Se non visualizzi bene questa mail premi qui.
Se vuoi visualizzare l'archivio newsletter premi qui.
Your Company
Staff Macondo

CONVOCAZIONE ASSEMBLEA ORDINARIA SOCI DI CASCINA MACONDO
CONVOCAZIONE ASSEMBLEA ORDINA... continua.

I RACCONTI D'INVERNO A CASCINA MACONDO-stagione 2010-2011 - primo appuntamento sabato 11 dicembre 2010
dal 1993 A CASCINA MACOND... continua.

Ceramica Raku e Libri Haiku - un regalo per Natale
E' possibile: potresti pensare... continua.

I TUOI HAIKU NELLA HOME PAGE DEL SITO CASCINA MACONDO
Nella Home page del sito Casc... continua.

MANIPOLANDO A CASCINA MACONDO - insieme per una comunità attiva - domenica 19 dicembre 2010
MANIPOLANDO LABORATORIO D... continua.

Frécciolenews - I TUOI COMUNICATI
DALLO STAFF DI FRECCIOLENEWS <... continua.

MI SERVE L'INGLESE, questa volta un corso la faccio! - Torino
CASCINA MACONDO AL CENTRO INT... continua.

PRIMA EDIZIONE COPPA D'EUROPA POETRY SLAM - REIMS - FRANCIA
PRIMA EDIZIONE COPPA D'EUROPA ... continua.

CON FILI INVISIBILI - antologia degli haiku selezionati al Concorso Internazionale edito da Cascina Macondo 8° edizione 2010
L'ANTOLOGIA “CON FILI INVISI... continua.

GRUPPI IN SCENA - Silenzio in sala, i Gruppi di Lettura vanno in scena: due serate in cui la lettura diventa spettacolo - Circolo dei Lettori - Torino
GRUPPI IN SCENA - Silenzio... continua.

L'UNIVERSITA' DI NAPOLI A CASCINA MACONDO
Marialaura di Nardo e Rosanna ... continua.

Amici di Cascina Macondo
Ricordiamo a tutti gli amici i... continua.

LA FORESTERIA DI CASCINA MACONDO 'Tiziano Terzani'
La Foresteria 'Tiziano Terzani... continua.

MACONDOSCUOLA - gite didattiche a Cascina Macondo
GITE DIDATTICHE A CASCINA MACO... continua.

TEORIA NOMOGNOMICA E RITRATTI ANAGRAMMATICI
Noi siamo il nòstro nome. Dimm... continua.

SGABELLARI - il circo e la strada
IL CIRCO E LA STRADA - POESIE ... continua.

"GOOD MORNING POESIA ORE 7.00" quindicinale a cura di Pietro Tartamella - "T'HO INCONTRATO" di Carlo Molinaro
T'HO INCONTRATO ----- "T'ho i... continua.

"ERBA MANENT" quindicinale di erbe, frutti e piante a cura di Antonella Filippi - "CURE NATURALI IN GRAVIDANZA" 7° parte
Cure naturali in gravidanza (p... continua.

"ORTOLINEA CM- Accentazione Ortoèpica Lineare" quindicinale a cura di Fiorènza Alineri - "IL VIAGGIO" di Luìgi Pirandèllo
IL VIAGGIO – Da trédici anni A... continua.

Frécciolenews Partners
MUSIC CLUB, mensile di musica ... continua.

Sponsor e sostegni
esprimiamo la nostra riconosce... continua.


Utenti Frécciolenews

10 Edizione Vetrina di Natale - Torino
domenica 5 dicembre 2010 10... continua.

EMERGENCY: “Non toccate il 5 per mille”
EMERGENCY: “Non toccate il 5 p... continua.

LA CICALA HA PRESO IL VOLO - UN LIBRO IN OFFICINA - Torino
Il libro in officina Sa... continua.

RADIO FAHRENHEIT - Settimana dal 29 novembre al 3 dicembre
questa settimana a Fahrenheit ... continua.

SAVERIO TOMMASI, NON CI FERMERAI!
SAVERIO TOMMASI NON CI FERMERA... continua.

ALICE POETRY SLAM – Castelleone (CR)
Domenica 5 dicembre 2010 ore 2... continua.

Capodanno Occitano - Pinerolo (TO)
VENERDI' 31 DICEMBRE ore 20 C... continua.

Master class con Jurij Norštejn, maestro del cinema d’animazione - Torino
In concomitanza con la prima r... continua.

No justice without life. Testimonianza e riflessioni sulla pena di morte - Museo del Carcere “Le Nuove” - Torino
Sabato 04 Dicembre dalle ore 9... continua.

Premiata galleria Bertoldo – Venaria Reale (TO)
Giovedì 2 dicembre 2010 a VENA... continua.

Presentazione del libro 'Mamma li turchi. Le comunità straniere delle Alpi si raccontano'
1 dicembre 2010 - ore 17.30 ... continua.

Rocco Scotellaro, poesia e partecipazione – Venafro (IS)
Rocco Scotellaro, uno dei piú ... continua.

Seminario: Comicità Uomo Donna - Centro C'ART a Castelfiorentino (FI)
Dal 6 al 10 Dicembre presso il... continua.

STAGE DE DANSE AFRICAINE - Strasbourg-Cronenbourg
Les 4 et 5 décembre 2010 au Ce... continua.

Taksu workshop di danza balinese - Bergamo
CSC ANYMORE via don Palazzolo... continua.

AI GENITORI CHE HANNO DONATO GLI ORGANI DEL PROPRIO FIGLIO (ORGANI PRELEVATI PRIMA DELLA MORTE)
“AI GENITORI CHE HANNO DONATO ... continua.

Milano: in via Padova rimosse le scritte multilingue “Buone feste”. Lasciate solo le luminarie in italiano.
Milano: in via Padova rimoss... continua.

Proposta di legge 694 – Nuove disposizioni in materia di autocaravan
Il 23 novembre una rappresenta... continua.

SANDRA GIOVANNINI Esposizione Opere pittoriche Informale Materico - Roma
La pittrice Sandra Giovannini,... continua.

Cercasi locale in affitto - Torino
Il CENTRO CULTURALE UOMO NUOVO... continua.

QUEL ANIMAL! - concours de haïbun et micronouvelles
Les Editions L'iroli vous invi... continua.

Studio di “Claudio Zanotto Contino Ecomuseo d’Arte Contemporanea” - Cuceglio (TO)
Domenica 5 Dicembre dalle ore ... continua.

CHAT A DUE PIAZZE - Villadossola (VB)
Domenica 5 dicembre 2010, alle... continua.

Convegno sulle stragi del sabato sera - Torino
3 dicembre 2010 ore 21,00 c/o... continua.

POEQUADRI e HO SOLO LE ALI - Frossasco (To)
Venerdì 3 dicembre 2010, alle ... continua.

IL SIGNORE DEL CANE NERO - Novi Ligure (AL)
Mercoledì 1 dicembre 2010, a N... continua.

SHYLOCK Il mercante di Venezia in prova - Pinerolo (TO)
Lunedì 6 dicembre 2010, a Pine... continua.


CONVOCAZIONE ASSEMBLEA ORDINARIA SOCI DI CASCINA MACONDO
CONVOCAZIONE ASSEMBLEA ORDINARIA SOCI DI CASCINA MACONDO --- Il Presidente di Cascina Macondo-Associazione di Promozione Sociale (A.P.S.) Annamaria Verrastro, convoca l'ASSEMBLEA ORDINARIA dei Soci di Cascina Macondo presso la sede di Borgata Madonna della Rovere 4 - Riva Presso Chieri - Torino in prima convocazione mercoledì 28 dicembre 2011 alle ore 21.00 ---- in seconda convocazione GIOVEDI' 19 GENNAIO 2011 alle ore 21.00 (spostata a gennaio per motivi di salute) ----- ORDINE DEL GIORNO: 1) lettura, analisi, approvazione del bilancio consuntivo anno 2010 ---- 2) relazione sull'andamento delle attività dell'anno 2011 ---- 3) ipotesi di programmazione attività per l'anno 2012 -------- - L'avviso di convocazione è stato affisso sulla bacheca presso la sede di Cascina Macondo il giorno 13 dicembre 2011 --- - l'avviso di convocazione è stato inviato ai soci tramite la newsletter Frecciolenews la settimana precedente la convocazione - l'avviso di convocazione è stato pubblicato sul sito di Cascina Macondo al seguente link: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1071:assemblea-ordinaria-soci-cascina-macondo-2011&catid=102:news&Itemid=90 --- Il Presidente Annamaria Verrastro - annamaria.verrastro@cascinamacondo.com
torna su




I RACCONTI D'INVERNO A CASCINA MACONDO-stagione 2010-2011 - primo appuntamento sabato 11 dicembre 2010
dal 1993 A CASCINA MACONDO 'I RACCONTI D'INVÈRNO' --- SERATE AD INVITO PERSONALE - PARTECIPAZIONE GRATÙITA - INGRESSO A LIBRELLULA --- I POSTI SONO LIMITATI È INDISPENSÀBILE LA PRENOTAZIONE CON UNA EMAIL --- TERZO APPUNTAMENTO SABATO 18 FEBBRAIO 2012 --- Letture, stòrie, racconti, mùsica, spezzoni di film. Intorno al fuòco vòglia di stare insième e fare l'alba. Paròle, melodìe, silènzi. Piètro Tartamèlla leggerà come sèmpre uno o dùe racconti. Bruno Burdizzo ci mostrerà le Comicòmiche. Pòi toccherà a te, se lo vorrài, regalarci una lettura, una mùsica, una canzone, un brève filmato che hai girato, una perfomance teatrale, una stòria coi burattini, una poesìa... Il cibo e il vino che porterài verranno condivisi. Saranno la nòstra pàusa, compagni dei nòstri suòni e delle nòstre paròle narrate. Tappeti e cuscini per abbandonarsi all'ascolto e stare bène. Incontrarsi e raccontarsi lasciando il tùo potere di àlbero, di voce, di tèrra, tra le mura di Cascina Macondo ---- per ogni altro dettaglio, le modalità di partecipazione, le altre date, come si arriva da noi... còpia e incòlla sul tùo browser il seguènte link: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1031:i-racconti-dinverno-20112012&catid=102:news&Itemid=90
torna su




Ceramica Raku e Libri Haiku - un regalo per Natale
E' possibile: potresti pensare di regalare a un amico o a un parente un manufatto Raku o un Libro di poesie Haiku, perché no?. Un regalo diverso! Prendendo addirittura, come si suol dire, tre piccioni con una fava: 1) fai un regalo diverso - 2) fai conoscere ai tuoi amici e alla cerchia delle tue persone la poesia haiku e la ceramica Raku - 3) hai dato in modo indiretto un sostegno a Cascina Macondo e ai suoi progetti ---- VIENI A TROVARCI - SCEGLI IL TUO REGALO ---- tel 011-9468397 - 328 42 62 517 - info@cascinamacondo.com --------------------------------------- copia e incolla sul tuo browser il seguente link per accedere all'elenco dei libri di Cascina Macondo: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=252:caratteri-e-inchiostri&catid=102:news&Itemid=90
torna su




I TUOI HAIKU NELLA HOME PAGE DEL SITO CASCINA MACONDO
Nella Home page del sito Cascina Macondo, sotto la tazzina del caffè fumante, è attiva la rubrica HAIKU DEL GIORNO. Gli Utenti FREE possono prenotare una data, inserire un proprio haiku e, volendo, dedicarlo a qualcuno. E' prevista infatti anche la possibilità di inserire nel form l'indirizzo di posta elettronica di un amico a cui volete dedicare l'haiku. L'amico riceverà automaticamente l'avviso 'c'è un haiku dedicato a te'. Leggeremo un nuovo haiku ogni giorno. E anche se non è vero che un haiku al giorno toglie il medico di torno, la cosa ci sembra carinissima - Staff Macondo
torna su




MANIPOLANDO A CASCINA MACONDO - insieme per una comunità attiva - domenica 19 dicembre 2010
MANIPOLANDO LABORATORIO DI MANIPOLAZIONE DELL'ARGILLA percorso di integrazione normalità-handicap - DOMENICA 10 MARZO 2013 dalle ore 10.00 alle ore 18.00 conducono Annamaria Verrastro e Clelia Vaudano ----- Costruire vasi, dongu, pannelli, manufatti e piccola bigiotteria. Sperimentare decorazioni e cotture. Partecipare a mostre e installazioni. Lavori di gruppo e lavori individuali - PARTECIPAZIONE GRATUITA - i manufatti collettivi restano a Cascina Macondo in quanto coreografia degli spettacoli preparati dal gruppo integrato VIAGGI FUORI DAI PARAGGI; i manufatti partecipano ad esposizioni e mostre ----- I MANUFATTI INDIVIDUALI possono essere portati a casa dietro rimborso dei materiali e delle cotture da pagarsi in anticipo ---- Ogni partecipante porta sempre cibo e bevande da condividere nell'ora del pranzo. Oltre al cibo e alle bevande porta anche un contributo di piatti, posate, bicchieri di plastica, tovaglioli, caffè, zucchero, olio di oliva extravergine, o altre derrate a lunga conservazione, nella misura che si ritiene opportuna -- INDISPENSABILE LA PRENOTAZIONE --------- L'iniziativa fa parte del progetto MOTORE DI RICERCA, COMUNITÀ ATTIVA - CITTÀ DI TORINO. Progetto del Comune di Torino - Assessorato alla Famiglia e ai Servizi Sociali - in collaborazione con vari enti, associazioni, cooperative presenti sul territorio. Mira a creare opportunità di incontro, socializzazione, integrazione rivolte alle persone con disabilità, al fine di raggiungere una spontanea e disinvolta partecipazione attiva alle diverse attività di volta in volta proposte - Le domeniche in Cascina sono sostenute dalla Fondazione CRT e hanno il patrocinio della Provincia di Torino --- info@cascinamacondo.com
torna su




Frécciolenews - I TUOI COMUNICATI
DALLO STAFF DI FRECCIOLENEWS <><><><><> LUANA VARAGNOLO (referente responsabile) ---- FIORENZA ALINERI ---- OSCAR LUPARIA ---- FLORIANA PORTA ---- LAURA UBOLDI ----- PIETRO TARTAMELLA..... ricordano agli inserzionisti che: FRECCIOLENEWS... (COMUNITA' INTERNAZIONALE CHE SI SCAMBIA INFORMAZIONI E COMUNICATI) è la Newsletter settimanale gratuita di Cascina Macondo. Viene inviata a tutti gli iscritti (Utenti Only Mailing, Utenti Free, Utenti Professional) a partire dalla mezzanotte di ogni martedì. La Newsletter può essere utilizzata da chi organizza eventi, manifestazioni, presentazioni di libri, concorsi, mostre, spettacoli, corsi, stages, reading, proiezioni, inaugurazioni, commemorazioni, concerti, feste, conferenze, esposizioni, viaggi, incontri, iniziative- contenuti-annunci vari --------- PORRE ATTENZIONE PERO' AI COMUNICATI: DEVONO ESSERE CHIARI, CONCISI, SEMPLICI, ESSENZIALI. Devono semplicemente 'dare la notizia' (un buon esercizio preparatorio allo stile haiku!). Ricordiamo pertanto le sette domande tipiche del giornalismo, punti di riferimento per chi compila un comunicato o dà una notizia: CHI? COSA? DOVE? COME? QUANDO? PERCHE'? ed eventualmente anche il QUANTO? Se non sei tu ad organizzare gli eventi, dillo ai tuoi amici di questa opportunità.
torna su




MI SERVE L'INGLESE, questa volta un corso la faccio! - Torino
CASCINA MACONDO AL CENTRO INTERCULTURALE DI TORINO (corso Taranto, 160)----- CORSO DI LINGUA INGLESE - Livello pre-intermedio, Periodo: OGNI LUNEDì - dal 9 gennaio 2012 al 28 maggio 2012 - 20 incontri dalle ore 17.20 alle ore 18.20 - conduce Ajdi Tartamella >>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>> LINGUA INGLESE Livello intermedio. Periodo: OGNI LUNEDì - dal 9 gennaio 2012 al 28 maggio 2012 - 20 incontri dalle ore 18.30 alle ore 20.00 - conduce Ajdi Tartamella >>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>> CORSO DI LINGUA TEDESCA - CONVERSAZIONE Periodo: OGNI LUNEDì - dal 9 gennaio 2012 al 28 maggio 2012 - 20 incontri dalle ore 17.20 alle ore 18.20 - conduce Josef Kiss >>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>> CORSO DI KEYMOVEMENT - MEDITAZIONE IN MOVIMENTO - Periodo: OGNI LUNEDì - dal 9 gennaio 2012 al 28 maggio 2012 - 20 incontri dalle ore 18.30 alle ore 20.00 -- conduce Josef Kiss <><><><> ISCRIZIONI ENTRO IL 30 DICEMBRE 2011 <><><><> PER INFORMAZIONI DETTAGLIATE COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER:http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1030:cascina-macondo-al-centro-interculturale-2012-inglese-tedesco-keymovement&catid=102:news&Itemid=90
torna su




PRIMA EDIZIONE COPPA D'EUROPA POETRY SLAM - REIMS - FRANCIA
PRIMA EDIZIONE COPPA D'EUROPA POETRY SLAM - REIMS - FRANCIA ---- Mercoledì 15 e giovedì 16 dicembre 2010 a Reims (Francia) si svolgerà la prima edizione della Coppa d'Europa Poetry Slam. Dodici poeti europei, preselezionati in gare nazionali nei rispettivi paesi, si sfideranno sul palco all'ultima poesia. La Coppa Europea di Poetry Slam è anche occasione d'incontro degli Slam europei organizzati per far conoscere il genere Poetry Slam e permettere a ciascuno di prendere la parola sulla palco per la prima volta. Durante i due giorni della rassegna sono previsti incontri dei poeti con gli studenti dei collegi e dei licei di Reims al fine di far loro conoscere lingue e culture diverse. Sono previsti anche Atelier tra i poeti europei e i poeti francesi organizzati dagli stessi partecipanti --------------------------- I POETI PARTECIPANTI ALLA COPPA D'EUROPA POETRY SLAM REIMS - FRANCIA - PRIMA EDIZIONE 15-16 DICEMBRE 2010: Aldozo Krisztian (Ungheria),Harry Baker (Inghilterra), Lara Stoll (Svizzera), Leandro Morgado (Portogallo), Maras (Francia), Markus Kozuh (Austria), Mart Roosaar (Estonia), Mensijus Kudirka (Lituania), Oskar Hanska (Svezia), Patrick Salmen (Germania), Pietro Tartamella (Italia)------ Reims slam d'Europe: http://www.facebook.com/profile.php?id=1360707586#!/home.php?sk=group_166831826677860 ------- Selecta Seb Slam Tribu http://www.facebook.com/home.php?sk=group_166831826677860#!/profile.php?id=100000770501393 ------ Selezione italiana al Teatro Garibaldi di Settimo Torinese http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=346:poetry-slam-che-passione-vincitori-al-teatro-garybaldi-di-settimo&catid=102:news&Itemid=90
torna su




CON FILI INVISIBILI - antologia degli haiku selezionati al Concorso Internazionale edito da Cascina Macondo 8° edizione 2010
L'ANTOLOGIA “CON FILI INVISIBILI” raccoglie i 114 haiku selezionati al Concorso Internazionale Haiku in Lingua Italiana edito da Cascina Macondo - 8° edizione 2010 ---- PRENOTARE IN TEMPO LA TUA COPIA (tiratura limitata)------ CARATTERISTICHE DELL'ANTOLOGIA: editore Alba Libri --- pagine 133 --- formato 14 x 21,5 --- traduzione inglese di Antonella Filippi (10 haiku della sezione individuale e 10 haiku della sezione collettiva)--- Accentazione ortoèpica lineare a cura di Pietro Tartamella --- prefazione di Pietro Tartamella --- nota introduttiva dell'editore Clirm Muca -------- COSTO A COPIA EURO 12,00 + SPESE DI SPEDIZIONE - OGNI 10 COPIE ACQUISTATE, UN COPIA IN OMAGGIO - L'ANTOLOGIA SARA' DISPONIBILE PER IL 21 NOVEMBRE 2010 GIORNO DELLA CERIMONIA DI PREMIAZIONE A CASCINA MACONDO ---- spese di spedizione - euro 7 per plico contenente da 1 a 5 copie, per l'Italia (euro 19 per l'Estero) - euro 9 per plico contenente da 6 a 10 copie, per l'Italia (euro 22 per l'Estero) - euro 13 per plico contenente da 11 a 20 copie, per l'Italia (euro 27 per l'Estero) - euro 19 per plico contenente oltre le 21 copie, per l'Italia (euro 33 per l'Estero)----- Preferiamo evitare il pagamento contrassegno (per gli eccessivi costi, e per non rischiare che il pacco torni in dietro non avendo il postino trovato nessuno in casa). Il pagamento va effettuato con Bonifico Bancario. Si prega (se ancora non è stato fatto) di inviare l'indirizzo esatto dove far recapitare il plico. Si prega di inviare una email non appena il bonifico è stato eseguito ---- Dati di Cascina Macondo per bonifico bancario: conto corrente N° 1000 / 13268 Istiuto Bancario 'BANCA PROSSIMA' filiale 05000 di Milano, Via Manzoni ang. Via Verdi, codice postale 20121 --- IBAN IT13 C033 5901 6001 0000 0013 268 per versamenti italiani --- BIC BCITITMX codice per versamenti internazionali --- intestazione del bonifico: Cascina Macondo - Borgata Madonna della Rovere, 4 - 10020 Riva Presso Chieri- Torino - Italia -- causale del versamento: Prenotazione copie 'Con fili invisibili'
torna su




GRUPPI IN SCENA - Silenzio in sala, i Gruppi di Lettura vanno in scena: due serate in cui la lettura diventa spettacolo - Circolo dei Lettori - Torino
GRUPPI IN SCENA - Silenzio in sala, i Gruppi di Lettura vanno in scena: due serate in cui la lettura diventa spettacolo --- giovedì 2 dicembre ore 21.00 LETTURA SINFONICA dirige Marco Vacchetti - L’Orchestra dei Lettori presenta Minotaurus, in una esecuzione a più voci del racconto di Friedrich Dűrrenmatt. Un’occasione di ascolto in cui la narrazione diventa una partitura, leggere un atto collettivo e il lettore protagonista -------- venerdì 3 dicembre ore 21.00 PRONTI MI TUFFO mare di storie e storie regia di Pietro Tartamella -- Gli allievi del Laboratorio di Lettura Creativa ad Alta Voce si cimentano nella lettura di brani scelti, mostrando ciò che hanno imparato durante i sei incontri serali frequentati assiduamente e con entusiasmo --- INGRESSO LIBERO FINO A ESAURIMENTO POSTI - www.circololettori.it Il Circolo dei Lettori – Palazzo Graneri della Roccia, via Bogino 9 – Torino 011.4326827 - info@circololettori.it
torna su




L'UNIVERSITA' DI NAPOLI A CASCINA MACONDO
Marialaura di Nardo e Rosanna Scialdone studentesse della Seconda Università di Napoli (sede di Caserta) rispettivamente al terzo anno del corso di laurea in Lettere e al primo anno di Laurea Magistrale in Filologia Moderna, della Facoltà di Lettere e Filosofia della S.U.N., hanno vinto una borsa di studio che ha loro permesso di soggiornare una settimana a Cascina Macondo e di seguire tutte le attività didattiche dell'Associazione al fine di esplorare la 'didattica tassellare' utilizzata nell'insegnamento dai docenti di Cascina Macondo. Per saperne di più copia e incolla il seguente link sul tuo browser: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=355:luniversita-di-napoli-a-cascina-macondo&catid=102:news&Itemid=90
torna su




Amici di Cascina Macondo
Ricordiamo a tutti gli amici intimi e lontani e a tutti i simpatizzanti che un sostegno economico a Cascina Macondo è concreta partecipazione e inequivocabile gesto di stima. Un versamento di euro 50 (valido un anno solare) aiuterà a sostenere le iniziative e i rilevanti costi di gestione dell'associazione. Possiamo assicurarti che il tuo sostegno non ci offenderà, anzi, sarà assolutamente gradito. In quarant’anni di impegno culturale siamo stati precursori della Lettura ad Alta Voce, di Scritturalia, dei Racconti d'Inverno, della Poetica Haiku, della Didattica Tassellare, della Recublenza, della Poesia Gestazionale, della Filosofia Interstiziale, delle Edizioni Ortoèpiche, del Rakuhaiku... Sostienici. Prendi nota dei dati per il tuo bonifico bancario: conto corrente N° 1000 / 13268 Istiuto Bancario 'BANCA PROSSIMA' filiale 05000 di Milano, Via Manzoni ang. Via Verdi codice postale 20121 -- IBAN IT13 C033 5901 6001 0000 0013 268 per versamenti italiani -- BIC BCITITMX (codice per versamenti internazionali)- intestazione del bonifico: Cascina Macondo Borgata Madonna della Rovere, 4 10020 Riva Presso Chieri - Torino - Italy - Indicare la causale del versamento: Sostegno a Cascina Macondo anno..... -- un grazie e un saluto, Staff Cascina Macondo ----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- CASCINA MACONDO'S FRIENDS - We remind to all close fiends and to those who are far apart, and to all sympathizers, that an economic support to Cascina Macondo is a concrete participation and a clear sign of estimation. A 50 euro deposit (valid for a solar year) will help to support the initiatives and the considerable operating expenses of the association. We can assure you that your support will not offend us, on the contrary, it will be absolutely appreciated. In forty years of cultural commitment, we have been the precursors of Reading Aloud, of Scritturalia, of Winter Tales, of Haiku Poetics, of Dowelled Didactics, of Recublenza (art of recovery), of Gestational Poetry, of Interstitial Philosophy, of Orthoepic Editions, of Rakuhaiku, etc. Support us. Take note of our data for your bank transfer: current account no. 1000 / 13268 Istituto Bancario 'BANCA PROSSIMA' filiale 05000 di Milano, Via Manzoni ang. Via Verdi, postcode 20121 - IBAN IT13 C033 5901 6001 0000 0013 268 for Italian deposits -- BIC BCITITMX (code for international deposits). Bank transfer to: Cascina Macondo, Borgata Madonna della Rovere 4, 10020 Riva Presso Chieri - Torino – Italy. Please indicate the reason of the deposit: Support to Cascina Macondo, year..... – thank you and hallo from Cascina Macondo’s staff.
torna su




LA FORESTERIA DI CASCINA MACONDO 'Tiziano Terzani'
La Foresteria 'Tiziano Terzani' di Cascina Macondo è un appartamento ricevuto in comodato composto di una cucina, tre camere, un bagno. Possono pernottarvi, o soggiornarvi, a costi di Bed and Breakfast, i Soci dell’Associazione e coloro che (FAMIGLIE,SINGOLI O PRIVATI) intendono diventarlo, i Soci di Associazioni con finalità affini a quelle di Cascina Macondo, i Soci di Associazioni di promozione sociale e artistiche, coloro che aderiscono ad iniziative e attività promosse da Enti Pubblici e Privati. Il ricavato è a sostegno delle attività istituzionali di Cascina Macondo. Copia e incolla il seguente link sul tuo browser per vederne le immagini: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=331:la-foresteria-di-cascina-macondo&catid=102:news&Itemid=90
torna su




MACONDOSCUOLA - gite didattiche a Cascina Macondo
GITE DIDATTICHE A CASCINA MACONDO ANNO 2018 da marzo a fine maggio: percorso di SCRITTURA CREATIVA e percorso di POETICA HAIKU per Scuole Elementari (classi 3° - 4° - 5°), Scuole Medie, Medie Superiori, Licei ------------ LETTURA CREATIVA AD ALTA VOCE per Scuole Elementari (classi 3° - 4° - 5°), Scuole Medie, Medie Superiori, Licei -------------- UN VIAGGIO TRA STORIE E ARGILLA per Scuole Elementari e Scuole Materne ------------------- WAKAN TANKA INDIANI DELLE PIANURE per Scuole Elementari e Scuole Materne ------------------------------ TUTTI I PERCORSI DIDATTICI SI SVOLGONO dalle ore 9.30 alle 15.30 ------- Costo invariato da quindici anni -------- gli stessi percorsi possono svolgersi, con opportune modifiche, anche presso la scuola -------------- SI CONSIGLIA DI PRENOTARE CON MESI DI ANTICIPO (settembre-ottobre)- Cascina Macondo sorge tra campi di grano e mais lungo la strada vecchia che da Riva porta a Poirino. D'inverno ancora vi si raccontano storie intorno al fuoco ------------- per informazioni dettagliate copia e incolla il seguente link sul tuo browser: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=56&Itemid=60
torna su




TEORIA NOMOGNOMICA E RITRATTI ANAGRAMMATICI
Noi siamo il nòstro nome. Dimmi come ti chiami e ti dirò chi sèi! Teorìa e tèsti di Piètro Tartamèlla --- Sicuramente ricorderete il tempo della vostra adolescenza quando vi allenavata a scrivere il vostro nome e cognome. Bèh! Approfondendo si perviene ad una curiosa teoria! Copia e incolla il seguente link sul tuo browser per leggere l'articolo e scoprire gli impressionanti ritratti anagrammatici di Tartamella, Pedulli, Littizzetto, Celentano, Leopardi, Antonio De Curtis (Totò), Beppe Grillo, Berlinguer, Pier Luigi Bersani, Gelmini, Bossi, Mussolini, Berlusconi... : http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=349:teoria-nomognomica-ritratti-anagrammatici-dimmi-come-ti-chiami-e-ti-diro-chi-sei&catid=102:news&Itemid=90
torna su




SGABELLARI - il circo e la strada
IL CIRCO E LA STRADA - POESIE ---- autore Pietro Tartamella - editore CASCINA MACONDO - prefazione Pietro Tartamella - lingua italiano - copertina in carta di elefante a cura dell'autore - anno di edizione 1998 - pagg 48 - formato cm 10 x 14 - segni particolari: confezionato a mano artigianalmente - costo euro 4,00 + spese spedizione ---- descrizione: 'Poesie dedicate al circo e agli artisti di strada, in ricordo dei bei tempi vissuti con il Circo Bidone, il Circo Hulon, e il furgone battezzato 'Brurone' che ha portato l'autore e le sue performance nelle piazze, nelle vie, nei mercati di tutta Italia....' <><><><> LA-COLLANA-GLI-SGABELLARI: Gli Sgabellari sono racconti, riflessioni, articoli, interventi, considerazioni, poesie e altro, che Pietro Tartamella ha diffuso negli anni ’80 esponendoli sul marciapiede, all’ingresso della sua edicola di Via Vanchiglia n° 25, con alte pile di fogli posate su uno sgabello di legno. I suoi scritti in fotocopia. La gente del quartiere, che era l'interlocutore specifico a cui si rivolgeva, passando prendeva quei fogli, li leggeva, li passava agli amici, ne faceva altre fotocopie, li divulgava, li spediva a conoscenti e amici in altre città, perfino all’estero, li conservava, li collezionava. Una grande soddisfazione vedere centinaia di persone: studenti, operai, massaie, padri di famiglia, donne, vecchi, commercianti, professori, cattolici, atei, delinquenti, omosessuali, e persino analfabeti, prendere i suoi sgabellari passando, e leggerli. Di tanto in tanto Tartamella ha notizia di qualcuno che in Liguria, Toscana, Roma, Francia, Germania, ha letto un suo scritto avuto da un amico, che a sua volta lo ha avuto dall'amico di un amico, che a sua volta lo ha preso da quello sgabello di legno in Via Vanchiglia a Torino dinanzi a una edicola. Nel 1998 Tartamella ha raccolto gli scritti di quell'epoca in piccoli libretti prodotti artigianalmente, con tirature limitatissime. I libretti della collana GLI SGABELLARI hanno la caratteristica di essere prodotti in modo artigianale, a mano, personalmente, più per appassionati cultori e collezionisti, che per consumatori generici ---- per visualizzare gli altri Sgabellari: http://www.cascinamacondo.net/index.php?option=com_content&view=article&id=252:caratteri-e-inchiostri&catid=102:news&Itemid=90
torna su




"GOOD MORNING POESIA ORE 7.00" quindicinale a cura di Pietro Tartamella - "T'HO INCONTRATO" di Carlo Molinaro
T'HO INCONTRATO ----- "T'ho incontrato e t'ho detto (…) / badando bene alla pastasciutta / che momentaneamente era BAGNATA. / Allora mia nonna m'è apparsa dicendo % / in quel preciso istato /(cioè un istante volto al passato) / mi resi conto che il tram era uscito con te. / Chiamai il manovratore e gli chiesi _? / "%++" rispose il manovratore, / non senza un pizzico d'ironia. / Il cerchio si stringeva sempre più / intorno a Michel Poiccard / la sua amica urlò "-à" / egli cadde a terra come e più di prima / Yvonne, Yvonne, dove ti sei cacciata?…(Carlo Molinaro)
torna su




"ERBA MANENT" quindicinale di erbe, frutti e piante a cura di Antonella Filippi - "CURE NATURALI IN GRAVIDANZA" 7° parte
Cure naturali in gravidanza (parte 7) Quanto segue può essere utilizzato senza alcun pericolo né per la madre né per il nascituro ------ Per evitare le ragadi al seno: * pulire sempre accuratamente seno e capezzoli. In caso di ragadi al seno, applicare: * succo fresco di Achillea. * cataplasma di radici fresche di Consolida maggiore. * compresse imbevute di: · infuso tiepido di foglie di Fragola (25 grammi di foglie in mezzo litro di acqua bollente per 10 minuti; filtrare e lasciare intiepidire). · decotto tiepido di radice di Cinoglossa (5 grammi di radice in mezzo litro di acqua fredda, portare a ebollizione, lasciare bollire per 5 minuti, spegnere il fuoco e filtrare). · macerato di semi di Mela cotogna (50 grammi di semi schiacciati in mezzo litro di acqua fredda per 12 ore; filtrare e utilizzare il liquido entro 2 giorni)------ Per i disturbi intestinali (per es. meteorismo) del neonato: * infuso leggero di semi di Carota o Finocchio (10 grammi in mezzo litro di acqua bollente per 5-6 minuti; tenere coperto il recipiente, in quanto gli oli essenziali evaporano; somministrare con il biberon quando l'infuso è tiepido). * massaggio leggero dell'addome con piccoli movimenti rotatori in senso orario, partendo dalla fossa iliaca destra, salendo all'arco costale destro, passando sotto l'arco costale e scendendo in fossa iliaca sinistra. Se non dorme, attenzione a usare la Camomilla: nei soggetti simpaticotonici agisce come se fosse caffé! In ogni caso, va lasciata in infusione in acqua bollente molto poco (1-2 minuti al massimo), poiché con l'aumentare del tempo di infusione aumentano le sue proprietà eccitanti. E' meglio massaggiarlo (c'è un bellissimo libro su questo, dal titolo "Shantala") ------ In ogni momento, per l’ansia: * Macerato glicerinato (M.G. 1 DH) di Tiglio (25 gocce 2 volte al giorno in poca acqua, da assumere a piccoli sorsi da tenere un po' sotto la lingua), oppure Agrimony (Fiori di Bach), 4 gocce almeno 4 volte al giorno. Si consiglia di non assumere rimedi di nessun tipo che contengano alcool, né medicamenti per via orale che contengano olio essenziale di Basilico, Cannella, Eucalipto, Issopo, Lavanda e Salvia, o tinture idroalcoliche di Agnocasto, Angelica, Artemisia, Cardiaca, Chelidonia, Cipresso, Fieno greco (aumenta le contrazioni uterine, perciò può essere preso solo a fine gravidanza, per facilitare il parto), Frangola. Non utilizzare neppure Tabacco (anche omeopatico)! (e attenzione al fumo passivo)--- antonella.filippi@cascinamacondo.com
torna su




"ORTOLINEA CM- Accentazione Ortoèpica Lineare" quindicinale a cura di Fiorènza Alineri - "IL VIAGGIO" di Luìgi Pirandèllo
IL VIAGGIO – Da trédici anni Adriana Baggi non usciva più dalla casa antica, silenziosa come una badìa, dove giovinetta èra entrata spòsa. Non la vedévano più nemmeno diètro le vetrate delle finèstre i pòchi passanti che di tanto in tanto salìvano quell’èrta vìa a sdrùcciolo e mèzza dirupata, così solitaria che l’èrba vi cresceva tra i ciòttoli a cespugli. A ventidùe anni, dopo quattro appena di matrimònio, con la mòrte del marito èra quasi mòrta anche lèi per il mondo. Ne aveva ora trentacinque, e vestiva ancora di nero, come il primo giorno della disgrazia; un fazzoletto nero, di seta, le nascondeva i bèi capelli castani, non più curati, appena ravviati in dùe bande e annodati alla nuca. Tuttavìa, una serenità mèsta e dolce le sorrideva nel volto pàllido e delicato. Di questa clausura nessuno si meravigliava in quell’alta cittaduzza dell’intèrno della Sicilia, ove i rìgidi costumi per pòco non imponévano alla moglie di seguire nella tomba il marito. Dovévano le védove stàrsene chiuse così in perpètuo lutto, fino alla mòrte. Del rèsto, le dònne delle pòche famiglie signorili, da fanciulle e da maritate, non si vedévano quasi mai per vìa: uscìvano solamente le doméniche, per andare a messa; qualche rara vòlta per le vìsite che di tèmpo in tèmpo si scambiàvano tra loro. Sfoggiàvano allora a gara ricchìssimi àbiti d’ùltima mòda, fatti venire dalle primarie sartorìe di Palèrmo o di Catania, e gèmme e òri preziosi, non per civetterìa: andàvano sèrie e invermigliate in volto, con gli òcchi a tèrra, impacciate, strette accanto al marito o al padre o al fratèllo maggiore. Quello sfòggio èra quasi d’òbbligo; quelle vìsite o quei dùe passi fino alla chièsa èrano per loro vere e pròprie spedizioni da preparare fin dal giorno avanti. Il decòro del casato poteva scapitarne; e gli uòmini se ne impacciàvano; anzi, i più puntigliosi èrano loro, perché volévano dimostrare così di sapere e potere spèndere per le loro dònne. (Luìgi Pirandèllo) -- fiorenza.alineri@cascinamacondo.com
torna su




Frécciolenews Partners
MUSIC CLUB, mensile di musica e concerti live - www.musicclub.it <><><><> LA STAMPA, quotidiano di Torino - www.lastampa.it <><><><> TORINOSETTE, magazine settimanale de La Stampa - www.torinosette.it <><><><> COMUNICARE COME - www.comunicarecome.it <><><><> PUOIDIRLOQUI - www.puoidirloqui.it <><><><> DISABILI.COM - www.disabili.com <><><><> Radio Fahrenheit - www.fahre.rai.it <><><><> Digi.TO - www.digi.to.it <><><><> NEXT ARTE - LA PROSSIMA DESTINAZIONE DELL'ARTE http://www.nextarte.it <><><><> TRA TERRA E CIELO - www.traterraecielo.it <><><><> IMMIGRAZIONEOGGI - www.immigrazioneoggi.it <><><><> ARTESCLUSIVA L'ARTE DI DIVULGARE L'ARTE - www.artesclusiva.it <><><><>
torna su




Sponsor e sostegni
esprimiamo la nostra riconoscenza agli Enti, Istituzioni, Fondazioni, Associazioni, Ditte, Privati, che con il loro variegato sostegno consentono a Cascina Macondo di crescere, realizzare progetti, fare cultura esprimendo la propria vocazione di Promozione Sociale. Grazie. <><><><> Regione Piemonte - www.regione.piemonte.it <><><><> Motore di Ricerca Comune di Torino - www.comune.torino.it <><><><> Comune di Riva Presso Chieri - www.comune.rivapressochieri.to.it <><><><> Fondazione CRT - www.fondazionecrt.it <><><><> Fondazione Social - www.fondazionesocial.it <><><><> Fondazione Italia/Giappone - www.italiagiappone.it <><><><> Fondazione Paideia - www.fondazionepaideia.it <><><><> Villaggio La Francesca - www.villaggilafrancesca.it <><><><> Gruppo Haijin di Arenzano <><><><> Edizioni Angolo Manzoni - www.angolo-manzoni.it <><><><> Circolo dei Lettori - www.circololettori.it <><><><> Fanvision Produzioni Cinematografiche - www.fanvision.webs.com <><><><> Artigrafiche M.A.R. - www.artigrafichemar.it <><><><>
torna su




10 Edizione Vetrina di Natale - Torino
domenica 5 dicembre 2010 10° EDIZIONE 'VETRINA DI NATALE' dalle ore 15.00 alle ore 20.00 - via Montebello 28/b - Torino - tel. 011 883157 ---- InGenio bottega d'arti e antichi mestieri Vetrina della Città di Torino delle opere artistiche e artigianali realizzate dalle persone con disabilità. Lungo la via e dentro il negozio, una grande festa con laboratori, intrattenimenti per grandi e piccini e tante golosità in un'atmosfera all'insegna del divertimento, del piacere e della solidarietà. L'iniziativa è realizzata in collaborazione con i laboratori delle Circoscrizioni cittadine, delle Cooperative Sociali e delle Associazioni aderenti al progetto 'Motore di Ricerca: comunità attiva' - Chiara Gorzegno -motorediricerca@comune.torino.it
torna su




EMERGENCY: “Non toccate il 5 per mille”
EMERGENCY: “Non toccate il 5 per mille” ---- “Emergency”, l’associazione italiana indipendente nata per offrire cure medico-chirurgiche gratuite alle vittime delle guerre e della povertà, invita a sottoscrivere un appello in difesa del 5 per mille del gettito fiscale. Si calcola, infatti, che, se entreranno in vigore i limiti previsti dalla nuova “Legge per la stabilità”, tutte le organizzazioni del c.d. terzo settore subiranno un taglio dei fondi pari al 75 per cento. Tale riduzione andrebbe così ad aggiungersi ai tagli effettuati a carico del bilancio della cooperazione internazionale italiana: contributi per le istituzioni internazionali che sostengono i paesi in via di sviluppo, nonché per la ricerca scientifica e sanitaria. Si chiede al Parlamento del nostro Paese di intervenire, eliminando nel testo della legge di prossima discussione, il tetto massimo di 100 milioni di euro da devolvere alle suddette organizzazioni per l’anno 2011 e ripristinando almeno l’importo dei fondi previsto il corrente anno. Tutti coloro che si riconoscono in questa iniziativa, sono invitati a dare forza alla richiesta sia sottoscrivendo l’appello di “Emergency sul sito: www.iononcisto.org, sia diffondendo il presente appello.
torna su




LA CICALA HA PRESO IL VOLO - UN LIBRO IN OFFICINA - Torino
Il libro in officina Sabato 4 dicembre 2010 ore 16.00 Officina Farinasso & C. snc di Enzo Abbate Via Bardonecchia 75, Torino ---- Nino Truglio, Enzo Bartolone e Patrizia Bellinelli con Enzo Abbate presentano il volume di Giorgio Ballario: IL VOLO DELLA CICALA Edizioni Angolo Manzoni 2010, Il primo caso del detective malinconico Hector Perazzo --- ...già il terzo anno che si parla di un libro in officina. Abbiamo presentato due “gialli di Natale”, uno di Gianna Baltaro, l'altro dedicato a Lei, adesso ritorniamo in officina per parlare del terzo libro di Giorgio Ballario, giornalista e scrittore torinese. Sarà presente l’Autore. La presentazione si concluderà con una merenda sinoira offerta da Enzo Abbate e dal personale dell’officina Un piacere per Enzo Abbate, un piacere per le Edizioni Angolo Manzoni, un piacere per le persone che lavorano in questa officina, sempre pulita ed efficiente (sono loro a preparare e servire la merenda sinoira con cui si conclude l’incontro)---- "Hai mai visto volare una cicala, Hector? Ha il corpo tozzo, sgraziato. E le ali piccole e sottili, insufficienti per farla librare in aria... Deve starsene rintanata nei cespugli o sugli alberi, se no diventa facile preda dei pipistrelli o di altri cacciatori notturni. E deve cantare. Nascondersi e cantare. Ci ho provato a volare. Sono una cicala muta, in attesa che l’estate finisca per sempre..." ---http://www.angolomanzoni.it/libri/leggi/595/il-volo-della-cicala-a-grandi-caratteri --- Booktrailer firmato da Giacomo Bramardo, che ha curato regia e musica del video: http://www.youtube.com/watch?v=3q49iQbCoS0
torna su




RADIO FAHRENHEIT - Settimana dal 29 novembre al 3 dicembre
questa settimana a Fahrenheit --- Mercoledì 9: Marco Cavina parlerà della storia della violenza coniugale, Nozze di sangue, (Laterza). Libro del giorno: Elena Varvello, La luce perfetta del giorno, (Fandango)------ Giovedì 10: Con Annunziata Berrino, discuteremo della storia del turismo in Italia attraverso la descrizione dell'immaginario e delle pratiche di viaggio e di soggiorno, Storia del turismo in Italia, (il Mulino). Libro del giorno: Susanna Bissoli, Le parole che cambiano tutto, (Terredimezzo)------- Venerdì 11: ospiteremo Claudio Pavone, storico, partigiano, presidente della Società italiana per lo studio della storia contemporanea. Il suo ultimo saggio è: Gli inizi di Roma Capitale, (Bollati Boringhieri). Libro del giorno: Antonio Pennacchi, Mammut, (Donzelli)------- Le cinque storie di Fahrenheit: Beatrice Monroy ci racconterà ogni giorno una storia tratta da Elegia della donne morte, (Navarra Editore). Dal nostro sito potete riascoltare tutte le nostre puntate, gli speciali trasmessi dai Festival, le interviste agli scrittori, le poesie, le recensioni realizzate dagli ascoltatori per Youbook . Vi ricordiamo che potete partecipare a Fahrenheit scrivendoci mail per commentare con noi i temi e i libri, per partecipare alla Caccia al Libro e per parlare dei libri che amate (o che detestate) registrando il vostro Youbook al numero 06.3724737 o mandando un file audio o video all'indirizzo fahre@rai.it ----- Buon Ascolto su Radio 3! La redazione di Fahrenheit www.fahre.rai.it - fahre@rai.it
torna su




SAVERIO TOMMASI, NON CI FERMERAI!
SAVERIO TOMMASI NON CI FERMERAI ----- Saverio Tommasi, scrittore, attore e regista di teatro, aveva da circa un mese ripulito la stazione ferroviaria a Borgonuovo di Prato da svastiche, croci celtiche e scritte razziste. Insieme a diversi attestati di affetto per tale iniziativa di decoro civile, gli erano peraltro giunte alcune mail con commenti pesanti. Infine, sul pavimento della stessa stazione di Borgonuovo, è comparsa la scritta “Saverio Tommasi non ci fermerai”, firmata da due svastiche. Agli autori del gesto, Tommasi ha ora deciso di indirizzare pubblicamente una lettera - con il tono accorato di un semplice fratello maggiore - in cui si parla di persecuzioni, xenofobia, uguaglianza e libertà. Non sappiamo se i destinatari delle parole di Tommasi avranno occasione di vederle e, poi, la volontà di leggerle. In ogni modo, il testo integrale della lettera è reperibile, insieme a due video che documentano il fatto, sul sito dell’artista. Non molte righe, ma che varrebbe davvero la pena di leggere --- http://www.saveriotommasi.it - http://www.youtube.com/watch?v=ASNciTC2ONg - http://www.youtube.com/watch?v=Z2mM6xlrt2w
torna su




ALICE POETRY SLAM – Castelleone (CR)
Domenica 5 dicembre 2010 ore 21 presso 'Alice nella città', via Cappi 26, Castelleone (CR), in collaborazione con il Circolo Poetico Correnti e PoesiaPresente: “ALICE POETRY SLAM” --- Poesia è poiein, è fare, anche per poter trovare il dicht, il dire. - Slammare è l’arte di dire ad alta voce poesia in un poetry slam, competizione poetica in cui anche il pubblico, oltre al poeta, ha un ruolo attivo, centrale. L’Alice Poetry Slam pone a confronto poesia e hip hop, mondi fino ad oggi paralleli che nel poetry slam, grazie ad inedite o riscoperte congruenze, stanno ritrovando un logos comune. - Se i versi dei rapper invitati denoteranno le tipiche ritmiche incalzanti che fanno scivolare ed arrotare il senso, i poeti performer proporranno un adattamento sonoro del testo poetico che vanta lontane radici troubadoriche. Quello che conta, in ogni caso, è creare durante l’evento dello slam, uno spazio temporaneo condiviso, in cui slammer e rapper nel competere (da cum-petere, insieme andare verso) con messaggi simultanei e reiterati, possano sperimentare con i loro acting quell’energia che sa rinnovare la funzione sociale della poesia. Alice Poetry Slam giunge proprio dove l’accoglienza è già luogo d’ascolto. Nella zona dove attraverso lo specchio le parole vanno ad assomigliare alla libertà da esprimere e da condividere. -------------- slammer e rapper partecipanti: Dana Drunk, Silvia Monti, Diego Perfettibile, Alfonso Petrosino, Scarty DOC, Simone Savogin, Voltus 273 --- Montepremi: Euro 120 al primo classificato --- Tra la prima e la seconda manche verrà presentato il libro “incastRIMEtrici vol. 2” (Arcipelago Edizioni 2010) a cura di Marco Borroni + Reading autore a sorpresa --- come arrivare: ALICE NELLA CITTÀ, Via Cappi 26 - Castelleone (CR) http://alicenellacitta.wordpress.com/ - Castelleone è a 30 chilometri da Cremona, 10 da Crema e 50 da Milano.Si raggiunge percorrendo la S.S. Paullese. All’unico semaforo svoltare verso il centro e prendere poi la terza via a destra. --- info: Circolo Poetico Correnti: Alberto Mori 339/4439848 - 0373/86560 (studio) albmor3@tin.it; PoesiaPresente: Dome Bulfaro 347/0685951 - info@poesiapresente.it - www.poesiapresente.it
torna su




Capodanno Occitano - Pinerolo (TO)
VENERDI' 31 DICEMBRE ore 20 Come di consueto, anche quest'anno, l’associazione “Lou Télh” che ha come obiettivo la ricerca, la salvaguardia e la divulgazione della cultura Occitana, propone un capodanno legato alla tradizione delle nostre valli presso: Agriturismo 'Il Tiglio' (Miradolo) Via Colombini n. 28 San Secondo di Pinerolo (To)--- Piatti tipici locali di produzione propria, giochi dei nonni, tombola a premi, musica e tanti balli, ovviamente.......OCCITANI --- Menù Lardo e salame - Crostoni con peperoni in bagna caôda “moustardele ”con crauti e lenticchie - Polenta “Pignoulèt” Salsiccia - Pollo alla cacciatora - Fonduta ai formaggi locali - Tomini di capra con marmellate e miele - Misto di dolci - Vini locali e Spumante - Caffè - Digestivo - (Adulti € 60 - Bambini fino a 10 anni € 40) Informazioni e prenotazioni : Bruna cel. 3332854076 0121 500832 - 0121 323575
torna su




Master class con Jurij Norštejn, maestro del cinema d’animazione - Torino
In concomitanza con la prima retrospettiva italiana completa di Jurij Norštejn organizzata dalla XI edizione di 'Sottodiciotto Filmfestival', il Festival, in collaborazione con ITER Centro di cultura per l’Immagine e il Cinema di animazione, promuove un master class tenuto dal regista e animatore russo. --- Annoverato oggi tra i massimi maestri del cinema d’animazione a livello mondiale, Jurij Norštejn (Andreevka, 1941) è uno straordinario “artigiano” capace di creare narrazioni di ineguagliabile poesia, fiabe incantate i cui intarsi minuziosi e segni magici prendono vita in un susseguirsi di atmosfere sospese tra sogno e realtà. --- Rivolto a professionisti e studenti del settore (animatori, registi, scenografi, disegnatori, illustratori, docenti), agli allievi degli istituti d’arte e a tutti gli appassionati del cinema d’animazione, l’incontro seminariale si svolgerà a Torino, presso il Centro ITER di via Millelire 40 , domenica 19 dicembre 2010, dalle ore 10.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 17.30. --- La richiesta di partecipazione al master class va inoltrata all’indirizzo promozione@aiacetorino.it entro venerdì 3 dicembre 2010. Quota di partecipazione: Euro 100,00; (Euro 90,00 per studenti fino a 26 anni di età). Per ulteriori informazioni: Eugenia Gaglianone, eugeniabak@gmail.com; Emiliano Fasano, emiliano.fasano@aiacetorino.it; Aiace Torino, tel. 011 538962
torna su




No justice without life. Testimonianza e riflessioni sulla pena di morte - Museo del Carcere “Le Nuove” - Torino
Sabato 04 Dicembre dalle ore 9:30 , 12:30. Incontro sul tema della pena capitale 'No justice without life. Testimonianza e riflessioni sulla pena di morte' L'incontro, organizzato dalla Comunità di Sant’Egidio e dall’associazione “Nessun Uomo è un’isola” in occasione della Giornata Internazionale “Città per la Vita- Città contro la Pena di Morte”, ospiterà tre interventi. Uno introduttivo della Comunità di Sant’Egidio, in cui si cercherà di fare il punto della situazione. Seguirannno gli interventi di un rappresentante di “Nessun Uomo è un’isola” e la testimonianza di Bill Pelke, fondatore dell'associazione americana “Journey of Hope”, che riunisce i familiari delle vittime di omicidi puniti con la pena capitale. A ospitare l'incontro sarà il Museo del Carcere 'Le Nuove', in via Paolo Borsellino 3. Le finalità e gli scopi dell’Associazione ONLUS “Nessun Uomo è un’isola“ si sintetizzano nel recupero del complesso edilizio de 'Le Nuove' in quanto memoria storica e luogo emblematico della città di Torino, che da struttura utilizzata per contenere, separare ed emarginare le persone, si vorrebbe vedere trasformata in luogo aperto a tutti coloro che vogliono riflettere, capire, manifestare solidarietà nei confronti degli altri, raccogliendo e preservando testimonianze relative ad esperienze di privazione della libertà, a partire da quelle di chi è stato protagonista della Resistenza e della Deportazione. Gratuito. www.museolenuove.it
torna su




Premiata galleria Bertoldo – Venaria Reale (TO)
Giovedì 2 dicembre 2010 a VENARIA REALE, presso il Teatro Concordia alle ore 21.00: PREMIATA GALLERIA BERTOLDO - CONCERTO IN DUE TEMPI di Gipo Farassino, con Armando Lardu' (flauto-accordeon), Pino Russo (chitarre), Lino Mei (pianoforte), Luca Mangano (basso), Ale Buccheri (percussioni), regia di Gipo Farassino --- (G.F.TEAM s.a.s.)--- “Sotto la cappa del 150° anniversario dell’Unità d'Italia tutti i gruppi o quasi si daranno un gran daffare per, in qualche modo, glorificare o demolire il grande evento. Io, da buon bastian contrario, presenterò una galleria di personaggi, i miei personaggi, all'insegna del puro divertimento e disimpegno”. --- info: Fondazione Circuito Teatrale del Piemonte, Via Cesare Battisti 2, 10123 Torino – Tel. 0115185933/0115185933 - Fax 0115187151 info@fondazionectp.it www.fondazionectp.it
torna su




Presentazione del libro 'Mamma li turchi. Le comunità straniere delle Alpi si raccontano'
1 dicembre 2010 - ore 17.30 presentazione del libro 'MAMMA LI TURCHI. LE COMUNITA' STRANIERE DELLE ALPI SI RACCONTANO' di Maurizio Dematteis presso l'Istituto Paralleli, via La Salle, 17 Torino. La pubblicazione è frutto di una ricerca condotta dall'autore e sostenuta dall'Istituto Paralleli e da Chambra d'Oc. ---- Saluti di Toni Ferigo vice presidente di Paralleli. Ne discuteranno con l'autore: Ines Cavalcanti direttore di Chambra d'oc, Annibale Salsa antropologo, già presidente del Cai, Don Fredo Olivero direttore regionale in Piemonte e diocesano a Torino della pastorale per i migranti. Modera Luca Rastello giornalista e scrittore. 'Anche se fingiamo di non vedere, la montagna del terzo millennio mescola il vecchio e il nuovo, il dentro e il fuori. L’inchiesta di Maurizio Dematteis è molto chiara in tal senso. Le valli sono un impasto di tradizione e modernità, e paradossalmente la sopravvivenza della “tradizione” dipende dalla sua capacità di evolvere e dalla disponibilità a macchiarsi con culture diverse, sforzandosi di imparare le due lingue del pianeta: il locale e il globale. Pena la museificazione o l’estinzione. D’altra parte l’idea del montanaro è un mito di città, che forse risale ancora al Buon selvaggio di Rousseau. Se leggiamo la storia scopriamo che montanari non si nasce, ma si diventa' (Enrico Camanni). info@paralleli.org
torna su




Rocco Scotellaro, poesia e partecipazione – Venafro (IS)
Rocco Scotellaro, uno dei piú significativi poeti meridionali del Novecento: se ne è parlato in un incontro tenuto sabato scorso a Venafro (IS), presso la sala conferenze della Biblioteca Comunale, relatore lo scrittore venafrano Amerigo Iannacone. Tema della conferenza “Rocco Scotellaro, poesia e partecipazione”, a mettere in evidenza non solo il valore dell’autore lucano nel campo della letteratura ma anche la sua partecipazione intensa e convinta alla vita politica e sociale del suo paese, e sempre dalla parte degli umili. Dopo l’introduzione di Giacomo Gargano, Direttore onorario della Biblioteca, Iannacone ha parlato ampiamente del poeta di Tricarico, illustrandone la biografia e la poetica e poi leggendo brani e testi del “poeta-contadino”. Ed ecco un breve stralcio in prosa di Scotellaro, tratto da “Uno si distrae al bivio”: «I contadini rientravano in paese, sulla sera, col piede stanco e con aria morta. La lunga fila. Chinando ritmicamente anch’essi la testa come le giumente. E l’aria anneriva e nelle case un fuoco con la tazza del decotto. E i figli intorno illuminati dal fuoco. E nel pollaio le galline aprivano le ali come sbadigliando. E la donna china sulla tazza. Il fuoco era subito spento. Il contadino sospirava che il giorno era andato e s’accorava e, si sa, certo gridava anche lui che il giorno era perduto.» --- L’incontro su Scotellaro è stato il primo di una serie di circa venti incontri che si terranno nella stagione 2010-2011, dal titolo “Emozioni - letture e critica letteraria”, e che vedranno coinvolti scrittori, poeti, critici letterari, storici. Tra gli autori di cui si parlerà: Oriana Fallaci, Dino Campana, Sandro Penna, Francesco Jovine, Alda Merini, Ignazio Silone. Relatori: Antonio Santoriello, Giuseppe Napolitano, Mario Matteo, Giuseppe Vera, Rita Iulianis, Domenico Riccio e altri. --- Il prossimo appuntamento è con Giuseppe Tomasi di Lampedusa e il suo “Gattopardo”. Ne parlerà sabato 4 dicembre lo scrittore caiatino Aldo Cervo.
torna su




Seminario: Comicità Uomo Donna - Centro C'ART a Castelfiorentino (FI)
Dal 6 al 10 Dicembre presso il Centro C'ART a Castelfiorentino (FI) seminario 'Comicità Uomo Donna' diretto da Andrè Casaca e Teresa Bruno. L'identità comica del corpo, il clown , si basa sullo studio e l'identificazione del nostro essere comico in relazione alla gestualità quotidiana. Il corpo come strumento e nucleo di ricerca della 'stupidità personale'. Si tratta di ritrovare la semplicità che è già presente nel modo naturale di essere comico. La comunicazione per il clown rimane sulla sfera elementare È un seminario pratico che dà ai partecipanti gli strumenti per sviluppare le proprie capacità comico-espressive. Il movimento è affrontato come un'attitudine necessaria che dà vita al gesto. Il corpo come un recipiente, pronto ad accogliere, elaborare e trasformare gli impulsi che ci arrivano dall'esterno. Il corpo in quanto nucleo di partenza dell'espressività teatrale e di conseguenza il sostegno del suono, della voce e del testo. Gli allievi sono invitati a portare indumenti leggeri per il lavoro fisico, oltre che vestiti di vario tipo: pantaloni,gonne,giacche,cappelli,scarpe, etc. Alloggio gratuito per 10 persone. Costo € 120,00 (soci FNAS € 110,00). Per informazioni e iscrizioni contattare Adelaide Vitolo 3281068220 - formazione@fnas.org
torna su




STAGE DE DANSE AFRICAINE - Strasbourg-Cronenbourg
Les 4 et 5 décembre 2010 au Centre Culturel VICTOR SCHOELCHER 56 rue du Rieth à Strasbourg-Cronenbourg, France, STAGE DE DANSE AFRICAINE animé par Nadège Sellou --- www.afrique-etoiles.fr
torna su




Taksu workshop di danza balinese - Bergamo
CSC ANYMORE via don Palazzolo 23/c Bergamo Sabato 18 dicembre 2010 ore 15.00/19.00, Domenica 19 dicembre ore 15.00/19.00 Taksu: energia creatrice, lo stato di grazia manifestato nel performer, guidato dalle opposte qualità di energia: Keras (forte) e Manis (dolce). E’ il teatro/danza di Bali, celebre per la sua originale e straordinaria forza espressiva. Il workshop offre un’introduzione al suo linguaggio scenico, nelle sue forme femminili e maschili, e lo studio di alcune unità coreografiche con la loro partitura ritmica e musicale. Enrico Masseroli da oltre 30 anni è studioso ed interprete del Teatro di Bali, dove è cresciuto alla scuola del rinomato Maestro I Made Djimat. Costo € 60,00 – iscrizioni/ informazioni 035233094 * 3339823123 (Greta)
torna su




AI GENITORI CHE HANNO DONATO GLI ORGANI DEL PROPRIO FIGLIO (ORGANI PRELEVATI PRIMA DELLA MORTE)
“AI GENITORI CHE HANNO DONATO GLI ORGANI DEL PROPRIO FIGLIO” (ORGANI PRELEVATI PRIMA DELLA MORTE) – COMUNICATO STAMPA --- STELLIO MONDO E LA MOGLIE SILVANA, A NOME DELLA “LEGA NAZIONALE CONTRO LA PREDAZIONE DI ORGANI E LA MORTE A CUORE BATTENTE”, NEL 17° ANNIVERSARIO SUBITO DAL FIGLIO PAOLO, HANNO CHIESTO DI DIFFONDERE IL SEGUENTE COMUNICATO. 'Sentiamo il dovere di dirvi che anche noi abbiamo, purtroppo, ceduto alla richiesta degli organi di nostro figlio Paolo che aveva 19 anni. Eravamo distrutti dal dolore ed abbiamo firmato. Mai decisione fu più sciagurata: noi tutti abbiamo ceduto i nostri figli per disinformazione e sfinimento di fronte alla pressione sanitaria dell'industria dei trapianti. Inconsapevolmente abbiamo fatto macellare, eviscerare, senza anestesia i nostri figli. I torturatori nei lager almeno non chiedevano ai genitori di firmare l’autorizzazione ad uccidere i figli. I nostri figli sono stati sequestrati in rianimazione, soli senza i loro genitori, e poi uccisi in sala operatoria: “Il chirurgo affonda il coltello dal collo giù fino allo sterno e poi fino all’ombelico e poi fino all’inguine. Il cuore batte. I polmoni respirano. Il sangue circola. Il corpo è caldo. Si muove, cerca di reagire, ma per i chirurghi sono solo riflessi spinali da controllare con farmaci paralizzanti. Inesorabile la mano del boia spacca lo sterno, afferra il cuore che batte, e recide”. Così sono morti i nostri figli, indifesi e abbandonati non hanno potuto ricevere una carezza, l’ultimo bacio di mamma e papà. I loro corpi sono divenuti merce contesa da chi ha pregato per ottenere i loro organi. I nostri figli sono stati trattati peggio dei condannati a morte o degli animali al macello, perché almeno a questi viene risparmiata la tortura prolungata. Tutti noi abbiamo dato quella firma perché ci hanno fatto credere di “fare il bene”: l’omertà mafiosa dell'industria dei trapianti ha vinto contro di noi. Combattete perché nessun altro genitore soffra quello che oggi stiamo soffrendo per esserci fidati dei “coordinatori dei trapianti”, dei chirurghi/espiantatori e di tutti gli altri collaborazionisti: medici legali/rianimatori/neurologi, infermieri, giornalisti prezzolati e altri ancora che partecipano alla mattanza/espianto che spacciano per “donazione” di organi. Questo modo di procedere tra furbizia ed inganni genera odio sociale, non amore. Genitori che avete donato abbiate il coraggio, anche voi, di dire la verità e denunciare pubblicamente la vostra sofferenza: non soffocatela nei centri psichiatrici ad hoc istituiti. Fermiamo questo cannibalismo moderno, camuffato da scienza'. --- PER INFORMAZIONI: “LEGA NAZIONALE CONTRO LA PREDAZIONE DI ORGANI” Pass. Canonici Lateranensi, 22 – Bergamo - tel. 035 219255 - www.antipredazione.org E mail: lega.nazionale@antipredazione.org Possibilità di sostenere l’ente associandosi o con un libero contributo (c/c postale n° 18066241 - Iban: IT35S0760111100000018066241)
torna su




Milano: in via Padova rimosse le scritte multilingue “Buone feste”. Lasciate solo le luminarie in italiano.
Milano: in via Padova rimosse le scritte multilingue “Buone feste”. Lasciate solo le luminarie in italiano ------ Erano già state montate lungo la via, ma non ancora accese. Poi la decisione del Comune di toglierle. Denuncia dell’associazione La città del Sole: “Gira la voce che alcuni cittadini avrebbero protestato”. Prima c’era scritto “Buone feste” in più lingue, dal francese all’arabo al cinese. Ma poi il Comune di Milano ha deciso di lasciare sulle luminarie di via Padova, una delle vie più multietniche della città, solo quella in italiano. E così l’idea dell’artigiano Claudio Sighieri, un cuore accompagnato dall’augurio multilingue, è destinata a suscitare nuove polemiche. “Stiamo cercando di capire il perché di questa rimozione – ha spiegato a Redattore Sociale Gabriella Trapella, presidente dell’associazione La città del Sole - Amici del Parco Trotter – come coordinamento delle associazioni che organizzano ogni anno la festa di via Padova stiamo preparando un comunicato stampa per informare la città di questo fatto”. Le luminarie multilingue erano già state montate su tutta la via, anche se non erano ancora state accese. Da un giorno all’altro però il cuore è rimasto solo con la scritta in italiano. “Gira la voce che la decisione sia stata presa perché alcuni cittadini avrebbero protestato, stiamo contattando il Comune per capire con precisione le ragioni”, conclude Gabriella Trapella --- immigrazioneoggi@studioimmigrazione.it
torna su




Proposta di legge 694 – Nuove disposizioni in materia di autocaravan
Il 23 novembre una rappresentanza del Camper Club La Granda, formata da Giorgio Raviola, Luigi Leva e Alberto Trani, rispettivamente Presidente, Vice e Consigliere della Sezione Etruria, è stata ricevuta a Roma, nella sede del Parlamento, in Commissione Trasporti della Camera dei Deputati per la consegna delle oltre 4.000 firme raccolte tra i soci ed i simpatizzanti del Camper Club La Granda, a sostegno dell’approvazione della proposta di legge “694 - Nuove disposizioni in materia di autocaravan”, nella quale assume rilevanza il provvedimento relativo alla portata con patente di categoria B, vale a dire l’elevazione dagli attuali consentiti q.li 35,00 a 42,50. E’ stato un incontro fruttuoso al quale hanno partecipato gli Onorevoli: Mario Valducci, Presidente; Silvia Velo, Vice Presidente; Giancarlo Di Vizia, Vincenzo Garofalo, e Settimio Nizzi, membri della commissione, e l’Onorevole Franco Ceccuzzi proponente il disegno di legge in argomento. L’On.le Silvia Velo faceva un riepilogo dei punti salienti della proposta 694 e ne evidenziava i riflessi positivi che una sua approvazione avrebbe nello specifico settore del camper. Per visualizzare la foto dell’incontro il link è: http://www.camperclublagranda.it/la_news_della_settimana.htm
torna su




SANDRA GIOVANNINI Esposizione Opere pittoriche Informale Materico - Roma
La pittrice Sandra Giovannini, insieme al gruppo dei "100 Pittori di Via Margutta", esporrà parte delle sue Opere a Roma in via Franco Sacchetti nei giorni 3, 4 e 5 dicembre 2010 dalle ore 11:00 alle ore 20:30 ---- gio-sandra@libero.it
torna su




Cercasi locale in affitto - Torino
Il CENTRO CULTURALE UOMO NUOVO, associazione per lo sviluppo, che ha sede attualmente a Torino in via Assarotti n.35 sta cercando un nuovo locale in affitto, possibilmente da privati, di almeno 50/60 mq, in zona centro a Torino, preferibilmente disposto in unico vano. Va bene anche a piano terra o in un cortile interno, l'importante è che sia riscaldato. info: centroculturale.uomonuovo@yahoo.it
torna su




QUEL ANIMAL! - concours de haïbun et micronouvelles
Les Editions L'iroli vous invitent à participer à leur concours de haïbun et micronouvelles, 575 mots max, avant le 31 janvier 2011, Thème : QUEL ANIMAL! - Des prix, une publication. Règlement complet et tout, à l'onglet concours: www.editions-liroli.net --- Editions L'iroli 10, place du Plouy Saint-Lucien 60000 Beauvais, France - tel/fax : 0344459061 - mobile : 0630734093 editionsliroli@yahoo.fr
torna su




Studio di “Claudio Zanotto Contino Ecomuseo d’Arte Contemporanea” - Cuceglio (TO)
Domenica 5 Dicembre dalle ore 16 alle ore 18. Cortile Contino – p.zza Porta Pia 16, Cuceglio (TO) - studio per Claudio Zanotto Contino Ecomuseo d’Arte Contemporanea. “Tre garofani e un po’ di verde vanno bene per qualunque occasione”. Cosa ci vuol suggerire con questa frase Pina Bausch? Sicuramente la frase è stata raccolta durante il lavoro di preparazione che ha portato a Nelken, una “frase fatta” che ben si sposa e plana ironica su quella distesa incredibile e potente di garofani (rosa). Una frase che da tempo nobilita ogni mio dono fatto di “tre garofani”, un fiore quasi scomparso, provate a cercarli i garofani (rosa) non è facile. A me questa frase ricorda mia zia Margherita (Tin cita) che per l’onomastico e sottolineo l’onomastico di parenti, amici e vicini di casa portava sempre tre fiori e un po’ di verde, dalie, rose, zinnie, sempre tre e il verde erano rami di bosso o le “piume” degli asparagi montati. Questo ricordo personale, mutuato da Pina Bausch ben si sposa ed è pretesto per questo primo studio di “Claudio Zanotto Contino Ecomuseo d’Arte Contemporanea” un progetto di Ecomuseo che ha come riferimenti di partenza la frase di Jim Morrison (il cantante e poeta) “Credi di aver vissuto una vita abbastanza interessante da poterne fare un film?” e la mostra “Le storie e gli oggetti”, curata da Donatella Murtas per l’Ecomuseo dei Terazzamenti di Cortemilia. Programma della giornata: Alle ore 16 si apre al pubblico il cancello di Cortile Contino per visitare l’installazione “Ometti di Libri”, si chiamano “ometti” quei cumuli di pietre che segnano a volte i sentieri di montagna, questi sono fatti di libri. Libri raccolti durante l’esperienza dei “Viaggi con l’Asino” che troveranno posto nella biblioteca dell’Ecomuseo. Alle ore 16.30 ci sarà uno primo studio per ”BALTU?”, con “BALTU?” i Viaggi con l’Asino dopo la narrazione e la musica, esplorano la danza. La studio per la coreografia dura mezz’ora, ne sono protagonisti i ballerini di Baldanza, musiche registrate eseguite al pianoforte da Angelo Conto. A seguire intorno al fuoco, caldarroste, biscotti, vino e tè, tutto si conclude alle ore 18. In sostanza due studi per due progetti che hanno bisogno di tempi lunghi per essere realizzati, ma che caparbiamente nonostante “ i tagli alla cultura ” volevo avviare nell’anno 2010. Info: Associazione Viaggi con l’Asino - v. Galliari 2 – 10125 Torino - Tel. 339 6388826
torna su




CHAT A DUE PIAZZE - Villadossola (VB)
Domenica 5 dicembre 2010, alle ore 21.00, a VILLADOSSOLA (VB), al Teatro La Fabbrica, va in scena 'CHAT A DUE PIAZZE' di Ray Cooney, con Fabio Ferrari, Lorenza Mario, Gianluca Ramazzotti, Miriam Mesturino e la partecipazione straordinaria di Raffaele Pisu, regia di Gianluca Guidi --- (ARTÚ in collaborazione con CHROMO FILM s.r.l. e Lea Martino) --- Come in tutte le farse di un maestro della comicità come Ray Cooney, vizi e debolezze umane danno lo spunto per creare un meccanismo irresistibile di situazioni esilaranti che finiranno per implodere una dopo l’altra. --- Per info: Fondazione Circuito Teatrale del Piemonte, Via Cesare Battisti 2, 10123 Torino – Tel. 0115185933 - 0115185933 - Fax 0115187151 - info@fondazionectp.it - www.fondazionectp.it
torna su




Convegno sulle stragi del sabato sera - Torino
3 dicembre 2010 ore 21,00 c/o la Sala Valdese di Corso Vittorio Emanuele II n° 23, Torino - Convegno sulle stragi del sabato sera, l'abuso di droga e alcool dei giovani e l'avvento dei nuovi disabiliI. I numeri sono più simili a quelli di uno scenario di guerra che a una sfondo di vita urbana e civile con 50000 morti e più di 150000 “Nuovi disabili” ogni anno in Europa dovuti a incidenti stradali. Evento organizzato dall' 'Associazione Italiana Paralisi Spastica in occasione della 'Giornata Internazionale della Disabilità'. I relatori saranno: Claudio Foggetti - Responsabile del Comune di Torino – Divisione Servizi Sociali e Rapporti con le Aziende Sanitarie - Servizi e Interventi per la disabilità motoria. --- Angelo Catanzaro, Presidente Nazionale Associazione Italiana Paralisi Spastica Onlus --- Giuseppe Santagada, Associazione Italiana Familiari Vittime Della Strada Onlus --- Turi Megazeppa, Dj sensibile alle tematiche giovanili --- Maria Anna Zettin, Responsabile Centro Puzzle --- Dott. Antonino Calvano, Commissario Provinciale della Croce Rossa Italiana --- Cinzia Ricciardi, comandante della polstrada --- Mariella Baucia, Assistente Sociale --- Piergiorgio Maggiorotti- Associazione F.I.S.H., Federazione Italiana Per Il Superamento Dell’Handicap. tel. 3478866493 - 3899988939 www.aipsonlus.it
torna su




POEQUADRI e HO SOLO LE ALI - Frossasco (To)
Venerdì 3 dicembre 2010, alle ore 21.00, a Frossasco (TO) presso la Cantina Dora Renato in Via Roletto n. 10/2, con il Patrocinio del Comune di Frossasco, esposizione dei 'POEQUADRI', i quadri poetici di Ermanno Eandi e presentazione-spettacolo del libro “HO SOLO LE ALI”. L’esposizione sarà visitabile fino al 30 dicembre - Durante l’evento ci sarà la degustazione del vino “L’indomabile” della Cantina Dora Renato, con la speciale etichetta poetica di Ermanno Eandi. Info ermannoeandi@libero.it - www.eandiermanno.it - www.doravini.com
torna su




IL SIGNORE DEL CANE NERO - Novi Ligure (AL)
Mercoledì 1 dicembre 2010, a NOVI LIGURE (AL), presso il Teatro Giacometti alle ore 21.00 va in scena “IL SIGNORE DEL CANE NERO”, storie su Enrico Mattei - di Laura Curino e Gabriele Vacis, con Laura Curino, regia di Gabriele Vacis, (FONDAZIONE DEL TEATRO STABILE DI TORINO / ASSOCIAZIONE CULTURALE MUSEIN COLLABORAZIONE CON PICCOLO TEATRO DI MILANO – TEATRO D’EUROPA) --- Dopo l’approfondito e acclamato lavoro su Camillo e Adriano Olivetti, Laura Curino porta in scena la storia di Enrico Mattei, un altro grande industriale del Novecento e personaggio chiave della storia economica e culturale del nostro paese, dal dopoguerra al 1962, anno della sua tragica fine. Partigiano, deputato, regista della creazione di una forte industria energetica nazionale, Mattei ha rappresentato una figura imprenditoriale di grande forza e carisma, capace di imporre l’Italia come soggetto economico autorevole anche sui mercati internazionali --- info: Fondazione Circuito Teatrale del Piemonte, Via Cesare Battisti 2, 10123 Torino – Tel. 0115185933 - 0115185933 - Fax 0115187151 - info@fondazionectp.it - www.fondazionectp.it
torna su




SHYLOCK Il mercante di Venezia in prova - Pinerolo (TO)
Lunedì 6 dicembre 2010, a Pinerolo presso il Teatro Sociale alle ore 21.00 va in scena: “SHYLOCK Il mercante di Venezia in prova”, di Roberto Andò e Moni Ovadia da William Shakespeare con Moni Ovadia e Shel Shapiro e con Ruggero Cara, Lee Colbert, Roman Siwulak, Maxim Shamkov, Federica Vincenti e Moni Ovadia Stage Orchestra, regia di Roberto Andò e Moni Ovadia (ARENA DEL SOLE - NUOVA SCENA TEATRO STABILE DI BOLOGNA - EMILIA ROMAGNA TEATRO FONDAZIONE, in collaborazione con ESTATE TEATRALE VERONESE) --- Attraverso la vicenda del Mercante di Venezia, i due protagonisti daranno il via a riflessioni sull’antisemitismo e sulla storia, sul denaro e sul teatro, sul concetto stesso di arte, con suggestioni che spaziano dalla cultura ebraica a quella pop, grazie anche a un variegato repertorio di canzoni eseguite dalla Moni Ovadia Stage Orchestra, che comprende, tra le altre, Who Wants to Live Forever? dei Queen e Money dei Pink Floyd. --- info: Fondazione Circuito Teatrale del Piemonte, Via Cesare Battisti 2, 10123 Torino – Tel. 0115185933 - 0115185933 - Fax 0115187151 - info@fondazionectp.it - www.fondazionectp.it
torna su

*Ricevi questa mail in quanto sei iscritto alla lista "FRECCIOLENEWS" *

Se vuoi cancellarti dalla lista invia una email a info@cascinamacondo.com


Copyright (C) 2018 *|www.cascinamacondo.com|* All rights reserved.