Se non visualizzi bene questa mail premi qui.
Se vuoi visualizzare l'archivio newsletter premi qui.
Your Company
Staff Macondo

DOMENICHE IN CASCINA E ALTRE STORIE - festa di apertura a Cascina Macondo domenica 31 ottobre 2010
CASCINA MACONDO con il... continua.

TEORIA NOMOGNOMICA E RITRATTI ANAGRAMMATICI
Noi siamo il nòstro nome. Dimm... continua.

CON FILI INVISIBILI - in preparazione l'antologia degli haiku selezionati al Concorso Internazionale edito da Cascina Macondo 8° edizione 2010
L'ANTOLOGIA “CON FILI INVISI... continua.

LA FORESTERIA DI CASCINA MACONDO 'Tiziano Terzani'
La Foresteria 'Tiziano Terzani... continua.

CERIMONIA DI PREMIAZIONE DEL CONCORSO INTERNAZIONALE HAIKU 8° EDIZIONE 2010 - DOMENICA 21 NOVEMBRE
LA PREMIAZIONE del Concorso In... continua.

SCRITTURALIA - prossimo appuntamento domenica 7 novembre 2010 a Cascina Macondo - Riva Presso Chieri (TO)
Domenica 09 NOVEMBRE 2014 per ... continua.

Cascina Macondo al Centro Interculturale di Torino - inglese e keymovement
CASCINA MACONDO AL CENTRO INT... continua.

Frécciolenews - I TUOI COMUNICATI
DALLO STAFF DI FRECCIOLENEWS <... continua.

SGABELLARI - La gente del quartiere Vanchiglia
LA GENTE DEL QUARTIERE VANCHIG... continua.

I TUOI HAIKU NELLA HOME PAGE DEL SITO CASCINA MACONDO
Nella Home page del sito Casc... continua.

MACONDOSCUOLA - gite didattiche a Cascina Macondo
con l'inizio dell'anno scolast... continua.

"CINEMATOGRAFO MON AMOUR" quindicinale di recensioni a cura di Gian Carlo Marchesini - "INCEPTION" di Christopher Nolan
Molto forte, troppo carico. I... continua.

"UKA-SHA-SHA, ascoltando i Nativi Americani" , quindicinale a cura di Pietro Tartamella - "CAVA SACRA"
CAVA SACRA -- La Cava Sacra di... continua.

accentazione ortoèpica lineare-gruppo su facebook
a nostra insaputa, e con nostr... continua.

Sponsor e sostegni
esprimiamo la nostra riconosce... continua.

Frécciolenews Partners
MUSIC CLUB, mensile di musica ... continua.


Utenti Frécciolenews

Bio Anch'io - COMMUNITY SUPPORTED AGRICOLTURE E ASSOCIATIVE ECONOMICS - con Simon Clissold, Luuk Humblet, Mia Stockman - Centro Sereno Regis (TO)
COMMUNITY SUPPORTED AGRICOLTUR... continua.

due anni di governo no grazie
Si informa che è possibile esp... continua.

POVERI MINATORI
Se fosse successo in una minie... continua.

Università: studenti stranieri solo il 3% del totale. Italia fanalino di coda dei Paesi Ocse.
Università: studenti stranieri... continua.

Inchiesta video "Affitti al nero" di Saverio Tommasi
Nuova inchiesta video. Mi sono... continua.

MASTER CLASS CON JURIJ NORŠTEJN, MAESTRO DEL CINEMA D’ANIMAZIONE - Torino
Domenica 19 dicembre 2010, dal... continua.

STAGE DI DANZA AFRO - 30 OTTOBRE 2010 - AOSTA
STAGE DI DANZA AFRO con VINCEN... continua.

“FS” - FOTOGRAFARE L’INTEGRAZIONE: IL CONCORSO EUROPEO ALLE BATTUTE FINALI
“FS” - FOTOGRAFARE L’INTEGRAZI... continua.

CIRKO VERTIGO PRESENTA: “UNA PICCOLA TRIBU’ CORSARA” - Torino
CIRKO VERTIGO PRESENTA: “UNA P... continua.

“Appuntamento al disco party” - CentroDentro - Torino
Giovedì 28 Ottobre 2010 ORE 16... continua.

CENA DANSOIRA - Antico Teatro - Torino
Tutti gli ultimi venerdì del m... continua.

CIAC BOUM - Stage e Bal Folk - Bricherasio
Sabato 27 e domenica 28 novemb... continua.

GITA A GENOVA (da Torino)
L'Associazione di Promozione S... continua.

Gruppo di Lettura Temporaneo con Mauro Covacich - Circolo dei lettori - Torino
Giovedì 28 e venerdì 29 ottobr... continua.

'Il concerto' di Radu Mihaileanu al Cinema Massimo Uno - Torino
Giovedì 28 ottobre 2010, ore 1... continua.

ITALIANI 2.0 - Dibattito sulle seconde generazioni - Torino
6 novembre 2010 ore 17,00 pre... continua.

LABORATORIO TEATRALE "Baccanti, da Euripide al Novecento" - Torino
La compagnia teatrale 'I BenAn... continua.

'Leggere per crescere' VII edizione - Auditorium di Santa Cecilia - Perugia
Venerdì 12 e sabato 13 novembr... continua.

Mondadori presenta: “I BASTIONI DEL CORAGGIO” di Franco Forte
Dal 2 novembre in libreria il ... continua.

Progetto: Na Darà - Non aver paura - Torino
“Na Darà” nella lingua dei Rom... continua.

Soluzione parziale a problema transitorio – Torino
Il 29 e 30 Ottobre 2010, ore 2... continua.

Stage de danse Africaine - Strasbourg-Cronenbourg
Samedi 4 et dimanche 5 décembr... continua.

Haiku: estetica e poetica - Roma
Edizioni Empiria via Baccina... continua.

Metamorfosi cromatiche - Galleria Arteincornice - Torino
La Galleria Arteincornice, sem... continua.

RADIO FAHRENHEIT - Umberto Gentiloni Silveri, il caso Welby, la guerra in Ruanda, Ilaria Cucchi, Giovanni Bianconi, Arturo Pérez Reverte...
Settimana dal 15 al 19 novembr... continua.

Concorso Nazionale di Poesia
9ª EDIZIONE 2010 -- Il... continua.


DOMENICHE IN CASCINA E ALTRE STORIE - festa di apertura a Cascina Macondo domenica 31 ottobre 2010
CASCINA MACONDO con il contributo del MOTORE DI RICERCA della Città di Torino e della FONDAZIONE CRT, con la collaborazione della VI Circoscrizione, insieme per una comunità attiva, TI INVITA DOMENICA 13 OTTOBRE 2013 A 'DOMENICHE IN CASCINA E ALTRE STORIE' FESTA DI APERTURA DEL PROGETTO 'DOMENICHE IN CASCINA' (integrazione handicap-normalità) --- arrivo puntuali alle ore 10.00 - fine della festa alle ore 18.00 - ognuno porta cibo e bevande da condividere --- INGRESSO LIBERO- INDISPENSABILE LA PRENOTAZIONE CON UNA EMAIL ---- PROGRAMMA: in un clima di festa e di lavoro danze popolari, storie, performance, musica, proiezioni video, pranzo condiviso, presentazione dei laboratori VIAGGI FUORI DAI PARAGGI - MANIPOLANDO - DANZINFAVOLA - COME PIEGARE I BAMBÙ E IMPARARE A COLTIVARE L’INSALATA --- interventi: Nagi Tartamella (attrice-danzatrice), Annette Seimer, Luana Varagnolo, Fiorenza Alineri (narrazione), Ugo Benvenuto (teatro-narrazione), Maria Baffert (danze popolari), Annamaria Verrastro e Clelia Vaudano (ceramica), il Gruppo 'Viaggi Fuori dai Paraggi', il Gruppo 'Manipolando', il Gruppo 'Danzinfavola', il Gruppo 'Narratori di Macondo' e 'Volcaedi' e Verbavox - Pietro Tartamella raccontastorie, (e se ti vuoi aggiungere, comunicaci il tuo nome...) --- ciao dallo Staff Cascina Macondo --- invito personale rivolto ai ragazzi disabili, alle famiglie, agli educatori, alle istituzioni, ai volontari che intendono partecipare ai laboratori, ai sostenitori, ai simpatizzanti, agli amici, agli insegnanti, alla stampa. Giornata adatta anche ai bambini ----- per chi arriva da lontano possibilità di pernottamento presso la Foresteria “Tiziano Terzani” di Cascina Macondo a costi di Bed and Breakfast --- CASCINA MACONDO - Associazione di Promozione Sociale tel. 011-9468397 - cell. 328 42 62 517 - info@cascinamacondo.com - www.cascinamacondo.com
torna su




TEORIA NOMOGNOMICA E RITRATTI ANAGRAMMATICI
Noi siamo il nòstro nome. Dimmi come ti chiami e ti dirò chi sèi! Teorìa e tèsti di Piètro Tartamèlla --- Sicuramente ricorderete il tempo della vostra adolescenza quando vi allenavata a scrivere il vostro nome e cognome. Bèh! Approfondendo si perviene ad una curiosa teoria! Copia e incolla il seguente link sul tuo browser per leggere l'articolo e scoprire gli impressionanti ritratti anagrammatici di Tartamella, Pedulli, Littizzetto, Celentano, Leopardi, Antonio De Curtis (Totò), Beppe Grillo, Berlinguer, Pier Luigi Bersani, Gelmini, Bossi, Mussolini, Berlusconi... : http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=349:teoria-nomognomica-ritratti-anagrammatici-dimmi-come-ti-chiami-e-ti-diro-chi-sei&catid=102:news&Itemid=90
torna su




CON FILI INVISIBILI - in preparazione l'antologia degli haiku selezionati al Concorso Internazionale edito da Cascina Macondo 8° edizione 2010
L'ANTOLOGIA “CON FILI INVISIBILI” raccoglie i 114 haiku selezionati al Concorso Internazionale Haiku in Lingua Italiana edito da Cascina Macondo - 8° edizione 2010 ---- PRENOTARE IN TEMPO LA TUA COPIA (tiratura limitata)------ CARATTERISTICHE DELL'ANTOLOGIA: editore Alba Libri --- pagine 133 --- formato 14 x 21,5 --- traduzione inglese di Antonella Filippi (10 haiku della sezione individuale e 10 haiku della sezione collettiva)--- Accentazione ortoèpica lineare a cura di Pietro Tartamella --- prefazione di Pietro Tartamella --- nota introduttiva dell'editore Clirm Muca -------- COSTO A COPIA EURO 12,00 + SPESE DI SPEDIZIONE - OGNI 10 COPIE ACQUISTATE, UN COPIA IN OMAGGIO - L'ANTOLOGIA SARA' DISPONIBILE PER IL 21 NOVEMBRE 2010 GIORNO DELLA CERIMONIA DI PREMIAZIONE A CASCINA MACONDO ---- spese di spedizione - euro 7 per plico contenente da 1 a 5 copie, per l'Italia (euro 19 per l'Estero) - euro 9 per plico contenente da 6 a 10 copie, per l'Italia (euro 22 per l'Estero) - euro 13 per plico contenente da 11 a 20 copie, per l'Italia (euro 27 per l'Estero) - euro 19 per plico contenente oltre le 21 copie, per l'Italia (euro 33 per l'Estero)----- Preferiamo evitare il pagamento contrassegno (per gli eccessivi costi, e per non rischiare che il pacco torni in dietro non avendo il postino trovato nessuno in casa). Il pagamento va effettuato con Bonifico Bancario. Si prega (se ancora non è stato fatto) di inviare l'indirizzo esatto dove far recapitare il plico. Si prega di inviare una email non appena il bonifico è stato eseguito ---- Dati di Cascina Macondo per bonifico bancario: conto corrente N° 1000 / 13268 Istiuto Bancario 'BANCA PROSSIMA' filiale 05000 di Milano, Via Manzoni ang. Via Verdi, codice postale 20121 --- IBAN IT13 C033 5901 6001 0000 0013 268 per versamenti italiani --- BIC BCITITMX codice per versamenti internazionali --- intestazione del bonifico: Cascina Macondo - Borgata Madonna della Rovere, 4 - 10020 Riva Presso Chieri- Torino - Italia -- causale del versamento: Prenotazione copie 'Con fili invisibili'
torna su




LA FORESTERIA DI CASCINA MACONDO 'Tiziano Terzani'
La Foresteria 'Tiziano Terzani' di Cascina Macondo è un appartamento ricevuto in comodato composto di una cucina, tre camere, un bagno. Possono pernottarvi, o soggiornarvi, a costi di Bed and Breakfast, i Soci dell’Associazione e coloro che (FAMIGLIE,SINGOLI O PRIVATI) intendono diventarlo, i Soci di Associazioni con finalità affini a quelle di Cascina Macondo, i Soci di Associazioni di promozione sociale e artistiche, coloro che aderiscono ad iniziative e attività promosse da Enti Pubblici e Privati. Il ricavato è a sostegno delle attività istituzionali di Cascina Macondo. Copia e incolla il seguente link sul tuo browser per vederne le immagini: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=331:la-foresteria-di-cascina-macondo&catid=102:news&Itemid=90
torna su




CERIMONIA DI PREMIAZIONE DEL CONCORSO INTERNAZIONALE HAIKU 8° EDIZIONE 2010 - DOMENICA 21 NOVEMBRE
LA PREMIAZIONE del Concorso Internazionale Haiku in Lingua Italiana AVVERRA' DOMENICA 21 NOVEMBRE 2010 a Cascina Macondo - Borgata Madonna della Rovere, 4 10020 Riva Presso Chieri - Torino - Italia. Presenti i Giurati, la Redazione di Cascina Macondo, gli Sponsor, gli Autori premiati, la Stampa. La manifestazione è aperta al pubblico previa indispensabile prenotazione a causa dei posti limitati. Per lo stesso motivo si invita ogni bambino ad essere accompagnato al massimo da 4 adulti. PROGRAMMA CERIMONIA DI PREMIAZIONE CONCORSO HAIKU * inizio 14,30 puntuali * lettura ad alta voce intorno al fuoco degli Haiku vincitori a cura del Gruppo I NARRATORI DI MACONDO * concerto del gruppo MANOSONORA * proiezione del video BUDO ARTI MARZIALI E HAIKU prodotto dalla Fan Vision Cinematografica * cottura Raku dal vivo delle ciotole premio * consegna dei premi e dell’antologia CON FILI INVISIBILI * termine della manifestazione ore 18,30 circa - COMUNICARE LA PARTECIPAZIONE CON UNA EMAIL - COMUNICARE CON ALTRA EMAIL la prenotazione delle copie dell'antologia - info@cascinamacondo.com
torna su




SCRITTURALIA - prossimo appuntamento domenica 7 novembre 2010 a Cascina Macondo - Riva Presso Chieri (TO)
Domenica 09 NOVEMBRE 2014 per un manipolo di scrittori appuntamento con SCRITTURALIA D'AUTUNNO --- tutto il giorno dedicato a scrivere su un tema estratto a sorte --- A fine serata lettura ad alta voce dei componimenti prodotti --------------- Forse scriviamo meno di quanto desideriamo. Troppe le cose da fare, troppi gli impegni, troppe le scadenze e le preoccupazioni. Occorre proprio un atto di volontà per dirsi 'oggi voglio dedicarmi a me stesso, a me stessa' e ricavarsi uno spazio creativo, una giornata solo per noi dedicata alla scrittura. Chiudere la serranda lasciando fuori il mondo con i suoi mille problemi, e scrivere, scrivere per una giornata in compagnia di altri appassionati di scrittura. Nel corso degli anni sono 612 i racconti prodotti dagli autori che hanno partecipato in Cascina alle domeniche di Scritturalia. In questo numero che aumenta nel tempo, potrebbe esserci anche un tuo racconto... --------------- I testi migliori e più interessanti prodotti a Scritturalia, a insindacabile giudizio della Redazione, verranno pubblicati sul sito di Cascina Macondo - si può partecipare anche da lontano via email - I POSTI SONO LIMITATI OCCORRE PRENOTARE - iscrizione solo attraverso il modulo on line sul sito di Cascina Macondo <><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><> CHI VUOLE ARRIVARE IL SABATO, O IL VENERDI, PUO' TRASCORRERE IL WEEK END A CASCINA MACONDO a costi di Bed and Breakfast, presso la FORESTERIA 'TIZIANO TERZANI' dell'associazione, una bella struttura di accoglienza che Cascina Macondo ha ricevuto in comodato <><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><> per info: info@cascinamacondo.com - ciao dallo Staff di Scrittori-Lettori-Narratori di Macondo - COPIA E INCOLLA SUL TUO BROWSER IL SEGUENTE LINK PER INFORMAZIONI DETTAGLIATE: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=219:scritturalia-estiva-prossimo-appuntamento-domenica-06-novembre-2011&catid=102:news&Itemid=90 ---------------------(nel riquadro affresco romano del 50 dopo Cristo 'donna con stilo e libro' (detta 'Saffo') ritrovato a Pompei. (Napoli-Museo Archeologico Nazionale)
torna su




Cascina Macondo al Centro Interculturale di Torino - inglese e keymovement
CASCINA MACONDO AL CENTRO INTERCULTURALE DI TORINO (corso Taranto, 160)----- CORSO DI LINGUA INGLESE - Livello pre-intermedio, Periodo: OGNI LUNEDì - dal 9 gennaio 2012 al 28 maggio 2012 - 20 incontri dalle ore 17.20 alle ore 18.20 - conduce Ajdi Tartamella >>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>> LINGUA INGLESE Livello intermedio. Periodo: OGNI LUNEDì - dal 9 gennaio 2012 al 28 maggio 2012 - 20 incontri dalle ore 18.30 alle ore 20.00 - conduce Ajdi Tartamella >>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>> CORSO DI LINGUA TEDESCA - CONVERSAZIONE Periodo: OGNI LUNEDì - dal 9 gennaio 2012 al 28 maggio 2012 - 20 incontri dalle ore 17.20 alle ore 18.20 - conduce Josef Kiss >>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>> CORSO DI KEYMOVEMENT - MEDITAZIONE IN MOVIMENTO - Periodo: OGNI LUNEDì - dal 9 gennaio 2012 al 28 maggio 2012 - 20 incontri dalle ore 18.30 alle ore 20.00 -- conduce Josef Kiss <><><><> ISCRIZIONI ENTRO IL 30 DICEMBRE 2011 <><><><> PER INFORMAZIONI DETTAGLIATE COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER:http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1030:cascina-macondo-al-centro-interculturale-2012-inglese-tedesco-keymovement&catid=102:news&Itemid=90
torna su




Frécciolenews - I TUOI COMUNICATI
DALLO STAFF DI FRECCIOLENEWS <><><><><> LUANA VARAGNOLO (referente responsabile) ---- FIORENZA ALINERI ---- OSCAR LUPARIA ---- FLORIANA PORTA ---- LAURA UBOLDI ----- PIETRO TARTAMELLA..... ricordano agli inserzionisti che: FRECCIOLENEWS... (COMUNITA' INTERNAZIONALE CHE SI SCAMBIA INFORMAZIONI E COMUNICATI) è la Newsletter settimanale gratuita di Cascina Macondo. Viene inviata a tutti gli iscritti (Utenti Only Mailing, Utenti Free, Utenti Professional) a partire dalla mezzanotte di ogni martedì. La Newsletter può essere utilizzata da chi organizza eventi, manifestazioni, presentazioni di libri, concorsi, mostre, spettacoli, corsi, stages, reading, proiezioni, inaugurazioni, commemorazioni, concerti, feste, conferenze, esposizioni, viaggi, incontri, iniziative- contenuti-annunci vari --------- PORRE ATTENZIONE PERO' AI COMUNICATI: DEVONO ESSERE CHIARI, CONCISI, SEMPLICI, ESSENZIALI. Devono semplicemente 'dare la notizia' (un buon esercizio preparatorio allo stile haiku!). Ricordiamo pertanto le sette domande tipiche del giornalismo, punti di riferimento per chi compila un comunicato o dà una notizia: CHI? COSA? DOVE? COME? QUANDO? PERCHE'? ed eventualmente anche il QUANTO? Se non sei tu ad organizzare gli eventi, dillo ai tuoi amici di questa opportunità.
torna su




SGABELLARI - La gente del quartiere Vanchiglia
LA GENTE DEL QUARTIERE VANCHIGLIA - RACCONTO ----- autore Pietro Tartamella - editore CASCINA MACONDO - prefazione Pietro Tartamella - lingua italiano - copertina in carta di elefante a cura dell'autore - anno di edizione 1998 - pagg 40 - formato cm 10 x 14 - segni particolari: confezionato a mano artigianalmente - costo euro 4,00 + spese spedizione ----- descrizione: 'Un racconto che descrive il rapporto di un edicolante intellettuale con la sua clientela e il borgo in cui lavora. Una trama di relazioni e azioni che conquistano alla fine la fiducia e l'alleanza del Borgo Vanchiglia...' <><><><> LA-COLLANA-GLI-SGABELLARI: Gli Sgabellari sono racconti, riflessioni, articoli, interventi, considerazioni, poesie e altro, che Pietro Tartamella ha diffuso negli anni ’80 esponendoli sul marciapiede, all’ingresso della sua edicola di Via Vanchiglia n° 25, con alte pile di fogli posate su uno sgabello di legno. I suoi scritti in fotocopia. La gente del quartiere, che era l'interlocutore specifico a cui si rivolgeva, passando prendeva quei fogli, li leggeva, li passava agli amici, ne faceva altre fotocopie, li divulgava, li spediva a conoscenti e amici in altre città, perfino all’estero, li conservava, li collezionava. Una grande soddisfazione vedere centinaia di persone: studenti, operai, massaie, padri di famiglia, donne, vecchi, commercianti, professori, cattolici, atei, delinquenti, omosessuali, e persino analfabeti, prendere i suoi sgabellari passando, e leggerli. Di tanto in tanto Tartamella ha notizia di qualcuno che in Liguria, Toscana, Roma, Francia, Germania, ha letto un suo scritto avuto da un amico, che a sua volta lo ha avuto dall'amico di un amico, che a sua volta lo ha preso da quello sgabello di legno in Via Vanchiglia a Torino dinanzi a una edicola. Nel 1998 Tartamella ha raccolto gli scritti di quell'epoca in piccoli libretti prodotti artigianalmente, con tirature limitatissime. I libretti della collana GLI SGABELLARI hanno la caratteristica di essere prodotti in modo artigianale, a mano, personalmente, più per appassionati cultori e collezionisti, che per consumatori generici ---- per visualizzare gli altri Sgabellari: http://www.cascinamacondo.net/index.php?option=com_content&view=article&id=252:caratteri-e-inchiostri&catid=102:news&Itemid=90
torna su




I TUOI HAIKU NELLA HOME PAGE DEL SITO CASCINA MACONDO
Nella Home page del sito Cascina Macondo, sotto la tazzina del caffè fumante, è attiva la rubrica HAIKU DEL GIORNO. Gli Utenti FREE possono prenotare una data, inserire un proprio haiku e, volendo, dedicarlo a qualcuno. E' prevista infatti anche la possibilità di inserire nel form l'indirizzo di posta elettronica di un amico a cui volete dedicare l'haiku. L'amico riceverà automaticamente l'avviso 'c'è un haiku dedicato a te'. Leggeremo un nuovo haiku ogni giorno. E anche se non è vero che un haiku al giorno toglie il medico di torno, la cosa ci sembra carinissima - Staff Macondo
torna su




MACONDOSCUOLA - gite didattiche a Cascina Macondo
con l'inizio dell'anno scolastico le insegnanti programmano le uscite didattiche. Destinazione per l'anno 2019? Cascina Macondo! ------------ GITE DIDATTICHE A CASCINA MACONDO ANNO 2019 da marzo a fine maggio: percorso di SCRITTURA CREATIVA e percorso di POETICA HAIKU per Scuole Elementari (classi 3° - 4° - 5°), Scuole Medie, Medie Superiori, Licei ------------ LETTURA CREATIVA AD ALTA VOCE per Scuole Elementari (classi 3° - 4° - 5°), Scuole Medie, Medie Superiori, Licei -------------- UN VIAGGIO TRA STORIE E ARGILLA per Scuole Elementari e Scuole Materne ------------------- WAKAN TANKA INDIANI DELLE PIANURE per Scuole Elementari e Scuole Materne --------------- PERCORSO DI TEATRO per classi terze, quarte,quinte della Scuola Primaria --------------- TUTTI I PERCORSI DIDATTICI SI SVOLGONO dalle ore 9.30 alle 15.30 ------- Costo invariato da quindici anni -------- gli stessi percorsi possono svolgersi, con opportune modifiche, anche presso la scuola -------------- SI CONSIGLIA DI PRENOTARE CON MESI DI ANTICIPO (settembre-ottobre)- Cascina Macondo sorge tra campi di grano e mais lungo la strada vecchia che da Riva porta a Poirino. D'inverno ancora vi si raccontano storie intorno al fuoco ------------- per informazioni dettagliate copia e incolla il seguente link sul tuo browser: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=56&Itemid=60
torna su




"CINEMATOGRAFO MON AMOUR" quindicinale di recensioni a cura di Gian Carlo Marchesini - "INCEPTION" di Christopher Nolan
Molto forte, troppo carico. Inception di Christopher Nolan. Quale è il confine tra sogno e realtà: quando si sta sognando, quando si è svegli? E se riuscissimo a trovare il modo per entrare - intenzionalmente, programmaticamente – nel regno dei sogni, quello nostro e quello altrui, nella dimensione del subconscio che li genera e governa? E se quel confine saltasse, e le diverse dimensioni – indiscriminatamente, inestricabilmente – si mescolassero, e iniziasse per noi un viaggio iniziatico e allucinatorio, fatto di proiezioni paranoiche che si materializzano, e le immagini e figure e dimensioni del consueto e famigliare mondo si ammutinassero entrando in guerra tra di loro, e tutte insieme persecutoriamente si lanciassero come muta di cani al nostro inseguimento? Questo è il mondo caotico e sovvertito nel quale Christopher Nolan ci immerge, coinvolgendoci fino a renderci fisicamente oppressi e turbati, quasi senza respiro e angosciati. Saltano forza di gravità e le altre fondamentali leggi fisiche che finora ci hanno governato, ciò che prima era in alto precipita in basso, e ciò che era sommerso emerge incontrollabile e incontrollato. Il tutto – e qui al regista la voglia di sbalordire e strafare forse prende la mano - all’interno di un percorso sonoro e visivo per la durata di due ore e mezza ininterrotto , sotto forma di un videogioco fatto di agguati e sparatorie, aggressioni ed esplosioni, in una apocalisse incalzante e vorticosa come cinematograficamente così potente difficilmente è dato di sperimentare. Inception è una sorta di esperienza psichedelica: voi assumete un acido lisergico, entrate nella caverna buia della sala, e lì comincia un viaggio iniziatico così forte da farvi ripetutamente sobbalzare sulla poltrona, così affascinante e intrigante da tenervici fino alla fine inchiodato. Nella storia che si svolge sullo schermo il subconscio diventa una dimensione dentro la quale è possibile trovare un riparo per proteggersi da una realtà esterna mutevole, arbitraria, minacciosa. Ma un dispositivo narrativo e filosofico così originale e complesso, così struggente e drammatico (si sente il respiro del Bardo: noi siamo fatti della materia dei sogni) viene ahimé caricato da un meccanismo di sparatorie e inseguimenti così fragoroso, frastornante e prolungato che la nobile e straziante materia della condizione umana si trasforma a volte in puro videogioco forsennato e gratuito. Inception è anche un film sull’amore e sulla paternità. Ciò che spinge Di Caprio e la sua amata a cercare rifugio in un profondo e ultimo strato del subconscio, paradiso privato e insieme nascosto mondo parallelo, è la decisione di preservare e prolungare all’infinito il loro amore. Ciò che muove Leonardo Di Caprio – in questo film ancora una volta attore splendido - a staccarsi dolorosamente dalla sua amata è il bisogno lancinante di tornare a casa dai figli piccoli. E il malinteso tra il padre padrone dell’onnipotente multinazionale e il figlio erede è riassunto in una sola parola: disappunto, che il padre pronuncia riferendosi al figlio, che il figlio interpreta come giudizio negativo su se stesso, per la propria incapacità a diventare come il padre, e il padre invece, si scopre alla fine, intendeva riferire a un figlio inutilmente affannato nel cercare di essergli all’altezza: quando lui avrebbe preferito per il figlio la conquista di una propria autonoma e indipendente strada. Dopo, alla pari e per certi versi forse perfino meglio di capolavori quali Blade Runner e Matrix, Inception è un film per le alchimie del linguaggio originale, forte e bello: peccato che il regista , o i produttori a caccia di target, l’abbiano reso prometeicamente troppo carico -- giancarlo.marchesini@cascinamacondo.com
torna su




"UKA-SHA-SHA, ascoltando i Nativi Americani" , quindicinale a cura di Pietro Tartamella - "CAVA SACRA"
CAVA SACRA -- La Cava Sacra di pietra rossa nel Wisconsin, da cui gli indiani ricavavano il materiale per le loro Pipe Sacre, aveva una estensione di tre chilometri. Era profonda da 12 a 15 metri. La pietra veniva scavata con attrezzi rudimentali. Anche gli strumenti per svuotare i fornelli e forare i cannelli erano semplici. Secondo la leggenda il colore rosso della pietra veniva dal sangue di Bisonte che il Grande Spirito aveva bevuto stando seduto in quei luoghi. In alcuni punti c'erano grandi orme simili a zampate di un grande uccello. Probabilmente uno di quei Sauri di cui nel XIX e XX secolo si rinvennero resti fossili in varie regioni degli Stati Uniti, specie nel Grand Cañon, nel Messico e in Arizona. Sulle pareti della Cava Sacra c'erano anche antichi simboli grafici degli indiani. Gli scienziati accertarono che quella pietra era fatta di materiali non somiglianti ad alcun tipo di roccia analizzata fino allora. In tutti gli Stati Uniti non si è trovata una composizione simile. La pietra rossa fu chiamata Catlinite in onore di George Catlin che aveva scoperto dove era situata la Cava Sacra -- pietro.tartamella@cascinamacondo.com
torna su




accentazione ortoèpica lineare-gruppo su facebook
a nostra insaputa, e con nostra sorpresa, un amico di un'amica, Ilario Moretti, ha creato su facebook il gruppo 'Accentazione ortoèpica lineare'. Che bella idea! Beh, iscrivetevi! - staff CM
torna su




Sponsor e sostegni
esprimiamo la nostra riconoscenza agli Enti, Istituzioni, Fondazioni, Associazioni, Ditte, Privati, che con il loro variegato sostegno consentono a Cascina Macondo di crescere, realizzare progetti, fare cultura esprimendo la propria vocazione di Promozione Sociale. Grazie. <><><><> Regione Piemonte - www.regione.piemonte.it <><><><> Motore di Ricerca Comune di Torino - www.comune.torino.it <><><><> Comune di Riva Presso Chieri - www.comune.rivapressochieri.to.it <><><><> Fondazione CRT - www.fondazionecrt.it <><><><> Fondazione Social - www.fondazionesocial.it <><><><> Fondazione Italia/Giappone - www.italiagiappone.it <><><><> Fondazione Paideia - www.fondazionepaideia.it <><><><> Villaggio La Francesca - www.villaggilafrancesca.it <><><><> Gruppo Haijin di Arenzano <><><><> Edizioni Angolo Manzoni - www.angolo-manzoni.it <><><><> Circolo dei Lettori - www.circololettori.it <><><><> Fanvision Produzioni Cinematografiche - www.fanvision.webs.com <><><><> Artigrafiche M.A.R. - www.artigrafichemar.it <><><><>
torna su




Frécciolenews Partners
MUSIC CLUB, mensile di musica e concerti live - www.musicclub.it <><><><> LA STAMPA, quotidiano di Torino - www.lastampa.it <><><><> TORINOSETTE, magazine settimanale de La Stampa - www.torinosette.it <><><><> COMUNICARE COME - www.comunicarecome.it <><><><> PUOIDIRLOQUI - www.puoidirloqui.it <><><><> DISABILI.COM - www.disabili.com <><><><> Radio Fahrenheit - www.fahre.rai.it <><><><> Digi.TO - www.digi.to.it <><><><> NEXT ARTE - LA PROSSIMA DESTINAZIONE DELL'ARTE http://www.nextarte.it <><><><> TRA TERRA E CIELO - www.traterraecielo.it <><><><> IMMIGRAZIONEOGGI - www.immigrazioneoggi.it <><><><> ARTESCLUSIVA L'ARTE DI DIVULGARE L'ARTE - www.artesclusiva.it <><><><>
torna su




Bio Anch'io - COMMUNITY SUPPORTED AGRICOLTURE E ASSOCIATIVE ECONOMICS - con Simon Clissold, Luuk Humblet, Mia Stockman - Centro Sereno Regis (TO)
COMMUNITY SUPPORTED AGRICOLTURE E ASSOCIATIVE ECONOMICS “Nuove forme di incontro tra produttori e GAS” martedì 2 novembre – ore 21 sala Gandhi – Centro Studi Sereno Regis – via Garibaldi 13 – Torino --- Tavola Rotonda --- Approfondiamo il tema con: Simon Clissold - ha lavorato a diversi progetti di Community Supported Agricolture negli Usa, in Inghilterra ed in Italia. Attualmente lavora ad un nuovo CSA tra l’Italia (l’ecovillaggio di Torri Superiore) e il Belgio --- Mia Stockman e Luuk Humblet – lavorano in un negozio di prodotti naturali a Gent (Belgio): De Blauwe Bloem. Da 22 anni il negozio sperimenta l’economia associativa, trasformando i clienti in consumatori attivi e consapevoli - comunicazione@serenoregis.org
torna su




due anni di governo no grazie
Si informa che è possibile esprimere la volontà di non ricevere l'opuscolo a casa propria "Due anni di governo" di Silvio Berlusconi. Basta inviare il seguente comunicato (o un fac-simile) al governo: "Con riferimento all'annuncio del Presidente del Consiglio On. Silvio Berlusconi di inviare ad ogni famiglia italiana il libro "Due anni di governo", mi preme comunicarVi che non desidero riceverlo, essendo un mio diritto in base alla legge per la tutela della privacy n. 675/1996 ed il relativo D.P.R. n. 501/1998, nella fattispecie articolo 13 comma e), e che la spesa relativa che si risparmierà venga messa a disposizione del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali. Ringraziando per l'attenzione porgo distinti saluti .... <><><> Basta collegarsi al sito: http://www.governo.it/scrivia/scrivi_a_trasparenza.asp --- Compilate il modulo con i vs dati. Esempio: Nome: Mario - Cognome: Rossi - Indirizzo Email: mario@rossi.it - Città: Roma - Oggetto: Non voglio il libro "Due anni di governo" - (Firma) - Premere su Invia (Viene chiesto di confermare l'invio)--- segnalato da fabrizio.virgili@cascinamacondo.com e molti altri utenti
torna su




POVERI MINATORI
Se fosse successo in una miniera italiana, le cose sarebbero andate così: 1° giorno: tutti uniti per salvare i minatori, diretta tv 24h, Bertolaso sul posto --- 2° giorno: da Bruno Vespa plastico della miniera, con barbara palombelli, belen e Lele Mora --- 3° giorno: prime... difficoltà, ricerca dei colpevoli e delle responsabilità: BERLUSCONI: colpa dei comunisti; DI PIETRO: colpa del conflitto d'interessi; BERSANI: ... ma cosa ... è successo?? BOSSI: sono tutti terroni, lasciateli la'; CAPEZZONE: non è una tragedia è una grande opportunità ed è merito di questo governo e di questo premier; FINI: mio cognato non c'entra --- 4° giorno: TOTTI: dedicherò un gol a tutti i minatori --- 5° giorno IL PAPA: faciamo prekiera a i minatori ke in qvesti ciorni zono vicini al tiavolo!! --- 6° giorno: cala l'audience, una finestra in Chi l'ha visto e da Barbara d'urso che intervista i figli dei minatori: "dimmi, ti manca papà?'" --- dal 7° all 30esimo giorno falliscono tutti i tentativi di Bertolaso, che viene nominato così capo mondiale della protezione civile. Dopo un mese, i minatori escono per fatti loro dalla miniera, scavando con le mani. Un anno dopo, i 33 minatori, già licenziati, vengono incriminati per danneggiamento del sito minerario. Ma è successo in Cile.... --- segnalato da Liliana Dondero - alili3@tiscali.it
torna su




Università: studenti stranieri solo il 3% del totale. Italia fanalino di coda dei Paesi Ocse.
Università: studenti stranieri solo il 3% del totale. Italia fanalino di coda dei Paesi Ocse. Ingressi restrittivi, scarsità di alloggi, assenza di corsi in lingua inglese sono i motivi del ritardo. Sono triplicati nell'ultimo decennio gli studenti stranieri iscritti agli atenei italiani, ma la Penisola resta uno degli ultimi nella graduatoria Ocse: gli stranieri sono solo il 3% del totale degli studenti, a fronte di una media Ocse dell’8,5%. Tra i motivi dello scarso appeal dell’università italiana, ci sono la scarsità di alloggi, l’assenza di corsi in lingua inglese e la normativa di riferimento restrittiva che penalizza il Paese. I dati sono stati presentati a Roma Tre in occasione del Master in Human Development and Food Security e della cerimonia di assegnazione di sei borse di studio fornite da MoneyGram. Secondo gli ultimi dati disponibili, gli studenti stranieri in Italia rappresentano solo il 3% del totale contro il 3,6% della Spagna, il 10,9% della Germania, l’11,2% della Francia e quasi il 20% del Regno Unito. Tale percentuale cresce ancora per l’Australia e la Nuova Zelanda, dove il dato sale rispettivamente al 23,6% e al 24,4%. Nei Paesi dell’Ocse la percentuale media è dell’8,5%, contro il 4,8% della media europea. L’Italia resta uno dei Paesi in cui tale fenomeno è meno accentuato, nonostante il numero di questi studenti sia quasi triplicato (+174%) rispetto al 2000 in linea con il tasso di crescita dei Paesi Ocse --- immigrazioneoggi@studioimmigrazione.it
torna su




Inchiesta video "Affitti al nero" di Saverio Tommasi
Nuova inchiesta video. Mi sono finto studente fuori sede in cerca di un posto letto, documentando la piaga degli affitti al nero, di cui gli studenti sono le prime vittime: senza contratto e senza nessun risparmio sul prezzo dell'affitto. Le telefonate le ho effettuate a Firenze e provincia, ma la situazione è analoga a quella di tante altre città italiane. Guardate e condividete il video inchiesta con i vostri contatti: http://www.youtube.com/watch?v=9v-jMMIgIcM ---- Se volete scegliere fra tutti i miei video andate qui: http://www.saveriotommasi.it/video. ''Dobbiamo contribuire alla nascita di nuove proposte e nuove parole che suscitino dibattiti, accendano speranze capaci di contagiare l'agenda dei partiti, cambiando mentalità e scelte politiche. Ce la faremo? Non ci è dato saperlo. A noi è solo chiesto di provarci''. Saverio Tommasi
torna su




MASTER CLASS CON JURIJ NORŠTEJN, MAESTRO DEL CINEMA D’ANIMAZIONE - Torino
Domenica 19 dicembre 2010, dalle ore 10.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 17.30, presso i locali di ITER, Via Millelire, 40 – TORINO, Sottodiciotto Filmfestival, organizzato da Aiace Torino, Città di Torino - Divisione Servizi Educativi - e ITER, in collaborazione con ITER Centro di cultura per l’Immagine e il Cinema di animazione, promuove un master class tenuto dal regista e animatore russo Jurij Norštejn, il quale sarà presente al Festival con la retrospettiva completa delle sue opere. Il nome di Jurij Norštejn risuona tra i massimi maestri del cinema d’animazione nel mondo. Egli è prima di ogni altra cosa uno straordinario “artigiano” capace di creare narrazioni di ineguagliabile poesia, fiabe incantate i cui intarsi minuziosi e segni magici prendono vita in un susseguirsi di atmosfere tra sogno e realtà. Capolavori di tutti i tempi e di tutti i luoghi, riconosciuti come meraviglie del patrimonio artistico universale. Nel corso del master class, Jurij Norštejn commenterà nello specifico alcuni frammenti dei suoi film. Il master class è rivolto a professionisti e studenti del settore (animatori, registi, scenografi, disegnatori, illustratori, docenti), agli studenti degli istituti d’arte e a tutti coloro che, per passione, sono interessati ad ampliare le proprie conoscenze artistiche attraverso il linguaggio del cinema d’animazione. – Quota di partecipazione: Euro 100,00 (Euro 90,00 per studenti fino a 26 anni di età). – Iscrizioni: si prega di inviare una preiscrizione, in cui si indichi brevemente le proprie competenze e le motivazioni che muovono alla partecipazione del seminario, all’indirizzo promozione@aiacetorino.it entro il 25 novembre 2010. La preiscrizione andrà definitivamente formalizzata entro il 3 dicembre 2010 presso gli uffici Aiace di Galleria Subalpina 30 (dal lunedì al venerdì, ore 15.30 - 18.30) o effettuando un bonifico bancario intestato a: A.I.A.C.E. – TORINO, Intesa Sanpaolo, sede di Torino, IBAN IT96X0306901000100000511079
torna su




STAGE DI DANZA AFRO - 30 OTTOBRE 2010 - AOSTA
STAGE DI DANZA AFRO con VINCENT HARISDO SABATO 30 Ottobre 2010 - dalle 16.30 alle 19.00 --- SPETTACOLO DI DANZA E MUSICA con Vincent Harisdo (solo) e Mamima Swan Live – dalle 19.30 alle 20.30 --- Costo Stage: 30€ (20€ per chi è iscritto al corso annuale di danza Afro presso SGMD – MAMIMA SWAN) --- Costo Spettacolo: GRATUITO su prenotazione --- Lo stage di Danza sarà di livello base ed avrà una progressione delle difficoltà considerando le caratteristiche degli iscritti. Spettacolo di musica e danza con il solo “des visages et des figures” di V. HARISDO e musica dal vivo di MAMIMA SWAN LIVE! -- Lorenzo Barbera - Batteria; Andrea Carlotto - Live Electronics, Proiezioni Video, Djembé, Doununba, Balafon; Emanuel Laurenzio - Vibrafono, Doununba; Daniele Iacomini - Basso sei corde; Matteo Cigna - Doununba, Djembé, Wave Drum, Balafon, Direzione; Special Guest: Vincent Harisdo – Danza. LA GIORNATA SI SVOLGERA' PRESSO LA SEDE DELL’ASSOCIAZIONE. L’attivazione dello Stage sarà subordinata al raggiungimento del numero minimo di iscrizioni pari a 10. PER INFO: Mamima Swan - Regione Tzamberlet 4 - AOSTA (Via Garin) Sito: www.mamimaswan.com E-mail: mamimaswan@gmail.com Phone: +393292292621 Skype: mamima.swan
torna su




“FS” - FOTOGRAFARE L’INTEGRAZIONE: IL CONCORSO EUROPEO ALLE BATTUTE FINALI
“FS” - FOTOGRAFARE L’INTEGRAZIONE: IL CONCORSO EUROPEO ALLE BATTUTE FINALI --- Con 8633 voti i visitatori del sito web “ImmigrazioneOggi" hanno espresso le loro preferenze sulle 185 fotografie del Concorso “Ferrovie ed integrazione: identità e culture di una Europa multietnica”, promosso da Ferrovie dello Stato e SNCF in collaborazione con le Ferrovie di Belgio, Polonia, Spagna e Lussemburgo. Tra le 50 fotografie più votate, la Giuria, presieduta da Gina Lollobrigida, ha scelto l’immagine che sarà premiata ufficialmente il 18 novembre 2010, in occasione dell’inaugurazione della mostra fotografica a Roma. Ad aggiudicarsi la vittoria è stato il fotografo tarantino Mimmo Pastorelli con “Attesa”, suggestiva immagine in bianco/nero che la Giuria ha voluto premiare per il taglio artistico utilizzato nell’affrontare la perenne questione del nomadismo e dell’emarginazione. Il premio speciale è andato invece alla fotografa marocchina Fatima El Harki di Bologna per “La luce degli occhi”, foto che, con grande spontaneità, sa trasmettere un messaggio estremamente positivo. L’iniziativa promossa dall’Ente ferrovie, oltre che sensibilizzare il pubblico sul tema dell’integrazione sociale è sorta per sottolineare l’importante ruolo di confronto e coabitazione tra culture diverse che treni e stazioni possono avere. Nel sito www.immigrazioneoggi.it sono reperibili sia la graduatoria ufficiale sia le foto vincitrici e, a breve, anche i nomi dei fotografi che hanno ricevuto una menzione speciale dalla Giuria e dai sostenitori del progetto -- immigrazioneoggi@studioimmigrazione.it
torna su




CIRKO VERTIGO PRESENTA: “UNA PICCOLA TRIBU’ CORSARA” - Torino
CIRKO VERTIGO PRESENTA: “UNA PICCOLA TRIBU’ CORSARA” --- Spettacolo scritto e diretto da Paolo Stratta e promosso dalla Compagnia Cirko Vertigo, che verrà proposto presso il Teatro Astra di Torino (via Rosolino Pilo, 6). A ridosso delle celebrazioni per i centocinquanta anni dell’unità d’Italia, “Una piccola tribù corsara” si sviluppa lungo un arco temporale che affonda le radici nella nostra cultura nazionale per arrivare ad interrogarsi sul nostro presente. In questo spettacolo, il circo contemporaneo - sintesi delle arti popolari - si pone come il mezzo di espressione più adatto per affrontare con leggerezza la complessità storica e culturale, consentendo una visione trasversale che ribalta la consuetudine dei punti di vista. Appuntamento il 4-5-6 novembre (ore 21.00) e il 7 novembre (ore 18.00). Ingresso euro 15,00 (ridotto 12,00). Biglietteria: dal lunedì al venerdì ore 16.00 -19.00 (tel. 011 5634352). Promozione biglietto on line euro 12,00. Per maggiori informazioni: http://fondazionetpe.it/spettacoli/scheda/4/ - www.cirkovertigo.com
torna su




“Appuntamento al disco party” - CentroDentro - Torino
Giovedì 28 Ottobre 2010 ORE 16.30 -- Inaugurazione della nuova stagione del 'Appuntamento al discoparty' presso il Centro del protagonismo giovanile “CentroDentro” in Corso Siracusa 225, Torino. Un momento dedicato di pura discoteca, a cadenza quindicinale, rivolto a soggetti disabili e non, in cui ogni partecipante potrà dar sfogo “senza freni” alla propria musicalità, al proprio linguaggio corporeo, tramite il movimento ritmato del corpo, il ballo, la danza ed il canto. In uno spazio destrutturato il sano divertimento e la gioia di socializzare diventeranno obiettivi prioritari all'interno del progetto. Ingresso consumazione e buffet 1 euro. Per info 3397121282 Dino
torna su




CENA DANSOIRA - Antico Teatro - Torino
Tutti gli ultimi venerdì del mese da Ottobre a Maggio all’Antico Teatro dell’IRV - via San Marino 10, TORINO - l' Associazione Baldanza in collaborazione con il progetto Motore di Ricerca Comunità Attiva del Comune di Torino, propone 'CENA DANSOIRA'. Presentarsi con bevande, cibarie da condividere ...... (no vino) e tanta voglia di danzare!!!! Ingresso libero. Le serate sono animate da gruppi di musicisti. Venerdì 29 ottobre suoneranno i 'Nous Mêmes'. Per informazioni: Chiara Cell. 339.717.29.38 - e-mail: baldanza@arpnet.it - www.arpnet.it/baldanza
torna su




CIAC BOUM - Stage e Bal Folk - Bricherasio
Sabato 27 e domenica 28 novembre 2010 presso il Centro Pedagogico di Danza e Cultura Popolare “Cascina Marie”, in Strada Avaro 4, Frazione Cappella Merli di Bricherasio (TO). STAGE di MUSICA e DANZA del POITOU con CIAC BOUM. Ciac Boum è un giovane trio che propone principalmente un repertorio tradizionale di musica e ballo del Poitou, regione del centro/ovest della Francia. Christian Pacher è nato e cresciuto con queste musiche e queste danze, che ama per la loro varietà e per la loro indiscutibile energia. Julien e Paul si sono formati entrambi nel campo della musica improvvisata e nel reggae. Il trio si dedica con passione, talento ed esperienza al ballo, con particolare interesse al rispetto della tradizione. Dalla sua nascita, al Gran Bal Trad di Vialfre 2009, Ciac Boum è riuscito a crearsi fin da subito una solida reputazione, vicina allo spirito dei ballerini in tutta Europa. La loro musica singolare vi farà respirare gioia, energia e aria di festa. 'Tenetevi forte perché spettinano!!!' Il gruppo CIAC BOUM (Bal trad médine Poitou) è composto da: Christian Pacher: voce, violino, organetto diatonico, danza; Julien Padovani: voce, fisarmonica cromatica; Paul Bouffet: voce, chitarra, Ciac-Boum. Le iscrizioni dovranno pervenire entro domenica 15 novembre. Sabato 21.15 Bal Folk con CIAC BOUM presso il Salone Polivalente di Bricherasio. Info e prenotazione andrea.beltrando@gmail.com o 3394565888
torna su




GITA A GENOVA (da Torino)
L'Associazione di Promozione Sociale “Tracce d'Arte” organizza per sabato 30 ottobre una gita a Genova. Oltre alla visita dell'Acquario è previsto un percorso nella città con una guida. All'esterno possibilità di fotografare e filmare, utilizzando successivamente il materiale per il progetto cinema già avviato nei laboratori di via San Marino 10, Torino c/o il Passepartout (Giorni di laboratorio: Martedì e Venerdì ore 17,00-19,00). Per il trasporto sarà utilizzato il treno e una eventuale navetta a Genova. Per informazioni: Patrizia Multari Tel. 3475120860; Giancarlo Miroglio Tel. 3382607765
torna su




Gruppo di Lettura Temporaneo con Mauro Covacich - Circolo dei lettori - Torino
Giovedì 28 e venerdì 29 ottobre ore 18.00-20.30 ''Apprendistato di lettore'' Gruppo di Lettura Temporaneo con Mauro Covacich al Circolo dei Lettori, Palazzo Graneri della Roccia - Via Bogino, 9 - Torino. L’elaborazione autobiografica insieme alla riflessione sul rarefarsi della scrittura sono i temi al centro delle opere di Mauro Covacich. Lo scrittore ripercorre il suo apprendistato di lettore attraverso le due tappe fondamentali della letteratura europea e americana (in successione) mettendo a nudo le suggestioni alla base dell’Umiliazione delle stelle, punto di approdo dell’esperienza artistica dell’autore che lo porta a un esito profondamente letterario: scrivere con il corpo diventa condizione necessaria per tornare a scrivere sulla pagina. Iscrizione obbligatoria e riservata ai possessori della Carta Entusiasmo. Numero max partecipanti: 25. email: info@circololettori.it
torna su




'Il concerto' di Radu Mihaileanu al Cinema Massimo Uno - Torino
Giovedì 28 ottobre 2010, ore 17.30, al Cinema Massimo Uno - Via Verdi 18 verrà proiettato il film IL CONCERTO di Radu Mihaileanu, produzione Francia, Romania, Belgio, Italia (2009) - Durata: 119'. La proiezione avrà luogo nell'ambito della Rassegna cinematografica 'Mondi lontani, mondi vicini' 2010 - 2011. Orario di proiezione: 9.30, 15.00, 17.30, 20.00, 22.30. All'epoca di Breznev, Andreï Filipov era il più grande direttore d'orchestra dell'Unione Sovietica e dirigeva la celebre Orchestra del Teatro Bol'soj, ma venne licenziato quando si rifiutò di separarsi dai suoi musicisti ebrei. Trent'anni dopo lavora ancora al Bol'soj come uomo delle pulizie. Una sera trova per caso un fax del Théâtre du Châtelet, che invita l'orchestra ufficiale a suonare a Parigi. All'improvviso Andreï ha un'idea folle: riunire i vecchi amici musicisti e portarli a Parigi, spacciandoli per l'orchestra del Bol'soj. Per informazioni: Centro Interculturale della Città di Torino, Corso Taranto, 160 Tel. 011/44.29710/29702 www.comune.torino.it/intercultura
torna su




ITALIANI 2.0 - Dibattito sulle seconde generazioni - Torino
6 novembre 2010 ore 17,00 presso il Centro Polivalente - Via Dego, 6 Torino - 'ITALIANI 2.0 ' Dibattito sulle seconde generazioni, risorsa o problema? Italiani? Non Italiani? Ragazzi che vanno a scuola con i figli degli italiani, studiano e giocano insieme, ascoltano la stessa musica, frequentano gli stessi posti... MA non hanno gli stessi DIRITTI. Cercheremo di avvicinarci alle diverse realtà che ci circondano, approfondendo, quello che nell'ottica di una società sempre più multietnica e cosmopolita, sarà il futuro con cui dovremo interagire. Cercare di ampliare la nostra conoscenza, è la base su cui costruire, tutti assieme un futuro. Segnalare la vostra adesione alle seguenti mail: articolo_49@yahoo.it - segreteria@centroargentino.it
torna su




LABORATORIO TEATRALE "Baccanti, da Euripide al Novecento" - Torino
La compagnia teatrale 'I BenAndanti' di Torino organizza per i giorni 10,11, 12, 13 novembre 2010 il laboratorio 'Baccanti: da Euripide al Novencento', condotto dal regista Alberto Oliva. Il laboratorio si propone di stimolare l'immaginario dell'attore attraverso il mito di Dioniso, che si tramanda nei secoli proprio per la forza di produrre immagini sempre attuali, con la sua carica di passionalità, superstizione e mistero. Il laboratorio è rivolto ad attori professionisti e non professionisti, insegnanti e operatori culturali. Durata: 32 ore suddivise in 4 giorni di lavoro con orario 11/19 (un'ora per il pranzo) Luogo: teatro Astra, via Rosolino Pilo 6, Torino. Prenotazioni al numero 32.86.32.64.84 oppure tramite mail scrivendo a benandanti@libero.it (sito www.benandanti.it).
torna su




'Leggere per crescere' VII edizione - Auditorium di Santa Cecilia - Perugia
Venerdì 12 e sabato 13 novembre si svolgerà a Perugia, presso l’Auditorium di Santa Cecilia (Via A. Fratti 2) la settima edizione del FORUM DEL LIBRO E DELLA LETTURA promosso dalla Associazione Forum del libro e dall’Associazione Presìdi del libro, con il contributo della Compagnia di San Paolo e in collaborazione con la Regione Umbria e Umbrialibri. Il titolo della settima edizione – Leggere per crescere – vuole richiamare l’attenzione sull’importanza del ruolo che la lettura riveste nella crescita di un individuo e di una comunità e quindi sulla necessità di promuoverla fin dall’infanzia. È immediato il forte impatto del tema, in grado di coinvolgere e interessare non solo gli operatori dell’editoria per bambini, e giovani adulti, ma tutti coloro che si occupano di editoria e lettura, e la conseguente valorizzazione delle esperienze compiute nei diversi contesti territoriali. L’ingresso è libero fino ad esaurimento dei posti. Per ogni informazione rivolgersi a Simona Negretto info@forumdellibro.org - tel. 349 8356531 - Tutti gli aggiornamenti su www.forumdellibro.org
torna su




Mondadori presenta: “I BASTIONI DEL CORAGGIO” di Franco Forte
Dal 2 novembre in libreria il nuovo romanzo di Franco Forte: I BASTIONI DEL CORAGGIO. ---“Ducato di Milano, 1548. Una grande storia d’amore, di vendetta e di riscatto…: La dominazione spagnola sta devastando la città e il contado, le malattie sembrano inarrestabili, regna la disperazione. Un unico impulso, in questo mondo allo stremo: sopravvivere. Ma la paura della peste, il dilagare della superstizione, l’incombere dell’Inquisizione, la brutale arroganza dei potenti, diffondono rabbia e miseria, cancellando qualsiasi speranza per i più deboli. In questo clima di violenza Ludovico de Valois, arrogante e feroce vicario del Capitano di Giustizia, è l’uomo dal pugno di ferro. Ed è anche l’avversario contro il quale Fulvio Alciati, coraggioso soldato di ventura, dovrà fatalmente scontrarsi. Tra loro, due donne altrettanto indomabili e caparbie: la bella Mariangela Comencini, accusata di stregoneria, e la giovane Anita Polidori, preda del feroce comandante dal cuore nero, al quale rifiuta di arrendersi, decisa a lottare per il proprio riscatto. Un groviglio di passioni, odi e amori destinato a sciogliersi nell’implacabile resa dei conti tra Fulvio Alciati e Ludovico de Valois, che trascinerà tutti i protagonisti in un vortice di tragedia e redenzione.” --- Narrato con l’efficacia di un thriller ma sostenuto da una rigorosa ricostruzione storica, “I bastioni del coraggio”è l’affresco crudo ma anche epico, a tratti addirittura poetico, di un’epoca in cui il potere è assoluto, la crudeltà è norma e la compassione è sempre troppo lontana. --- Contatti: 037173312 (casa) – 3388732520 (cell) – franco.forte@gmail.com www.franco-forte.it - www.bastionidelcoraggio.it
torna su




Progetto: Na Darà - Non aver paura - Torino
“Na Darà” nella lingua dei Rom “non aver paura”è il titolo di un progetto “a pensiero ed azione Rom”, realizzato dall’associazione delle donne Rom di Torino IDEA ROM ONLUS in collaborazione con Romanò Ilò, l’Opera Nomadi ed i Gruppi di Volontariato Vincenziano, con un finanziamento nazionale pubblico del Dipartimento per le Pari Opportunità - Ufficio Antidiscriminazioni Razziali - UNAR, il patrocinio ed un contributo in servizi delle Circoscrizioni 5 e 6 del Comune di Torino. Per la prima volta a Torino un’iniziativa promossa direttamente dai Rom e sostenuta da alcune istituzioni pubbliche, un segno concreto della speranza e della voglia di essere cittadinanza attiva da parte della comunità più emarginata della città. “Na Darà” prevede interventi di accompagnamento alla convivenza nei condomini di case popolari, corsi sulle danze tradizionali ed attività di comunicazione che sfatino l’immagine negativa dei Rom. Il primo dei corsi sulle danze tradizionali Rom, un'occasione d'incontro e conocenza tra rom e cagè, partirà mercoledì 3 novembre, dalle 18 alle 20, presso il Centro d’Incontro di via Cavagnolo 7 a Torino (mezzi pubblici 50, 51, 51/, 4). 10 lezioni a partecipazione gratuita, occorre iscriversi inviando una e-mail a idea.rom@gmail.com.
torna su




Soluzione parziale a problema transitorio – Torino
Il 29 e 30 Ottobre 2010, ore 22.00 a Torino, Cavallerizza Reale Manica Corta, per Torinodanza Festival, nell’ambito di Prospettiva 2 Festival D'autunno va in scena in prima assoluta “Soluzione parziale a problema transitorio”, seconda parte di un dittico sull’assolo iniziato dalla danzatrice e coreografa Sara Marasso con lo spettacolo Solo Carta (2009. Una breve corpo-grafia per la scena in cui le braccia, lasciando traccia del loro passaggio, diventano segni di orientamento e punti da cui perdersi. --- Ideazione, coreografia, danza Sara Marasso; musica originale Gianluca Porcu; disegno luci Marco Burgher; vestito Born in Berlin --- produzione TORINODANZA in co-produzione con INTERPLAY Festival Internazionale di Danza contemporanea e con il supporto di Fondazione Teatro Piemonte Europa e N.E.C. Núcleo de Experimentação Coreográfica - Porto (Portogallo) --- Per informazioni: www.torinodanzafestival.it http://prospettiva.teatrostabiletorino.it --- e-mail: info@torinodanzafestival.it Tel. +39.011.5176246–800235333 --- Associazione Il Cantiere - www.ilcantiere.net; ilcantiere@fastwebnet.it Tel. +39.011.8171870 Organizzazione e promozione: Cecilia Bucci +39.349.5338164
torna su




Stage de danse Africaine - Strasbourg-Cronenbourg
Samedi 4 et dimanche 5 décembre 2010 Stage de danse Africaine animé par Nadège Sellou au Centre Culturel VICTOR SCHOELCHER 56 rue du Rieth à Strasbourg-Cronenbourg http://www.afrique-etoiles.fr
torna su




Haiku: estetica e poetica - Roma
Edizioni Empiria via Baccina 79 (via dei Serpenti) www.empiria.com / info@empiria.com tel.0669940850 fax 0645426832 ***** giovedì 28 ottobre ore 18,30 presentazione MARIA ROSA PIRANIO – HAIKU, estetica e poetica -- intervengono Camilla Miglio e Carla Vasio
torna su




Metamorfosi cromatiche - Galleria Arteincornice - Torino
La Galleria Arteincornice, sempre attenta nei confronti degli appassionati di arte moderna e contemporanea, è lieta di inaugurare Sabato 6 Novembre 2010 una rassegna collettiva intitolata: Metamorfosi cromatiche. La mostra si pone come obiettivo quello di presentare al pubblico una selezione di opere appartenenti alla collezione privata della galleria le quali, nascondono al loro interno , elementi figurativi e non. La particolare scelta del tema la si deve al fatto che, cosa meglio dell’arte è cambiamento ed innovazione? Metamorfosi cromatiche racchiude al suo interno tutto ciò che, attraverso il colore, è possibile esprimere e rappresentare, come una realtà o un paesaggio e molto altro ancora, riproducendolo in modo talvolta irreale e irragionevole. Ed ecco allora i volti di Miriam Arman e Dalip ; “ La maschera e il volto” di Nespolo; Angelo Fornaciari con le sue “Bagnanti”; Mark Kostabi in “ Framed of reference” . Proviamo ad immaginarci “Tra cielo e terra” con Addis “ Guardiamo ad oriente” con Cecchini, ci inoltriamo nell’ antica Grecia dove osservando l’Acropoli con i suoi portici è immediato e lampante il collegamento a Pippo Bonanno con la sua“ Metamorfosi di una cariatide”, passando dall’arte alla mitologia pensiamo a “ La morte di Leda” di Mario Gramaglia e a Moncada col suo “ Polifemo e Galatea”. Ma oltre alla rappresentazione di figure, spesso e volentieri gli artisti si cimentano a raffigurare la natura e i suoi paesaggi utilizzando tecniche ed accostamenti cromatici supportati da inventiva e innovazione dove, l’osservatore che si ritrova davanti ad una “ Siepe” di Treccani, potrebbe facilmente pensare di ammirare un mazzo di fiori così come è difficile osservare e riconoscere l’ “ Albero dominante” di Sergio Scanu. Se pensassimo invece ad un paesaggio realizzato utilizzando forme geometriche il pensiero vola a Giovanni Viarengo e il suo “ Paesaggio”. Ovviamente non può mancare in questa rassegna espositiva il riferimento alla città. Non pensiamo ad una rappresentazione statica e unica ma immaginiamoci una “ Città Nuova” di Kodra e che cosa c’è di più accogliente in un città se non “ La nostra casa” di Mauro Andrea e la “ Donna blu” di Baumgartner. Metamorfosi cromatiche si pone quindi come scopo principale quello di incuriosire l’osservatore e di aiutarlo a scoprire quali sono le evoluzioni pittoriche e stilistiche utilizzate per rappresentare tutto quello che ci circonda - Galleria Arteincornice, Via Vanchiglia 11/C - Torino -- Alcune opere saranno visibili sulla nostra galleria on line all’indirizzo: www.arteincornice.it/mostre.asp?id=144
torna su




RADIO FAHRENHEIT - Umberto Gentiloni Silveri, il caso Welby, la guerra in Ruanda, Ilaria Cucchi, Giovanni Bianconi, Arturo Pérez Reverte...
Settimana dal 15 al 19 novembre --- È la filosofia morale a inaugurare la nuova settimana di Fahrenheit: ospite in apertura del programma, lunedì, è Eugenio Lecaldano, che ha da poco scritto, per l?appunto, Prima lezione di filosofia morale. Lo stesso giorno, nel consueto spazio di approfondimento (alle 17,00), racconteremo il convegno fiorentino organizzato dal Coordinamento delle riviste culturali, che avrà luogo martedì mattina col titolo ?Le riviste italiane di cultura e il loro ruolo nel XXI secolo?. Per il Libro del giorno, sempre lunedì, ospiteremo il critico Andrea Cortellessa, con cui parleremo di Si riparano bambole (Bompiani), una delle opere più rappresentative dello scrittore siciliano Antonio Pizzuto (scomparso il 23 novembre del 1976). Martedì incontreremo, in apertura, Michele Rak, critico letterario e storico della cultura, che a partire dal suo libro La letteratura di Mediopolis, cerca di captare i mutamenti nel sistema dei media. Nell?approfondimento delle 17,00 sarà nostro ospite il vignettista Francesco Tullio Altan, inventore di Cipputi e della Pimpa. Altan è in questi giorni a Roma per la mostra che gli dedica la galleria Tricromia. Per Libro del giorno, restando a martedì, sarà con noi il regista e attore Marco Baliani, che ha riadattato per il teatro il romanzo di Curzio Malaparte, La pelle. Mercoledì sarà dedicato a esponenti della cultura europea: in apertura, sarà con noi il giornalista e scrittore svedese Peter Froberg Idling, che nel suo libro Il sorriso di Pol Pot racconta la sua vita in Cambogia. Mentre per il Libro del giorno, parleremo con uno dei più controversi scrittori d?oggi, il francese Michel Houellebecq, reduce dalla recente vittoria del Prix Goncourt col suo La carta e il territorio (Bompiani). Giovedì, in apertura, parleremo con Giangiacomo Nardozzi del suo Il futuro dell?Italia, un viaggio tra le piccole aziende del Paese per analizzare le ragioni di una delle più gravi crisi economiche, che ha colpito molto duramente gli oltre 300 mila imprenditori di questo settore. In chiusura della settimana, venerdì, dedicheremo una puntata speciale alla Giornata per la prevenzione dell?abuso e della violenza sui bambini. Le parole del Vocabolario migrante sono affidate, questa volta, a Jasmine Taskin, giornalista turca, corrispondente da Roma del quotidiano Sabah. Buon ascolto su Radio3. La redazione di Fahrenheit - www.fahre.rai.it - fahre@rai.it
torna su




Concorso Nazionale di Poesia
9ª EDIZIONE 2010 -- Il concorso è aperto ad autori di poesie edite ed inedite, in lingua italiana, a tema libero. -- E’ consentito partecipare con un massimo di 3 opere. Verranno escluse quelle opere che rilevino plagio -- L’accettazione delle opere avverrà entro il 20 Dicembre 2010. L’esito sarà reso noto dopo il 31 Gennaio 2011. L’invio dei premi avverrà entro i mesi di Febbraio-Aprile 2011 -- I partecipanti dovranno inviare nr 1 (una) copia di ogni poesia (gradito l'invio tramite email). Il materiale inviato non verrà restituito. Gli autori all'atto della partecipazione danno tacito assenso alla pubblicazione delle proprie opere sul sito www.terradipoeti.comuv.com. Gli stessi Autori non avranno nulla a pretendere -- Per la partecipazione è richiesto un contributo in denaro di euro 7.50 € per ogni opera presentata. Il versamento dovrà essere effettuato tramite Bonifico su C/C Postale nr 23897713 intestato a CURRI ANTONIO, via A. Biondi 2, 72013 Ceglie Messapica (BR. Oppure tramite POSTEPAY (contattare la redazione) e tramite PAYPAL (contattare la redazione)--- Il materiale potrà essere inviato direttamente tramite posta elettronica all'indirizzo terradipoeti@libero.it oppure in formato cartaceo al seguente indirizzo: Curri Antonio, via Angelo Biondi 2, 72013 Ceglie Messapica (BR) -- La Giuria sarà formata da esperti nel settore della poesia, letteratura e cultura. Non verrà resa nota prima delle valutazioni delle opere per questioni di riservatezza e per evitare eventuali pressioni. Il giudizio è insindacabile ed inappellabile -- Tutti i partecipanti riceveranno comunicazione dell’esito del concorso -- E’ prevista la pubblicazione delle opere vincitrici sul sito www.terradipoeti.comuv.com - inoltre sono previsiti i seguenti premi: 1° Classificato: Coppa + Diploma; 2° Classificato: Coppa + Diploma; 3° Classificato: Coppa + Diploma; La partecipazione al concorso comporta la totale accettazione del presente bando.
torna su

*Ricevi questa mail in quanto sei iscritto alla lista "FRECCIOLENEWS" *

Se vuoi cancellarti dalla lista invia una email a info@cascinamacondo.com


Copyright (C) 2018 *|www.cascinamacondo.com|* All rights reserved.