Se non visualizzi bene questa mail premi qui.
Se vuoi visualizzare l'archivio newsletter premi qui.
Your Company
Staff Macondo

FORMAZIONE LETTORI AD ALTA VOCE - Cascina Macondo ottobre 2010
Formazione Lettori ad Alta ... continua.

MACONDOSCUOLA - gite didattiche a Cascina Macondo
con l'inizio dell'anno scolast... continua.

IRBILIBRI - incontri di lettura a Cascina Macondo - ospiti Clirim Muca e Alberto Figliolia
IRBILIBRI INCONTRI DI LETTUR... continua.

SCRITTURALIA - prossimo appuntamento domenica 7 novembre 2010 a Cascina Macondo - Riva Presso Chieri (TO)
Domenica 09 NOVEMBRE 2014 per ... continua.

CERAMICA - stage a Macondo, quattro domeniche - ottobre 2010
STAGE DI CERAMICA A MACONDO ... continua.

Ciao Maestro - Caratteri e Inchiostri - 171 haiku - editore DEART
CIAO MAESTRO RACCOLTA TAWANI -... continua.

"5-7-5 UNIVERSO HAIKU" quindicinale a cura di Fabrizio Virgili - "Antico stagno" di Matsuo Basho
"Furuike ya / Kawazu... continua.

"UKA-SHA-SHA, ascoltando i Nativi Americani" , quindicinale a cura di Pietro Tartamella - GEORGE CATLIN
George Catlin nacque il 26 lug... continua.

LA FORESTERIA DI CASCINA MACONDO 'Tiziano Terzani'
La Foresteria 'Tiziano Terzani... continua.

Frécciolenews - I TUOI COMUNICATI
DALLO STAFF DI FRECCIOLENEWS <... continua.

Sponsor e sostegni
esprimiamo la nostra riconosce... continua.

Frécciolenews Partners
MUSIC CLUB, mensile di musica ... continua.


Utenti Frécciolenews

Giardini Naxos - sempre più internazionale il premio de "Il Convivio" - Messina
Sempre più internazionale la c... continua.

la lingua italiana nelle scuole di Buenos Aires
"Sono lieto di comunicare che ... continua.

Lithuania will participate as a guest of honour in the world’s largest children’s book fair in Bologna
Hello, let me introduc... continua.

Reggio Emilia: nasce il network di città italiane per la diffusione del dialogo interculturale.
Reggio Emilia: nasce il networ... continua.

SEMINARIO DI AGROECOLOGIA
L’associazione di volontar... continua.

“Signori miei, che pesantezza!” - Torino
Venerdì 8 ottobre, ore 21.00... continua.

20° Compleanno di Accordanza - Borgofranco d'Ivrea
Sabato 9 Ottobre 2010 a partir... continua.

Conferenza Stampa: 'Ottobre piovono libri – I luoghi della lettura 2010' - Roma
Mercoledì 29 settembre 2010, o... continua.

Corso di giapponese - Torino
L’Associazione Interculturale ... continua.

Immigrazione, debito, sovranità alimentare, incontro informale con ''Indipendenza'' - Roma
Dalle ore 20,00 - Via Pullino,... continua.

Jonathan Coe al Circolo dei Lettori - Torino
Sabato 09 ottobre 2010 - ore 2... continua.

Laboratorio Teatrale AssaiASAI - Torino
Mercoledì 6 ottobre si inaugur... continua.

Nerio Agostini presenta 'Il bibliotecario di ente locale' - Biblioteca S. Pertini - Orbassano
Venerdì 22 ottobre 2010 ore ... continua.

Playback Theatre e crisi di cambiamento - Torino
La Scuola Italiana di PLayback... continua.

Poesia Vagabonda 2010 - Giovanni Impastato e Franco Vassia al Teatro Garybaldi - Settimo Torinese
Sabato 2 ottobre ore 21.00 Tea... continua.

storie per la Storia - Ecomuseo Urbano - Torino
Giovedì 30 settembre 2010, or... continua.

Visite guidate a Palazzo Madama - Torino
Il CENTRO GUIDE TORINO, associ... continua.

RADIO FAHRENHEIT - con Luigi Zoja, Nadia Fusini, Gad Lerner, Veronica Tomassini...
::: FAHRENHEIT ::: 20-24 di... continua.

Tartamella al Circolo dei Lettori - Torino
LABORATORIO DI LETTURA CREATIV... continua.

IL COMPITO TERRENO DEI MORTALI - 6 OTTOBRE 2010 - MILANO
Mercoledì 6 ottobre 2010, ... continua.

Amleto in salsa piccante - Settimo Torinese
Dal 7 al 10 ottobre alle ore 2... continua.

VINCITORI DEL CONCORSO INTERNAZIONALE POETANDO
TUTTE LE DONNE CHE HO DENTRO ... continua.

la strada della betulla - Milano
Presentazione del libro "La st... continua.

VERSI COL VENTO - PRESENTAZIONE LIBRO POESIA - 30 SETTEMBRE 2010 - FIRENZE
INCONTRI LETTERARI ALLE GIUBBE... continua.


FORMAZIONE LETTORI AD ALTA VOCE - Cascina Macondo ottobre 2010
Formazione Lettori ad Alta Voce - 4 domeniche intensive a Cascina Macondo condótte da Piètro Tartamèlla, inizio doménica 7 MAGGIO 2017, proseguimento doménica 14, 21, 28 MAGGIO --------------- Córso pratico e velóce, di qualità, rivòlto ad insegnanti, animatóri, docènti, attóri, lettóri, relatóri, conferenzièri, presentatóri, disk-jòkey, professionisti, politici, amministratóri, sindacalisti, imprenditóri, studènti, giornalisti, e a tutti colóro ché pér motivi di lavóro e professióne hanno a ché fare cón la paròla parlata. Ma anche a colóro ché sempliceménte amano abbellire la pròpria personalità. <><><><> orario 9.00 /18.00 - 43 óre di docènza - tecniche di lettura, ortoepia, esercitazioni, verifiche - 120 pagine di dispènse ------- a tutti i partecipanti verrà rilasciato un attestato di frequènza -------- possibilità di pernottaménto per chi viène da lontano (a costi di Bed and Breakfast) --------------- l'ultima doménica si andrà avanti sino a mèzzanòtte. Gli allièvi potranno portare amici e parènti pér una serata di letture, musica, canzóni, raccónti intórno al fuòco. Pér la céna a buffet déll'ultima doménica i partecipanti al córso, e i lóro amici e parènti, porteranno cibi e bevande da condividere durante la serata ------- Il numero massimo di partecipanti amméssi ad ógni singolo stage, pér nòstra buòna e consuèta abitudine, tènde a nón superare la consistènza uòvo (una dozzina)- info@cascinamacondo.com ------ COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER PER ULTERIORI INFORMAZIONI: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=181:formazione-lettori-ad-alta-voce-master&catid=102:news&Itemid=90
torna su




MACONDOSCUOLA - gite didattiche a Cascina Macondo
con l'inizio dell'anno scolastico le insegnanti programmano le uscite didattiche. Destinazione per l'anno 2019? Cascina Macondo! ------------ GITE DIDATTICHE A CASCINA MACONDO ANNO 2019 da marzo a fine maggio: percorso di SCRITTURA CREATIVA e percorso di POETICA HAIKU per Scuole Elementari (classi 3° - 4° - 5°), Scuole Medie, Medie Superiori, Licei ------------ LETTURA CREATIVA AD ALTA VOCE per Scuole Elementari (classi 3° - 4° - 5°), Scuole Medie, Medie Superiori, Licei -------------- UN VIAGGIO TRA STORIE E ARGILLA per Scuole Elementari e Scuole Materne ------------------- WAKAN TANKA INDIANI DELLE PIANURE per Scuole Elementari e Scuole Materne --------------- PERCORSO DI TEATRO per classi terze, quarte,quinte della Scuola Primaria --------------- TUTTI I PERCORSI DIDATTICI SI SVOLGONO dalle ore 9.30 alle 15.30 ------- Costo invariato da quindici anni -------- gli stessi percorsi possono svolgersi, con opportune modifiche, anche presso la scuola -------------- SI CONSIGLIA DI PRENOTARE CON MESI DI ANTICIPO (settembre-ottobre)- Cascina Macondo sorge tra campi di grano e mais lungo la strada vecchia che da Riva porta a Poirino. D'inverno ancora vi si raccontano storie intorno al fuoco ------------- per informazioni dettagliate copia e incolla il seguente link sul tuo browser: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=56&Itemid=60
torna su




IRBILIBRI - incontri di lettura a Cascina Macondo - ospiti Clirim Muca e Alberto Figliolia
IRBILIBRI INCONTRI DI LETTURA A CASCINA MACONDO metti una sera un luogo, un libro ed un caffè ------ CASCINA MACONDO OSPITA:“FANGO DI STRADA” e 'HAIKU PER CASO' raccolte haiku e altri libri - edizioni AlbaLibri - incontro con Çlirim Muça e Alberto Figliolia sabato 9 ottobre 2010 ore 21.00 - 23.00 letture a cura dei Narratori di Macondo INGRESSO GRATUITO -------------------------------- Çlirim Muça nato in Albania da una famiglia di poveri contadini nel 1965, passa la sua.infanzia e la giovinezza a Cerme–Lushnje, dove compie i suoi studi di scuola superiore. Nel 1990 lo Stato e il Partito del lavoro gli concedono il diritto di continuare gli studi universitari alla facoltà di Agronomia a Tirana. Nel 1991 decide di scappare all’estero passando per la Grecia e la ex Jugoslavia, a piedi, in pullman e in treno, fino a giungere in Italia, dove passa cinque lunghi anni di clandestinità. Riuscito ad ottenere la regolarizzazione della sua permanenza in Italia, vive e lavora prima a Milano e poi in Toscana, dove, insieme alla moglie, gestisce un piccolo albergo a Castiglioncello, in provincia di Livorno. Poeta, scrittore, drammaturgo e infine editore, si ritiene un perfetto autodidatta. Il suo primo libro 'Tani gjerave u jap nje kuptim te ri' raccoglie versi in lingua albanese. 'Milano–Tirana senza ritorno' viene scritto insieme al poeta italiano Alberto Figliolia; le poesie vengono presentate con testo a fronte in albanese. Altri componimenti in versi sono: 'Da oltre il mare', 'Grido', 'Ombre sul mondo', 'Naufrago a Cerme' e 'L’animale triste' tutti in lingua italiana. Poeta prolifico, subisce infine il fascino degli haiku e s’innamora perdutamente del genere -------------------------------- Alberto Figliolia, giornalista e pubblicista, ha scritto e curato numerosi libri, spaziando dalla poesia alla letteratura sportiva. Ha pubblicato 'Giganti e pallonesse (basket e poesia)', 'Una curva nel cielo (poesie di sport)' e, con Davide Grassi e Mauro Raimondi 'Centovantesimi' e 'Eravamo in Centomila (calcio)'. Suoi scritti compaiono in svariate antologie e riviste. Con Albalibri ha pubblicato: 'Il vino giusto', 'Poesiedufficio', 'Diapositive d’immortalità' e 'Dopo gli angeli precipitati'. Ha scritto inoltre, sempre per Albalibri, 'Pensieri bisestili-Zibaldone Ribaldo (aforismi)' e il suo primo libro di haiku 'Haiku per caso'. Reputa che il poeta di strada sarebbe un magnifico mestiere e che le strade della poesia sono infinite e d’infinita umanità. Con l’amico poeta-editore Çlirim Muça è impegnato in un lavoro culturale di disintegrazione di barriere e pregiudizi con il martello gandhiano della poesia ------------------------------------- PROSSIMI APPUNTAMENTI (IN DATA ANCORA DA DEFINIRSI): “ROSE D’AUTUNNO” raccolta Haiku - edizioni AlbaLibri incontro con Antonella Filippi letture a cura dei Narratori di Macondo INGRESSO GRATUITO ------------------ “L’ATTIMO CHE RESTA” raccolta Haiku - edizioni in proprio incontro con Oscar Luparia letture a cura dei Narratori di Macondo INGRESSO GRATUITO ----- per informazioni più dettagliate copia e incolla il seguente link sul tuo browser: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=339:irbilibri-incontri-di-lettura-a-cascina-macondo-settembre-ottobre-2010&catid=102:news&Itemid=90 ----------- per arrivare a Cascina Macondo copia e incolla il seguente link sul tuo browser: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=50&Itemid=29 ----- parcheggio intorno alla chiesetta Madonna della Rovere
torna su




SCRITTURALIA - prossimo appuntamento domenica 7 novembre 2010 a Cascina Macondo - Riva Presso Chieri (TO)
Domenica 09 NOVEMBRE 2014 per un manipolo di scrittori appuntamento con SCRITTURALIA D'AUTUNNO --- tutto il giorno dedicato a scrivere su un tema estratto a sorte --- A fine serata lettura ad alta voce dei componimenti prodotti --------------- Forse scriviamo meno di quanto desideriamo. Troppe le cose da fare, troppi gli impegni, troppe le scadenze e le preoccupazioni. Occorre proprio un atto di volontà per dirsi 'oggi voglio dedicarmi a me stesso, a me stessa' e ricavarsi uno spazio creativo, una giornata solo per noi dedicata alla scrittura. Chiudere la serranda lasciando fuori il mondo con i suoi mille problemi, e scrivere, scrivere per una giornata in compagnia di altri appassionati di scrittura. Nel corso degli anni sono 612 i racconti prodotti dagli autori che hanno partecipato in Cascina alle domeniche di Scritturalia. In questo numero che aumenta nel tempo, potrebbe esserci anche un tuo racconto... --------------- I testi migliori e più interessanti prodotti a Scritturalia, a insindacabile giudizio della Redazione, verranno pubblicati sul sito di Cascina Macondo - si può partecipare anche da lontano via email - I POSTI SONO LIMITATI OCCORRE PRENOTARE - iscrizione solo attraverso il modulo on line sul sito di Cascina Macondo <><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><> CHI VUOLE ARRIVARE IL SABATO, O IL VENERDI, PUO' TRASCORRERE IL WEEK END A CASCINA MACONDO a costi di Bed and Breakfast, presso la FORESTERIA 'TIZIANO TERZANI' dell'associazione, una bella struttura di accoglienza che Cascina Macondo ha ricevuto in comodato <><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><> per info: info@cascinamacondo.com - ciao dallo Staff di Scrittori-Lettori-Narratori di Macondo - COPIA E INCOLLA SUL TUO BROWSER IL SEGUENTE LINK PER INFORMAZIONI DETTAGLIATE: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=219:scritturalia-estiva-prossimo-appuntamento-domenica-06-novembre-2011&catid=102:news&Itemid=90 ---------------------(nel riquadro affresco romano del 50 dopo Cristo 'donna con stilo e libro' (detta 'Saffo') ritrovato a Pompei. (Napoli-Museo Archeologico Nazionale)
torna su




CERAMICA - stage a Macondo, quattro domeniche - ottobre 2010
STAGE DI CERAMICA A MACONDO QUATTRO DOMENICHE INTENSIVE dalle ore 9.00 alle ore 18.00 - OTTOBRE 2010 Rivolto ad una utenza adulta ---------- TECNICHE DI BASE: - palla cava, colombino, lastra, forme espressive. - ingobbi, smalti, texture e decorazioni. - cotture: biscotto, seconda cottura, cielo aperto, - riduzione con materili organici. ---- CALENDARIO: domeniche 3 - 10 - 17 - 24 ottobre 2010 conduzione Annamaria Verrastro e Clelia Vaudano --- P E R C H I V I E N E D A L O N T A N O possibilità di pernottamento presso la Foresteria “Tiziano Terzani” di Cascina Macondo a costi di Bed and Breakfast -- copia e incolla il seguente link sul tuo browser: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=342:ceramica-stage-a-macondo-ottobre-2010&catid=102:news&Itemid=90 ----- Per informazioni: annamaria.verrastro@cascinamacondo.com 0119468397 - cell. 3407053284
torna su




Ciao Maestro - Caratteri e Inchiostri - 171 haiku - editore DEART
CIAO MAESTRO RACCOLTA TAWANI - 170 HAIKU E 1 TANKA, autore Pietro Tartamella, editore DEART, prefazione Fabia Binci, lingua italiano, inglese, traduzione Alessandra Gallo, copertina Paolo Luino, anno di edizione 2007, pagg 240, formato cm 14,00 x 20,50, segni particolari Raccolta Tawani, ISBN 88-89769-08-4, costo euro 16,00 + spese spedizione **** descrizione: Forse è utile citare la dedica di questo libro: “Ai bambini delle scuole elementari, ai più piccoli delle materne, ai ragazzi delle medie e dei licei, alle loro insegnanti, ai ragazzi disabili e con handicap, agli educatori, a coloro che hanno lavorato con me in tutti questi anni, a coloro che con me lavoreranno negli anni a venire. Scoprendo l’Haiku si sono appassionati e molti ne hanno scritto di bellissimi. Che questo libro sia per loro un ulteriore stimolo a continuare”. E’ il primo libro di poesie Haiku pubblicato da Tartamella, una raccolta Tawani di 170 componimenti. La Raccolta Tawani ha una costruzione formale ben definita: (160 Haiku, 10 Senryu, 1 Tanka). Le quattro stagioni si ripetono per cinque anni. Ogni ciclo annuale ha un titolo. I cinque titoli dei cinque anni, messi in sequenza, formano il Tanka di chiusura (5-7-5-7-7 sillabe). Ogni anno inizia con un Senryu e termina con un Senryu. Ogni stagione contiene 8 Haiku. Ogni anno è quindi composto di 32 Haiku e 2 Senryu. Il titolo di una raccolta Tawani coincide con un verso contenuto nella raccolta stessa. Il termine Tawani deriva da un cut-up di sillabe tratte da due parole dakota: zapetan (numero 5) e waniyetu (anno). Gli Indiani d’America non hanno nulla a che fare con il Giappone e l’Haiku. Intendiamo con questa scelta onorare il nostro intento di produrre buone contaminazioni. “Ciao maestro” di Pietro Tartamella è un piccolo prezioso libro di haiku, che ha l’incanto di un giardino giapponese in cui tutto è studiato nei minimi dettagli e appare al tempo stesso naturale, percorso dall’aria e dalla luce, ritmato dal respiro mutevole delle stagioni...” (dalla prefazione di Fabia Binci). UN LIBRO PER GLI SCAFFALI DI TUTTE LE BIBLIOTECHE - per sostenere i progetti culturali di Cascina Macondo richiedi a info@cascinamacondo.com - puoi ordinarlo in qualsiasi libreria -
torna su




"5-7-5 UNIVERSO HAIKU" quindicinale a cura di Fabrizio Virgili - "Antico stagno" di Matsuo Basho
"Furuike ya / Kawazu tobikomu / Mizu no oto." (Matsuo Bashō) --- "Antico stagno. / Una rana si tuffa. / Suono d’acqua." ---- Si tratta del componimento più famoso al mondo. Scopiazzato in ogni angolo della Terra, ha rappresentato fin dal suo apparire l’essenza dello spirito della poesia 5-7-5. Non è semplicemente un haiku, è lo Haiku. E’ stato scritto da Matsuo Munefusa nel 1686, a quarantadue anni. Pochi sanno che Matsuo Munefusa sia il vero nome di Bashō, nato nel 1644 a Ueno, nella provincia di Iga, secondogenito di una famiglia samurai. La sua amicizia con Tōdō Yoshitada, membro di un clan importante, gli consentì di studiare haiku con uno dei poeti più celebri dell’epoca, Kitamura Kigin, della scuola Teitoku. Nel 1664 due suoi haiku furono inclusi nell’antologia Sayo no nakayama (Raccolta tra i monti sotto la pioggia notturna), un onore toccato a pochi poeti. Nel 1672 partì per Edo in cerca di fortuna, ma furono tempi grami, da modesto impiegato nell’ufficio di fornitura dell’acqua. Cinque anni dopo formò una sua scuola, tra gli allievi Takarai Kikaku e Hattori Ransetsu. Tre anni più tardi la scuola pubblicò la prima raccolta, intitolata Venti kasen individuali degli allievi di Tōsei. Il kasen era una sequenza di haikai (l’antenato dello haiku) di trentasei versi, ognuno composto da un poeta differente. Tōsei era lo pseudonimo di Matsuo in quel periodo. Poi partì per Fugakawa, in quella campagna a cui è legato il nome che lo accompagnò per tutta la vita. Uno dei suoi discepoli gli regalò un albero di banano (bashō) che crebbe così bene da diventare il simbolo della sua abitazione e dal 1682 Bashō prese ad usare il nome anche per se stesso. I componimenti di Bashō furono raccolti in Hakusenshu (All’ancora), pubblicato nel 1698 a cura del suo allievo Fūkoku, e in Shōō kushū (Raccolta di ku del vecchio Bashō), pubblicato nel 1709 a cura di Hattori Tohō. Con che animo ci si dispone per leggere i tre versi? Con rispetto, deferenza, con l’anima totalmente abbandonata, al servizio di quanto si ha di fronte. Eppure sono solo tre versi. Lo haiku più famoso del mondo è anche il più semplice, è formato da vocaboli elementari che anche un bimbo conosce. Essendo un mito, in un certo senso spaventa. Si ha quasi il timore di rovinarlo. Ma non dimentichiamo che lo haiku è nato per fermare sulla carta l’attimo. Il momento, così fermato, diventa eterno: può essere condiviso a distanza di secoli. L’esergo che accompagna ogni news letter ci è nato proprio nel leggere questo haiku, tanti anni fa. La magia che si crea nel leggerlo è pari solo all’osservazione de La Gioconda di Leonardo. Dalle due opere si sprigionano una forza titanica e una lievità aerea che si fondono, pur restando intatte entrambe. “Intender non la può chi non la prova”. L’ossimoro rende appieno le sensazioni. Il colpo di timone all’ultimo verso nobilita la composizione. Il suono dell’acqua è il capolavoro di Matsuo. 1686 Kigo: kawazu (rana)-- fabrizio.virgili@cascinamacondo.com --- cos’è un Haiku? / un attimo di vita / che si fa verso.
torna su




"UKA-SHA-SHA, ascoltando i Nativi Americani" , quindicinale a cura di Pietro Tartamella - GEORGE CATLIN
George Catlin nacque il 26 luglio 1796 a Wilkes Barre nello stato di Pennsylvania. Aveva 7 anni quando scampò ad un massacro compiuto da indiani a danno di coloni bianchi nel Wyoming Valley. Suo padre era avvocato, professione che avrebbe dovuto seguire anche George. Ma una potente attrazione lo portò a passare dalla giurisprudenza all'arte. Cominciò a fare ritratti ai parenti e agli amici e divenne un famoso miniaturista. La miniatura è l'arte di dipingere figure su fondo di avorio, legno, osso, metallo, porcellana a forma di medaglione, molto diffusa all'epoca. Il grande sogno di Catlin era di recarsi nell'Ovest e penetrare nelle terre indiane non come conquistatore, ma come pittore e collezionista. Quando a 32 anni si sposò i suoi parenti pensarono che avesse abbandonato le sue pazze idee di andare a vivere con gli indiani per ritrarli. Aveva organizzato il primo viaggio nell'West con suo fratello che però si ammalò e non poté più partire. Dovette cercarsi un altro compagno. Si mise in viaggio nel 1829 con il piroscafo Yellow Stone. Catlin fece una grande impressione sugli indiani con i suoi ritratti. I Pellerossa vedevano una volta la persona viva camminare in mezzo a loro, e un'altra volta la vedevano fissata sulla tela come per magia. Se lo "Stregone Bianco", come lo chiamavano, non era alleato con il Grande Spirito doveva per forza aver stretto un patto con le potenze del male. Gli indiani rimasero indecisi se tributare onore a quell'uomo bianco o riservargli un ostile rifiuto. Nel 1830 Catlin si trasferì con la moglie a Saint Louis nel Missouri, città che oggi supera il milione di abitanti ed era chiamata "Gate Way to the West" (Porta del West). A quel tempo nella città il più alto funzionario del governo statunitense era il generale Clark che forniva i lasciapassare per inoltrarsi nelle terre indiane. Il lungo tubo di ottone che Catlin portava sempre con sé, che all'inizio spaventava gli indiani, conteneva solo fogli di carta e disegni. Le prime tribù che George Catlin visitò e ritrasse furono gli Shawnee, i Deleware, gli Iowa, i Chiccapoo. A Fort Leavenworth Catlin eseguì il ritratto di "Porta Aperta", fratello di Tecumseh (Il Profeta dei Pawnee). Tecumseh sognava di riunire tutti gli indiani in una grande nazione per fermare l'invasione degli uomini bianchi --- pietro.tartamella@cascinamacondo.com
torna su




LA FORESTERIA DI CASCINA MACONDO 'Tiziano Terzani'
La Foresteria 'Tiziano Terzani' di Cascina Macondo è un appartamento ricevuto in comodato composto di una cucina, tre camere, un bagno. Possono pernottarvi, o soggiornarvi, a costi di Bed and Breakfast, i Soci dell’Associazione e coloro che (FAMIGLIE,SINGOLI O PRIVATI) intendono diventarlo, i Soci di Associazioni con finalità affini a quelle di Cascina Macondo, i Soci di Associazioni di promozione sociale e artistiche, coloro che aderiscono ad iniziative e attività promosse da Enti Pubblici e Privati. Il ricavato è a sostegno delle attività istituzionali di Cascina Macondo. Copia e incolla il seguente link sul tuo browser per vederne le immagini: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=331:la-foresteria-di-cascina-macondo&catid=102:news&Itemid=90
torna su




Frécciolenews - I TUOI COMUNICATI
DALLO STAFF DI FRECCIOLENEWS <><><><><> LUANA VARAGNOLO (referente responsabile) ---- FIORENZA ALINERI ---- OSCAR LUPARIA ---- FLORIANA PORTA ---- LAURA UBOLDI ----- PIETRO TARTAMELLA..... ricordano agli inserzionisti che: FRECCIOLENEWS... (COMUNITA' INTERNAZIONALE CHE SI SCAMBIA INFORMAZIONI E COMUNICATI) è la Newsletter settimanale gratuita di Cascina Macondo. Viene inviata a tutti gli iscritti (Utenti Only Mailing, Utenti Free, Utenti Professional) a partire dalla mezzanotte di ogni martedì. La Newsletter può essere utilizzata da chi organizza eventi, manifestazioni, presentazioni di libri, concorsi, mostre, spettacoli, corsi, stages, reading, proiezioni, inaugurazioni, commemorazioni, concerti, feste, conferenze, esposizioni, viaggi, incontri, iniziative- contenuti-annunci vari --------- PORRE ATTENZIONE PERO' AI COMUNICATI: DEVONO ESSERE CHIARI, CONCISI, SEMPLICI, ESSENZIALI. Devono semplicemente 'dare la notizia' (un buon esercizio preparatorio allo stile haiku!). Ricordiamo pertanto le sette domande tipiche del giornalismo, punti di riferimento per chi compila un comunicato o dà una notizia: CHI? COSA? DOVE? COME? QUANDO? PERCHE'? ed eventualmente anche il QUANTO? Se non sei tu ad organizzare gli eventi, dillo ai tuoi amici di questa opportunità.
torna su




Sponsor e sostegni
esprimiamo la nostra riconoscenza agli Enti, Istituzioni, Fondazioni, Associazioni, Ditte, Privati, che con il loro variegato sostegno consentono a Cascina Macondo di crescere, realizzare progetti, fare cultura esprimendo la propria vocazione di Promozione Sociale. Grazie. <><><><> Regione Piemonte - www.regione.piemonte.it <><><><> Motore di Ricerca Comune di Torino - www.comune.torino.it <><><><> Comune di Riva Presso Chieri - www.comune.rivapressochieri.to.it <><><><> Fondazione CRT - www.fondazionecrt.it <><><><> Fondazione Social - www.fondazionesocial.it <><><><> Fondazione Italia/Giappone - www.italiagiappone.it <><><><> Fondazione Paideia - www.fondazionepaideia.it <><><><> Villaggio La Francesca - www.villaggilafrancesca.it <><><><> Gruppo Haijin di Arenzano <><><><> Edizioni Angolo Manzoni - www.angolo-manzoni.it <><><><> Circolo dei Lettori - www.circololettori.it <><><><> Fanvision Produzioni Cinematografiche - www.fanvision.webs.com <><><><> Artigrafiche M.A.R. - www.artigrafichemar.it <><><><>
torna su




Frécciolenews Partners
MUSIC CLUB, mensile di musica e concerti live - www.musicclub.it <><><><> LA STAMPA, quotidiano di Torino - www.lastampa.it <><><><> TORINOSETTE, magazine settimanale de La Stampa - www.torinosette.it <><><><> COMUNICARE COME - www.comunicarecome.it <><><><> PUOIDIRLOQUI - www.puoidirloqui.it <><><><> DISABILI.COM - www.disabili.com <><><><> Radio Fahrenheit - www.fahre.rai.it <><><><> Digi.TO - www.digi.to.it <><><><> NEXT ARTE - LA PROSSIMA DESTINAZIONE DELL'ARTE http://www.nextarte.it <><><><> TRA TERRA E CIELO - www.traterraecielo.it <><><><> IMMIGRAZIONEOGGI - www.immigrazioneoggi.it <><><><> ARTESCLUSIVA L'ARTE DI DIVULGARE L'ARTE - www.artesclusiva.it <><><><>
torna su




Giardini Naxos - sempre più internazionale il premio de "Il Convivio" - Messina
Sempre più internazionale la cerimonia di consegna dei premi Il Convivio. GIARDINI NAXOS - Domenica 24 ottobre, con inizio alle ore 10.00 si svolgerà, presso la sala convegni dell’hotel Assinos a Giardini Naxos – ME, la cerimonia di consegna dei premi del Concorso internazionale di poesia, prosa e arti figurative “Il Convivio 2010” e del Premio teatrale Angelo Musco. I partecipanti a questa edizione del premio, la decima, sono stati in totale 923, di cui 145 stranieri e 778 italiani. Le opere partecipanti 1487. La giuria internazionale era composta da 34 membri con Presidente onorario: Giorgio Barberi Squarotti e Presidente: Adriana De Vincolis. Per la giuria straniera rappresentante il portoghese Frassino Machado e la francese Maggy De Coster. Oltre ai numerosi autori italiani giungeranno a Giardini a presenziare alla cerimonia una delegazione di autori stranieri da Romania, Brasile, Francia, Egitto e Repubblica Ceca. Ospite d’onore la poetessa egiziana Amel Darwesh, che ritirerà il premio speciale della critica, con la sponsorizzazione dell’Associazione “Artisti Associati Siciliani” di Bruxelles. Presenti anche lo scrittore Solomon Alexandru di San Paolo – Brasile e l’artista Gudymenko Valeriy, della Rep. Ceca. La cerimonia sarà arricchita dalla mostra dei pittori: Mihai Chiselita, Simion Ciumeica, Stefan Coman, Anatol Ghimpu, Vasile Sitari, Arcadie Raileanu, Gheorghe Zvarici, Tudor Macari, Vitalie Butescu, che fanno parte della fondazione Manastirea Rancaciov – Romania, e saranno presenti alla cerimonia che, quale momento più importante del concorso, si svolge sotto lo slogan del linguaggio universale della parola e dell’arte, intesa come valore unificante del rapporto umano -- Addetto alla comunicazione Enza Conti: enzaconti@ilconvivio.org
torna su




la lingua italiana nelle scuole di Buenos Aires
"Sono lieto di comunicare che in data odierna, giovedì 23 settembre 2010, è stato firmato, dal Capo del Governo della Città Autonoma di Buenos Aires Mauricio Macri e dal sottoscritto, l'Accordo di Cooperazione tra il Governo della Città Autonoma di Buenos Aires e il Consolato Generale d'Italia per il triennio 2011-2013 per l’insegnamento curricolare della lingua italiana nelle istituzioni scolastiche di questa capitale. Tale Accordo, prevede la prosecuzione dell'insegnamento della lingua italiana come materia curricolare (avviato con la firma del primo Accordo in materia del 1997) in 62 scuole pubbliche di Buenos Aires con oltre 7.500 alunni con la possibilità di allargarne l'ambito di applicazione nel corso dei prossimi anni scolastici. La Dante Alighieri di Buenos Aires, che attraverso il proprio Presidente, Dott. Mario Orlando,ha controfirmato il testo, proseguirà nelle sue funzioni quale Ente esecutore dell’Accordo. Si sottolinea la forte valenza dell’Accordo in parola, che consente di proseguire e rafforzare l’insegnamento della lingua italiana nel tessuto della capitale argentina, quale concreto gesto di apprezzamento e stima da parte di queste autorità nei confronti di una delle comunità che ha contribuito maggiormente allo sviluppo del paese e di forte affinità e interesse per la cultura italiana. Giancarlo Maria Curcio Console Generale d’Italia - segnalato da Emigrazione Notizie
torna su




Lithuania will participate as a guest of honour in the world’s largest children’s book fair in Bologna
Hello, let me introduce and invite you to first steps of Illustrarium: In 2011, Lithuania will participate as a guest of honour in the world’s largest children’s book fair in Bologna. Visitors to the Fair will be invited to the Illustrarium – the meeting place for creators and lovers of children’s books, where some of the most interesting Lithuanian illustrators and creators will present their works. The Illustrarium will include as many as three exhibitions by Lithuanian illustrators, a vast programme of cultural events as well as creative workshops for children. You are invited to create the world of Illustrarium and capture its individual interpretations in acrostics*. Acrostics created by you will adorn the publications for the Fair and the souvenirs; a separate section will also be dedicated to them at the website: www.lituania-bologna.eu. We look forward to receiving ILLUSTRARIUM acrostics created in your native language by November 20. Let’s create the Illustrarium together! Letters can be sent to: International Cultural Programme Centre Šv. Jono st. 5 LT-01123 Vilnius, Lithuania info@koperator.lt www.koperator.lt - International Cultural Programme Centre and creative studio “You Can Create a Book” ------ * An acrostic (gr. ákros “top” + stíchos “verse”) is a poem or other form of writing in which the first letter of each line, reading from top to bottom, spells out a word or a phrase. greetings, Sigute Chlebinskaite tel. +37060082899
torna su




Reggio Emilia: nasce il network di città italiane per la diffusione del dialogo interculturale.
Reggio Emilia: nasce il network di città italiane per la diffusione del dialogo interculturale. Dieci Comuni italiani, tra cui anche Genova, Bari e Torino, sottoscrivono un programma per lo scambio di buone prassi in politiche interculturali. È stato sottoscritto a Reggio Emilia l’accordo di programma del “Network di città italiane per la diffusione del dialogo interculturale”, una rete di dieci municipalità impegnate a collaborare sui temi dell’integrazione e delle politiche per l’immigrazione. Insieme a Reggio Emilia, al network aderiscono Torino, Bari, Genova, Lodi, Campi Bisenzio, Savignano sul Rubicone, Fermo, Senigallia e Pompei, municipalità indicate dal Consiglio d’Europa tra le più impegnate sui temi del dialogo interculturale e della convivenza. “La rete delle città italiane insediata a Reggio Emilia, unica città italiana che fa parte dell’omologo network europeo, costituisce un luogo per definire concrete buone prassi di governance locali per migliorare il dialogo interculturale e la partecipazione dei migranti alla vita delle comunità”, riporta una nota del Comune di Reggio Emilia. Tra i principali impegni assunti dai dieci, da realizzare sulla base di un piano triennale, ci sono la sensibilizzazione dei cittadini sui valori della diversità culturale intesa come risorsa; lo sviluppo di strumenti e pratiche che favoriscano l’incontro tra gruppi culturalmente, etnicamente e linguisticamente diversi; lo sviluppo della competenza interculturale all'interno delle istituzioni locali, dei servizi pubblici cittadini, della società civile, delle scuole e dei media -- immigrazioneoggi@studioimmigrazione.it
torna su




SEMINARIO DI AGROECOLOGIA
L’associazione di volontariato per i consumi etici e alternativi “AceA ONLUS”, insieme alla”Deafal ONG” e alla “COAS” (un gruppo di agronomi sudamericani che realizza incontri formativi nei vari ambiti dell’agricoltura organica) promuovono il “Primo seminario italiano di agroecologia”. L’iniziativa (organizzata con il contributo di Regione Marche e Lombardia, Coldiretti e Camera Commercio Macerata, Fondazione Cariplo e AGRI.BIO Piemonte) prevede tre giornate di incontri con il seguente calendario: 27-29 ottobre (Cascina Santa Brera – San Giuliano Milanese); 5-7 novembre (presso Agri.Bio – Cissone); 12-14 novembre 2010 (Macerata – sede in corso di definizione). Il seminario, condotto da Jairo Restrepo Rivera, in rappresentanza di COAS, è destinato a imprenditori, tecnici e studenti dell’agricoltura biologica e convenzionale, con sessioni teoriche in aula e pratiche sul campo. Fra i temi trattati: gestione delle patologie delle colture, preparazione di fertilizzanti e antiparassitari naturali, pianificazione settoriale dell’azienda agricola. Per informazioni sul programmae iscrizioni www.agricolturaorganica.it
torna su




“Signori miei, che pesantezza!” - Torino
Venerdì 8 ottobre, ore 21.00 Casa del Teatro Ragazzi e Giovani - Corso Galileo Ferraris n. 266, Torino - spettacolo “Signori miei, che pesantezza!” con il laboratorio teatrale 'il Cantagallo'. In occasione della Giornata Nazionale della Persona con sindrome di Down che si svolgerà il 10 ottobre 2010, oltre ai consueti banchetti allestiti in diversi luoghi di Torino e provincia, il CEPIM-TORINO Centro Persone Down propone questo spettacolo che è una dimostrazione concreta di integrazione ed un’occasione per 'presentare' le grandi potenzialità dei nostri ragazzi. Il divertimento sarà assicurato per il pubblico e…. per gli attori! Per qualsiasi informazione e per richiedere locandine, dépliants o biglietti potete rivolgervi in segreteria al CEPIM (tel. 011-3090158 011-3019448; e-mail: cepim@cepimtorino.191.it). tel.+390111974028
torna su




20° Compleanno di Accordanza - Borgofranco d'Ivrea
Sabato 9 Ottobre 2010 a partire dalle 20,30 a Borgofranco d'Ivrea (TO) presso il Salone Olmetto in Via Torino 'Festa da Ballo per il 20° Compleanno di Accordanza'. Suoneranno: Chemin de Fer, Mathieu Aymonod: organetto diatonico, Fernando Raimondo: ghironda ---- Bifòlc, Gianluca Cavallotto: organetto diatonico, voce, Stefano Guagnini: violino, cornamuse, bombarda, flauti, voce ---- Ombra Gaja, Rinaldo Doro: organetto diatonico, ghironda, Maurizio Verna: chitarra a dieci corde Sonia Cestonaro: oboe, flauti, Emanuela Bellis: ghironda ---- Stygiens, Simone Bottasso: organetto diatonico, Paolo Dall'Ara: cornamuse, flauti, bombarda, Francesco Motta: chitarra, bouzouki, Nicolò Bottasso: violino. E' richiesta la tessera associativa Accordanza 8 euro Per informazioni potete contattare: Patrizia 0125 251981 patribolz@gmail.com Adolfo e Finizia 0125 54244 adoefi@libero.it E' richiesta la tessera associativa Accordanza 8 euro
torna su




Conferenza Stampa: 'Ottobre piovono libri – I luoghi della lettura 2010' - Roma
Mercoledì 29 settembre 2010, ore 12,00 Conferenza Stampa di presentazione di 'Ottobre piovono libri – I luoghi della lettura 2010' - Roma, Salone del Ministro, Via del Collegio Romano, 27 - a cura del Ministro per i Beni e le Attività Culturali. Intervengono Nicola Bono e Mario Caligiuri in rappresentanza della Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome, dell’Unione delle Province d’Italia e dell’Associazione Nazionale Comuni Italiani. La campagna Ottobre piovono libri: i luoghi della lettura incentiva e coordina, concentrandoli in un arco temporale definito, manifestazioni ed eventi finalizzati alla promozione del libro e della lettura, organizzati dalle istituzioni più diverse (biblioteche, scuole, librerie, case editrici, associazioni culturali, ecc.), su tutto il territorio nazionale. Per l’edizione 2010, in vista delle celebrazioni per il 150° anniversario dell’Unità d’Italia, è stato lanciato il progetto Parole d’Italia, che invita i partecipanti a costruire liberamente il proprio evento attorno a una parola (un personaggio, un oggetto, un simbolo, un monumento), scelta in modo da definire al meglio l’identità del luogo dove esso si svolge. L’invito è stato raccolto da numerosi enti e le manifestazioni che si ispirano al tema Parole d’Italia sono circa 500. Presentano la campagna Gian Arturo Ferrari – Presidente del Centro per il Libro e la Lettura, Flavia Cristiano – Direttore del Centro per il Libro e la Lettura. mailto:c-ll@beniculturali.it
torna su




Corso di giapponese - Torino
L’Associazione Interculturale Italia-Giappone “Sakura” organizza dal 29 settembre (dalle 20:00 alle 21:30) un corso di lingua giapponese avanzato tenuto dalla Dott.ssa Mayumi Suzuki. Il testo utilizzato è Minna No Nihongo - Shokyu Dai 2 Kan (volume 2°) Lezione 37. Oltre alla spiegazione della grammatica avanzata ci saranno anche esercizi di conversazione. Chi fosse interessato può telefonare per informazioni e/o prenotazioni al n. 340/5845212. --- Associazione Sakura, C.so Racconigi n. 10, 10138 Torino - www.sakuratorino.it
torna su




Immigrazione, debito, sovranità alimentare, incontro informale con ''Indipendenza'' - Roma
Dalle ore 20,00 - Via Pullino, 1 (Garbatella - fermata Metro B) Roma. Terza ed ultima settimana di iniziative con 'Indipendenza' e l'ass. Arcobaleno. Dibattiti, film, documentari, musica, stampa alternativa (riviste e libri), ristoro. --- 27 settembre – 'Le cause dell'emigrazione. Il caso Nigeria'. Proiezione del documentario 'Delta Oil's Dirty Business', regista Yorgos Avgeropoulos. Parla 'Indipendenza'. Interventi di componenti delle comunità immigrate e dell'associazionismo solidale. --- 28 settembre – 'Il debito estero come strumento di dipendenza: l'Italia prima e dopo l'euro'. Parla 'Indipendenza'. Proiezione video. ---- 29 settembre – 'No agli OGM: l'Agricoltura Biologica per la Sovranità Alimentare dei Popoli'. Introduce 'Indipendenza'. Parlano Giuseppe Altieri (Agroecologo, Ordinario Fitopatologia, Entomologia e Agricoltura Biologica - Ist. Superiore Istruzione Agraria di Todi) e Michele Trimarchi (Neuropsicofisiologo, Presidente ISN, Candidato Nobel per la Pace 1986). Proiezione del film 'Respiro di Terra' di Enrico Bellani. --- 30 settembre – Chiusura del ciclo di iniziative. Incontro informale con componenti della redazione romana di 'Indipendenza'. http://indipendenza.lightbb.com/bacheca-iniziative-e-comunicati-interni-f4/roma-11-30-settembre-con-indipendenza-e-l-ass-arcobaleno-t649.htm
torna su




Jonathan Coe al Circolo dei Lettori - Torino
Sabato 09 ottobre 2010 - ore 21.00 - Circolo dei Lettori Palazzo Graneri della Roccia - Via Bogino, 9 - Torino - Incontro con Jonathan Coe, interviene Mattia Garofalo. È da pochi mesi in libreria 'I terribili segreti di Maxwell Sim' (Feltrinelli) il nuovo romanzo di Jonathan Coe. Un romanzo sulla crisi economica, l’ecologia, i rapporti umani, le delusioni, la solitudine, le incomprensioni, il caso e le sue conseguenze, la timidezza e la paura di essere chi si è veramente. In onore dell'amore di Coe per la musica, confessato molto spesso anche nei suoi romanzi, l'incontro sarà accompagnato dalla musica dal vivo. email: info@circololettori.it
torna su




Laboratorio Teatrale AssaiASAI - Torino
Mercoledì 6 ottobre si inaugura l'attività teatrale di AssaiASAI, gruppo composto da giovani sopra i 16 anni e volontari di ASAI che porterà avanti un percorso artistico su tematiche interculturali, finalizzato alla realizzazione di uno spettacolo e di eventi culturali sul territorio. Il laboratorio sarà condotto da Paola Cereda, psicologa specializzata in teatro che ha approfondito la metodologia del teatro comunitario in America Latina. Il laboratorio è gratuito e si terrà ogni mercoledì dalle 17.00 alle 19.00 presso la sede di via Sant'Anselmo 27/e, Torino. Per info: Asai - telefono: 011/657114 - Email: info@asai.it
torna su




Nerio Agostini presenta 'Il bibliotecario di ente locale' - Biblioteca S. Pertini - Orbassano
Venerdì 22 ottobre 2010 ore 9,30-12,30, Festa del Libro 2010 presso il Teatro 'S. Pertini', via dei Mulini 1, Orbassano. Nerio Agostini presenta 'Il bibliotecario di ente locale : il ruolo professionale nel processo di pianificazione, programmazione e gestione delle risorse umane nella pubblica amministrazione', Milano, Editrice Bibliografica, 2010. Il volume si presenta come un manuale che mette sotto la lente di ingrandimento il bibliotecario in tutto il suo percorso professionale all'interno della complessità dei processi di gestione delle risorse umane dell'ente locale. L'obiettivo è quello di fornire strumenti pratici per dirigenti e responsabili di servizio, finalizzati alla gestione di una complessa figura professionale, dove strategica è la convivenza di governance, organizzazione e performance orientate alla qualità del servizio. Nello stesso tempo si propone di offrire al bibliotecario strumenti per accrescere la consapevolezza del proprio ruolo come protagonista attivo nella gestione di un servizio fondamentale verso i cittadini. (www.bibliografica.it). Tel. diretto 011 9036331, Biblioteca -286, biblioteca@comune.orbassano.to.it
torna su




Playback Theatre e crisi di cambiamento - Torino
La Scuola Italiana di PLayback Theatre, con il patrocinio della Scuola di Psicodramma - Torino - Dott Greco, presenta: Jonathan Fox “Playback Theatre e crisi di cambiamento” - Un teatro di comunità per l’elaborazione dei traumi e delle crisi di transizione individuali, sociali e della comunità più ampia - Venerdi 5 novembre, presso la Sede di Torino della Scuola di Playback Theatre e Studio di Psicodramma, Via S. Domenico 16, Torino --- Programma: h. 17/19.30: Incontro con Jonathan Fox - conferenza interattiva; h. 19.30/21: Cena Buffet; h. 21/23: Laboratorio – Performance --- Questo workshop si baserà sulle esperienze fatte in numerosi contesti di crisi e potrà insegnare ai partecipanti i principi fondamentali del Playback Theatre nelle situazioni d'emergenza. --- Costo: Euro 50 (Per Soci Humus: Euro 40), comprensivo di cena buffet ---Iscrizioni entro il 1 ottobre: torino@playback-theatre.it --- informazioni Giacomo Volpengo 3409648737; per iscriversi richiedere la scheda iscrizione, compilare e inviare entro il 1 ottobre, provvedere al versamento secondo le modalità indicate nella scheda iscrizione --- Per saperne di più sul playback theatre: www.playback-theatre.it
torna su




Poesia Vagabonda 2010 - Giovanni Impastato e Franco Vassia al Teatro Garybaldi - Settimo Torinese
Sabato 2 ottobre ore 21.00 Teatro Garybaldi, Via Garibaldi 4, Settimo Torinese. All'interno di Poesia Vagabonda 2010 presentazione del libro 'RESISTERE A MAFIOPOLI, la storia di mio fratello Peppino Impastato', Edit Nuovi Equilibri 2009 di Impastato Giovanni e Vassia Franco. Introduce Luigi Tribaudino. Alla Chitarra Carlo Pestelli. Di seguito: 'I CICLOPOETI SI RACCONTANO', immagini e poesie del viaggio in bicicletta lungo il Po, Torino Venezia. Conduce Daniela Fargione. Fotografie di Claudio Cravero. Musica di Daniele Contardo Organetto. Entrata libera fino a esaurimento posti. www.duefiumi.org/
torna su




storie per la Storia - Ecomuseo Urbano - Torino
Giovedì 30 settembre 2010, ore 16.30 incontro 'storie per la Storia'. Verranno proiettate delle interviste in cui alcuni anziani abitanti raccontano com’era e come si viveva una volta nel quartiere. L’iniziativa chiude un percorso durato circa 18 mesi e avviato in collaborazione con la Banca della Memoria. Ingresso gratuito. Salone dell’Ecomuseo 9, Via Bossoli 72/A - Torino. tel. 0114434936/39 - mail ecomuseo9@comune.torino.it - web http://www.comune.torino.it/circ9/
torna su




Visite guidate a Palazzo Madama - Torino
Il CENTRO GUIDE TORINO, associazione di guide turistiche, anche quest’anno partecipa al progetto della divisione servizi sociali del Comune di Torino ' Motore di ricerca: Comunità attiva' e offre gratuitamente alle persone con disabilità sia intellettiva sia motoria VISITE GUIDATE a PALAZZO MADAMA, ogni martedì a partire dal 26 ottobre fino al 23 novembre 2010 alle h 10.00 oppure alle h 15.30. Le prenotazioni dovranno essere effettuate presso il CENTRO GUIDE TORINO tel. 011 785785 - fax 011 386855 - cell. 334/6007890
torna su




RADIO FAHRENHEIT - con Luigi Zoja, Nadia Fusini, Gad Lerner, Veronica Tomassini...
::: FAHRENHEIT ::: 20-24 dicembre 2010 ----- Da Lunedì 20 fino al giorno della Befana, a Fahrenheit si gioca alla Tombola Letteraria! Come ogni anno ritiriamo fuori cartelle, cartellone e novanta titoli di grandi romanzi. Chi, tra gli ascoltatori, possiede il titolo estratto ne leggerà qualche riga in onda e concorrerà alla Tombola di Fahrenheit! Fahre gli auguri Da lunedì, per tutta la settimana, potrete inviarci biglietti d?auguri natalizi compilati utilizzando la cartolina che potrete scaricare dal nostro sito e almeno tre parole del nostro ?Vocabolario migrante? . Li leggeremo in diretta durante la puntata del 24 dicembre. La settimana comincerà con una giornata tra sport e scrittura con il giornalista e scrittore Sandro Modeo, autore di: L?alieno Mourinho e con Aureliano Amadei, tra gli autori di Non pensavo che la vita fosse così lunga, sul pugile Tiberio Mitri. Per il Libro del giorno sarà Marco Lodoli a parlarci della sua Italia. Martedì 21, Adriano Zamperini, docente di psicologia sociale, descriverà le lotte cognitive, emotive e comportamentali che ruotano intorno all?essere esclusi, respinti e ignorati. Nello spazio del libro del giorno, Paolo Mauri, presenterà Signora Ava, romanzo di Francesco Jovine uscito per la prima volta nel 1942 e ora ripubblicato da Donzelli. Mercoledì 22, con Piero Trifone, parleremo della Storia linguistica dell?Italia disunita e alle 17.30, sarà Chiara Gamberale a parlarci de: Le luci nelle case degli altri. Giovedì 23, Paolo D?Angelo, descriverà la Filosofia del paesaggio e per il Libro del giorno sarà la volta di Amara Lakhous, che con Divorzio all?islamica a Viale Marconi, torna parlarci e a far parlare, nei suoi romanzi, gli immigrati in Italia. Venerdì 24, una puntata natalizia: storie di emarginazione, di immigrazione e di volontariato che raccontano un natale non da fiaba ma ricco di calore e umanità. Tra i doni di Fahrenehit, il Passalibro, ovvero i libri che voi lettori lascerete in giro per l?Italia a destinatari sconosciuti, solo per il gusto della condivisione della lettura. Nello spazio del Libro del giorno: Cristiana Rumori e Federica Morrone, con Il teorema dell?amore perfetto. Per il vocabolario di Fahrenheit lo scrittore brasiliano Iulio Monteiro Martins curerà le nuove voci del nostro vocabolario migrante. E per tutta la settimana, le poesie di Claudio Recalcati. --- Buon ascolto su Radio3. La redazione di Fahrenheit - www.fahre.rai.it - fahre@rai.it
torna su




Tartamella al Circolo dei Lettori - Torino
LABORATORIO DI LETTURA CREATIVA AD ALTA VOCE - Conduttore: Pietro Tartamella - A cura di Cascina Macondo - inizio martedì 19 ottobre 2010 dalle 21.15 alle 23.15 Sala Musica, Circolo dei Lettori, Via Bogino 9, Torino (per entrare digitare all'ingresso il n° 1115 + tasto campanello) - ---------------- La lettura ad alta voce regala sempre il suo potere ricreativo, il potere variopinto della sua parola, regala la sua disciplina e la sua libertà, regala la scoperta di un infinito mondo di relazioni con lo spazio, con gli altri, con il tempo, regala il piacere dell’ascolto, il piacere del confronto, il piacere di mettersi alla prova, regala l’attesa, regala l’azione. Attraverso l’uso della voce riscoprire la bellezza della lettura come rito collettivo, strumento di comunicazione e socializzazione. La parola scritta prende corpo e vita con la voce, sollecita la partecipazione al rito stimolando l’immaginazione, educa e migliora la capacità di ascoltare, esplora le possibilità della lingua. Leggere, leggere, leggere racconti, poesie, fiabe, con passione ------ Sette incontri per riappropriarsi di una capacità perduta e, chissà, forse di un talento che giace addormentato. E non occorre una vita per 'buttarsi'; l'ultimo incontro prevede infatti una lettura pubblica degli allievi al Circolo dei Lettori. Per altre informazioni copia e incolla il seguente link sul tuo browser: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=338:tartamella-al-circolo-dei-lettori-ottobre-2010&catid=107:armadio-degli-articoli ---------- Per iscrizioni: info@circololettori.it - 011 432 68 27
torna su




IL COMPITO TERRENO DEI MORTALI - 6 OTTOBRE 2010 - MILANO
Mercoledì 6 ottobre 2010, ore 18, presso Amici della Scala, in c.so Venezia 16 (Palazzo Serbelloni) a Milano, si svolgerà un incontro con Carlo Sini (Docente di Filosofia teoretica alla Statale di Milano) e Vincenzo Vitiello (Docente di Filosofia teoretica al San Raffaele di Milano) in occasione dell'uscita del volume di poesia di Flavio Ermini 'Il compito terreno dei mortali', Mimesis, 2010. L'incontro si configura come una conversazione con l'Autore sugli elementi che l'opera mette in evidenza: dalle figure sotterranee della nostra anima alle creature del dire poetico, dall'alleanza con il silenzio degli spazi interiori al passo ulteriore verso la nominazione. Adele Pellegatta leggerà alcune poesie tratte dal volume e altri testi di Flavio Ermini. Per partecipare all'incontro è necessaria la prenotazione: tel.02.7601.3856 e-mail: info@amicidellascala.it Per ulteriori informazioni sul volume e sull'autore: www.anteremedizioni.it/flavio_ermini_il_compito_terreno_dei_mortali
torna su




Amleto in salsa piccante - Settimo Torinese
Dal 7 al 10 ottobre alle ore 21, al Teatro Garybaldi - Via Garibaldi - Settimo Torinese (To) va in scena: AMLETO IN SALSA PICCANTE di Aldo Nicolaj. --- “...Il gossip impazza ad Elsinore: Amleto è innamorato o no di Ofelia? E perchè mai vuole mandarla in convento? Laerte è veramente figlio di Polonio? E chi è lo stilista di Gertrude? L'amico Orazio è un inguaribile sciupafemmine o solo un mangiapane a tradimento? E Polonio è davvero un voyeur? Interrogativi piccanti scuotono gli animi di chi lavora nel Castello e che tra piatti e pentole vede, sente, osserva quotidianamente la dorata vita della Famiglia Reale. La verità sulla tragedia più popolare di Shakespeare svelata dalle Reali Cucine di Elsinore.....” --- Regia di Rossana Dassetto Daidone; con: Clelia Arsuta, Renato Cavallero, Maria Grazia Cerra, Stefano Daziano, Daniela De Pellegrin, Marco Giraudo, Paolo Roccia, Angela Salinaro; scenografie e disegno luci: Marco Ferrero --- Ingresso: intero 7 euro, ridotto 5 euro --- Prenotazioni e info Teatranzartedrama tel.011645740 dalle 14 alle 18 --- info@teatranza.it
torna su




VINCITORI DEL CONCORSO INTERNAZIONALE POETANDO
TUTTE LE DONNE CHE HO DENTRO La silloge poetica di Elisabetta Comastri di Spoleto dal titolo 'Tutte le donne che ho dentro' vince la II edizione del Concorso Internazionale “Poetando”. La giuria del Concorso formata dalla dott.ssa Francesca Toglia e dallo scrittore Giuseppe Bianco in collaborazione con la redazione ALBUS è giunta a questa classifica finale: 1. TUTTE LE DONNE CHE HO DENTRO di Elisabetta Comastri (Spoleto – PG) 2. LA STRADA VERSO CASA di Francesco Lioce (Roma) 3. IL TORBIDO E LA NOTTE di Giorgio Astone (Roma) 4. LA SICUREZZA DEL TEMPO di Luigi Mariani (Segrate – MI) 5. PER TE … D’AMORE CANTO E PIANGO di Mariella Mulas (Quartucciu – CA) La silloge vincitrice 'Tutte le donne che ho dentro' sarà pubblicata dalla casa editrice ALBUSedizioni nella collana Le parole per te. La scorsa edizione del Concorso “Poetando” è stata vinta da Arianna Sacerdoti di Napoli con la raccolta poetica 'Sentieri diversi'. Il Concorso “Poetando” mira a scoprire talenti e ottimi scritti da pubblicare e diffondere. PER INFO www.albusedizioni.it info@albusedizioni.it
torna su




la strada della betulla - Milano
Presentazione del libro "La strada della betulla - Chi ci ha preceduti ci darà le ali" di Carla Cantini Mercoledì 29 settembre 2010 ore 18,30 presso la Libreria Centofiori in Piazzale Dateo n. 5 a Milano. Amore e Psiche: collana diretta da Carla Stroppa e Marta Tibaldi - Intervengono: Bruna Dell’Agnese e Gilberto Finzi - Letture di Carla Cantini e Daniela Fabbri Seguirà un rinfresco ----- La strada della betulla è la storia di una morte, e al tempo stesso, nelle intenzioni dell'autrice, la storia della morte. Scritta in prosa e in versi - tecnicamente un prosimetro - ricca di voci e di richiami alla grande tradizione letteraria e religiosa - da Omero a Rilke, da Dante a Nietzsche ai salmi, ai vangeli - la narrazione si allarga e si amplia a toccare significati universali di amore e di catarsi. Storia di un percorso di trasformazione e di passaggio, per il nitore della lingua e per le scelte stilistiche è un testo che rivela e conferma l'originalità dell'autrice --- CARLA CANTINI Nata a Roma, ha compiuto i suoi studi letterari tra Roma e Milano. Ha pubblicato due raccolte di versi, Il tempo divenuto (1996) e Domande e il tempo (1999), e ha collaborato a diverse riviste di poesia, tra cui 'Il Monte analogo'. Vive tuttora a Milano. INFO Per ordinare il libro: ordini@morettievitali.it
torna su




VERSI COL VENTO - PRESENTAZIONE LIBRO POESIA - 30 SETTEMBRE 2010 - FIRENZE
INCONTRI LETTERARI ALLE GIUBBE ROSSE COL PATROCINIO DEL COMUNE DI FIRENZE ---- Presentazione del libro di poesia 'VERSI COL VENTO' di Giovanni Stefano Savino giovedì 30 settembre 2010 – ore 17.00 presso il Caffè Storico Letterario Giubbe Rosse in Piazza della Repubblica 13/14r, Firenze - Introduce Mariella Bettarini - Intervento critico di Giuseppe Panella - Una testimonianza di Maria Pia Moschini - Letture dell'’autore e di Graziano Dei - PER INFO: Caffè Storico Letterario Giubbe Rosse Tel : 055 212280 - Fax : 055 290052 E-mail : info@giubberosse.it --- In collaborazione col Sindacato Nazionale Scrittori
torna su

*Ricevi questa mail in quanto sei iscritto alla lista "FRECCIOLENEWS" *

Se vuoi cancellarti dalla lista invia una email a info@cascinamacondo.com


Copyright (C) 2018 *|www.cascinamacondo.com|* All rights reserved.