Se non visualizzi bene questa mail premi qui.
Se vuoi visualizzare l'archivio newsletter premi qui.
Your Company
Staff Macondo

FACEBOOK - Cascina Macondo sul 'Libro delle Facce'
abbiamo creato diversi gruppi ... continua.

SCRITTURALIA - prossimo appuntamento domenica 2 maggio 2010 a Cascina Macondo - Riva Presso Chieri (TO)
Domenica 09 NOVEMBRE 2014 per ... continua.

'5-7-5 universo haiku' quindicinale a cura di Fabrizio Virgili - Marta Rotonda (Argentina)
Nessuna nuvola / Il cielo è ... continua.

Danzinfavola a Cascina Macondo - insieme per una comunità attiva - domenica 21 marzo 2010
DOMENICHE IN CASCINA: DANZI... continua.

L'ARTE DI CONDURRE I LUNGHI BASTONI - 24-25 aprile 2010 - Cascina Macondo
KEYMOVEMENT: una Pratica della... continua.

Manipolando a Cascina Macondo - insieme per una comunità attiva - domenica 21 marzo 2010
MANIPOLANDO LABORATORIO D... continua.

'MANIPOLANDO' quindicinale di ceramica a cura di Ammamaria Verrastro e Clelia Vaudano - I Miti della Creazione, parte terza - Cina
Mitologia Cinese: Secondo la... continua.

SGABELLARI - poesie di un edicolante
POESIE DI UN EDICOLANTE ---- ... continua.

'Uka-Sha-Sha, ascoltando i Nativi Americani' , quindicinale a cura di Pietro Tartamella - "Bottino, Branco, Bruchi invasori"
BOTTINO: In battaglia un Sioux... continua.

come votare gli haiku pervenuti al Concorso Internazionale Haiku Cascina Macondo edizione 2010
Gli utenti possono votare g... continua.

Frécciolenews - dallo Staff indicazioni per i tuoi comunicati
DALLO STAFF DI FRECCIOLENEWS <... continua.

Formazione Lettori ad Alta Voce - Cascina Macondo maggio 2010
Formazione Lettori ad Alta ... continua.

FORMAZIONE poetica haiku - domenica 28 marzo - Cascina Macondo - Riva Presso Chieri
POETICA HAIKU AGGIORNAMENTO A ... continua.

SONDAGGIO sull'accentazione ortoèpica lineare
nella home page del sito www.c... continua.

Brani di autori vari con accentazione ortoèpica lineare a cura di Cascina Macondo Scuòla di dizione
sul sito di Cascina Macondo, n... continua.

stage di ceramica - Tecniche di base - 4 domeniche nel mese di maggio - Cascina Macondo
STAGE di CERAMICA - Quattro do... continua.

Sponsor e sostegni
esprimiamo la nostra riconosce... continua.

Frécciolenews Partners
MUSIC CLUB, mensile di musica ... continua.


Utenti Frécciolenews

aspettando Madonna - Milano
“Aspettando Madonna” – Milano ... continua.

Nella scuola di mio figlio non deve esserci il crocifisso di Carla Corsetti
Carla Corsetti: Nella scuola d... continua.

The Haiku Foundation: Concorso HaikuNow - USA
L’americana The Haiku Foundati... continua.

“T I N K U” - Auditorium Santa Chiara - Roma
Venerdì 12 Marzo 2010 ore 21,... continua.

Autorionline al Caffè Letterario - Roma
Mercoledì 10 marzo 2010, ore 1... continua.

Cercasi volontari per il doposcuola - Centro Interculturale - Torino
L'ASAI cerca volontari per il ... continua.

Comunicare la Scienza - Teatro Politeama - Poggibonsi (SI)
Venerdì 12, sabato 13 marzo '... continua.

Corso di Formazione sulla Sindrome di Down - Torino
Marzo – Aprile 2010. Corso di... continua.

Corso Introduttivo di Feng Shui a GENOVA
Corso Introduttivo di Feng Shu... continua.

dal marciapiede dei ricordi - GAETA 13 marzo 2010
Gaeta Presentazione “Dal marc... continua.

DIES IRAE - Torino
Venerdì 12 marzo 2010 dalle or... continua.

I AM AMERICA – Settimo Torinese
Mercoledì 10 marzo 2010 dalle ... continua.

Il ritmo del cuore - Concerto Drum Theatre - Chieri (TO)
Venerdì 19 Marzo ore 21,00 pre... continua.

In viaggio senza benza - Cascine Vica -Rivoli (TO)
Sabato 13 marzo 2010 alle ore ... continua.

'JAZZ JAMS – Libere improvvisazioni creative' - Auditorium Maison Musique - Rivoli (TO)
Mercoledì 17 marzo alle ore 22... continua.

Laboratorio: La solitudine dell'educatore - Casaltone (PR)
23-24-25 Aprile 2010 la Cooper... continua.

Pillole Cinematiche - Torino
PILLOLE CINEMATICHE è il proge... continua.

Proiezione: La Beo' di Bellino - Bricherasio (T0)
Venerdì 12 marzo ore 20,30 '... continua.

Racconti della collina di mezzo - Concorso Letterario - Revigliasco (TO)
La Pro Loco di Revigliasco ha ... continua.

Scrittura di se' come talento e benessere - Duccio Demetrio - Chieri
Giovedì 18 marzo ore 17,00 pre... continua.

Seminario: l'arte di coltivare lasciando fare alla terra - Anghiari (AR)
28 aprile - 2 maggio 2010. Co... continua.

Speed. Soluzioni a breve termine - Libreria Les Visionnaires - Borgomanero (NO)
Sabato 13 marzo alle ore 17.00... continua.


FACEBOOK - Cascina Macondo sul 'Libro delle Facce'
abbiamo creato diversi gruppi su Facebook ( Libro delle Facce). Puoi iscriverti e invitare gli amici a iscriversi --------- I gruppi sono: --- accentazione ortoèpica lineare --- leggere è bello, come scrivere, viaggiare, fare l'amore --- amici del Corbello --- amici del Misurale --- amici di Cascina Macondo --- amici di Scritturalia --- amici del sistema di votazione a coppie alternate --- amici di Haipomacò --- amici di Haicom --- amici di Cofin --- amici di Frecciolenews --- amici della DIDATTICA TASSELLLARE --- Il Fumo fa male ma fumiamo lo stesso perché --- ciao da Staff CM
torna su




SCRITTURALIA - prossimo appuntamento domenica 2 maggio 2010 a Cascina Macondo - Riva Presso Chieri (TO)
Domenica 09 NOVEMBRE 2014 per un manipolo di scrittori appuntamento con SCRITTURALIA D'AUTUNNO --- tutto il giorno dedicato a scrivere su un tema estratto a sorte --- A fine serata lettura ad alta voce dei componimenti prodotti --------------- Forse scriviamo meno di quanto desideriamo. Troppe le cose da fare, troppi gli impegni, troppe le scadenze e le preoccupazioni. Occorre proprio un atto di volontà per dirsi 'oggi voglio dedicarmi a me stesso, a me stessa' e ricavarsi uno spazio creativo, una giornata solo per noi dedicata alla scrittura. Chiudere la serranda lasciando fuori il mondo con i suoi mille problemi, e scrivere, scrivere per una giornata in compagnia di altri appassionati di scrittura. Nel corso degli anni sono 612 i racconti prodotti dagli autori che hanno partecipato in Cascina alle domeniche di Scritturalia. In questo numero che aumenta nel tempo, potrebbe esserci anche un tuo racconto... --------------- I testi migliori e più interessanti prodotti a Scritturalia, a insindacabile giudizio della Redazione, verranno pubblicati sul sito di Cascina Macondo - si può partecipare anche da lontano via email - I POSTI SONO LIMITATI OCCORRE PRENOTARE - iscrizione solo attraverso il modulo on line sul sito di Cascina Macondo <><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><> CHI VUOLE ARRIVARE IL SABATO, O IL VENERDI, PUO' TRASCORRERE IL WEEK END A CASCINA MACONDO a costi di Bed and Breakfast, presso la FORESTERIA 'TIZIANO TERZANI' dell'associazione, una bella struttura di accoglienza che Cascina Macondo ha ricevuto in comodato <><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><> per info: info@cascinamacondo.com - ciao dallo Staff di Scrittori-Lettori-Narratori di Macondo - COPIA E INCOLLA SUL TUO BROWSER IL SEGUENTE LINK PER INFORMAZIONI DETTAGLIATE: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=219:scritturalia-estiva-prossimo-appuntamento-domenica-06-novembre-2011&catid=102:news&Itemid=90 ---------------------(nel riquadro affresco romano del 50 dopo Cristo 'donna con stilo e libro' (detta 'Saffo') ritrovato a Pompei. (Napoli-Museo Archeologico Nazionale)
torna su




'5-7-5 universo haiku' quindicinale a cura di Fabrizio Virgili - Marta Rotonda (Argentina)
Nessuna nuvola / Il cielo è tutto luna / e qualche urlare. (Marta Rotonda) ------ La semplicità è la regina del componimento che vi proponiamo, al giro di boa delle cento news, sempre attinto dall’ultimo Concorso internazionale. Con un paio di pennellate decise, e nulla più, la nostra Marta, che scrive sotto un cielo lontano da noi, quello argentino, ci fa sentire accanto a lei, seduti insieme sul gradino di un porticato, o affacciati gomito a gomito. Così possiamo godere della straordinaria bellezza della natura, che non ha certo bisogno di ammennicoli o abbellimenti estranei e fittizi per essere splendida. Il manto celeste è visibile nella sua totalità, non ci sono nuvole a distrarre la nostra attenzione, tutta incentrata nella fortissima illuminazione data dalla luna, che fa risaltare l’immensità in cui è immersa. Il cielo “è tutto luna”, dice la haijin, e ci fa pensare a una fase di pienezza del pianeta, infatti non ci è dato di vedere neppure una lucetta di qualche eventuale stella. Dobbiamo dunque dedurre che la stagione sia quella invernale, di un cielo pulito da un vento ora cessato, e che l’ora dell’osservazione non possa essere collocata alla notte inoltrata. Solo nelle prime ore di oscurità la luna si presenta sola soletta in mezzo al cielo, senza compagnia di stelle. E’ un Haiku che verrebbe sicuramente apprezzato dai grandi maestri giapponesi, data la sua “severità”, la mancanza di fronzoli, la stringatezza dell’informazione, che lascia come sospeso il lettore. Nulla di troppo, nulla che manchi: due regole fondamentali del Giappone, che vengono applicate sempre e dovunque, dalla composizione degli Haiku all’arredamento della casa. E’ presente anche l’indeterminato, sottolineato dal “qualche”: non e’ possibile sapere chi sia a spezzare il silenzio della scena, se si tratti di cani, uomini, bambini...se le urla siano di gioia o d’ira profonda. Perciò tutto è ancora più sospeso, grazie a questo mirabile esempio di wabi, che però non stimola alla curiosità: ci facciamo trasportare dall’insieme, completamente appagante com’è. Nulla che manchi, appunto. In Giappone sarebbe stato possibile attribuire con certezza ad una stagione, il quadretto descritto: la luna infatti viene chiamata con cinque nomi diversi, uno per ogni stagione dell’anno solare. Nel mondo nipponico le stagioni sono proprio cinque, poiché viene aggiunta la “tarda estate”, quella parte dell’anno che precede l’autunno ed é caratterizzata da grande umidità e afa. La scena appare serena e “larga”, predispone l’animo a cose belle --- fabrizio.virgili@cascinamacondo.com - cos’è un Haiku? / un attimo di vita / che si fa verso.
torna su




Danzinfavola a Cascina Macondo - insieme per una comunità attiva - domenica 21 marzo 2010
DOMENICHE IN CASCINA: DANZINFAVOLA CON RACCONTI NEL TEPEE INDIANO. DANZE POPOLARI E STORIE CON I NARRATORI DI MACONDO - integrazione normalità-handicap --- musica, balli, racconti, diversità, festa, simpatia, DOMENICA 7 MAGGIO 2017 dalle ore 10.00 alle ore 18.00 conducono Maria Baffert, Pietro Tartamella, Anna Maria Verrastro, Clelia Vaudano. -------------------------- ------ PARTECIPAZIONE GRATUITA MA: Ogni partecipante porta cibo e vino da condividere nell'ora del pranzo e un contributo di piatti, posate, bicchieri di plastica, tovaglioli, caffè, zucchero, olio di oliva extravergine, o altre derrate a lunga conservazione, nella misura che si ritiene opportuna --- INDISPENSABILE LA PRENOTAZIONE ----- L'iniziativa fa parte del progetto MOTORE DI RICERCA, COMUNITÀ ATTIVA - CITTÀ DI TORINO. Progetto del Comune di Torino - Assessorato alla Famiglia e ai Servizi Sociali - in collaborazione con vari enti, associazioni, cooperative presenti sul territorio. Mira a creare opportunità di incontro, socializzazione, integrazione rivolte alle persone con disabilità, al fine di raggiungere una spontanea e disinvolta partecipazione attiva alle diverse attività di volta in volta proposte - Le domeniche in Cascina sono sostenute dal Motore di Ricerca, dalla Fondazione CRT, dalla VI Circoscrizione Torino --- info@cascinamacondo.com
torna su




L'ARTE DI CONDURRE I LUNGHI BASTONI - 24-25 aprile 2010 - Cascina Macondo
KEYMOVEMENT: una Pratica della Meditazione in Movimento che nasce negli anni '80 in Germania per facilitare la comprensione e la pratica dei principi fondamentali delle arti marziali e della meditazione Buddhista. Si basa su un equilibrio tra rilassamento e concentrazione che, approdando ad una giusta tensione, consente la realizzazione di un movimento chiaro e preciso ---- L'ARTE DI CONDURRE I LUNGHI BASTONI: Nella pratica delle arti marziali orientali i Lunghi Bastoni vengono considerati 'le regine delle armi'. Strumenti di grande valore usati per capire, imparare e migliorare il movimento. --- JOSEF KISS:insegnante certificato della scuola “Dharma Body Work” di Berlino ------ TEMI DEL LABORATORIO: - Gravità e rilassamento come motore di un movimento preciso - Comprendere lo spazio (diagonale, orizzontale, verticale) - Le articolazioni come 'porte' per evitare il logoramento della forza del movimento - Anatomia e biodinamica di due corpi: muoversi in coppia - La chiave per la concezione asiatica del 'KI' : Azione passiva e Percezione attiva ---- Quando: Sabato 24 aprile 2010, dalle 15.00 alle 19.00; Domenica 25 aprile 2010, dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 17.00 ---- Dove: Cascina Macondo, Riva presso Chieri (Torino)---- Costo: 90 Euro + 5 euro tessera associativa --- Partecipanti: massimo 12 ---- ISCRIZIONI ENTRO IL 18 APRILE con versamento di un acconto di euro 30,00 a titolo di prenotazione con bonifico Bancario: conto corrente N° 3695 Istiuto Bancario 'Intesa San Paolo' Filiale n° 00434 di Riva Presso Chieri -Via San Giovanni, 2 IBAN IT36 R030 6930 8401 0000 0003 695 -- intestazione del bonifico: Cascina Macondo Borgata Madonna della Rovere, 4 - 10020 Riva Presso Chieri- Torino - Italy causale del versamento: Stage Keymovement -- Saldo di euro 60 a inizio stage --- Per Info Josef Kiss: 3492245219 - e-mail: metis8@gmx.de - info@cascinamacondo.com ---- POSSIBILITA' DI PERNOTTAMENTO PER CHI VIENE DA LONTANO A COSTI DI BED AND BREAKFAST CON USO CUCINA, PRESSO LA FORESTERIA DELL'ASSOCIAZIONE, UNA BELLA STRUTTURA DI ACCOGLIENZA CHE CASCINA MACONDO HA RICEVUTO IN COMODATO
torna su




Manipolando a Cascina Macondo - insieme per una comunità attiva - domenica 21 marzo 2010
MANIPOLANDO LABORATORIO DI MANIPOLAZIONE DELL'ARGILLA percorso di integrazione normalità-handicap - DOMENICA 10 MARZO 2013 dalle ore 10.00 alle ore 18.00 conducono Annamaria Verrastro e Clelia Vaudano ----- Costruire vasi, dongu, pannelli, manufatti e piccola bigiotteria. Sperimentare decorazioni e cotture. Partecipare a mostre e installazioni. Lavori di gruppo e lavori individuali - PARTECIPAZIONE GRATUITA - i manufatti collettivi restano a Cascina Macondo in quanto coreografia degli spettacoli preparati dal gruppo integrato VIAGGI FUORI DAI PARAGGI; i manufatti partecipano ad esposizioni e mostre ----- I MANUFATTI INDIVIDUALI possono essere portati a casa dietro rimborso dei materiali e delle cotture da pagarsi in anticipo ---- Ogni partecipante porta sempre cibo e bevande da condividere nell'ora del pranzo. Oltre al cibo e alle bevande porta anche un contributo di piatti, posate, bicchieri di plastica, tovaglioli, caffè, zucchero, olio di oliva extravergine, o altre derrate a lunga conservazione, nella misura che si ritiene opportuna -- INDISPENSABILE LA PRENOTAZIONE --------- L'iniziativa fa parte del progetto MOTORE DI RICERCA, COMUNITÀ ATTIVA - CITTÀ DI TORINO. Progetto del Comune di Torino - Assessorato alla Famiglia e ai Servizi Sociali - in collaborazione con vari enti, associazioni, cooperative presenti sul territorio. Mira a creare opportunità di incontro, socializzazione, integrazione rivolte alle persone con disabilità, al fine di raggiungere una spontanea e disinvolta partecipazione attiva alle diverse attività di volta in volta proposte - Le domeniche in Cascina sono sostenute dalla Fondazione CRT e hanno il patrocinio della Provincia di Torino --- info@cascinamacondo.com
torna su




'MANIPOLANDO' quindicinale di ceramica a cura di Ammamaria Verrastro e Clelia Vaudano - I Miti della Creazione, parte terza - Cina
Mitologia Cinese: Secondo la leggenda, dopo la separazione fra cielo e terra da parte dell’eroe Pangu, Nuwa (divinità femminile dal corpo umano e dalla coda di drago) si aggirava qua e là. Nonostante sulla terra ci fossero ormai monti, fiumi, piante e animali, non c’era vera vita, perché mancava l’uomo. Un giorno camminando sulla terra deserta, Nuwa si senti molto sola, per cui pensò di aggiungervi qualcosa di più vivo, amava molto gli alberi e i fiori, ma ancora di più gli animali, più vivaci ed energici. Osservando tutto ciò, Nuwa pensò che la creazione di Pangu non fosse perfetta e che l’intelligenza degli animali fosse lontana da soddisfarla. Quindi volle creare l’essere più avanzato di qualsiasi altro. Passeggiando lungo il Fiume Giallo, abbassando il capo, vide la propria bella immagine riflessa nell’acqua. Molto felice, decise allora di modellare figurine con l’argilla del letto del fiume a secondo proprio aspetto. Ingegnosa e abile, portò ben presto a termina la modellazione di molte figurine quasi simili a lei, sostituendo tuttavia due gambe alla coda di drago. Quindi soffiò su di loro, infondendovi la vita. Di conseguenza le figurine cominciarono a muoversi, diventando essere intelligenti e agili capaci di camminare e parlare. Nuwa li chiamò uomini, poi infuse nel corpo ad alcuni l’energia Yang, l’elemento maschile attivo, per cui questi diventarono maschi, e nel corpo di altri l’energia Ying, l’elemento femminile dolce, rendendoli femmine. Maschi e femmine si misero a saltellare e a chiamarsi attorno a Nuwa, dando cosi vita alla terra. Ella desiderava riempire la terra di uomini, ma era stanca e lavorava troppo lentamente. A questo punto le venne in mente una scorciatoia, per cui inserì una corda di paglia nel fango del fiume e la fece girare, finché la parte inferiore non fu avvolta nell’argilla, quindi la estrasse, agitandola per terra. Dove caddero grumi di fango, nacquerono dei piccoli uomini. Nuwa creò in tal modo gli uomini che riempirono la terra. Forse il lavoro di Nuwa poteva cessare con la presenza degli uomini sulla terra. Tuttavia questa pensò: come permettere agli uomini di continuare ad esistere? Alla fine l’uomo deve morire. Morto un gruppo, crearne un altro è fastidioso! Per questo fece accoppiare uomini e donne, facendosi riprodurre da soli e rendendoli responsabili della discendenza. L’umanità si è così tramandata di generazione in generazione, aumentando di giorno in giorno --- Anna Maria Verrastro e Clelia Vaudano - annamaria.verrastro@cascinamacondo.com
torna su




SGABELLARI - poesie di un edicolante
POESIE DI UN EDICOLANTE ---- autore Pietro Tartamella - editore CASCINA MACONDO - prefazione Pietro Tartamella - lingua italiano - copertina in carta di elefante a cura dell'autore - anno di edizione 1998 - pagg 64 - formato cm 10 x 14 - segni particolari: confezionato a mano artigianalmente - costo euro 4,00 + spese spedizione ---- descrizione: 'Poesie a testimonianza della vita di un edicolante trascorsa in mezzo alle carte stampate, alle mattine nebbiose, alle albe fresche con levatacce prima del gallo e del suo canto, in mezzo ad una umanità di mille forme e colori. Un punto di vista davvero interessante che mostra la difficile comprensione dello strano abbinamento e binomio: intellettuale-edicolante...' <><><><> LA-COLLANA-GLI-SGABELLARI: Gli Sgabellari sono racconti, riflessioni, articoli, interventi, considerazioni, poesie e altro, che Pietro Tartamella ha diffuso negli anni ’80 esponendoli sul marciapiede, all’ingresso della sua edicola di Via Vanchiglia n° 25, con alte pile di fogli posate su uno sgabello di legno. I suoi scritti in fotocopia. La gente del quartiere, che era l'interlocutore specifico a cui si rivolgeva, passando prendeva quei fogli, li leggeva, li passava agli amici, ne faceva altre fotocopie, li divulgava, li spediva a conoscenti e amici in altre città, perfino all’estero, li conservava, li collezionava. Una grande soddisfazione vedere centinaia di persone: studenti, operai, massaie, padri di famiglia, donne, vecchi, commercianti, professori, cattolici, atei, delinquenti, omosessuali, e persino analfabeti, prendere i suoi sgabellari passando, e leggerli. Di tanto in tanto Tartamella ha notizia di qualcuno che in Liguria, Toscana, Roma, Francia, Germania, ha letto un suo scritto avuto da un amico, che a sua volta lo ha avuto dall'amico di un amico, che a sua volta lo ha preso da quello sgabello di legno in Via Vanchiglia a Torino dinanzi a una edicola. Nel 1998 Tartamella ha raccolto gli scritti di quell'epoca in piccoli libretti prodotti artigianalmente, con tirature limitatissime. I libretti della collana GLI SGABELLARI hanno la caratteristica di essere prodotti in modo artigianale, a mano, personalmente, più per appassionati cultori e collezionisti, che per consumatori generici ---- per visualizzare gli altri Sgabellari: http://www.cascinamacondo.net/index.php?option=com_content&view=article&id=252:caratteri-e-inchiostri&catid=102:news&Itemid=90
torna su




'Uka-Sha-Sha, ascoltando i Nativi Americani' , quindicinale a cura di Pietro Tartamella - "Bottino, Branco, Bruchi invasori"
BOTTINO: In battaglia un Sioux che aveva sparato o colpito per primo un nemico, anche se poi veniva finito da un altro guerriero, aveva il diritto di precedenza nella scelta delle cose che appartenevano al morto -------------------------- BRANCO: Un nonno Sioux speso diceva a suo nipote: 'Uno o due lupi non attaccano mai un uomo. Essi attaccano solo in branco. E in questo sono simili agli uomini bianchi' --------------------------- BRUCHI INVASORI: Nell'800 in America ci fu una grande invasione di bruchi che comprometteva drammaticamente i raccolti. I coloni acquistarono dall'Inghilterra enormi quantità di passeri per combatterli --- pietro.tartamella@cascinamacondo.com
torna su




come votare gli haiku pervenuti al Concorso Internazionale Haiku Cascina Macondo edizione 2010
Gli utenti possono votare gli Haiku pervenuti al Concorso Internazionale di Cascina Macondo. VOTARE E' FACIlE: NON C'E' BISOGNO DI ISCRIVERSI AL SITO! LEGGI E VOTA GLI HAIKU - OGNI GIORNO HAI A DISPOSIZIONE 10 VOTI CHE PUOI DISTRIBUIRE FRA GLI HAIKU DI TUO GRADIMENTO. Il voto del pubblico è utile parametro di riferimento per dirimere i casi che hanno ottenuto parità di voto dalla Giuria ------ copia e incolla il seguente linik sul tuo brawser: http://my2.cascinamacondo.com/site/archivio.asp?anno=2016
torna su




Frécciolenews - dallo Staff indicazioni per i tuoi comunicati
DALLO STAFF DI FRECCIOLENEWS <><><><><> LUANA VARAGNOLO (referente responsabile) ---- FIORENZA ALINERI ---- OSCAR LUPARIA ---- FLORIANA PORTA ---- LAURA UBOLDI ----- PIETRO TARTAMELLA..... ricordano agli inserzionisti che: FRECCIOLENEWS... (COMUNITA' INTERNAZIONALE CHE SI SCAMBIA INFORMAZIONI E COMUNICATI) è la Newsletter settimanale gratuita di Cascina Macondo. Viene inviata a tutti gli iscritti (Utenti Only Mailing, Utenti Free, Utenti Professional) a partire dalla mezzanotte di ogni martedì. La Newsletter può essere utilizzata da chi organizza eventi, manifestazioni, presentazioni di libri, concorsi, mostre, spettacoli, corsi, stages, reading, proiezioni, inaugurazioni, commemorazioni, concerti, feste, conferenze, esposizioni, viaggi, incontri, iniziative- contenuti-annunci vari --------- PORRE ATTENZIONE PERO' AI COMUNICATI: DEVONO ESSERE CHIARI, CONCISI, SEMPLICI, ESSENZIALI. Devono semplicemente 'dare la notizia' (un buon esercizio preparatorio allo stile haiku!). Ricordiamo pertanto le sette domande tipiche del giornalismo, punti di riferimento per chi compila un comunicato o dà una notizia: CHI? COSA? DOVE? COME? QUANDO? PERCHE'? ed eventualmente anche il QUANTO? Se non sei tu ad organizzare gli eventi, dillo ai tuoi amici di questa opportunità.
torna su




Formazione Lettori ad Alta Voce - Cascina Macondo maggio 2010
Formazione Lettori ad Alta Voce - 4 domeniche intensive a Cascina Macondo condótte da Piètro Tartamèlla, inizio doménica 7 MAGGIO 2017, proseguimento doménica 14, 21, 28 MAGGIO --------------- Córso pratico e velóce, di qualità, rivòlto ad insegnanti, animatóri, docènti, attóri, lettóri, relatóri, conferenzièri, presentatóri, disk-jòkey, professionisti, politici, amministratóri, sindacalisti, imprenditóri, studènti, giornalisti, e a tutti colóro ché pér motivi di lavóro e professióne hanno a ché fare cón la paròla parlata. Ma anche a colóro ché sempliceménte amano abbellire la pròpria personalità. <><><><> orario 9.00 /18.00 - 43 óre di docènza - tecniche di lettura, ortoepia, esercitazioni, verifiche - 120 pagine di dispènse ------- a tutti i partecipanti verrà rilasciato un attestato di frequènza -------- possibilità di pernottaménto per chi viène da lontano (a costi di Bed and Breakfast) --------------- l'ultima doménica si andrà avanti sino a mèzzanòtte. Gli allièvi potranno portare amici e parènti pér una serata di letture, musica, canzóni, raccónti intórno al fuòco. Pér la céna a buffet déll'ultima doménica i partecipanti al córso, e i lóro amici e parènti, porteranno cibi e bevande da condividere durante la serata ------- Il numero massimo di partecipanti amméssi ad ógni singolo stage, pér nòstra buòna e consuèta abitudine, tènde a nón superare la consistènza uòvo (una dozzina)- info@cascinamacondo.com ------ COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER PER ULTERIORI INFORMAZIONI: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=181:formazione-lettori-ad-alta-voce-master&catid=102:news&Itemid=90
torna su




FORMAZIONE poetica haiku - domenica 28 marzo - Cascina Macondo - Riva Presso Chieri
POETICA HAIKU AGGIORNAMENTO A CASCINA MACONDO UNA DOMENICA INTENSIVA - condotto da Pietro Tartamella <><><><> OBIETTIVI: Cimentarsi con gli Haiku significa osservare il mondo con occhio attento. Costringe a liberarsi delle sovrastrutture, delle parole inutili e superflue. Ci spinge a 'guardare' e soprattutto a 'cogliere' l'essenza di un accadimento di cui siamo testimoni, la sostanza di una esperienza, il centro di una emozione. Poesia di semplicità, contenimento, profondità, concentrazione, essenzialità, bellezza. Una grande scuola di vita e di riflessione. La pratica dell’haiku nelle scuole è strumento efficace per abbattere nella classe barriere linguistiche e culturali, per raggiungere una buona coesione di gruppo, per attivare processi di collaborazione e solidarietà, per supportare l’autostima dei bambini dislessici o di coloro che hanno difficoltà di apprendimento. Come insegnare l’haiku ai bambini? Il percorso mostrerà alcune strategie <><><><> METODOLOGIA: Attraverso esercitazioni pratiche si esplorano le sillabe, la divisione in sillabe delle parole italiane, i principali fenomeni metrici (crasi, anasinalefe, episinalefe), le parole tronche, piane, sdrùcciole, bisdrùcciole. Il ritmo trocheo, giambico, dàttilo, molosso (esercizi con tamburo e percussioni) <><><><> PROGRAMMA: Struttura formale dell’Haiku - i parenti dell’Haiku - il Kigo, il Piccolo Kigo, il Kigo Misuralis, il Kigo Tèmporis - i quattro stati d’animo fondamentali (Sabi, Wabi, Aware, Jugen) - il ribaltamento semantico - la pregnanza semantica - la lettura ad alta voce dell’Haiku - l’interpretazione - esempi di haiku - scrittura di haiku da parte degli allievi - analisi collettiva e perfezionamento degli haiku prodotti - elementi di didattica tassellare <><><><> ARTICOLAZIONE DELLO STAGE: durata: una giornata --- quando: domenica 28 marzo 2010 --- orario: dalle ore 9,00 alle ore 18,00 --- pranzo: ogni partecipante porta cibo e vino da condividere --- costo: euro 80,00 (comprensivo di docenza, dispense, colazione, pause caffè, attestato di frequenza. Prezzo speciale per gli UTENTI PROFESSIONAL di Cascina Macondo euro 50,00 - prenotazioni entro domenica 14 marzo: telefonica (011-9468397), con email: info@cascinamacondo.com --- POSTI LIMITATI --- occorrente: penna e quaderno ------------- POSSIBILITA' DI PERNOTTAMENTO PER CHI VIENE DA LONTANO A COSTI DI BED AND BREAKFAST CON USO CUCINA, PRESSO LA FORESTERIA DELL'ASSOCIAZIONE, UNA BELLA STRUTTURA DI ACCOGLIENZA CHE CASCINA MACONDO HA RICEVUTO IN COMODATO
torna su




SONDAGGIO sull'accentazione ortoèpica lineare
nella home page del sito www.cascinamacondo.com c'è l'invito a esprimere un giudizio sull'accentazione ortoèpica lineare. E' un SONDAGGIO DI OPINIONI articolato in 8 possibili risposte. Vota la tua risposta. Per noi è importante: serve a capire se stiamo facendo qualcosa che potrebbe avere un futuro... <><> Se non sai che cos'è l'accentazione ortoèpica lineare e vuoi informarti per saperne di più copia e incolla il seguente link sul tuo browser: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=291:brani-con-accentazione-ortoepica-lineare&catid=102:news&Itemid=90 <><> Grazie per la collaborazione - staff CM
torna su




Brani di autori vari con accentazione ortoèpica lineare a cura di Cascina Macondo Scuòla di dizione
sul sito di Cascina Macondo, nella sezione 'News ed evènti' una sèrie di brani di divèrsi autori scritti con accentazione ortoèpica lineare. Vai su questo link: http://www.cascinamacondo.net/index.php?option=com_content&view=article&id=291%3Abrani-con-accentazione-ortoepica-lineare&catid=58%3Alettura-ad-alta-voce&Itemid=66 ---- buòna lettura, Staff Macondo
torna su




stage di ceramica - Tecniche di base - 4 domeniche nel mese di maggio - Cascina Macondo
STAGE di CERAMICA - Quattro domeniche consecutive NEL MESE DI MAGGIO dalle ore 9 alle ore 18 rivolte ad una utenza adulta. PROGRAMMA: tecniche di base - palla cava, colombino, lastra, forme espressive - ingobbi, smalti, texture e decorazioni - cotture: biscotto, seconda cottura, cielo aperto - riduzione con materili organici. Costo: euro 300,00 iva esclusa, comprensivo di docenza, materiali, cotture, pranzo comunitario - CALENDARIO: domeniche 9 - 16 -23 - 30 maggio 2010 - PER CHI VIENE DA LONTANO POSSIBILITÀ DI PERNOTTAMENTO PRESSO LA FORESTERIA RISTRUTTURATA DI CASCINA MACONDO A COSTI DI BED AND BREAKFAST -- Per info e prenotazioni: annamaria.verrastro@cascinamacondo.com - tel. 0119468397 - cell. 3407053284
torna su




Sponsor e sostegni
esprimiamo la nostra riconoscenza agli Enti, Istituzioni, Fondazioni, Associazioni, Ditte, Privati, che con il loro variegato sostegno consentono a Cascina Macondo di crescere, realizzare progetti, fare cultura esprimendo la propria vocazione di Promozione Sociale. Grazie. <><><><> Regione Piemonte - www.regione.piemonte.it <><><><> Motore di Ricerca Comune di Torino - www.comune.torino.it <><><><> Comune di Riva Presso Chieri - www.comune.rivapressochieri.to.it <><><><> Fondazione CRT - www.fondazionecrt.it <><><><> Fondazione Social - www.fondazionesocial.it <><><><> Fondazione Italia/Giappone - www.italiagiappone.it <><><><> Fondazione Paideia - www.fondazionepaideia.it <><><><> Villaggio La Francesca - www.villaggilafrancesca.it <><><><> Gruppo Haijin di Arenzano <><><><> Edizioni Angolo Manzoni - www.angolo-manzoni.it <><><><> Circolo dei Lettori - www.circololettori.it <><><><> Fanvision Produzioni Cinematografiche - www.fanvision.webs.com <><><><> Artigrafiche M.A.R. - www.artigrafichemar.it <><><><>
torna su




Frécciolenews Partners
MUSIC CLUB, mensile di musica e concerti live - www.musicclub.it <><><><> LA STAMPA, quotidiano di Torino - www.lastampa.it <><><><> TORINOSETTE, magazine settimanale de La Stampa - www.torinosette.it <><><><> COMUNICARE COME - www.comunicarecome.it <><><><> PUOIDIRLOQUI - www.puoidirloqui.it <><><><> DISABILI.COM - www.disabili.com <><><><> Radio Fahrenheit - www.fahre.rai.it <><><><> Digi.TO - www.digi.to.it <><><><> NEXT ARTE - LA PROSSIMA DESTINAZIONE DELL'ARTE http://www.nextarte.it <><><><> TRA TERRA E CIELO - www.traterraecielo.it <><><><> IMMIGRAZIONEOGGI - www.immigrazioneoggi.it <><><><> ARTESCLUSIVA L'ARTE DI DIVULGARE L'ARTE - www.artesclusiva.it <><><><>
torna su




aspettando Madonna - Milano
“Aspettando Madonna” – Milano 12 marzo 2010 -- Il regista Federico Tinelli invita tutti gli interessati alla prima del suo ultimo film “Aspettando Madonna”. La pellicola, durata 50 minuti, sarà proiettata al Cinema “Gnomo” (Milano, via Lanzone 30) nell’ambito del Film Festival organizzato dall’Associazione culturale Sguardi Altrove. Il film, che avrà inizio alle ore 22.00, è tratto da “Il vinile s’incantò guardando la puntina”, ultimo libro del regista. http://www.youtube.com/watch?v=xKm1dECNMNo per uno short trailer dell’opera.
torna su




Nella scuola di mio figlio non deve esserci il crocifisso di Carla Corsetti
Carla Corsetti: Nella scuola di mio figlio non deve esserci il crocifisso -- L’avvocato Carla Corsetti, nella duplice veste di madre e difensore di soggetto minore discriminato, ha diffuso un comunicato stampa che puntualizza i termini del ricorso inoltrato al TAR del Lazio riguardo alla richiesta di rimozione del crocifisso dall’aula frequentata dal proprio figlio. A detta della ricorrente, la presenza di tale simbolo religioso nel locale viola, tra l’altro, i principi di laicità sanciti dalla Costituzione e, quale simbolo di morte, è incompatibile con i principi di civiltà democratica cui intende educare il figlio stesso. Il ricorso è stato notificato alle controparti, il Ministro dell’Istruzione Mariastella Gelmini e il Dirigente scolastico dell’Istituto comprensivo statale di Ceprano. Se è vero che per i cattolici il crocifisso è simbolo di tolleranza, lo dimostrino e accettino di viverlo nel privato senza imporlo con prevaricazione a chi non condivide la stessa simbologia, così ancora si esprime l’Avv. Corsetti in merito alla vicenda. La “battaglia di laicità” intrapresa dalla suddetta assume maggior rilievo anche alla luce del ruolo (Segretario nazionale) che la stessa ricopre all’interno del partito “Democrazia Atea”, sul cui sito le famiglie che reputano di subire analoga violazione possono trovare il testo completo del ricorso. Per informazioni: Democrazia Atea - tel. 3393188116- www.democrazia-atea.it.
torna su




The Haiku Foundation: Concorso HaikuNow - USA
L’americana The Haiku Foundation ha indetto per l’anno 2010 il concorso internazionale "HaikuNow" per poeti di qualsiasi età ed esperienza poetica che scrivano haiku in inglese. È consentito l’invio di un solo haiku originale e non ancora pubblicato (anche online) per ognuna delle tre sezioni (haiku tradizionale, haiku contemporaneo, haiku innovativo), che deve essere scritto nel formulario online di ogni sezione. La partecipazione è gratuita. Il concorso ha termine il 31 marzo. I vincitori saranno annunciati in aprile sul sito www.thehaikufoundation.org. Per ulteriori informazioni, descrizioni, esempi, vedere: http://www.thehaikufoundation.org/2010/03/05/haikunow-international-haiku-contest/
torna su




“T I N K U” - Auditorium Santa Chiara - Roma
Venerdì 12 Marzo 2010 ore 21,30 presso l'Auditoriun Santa Chiara - Via Caterina Troiani, 90 Località Torrino, Roma - Concerto di presentazione del lavoro discografico dei 'TINKU', musiche composte e arrangiate da Roland Ricaurte e Alex Taborri. Musicisti: Roland Ricaurte Voce, flauti e chitarra - Alex Taborri Charango, sintetizzatori, Batteria andina e voce - Alvaro Atehortua Percussioni e voce - Alberto Rivas Chitarra classica, elettrica e basso. Evento curato dall' Associazione Culturale SUAMOX Produzioni Interculturali. Ingresso libero. www.suamox.it oppure suamox@fastwebnet.it
torna su




Autorionline al Caffè Letterario - Roma
Mercoledì 10 marzo 2010, ore 18.00 Caffè Letterario, Via Ostiense 95, Roma , Presentazione del libro 'Amor Fati' di Marcello Veneziani (Ed. Mondadori). Presentazione a cura di Antonio Saccà, modererà l'incontro la scrittrice Deborah D'Agostino. Sarà presente l'Autore. Una riflessione appassionata sul destino, il caso e la provvidenza, alla ricerca di un disegno intelligente di vita nella nostra epoca che ne è priva, dominata dalla tecnica e dall'economia. Amor Fati affronta il disperato bisogno di sacro e di senso in un tempo che ha perduto il passato e il futuro, ingoiati nel presente. Dopo la presentazione di Marcello Veneziani, sarà la volta della scrittrice Silvia Resta e del suo ultimo ultimo libro 'La bomba di Firenze - Fantacronaca delle stragi del '93' (Infinito Edizioni), presentato a cura di Serena Rossi. Una reporter americana nata dalla fantasia dell'autrice, si muove tra le macerie delle stragi a caccia della verità. Alla fine troverà una risposta: inquietante, quasi surreale. Onirica. Ma non per questo impossibile... Ingresso libero. www.autorionline.net
torna su




Cercasi volontari per il doposcuola - Centro Interculturale - Torino
L'ASAI cerca volontari per il doposcuola dedicato ai ragazzi delle scuole superiori: tutti i MARTEDI e VENERDI dalle 16 alle 18 al Centro Interculturale, Corso Taranto, 160 - Torino - Sei interessato/a ad offrire il tuo aiuto nello studio a ragazzi delle superiori? Sei disponibile a vivere un’esperienza interculturale? Ti piace lavorare in équipe? Allora sei la persona che stiamo cercando!!! Info: asaicisei@gmail.com Tel: 348 8961531 (Riccardo)
torna su




Comunicare la Scienza - Teatro Politeama - Poggibonsi (SI)
Venerdì 12, sabato 13 marzo 'Comunicare la Scienza' presso il Teatro Politeama - Piazza Rosselli 6, Poggibonsi (SI). Venerdì 12 marzo nel 400° anniversario della pubblicazione del Sidereus Nuncius di Galileo (12 marzo 1610) ore 17 Edoardo Boncinelli lectio magistralis “ parlar chiaro, dire l’essenziale”; ore 18.15 Giulio Giorello e Piergiorgio Odifreddi “primo dialogo sopra i massimi sistemi”; ore 21.15 Piergiorgio Odifreddi, (s) comunicare la scienza: hai vinto, Galileo. ---- Sabato 13 marzo Aula Magna Roncalli – Sarrocchi o SET Politeama ore 11,00 Giovanni Filocamo, “chi ha paura della matematica?”; Teatro Politeama ore 16,00 Giulio Giorello, Pier Luigi Gaspa, Luca Boschi , “La scienza tra le nuvole”; ore 17.15 Edoardo Boncinelli e Giulio Giorello, “ secondo dialogo sopra i massimi sistemi” . Telefono: 0577/985697 - 0577/983067 Fax: 0577/992789
torna su




Corso di Formazione sulla Sindrome di Down - Torino
Marzo – Aprile 2010. Corso di Formazione sulla sindrome di Down rivolto a Volontari del Servizio Civile Nazionale, Volontari dell’Associazione, Educatori, Insegnanti ed Affidatari. Il corso si svolgerà presso l’Associazione Down onlus, Via Brione 40 Torino, dalle ore 18,30 alle ore 20,30. Calendario: Giovedì 11 marzo, C. Biagini – Genitore, formatore - La famiglia e la Sindrome di Down, Momenti “critici”, sentimenti ed esperienze; La quotidianità ----- Giovedì 25 marzo, A. Foco – Genitore, Pediatra di base - La Sindrome di Down: aspetti medico-scentifici, diffusione e incidenza; Tipi di Trisomia. Cause; Patologie correlate ----- Giovedì 15 aprile, M. Zoccarato – Psicologa e Psicoterapeuta - Il ritardo mentale nella Sindrome di Down: aspetti cognitivi, comportamentali e relazionali ----- Giovedì 22 aprile, G. Dell’Osbel – Psicologo e Psicoterapeuta - La costruzione dell’autonomia possibile. Il corso è gratuito. Saranno disponibili dispense degli argomenti trattati (contributo di € 5,00). A richiesta degli interessati l’Associazione rilascerà un attestato di partecipazione. Per motivi organizzativi comunicare l'adesione alla segreteria (telefono e fax 011-7496582, martedì –mercoledi’- giovedì – venerdì dalle ore 14 alle ore 18).
torna su




Corso Introduttivo di Feng Shui a GENOVA
Corso Introduttivo di Feng Shui a GENOVA 17 e 18 Aprile 2010 -- Due giorni per affrontare le basi del Feng Shui in modo semplice, chiaro ed immediatamente applicabile alla tua casa! Il corpus delle conoscenze del Feng Shui è stato perfezionato per più di tremila anni prima di giungere a noi; perciò l'applicazione dei Princìpi è molto potente e sottile. Ogni Principio sarà convalidato in base alle esperienze del singolo partecipante. Il Corso offre strumenti atti ad identificare e risolvere disarmonie mentali o fisiche e problemi di carattere relazionale ed economico. Docente: Dr. Stefan Vettori. Riconosciuto come Modulo A del percorso formativo della Chue Foundation ('Introduzione al Chue Style Feng Shui'). Riconosciuto da Grand Master Chan Kun Wah. Per maggiori informazioni e prenotazioni, si prega di contattare la Segreteria di Creative Feng Shui: info@creativefengshui.it , oppure chiamare ai numeri 011 5502164 (lu-ma-gi-ve ore 9-17), 328 8766245 (feriali ore 9-17). TERMINE ISCRIZIONI: 9 Aprile 2010
torna su




dal marciapiede dei ricordi - GAETA 13 marzo 2010
Gaeta Presentazione “Dal marciapiede dei ricordi”. Sabato 13 marzo 2010, alle ore 17,30, sarà presentato a Gaeta, Pinacoteca Comunale “Giovanni da Gaeta”, Via De Lieto, n. 2, la raccolta di poesie di Max Condreas “Dal Marciapiede dei Ricordi” (collana “La Luna e gli Specchi”). Parleranno Sandra Cervone (giornalista/poetessa), Amerigo Iannacone (critico letterario/poeta/editore) e Carlo Scognamiglio (Docente di Filosofia all’Università “La Sapienza” di Roma). Max Condreas nasce nel 1969 a Formia, dove risiede. La sua prima raccolta di poesie, intitolata “Ali Tristi”, datata 1988-1999, esce nell’aprile del 2002, in un volume split” per Formia Autoproduzioni. Nel 2006 per esce la sua raccolta “Macchie di Tempo” (Ed. Lulu). Dall’aprile del 2008 è impegnato come ideatore, produttore e redattore, nella pubblicazione della rivista Letteraria “de-Comporre”, insieme a Ambra Simeone e Simone Lucciola. A luglio dello stesso anno viene edita per conto della Libellula Edizioni la sua raccolta di poesie “Fiori Notturni”. «...La tavolozza del nostro cantore si arricchisce sovente di sfumature verosimili, prese in prestito dalla “strada” o magari sottratte di forza da contesti estranei, volutamente esagerate o estrapolate da linguaggi sconvenienti. Quelli comunemente lasciati, per sterili convenzioni, nel dimenticatoio, ma improvvisamente resi più che idonei al compito di descrivere uno stato d’animo e/o una condizione vitale...».
torna su




DIES IRAE - Torino
Venerdì 12 marzo 2010 dalle ore 14.30 all’Università degli Studi di Torino (laboratorio “G. Quazza” - piano interrato di Palazzo Nuovo - Via Sant’Ottavio 20) proiezione di “DIES IRAE: THE PREPOSTEROUS THEATRUM INTERIORIS SHOW”. E' un film documentario tratto dall’omonima opera performativa del Workcenter of Jerzy Grotowski and Thomas Richards. “DIES IRAE” nasce all’interno di The Bridge: Developing Theatre Arts, un progetto che indaga la natura dell’evento teatrale in relazione all’idea di “arte come veicolo”. --- Alla proiezione seguirà l’incontro con Mario Biagini e il gruppo dell’Open Program. Interverrà il prof. Antonio Attisani dell’Università degli Studi di Torino. Ingresso libero. --- info@artigrafie.it - Link: www.artigrafie.it/eventi.html
torna su




I AM AMERICA – Settimo Torinese
Mercoledì 10 marzo 2010 dalle ore 19.00 - al Teatro Garybaldi di Settimo Torinese (in Via Garibaldi 4) prova aperta di 'I AM AMERICA' -“I AM AMERICA” è l’esito della ricerca dell’Open Program del Workcenter of Jerzy Grotowski and Thomas Richards sul senso della parola poetica e sulla sua azione. - Diretto da Mario Biagini e nato dall’approccio alle opere di Allen Ginsberg, “I AM AMERICA” è uno spettacolo in cui la poesia fa luce sul ruolo e la funzione che ci competono all’interno di uno specifico panorama sociale, economico e culturale. - Alla performance seguirà l’incontro con Mario Biagini e il gruppo dell’Open Program. - Interverranno il prof. Antonio Attisani dell’Università degli Studi di Torino e Maurizio Babuin di SantiBriganti Teatro. - Ingresso su prenotazione - info@artigrafie.it - Link: www.artigrafie.it/eventi.html
torna su




Il ritmo del cuore - Concerto Drum Theatre - Chieri (TO)
Venerdì 19 Marzo ore 21,00 presso la Sala Conceria, Via Conceria 2, Chieri (TO) Concerto dei Drum Theatre 'Il ritmo del cuore diventa musica' Associazione Steam Project. Stimolati da sempre nuove avventure ritmiche, durante lo spettacolo, i componenti del gruppo sembrano assorbiti dai suoni. Il cuore si confonde con l'armonia del ritmo ed è impossibile ignorare vibrazioni fino ad arrivare ad assorbire, assieme al pubblico ormai partecipe, la meraviglia e la spiritualità del ritmo tribale confuso al moderno paesaggio sonoro. Lo spettacolo è frutto delle attività del 'Laboratorio del ritmo', capitanato da Sergio Cherubin, dove l'incontro tra le differenti abilità dei ragazzi danno orgine a sempre nuove emozioni e immagini sonore. Iniziativa all'interno del percorso 'STRADA FACENDO' che ha come obiettivo la sensibilizzazione circa le tematiche dell'handicap attraverso canali quali la musica, il teatro ecc. Serata musicale aperta a tutti, ingresso libero. ---- I Drum Theatre suoneranno sabato 20 marzo alle 21,00 al 'Caffè Basaglia' - Via Mantova, 34 Torino (011 19708848). info@steamprojectband.com
torna su




In viaggio senza benza - Cascine Vica -Rivoli (TO)
Sabato 13 marzo 2010 alle ore 21.15 al Teatro San Paolo, Via Berton 1 (angolo corso Francia 100) CASCINE VICA – RIVOLI (TO) nell’ambito della rassegna teatrale Atmosfere Instabili, il Piccolo Teatro Instabile presenta 'ALF & JOHNNY....in viaggio senza benza' di Roberto Rossato --- Dopo aver avuto un tracollo nella sua vita, Alf per “paura”, si è rintanato in casa, conducendo un’esistenza ritirata e solitaria in attesa di partire per un lungo viaggio in compagnia di Johnny. - In questa pièce teatrale, Paura & Coraggio, Buio & Luce, Alf & Johnny, si fondono, si confondono, si separano, si parlano ed intraprendono un viaggio interiore verso una mèta quasi impossibile da raggiungere, accompagnati dai suoni di una chitarra elettrica. - Chi sono Alf & Johnny? Lo scoprirete con loro? “viaggiando” --- con Gianluca Cassibba (Alf) e Roberto Rossato (Johnny), musiche di Daniele D’Amato, regia di Robin Trip. --- Per informazioni e prenotazioni: Tel. 3773064507, info@ilpiccoloteatroinstabile.it - www.ilpiccoloteatroinstabile.it
torna su




'JAZZ JAMS – Libere improvvisazioni creative' - Auditorium Maison Musique - Rivoli (TO)
Mercoledì 17 marzo alle ore 22,00 – Auditorium Maison Musique (Rivoli, Torino) 'JazzJams' , libere improvvisazioni creative. Ospite della serata Papi Moreno (didjeridoo) che suonerà assieme al gruppo della 'Casa' composto da musicisti (batteria, percussioni, basso, flauto, tromba, flicorno) che variano di volta in volta, tutti in libera improvvisazione. Sarà un viaggio musicale con un pizzico di ambient etnica, un pizzico di etno/jazz e un pizzico di trance/acustica... L'innovativo progetto 'JAZZ JAMS – Libere improvvisazioni creative', é un appuntamento fisso della programmazione di Maison Musique, a cadenza settimanale, ed è un importante riferimento culturale per musicisti e spettatori. JAZZ JAMS – Libere improvvisazioni creative nasce _e rimane_ unica realtà in Italia di questo genere. Ingresso: 5 euro, www.papimoreno.com/eventi.html, www.maisonmusique.it/evento.asp?id=189
torna su




Laboratorio: La solitudine dell'educatore - Casaltone (PR)
23-24-25 Aprile 2010 la Cooperativa Sociale Giolli organizza lo stage “ La solitudine dell'educatore” presso la Casa Laboratorio dell'Associazione Kwa Dunia a Casaltone (PR), circa 10 km dal centro di Parma . Il laboratorio si propone di esplorare, attraverso le tecniche del Teatro dell’Oppresso, i temi collegati al lavoro educativo. A mettere a fuoco quelle situazioni in cui l’educatore si trova in condizione di isolamento e solitudine rispetto agli utenti e alle loro famiglie, ai colleghi, alle istituzioni, al territorio. Attraverso giochi teatrali, Teatro – Immagine e Teatro – Forum metteremo al centro della nostra ricerca le immagini stereotipate con cui il mondo dei non addetti ai lavori definisce la figura dell’educatore cercando e sperimentando collettivamente le possibili soluzioni ai conflitti e alle difficoltà che si incontrano durante lo svolgimento della propria professione. Orari: Venerdì 15.00-19.00, Sabato 9.00-13.00 15.30-18.30, Domenica 9.30-12.30. Lo stage costa 110 euro. La quota d’iscrizione comprende: l’alloggio dal giovedì sera al sabato sera, l'assicurazione infortuni, i testi disponibili di Boal a prezzo ridotto. Il vitto può essere autogestito interamente ma è anche possibile avere la disponibilità di una cuoca. Info: Giovanni Badalotti Giollicoop (Segreteria) 0522 285342 , lentezza@libero.it, skype me: teatrodellalentezza, www.giollicoop.it
torna su




Pillole Cinematiche - Torino
PILLOLE CINEMATICHE è il progetto che Riccardo Giovinetto e Guido Prestigiovanni presentano sabato 13 marzo alle ore 20,30 presso Teatro San Luca di Va Roveda 2/8 a Torino, per la stagione multidisciplinare A-ZONE. Pillole Cinematiche è un video - concerto, sintesi poetica di un viaggio visivo e sonoro che esplora, in costante alternanza tra lentezza e velocità, il moto di corpi, di paesaggi e di suoni. --- Video: Guido Prestigiovanni – Riccardo Giovinetto: sax alto - Federico Bosia: contrabbasso, basso elettrico - Paolo Porta: sax tenore, flauto – Simone Bosco: percussioni --- Ingresso 7 euro. ridotto 3 euro (under25, over60, professionali solo con prenotazione) - è consigliata la prenotazione -Info: 3474372378 - zone@zone.to.it - www.zone.to.it
torna su




Proiezione: La Beo' di Bellino - Bricherasio (T0)
Venerdì 12 marzo ore 20,30 ''La Beo' di Bellino ...un coloratissimo Carnevale Alpino'' Serata di proiezione di foto/video su feste e momenti culturali delle nostre valli commentate dal suo autore Paolo Vailati... Centro Pedagogico di Danza e Cultura Popolare, Str. Avaro 4, Fraz. Cappella Merli - Bricherasio (TO) --- ore 21.30 Bal Folk - tel. 3491815715 mariabaffert@yahoo.it
torna su




Racconti della collina di mezzo - Concorso Letterario - Revigliasco (TO)
La Pro Loco di Revigliasco ha indetto un Concorso Letterario dal titolo 'Racconti della collina di mezzo, tra Torino e Moncalieri sorgeva un piccolo borgo ...'. I testi presentati dovranno essere in lingua italiana e in prosa e dovranno presentarsi in forma di racconto che abbia attinenza per argomento, personaggi e/o ambientazione al paese di Revigliasco Torinese o alla collina circostante. Si potrà quindi fare riferimento, come spunto anche a fatti o personaggi reali del passato prossimo o remoto. Si è scelta la forma del racconto perchè è quella che permette una maggiore libertà espressiva. L'iscrizione al concorso, aperto a tutte le eta', e' gratuita. L' elaborato dovra' essere consegnato entro e non oltre il 30 maggio 2010. I racconti prescelti da una Giuria selezionata di esperti nel settore verranno pubblicati in un libro che sarà edito dall Pro Loco di Revigliasco. La cerimonia di premiazione avra' luogo a Revigliasco nell'autunno 2010 in occasione della festa del lettore. Info: Pro Loco di Revigliasco 011 8131241, www.prolocorevigliasco.it, info@prolocorevigliasco.it
torna su




Scrittura di se' come talento e benessere - Duccio Demetrio - Chieri
Giovedì 18 marzo ore 17,00 presso la Sala Conceria, Via Conceria 2 Chieri (TO) incontro con l'autore Duccio Demetrio 'Scrittura di se' come talento e benessere'. Iniziativa all'interno del percorso 'STRADA FACENDO' che ha come obiettivo la sensibilizzazione circa le tematiche dell'handicap attraverso canali quali la musica, il teatro ecc. Duccio Demetro insegna Filosofia della educazione all'Università di Milano. Le sue ricerche promuovono la scirttura di se stessi, sia per lo sviluppo del pensiero interiore e autoanalitico, sia come pratica filosofica e terapeutica. Ha fondato e dirige la rivista 'Adultità e la Libera Università della autobiografia' --- clara.salvador@tin.it
torna su




Seminario: l'arte di coltivare lasciando fare alla terra - Anghiari (AR)
28 aprile - 2 maggio 2010. Corso di Agricoltura Naturale: realizzazione di un orto sinergico, l'arte di coltivare lasciando fare alla terra. Seminario residenziale di 5 giorni teorico-pratico, Case MonteRosi - Anghiari (Arezzo) vicino al villaggio ecologico di Upacchi. Aperto a tutti, 19 ore teoriche, 19 ore pratiche, ore totali 38. Nel laboratorio pratico si apprende il metodo e la realizzazione dell' orto in tutte le sue componenti. L'agricoltura sinergica è un metodo di coltivazione elaborato dall'agricoltrice spagnola Emilia Hazelip. Si basa sul principio, che, mentre la terra fa crescere le piante, le piante creano suolo fertile attraverso i propri 'essudati radicali', i residui organici che lasciano, e la loro attività chimica, insieme a microrganismi, batteri, funghi e lombrichi. I prodotti ottenuti con questa pratica hanno una diversa qualità, un diverso sapore, una diversa energia e una maggiore resistenza agli agenti che portano malattie; attraverso questo modo di coltivare viene restituito alla terra, in termini energetici, più di quanto si prende, promuovendo i meccanismi di autofertilità del suolo e facendo dell'agricoltura un'attività umana sostenibile. Info Gianna 3494248355 info@1virgola618.it www.1virgola618.it
torna su




Speed. Soluzioni a breve termine - Libreria Les Visionnaires - Borgomanero (NO)
Sabato 13 marzo alle ore 17.00, presso la libreria Les Visionnaires, via Caneto 17 Borgomanero (Novara), presentazione del libro 'Speed. Soluzioni a breve termine', di Gennaro Chierchia. Amore, morte e tanta quotidiana follia, in una raccolta di racconti icastici e surreali, con dialoghi schietti e brillanti, che indaga con ironia le debolezze dell’essere umano. Vi troverete, fra gli altri: un poliziotto cocainomane alle prese con un raccoglitore di immondizia «abusivo»; uno scrittore in conflitto con la propria sessualità aggredito in casa da una femminista; tre ragazze che festeggiano il compleanno in un locale per pervertiti; un ragazzo investito di uno straordinario potere; un killer su commissione che si innamora della donna che deve ammazzare; un tossicodipendente nauseato dalla vita che si affida alle cure di uno spacciatore pazzoide; Rosco che filma le proprie prestazioni sessuali all’insaputa della compagna; una banda di spacciatori che deve consegnare una partita di cocaina a un criminale con complessi di inferiorità. In appendice il fumetto Mani, da un testo di Gennaro Chierchia, con disegni di Mario Natangelo e Stefano Donatiello. (dalla quarta di copertina) Interverrà l'autore. mailto:postmaster@gcwriter.com
torna su

*Ricevi questa mail in quanto sei iscritto alla lista "FRECCIOLENEWS" *

Se vuoi cancellarti dalla lista invia una email a info@cascinamacondo.com


Copyright (C) 2018 *|www.cascinamacondo.com|* All rights reserved.