Se non visualizzi bene questa mail premi qui.
Se vuoi visualizzare l'archivio newsletter premi qui.
Your Company
Staff Macondo

Amici Sostenitori di Cascina Macondo anno 2010
Ricordiamo a tutti gli amici i... continua.

FORMAZIONE LETTORI AD ALTA VOCE - Cascina Macondo maggio 2010
Formazione Lettori ad Alta ... continua.

SCRITTURALIA - prossimo appuntamento domenica 2 maggio 2010 a Cascina Macondo - Riva Presso Chieri (TO)
Domenica 09 NOVEMBRE 2014 per ... continua.

STAGE DI CERAMICA - Tecniche di base - 4 domeniche nel mese di maggio - Cascina Macondo
STAGE di CERAMICA - Quattro do... continua.

Ciao Maestro - Caratteri e Inchiostri - 171 haiku - edizioni Angolo Manzoni
CIAO MAESTRO RACCOLTA TAWANI -... continua.

"Erba Manent" quindicinale di erbe, frutti e piante a cura di Antonella Filippi - "ALLORO, IL NOBILE PROTETTORE DELLE CASE"
ALLORO, IL NOBILE PROTETTORE D... continua.

'GOOD MORNING POESIA ORE 7.00', quindicinale a cura di Pietro Tartamella - 'Portatori di Casacche' Sioux Oglala
PORTATORI DI CASACCA: 'Portate... continua.

"OrtolìneaCM - Accentazione Ortoèpica Lineare" quindicinale a cura di Fiorènza Alineri: 'Cassandra' di Virginia Wolf
CASSANDRA - di Virginia Wolf -... continua.

I TUOI HAIKU NELLA HOME PAGE DEL SITO CASCINA MACONDO
Nella Home page del sito Casc... continua.

come votare gli haiku pervenuti al Concorso Internazionale Haiku Cascina Macondo edizione 2010
Gli utenti possono votare g... continua.

Sponsor e sostegni
esprimiamo la nostra riconosce... continua.

Frécciolenews - dallo Staff indicazioni per i tuoi comunicati
DALLO STAFF DI FRECCIOLENEWS <... continua.

Frécciolenews Partners
MUSIC CLUB, mensile di musica ... continua.


Utenti Frécciolenews

il ritorno di RENO - 21 maggio concerto a Tavarnelle Val di Pesa (FI)
A Gennaio è nato su facebook i... continua.

Elvira Dones, scrittrice albanese, scrive a Silvio Berlusconi
In visita a Tirana, durante l'... continua.

la fiera delle idee, scopri come concretizzare i tuoi progetti - Caserta
PARTECIPA ALLA FIERA DELLE IDE... continua.

Radio FAHRENHEIT dal 26 al 30 aprile 2010
Settimana dal 15 al 19 novembr... continua.

'Ancora... Sogni' , spettacolo al buio - Sala Conceria - Chieri
Sabato 15 maggio ore 21,00 sal... continua.

'Busiard chi l'ha contalo' - Teatro Matteotti - Moncalieri (TO)
7 Maggio 2010 ore 21,00 Teatro... continua.

Cena Dansoira - Torino
Venerdì 30 aprile dalle 19.30 ... continua.

Circolare! Largo alle idee giovani - Circolo dei Lettori - Torino
Giovedì 29 ore 21.00. 'Il Circ... continua.

Danza Indiana e arte dello Shiatsu - Centro Interculturale - Torino
Sabato 8, 15, 29 maggio e saba... continua.

Editore per Passione - Torino
La libreria il tastebook, Cir... continua.

FIBER ART - CHIERI (TO)
Dal 22 maggio al 4 luglio 2010... continua.

HELP DONNA - Torino
Help Donna è un servizio di te... continua.

L’Integrazione non piove dal cielo. Giovani, Identità, Culture - Circolo dei Lettori - Torino
Mercoledì 28 ore 17.00 Tavol... continua.

Libreria Einaudi: Maledetto Céline. Un manuale del caos - Firenze
Venerdì 30 aprile ore 18,00 L... continua.

MARC RIBOT TRIO - 28 APRILE 2010 - TORINO
MARC RIBOT TRIO Mercoledì 28 ... continua.

Spettacolo MERAVIGLIA con i Sonics – Venaria Reale (TO)
I SONICS, compagnia di acrobat... continua.

Stato e Mercato: un'analisi lungimirante - Torino
Il Dipartimento di Scienze Soc... continua.

STUDENT PERFORMING FESTIVAL - Torino
L'8/9/10 maggio a Torino lo ST... continua.

Video Inchiesta: STUPRI ITALIANI - di Saverio Tommasi
Saverio Tommasi scrive: Ho sco... continua.

CONCERTO – PRESENTAZIONE LIBRO – 27 aprile -Piazzola sul Brenta (PD)
CONCERTO – PRESENTAZIONE LIBRO... continua.

Colori che esplodono - Torino
Venerdì 30 Aprile 2010 ore 21... continua.

La didattica del ROYAL BALLET SCHOOL LONDRA - Castiglioncello (LI)
Sabato 15 Maggio e domenica 16... continua.

Marionette: un’Opera d’Arte Teatro Regio - Torino
Marionette: un’Opera d’Arte Te... continua.

Seminari arte etnica per adulti - Torino
Due seminari di Arte Etnica pe... continua.

III Premio Nazionale di Poesia “Poesie al mondo”
È indetto il III Premio Nazion... continua.

La mia isola - Concorso di poesia
Tramite il progetto di diffus... continua.

Teatro-Forum sulla dislessia - Garasco
Il Comune di Carasco (GE) ha ... continua.

CORSO DI COMUNICAZIONE EFFICACE - Torino
L'associazione culturale OASI,... continua.

Nel mare ci sono i coccodrilli - Reading multimediale - Torino
Lunedì 3 maggio ore 21.00 Read... continua.


Amici Sostenitori di Cascina Macondo anno 2010
Ricordiamo a tutti gli amici intimi e lontani e a tutti i simpatizzanti che un sostegno economico a Cascina Macondo è concreta partecipazione e inequivocabile gesto di stima. Un versamento di euro 50 (valido un anno solare) aiuterà a sostenere le iniziative e i rilevanti costi di gestione dell'associazione. Possiamo assicurarti che il tuo sostegno non ci offenderà, anzi, sarà assolutamente gradito. In quarant’anni di impegno culturale siamo stati precursori della Lettura ad Alta Voce, di Scritturalia, dei Racconti d'Inverno, della Poetica Haiku, della Didattica Tassellare, della Recublenza, della Poesia Gestazionale, della Filosofia Interstiziale, delle Edizioni Ortoèpiche, del Rakuhaiku... Sostienici. Prendi nota dei dati per il tuo bonifico bancario: conto corrente N° 1000 / 13268 Istiuto Bancario 'BANCA PROSSIMA' filiale 05000 di Milano, Via Manzoni ang. Via Verdi codice postale 20121 -- IBAN IT13 C033 5901 6001 0000 0013 268 per versamenti italiani -- BIC BCITITMX (codice per versamenti internazionali)- intestazione del bonifico: Cascina Macondo Borgata Madonna della Rovere, 4 10020 Riva Presso Chieri - Torino - Italy - Indicare la causale del versamento: Sostegno a Cascina Macondo anno..... -- un grazie e un saluto, Staff Cascina Macondo ----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- CASCINA MACONDO'S FRIENDS - We remind to all close fiends and to those who are far apart, and to all sympathizers, that an economic support to Cascina Macondo is a concrete participation and a clear sign of estimation. A 50 euro deposit (valid for a solar year) will help to support the initiatives and the considerable operating expenses of the association. We can assure you that your support will not offend us, on the contrary, it will be absolutely appreciated. In forty years of cultural commitment, we have been the precursors of Reading Aloud, of Scritturalia, of Winter Tales, of Haiku Poetics, of Dowelled Didactics, of Recublenza (art of recovery), of Gestational Poetry, of Interstitial Philosophy, of Orthoepic Editions, of Rakuhaiku, etc. Support us. Take note of our data for your bank transfer: current account no. 1000 / 13268 Istituto Bancario 'BANCA PROSSIMA' filiale 05000 di Milano, Via Manzoni ang. Via Verdi, postcode 20121 - IBAN IT13 C033 5901 6001 0000 0013 268 for Italian deposits -- BIC BCITITMX (code for international deposits). Bank transfer to: Cascina Macondo, Borgata Madonna della Rovere 4, 10020 Riva Presso Chieri - Torino – Italy. Please indicate the reason of the deposit: Support to Cascina Macondo, year..... – thank you and hallo from Cascina Macondo’s staff.
torna su




FORMAZIONE LETTORI AD ALTA VOCE - Cascina Macondo maggio 2010
Formazione Lettori ad Alta Voce - 4 domeniche intensive a Cascina Macondo condótte da Piètro Tartamèlla, inizio doménica 7 MAGGIO 2017, proseguimento doménica 14, 21, 28 MAGGIO --------------- Córso pratico e velóce, di qualità, rivòlto ad insegnanti, animatóri, docènti, attóri, lettóri, relatóri, conferenzièri, presentatóri, disk-jòkey, professionisti, politici, amministratóri, sindacalisti, imprenditóri, studènti, giornalisti, e a tutti colóro ché pér motivi di lavóro e professióne hanno a ché fare cón la paròla parlata. Ma anche a colóro ché sempliceménte amano abbellire la pròpria personalità. <><><><> orario 9.00 /18.00 - 43 óre di docènza - tecniche di lettura, ortoepia, esercitazioni, verifiche - 120 pagine di dispènse ------- a tutti i partecipanti verrà rilasciato un attestato di frequènza -------- possibilità di pernottaménto per chi viène da lontano (a costi di Bed and Breakfast) --------------- l'ultima doménica si andrà avanti sino a mèzzanòtte. Gli allièvi potranno portare amici e parènti pér una serata di letture, musica, canzóni, raccónti intórno al fuòco. Pér la céna a buffet déll'ultima doménica i partecipanti al córso, e i lóro amici e parènti, porteranno cibi e bevande da condividere durante la serata ------- Il numero massimo di partecipanti amméssi ad ógni singolo stage, pér nòstra buòna e consuèta abitudine, tènde a nón superare la consistènza uòvo (una dozzina)- info@cascinamacondo.com ------ COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER PER ULTERIORI INFORMAZIONI: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=181:formazione-lettori-ad-alta-voce-master&catid=102:news&Itemid=90
torna su




SCRITTURALIA - prossimo appuntamento domenica 2 maggio 2010 a Cascina Macondo - Riva Presso Chieri (TO)
Domenica 09 NOVEMBRE 2014 per un manipolo di scrittori appuntamento con SCRITTURALIA D'AUTUNNO --- tutto il giorno dedicato a scrivere su un tema estratto a sorte --- A fine serata lettura ad alta voce dei componimenti prodotti --------------- Forse scriviamo meno di quanto desideriamo. Troppe le cose da fare, troppi gli impegni, troppe le scadenze e le preoccupazioni. Occorre proprio un atto di volontà per dirsi 'oggi voglio dedicarmi a me stesso, a me stessa' e ricavarsi uno spazio creativo, una giornata solo per noi dedicata alla scrittura. Chiudere la serranda lasciando fuori il mondo con i suoi mille problemi, e scrivere, scrivere per una giornata in compagnia di altri appassionati di scrittura. Nel corso degli anni sono 612 i racconti prodotti dagli autori che hanno partecipato in Cascina alle domeniche di Scritturalia. In questo numero che aumenta nel tempo, potrebbe esserci anche un tuo racconto... --------------- I testi migliori e più interessanti prodotti a Scritturalia, a insindacabile giudizio della Redazione, verranno pubblicati sul sito di Cascina Macondo - si può partecipare anche da lontano via email - I POSTI SONO LIMITATI OCCORRE PRENOTARE - iscrizione solo attraverso il modulo on line sul sito di Cascina Macondo <><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><> CHI VUOLE ARRIVARE IL SABATO, O IL VENERDI, PUO' TRASCORRERE IL WEEK END A CASCINA MACONDO a costi di Bed and Breakfast, presso la FORESTERIA 'TIZIANO TERZANI' dell'associazione, una bella struttura di accoglienza che Cascina Macondo ha ricevuto in comodato <><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><> per info: info@cascinamacondo.com - ciao dallo Staff di Scrittori-Lettori-Narratori di Macondo - COPIA E INCOLLA SUL TUO BROWSER IL SEGUENTE LINK PER INFORMAZIONI DETTAGLIATE: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=219:scritturalia-estiva-prossimo-appuntamento-domenica-06-novembre-2011&catid=102:news&Itemid=90 ---------------------(nel riquadro affresco romano del 50 dopo Cristo 'donna con stilo e libro' (detta 'Saffo') ritrovato a Pompei. (Napoli-Museo Archeologico Nazionale)
torna su




STAGE DI CERAMICA - Tecniche di base - 4 domeniche nel mese di maggio - Cascina Macondo
STAGE di CERAMICA - Quattro domeniche consecutive NEL MESE DI MAGGIO dalle ore 9 alle ore 18 rivolte ad una utenza adulta. PROGRAMMA: tecniche di base - palla cava, colombino, lastra, forme espressive - ingobbi, smalti, texture e decorazioni - cotture: biscotto, seconda cottura, cielo aperto - riduzione con materili organici. Costo: euro 300,00 iva esclusa, comprensivo di docenza, materiali, cotture, pranzo comunitario - CALENDARIO: domeniche 9 - 16 -23 - 30 maggio 2010 - PER CHI VIENE DA LONTANO POSSIBILITÀ DI PERNOTTAMENTO PRESSO LA FORESTERIA RISTRUTTURATA DI CASCINA MACONDO A COSTI DI BED AND BREAKFAST -- Per info e prenotazioni: annamaria.verrastro@cascinamacondo.com - tel. 0119468397 - cell. 3407053284
torna su




Ciao Maestro - Caratteri e Inchiostri - 171 haiku - edizioni Angolo Manzoni
CIAO MAESTRO RACCOLTA TAWANI - 170 HAIKU E 1 TANKA, autore Pietro Tartamella, editore DEART, prefazione Fabia Binci, lingua italiano, inglese, traduzione Alessandra Gallo, copertina Paolo Luino, anno di edizione 2007, pagg 240, formato cm 14,00 x 20,50, segni particolari Raccolta Tawani, ISBN 88-89769-08-4, costo euro 16,00 + spese spedizione **** descrizione: Forse è utile citare la dedica di questo libro: “Ai bambini delle scuole elementari, ai più piccoli delle materne, ai ragazzi delle medie e dei licei, alle loro insegnanti, ai ragazzi disabili e con handicap, agli educatori, a coloro che hanno lavorato con me in tutti questi anni, a coloro che con me lavoreranno negli anni a venire. Scoprendo l’Haiku si sono appassionati e molti ne hanno scritto di bellissimi. Che questo libro sia per loro un ulteriore stimolo a continuare”. E’ il primo libro di poesie Haiku pubblicato da Tartamella, una raccolta Tawani di 170 componimenti. La Raccolta Tawani ha una costruzione formale ben definita: (160 Haiku, 10 Senryu, 1 Tanka). Le quattro stagioni si ripetono per cinque anni. Ogni ciclo annuale ha un titolo. I cinque titoli dei cinque anni, messi in sequenza, formano il Tanka di chiusura (5-7-5-7-7 sillabe). Ogni anno inizia con un Senryu e termina con un Senryu. Ogni stagione contiene 8 Haiku. Ogni anno è quindi composto di 32 Haiku e 2 Senryu. Il titolo di una raccolta Tawani coincide con un verso contenuto nella raccolta stessa. Il termine Tawani deriva da un cut-up di sillabe tratte da due parole dakota: zapetan (numero 5) e waniyetu (anno). Gli Indiani d’America non hanno nulla a che fare con il Giappone e l’Haiku. Intendiamo con questa scelta onorare il nostro intento di produrre buone contaminazioni. “Ciao maestro” di Pietro Tartamella è un piccolo prezioso libro di haiku, che ha l’incanto di un giardino giapponese in cui tutto è studiato nei minimi dettagli e appare al tempo stesso naturale, percorso dall’aria e dalla luce, ritmato dal respiro mutevole delle stagioni...” (dalla prefazione di Fabia Binci). UN LIBRO PER GLI SCAFFALI DI TUTTE LE BIBLIOTECHE - per sostenere i progetti culturali di Cascina Macondo richiedi a info@cascinamacondo.com - puoi ordinarlo in qualsiasi libreria -
torna su




"Erba Manent" quindicinale di erbe, frutti e piante a cura di Antonella Filippi - "ALLORO, IL NOBILE PROTETTORE DELLE CASE"
ALLORO, IL NOBILE PROTETTORE DELLE CASE - ALLORO (Laurus nobilis L.), Famiglia: Lauracee, Inglese: Laurel, Francese: Laurier, Tedesco: Lorbeer, Spagnolo: Laurel, Portoghese: Louro, Arabo: GHar ---- Ogni nazione ha un simbolo, scelto nel mondo vegetale, che può essere un albero, un arbusto, un fiore: l'emblema dell'Italia è il pino da pinoli (Pinus pinea L.), quello del Giappone è il crisantemo, l'iris rappresenta la Francia, il papavero il Belgio, il fiordaliso la Germania, un’orchidea il Messico, l’acero il Canada, il faggio e l'agrifoglio identificano la Danimarca. L'alloro, pianta sacra agli dei, raffigurazione della potenza solare, è la pianta che rappresenta la Grecia. Gli antichi Greci, proprio per il suo simboleggiare le forme celesti, lo piantavano vicino ai templi e lo bruciavano sulle are sacrificali; i Romani lo utilizzavano per intrecciare corone con cui cingere il capo degli imperatori; gli Arabi ne usavano bacche e foglie in preparazioni per la salute e la bellezza. Non è infrequente, ancora oggi, che questa bella pianta dal fusto slanciato e dalle foglie lucide e coriacee sia piantata accanto alle case per proteggerle dai fulmini e dalle energie negative. Di questa bella pianta dalla folta chioma si utilizzano sia le foglie sia i frutti, piccole drupe nere che maturano in autunno. All’alloro sono riconosciute proprietà stimolanti, antisettiche, antireumatiche, antinfluenzali, sudorifere, emmenagoghe. Nelle foglie si trovano sostanze che hanno effetto espettorante, digestivo, diuretico, quali eucaliptolo, geraniolo, eugenolo, terpineolo, mentre le drupe mature contengono sostanze a effetto antidolorifico, come canfora, laurina e miristina, ma soprattutto laurostearina, una sostanza grassa da cui si estrae un olio che ha la proprietà di allontanare gli insetti molesti e che è utile anche per massaggi volti ad attenuare i dolori reumatici, muscolari e in caso di sciatalgia --- INFUSO: mettete cinque grammi di foglie di alloro, fresche e spezzettate, in 100 grammi di acqua bollente per 5-10 minuti, poi filtrate e bevete questo infuso aromatico, prima di coricarvi, contro i sintomi di un'influenza in arrivo. Questo infuso, bevuto dopo i pasti, è utile anche in caso di digestione difficile e meteorismo; bevuto prima dei pasti stimola l'appetito --- OLIO: ricavato per spremitura dalle drupe mature, è efficace per massaggi riscaldanti in caso di dolori reumatici e muscolari, nonché per la sciatalgia, l'artrosi, gli ematomi. Si può ottenere un oleolito di bacche anche nel modo seguente: cogliete le bacche dell'alloro quando sono mature, fatele essiccare e poi tritatele. Mettete la polvere ottenuta in olio extravergine di oliva (in proporzione 1:3), poi tenete il recipiente in ambiente caldo, oppure al sole, per un mese prima di filtrare. E' anche possibile non separare subito la polvere delle bacche dall'olio, ma filtrare a mano a mano quanto serve per il massaggio giornaliero. L'olio può anche essere preso per bocca, a digiuno (direttamente o sopra una zolletta di zucchero), così come la polvere delle bacche (mezzo-un cucchiaino almeno mezz'ora prima o dopo i pasti, eventualmente in cialde)---- antonella.filippi@cascinamacondo.com
torna su




'GOOD MORNING POESIA ORE 7.00', quindicinale a cura di Pietro Tartamella - 'Portatori di Casacche' Sioux Oglala
PORTATORI DI CASACCA: 'Portate queste casacche, figli miei, / e siate generosi. / Aiutate gli altri sempre. / Non pensate mai a voi stessi. Abbiate cura / dei poveri, delle vedove, degli orfani / e di tutti quelli di poco potere. / Aiutateli. / Non pensate male degli altri / e ignorate il male che altri vorrebbero farvi. / Molti cani / potranno venire ad alzare la zampa / presso la vostra tenda / voi guardate dall’altra parte / e non permettete che il vostro cuore ne serbi memoria. / Non date sfogo all’ira / nemmeno se i parenti / vi giacessero davanti insanguinati. / So che è difficile tutto ciò / ma abbiamo scelto voi perchè avete / un grande cuore. / Assolvete con gioia questi doveri / e di buon grado. / Siate generosi, forti e coraggiosi nell’assolverli / e se vi si parerà davanti un nemico / affrontatelo intrepidamente, / perchè é meglio morire nudi da guerrieri / che vivere paludati / con un cuore d’acqua nel petto.(Formula di investitura nella “Cerimonia delle Casacche” Sioux Oglala)-- pietro.tartamella@cascinamacondo.com
torna su




"OrtolìneaCM - Accentazione Ortoèpica Lineare" quindicinale a cura di Fiorènza Alineri: 'Cassandra' di Virginia Wolf
CASSANDRA - di Virginia Wolf - "Ècco dove accadde. Lèi è stata qui. Questi leoni di piètra, ora sènza tèsta, l’hanno fissata. Questa fortezza, una vòlta inespugnàbile, cùmulo di piètre ora, fu l’ùltima còsa che vide. Un nemico da tèmpo dimenticato e i sècoli, sole, piòggia, vènto, l’hanno spianata. Immutato il cièlo, un blòcco d’azzurro intènso, alto, distante. Vicine, òggi come ièri, le mura ciclòpiche che orièntano il cammino: vèrso la pòrta dal cùi fondo non fiòtta più sangue. Nelle tènebre. Nel macèllo. E sola. Con questo ricòrdo vado nella mòrte. Tèrmino qui, impotènte, e niènte, niènte di quello che avrèi potuto fare o non fare, volere o pensare, mi avrebbe condotto a una mèta divèrsa. Più profondamente di ogni altro mòto dell’ànimo, più profondamente persino della mìa paùra, mi impregna, mi corrode, mi avvelena l’indifferènza dei celèsti vèrso noi terreni. Naufragata l’audace impresa di opporre il nòstro débole calore alla loro gelidità. Invano – lo sò da tèmpo – tentiamo di sottrarci alle loro violènze. Eppure l’altra nòtte, durante la traversata, quando da tutte le regioni del cièlo le tempèste minacciàvano di schiantare la nòstra nave; e nessuno poteva resìstere se non èra saldamente legato; quando sorpresi Marpèssa a sciòlgliere furtivamente i nòdi che assicuràvano lèi e i gemèlli all’àlbero maèstro; quando ìo, trattenuta da una fune più lunga di quella degli altri deportati, in mòdo inconsulto, in mòdo incosapévole, mi gettài su di lèi; e così le impedii di abbandonare la sùa vita e quella dei mièi figli all’indifferènza degli elementi e, invece che a questi, agli uòmini dissennati li consegnài (...)" - fiorenza.alineri@cascinamacondo.com
torna su




I TUOI HAIKU NELLA HOME PAGE DEL SITO CASCINA MACONDO
Nella Home page del sito Cascina Macondo, sotto la tazzina del caffè fumante, è attiva la rubrica HAIKU DEL GIORNO. Gli Utenti FREE possono prenotare una data, inserire un proprio haiku e, volendo, dedicarlo a qualcuno. E' prevista infatti anche la possibilità di inserire nel form l'indirizzo di posta elettronica di un amico a cui volete dedicare l'haiku. L'amico riceverà automaticamente l'avviso 'c'è un haiku dedicato a te'. Leggeremo un nuovo haiku ogni giorno. E anche se non è vero che un haiku al giorno toglie il medico di torno, la cosa ci sembra carinissima - Staff Macondo
torna su




come votare gli haiku pervenuti al Concorso Internazionale Haiku Cascina Macondo edizione 2010
Gli utenti possono votare gli Haiku pervenuti al Concorso Internazionale di Cascina Macondo. VOTARE E' FACIlE: NON C'E' BISOGNO DI ISCRIVERSI AL SITO! LEGGI E VOTA GLI HAIKU - OGNI GIORNO HAI A DISPOSIZIONE 10 VOTI CHE PUOI DISTRIBUIRE FRA GLI HAIKU DI TUO GRADIMENTO. Il voto del pubblico è utile parametro di riferimento per dirimere i casi che hanno ottenuto parità di voto dalla Giuria ------ copia e incolla il seguente linik sul tuo brawser: http://my2.cascinamacondo.com/site/archivio.asp?anno=2016
torna su




Sponsor e sostegni
esprimiamo la nostra riconoscenza agli Enti, Istituzioni, Fondazioni, Associazioni, Ditte, Privati, che con il loro variegato sostegno consentono a Cascina Macondo di crescere, realizzare progetti, fare cultura esprimendo la propria vocazione di Promozione Sociale. Grazie. <><><><> Regione Piemonte - www.regione.piemonte.it <><><><> Motore di Ricerca Comune di Torino - www.comune.torino.it <><><><> Comune di Riva Presso Chieri - www.comune.rivapressochieri.to.it <><><><> Fondazione CRT - www.fondazionecrt.it <><><><> Fondazione Social - www.fondazionesocial.it <><><><> Fondazione Italia/Giappone - www.italiagiappone.it <><><><> Fondazione Paideia - www.fondazionepaideia.it <><><><> Villaggio La Francesca - www.villaggilafrancesca.it <><><><> Gruppo Haijin di Arenzano <><><><> Edizioni Angolo Manzoni - www.angolo-manzoni.it <><><><> Circolo dei Lettori - www.circololettori.it <><><><> Fanvision Produzioni Cinematografiche - www.fanvision.webs.com <><><><> Artigrafiche M.A.R. - www.artigrafichemar.it <><><><>
torna su




Frécciolenews - dallo Staff indicazioni per i tuoi comunicati
DALLO STAFF DI FRECCIOLENEWS <><><><><> LUANA VARAGNOLO (referente responsabile) ---- FIORENZA ALINERI ---- OSCAR LUPARIA ---- FLORIANA PORTA ---- LAURA UBOLDI ----- PIETRO TARTAMELLA..... ricordano agli inserzionisti che: FRECCIOLENEWS... (COMUNITA' INTERNAZIONALE CHE SI SCAMBIA INFORMAZIONI E COMUNICATI) è la Newsletter settimanale gratuita di Cascina Macondo. Viene inviata a tutti gli iscritti (Utenti Only Mailing, Utenti Free, Utenti Professional) a partire dalla mezzanotte di ogni martedì. La Newsletter può essere utilizzata da chi organizza eventi, manifestazioni, presentazioni di libri, concorsi, mostre, spettacoli, corsi, stages, reading, proiezioni, inaugurazioni, commemorazioni, concerti, feste, conferenze, esposizioni, viaggi, incontri, iniziative- contenuti-annunci vari --------- PORRE ATTENZIONE PERO' AI COMUNICATI: DEVONO ESSERE CHIARI, CONCISI, SEMPLICI, ESSENZIALI. Devono semplicemente 'dare la notizia' (un buon esercizio preparatorio allo stile haiku!). Ricordiamo pertanto le sette domande tipiche del giornalismo, punti di riferimento per chi compila un comunicato o dà una notizia: CHI? COSA? DOVE? COME? QUANDO? PERCHE'? ed eventualmente anche il QUANTO? Se non sei tu ad organizzare gli eventi, dillo ai tuoi amici di questa opportunità.
torna su




Frécciolenews Partners
MUSIC CLUB, mensile di musica e concerti live - www.musicclub.it <><><><> LA STAMPA, quotidiano di Torino - www.lastampa.it <><><><> TORINOSETTE, magazine settimanale de La Stampa - www.torinosette.it <><><><> COMUNICARE COME - www.comunicarecome.it <><><><> PUOIDIRLOQUI - www.puoidirloqui.it <><><><> DISABILI.COM - www.disabili.com <><><><> Radio Fahrenheit - www.fahre.rai.it <><><><> Digi.TO - www.digi.to.it <><><><> NEXT ARTE - LA PROSSIMA DESTINAZIONE DELL'ARTE http://www.nextarte.it <><><><> TRA TERRA E CIELO - www.traterraecielo.it <><><><> IMMIGRAZIONEOGGI - www.immigrazioneoggi.it <><><><> ARTESCLUSIVA L'ARTE DI DIVULGARE L'ARTE - www.artesclusiva.it <><><><>
torna su




il ritorno di RENO - 21 maggio concerto a Tavarnelle Val di Pesa (FI)
A Gennaio è nato su facebook il Gruppo 'Amici di Reno' che conta ad oggi 370 iscritti. Reno, cantautore, suonatore di chitarra, propone un evento per il Gruppo e per chi ha voglia di buona musica d'Autore. Con l'occasione raccoglieremo delle offerte per la Casa Famiglia di Tavarnelle Val di Pesa (FI) che ospita persone disabili. Quindi, Venerdì 21 Maggio c/o il Dancing 'La Rampa' di Tavarnelle Val di Pesa (FI) si terrà il concerto. Alle ore 21,00 tutti dentro! Un abbraccio, a presto! Grazie a chi parteciperà! Reno - vienescalzo@gmail.com
torna su




Elvira Dones, scrittrice albanese, scrive a Silvio Berlusconi
In visita a Tirana, durante l' incontro con Berisha, il premier Berlusconi ha attaccato gli scafisti e ha chiesto più vigilanza all 'Albania. Poi ha aggiunto: 'Faremo eccezioni solo per chi porta belle ragazze'. La scrittrice albanese Elvira Dones ha sentito il dovere di rispondere: 'Egregio Signor Presidente del Consiglio, le scrivo su un giornale che lei non legge, eppure qualche parola gliela devo, perché venerdì il suo disinvolto senso dello humour ha toccato persone a me molto care: 'le belle ragazze albanesi'. Mentre il premier del mio paese d' origine, Sali Berisha, confermava l' impegno del suo esecutivo nella lotta agli scafisti, lei ha puntualizzato che 'per chi porta belle ragazze possiamo fare un' eccezione.' Io quelle 'belle ragazze' le ho incontrate, ne ho incontrate a decine, di notte e di giorno, di nascosto dai loro magnaccia, le ho seguite da Garbagnate Milanese fino in Sicilia. Mi hanno raccontato sprazzi delle loro vite violate, strozzate, devastate. A 'Stella' i suoi padroni avevano inciso sullo stomaco una parola: puttana. Era una bella ragazza con un difetto: rapita in Albania e trasportata in Italia, si rifiutava di andare sul marciapiede. Dopo un mese di stupri collettivi ad opera di magnaccia albanesi e soci italiani, le toccò piegarsi. Conobbe i marciapiedi del Piemonte, del Lazio, della Liguria, e chissà quanti altri. E' solo allora - tre anni più tardi - che le incisero la sua professione sulla pancia: così, per gioco o per sfizio. Ai tempi era una bella ragazza, sì. Oggi è solo un rifiuto della società, non si innamorerà mai più, non diventerà mai madre e nonna. Quel puttana sulla pancia le ha cancellato ogni barlume di speranza e di fiducia nell'uomo, il massacro dei clienti e dei protettori le ha distrutto l' utero. Sulle 'belle ragazze' scrissi un romanzo, pubblicato in Italia con il titolo Sole bruciato. Anni più tardi girai un documentario per la tivù svizzera: andai in cerca di un'altra bella ragazza, si chiamava Brunilda, suo padre mi aveva pregato in lacrime di indagare su di lei. Era un padre come tanti altri padri albanesi ai quali erano scomparse le figlie, rapite, mutilate, appese a testa in giù in macellerie dismesse se osavano ribellarsi. Era un padre come lei, Presidente, solo meno fortunato. E ancora oggi il padre di Brunilda non accetta che sua figlia sia morta per sempre, affogata in mare o giustiziata in qualche angolo di periferia. Lui continua a sperare, sogna il miracolo. E' una storia lunga, Presidente... Ma se sapessi di poter contare sulla sua attenzione, le invierei una copia del mio libro, o le spedirei il documentario, o farei volentieri due chiacchiere con lei. Ma l' avviso, signor Presidente: alle battute rispondo, non le ingoio. In nome di ogni Stella, Bianca, Brunilda e delle loro famiglie queste poche righe gliele dovevo. In questi vent' anni di difficile transizione l'Albania s'è inflitta molte sofferenze e molte ferite con le sue stesse mani,ma nel popolo albanese cresce anche la voglia di poter finalmente camminare a spalle dritte e testa alta. L' Albania non ha più pazienza né comprensione per le umiliazioni gratuite. Credo che se lei la smettesse di considerare i drammi umani come materiale per battutacce da bar a tarda ora, non avrebbe che da guadagnarci. Questa 'battuta' mi sembra sia passata sottotono in questi giorni in cui infuria la polemica Bertolaso , ma si lega profondamente al pensiero e alle azioni di uomini come Berlusconi e company, pensieri e azioni in cui il rispetto per le donne é messo sotto i piedi ogni giorno, azioni che non sono meno criminali di quelli che sfruttano le ragazze albanesi, sono solo camuffate sotto gesti galanti o regali costosi mi vergogno profondamente e chiedo scusa anch' io a tutte le donne albanesi - Merid Elvira Dones' - segnalato da: shiatsu65@hotmail.com
torna su




la fiera delle idee, scopri come concretizzare i tuoi progetti - Caserta
PARTECIPA ALLA FIERA DELLE IDEE, E SCOPRI COME CONCRETIZZARE I TUOI PROGETTI. Presso il Belvedere di San Leucio in Caserta, dal 28 al 30 Aprile si terrà la Fiera delle Idee, dove potrai: Informarti su come sviluppare le tue idee di Impresa o di Impegno Civile e Utilità Sociale o di Promozione e Valorizzazione del Territorio. Potrai depositare le tue idee che verranno consegnate ad eventuali investitori grazie ad un Database; Scoprire come si possono ottenere finanziamenti per avviare una nuova attività di impresa; Conoscere coloro che già hanno realizzato le proprie idee. Votare i Trenta finalisti del concorso "Idee in Movimento"; Partecipare a Seminari, Conferenze e Dibattiti. Per maggiori info visita: www.casertatalenti.it oppure www.talentsraising.eu
torna su




Radio FAHRENHEIT dal 26 al 30 aprile 2010
Settimana dal 15 al 19 novembre --- È la filosofia morale a inaugurare la nuova settimana di Fahrenheit: ospite in apertura del programma, lunedì, è Eugenio Lecaldano, che ha da poco scritto, per l?appunto, Prima lezione di filosofia morale. Lo stesso giorno, nel consueto spazio di approfondimento (alle 17,00), racconteremo il convegno fiorentino organizzato dal Coordinamento delle riviste culturali, che avrà luogo martedì mattina col titolo ?Le riviste italiane di cultura e il loro ruolo nel XXI secolo?. Per il Libro del giorno, sempre lunedì, ospiteremo il critico Andrea Cortellessa, con cui parleremo di Si riparano bambole (Bompiani), una delle opere più rappresentative dello scrittore siciliano Antonio Pizzuto (scomparso il 23 novembre del 1976). Martedì incontreremo, in apertura, Michele Rak, critico letterario e storico della cultura, che a partire dal suo libro La letteratura di Mediopolis, cerca di captare i mutamenti nel sistema dei media. Nell?approfondimento delle 17,00 sarà nostro ospite il vignettista Francesco Tullio Altan, inventore di Cipputi e della Pimpa. Altan è in questi giorni a Roma per la mostra che gli dedica la galleria Tricromia. Per Libro del giorno, restando a martedì, sarà con noi il regista e attore Marco Baliani, che ha riadattato per il teatro il romanzo di Curzio Malaparte, La pelle. Mercoledì sarà dedicato a esponenti della cultura europea: in apertura, sarà con noi il giornalista e scrittore svedese Peter Froberg Idling, che nel suo libro Il sorriso di Pol Pot racconta la sua vita in Cambogia. Mentre per il Libro del giorno, parleremo con uno dei più controversi scrittori d?oggi, il francese Michel Houellebecq, reduce dalla recente vittoria del Prix Goncourt col suo La carta e il territorio (Bompiani). Giovedì, in apertura, parleremo con Giangiacomo Nardozzi del suo Il futuro dell?Italia, un viaggio tra le piccole aziende del Paese per analizzare le ragioni di una delle più gravi crisi economiche, che ha colpito molto duramente gli oltre 300 mila imprenditori di questo settore. In chiusura della settimana, venerdì, dedicheremo una puntata speciale alla Giornata per la prevenzione dell?abuso e della violenza sui bambini. Le parole del Vocabolario migrante sono affidate, questa volta, a Jasmine Taskin, giornalista turca, corrispondente da Roma del quotidiano Sabah. Buon ascolto su Radio3. La redazione di Fahrenheit - www.fahre.rai.it - fahre@rai.it
torna su




'Ancora... Sogni' , spettacolo al buio - Sala Conceria - Chieri
Sabato 15 maggio ore 21,00 sala Conceria, Via Conceria 2, Chieri (TO) ' Ancora... Sogni' , spettacolo al buio dedicato al mondo della cecità, pensato per essere fruito da un pubblico di non vedenti. Si svolge al buio. Agli spettatori viene offerta una benda per permettere di apprezzare meglio il lavoro. Fenomeni olfattivi, sonori e tattili sono, unitamente al testo recitato, parte dinamica della drammaturgia complessiva e ne indicano il ritmo generale. Per un’ora il pubblico immerso nell’oscurità si aggrappa alle parole degli attori che lentamente entrano in contatto con gli spettatori rivelando la loro presenza con suoni, profumi e racconti. La regia di Beppe Bergamasco racconta piccole scene di vita quotidiana, poesie, frasi spezzate e frammenti di discorsi amorosi che sono il filo conduttore di questa performance ideata e realizzata dalla Csd e Accademia Itinerante che da anni si occupano di teatro nel contesto del disagio. Iniziativa all'interno del percorso 'STRADA FACENDO' che ha come obiettivo la sensibilizzazione circa le tematiche dell'handicap attraverso canali quali la musica, il teatro ecc. Serata aperta a tutti, ingresso libero. mailto:clara.salvador@tin.it
torna su




'Busiard chi l'ha contalo' - Teatro Matteotti - Moncalieri (TO)
7 Maggio 2010 ore 21,00 Teatro Matteotti - Via Giacomo Matteotti 1 - Moncalieri, Progetto spettacolo 'Busiard chi l'ha contalo' gruppo Quinta Rua. La rappresentazione metterà in scena brani tradizionali del territorio piemontese, nello specifico delle valli del Biellese, raccolti in circa 30 anni di ricerca dai vari componenti del gruppo, che si sono dedicati a salvaguardare i testi e le sonorità della tradizione popolare sul loro territorio. Questa tradizione, ormai scomparsa con gli ultimi 'cantori', racconta della vita, dei luoghi e della socialità di quella parte del territorio piemontese e viene oggi mantenuta viva dalla ricerca di questo storico gruppo trad. Le valli che si diramano dalla pianura biellese, la Valle di Mosso, l'alta Valle Elvo, la Valle Cervo e non solo, ci verranno raccontate da Quinta Rua sia attraverso le loro voci sia con il loro fantastico repertorio di strumenti musicali. Ghironde, organetti, violini, cornamuse, bouzouki, scacciapensieri, flauti, ocarine e percussioni di ogni tipo, anche di loro creazione, ci divertiranno e stupiranno per le molteplici sonorità. Il concerto è accompagnato da una proiezione, in tema con ogni brano, di fotografie, cartoline storiche e materiale vario, che racconta la storia del gruppo, la sua ricerca storico-popolare e le bellissime valli montane del biellese. Il gruppo ha la sua sede artistica a Candelo, nello storico Ricetto, cittadella medioevale eretta in paese tra il XIII ed il XIV secolo. Patrocinio Comune di Moncalieri, Cai Moncalieri. Ingresso ad offerta. Per informazioni : treedanza@gmail.com, www.pace.com/quintarua
torna su




Cena Dansoira - Torino
Venerdì 30 aprile dalle 19.30 l'Associazione BALDANZA in collaborazione con il progetto ''Motore di Ricerca: comunità attiva'' invita alla 'Cena Dansoira' presso l'Antico Teatro – Via San Marino 10, Torino. Tanto buon umore e qualcosa da mangiare e/o bere (no vino) da condividere e .... tanta voglia di danzare! Ospiti della serata dalle ore 21.00 il gruppo 'I BABEMALA''. Ingresso libero. info: 339.7172938 - chiara.gorzegno@comune.torino.it
torna su




Circolare! Largo alle idee giovani - Circolo dei Lettori - Torino
Giovedì 29 ore 21.00. 'Il Circolo dei Lettori ti vuole' Palazzo Graneri della Roccia Via Bogino 9, Torino. Circolare! Largo alle idee giovani. Il furgoncino Volkswagen entra al Circolo per una serata dedicata ai giovani: si ascolta la loro voce nelle video-interviste raccolte “on the road” e si dà spazio alle loro proposte Francesco Giorda e Giorgia Goldini indossano le vesti di conduttori di un talk-show sui generis, dove non ci sono politici o cronisti, ma, si spera, i futuri volti della cultura torinese. Con esibizioni in ciascuna arte gli intervistati under 35, il pubblico e gli artisti emergenti ospiti potranno dire la loro per arricchire la programmazione futura del Circolo. info@circololettori.it
torna su




Danza Indiana e arte dello Shiatsu - Centro Interculturale - Torino
Sabato 8, 15, 29 maggio e sabato 5 e 12 giugno 2010 presso il Centro Interculturale della Città di Torino, Corso Taranto 160, Torino. La Scuola di Otium Meditativo, novità dell’edizione 2009 di Torino Spiritualità, propone l'iniziativa 'Tempo pieno. Scuola di otium meditativo', cinque incontri dedicati alla DANZA INDIANA e all'arte dello SHIATSU. Ingresso al singolo incontro: € 5, ingresso per tre incontri: € 12, posti disponibili per singolo incontro: 30. Gli Amici di Torino Spiritualità possono riservare 10 posti entro il mercoledì che precede ogni incontro. Info: Circolo dei Lettori 011-4326827 , info@circololettori.it , www.circololettori.it
torna su




Editore per Passione - Torino
La libreria il tastebook, Circolo delle passioni, via San Massimo 53 -Torino, dedica tre incontri alla casa editrice torinese Edizioni Angolo Manzoni nello spirito dell'iniziativa 'Editore per passione': presentare l'intera produzione di un editore apprezzato per le scelte editoriali attuate. Per l'intero mese di aprile la produzione dell'Editore sarà proposta ai clienti con uno sconto del 15%. Contemporaneamente è allestita la mostra: “Il volto del commissario e la Torino degli anni Trenta. Trasposizione grafica di un testo scritto" con le tavole originali di Marco D'Aponte per le graphic novel "Una certa sera d’inverno” e “Pensione Tersicore”, dai romanzi omonimi di Gianna Baltaro (Edizioni Angolo Manzoni) ---- Mercoledì 28 aprile 2010, alle ore 18.30, sarà la volta di: Passion, Sense and Sensibility. Sono invitate le Autrici Andreina Bert, Anna Maria Emira Galletto, Carla Gariglio, Luciana Navone Nosari, Sonia Piloto di Castri, Giuseppina Valla. Con Piero Burzio ---- La prima e la più antica passione della Edizioni Angolo Manzoni è l’alta leggibilità per tutti i sensi: - massima fruizione della lettura. Dalla storica collana CORPO 16 GRANDI CARATTERI, alla Graphic Novel, a JUNIOR D, per cui è stato realizzato il nuovo font di caratteri mirati alla dislessia EasyReading (e un CDmp3 allegato a ogni volume); - piacevolezza della lettura. Attraverso diverse tipologie narrative, improntate tutte al piacere di leggere. Quindi storie appassionanti e GRANDI CARATTERI per tutte le pubblicazioni (dalla poesia, al romanzo, al saggio)- info@angolomanzoni.it
torna su




FIBER ART - CHIERI (TO)
Dal 22 maggio al 4 luglio 2010 scopri la 'FIBER ART' a Chieri nei siti di archeologia industriale, 3 mostre per indagare il linguaggio tessile nell’arte contemporanea. Inaugurazione: sabato 22 maggio, ore 10 con degustazione di vino Freisa e Rubatà chieresi, presso la Sala Esposizioni Polo Culturale, via Vittorio Emanuele II 1 Chieri. ---- COMES FROM… Polo Culturale (sala esposizioni), Nuove acquisizioni dal mondo per la Collezione Civica di Fiber Art “Trame d’autore” ---- Gina Morandini, l’arte dell’imperfezione. Segni, simboli, trame, omaggio alla carriera di un’artista italiana di fama internazionale. Imbiancheria del Vajro, via Imbiancheria 2 Chieri, ---- FILTRI DI LUCE, Biblioteca Civica “N. FRANCONE” , Via Vittorio Emanuele II 1, Chieri. Leggerezze e trasparenze, pieni e vuoti dalla Collezione “Trame d’Autore” in concomitanza con l’esposizione di merletti antichi a Torino (Palazzo Madama). Tutte le mostre sono ad ingresso libero. www.comune.chieri.to.it. Stefania Garetto Servizio Promozione Territorio e Attività Culturali Città di Chieri tel. +39 011 9428 401/400
torna su




HELP DONNA - Torino
Help Donna è un servizio di teleassistenza su cellulare per le donne sopra i 18 anni residenti a Torino. Un modo facile e sicuro, attivo ventiquattr'ore al giorno tutti i giorni dell'anno, nella città di Torino (Progetto Pilota), per far intervenire rapidamente amici o parenti e, in caso di bisogno, le forze dell'ordine. Un servizio garantito dalla Regione Piemonte, gratuito, adatto a qualunque modello di cellulare e gestore, con carta sim attiva e chiamata rapida. --- 5: IL TUO NUMERO IN ROSA. Registrati e attiva il servizio gratuito di assitenza. Quando ti troverai in una situazione di emergenza o di pericolo, premendo il tasto 5 del tuo telefonino verrai immediatamente richiamata e riceverai l'aiuto di cui hai bisogno. ---- Come funziona: In caso di necessità la persona cha ha attivato il servizio, tenendo premuto il tasto 5 per pochi secondi, effettua una chiamata rapida in automatico dal proprio cellulare ad un Centro Servizi dedicato. Contemporaneamente il sistema invia gli sms alle persone di fiducia precedentemente indicate. Il Centro Servizi chiama immediatamente la richiedente e in base alla gravità della situazione presta la migliore assistenza possibile. In caso di necessità avvertirà direttamente le forze dell'ordine. --- Come iscriversi: Per attivare il servizio registrati su www.helpdonna.net.
torna su




L’Integrazione non piove dal cielo. Giovani, Identità, Culture - Circolo dei Lettori - Torino
Mercoledì 28 ore 17.00 Tavola Rotonda 'L’Integrazione non piove dal cielo. Giovani, Identità, Culture'. presso il Circolo dei Lettori, Palazzo Graneri della Roccia Via Bogino 9, Torino. Il Goethe-Institut di Torino e le Biblioteche Civiche Torinesi organizzano un convegno internazionale per discutere delle nuove strategie di promozione della lettura per adolescenti e giovani, anche migranti. Partecipano alla tavola rotonda d’apertura Ilda Curti (Assessore alle Politiche per l’Integrazione della Città di Torino), Vera King (Università di Amburgo), Shermin Langhoff, Ballhaus Naunynstrasse e la scrittrice Igiaba Scego. La manifestazione si avvale del contributo della Regione Piemonte (Direzione Cultura, Turismo e Sport, Settore Politiche giovanili e Settore Biblioteche, Archivi e Istituti Culturali) ed è parte della programmazione di Y-our time/Torino 2010, European Youth Capitalore. info@circololettori.it
torna su




Libreria Einaudi: Maledetto Céline. Un manuale del caos - Firenze
Venerdì 30 aprile ore 18,00 Libreria Einaudi - Via Guelfa 22/a rosso, Firenze - Sergio Givone e Francesco Gurrieri presentano il libro di Stefano Lanuzza 'Maledetto Céline. Un manuale del caos' (Stampa Alternativa, 2010). Leggere Céline? Sì, ma dopo avere abbandonato tutte le convenzioni di scrittura e le abitudini di lettura. Dopo avere tralasciato i libri insulsi, banali, sciocchi , rassicuranti e inconsistenti… Nessun autore meno di Céline vuol rendersi ‘simpatico’ a chi lo legge, nessuno più di lui s’oppone all’intrattenimento nel senso di ‘trattenere’ il lettore o immobilizzarlo, renderlo passivo, neutralizzarlo. Compiacere, divertire, distrarre, consolare non è lo scopo di Céline… Vuoi davvero leggerlo? Preparati a odiarlo. mailto:aiku@freemail.it tel. 055.2654093
torna su




MARC RIBOT TRIO - 28 APRILE 2010 - TORINO
MARC RIBOT TRIO Mercoledì 28 Aprile 2010 ore 21 Teatro VITTORIA Via A. Gramsci, 4 Torino In collaborazione con Folk Club - Marc Ribot - chitarre, Henry Grimes - basso, Chad Taylor - batteria ---- Marc Ribot è uno dei chitarristi più acclamati degli ultimi 20 anni e la serie di dischi ed artisti con cui ha collaborato è impressionante: Lounge Lizards, Tom Waits, Elvis Costello, Marianne Faithfull, Rifus Thomas, Solomon Burke, Arto Lindsay, John Zorn, Allen Ginsberg e altri. Il suo stile personale ed innovativo di suonare la chitarra, definito un mix tra punk, jazz e blues ha ispirato migliaia di chitarristi in tutto il mondo, diventando così un vero e proprio marchio di fabbrica riconoscibilissimo. Il trio, che annovera un vero e proprio mostro sacro del free jazz come Henry Grimes, stupisce per la sua coesione e per l'incredibile capacità di Taylor e Grimes di seguire Marc Ribot su e giù per i territori della musica, tra punk e jazz, musica colta e tradizionale americana, abbattendo steccati e facendosi beffe di confini arbitrari e inconsistenti. Associazione Culturale Musica 90 via Vagnone,1 - 10143 Torino (Italy) Tel. +39.011 19710079 - Fax +39. 011 19505248 www.musica90.net
torna su




Spettacolo MERAVIGLIA con i Sonics – Venaria Reale (TO)
I SONICS, compagnia di acrobati volanti, stanno producendo la versione teatrale dello spettacolo MERAVIGLIA che porteranno in tour il prossimo inverno: Anteprima Nazionale al Teatro Concordia, Corso Puccini, Venaria Reale (TO) il 30 aprile e 1 maggio. --- Acrobazia aerea e macchine sceniche imponenti creano un insieme di immagini intrecciate, di sogni vissuti dentro un altro sogno più grande; la storia di come ognuno di noi spesso si affidi a pozioni magiche o a falsi santi per affrontare il quotidiano, dimenticando che l’unico vero 'elisir' della vita risiede dentro noi stessi, dentro alle nostre emozioni che vengono dallo stupore dalla semplicità della vita quotidiana: '... se solo imparassimo a scollegarci dalla realtà ...' ognuno di noi avrebbe dentro di sé il suo pianeta Meraviglia, il luogo in cui contenere l'emozione non convenzionale, il luogo in cui rifugiarsi e a cui rifarsi quando quello che ci sta intorno sbiadisce i contorni dell’essere umano. --- promo: http://www.youtube.com/watch?v=-5Zkf7fECMQ&feature=email - biglietteria on line: https://www.mioticket.it/riditorino/loader.asp?target=show_events_list.asp?shcode=714 - prevendite abituali infoline: 011363268 --- Per informazioni sulla distribuzione degli spettacoli : Fanzia Verlicchi cellulare +39 348-8205157 +39 -333-2641410 skype: fanziaverlicchi - www.sonics.it
torna su




Stato e Mercato: un'analisi lungimirante - Torino
Il Dipartimento di Scienze Sociali dell' Università di Torino, la Fondazione Istituto piemontese Antonio Gramsci e l'Istituto di studi storici Gaetano Salvemini presentano l'incontro STATO E MERCATO: UN'ANALISI LUNGIMIRANTE Giovedì 29 aprile 2010 ore 17,30 Sala del Palazzo dell'Antico Macello di Po Via Matteo Pescatore 7 - Torino. Presentazione del volume 'L'Economie dirigée. Saggi sull'economia diretta' di Bertrand de Jouvenel a cura di Emanuele Bruzzone, Edizioni Il Segnalibro, Torino 2009 (ed. or. 1928). Ne discutono con il curatore: Giovanni Carpinelli, Alessandro Casiccia, Sergio Scamuzzi, Università di Torino Modera: Marco Brunazzi, Istituto di studi storici Gaetano Salvemini -- Istituto di studi storici Gaetano Salvemini Via Vanchiglia - 3 - 10124 Torino Tel/fax 39.011.835223 - 39.328.1160194 - www.istitutosalvemini.it - info@istitutosalvemini.it - biblioteca@istitutosalvemini.it
torna su




STUDENT PERFORMING FESTIVAL - Torino
L'8/9/10 maggio a Torino lo STUDENT PERFORMING FESTIVAL propone bancarelle, laboratori, stands, performance di gruppi giovanili di tutti i paesi Europei... - Due Associazioni aderenti al progetto 'Motore di Ricerca: comunità attiva' partecipano all'evento domenica 9 maggio al Palaisozaky: alle ore 18.00: Danza, con l'Associazione Ballo Anch'io di Torino - alle ore 18.20: Musica con Battito della strada Steam Project Drum Theatre, Torino --- chiara.gorzegno@comune.torino.it --- Tutte le notizie ed il programma dell'evento su informa giovani: http://www.comune.torino.it/infogio/studentperforming/index.htm
torna su




Video Inchiesta: STUPRI ITALIANI - di Saverio Tommasi
Saverio Tommasi scrive: Ho scoperto l'esistenza di un fiorente commercio di video pornografici basati sulla rappresentazione di stupri e violenze sessuali. Ho così realizzato una video inchiesta denunciando pubblicamente l'esistenza di case di produzione, registi e siti internet che si arricchiscono tramite la banalizzazione e la mercificazione dello stupro. Nel video faccio nomi e cognomi, riportando titoli e trame di questi film 'bestiali'. Ecco: http://www.youtube.com/watch?v=zCENA36BOao. Vedrete che la video-inchiesta si conclude con un intervento della dottoressa Teresa Bruno, psicologa e psicoterapeuta impegnata da anni nel supporto alle donne che hanno subito violenze, maltrattamenti e abusi. La dottoressa Bruno lavora con il centro antiviolenze Artemisia. Potete guardare l'intera intervista/approfondimento alla dottoressa Bruno a questa pagina: http://www.youtube.com/watch?v=ad0swXVbXwg. Combattiamo la violenza, il menefreghismo, il 'cosa vuoi farci' o il 'tanto non cambierà nulla'. Cambierà, se ci impegneremo. tel. 339.10.96.696 http://www.saveriotommasi.it
torna su




CONCERTO – PRESENTAZIONE LIBRO – 27 aprile -Piazzola sul Brenta (PD)
CONCERTO – PRESENTAZIONE LIBRO – 27 aprile -Piazzola sul Brenta (PD) Martedi 27 aprile ore 21 Comune di Piazzola sul Brenta Sala Consiliare - Assessorato alla Cultura Giampiero Giuliucci presenta il suo libro "Il Fuoco e la neve". Letture di Filippo Rizzo e Giovanni Zecchino. Fotografie diToni Baruffaldi. Commento musicale Giuliano Perin Vibrafono Maurizio Scomparin tromba Franco Lion Contrabbasso. Per informazioni info@zille.it
torna su




Colori che esplodono - Torino
Venerdì 30 Aprile 2010 ore 21.30 presso la “Casa del teatro Ragazzi e Giovani” - corso Galileo Ferraris, Torino - nell'ambito dell'Assemblea generale di Amnesty International, verrà presentato lo spettacolo 'COLORI CHE ESPLODONO'. Il progetto è nato a seguito di un laboratorio di pittura espressiva, condotto dalla pittrice Viviana Biasizzo e svoltosi presso i C.S.R.E. di Gemona, Tolmezzo ed Esemon. Tra il 2005 e il 2006, seguendo questo itinerario, le persone disabili hanno potuto far emergere e valorizzare le loro capacità creative, esprimendosi con un linguaggio inusuale ed artistico. In seguito, i laboratori d’espressione corporea e teatrale che costantemente si svolgono presso i Centri di Gemona, Tolmezzo ed Esemon, basandosi sulla rilettura delle emozioni e delle suggestioni provenienti dai quadri, hanno ideato e allestito questo spettacolo teatrale dal forte impatto visivo che è stato presentato con successo in alcuni teatri delle province del Friuli. Lo spettacolo verrà poi riproposto anche il prossimo 1 Giugno 2010 al teatro monsignor Lavaroni di Artegna (UD). Informazioni: C.S.R.E. di Gemona – tel. 0432 980816 – csregemona@ass3.sanita.fvg.it, C.S.R.E. di Tolmezzo – tel. 0433 40390 – . csreto@ass3.sanita.fvg.it
torna su




La didattica del ROYAL BALLET SCHOOL LONDRA - Castiglioncello (LI)
Sabato 15 Maggio e domenica 16 Maggio 2010 Teatro Pasquini, Castiglioncello (LI). Seminario per insegnanti e allievi di danza tenuto dal docente del Royal Ballet School Kathryn Wade (responsabile Outreach Programme del Royal Ballet School). Argomenti: seminario teorico-pratico sull’uso delle punte e la postura. Modulo 1: ragazze dai 12 ai 14 anni punte. Modulo 2: ragazze dai 15 ai 18 anni punte. Al termine del seminario sarà rilasciato un attestato di frequenza. Informazioni: http://www.dancenews.it/stage.htm - A.E.D. Tel. 0586-410825 Fax 0586-343111 - e-mail: aed@dancenews.it
torna su




Marionette: un’Opera d’Arte Teatro Regio - Torino
Marionette: un’Opera d’Arte Teatro Regio, Foyer del Toro, 2-21 maggio 2010 ---- MODALITA’ DI INGRESSO: L’esposizione è visitabile dal pubblico in possesso del biglietto di ingresso per le manifestazioni che si tengono al Teatro Regio dal 2 al 21 maggio, comprese le visite guidate Il Regio dietro le quinte. Sabato 8 maggio dalle ore 10 alle ore 13, in occasione delle Giornate Europee dell’Opera, ingresso libero all’esposizione con visita guidata. Presentazione di Alfonso Cipolla Istituto per i Beni Marionettistici e il Teatro Popolare ----- La collezione di marionette di Augusto Grilli è una raccolta all’insegna della passione: una raccolta eterogenea, stratificata, ritrovamento dopo ritrovamento per dar vita a un mosaico composito. Ogni marionetta, ogni fondale, ogni costume racchiude una scheggia di storia che attende di essere ricostruita. E non si tratta solo di storia dello spettacolo, di una pagina di eccellenza del nostro teatro, perché le marionette sono specchio di un’epoca e di una società, raccontando la storia – quella con la “esse” maiuscola – in presa diretta, quando non è ancora entrata nei libri, ma è solo cronaca. Ma quest’esposizione, data la prestigiosa sede che la ospita, preferisce giocare con il teatro, con quella nobile competizione che, soprattutto nell’Ottocento, vede melodramma e marionette rincorrere e spartirsi il grande repertorio. Come dimenticare che furono proprio le marionette – le gloriose marionette Lupi – a rappresentare per la prima volta l’Aida a Torino, bruciano sul tempo lo stesso Teatro Regio che dovrà poi attendere ben due anni prima di riportare in città il capolavoro verdiano? Ecco allora uscire dalla collezione Grilli i personaggi per La Bohème, per L’elisir d’amore, per Il barbiere di Siviglia, per Aida e per tante altre opere, in un gioco di rimandi dove il piccolo si confonde con il grande… (e non è dato sapere chi sia veramente il piccolo e chi veramente il grande). ---- ALFA TEATRO - G.S.T. ASS. CULTURALE, via Casalborgone, 16/i 10132 Torino - tel.011.819.35.29 fax 011.813.24.24 - email: segreteria@alfateatro.com - www.alfateatro.com
torna su




Seminari arte etnica per adulti - Torino
Due seminari di Arte Etnica per Adulti presso Piemonte Art Therapy - via S. Antonio da Padova 10, Torino. ------ Il primo, sabato 22 maggio, riguarda l'arte degli Aborgeni Australiani e quella dei Boscimani dell'Africa del Sud. Termine iscrizioni 10 maggio ------ Il secondo, domenica 6 giugno, ha come contenuto le pitture di sabbia Navajo e l'arte totemica delle popolazioni della costa nord-occidentale dell'America. Termine iscrizioni 20 maggio. ------ Realizzare dei lavori di ispirazione etnica ci aiuta ad uscire dalle solite categorie di pensiero. E' un vero e proprio viaggio dentro se stessi, perchè la creatività di questi popoli non ha mai un fine semplicemente estetico, ma è connessa ad una visione del mondo dove ogni cosa è viva e interagisce con tutto il resto, negli aspetti visibili e in quelli 'invisibili'. E' un'arte che ci aiuta a recuperare parti di noi, una sorta di lavoro simile a quello che gli sciamani definiscono 'il recupero dell'anima'. E’ un lavoro rivolto a creativi di ogni tipo. A psicoterapeuti, educatori e operatori nell’ambito del sociale sensibili al tema dell’arte connesso con la guarigione, alle persone interessate alle arti sciamaniche e a tutti coloro che hanno voglia di conoscere e sperimentare un’idea di arte diversa da quella occidentale. Docente: Morena Luciani, artista e consulente interculturale, laureata in antropologia. Si occupa di studi relativi all’arte rituale, all’antropologia del sacro, ai matriarcati e all’eco-femminismo. Svolge laboratori artistici e di intercultura presso associazioni e scuole di diverso livello in Torino e provincia. Info: Tel.340 62 20 363 - morena.luciani@ment.it
torna su




III Premio Nazionale di Poesia “Poesie al mondo”
È indetto il III Premio Nazionale di Poesia “Poesie al mondo”. Il premio prevede la partecipazione gratuita con tre poesie inedite a tema libero; ai tre finalisti sarà donata una targa ricordo e un’opera d’arte e solo al primo sarà pubblicata gratuitamente una sua raccolta di poesie. Sarà inoltre pubblicata un’antologia del premio con le opere dei poeti finalisti e selezionati. L'assegnazione di eventuali premi verrà comunicata solo in sede di cerimonia di premiazione. Scadenza 20 giugno 2010, ore 24.00. Organizzazione Terra dell’Arte - www.terradellarte.org, Partners artistici e tecnici: www.midac-terradellarte.net - Forart Partner istituzionale e patrocinio: Comune di Belforte del Chienti. Per il regolamento e per informazioni: Matteo Marangoni - Cell. 339.4248865 - www.poesiealmondo.org - info@poesiealmondo.org
torna su




La mia isola - Concorso di poesia
Tramite il progetto di diffusione della poesia “LA MIA ISOLA”, il sito “Poesia e dintorni” ha ottenuto uno spazio sul quotidiano “Il Golfo”, il più importante quotidiano distribuito nel Golfo di Napoli. In tale spazio, costituito da una serie di rubriche a disposizione della poesia, saranno pubblicate mensilmente 5 poesie selezionate sul sito “Poesia e dintorni”. La selezione avverrà secondo i seguenti criteri: 1) Partecipazione gratuita e consentita solo agli utenti del sito “Poesia e dintorni” (www.poesiaedintorni.it); 2) Una rosa di 20 poesie - scelte mensilmente sul sito “Poesia e dintorni” e contestualmente inserite dall’amministrazione nella categoria “Finaliste Il Golfo”- viene successivamente sottoposta alla giuria presieduta dal poeta Luciano Somma e composta da alcuni utenti del sito e dai pionieri del progetto “La mia isola”. Tale giuria seleziona le 5 che andranno pubblicate su “Il Golfo”; 3) Tutte le poesie pubblicate sul sito partecipano alla selezione eccettuate le poesie degli autori che per loro libera scelta accettano di far parte della giuria e quindi si autoescludono; 4) Le poesie scelte per partecipare alla selezione, pubblicate sul sito Poesia e dintorni, possono essere altrimenti inedite, o edite in altri spazi pubblici virtuali o testi cartacei - in questo caso l’autore deve assicurare la possibilità di pubblicare sul “Il Golfo” il testo selezionato-; 5) Le poesie selezionate sono pubblicate su “Il Golfo”con firma o pseudonimo a discrezione dell’autore. --- ulteriori informazioni: www.poesiaedintorni.it - www.ischiablog.it - lusomma@alice.it
torna su




Teatro-Forum sulla dislessia - Garasco
Il Comune di Carasco (GE) ha avviato un progetto finanziato dalla Regione Liguria denominato “Oltre le parole…conoscere, comunicare, apprendere” in collaborazione con AID (Associazione Italiana Dislessia), GipA, CIF, FIDAPA, Giollicoop (Società cooperativa sociale) che si svilupperà attraverso due eventi: il primo riservato alle scuole, rivolto agli studenti della scuola secondaria di I° e II° grado ed i loro docenti, attraverso una rappresentazione teatrale interattiva sviluppata secondo la formula del “Teatro-Forum” da Giollicoop dal titolo “A SCUOLA: il mio, il tuo, il nostro...IL GIUSTO” che si svolgerà lunedì 3 maggio alle ore 8.30 e replcia alle 11. Chi fosse interessato deve prenotarsi scrivendo a segreteria@giollicoop.it . I posti sono limitati. ------ Sabato 8 maggio alle ore 15,00, si terrà il convegno dal titolo “I bisogni di apprendimento nell'adolescenza e la dislessia”. Interverrà il Prof. Giacomo Stella, professore di Psicologia dello Sviluppo presso l’Università di Modena- Reggio Emilia e Presidente del Comitato tecnico AID. I relatori saranno: la Dott.ssa Laura Landi (psicologa dell’apprendimento – formatore AID), la Dott.ssa M.Carmela Valente (logopedista, neuro- psicomotricista – formatore AID), Luca Grandi (responsabile Centro Ricerche Anastasis - - direttivo AID). Lo scopo di questo progetto consiste nel diffondere la conoscenza dei Disturbi Specifici di Apprendimento (Dislessia, Disortografia, Discalculia) al mondo degli studenti onde evitare l’emarginazione di chi ne è portatore' --- Aperte le iscrizioni al primo anno del corso di Formazione Base nel TdO. Per informazioni scrivere a: stage@giollicoop.it. --- Roberto Mazzini 0521-686385, segreteria@giollicoop.it , www.giollicoop.it
torna su




CORSO DI COMUNICAZIONE EFFICACE - Torino
L'associazione culturale OASI, nell'ambito del proprio percorso didattico ACCADEMIA DEL COMUNICARE, organizza un CORSO DI COMUNICAZIONE EFFICACE, condotto da Alberto Agnoletto. Questo corso è rivolto a tutti coloro che vogliono imparare a comunicare al meglio con se stessi e con gli altri riducendo gli ostacoli comunicativi e raggiungere i propri obiettivi personali e professionali. L’obiettivo di questo corso è favorire nei partecipanti la consapevolezza delle proprie competenze comunicative e l’acquisizione di strumenti e tecniche, espliciti e facilmente utilizzabili, per migliorare la propria vita e renderla una migliore cornice in cui realizzarsi e realizzare ciò che si desidera. Corso in 6 serate da due ore ciascuna con cadenza settimanale. Questa struttura permette di far fare molti esercizi ai corsisti e di far sedimentare l’argomento appreso nella serata. Il corso è aperto a tutti, non richiede alcun tipo di conoscenza e dura 12 ore divise in 6 lezioni di 2 ore, che si terranno il lunedì, a partire dal 10 maggio, dalle 21 alle 23. Il corso si terrà, con un minimo di 7 allievi ed un massimo di 20, presso TOPOS, in Via Pinelli 23 a Torino. Per informazioni: OASI, tel.011.669.95.94, e-mail oasi@oasitopos.eu, http://www.oasitopos.eu.
torna su




Nel mare ci sono i coccodrilli - Reading multimediale - Torino
Lunedì 3 maggio ore 21.00 Reading multimediale al Circolo dei Lettori - Palazzo Graneri della Roccia, Via Bogino 9, Torino -- Dal romanzo 'Nel mare ci sono i coccodrilli' (B.C.Dalai editore) la storia vera di Enaiatollah Akbari scritta da Fabio Geda con Massimo Giovara (voce) e Motor (suono). Saranno presenti l’autore e il protagonista del romanzo. Regia a cura di ‘O Zoo Nô ---- Enaiatollah nasce in Afghanistan, ma la storia della sua famiglia e del suo paese lo porta a trovarsi da solo, a dieci anni, in Pakistan. Per lui inizia, così, una prematura vita adulta che lo costringe in un’odissea attraverso l’Iran, la Turchia e la Grecia, fino ad arrivare in Italia: un posto dove fermarsi e crescere --- info@circololettori.it
torna su

*Ricevi questa mail in quanto sei iscritto alla lista "FRECCIOLENEWS" *

Se vuoi cancellarti dalla lista invia una email a info@cascinamacondo.com


Copyright (C) 2018 *|www.cascinamacondo.com|* All rights reserved.