositiva di Alessio-B e farà da preludio agli importanti appuntamenti che lo vedranno impegnato con Mostre personali in settembre a Venezia ed a Bruxelles, in ottobre con due Mostre a Parigi. ----- All’inaugurazione sarà presente l’Autore. ----- La mostra sarà aperta fino al 24 giugno 2018. Orario: 10/13 - 15/19, chiuso il lunedì; ingresso libero. ----- Info. Assessorato alla Cultura, Servizio Mostre, cell. +39 333 4478044 - tel. 049 8204553 ghiraldinr@comune.padova.it
torna su




Storia, grande protagonista degli eventi Yume della settimana - Torino
Mercoledì 23 maggio, al Palazzo Cisterna, il saggista Massimo Centini porterà a scoprire i personaggi e la storia che hanno reso Torino un gioiello di rara bellezza. Appuntamento alle ore 18.00, in via Maria Vittoria 12. L'evento si basa sul libro 'Torino Preziosa' (Yume Edizioni). Si tratta di un libro pensato per chi vuole scoprire angoli nuovi della città ma soprattutto di un testo che racconta avvenimenti curiosi del passato. Centini parlerà degli aliscafi sul Po, dei cowboys in piazza d’Armi, dei primi bagni torinesi, dei luoghi di perdizione, della funicolare, in un mix di ricordi e personaggi intriganti. Dall’animo cosmopolita, Torino Preziosa sarà presto disponibile in francese e inglese. Si parlerà invece di storia dell'Antico Egitto, giovedì 24 maggio al Container Concept Store. Per il Salone Off, infatti, l'egittologo Alfredo Luvino presenterà 'Il Nilo segreto' e 'Erotismo e sessualità nell'Antico Egitto' (Yume Edizioni): due libri per vivere la millenaria avventura dell’Antico Egitto narrata attraverso le credenze, la storia, la società e l’arte. Appuntamento alle ore 20.30 in via del Carmine 11. E' preferibile la prenotazione via e-mail all'indirizzo info@yumebook.it ----- Yume srl, via Cuniberti 58, 10151 Torino, Tel 011 0143030, Fax 011 0143031
torna su




È utile legalizzare la cannabis? - Sala Convegni del CESV Lazio
Mercoledì 30 maggio, alle ore 17.30 presso la Sala Convegni del CESV Lazio (via Liberiana 17, Roma), partendo dai temi del libro 'Questione cannabis. Le ragioni della legalizzazione', il curatore del volume Leopoldo Grosso e la coautrice Grazia Zuffa dialogheranno con esperti nel settore delle dipendenze sulla situazione del consumo di cannabis in Italia e le prospettive di legalizzazione. Partecipano Claudio Cippitelli (Consorzio Parsec), Maurizio Coletti (Psicoterapeuta) e Riccardo De Facci (vicepresidente CNCA). - Ingresso libero - Edizioni Gruppo Abele edizioni@gruppoabele.org
torna su

*Ricevi questa mail in quanto sei iscritto alla lista "FRECCIOLENEWS" *

Se vuoi cancellarti dalla lista invia una email a info@cascinamacondo.com


Copyright (C) 2018 *|www.cascinamacondo.com|* All rights reserved.