Se non visualizzi bene questa mail premi qui.
Se vuoi visualizzare l'archivio newsletter premi qui.
Your Company
Staff Macondo

A UN ARCOBALENO DI DIRITTI, 157 FAVOLE DI COMUNITA' - CHIERI, lunedì 10 dicembre 2018
SNOQ (se non ora quando) ... continua.

CONVENZIONE CON LA DITTA OMNIANET S.A.S
Cascina Macondo ha stilato una... continua.

PRESENTAZIONE DI UN GIORNO E UNA NOTTE AL CIRCOLO DEI LETTORI DI PINEROLO - venerdì 14 dicembre 2018
Che còs’hanno i detenuti da in... continua.

IL MERCATINO DI MACONDO
IL MERCATINO DI MACONDO: ... continua.

progettazione CALENDARIO 2019 per le presentazioni di UN GIORNO E UNA NOTTE
STIAMO STILANDO UN CALENDARIO ... continua.

MACONDOSCUOLA - gite didattiche a Cascina Macondo primavera 2019
GITE DIDATTICHE A CASCINA MAC... continua.

DANZINFAVOLA, MANIPOLANDO - progetto DOMENICHE IN CASCINA - appuntamento domenica 16 DICEMBRE 2018
DOMENICHE IN CASCINA DANZINFA... continua.

“GOODMORNING POESIA ORE 7” quindicinale a cura di Pietro Tartamella - INVERSIONE DI MOTO, di Mario Fatibene
INVERSIONE DI MOTO: ... continua.

“ERBA MANENT” quindicinale di erbe, frutti e piante a cura di Antonella Filippi - SCORZONERA, CHI E’ COSTEI? (seconda e ultima parte)
SCORZONERA, CHI E’ COSTEI? (s... continua.

“LESSICO INGLESE goccia a goccia – ENGLISH LEXICON drop by drop” - settimanale a cura di Pietro Tartamella - SLAVERY
SLAVERY, slavery /ˈsle... continua.

“LESSICO ITALIANO goccia a goccia” - settimanale a cura di Pietro Tartamella - FLACCIDO
FLACCIDO, flàc... continua.

OrtolìneaCM - Accentazione Ortoèpica Lineare a cura di Fiorènza Alineri: “A Roma si pulisce l'aria con i murales” di Lorènzo Marìa Alvaro da Vita.it; dalla Newsletter Unimondo n. 458 di Martedì 6 Novèmbre 2018 (seconda e ùltima parte)
Hunting pollution è il più vas... continua.


Utenti Frécciolenews

Novità in libreria: ‘RIACE, UNA STORIA ITALIANA’
Novità in libreria: “Riace, un... continua.

CAPODANNO MOSSO con Tra Terra e Cielo
L’associazione “Tra Terra e Ci... continua.

Questa settimana a Fahrenheit: Vota per il libro dell'Anno!
Da questo momento è possibile ... continua.

Associazione Interculturale Italia-Giappone Sakura: NUOVI CORSI – inverno 2019
Corso di Lingua Giapponese (Li... continua.

A TUTTO VOLUME, Contest finale - Nichelino (TO)
Venerdì 7 Dicembre, alle ore 1... continua.

Presentazione del libro ‘LA STORIA DEL VENETO. Dalle origini ai giorni nostri’ - PADOVA
Mercoledì 5 dicembre 2018 alle... continua.

Salone dell'auto, a Torino dal 19 al 23 giugno 2019 con un focus sul design
Per la sua quinta edizione, il... continua.


A UN ARCOBALENO DI DIRITTI, 157 FAVOLE DI COMUNITA' - CHIERI, lunedì 10 dicembre 2018
SNOQ (se non ora quando) con il patrocinio del Comune di Chièri, in occasione del 70° anniversario della Dichiarazione dei Diritti Umani, INVÌTA a: UN ARCOBALENO DI DIRITTI ----- CAFFÈ LETTERARIO PICKWICK Via Vittòrio Emanuèle II, n° 2 - CHIÈRI (TO) ---- LUNEDÌ 10 DICÈMBRE 2018, ORE 19.00 - esperiènze delle associazioni: FAMIGLIE ARCOBALENO E AGEDO --- a seguire presentazione del libro: UN GIORNO E UNA NÒTTE - 157 FÀVOLE DI COMUNITÀ di Piètro Tartamèlla – edizioni La Ruota ---- LETTURE A CURA DEI NARRATORI DI MACONDO --- ingrèsso gratùito - la cittadinanza è invitata ----- (eventuale apericena iniziale a prèzzo concordato di èuro 8) ---- Che còs’hanno i detenuti da insegnare alla società civile e ai bambini? I bambini hanno qualcòsa da insegnare ai detenuti? La disabilità ha qualcòsa da insegnare? Poiché le fàvole esòpiche contèngono una “morale”, leggèndo questa antologìa possiamo capire che còsa essi hanno da insegnarci… Uno strumento didàttico straordinario da utilizzare con studènti di ogni età!
torna su




CONVENZIONE CON LA DITTA OMNIANET S.A.S
Cascina Macondo ha stilato una convenzione con la ditta OMNIANET S.A.S di Umberto Guerra (Via Canonico Tancredi, 18 - 10156 Torino, Tel. (+39) 011.2239150 - www.omnianetenergy.it - info@omnianetenergy.it). La ditta si occupa di impianti fotovoltaici - impianti di climatizzazione - impianti di allarme - impianti di videosorveglianza - impianti domotici. E’ una ditta seria e puntuale. Riserva ai soci di Cascina Macondo uno sconto del 5% su eventuali installazioni realizzate. Insomma, un’opportunità per chi avesse bisogno di installare uno dei loro impianti.
torna su




PRESENTAZIONE DI UN GIORNO E UNA NOTTE AL CIRCOLO DEI LETTORI DI PINEROLO - venerdì 14 dicembre 2018
Che còs’hanno i detenuti da insegnare alla società civile e ai bambini? I bambini hanno qualcòsa da insegnare ai detenuti? La disabilità ha qualcòsa da insegnare? Poiché le fàvole esòpiche contèngono una “morale”, leggèndo questa antologìa possiamo capire che còsa essi hanno da insegnarci… Uno strumento didàttico straordinario da utilizzare con studènti di ogni età! --------------------------- IL COMUNE e il CIRCOLO DEI LETTORI DI PINEROLO INVITANO A: UN GIORNO E UNA NÒTTE - 157 fàvole di comunità - di Piètro Tartamèlla - la Ruòta Edizioni ---------- SALONE DELLE FESTE - VIA DUOMO, 1 - PINEROLO (TO) ------ VENERDÌ 14 DICEMBRE 2018, ORE 17.30 ------- LETTURE A CURA DEL GRUPPO LaAV di TORRE PELLICE (Franco Monticèlli, Giancarla De Ferrari, Pàola Bonvicini, Pàola Grand, Robèrta Comba, Rosanna Dispènza, Terèsa Cànone, Piètro Tartamèlla) ------ CON LA PARTECIPAZIONE DEGLI STUDENTI DEL LICEO SCIENTIFICO 'M. CURIE' DI PINEROLO (Arianna, Francesco, Lucrèzia, Mattèo) ----- ingrèsso gratùito - la cittadinanza è invitata ------------ I Narratori di Macondo porteranno gli ascoltatori in un mondo variopinto di favole esopiche le cui morali finali lasceranno un seme di riflessione e di sorriso... ----- dona il 5 x 1000 della tùa dichiarazione dei rèdditi, non còsta nulla, e il velièro di Macondo avanza nel mare di un altro miglio... ------
torna su




IL MERCATINO DI MACONDO
IL MERCATINO DI MACONDO: artigianato, piccole e grandi idee-regalo, pezzi unici ----------- passa a trovarci ! vieni anche solo a curiosare ! caffè, tè, e una buona fetta di panettone sono offerti da Cascina Macondo! ---- SCEGLI UN REGALO SOLIDALE A SOSTEGNO DELLE ATTIVITA' DI PROMOZIONE SOCIALE DI CASCINA MACONDO - DOMENICA 16 DICEMBRE 2018 DALLE ORE 10.30 ALLE ORE 18.00 -
torna su




progettazione CALENDARIO 2019 per le presentazioni di UN GIORNO E UNA NOTTE
STIAMO STILANDO UN CALENDARIO di presentazioni del libro UN GIORNO E UNA NOTTE - 157 FAVOLE DI COMUNITA' per l'anno 2019. Chi fosse disponibile e interessato a presentare il libro in luoghi che ritiene opportuni (scuole, librerie, biblioteche, centri culturali, case di quartiere, case private, università, bocciofile, ospedali...) scrivere a: info@cascinamacondo.com ---- GRAZIE!
torna su




MACONDOSCUOLA - gite didattiche a Cascina Macondo primavera 2019
GITE DIDATTICHE A CASCINA MACONDO ANNO 2019 da marzo a fine maggio: percorso di SCRITTURA CREATIVA e percorso di POETICA HAIKU per Scuole Elementari (classi 3° - 4° - 5°), Scuole Medie, Medie Superiori, Licei ------------ LETTURA CREATIVA AD ALTA VOCE per Scuole Elementari (classi 3° - 4° - 5°), Scuole Medie, Medie Superiori, Licei -------------- UN VIAGGIO TRA STORIE E ARGILLA per Scuole Elementari e Scuole Materne ------------------- WAKAN TANKA INDIANI DELLE PIANURE per Scuole Elementari e Scuole Materne --------------- PERCORSO DI TEATRO per classi terze, quarte,quinte della Scuola Primaria --------------- TUTTI I PERCORSI DIDATTICI SI SVOLGONO dalle ore 9.30 alle 15.30 ------- Costo invariato da quindici anni -------- gli stessi percorsi possono svolgersi, con opportune modifiche, anche presso la scuola -------------- SI CONSIGLIA DI PRENOTARE CON MESI DI ANTICIPO (settembre-ottobre)- Cascina Macondo sorge tra campi di grano e mais lungo la strada vecchia che da Riva porta a Poirino. D'inverno ancora vi si raccontano storie intorno al fuoco ------------- per informazioni dettagliate copia e incolla il seguente link sul tuo browser: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=56&Itemid=60
torna su




DANZINFAVOLA, MANIPOLANDO - progetto DOMENICHE IN CASCINA - appuntamento domenica 16 DICEMBRE 2018
DOMENICHE IN CASCINA DANZINFAVOLA, MANIPOLANDO, progetto di integrazione --- DOMENICA 16 DICEMBRE 2018 dalle ore 10.00 alle ore 18.00 LABORATORIO DI DANZE POPOLARI, AFFABULAZIONE, CERAMICA, con Maria Baffert, Pietro Tartamella, Anna Maria Verrastro, Clelia Vaudano, i Narratori di Macondo e Volcaedi --- Un percorso di Danze Popolari Internazionali con momenti di affabulazione e storie rivolto ai curiosi, agli appassionati, agli uomini e alle donne di buona compagnia, ai disabili lievi con le loro famiglie e accompagnatori, ---------------------------------------- PROGRAMMA DELLA GIORNATA Danze e Racconti d'amore, d'avventura, di uomini e di animali, di ieri, di oggi, di domani, storie e danze della tradizione italiana e del mondo ------------------------------- IN CONTEMPORANEA 'MANIPOLANDO' LABORATORIO DI MANIPOLAZIONE DELL'ARGILLA condotti da Anna Maria Verrastro e Clelia Vaudano ---------------------------------- FINALITÀ: L’integrazione che nasce dal raccontare, danzare, ascoltare, è l’obiettivo principale di questo progetto di Cascina Macondo in collaborazione con il Motore di Ricerca della città di Torino e con il contributo della Fondazione CRT, Fondazione SOCIAL, Comune di Torino, VI Circoscrizione di Torino, e con la collaborazione di Deedfactory ---------- Si potenziano la capacità di ascolto (della parola, del ritmo, del gesto, del silenzio), l’espressione, il movimento, l’incontro, la riscoperta delle tradizioni popolari, la conoscenza di molteplici e diverse culture. Danzando si riconosce il proprio corpo, l’equilibrio, il ritmo, il coordinamento. Si riconosce e si interagisce con il corpo degli altri, con il gruppo. Ognuno, a partire dalla propria situazione, agirà in un clima di libera espressione, senza giudizio o timore di esclusione, interagendo con la creatività e il ritmo degli altri ------------ PARTECIPAZIONE GRATUITA: Ogni partecipante porta buon cibo da condividere nell’ora del pranzo - gradito il contributo di piatti, bicchieri, posate, zucchero caffè….. ----- posti limitati ----- annamaria.verrastro@cascinamacondo.com - 011 94 68 397 ---------------------------------- MOTORE DI RICERCA, COMUNITÀ ATTIVA - CITTÀ DI TORINO: Progetto del Comune di Torino - Assessorato alla Famiglia e ai Servizi Sociali - in collaborazione con vari enti, associazioni, cooperative presenti sul territorio. Mira a creare opportunità di incontro, socializzazione, integrazione rivolte alle persone con disabilità, al fine di raggiungere una spontanea e disinvolta partecipazione attiva alle diverse attività ---
torna su




“GOODMORNING POESIA ORE 7” quindicinale a cura di Pietro Tartamella - INVERSIONE DI MOTO, di Mario Fatibene
INVERSIONE DI MOTO: Come tutte le mattine Rossi si recò alla Banca. / Buon aspetto prospettiva discreta / ostentazione media una cravatta / una mente scarpe lucide figli-liceo / non gli mancava una moglie / e tanto meno l'autopocomenchediprestigio / un giornale e lo sguardo da rivolgere al barista./ Buon giorno! il solito grazie, / intanto un tremito subito soffocato / e un soffocamento subito giustificato e una / giustificazione subito soddfisfacente eccetera / gli permisero di leggere il giornale in un circolo / vizioso ormai rodato e in tono con l'ambiente / mentre il solito arrivava. / Ancora un po' di zucchero sì certo la testa / il giornale la mano allungante verso il solito / distolse lo sguardo la faccia al centro / del giornale le dita palpanti il manico tiepido / di ceramica un po' di piacere mitigato / acquolina da rito delle 8,30 leggera schiuma / vapore per occhi apparato fisiologico pronto / per il primo tocco di sapore tutta / la scena e il bar concentrati all'unisono / una vibrazione da liquido e caffè le labbra quasi / stanno per toccare ancora un millimetro / bar soffitto collega barista cappello giornale / annebbiato davanti mano in primo piano / ronzìo di pensieri nebulosi un inizio / di vortice da caffè-zucchero immenso / una sorsata e il signore sparì / nella tazzina. / E freghiamoceli tutti questi idioti / pensarono quella mattina alcuni / milioni di caffè. // (Mario Fatibene) --- pietro.tartamella@cascinamacondo.com
torna su




“ERBA MANENT” quindicinale di erbe, frutti e piante a cura di Antonella Filippi - SCORZONERA, CHI E’ COSTEI? (seconda e ultima parte)
SCORZONERA, CHI E’ COSTEI? (seconda e ultima parte) ----- Ecco alcune ricette: SCORZONERA CON SALSA AL PROSCIUTTO: (preparazione che ricorda nel sapore e nell'aspetto gli asparagi) 800 g di scorzonera, 2 cucchiai di aceto, il succo di mezzo limone, mezzo litro d’acqua, sale. Per la salsa: 125 g di prosciutto cotto, 30 g di burro, 30 g di farina, 250 cc di latte, 250 cc di acqua di cottura della scorzonera, sale e noce moscata. Sbucciate o raschiate la scorzonera e lavatela sotto l'acqua corrente. Mettetela subito a bagno in una terrina con acqua e l'aceto per evitare che si scurisca; poi tagliatela a bastoncini lunghi 5 cm. Portate a ebollizione in una casseruola l'acqua con una buona presa di sale e il succo di limone. Buttatevi dentro la scorzonera e lasciatela cuocere per mezz'ora a fuoco moderato, poi scolatela e conservate un quarto dell'acqua di cottura. Per la salsa: tagliate il prosciutto a listarelle sottilissime. Fate fondere il burro in una casseruola, buttatevi dentro la farina e, mescolando sempre, lasciatela imbiondire per 2 minuti. Diluitela pian piano con l'acqua di cottura e il latte, mescolando continuamente per evitare che si formino dei grumi. Fate cuocere la salsa per 5 minuti, unitevi il prosciutto e insaporitela con sale e noce moscata. Incorporate alla salsa la scorzonera, fatela riscaldare per 3 minuti senza farla più bollire e servitela poi in una terrina di ben riscaldata ---------- SCORZONERA FRITTA: 800 g di scorzonera, un bicchiere di aceto, 2,5 litri d’acqua, sale. Per la pastella: 200 g di farina, un pizzico di sale, 2 uova, 250 cc di latte, un cucchiaino di olio extravergine d’oliva. Per friggere usate olio extravergine, che ha il punto di fumo più alto ed evita la formazione di composti cancerogeni (come l’acroleina) durante la frittura. Mescolate in una terrina due litri d'acqua con l'aceto. Raschiate sotto acqua corrente la scorzonera e mettete subito ogni radice nell'acqua acidulata con l'aceto, dopo averla tagliata in due o tre pezzi. Fate bollire in una casseruola la rimanente acqua con una buona presa di sale. Levate i pezzi di scorzonera dalla terrina e immergeteli nell'acqua bollente. Lasciateli cuocere per 20 minuti e scolateli poi con una schiumarola. Disponete la farina in una terrina, unitevi una presa di sale, l'olio e le uova. Amalgamate molto bene tutti gli ingredienti, aggiungendo pian piano il latte, finché otterrete una pastella liscia e omogenea. Riscaldate bene l'olio in una casseruola, girate i pezzetti di scorzonera, pochi alla volta, nella pastella, immergeteli nell'olio bollente e friggete per 4 minuti. Toglieteli poi con una schiumarola e scolate l'unto di cottura su carta assorbente. Serviteli subito. A piacere potete aggiungere alla pastella 60 gr. di parmigiano grattugiato e usare al posto del latte birra oppure sidro. ---- antonella.filippi@cascinamacondo.com
torna su




“LESSICO INGLESE goccia a goccia – ENGLISH LEXICON drop by drop” - settimanale a cura di Pietro Tartamella - SLAVERY
SLAVERY, slavery /ˈsleɪvərɪ/ n. [U] 1) schiavitù (anche fig.); servaggio (lett.): (They were reduced to slavery by the Romans = furono ridotti in schiavitù dai romani) --- 2) schiavismo --- 3) lavoro da schiavo; lavoro pesante e mal retribuito --- ● to sell sb. into slavery = vendere q. come schiavo. --- pietro.tartamella@cascinamacondo.com --- (i vocaboli sono tratti dal Dizionario inglese/italiano – italiano/inglese “Ragazzini” - Zanichelli editore. Il dizionario Ragazzini contiene anche la fonetica delle parole inglesi e, nel cd-rom, la pronuncia sonora di tutti i lemmi inglesi: http://dizionari.zanichelli.it/dizionariOnline)
torna su




“LESSICO ITALIANO goccia a goccia” - settimanale a cura di Pietro Tartamella - FLACCIDO
FLACCIDO, flàccido / ˈflattʃido/ [vc. dotta, lat. flăccidu(m), da flăccus ‘fiacco’ ☼ 1525] ----- SILLABAZIONE: flàc–ci–do - agg. ● privo di compattezza, elasticità, e sim.: muscoli flaccidi --- SIN. cascante, floscio | (fig.) fiacco | (lett.) fioco, indistinto: suono flaccido; voce flaccida ---- || flaccidìno, dim. || flaccidaménte, avv. ------- La parola è tratta da: lo Zingarelli 2019 Vocabolario della lingua italiana di Nicola Zingarelli Zanichelli editore ---------- pietro.tartamella@cascinamacondo.com
torna su




OrtolìneaCM - Accentazione Ortoèpica Lineare a cura di Fiorènza Alineri: “A Roma si pulisce l'aria con i murales” di Lorènzo Marìa Alvaro da Vita.it; dalla Newsletter Unimondo n. 458 di Martedì 6 Novèmbre 2018 (seconda e ùltima parte)
Hunting pollution è il più vasto murales d'Euròpa a utilizzare questa tècnica, la più grande òpera, è stato spiegato, 'di street art rigenerativa' del continènte. Rappresènta un airone tricolore, spècie in estinzione, in lòtta per la sopravvivènza. L'uccèllo cattura la sùa prèda in un mare gravemente compromesso, ma contribuisce lùi stesso a “cacciare” l'inquinamento da uno degli incroci più trafficati della città. Molti sono i vantaggi di questa pittura innovativa. Per capire quanto questa pittura rièsca a contrastare l’impatto ambientale, basti pensare che dipìngere una superficie di 100 mètri quadrati con Airlite riduce l’inquinamento dell’aria al pari di un’àrea di 100 mètri quadrati copèrta da àlberi ad alto fusto: lo stesso effètto di un bòsco. Ma tra i benefici di Airlite c’è anche il fatto di eliminare il 99,9% di battèri e virus, sìa resistènti agli antibiòtici, come lo Staphylocòccus Àureus, sìa efficaci su altri battèri pericolosi per la salute umana come l’Escherichia Còli, peritonite, meningite e molti altri, creando ambiènti più sani e sicuri ed evitando inoltre la formazione di possìbili allergìe, pruriti, mal di tèsta, tosse, asma e altri disturbi delle vìe respiratòrie. Altra caratterìstica interessante, l’abbattimento dei consumi energètici: questa pittura rivoluzionaria infatti, riflètte la maggiór parte delle radiazioni solari infrarosse, impedèndo il passaggio eccessivo di calore. Questo permette in estate, di avere ambiènti più freschi, in mòdo naturale, con un risparmio di energìa elèttrica tra il 15 e il 50%. Infine, la capacità di eliminare gli odori dagli ambiènti quotidiani e lo spòrco dalle pareti, intèrne ed estèrne, trasformàndole in depuratori d’aria naturali. La sùa tecnologìa smart permette infatti alla pittura di èssere facilmente applicàbile e di repèllere lo spòrco grazie a un film invisìbile e protettivo che impedisce alle pólveri di posarsi sulle pareti, lasciàndole incontaminate. Secondo gli espèrti del settore, Airlite ha tutte le potenzialità per diventare un’applicazione vincènte diffusa a livèllo internazionale. Ièna Cruz, milanese con esperiènze tra New York, Miami e Barcellona, lo dimostra. Non è nuòvo infatti a questi tèmi: da qualche anno i suòi lavori denùnciano pròprio i rischi del cambiamento climàtico e le minacce alle spècie in vìa d'estinzione. Il progètto pòrta Roma, è stato sottolineato, a ricoprire un ruòlo leader tra le capitali europèe nell'abbattimento degli òssidi d'azòto emessi dalle auto. (Lorènzo Marìa Alvaro) ---------- fiorenza.alineri@cascinamacondo.com
torna su




Novità in libreria: ‘RIACE, UNA STORIA ITALIANA’
Novità in libreria: “Riace, una storia italiana”, di Chiara Sasso. --------- La campagna mediatica contro Domenico Lucano, aggiornata al presente; La storia del modello Riace dagli esordi fino ad ora; L'appello di Lucano: restiamo umani! ---------- 2 ottobre 2018: Domenico Lucano, sindaco di Riace, viene arrestato con l’accusa di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. Comincia così la battaglia legale di Mimmo Lucano, divenuto simbolo di disobbedienza civile, mentre si moltiplicano le manifestazioni di solidarietà. ------- Il volume affronta l'esperienza di Riace dai suoi esordi fino ai recenti risvolti giudiziari che hanno colpito il suo sindaco. L'epilogo, affidato direttamente a Domenico Lucano, raccoglie il suo appello a rimettere al centro l’accoglienza e la dignità umana. -------- Euro 12,00 (ISBN: 978-8865792001) edizioni@gruppoabele.org
torna su




CAPODANNO MOSSO con Tra Terra e Cielo
L’associazione “Tra Terra e Cielo” propone da 39 anni viaggi a piedi e vacanze nella natura. Quest’anno le proposte sono in movimento. Perché il movimento è una delle parole chiave: WALK, Camminare, muoversi, insieme al buon cibo scelto (EAT) e naturalmente alle buone relazioni con se stessi, con gli altri e il mondo in cui viviamo (LOVE). ----- Quando Tra Terra e Cielo è nata, marzo 1979, non esistevano i trekking, stavamo entrando nell’età dell’Acquario, non sapevamo di essere olistici, non esisteva il coaching, vegani, crudisti ed altre religioni erano rarità … Tra Terra e Cielo è integrale ma non integralista. Usa lo zen, lo yin e lo yang come strumenti, non come religioni. E’ per questo che oggi i nostri soci, amici, compagni, macrobiotici, vegani, crudisti, onnivori, ... sono invitati a seguirci in questa avventura nella cucina regionale italiana o marocchina “a la carte”. Sta ad ognuno di noi equilibrare lo yin e lo yang tra una colazione al bar o sulla duna, 10.000 passi lungomare o nel deserto, un sorriso ai nostri compagni di avventura, ed una cena in trattoria o attorno al fuoco di bivacco, ...e una notte... --------- Viaggi solo apparentemente diversi perché il viaggio principale è attraverso noi stessi. Si parte al mattino e si torna alla sera per una buona cena ed un letto caldo. 5-6 giorni sono il minimo per staccare e esserci. Nel qui e ora. In noi stessi. Dove? Cilento (due date), Salento, Maremma, Marocco. Quattro proposte d’acqua ed una di sabbia. Qui il blu è tutto nel cielo, il Marocco. --------- Queste le proposte. gio 27 dicembre - dom 6 gennaio Gli Eremiti del deserto, tenda, cuscus, facile, 2 mosse, Marocco, se sei un tipo avventuroso e ami conoscere a fondo gli usi e costumi del posto. Seguiamo il percorso asciutto del fiume Draa nel deserto. ---- ven 28 dicembre - me 2 gennaio Alba dei popoli, agriturismo, mustazzoli, facile, 2 mosse, Salento, Puglia: se ami camminare lungo costa, restare sempre in contatto con il mare e stupirti difronte alla prima Alba dell'anno. ---- ven 28 dicembre - gio 3 gennaio Capodanno Etrusco, Maremma, albergo, acquacotta, semplice, 2 mosse, Maremma, Toscana: se ami la storia, i borghi antichi e il mistero. Un viaggio nel tempo e nello spazio, di pochi chilometri e migliaia di anni. ---- sab 29 dicembre - ven 4 gennaio Antichi sentieri, albergo, ciambotta, semplice, 2 mosse, Cilento, Campania: se ami il sole, la calda accoglienza e camminate facili. ------- Camminiamo per dolci colline ricoperte dagli ulivi che si specchiano nel blu del Tirreno. ---- me 2 - lu 7 gennaio Alba dei popoli, agriturismo, fave e cicoria, mustazzoli, facile, 2 mosse, Salento, Puglia: se ami camminare lungo costa, restare sempre in contatto con il mare e stupirti difronte alla prima Alba dell'anno. ------------ Info: 0583-356182, 331-9165832, info@viedeicanti.it www.viedeicanti.it
torna su




Questa settimana a Fahrenheit: Vota per il libro dell'Anno!
Da questo momento è possibile votare: scegli il tuo libro preferito tra quelli in gara e invia una mail a fahre@rai.it entro le 12.00 del 9 dicembre. ----- Per conoscere l’elenco dei libri in gara cliccare sul seguente link: https://www.raiplayradio.it/programmi/fahrenheit/archivio/articoli/Il-libro-del-mese-00ec6fa6-8ff6-472a-bdc5-1f730649eba5 ----- Il Libro dell'Anno sarà proclamato il 9 dicembre durante l'ultima delle puntate speciali in onda dalla Fiera della Piccola e media editoria di Roma “Più libri più liberi”. Da giovedì a domenica quattro puntate speciali in diretta dal Caffè letterario della Nuvola. Venite a trovarci! ------ fahre@rai.it
torna su




Associazione Interculturale Italia-Giappone Sakura: NUOVI CORSI – inverno 2019
Corso di Lingua Giapponese (Livello Principianti. Riparte il corso per principianti. Ogni corso sarà articolato in cicli di 12 lezioni di 2 ore ciascuna gestite, a settimane alterne, da un’insegnante italiana, laureata in Lingua Giapponese e da un’insegnante madrelingua giapponese. Per tutti i nuovi corsi verrà adottato il testo “Marugoto” della Japan Foundation, con il relativo nuovo metodo. Il primo ciclo di 12 lezioni partirà da mercoledì 6 febbraio 2019, cadenza settimanale, orario 19 – 21. Saranno possibili eventuali inserimenti anche all’interno di classi già composte, previa verifica delle effettive competenze linguistiche dell’allievo. -------- Corso di SUMI-E (A cura del Maestro S. KOIKE). Il corso è aperto a coloro che desiderano avvicinarsi alla filosofia e all'arte giapponese della pittura a pennello con inchiostro (sumi significa inchiostro, e significa pittura). Per poter partecipare non è necessario avere nozioni di pittura, il corso prevede l'insegnamento delle tecniche basilari di quest'arte, dalla preparazione del materiale al giusto atteggiamento per dipingere. 5 lezioni di 2 ore ciascuna a partire da venerdì 25 gennaio 2019, cadenza quindicinale, orario 18 - 20. ------- Corso di Cucina Giapponese. Per gli amanti della cucina giapponese proseguono gli incontri per imparare a cucinare i piatti tipici della tradizione nipponica insieme alla chef Mamiko Kato. Gli incontri affronteranno ogni volta un tema diverso e, al termine della serata, ogni allievo potrà degustare quanto preparato durante la lezione. Il corso è aperto a tutti: a chi sa già cucinare e a chi no. Gli incontri si tengono il venerdì sera con cadenza mensile dalle 20 alle 20 presso il Food Lab Cucchi, via Vanchiglia 14 (interno cortile) a Torino, a partire dal 16 novembre 2018. Prossimi appuntamenti: 7 dicembre 2018 e 18 gennaio 2019. ------- Corso di Cultura Giapponese. Dal nuovo anno 2019 ripartirà anche il corso di cultura giapponese, articolato in quattro incontri serali per conoscere e comprendere meglio il Giappone nei suoi aspetti più caratterizzanti: dalle particolarità geografico-climatiche alla storia, allo stile di vita della società giapponese. 4 incontri di 2 ore ciascuno a partire da venerdì 18 gennaio 2019, cadenza quindicinale, orario 18.30 alle 20.30. ------- Corso di IKEBANA. Il corso articolato in due incontri vi spiegherà in maniera pratica come conferire allo spazio in cui lavorate o vivete quotidianamente un’atmosfera raffinatamente orientale ma anche rilassante, per creare un posto dove abbandonare le tensioni di ogni giorno concentrando la vostra attenzione sulla bellezza che è sempre a portata di mano. 2 incontri di 2 ore ciascuno venerdì 15 febbraio 2019 e venerdì 15 marzo 2019, orario 16 – 18. ------- I corsi e gli incontri, dove non altrimenti specificato, si tengono presso la sede dell’Associazione SAKURA, in Via Piedicavallo 12, Torino (fermata metro: Rivoli). ------- La segreteria riceve SOLO SU APPUNTAMENTO il lunedì e il giovedì con orario 17:00 - 19:00. Per iscrizioni e/o ulteriori informazioni: info@sakuratorino.it
torna su




A TUTTO VOLUME, Contest finale - Nichelino (TO)
Venerdì 7 Dicembre, alle ore 17.00, a Nichelino (TO), presso il CENTRO 'N. GROSA', via Galimberti 3... gli studenti sono diventati protagonisti! ---- Il progetto 'A tutto volume', vincitore del bando di 'Città che Legge' 2017, ha visto i ragazzi autori e realizzatori di podcast dedicati alla promozione della lettura. Vi attendono, per illustrare il loro lavoro: video, flash-mob, letture ad alta voce per comunicare un percorso entusiasmante, realizzato con la guida di Guido Castiglia di UnoTeatro, dei docenti dell'ente ODS (Operatori Doppiaggio e Spettacolo di Torino) e dei loro insegnanti. E, per concludere il contest, intervento del rapper OLIVER GREEN: stay tuned! ----- Ingresso libero ----- Info. Biblioteca Civica 'Giovanni Arpino', Via F. Turati 4/8, 10042 NICHELINO (TO), Tel. 011 627 00 47, Sito: http://www.bibliotecanichelino.it E-mail: biblioteca@comune.nichelino.to.it
torna su




Presentazione del libro ‘LA STORIA DEL VENETO. Dalle origini ai giorni nostri’ - PADOVA
Mercoledì 5 dicembre 2018 alle ore 18, a PADOVA, presso la Sala Paladin a Palazzo Moroni, via VIII febbraio 6, presentazione del libro: “LA STORIA DEL VENETO. Dalle origini ai giorni nostri” (Edizioni Biblioteca dell’Immagine) di Francesco Jori ----- Programma: Saluto di Andrea Colasio, Assessore alla Cultura del Comune di Padova. Ne discutono: Paolo Possamai, Direttore de Il Mattino di Padova – La Tribuna di Treviso – La Nuova Venezia e Mestre – Il Corriere delle Alpi; Mario Bertolissi, Professore ordinario di Diritto Costituzionale Università di Padova; Pietro Del Negro, Professore emerito di Storia Università di Padova; Francesco Jori, Autore del volume e giornalista. ----- Dall’Età del Bronzo a quella della Rete: è un percorso lungo tremila anni, in una sequenza di vicende e di trasformazioni che hanno visto alternarsi periodi di splendore ad altri di decadenza, di benessere ad altri di miseria. Il testo prende le mosse dai primi insediamenti protostorici, e dall’arrivo di una popolazione straniera, quella dei Veneti, che scalza gli abitanti originari, gli Euganei, per delineare i tratti fondanti di una civiltà, quella venetica, in cui realtà emergenti come Atheste-Este e Patavium-Padova raggiungono un ruolo da protagonisti mentre Roma è ancora un modesto villaggio sulla sponda sinistra del Tevere…. Il libro arriva fino ai giorni nostri, con le pulsioni autonomistiche e il referendum del 2017, cercando di gettare uno sguardo conclusivo sul futuro per intravedere gli scenari possibili. ----- Ingresso libero fino ad esaurimento dei posti disponibili. ----- Informazioni: Settore Cultura, Turismo, Musei e Biblioteche - tel. 049 8204529 - donolatol@comune.padova.it
torna su




Salone dell'auto, a Torino dal 19 al 23 giugno 2019 con un focus sul design
Per la sua quinta edizione, il Salone dell'Auto Parco Valentino si sposta di due settimane (dal 19 al 23 giugno 2019) per avere ancora più pubblico. Lo ha annunciato il presidente del Comitato organizzatore, Andrea Levy, presentando la manifestazione in una seduta congiunta delle Commissioni Sesta, Terza e Quinta, presieduta da Federico Mensio, alla presenza dell'assessore al Commercio Alberto Sacco. Posticipare la kermesse, sempre a ingresso gratuito, rimandandone lo svolgimento a quando le scuole saranno chiuse, permetterà di aumentare il pubblico del 20%, secondo Levy (nel 2018 si sono registrati 700mila visitatori, da tutte le 102 province italiane e da 81 Paesi stranieri, con una ricaduta sul territorio di 4,2 milioni di euro). L'altra novità sarà il tema dell'edizione 2019: il design. Verranno assegnati il Premio “Car Design Award” (dal 2015, stabilito da una giuria di 14 giornalisti internazionali) e il nuovo “Parco Valentino Collector's Award”, con collezionisti di automobili che arriveranno da tutto il mondo. Ci saranno poi numerosi eventi a tema design (non solo nel settore dell'auto) e le “piazze del design”, con l'esposizione delle collezioni dei più grandi car designer, come Pininfarina, Giugiaro, Fioravanti, Spada, Stola, Zagato, Bertone. Confermati la Supercar Night Parade, il focus sulle auto elettriche e la presenza di un gran numero di prototipi e supercar (2.000 nell'edizione 2018). Nel dibattito in Commissione sono intervenuti i consiglieri Mensio, Albano e Ferrero, che hanno rimarcato l'importanza della valorizzazione delle periferie e del rispetto del verde e del codice della strada. ------------- Info. Massimiliano Quirico, Ufficio Stampa Comune di Torino, Consiglio Comunale, Piazza Palazzo di Città 1 - 10122 Torino, Tel. Ufficio: 011/011.23.672, Cellulare: 346/65.000.11, massimiliano.quirico@comune.torino.it, www.cittagora.it
torna su

*Ricevi questa mail in quanto sei iscritto alla lista "FRECCIOLENEWS" *

Se vuoi cancellarti dalla lista invia una email a info@cascinamacondo.com


Copyright (C) 2019 *|www.cascinamacondo.com|* All rights reserved.