Se non visualizzi bene questa mail premi qui.
Se vuoi visualizzare l'archivio newsletter premi qui.
Your Company
Staff Macondo

“LESSICO INGLESE goccia a goccia – ENGLISH LEXICON drop by drop” - settimanale a cura di Pietro Tartamella - devilish
to dab (verbo transitivo e int... continua.

Cascina Macondo's friends - Amici di Cascina Macondo
Ricordiamo a tutti gli amici i... continua.

CORSO BASE DI CERAMICA A CASCINA MACONDO - inizio sabato 5 febbraio 2011
CORSO BASE DI CERAMICA A CASCI... continua.

DAI IL TUO VOTO AL POETA ITALIANO
Beh, perché no? Avendo capito ... continua.

SCRITTURALIA - prossimo appuntamento domenica 6 febbraio 2011 a Cascina Macondo - Riva Presso Chieri (TO)
Domenica 09 NOVEMBRE 2014 per ... continua.

CONCORSO INTERNAZIONALE HAIKU EDIZIONE 2011
CASCINA MACONDO BANDISCE la ... continua.

I RACCONTI D'INVERNO A CASCINA MACONDO - ULTIMO appuntamento sabato 12 febbraio 2011 -
dal 1993 A CASCINA MACOND... continua.

MANIPOLANDO A CASCINA MACONDO - insieme per una comunità attiva - domenica 23 gennaio 2011
MANIPOLANDO LABORATORIO D... continua.

Danzinfavola a Cascina Macondo - insieme per una comunità attiva - domenica 23 GENNAIO 2011
DOMENICHE IN CASCINA: DANZI... continua.

IL SILENZIO E LA NEVE rassegna di letture ad alta voce a cura dei Narratori di Macondo - Circolo dei Lettori - venerdì 21 gennaio 2011 secondo appuntamento - Torino
IL SILENZIO E LA NEVE raccon... continua.

RCT - RESOCONTO CERIMONIA DI PREMIAZIONE Concorso Internazionale Haiku - domenica 21 novembre 2010
Sul sito di Cascina Macondo il... continua.

CENT'ANNI DI SOLITUDINE AD ALTA VOCE - Cascina Macondo
PUOI COMINCIARE A PENSARCI....... continua.

“ECONOMIA NOVELLA OGGI E DOMANI” quindicinale a cura di Luuk Humblet - "alimentari, la qualità del nostro cibo" - 1° parte
Alimentari La qualità del nòs... continua.

come votare gli haiku pervenuti al Concorso Internazionale Haiku Cascina Macondo edizione 2011
Gli utenti possono votare g... continua.

CORSO DI KEYMOVEMENT AL CENTRO INTERCULTURALE - Torino
CASCINA MACONDO AL CENTRO INTE... continua.

FORMAZIONE LETTORI AD ALTA VOCE - Cascina Macondo MAGGIO 2011
Formazione Lettori ad Alta ... continua.

I TUOI HAIKU NELLA HOME PAGE DEL SITO CASCINA MACONDO
Nella Home page del sito Casc... continua.

TEATRO D'ESTATE 2011 PER BAMBINI E ADOLESCENTI
T E A T R O D’ E S T A T E ... continua.

QUISQUIGLIE DI PÈRLA prefazione di Nico Orèngo e Fabia Binci
Q U I S Q U I G L I E D I ... continua.

I TUOI COMUNICATI SU FRECCIOLENEWS OGNI SETTIMANA
DALLO STAFF DI FRECCIOLENEWS <... continua.

SGABELLARI - la signora delle ferrovie
LA SIGNORA DELLE FERROVIE - RA... continua.

"CINEMATOGRAFO MON AMOUR" quindicinale di recensioni a cura di Gian Carlo Marchesini - "The social network" di David Fincher
Voglio la perfezione, come min... continua.

"5-7-5 UNIVERSO HAIKU" quindicinale a cura di Fabrizio Virgili - "Gocce di pioggia" di Annamaria Consolo
"Gocce di pioggia / sull’asf... continua.

"UKA-SHA-SHA, ascoltando i Nativi Americani" , quindicinale a cura di Pietro Tartamella - "Che cosa intendete fare là?"
CHE COSA INTENDETE FARE LÀ ---... continua.

Frécciolenews Partners
MUSIC CLUB, mensile di musica ... continua.

Sponsor e sostegni
esprimiamo la nostra riconosce... continua.


Utenti Frécciolenews

Anima del Mondo - Circolo dei Lettori - Torino
Serata al CIRCOLO DEI LETTORI ... continua.

SCIENTIFICA - A volte ancora mi sfugge l'umana grandezza (Vacis, Curino, Allegri, Di Mauro, Agosti, Tartamella...) - Torino
SCIENTIFICA - A volte ancora... continua.

1° Convegno “Le difficoltà in matematica" - Trento
11 e 12 marzo 2011 1° Convegno... continua.

LE ASSURDE LIMITAZIONI EUROPEE SULLE ERBE MEDICINALI
Milioni di per... continua.

“HAI SENTITO IL RONZIO?”
“HAI SENTITO IL RONZIO?” – SAL... continua.

GREENPEACE CONTRO LA CAMPAGNA D’INFORMAZIONE SUL NUCLEARE
GREENPEACE CONTRO LA CAMPAGNA ... continua.

“Giovani e Intercultura: un anno di dialoghi” - Casa del Quartiere di San Salvario - Torino
Da febbraio a maggio 2011, pr... continua.

Cattedra del Dialogo: Il diritto di essere liberi in dialogo con la tradizione buddista - Incontro a Torino
Per il terzo anno consecutivo ... continua.

CHIEDI AL COMMERCIALISTA - Torino
Su iniziativa dell’Ordine dei ... continua.

Danze .... senza frontiere !! Nichelino
21 gennaio- 11 marzo. Corso ... continua.

FARENIGHT - Frascati (Roma)
L’associazione culturale SEMIN... continua.

Lezione aperta "I linguaggi cross-mediali della musica e dello spettacolo: come leggerli, interpretarli e viverli" - SSF Rebaudengo - Torino
Domenica 23 gennaio 2011, dura... continua.

Master "Esperto nei processi educativi in adolescenza" - Torino
Sono aperte le iscrizioni all'... continua.

''Poesia e non solo'' II RASSEGNA DUE FIUMI a BORGO PO - Torino
Sabato 22 gennaio 2011 ore 17 ... continua.

Recital: Il Sabato è Finito - Torino
Mercoledì 26 gennaio, ore 21, ... continua.

STAGE DI DANZA CONTEMPORANEA - 29 GENNAIO 2011 - AVIGLIANA (TO)
STAGE DI DANZA CONTEMPORANE... continua.

Stage di Danze Emiliane - seminario “DANZARE A SCUOLA” - Cascina Marie - Bricherasio
5-6 febbraio 2011 presso “Cas... continua.

HAIKU NORD AMERICA - Conferenza Internazionale Haiku 2011 - New York
Gli organizzatori della confer... continua.

Arriva... ECCENTRIKA! - Grugliasco (TO)
Sabato 22 gennaio alle ore 21.... continua.


“LESSICO INGLESE goccia a goccia – ENGLISH LEXICON drop by drop” - settimanale a cura di Pietro Tartamella - devilish
to dab (verbo transitivo e intransitivo) --- 1 battere leggermente; picchiettare - 2 toccare lievemente; sfiorare: < to dab (at) one's eyes with a handkerchief > (sfiorarsi gli occhi con un fazzoletto (portarlo agli occhi)- 3 applicare (una spugna, ecc. con rapidi tocchi); dare: < to dab powder on one's cheeks > (darsi la cipria alle guance; incipriarsi le guance); < to dab (at) one's lips with a lipstick > (darsi il rossetto (alle labbra)- 4 spalmare - 5 tamponare (una ferita). ---------- pietro.tartamella@cascinamacondo.com (i vocaboli sono tratti dal Dizionario inglese/italiano – italiano/inglese “Ragazzini” - Zanichelli editore. Il dizionario Ragazzini contiene anche la fonetica delle parole inglesi e, nel cd-rom, la pronuncia sonora di tutti i lemmi inglesi): http://dizionari.zanichelli.it/dizionariOnline)
torna su




Cascina Macondo's friends - Amici di Cascina Macondo
Ricordiamo a tutti gli amici intimi e lontani e a tutti i simpatizzanti che un sostegno economico a Cascina Macondo è concreta partecipazione e inequivocabile gesto di stima. Un versamento di euro 50 (valido un anno solare) aiuterà a sostenere le iniziative e i rilevanti costi di gestione dell'associazione. Possiamo assicurarti che il tuo sostegno non ci offenderà, anzi, sarà assolutamente gradito. In quarant’anni di impegno culturale siamo stati precursori della Lettura ad Alta Voce, di Scritturalia, dei Racconti d'Inverno, della Poetica Haiku, della Didattica Tassellare, della Recublenza, della Poesia Gestazionale, della Filosofia Interstiziale, delle Edizioni Ortoèpiche, del Rakuhaiku... Sostienici. Prendi nota dei dati per il tuo bonifico bancario: conto corrente N° 1000 / 13268 Istiuto Bancario 'BANCA PROSSIMA' filiale 05000 di Milano, Via Manzoni ang. Via Verdi codice postale 20121 -- IBAN IT13 C033 5901 6001 0000 0013 268 per versamenti italiani -- BIC BCITITMX (codice per versamenti internazionali)- intestazione del bonifico: Cascina Macondo Borgata Madonna della Rovere, 4 10020 Riva Presso Chieri - Torino - Italy - Indicare la causale del versamento: Sostegno a Cascina Macondo anno..... -- un grazie e un saluto, Staff Cascina Macondo ----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- CASCINA MACONDO'S FRIENDS - We remind to all close fiends and to those who are far apart, and to all sympathizers, that an economic support to Cascina Macondo is a concrete participation and a clear sign of estimation. A 50 euro deposit (valid for a solar year) will help to support the initiatives and the considerable operating expenses of the association. We can assure you that your support will not offend us, on the contrary, it will be absolutely appreciated. In forty years of cultural commitment, we have been the precursors of Reading Aloud, of Scritturalia, of Winter Tales, of Haiku Poetics, of Dowelled Didactics, of Recublenza (art of recovery), of Gestational Poetry, of Interstitial Philosophy, of Orthoepic Editions, of Rakuhaiku, etc. Support us. Take note of our data for your bank transfer: current account no. 1000 / 13268 Istituto Bancario 'BANCA PROSSIMA' filiale 05000 di Milano, Via Manzoni ang. Via Verdi, postcode 20121 - IBAN IT13 C033 5901 6001 0000 0013 268 for Italian deposits -- BIC BCITITMX (code for international deposits). Bank transfer to: Cascina Macondo, Borgata Madonna della Rovere 4, 10020 Riva Presso Chieri - Torino – Italy. Please indicate the reason of the deposit: Support to Cascina Macondo, year..... – thank you and hallo from Cascina Macondo’s staff.
torna su




CORSO BASE DI CERAMICA A CASCINA MACONDO - inizio sabato 5 febbraio 2011
CORSO BASE DI CERAMICA A CASCINA MACONDO condotto da Annamaria Verrastro ( annamaria.verrastro@cascinamacondo.com ). Gruppo già formato - disponibilità ancora 2 posti --- INIZIO SABATO 5 FEBBRAIO 2011 dalle ore 14.30 alle ore 18.30 due volte al mese (6 incontri quindicinali) per un totale di 24 ore ----- PROGRAMMA: - palla cava - colombino - lastra - tutto tondo - bassorilievo - prima cottura a biscotto - ingobbi e smalti - costo: euro 240,00 comprensivo di materiali e cotture a biscotto ------- Seguiranno (costi a parte) stages di - cotture Raku - cotture Naked - cotture a cielo aperto ------- nota: - possibilità di frequentare l'Atelier di Ceramica di Cascina Macondo ogni lunedì sera - possibilità di partecipare (vedi calendario 'domeniche in Cascina') agli appuntamenti di MANIPOLANDO nell'ambito del progetto 'Motore di Ricerca' ----- per chi viène da lontano c’è la possibilità di pernottare prèsso la Foresterìa “Tiziano Terzani” di Cascina Macondo a còsti di Bed&Breakfast.
torna su




DAI IL TUO VOTO AL POETA ITALIANO
Beh, perché no? Avendo capito solo adesso che le performance Poetry Slam, svoltesi a Reims a metà dicembre 2010, possono essere votate dal pubblico, scocco un invito ad andare sul sito di ARTE.TV per ascoltare Pietro Tartamella e votarlo se vi aggrada. C'E' TEMPO SINO AL 24 GENNAIO!!!! Copia e incolla il seguente link sul tuo brouwser, ascolta, leggi la poesia Goodmorning poesia, e vota: http://www.arte.tv/fr/content/tv/02__Universes/U2__Echapp_C3_A9es__culturelles/04-Dossier/edition-2007.12.01_20Poetry__Slam/20_20Reims/Voting/ART_2010_20Pietro_20Tartamella/3589906.html#
torna su




SCRITTURALIA - prossimo appuntamento domenica 6 febbraio 2011 a Cascina Macondo - Riva Presso Chieri (TO)
Domenica 09 NOVEMBRE 2014 per un manipolo di scrittori appuntamento con SCRITTURALIA D'AUTUNNO --- tutto il giorno dedicato a scrivere su un tema estratto a sorte --- A fine serata lettura ad alta voce dei componimenti prodotti --------------- Forse scriviamo meno di quanto desideriamo. Troppe le cose da fare, troppi gli impegni, troppe le scadenze e le preoccupazioni. Occorre proprio un atto di volontà per dirsi 'oggi voglio dedicarmi a me stesso, a me stessa' e ricavarsi uno spazio creativo, una giornata solo per noi dedicata alla scrittura. Chiudere la serranda lasciando fuori il mondo con i suoi mille problemi, e scrivere, scrivere per una giornata in compagnia di altri appassionati di scrittura. Nel corso degli anni sono 612 i racconti prodotti dagli autori che hanno partecipato in Cascina alle domeniche di Scritturalia. In questo numero che aumenta nel tempo, potrebbe esserci anche un tuo racconto... --------------- I testi migliori e più interessanti prodotti a Scritturalia, a insindacabile giudizio della Redazione, verranno pubblicati sul sito di Cascina Macondo - si può partecipare anche da lontano via email - I POSTI SONO LIMITATI OCCORRE PRENOTARE - iscrizione solo attraverso il modulo on line sul sito di Cascina Macondo <><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><> CHI VUOLE ARRIVARE IL SABATO, O IL VENERDI, PUO' TRASCORRERE IL WEEK END A CASCINA MACONDO a costi di Bed and Breakfast, presso la FORESTERIA 'TIZIANO TERZANI' dell'associazione, una bella struttura di accoglienza che Cascina Macondo ha ricevuto in comodato <><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><> per info: info@cascinamacondo.com - ciao dallo Staff di Scrittori-Lettori-Narratori di Macondo - COPIA E INCOLLA SUL TUO BROWSER IL SEGUENTE LINK PER INFORMAZIONI DETTAGLIATE: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=219:scritturalia-estiva-prossimo-appuntamento-domenica-06-novembre-2011&catid=102:news&Itemid=90 ---------------------(nel riquadro affresco romano del 50 dopo Cristo 'donna con stilo e libro' (detta 'Saffo') ritrovato a Pompei. (Napoli-Museo Archeologico Nazionale)
torna su




CONCORSO INTERNAZIONALE HAIKU EDIZIONE 2011
CASCINA MACONDO BANDISCE la 11° EDIZIONE del CONCORSO INTERNAZIONALE DI POESIA HAIKU IN LINGUA ITALIANA - 2013 ------- possono partecipare: autori di ogni nazionalità e di ogni età ------ partecipazione: GRATUITA ------ sezione individuale: autori singoli ----- sezione collettiva: scuole e area handicap ----- quantità: massimo tre haiku classici INEDITI (5-7-5 sillabe) in lingua italiana ------ invio: solo attraverso la compilazione del modulo on line previa registrazione al sito www.cascinamacondo.com ------ scadenza: 31 MAGGIO 2013 ----- premiazione: domenica 17 NOVEMBRE 2013 a Cascina Macondo ----- tutti gli haiku pervenuti sono visibili sul sito di cascina macondo ------ il pubblico può votare gli haiku messi on line (Il voto del pubblico è utile parametro di riferimento per dirimere i casi che hanno ottenuto parità di voto dalla Giuria)-- VOTARE E' FACILE: BASTA UN CLICK! ------ PER ACCEDERE AI BANDO E A TUTTE LE INFORMAZIONI RELATIVE AL CONCORSO, copia e incolla il seguente link sul tuo browser: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1154:2013-11d-edizione-concorso-internazionale-haiku-cascina-macondo&catid=102:news&Itemid=90
torna su




I RACCONTI D'INVERNO A CASCINA MACONDO - ULTIMO appuntamento sabato 12 febbraio 2011 -
dal 1993 A CASCINA MACONDO 'I RACCONTI D'INVÈRNO' --- SERATE AD INVITO PERSONALE - PARTECIPAZIONE GRATÙITA - INGRESSO A LIBRELLULA --- I POSTI SONO LIMITATI È INDISPENSÀBILE LA PRENOTAZIONE CON UNA EMAIL --- TERZO APPUNTAMENTO SABATO 18 FEBBRAIO 2012 --- Letture, stòrie, racconti, mùsica, spezzoni di film. Intorno al fuòco vòglia di stare insième e fare l'alba. Paròle, melodìe, silènzi. Piètro Tartamèlla leggerà come sèmpre uno o dùe racconti. Bruno Burdizzo ci mostrerà le Comicòmiche. Pòi toccherà a te, se lo vorrài, regalarci una lettura, una mùsica, una canzone, un brève filmato che hai girato, una perfomance teatrale, una stòria coi burattini, una poesìa... Il cibo e il vino che porterài verranno condivisi. Saranno la nòstra pàusa, compagni dei nòstri suòni e delle nòstre paròle narrate. Tappeti e cuscini per abbandonarsi all'ascolto e stare bène. Incontrarsi e raccontarsi lasciando il tùo potere di àlbero, di voce, di tèrra, tra le mura di Cascina Macondo ---- per ogni altro dettaglio, le modalità di partecipazione, le altre date, come si arriva da noi... còpia e incòlla sul tùo browser il seguènte link: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1031:i-racconti-dinverno-20112012&catid=102:news&Itemid=90
torna su




MANIPOLANDO A CASCINA MACONDO - insieme per una comunità attiva - domenica 23 gennaio 2011
MANIPOLANDO LABORATORIO DI MANIPOLAZIONE DELL'ARGILLA percorso di integrazione normalità-handicap - DOMENICA 10 MARZO 2013 dalle ore 10.00 alle ore 18.00 conducono Annamaria Verrastro e Clelia Vaudano ----- Costruire vasi, dongu, pannelli, manufatti e piccola bigiotteria. Sperimentare decorazioni e cotture. Partecipare a mostre e installazioni. Lavori di gruppo e lavori individuali - PARTECIPAZIONE GRATUITA - i manufatti collettivi restano a Cascina Macondo in quanto coreografia degli spettacoli preparati dal gruppo integrato VIAGGI FUORI DAI PARAGGI; i manufatti partecipano ad esposizioni e mostre ----- I MANUFATTI INDIVIDUALI possono essere portati a casa dietro rimborso dei materiali e delle cotture da pagarsi in anticipo ---- Ogni partecipante porta sempre cibo e bevande da condividere nell'ora del pranzo. Oltre al cibo e alle bevande porta anche un contributo di piatti, posate, bicchieri di plastica, tovaglioli, caffè, zucchero, olio di oliva extravergine, o altre derrate a lunga conservazione, nella misura che si ritiene opportuna -- INDISPENSABILE LA PRENOTAZIONE --------- L'iniziativa fa parte del progetto MOTORE DI RICERCA, COMUNITÀ ATTIVA - CITTÀ DI TORINO. Progetto del Comune di Torino - Assessorato alla Famiglia e ai Servizi Sociali - in collaborazione con vari enti, associazioni, cooperative presenti sul territorio. Mira a creare opportunità di incontro, socializzazione, integrazione rivolte alle persone con disabilità, al fine di raggiungere una spontanea e disinvolta partecipazione attiva alle diverse attività di volta in volta proposte - Le domeniche in Cascina sono sostenute dalla Fondazione CRT e hanno il patrocinio della Provincia di Torino --- info@cascinamacondo.com
torna su




Danzinfavola a Cascina Macondo - insieme per una comunità attiva - domenica 23 GENNAIO 2011
DOMENICHE IN CASCINA: DANZINFAVOLA CON RACCONTI NEL TEPEE INDIANO. DANZE POPOLARI E STORIE CON I NARRATORI DI MACONDO - integrazione normalità-handicap --- musica, balli, racconti, diversità, festa, simpatia, DOMENICA 7 MAGGIO 2017 dalle ore 10.00 alle ore 18.00 conducono Maria Baffert, Pietro Tartamella, Anna Maria Verrastro, Clelia Vaudano. -------------------------- ------ PARTECIPAZIONE GRATUITA MA: Ogni partecipante porta cibo e vino da condividere nell'ora del pranzo e un contributo di piatti, posate, bicchieri di plastica, tovaglioli, caffè, zucchero, olio di oliva extravergine, o altre derrate a lunga conservazione, nella misura che si ritiene opportuna --- INDISPENSABILE LA PRENOTAZIONE ----- L'iniziativa fa parte del progetto MOTORE DI RICERCA, COMUNITÀ ATTIVA - CITTÀ DI TORINO. Progetto del Comune di Torino - Assessorato alla Famiglia e ai Servizi Sociali - in collaborazione con vari enti, associazioni, cooperative presenti sul territorio. Mira a creare opportunità di incontro, socializzazione, integrazione rivolte alle persone con disabilità, al fine di raggiungere una spontanea e disinvolta partecipazione attiva alle diverse attività di volta in volta proposte - Le domeniche in Cascina sono sostenute dal Motore di Ricerca, dalla Fondazione CRT, dalla VI Circoscrizione Torino --- info@cascinamacondo.com
torna su




IL SILENZIO E LA NEVE rassegna di letture ad alta voce a cura dei Narratori di Macondo - Circolo dei Lettori - venerdì 21 gennaio 2011 secondo appuntamento - Torino
IL SILENZIO E LA NEVE racconti di boschi, montagne, stelle alpine (i boschi, la neve, le montagne, le scalate, le vette, le tormente, il pericolo, il soccorso, i rifugi, i ruscelli, i bivacchi, i folletti, gli uomini, gli animali…) ---- CIRCOLO DEI LETTORI Palazzo Graneri della Roccia, Via Bogino 9 Torino ---- Ogni settimana dalle ore 21.15 alle ore 22.45 da venerdì 14 gennaio 2011 a venerdì 18 marzo con PIETRO TARTAMELLA e I NARRATORI DI MACONDO (Annette Seimer, Bruno Burdizzo, Cristina Baggio, Enzo Pesante, Filippo Chiello, Fiorenza Alineri, Luana Varagnolo, Pietro Tartamella, Tamara Matacchione) --- Il pubblico può intervenire con proprie letture e racconti della durata massima di dieci minuti ciascuno --- per informazioni dettagliate copia e incolla il seguente link sul tuo browser: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=361:il-silenzio-e-la-neve-i-narratori-di-macondo-al-circolo-dei-lettori-torino&catid=102:news&Itemid=90 ------- Circolo dei Lettori - tel. 011 - 43 26 820 - info@circololettori.it - www.circololettori.it -------- Cascina Macondo - info@cascinamacondo.com - www.cascinamacondo.com
torna su




RCT - RESOCONTO CERIMONIA DI PREMIAZIONE Concorso Internazionale Haiku - domenica 21 novembre 2010
Sul sito di Cascina Macondo il resoconto con foto e documentazione della Cerimonia di Premiazione del Concorso Internazionale Haiku 10° Edizione 2012. Copia e incolla il seguente link sul tuo browser per accedere: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1147:rct-resoconto-premiazione-concorso-internazionale-haiku-domenica-25-novembre-2012&catid=102:news&Itemid=90
torna su




CENT'ANNI DI SOLITUDINE AD ALTA VOCE - Cascina Macondo
PUOI COMINCIARE A PENSARCI....... Il 24 e 25 marzo 2012, a Cascina Macondo lettura integrale ad alta voce di CENT’ANNI DI SOLITUDINE di Gabriel Garcìa Marquez, di Josè Arcadio Buendìa, di Ursula Iguaran, di Aureliano, di Prudencio Aguilar, di Pilar Ternera, di Amaranta, di Rebeca, di Francisco El Hombre, di Melquiades ------- LETTURA ALL’APERTO NEL CORTILE ALCE NERO (in caso di pioggia nel Salone Gibran di Cascina Macondo)----- DURANTE LE PAUSE A PREZZI POLITICI: CROSTINI, PANE BARBARESCO, SALAME, COMPANATICI, VINO, CAFFÈ ----- Portarsi materassino, coperta o sacco a pelo, un maglione pesante e, chi vuole, un seggiolino o una sedia personale. Per tepore e compagnia un fuoco nel braciere sarà acceso durante la notte -------------- I LETTORI CHE A TITOLO GRATUITO INTENDONO PRENOTARSI A LEGGERE DOVRANNO INVIARE LA LORO ADESIONE INDEROGABILMENTE ENTRO IL 28 FEBBRAIO a ciascun lettore verrà comunicato via email il brano che dovrà leggere. I lettori, se lo desiderano, potranno farsi accompagnare da uno o più musicisti (qualsiasi strumento) che essi stessi avranno scelto fra le loro conoscenze, e provvederanno autonomamente a “coreografare” il loro personale intervento ------- PER INFORMAZIONI DETTAGLIATE COPIA E INCOLLA SUL TUO BROWSER IL SEGUENTE LINK : http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=356:centanni-di-solitudine-ad-alta-voce-a-cascina-macondo&catid=102:news&Itemid=90
torna su




“ECONOMIA NOVELLA OGGI E DOMANI” quindicinale a cura di Luuk Humblet - "alimentari, la qualità del nostro cibo" - 1° parte
Alimentari La qualità del nòstro cibo ---- Bìo è di mòda. Sèmpre di più. La presènza di sostanze nocive (pesticidi, erbicidi ecc.) nel nòstro alimento dà da pensare. Anche la frequènte addizione di conservanti, coloranti ed aròmi chìmici agli alimentari, e gli effètti incèrti dell’uso di organismi genèticaménte manipolati, fanno sórgere molte domande. L’uno e l’altro spìngono i consumatori a scégliere gèneri alimentari che sono di qualità biològica o ecològica certificata. Questo svolgimento è sènz’altro assài positivo. Ma la visione è un pò’ ristretta sulla questione dell’ alimento e della salute. La mancanza di sostanze nocive nel nòstro cibo (“non trattato” come si suòl dire) non è sufficiènte per potér dire che un’alimentazione è complèta, cioè di “pièno valore”. Ci domandiamo spesso soltanto che còsa un alimento “non può contenere”. Ma non meno importante è la domanda “che còsa un alimento dève contenere di cèrto”. La sciènza modèrna ci ha insegnato a pensare in tèrmini di “ componènti” che si ritròvano con l’anàlisi chìmica in un alimento. Ma uno non può vìvere di proteine, lipìdici, carboidrati, minerali e vitamine soltanto. Non sono sufficiènti a farci vìvere sani. Questi componènti sono sènz’altro importanti, ma rappresèntano nel cibo soltanto l’aspètto del “ripièno”. È la “viva relazione” dei componènti che fa di un alimento un vero mèzzo per vìvere -- luuk.humblet@cascinamacondo.com (Sono un belga di lingua fiamminga. Il mio italiano non è perfetto, ma è comprensibile, e lo amo tantissimo. Mi convince l’accentazione ortoèpica lineare)
torna su




come votare gli haiku pervenuti al Concorso Internazionale Haiku Cascina Macondo edizione 2011
Gli utenti possono votare gli Haiku pervenuti al Concorso Internazionale di Cascina Macondo. VOTARE E' FACIlE: NON C'E' BISOGNO DI ISCRIVERSI AL SITO! LEGGI E VOTA GLI HAIKU - OGNI GIORNO HAI A DISPOSIZIONE 10 VOTI CHE PUOI DISTRIBUIRE FRA GLI HAIKU DI TUO GRADIMENTO. Il voto del pubblico è utile parametro di riferimento per dirimere i casi che hanno ottenuto parità di voto dalla Giuria ------ copia e incolla il seguente linik sul tuo brawser: http://my2.cascinamacondo.com/site/archivio.asp?anno=2016
torna su




CORSO DI KEYMOVEMENT AL CENTRO INTERCULTURALE - Torino
CASCINA MACONDO AL CENTRO INTERCULTURALE DI TORINO (corso Taranto, 160) - CORSO DI KEYMOVEMENT-MEDITAZIONE IN MOVIMENTO ----- dall' 8 aprile al 10 giugno 2011 rivolto a giovani e adulti che si avvicinano per la prima volta al movimento o che hanno già esperienza (danzatori, attori, praticanti di arti marziali, sportivi, ecc)----- Il KeyMovment nasce negli anni 80 in Germania per facilitare la comprensione e la pratica dei principi fondamentali delle arti marziali e della meditazione Buddhista. Vuole essere uno strumento pratico-teorico per aiutare a capire alcuni principi chiave del movimento. L’obiettivo è supportare direttamente e naturalmente l’allineamento, la stabilità e la forza, aiutare a sviluppare una maggiore consapevolezza del proprio corpo e dell’interazione tra corpo e mente --- Incontri e orari: Dieci incontri nelle giornate di venerdì dalle ore 18.00 alle ore 20.00. Il corso si basa su un equilibrio tra rilassamento e concentrazione che, approdando a una giusta tensione, consente la realizzazione di un movimento chiaro e preciso.Si svolgono esercizi preparatori individuali, in parte supportati dall’ausilio di bastoni di legno leggero; in seguito, negli esercizi in coppia, i partecipanti verificano e personalizzano il movimento appreso --- Docente Josef Kiss. Insegnante certificato della scuola “Dharma Body Work” di Berlino (maestri Peter Laros e Mikki Bleidner). Informazioni, iscrizioni e pagamento quota Associazione Cascina Macondo Tel. docente: 011 5785550, E-mail: josef.kiss@cascinamacondo.com - Sito web: www.cascinamacondo.com Iscrizioni entro il 25 marzo 2011 via e-mail all’indirizzo del docente. Quota: € 85,00 da al momento dell’iscrizione tramite versamento sul conto corrente bancario dell’Associazione Cascina Macondo -- PER INFORMAZIONI DETTAGLIATE COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER:http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=341:cascina-macondo-al-centro-interculturale-di-torino-inglese-e-keymovement&catid=102:news&Itemid=90
torna su




FORMAZIONE LETTORI AD ALTA VOCE - Cascina Macondo MAGGIO 2011
Formazione Lettori ad Alta Voce - 4 domeniche intensive a Cascina Macondo condótte da Piètro Tartamèlla, inizio doménica 7 MAGGIO 2017, proseguimento doménica 14, 21, 28 MAGGIO --------------- Córso pratico e velóce, di qualità, rivòlto ad insegnanti, animatóri, docènti, attóri, lettóri, relatóri, conferenzièri, presentatóri, disk-jòkey, professionisti, politici, amministratóri, sindacalisti, imprenditóri, studènti, giornalisti, e a tutti colóro ché pér motivi di lavóro e professióne hanno a ché fare cón la paròla parlata. Ma anche a colóro ché sempliceménte amano abbellire la pròpria personalità. <><><><> orario 9.00 /18.00 - 43 óre di docènza - tecniche di lettura, ortoepia, esercitazioni, verifiche - 120 pagine di dispènse ------- a tutti i partecipanti verrà rilasciato un attestato di frequènza -------- possibilità di pernottaménto per chi viène da lontano (a costi di Bed and Breakfast) --------------- l'ultima doménica si andrà avanti sino a mèzzanòtte. Gli allièvi potranno portare amici e parènti pér una serata di letture, musica, canzóni, raccónti intórno al fuòco. Pér la céna a buffet déll'ultima doménica i partecipanti al córso, e i lóro amici e parènti, porteranno cibi e bevande da condividere durante la serata ------- Il numero massimo di partecipanti amméssi ad ógni singolo stage, pér nòstra buòna e consuèta abitudine, tènde a nón superare la consistènza uòvo (una dozzina)- info@cascinamacondo.com ------ COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER PER ULTERIORI INFORMAZIONI: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=181:formazione-lettori-ad-alta-voce-master&catid=102:news&Itemid=90
torna su




I TUOI HAIKU NELLA HOME PAGE DEL SITO CASCINA MACONDO
Nella Home page del sito Cascina Macondo, sotto la tazzina del caffè fumante, è attiva la rubrica HAIKU DEL GIORNO. Gli Utenti FREE possono prenotare una data, inserire un proprio haiku e, volendo, dedicarlo a qualcuno. E' prevista infatti anche la possibilità di inserire nel form l'indirizzo di posta elettronica di un amico a cui volete dedicare l'haiku. L'amico riceverà automaticamente l'avviso 'c'è un haiku dedicato a te'. Leggeremo un nuovo haiku ogni giorno. E anche se non è vero che un haiku al giorno toglie il medico di torno, la cosa ci sembra carinissima - Staff Macondo
torna su




TEATRO D'ESTATE 2011 PER BAMBINI E ADOLESCENTI
T E A T R O D’ E S T A T E A C A S C I N A M A C O N D O - CAMPO DI TEATRO ESTIVO PER BAMBINI E ADOLESCENTI da 9 a 15 anni - UNA SETTIMANA FULL-IMMERSION - DUE PROPOSTE: Teatro: con Enzo Pesante e Viola Zangirolami ---- Lettura ad Alta Voce, Scrittura Creativa, Ceramica: con Pietro Tartamella e Annamaria Verrastro --- POSTI LIMITATISSIMI !!!!!!!!!!!!!!! --- SPETTACOLO FINALE --- PRENOTAZIONI INDEROGABILMENTE ENTRO IL 10 GIUGNO --- Il teatro regala sempre ai bambini e agli adolescenti il suo grande potere ricreativo, il potere variopinto della sua parola ad alta voce e del suo gesto, regala la sua disciplina e la sua libertà, regala la scoperta di un infinito mondo di relazioni con lo spazio, con gli altri,con il tempo, regala il piacere dell’ascolto, il piacere del confronto, il piacere di mettersi alla prova, regala l’attesa, regala l’azione,regala con semplicità il suo essere educativo. Specie se buoni sono i maestri che conducono il gioco ---- COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER PER SAPERE I DETTAGLI: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1097:teatro-destate-a-cascina-macondo-settimana-residenziale-per-bambini-e-adolescenti-giugno-luglio-2012&catid=102:news&Itemid=90
torna su




QUISQUIGLIE DI PÈRLA prefazione di Nico Orèngo e Fabia Binci
Q U I S Q U I G L I E D I P È R L A - 136 Aforismi, Pensièri, Riflessigli, 17 Haikù e un Corbèllo, di Piètro Tartamèlla - prefazione di Nico Orèngo e Fabia Binci ---- - contenuto: 136 aforismi, pensièri, riflessigli, 17 haikù, 1 corbèllo - autore Piètro Tartamèlla - prefazione di Nico Orèngo e Fabia Binci - traduzione di Richard Metcalf e Ajdi Tartamèlla - accentazione ortoèpica lineare a cura di Piètro Tartamèlla - edizioni 'Àngolo Manzoni' - collana Narrativa Cascina Macondo - pagg. 144 - formato cm 15 x 21 - copertina di Annamarìa Verrastro - Ceràmica Rakuhaikù - lingue: italiano-inglese - anno di edizione 2010 - Codice ISBN: 978-88-6204-093-8 - còsto: èuro 12.00 + spese di spedizione - ogni 10 còpie prenotate, una còpia in omaggio ---------------------------- DALLA PREFAZIONE DI NICO ORÈNGO E FABIA BINCI : < Il tìtolo rimanda sùbito alle quisquilie di Totò, alle sùe “pinzillàcchere e bazzècole”, insomma alle còse da nulla, che chiamate “quisquiglie”, con intenzionale sgrammaticatura, appàiono ancora più còse da nulla. Fuòri strada: qui si parla di realtà importanti, come la vita, che si tènta di méttere a nudo graffiàndone la cròsta e liberàndola da ogni nebbia. Anche Totò, in fondo, parlava di còse sèrie, stravolgèndo il sènso comune del linguaggio per farsi bèffe del potere e di tutti i suòi travestimenti. Nel libro di Piètro Tartamèlla le quisquiglie sono di pèrla, schegge preziose in cùi ogni paròla, pesata, lucidata e tagliata come un pìccolo diamante, viène incastonata in aforismi e pensièri, che disèrtano ogni fàcile convenzione sociale e stereòtipo, sprizzando barbagli di luce e sènso, riflessigli appunto. Gli aforismi, gènere letterario autònomo che risale ad Ippòcrate, sono per loro natura un perfètto meccanismo espressivo, in equilibrio tra eleganza e sostanza di pensièro, che mentre divèrte induce a riflèttere... > ------------ órdina: info@cascinamacondo.com ----------------------- per altre informazioni (prefazione complèta, alcuni aforismi...) còpia e incòlla il seguènte link sul tùo broser: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=354:quisquiglie-di-perla-prefazione-di-nico-orengo-e-fabia-binci&catid=102:news&Itemid=90
torna su




I TUOI COMUNICATI SU FRECCIOLENEWS OGNI SETTIMANA
DALLO STAFF DI FRECCIOLENEWS <><><><><> LUANA VARAGNOLO (referente responsabile) ---- FIORENZA ALINERI ---- OSCAR LUPARIA ---- FLORIANA PORTA ---- LAURA UBOLDI ----- PIETRO TARTAMELLA..... ricordano agli inserzionisti che: FRECCIOLENEWS... (COMUNITA' INTERNAZIONALE CHE SI SCAMBIA INFORMAZIONI E COMUNICATI) è la Newsletter settimanale gratuita di Cascina Macondo. Viene inviata a tutti gli iscritti (Utenti Only Mailing, Utenti Free, Utenti Professional) a partire dalla mezzanotte di ogni martedì. La Newsletter può essere utilizzata da chi organizza eventi, manifestazioni, presentazioni di libri, concorsi, mostre, spettacoli, corsi, stages, reading, proiezioni, inaugurazioni, commemorazioni, concerti, feste, conferenze, esposizioni, viaggi, incontri, iniziative- contenuti-annunci vari --------- PORRE ATTENZIONE PERO' AI COMUNICATI: DEVONO ESSERE CHIARI, CONCISI, SEMPLICI, ESSENZIALI. Devono semplicemente 'dare la notizia' (un buon esercizio preparatorio allo stile haiku!). Ricordiamo pertanto le sette domande tipiche del giornalismo, punti di riferimento per chi compila un comunicato o dà una notizia: CHI? COSA? DOVE? COME? QUANDO? PERCHE'? ed eventualmente anche il QUANTO? Se non sei tu ad organizzare gli eventi, dillo ai tuoi amici di questa opportunità.
torna su




SGABELLARI - la signora delle ferrovie
LA SIGNORA DELLE FERROVIE - RACCONTO ---- autore Pietro Tartamella - editore CASCINA MACONDO - prefazione Pietro Tartamella - lingua italiano - copertina in carta di elefante a cura dell'autore - anno di edizione 1998 - pagg 40 - formato cm 10 x 14 - segni particolari: confezionato a mano artigianalmente - costo euro 4,00 + spese spedizione ---- descrizione: 'Racconto ambientato in Sicilia. Una donna controllore delle ferrovie che viaggia sempre su un vecchio treno trova un giorno in una carrozza di quello stesso treno un grande cavallo morto. Nessuno sa come sia finito su quel treno. La donna, pensando sul da farsi...' <><><><> LA-COLLANA-GLI-SGABELLARI: Gli Sgabellari sono racconti, riflessioni, articoli, interventi, considerazioni, poesie e altro, che Pietro Tartamella ha diffuso negli anni ’80 esponendoli sul marciapiede, all’ingresso della sua edicola di Via Vanchiglia n° 25, con alte pile di fogli posate su uno sgabello di legno. I suoi scritti in fotocopia. La gente del quartiere, che era l'interlocutore specifico a cui si rivolgeva, passando prendeva quei fogli, li leggeva, li passava agli amici, ne faceva altre fotocopie, li divulgava, li spediva a conoscenti e amici in altre città, perfino all’estero, li conservava, li collezionava. Una grande soddisfazione vedere centinaia di persone: studenti, operai, massaie, padri di famiglia, donne, vecchi, commercianti, professori, cattolici, atei, delinquenti, omosessuali, e persino analfabeti, prendere i suoi sgabellari passando, e leggerli. Di tanto in tanto Tartamella ha notizia di qualcuno che in Liguria, Toscana, Roma, Francia, Germania, ha letto un suo scritto avuto da un amico, che a sua volta lo ha avuto dall'amico di un amico, che a sua volta lo ha preso da quello sgabello di legno in Via Vanchiglia a Torino dinanzi a una edicola. Nel 1998 Tartamella ha raccolto gli scritti di quell'epoca in piccoli libretti prodotti artigianalmente, con tirature limitatissime. I libretti della collana GLI SGABELLARI hanno la caratteristica di essere prodotti in modo artigianale, a mano, personalmente, più per appassionati cultori e collezionisti, che per consumatori generici ---- per visualizzare gli altri Sgabellari: http://www.cascinamacondo.net/index.php?option=com_content&view=article&id=252:caratteri-e-inchiostri&catid=102:news&Itemid=90
torna su




"CINEMATOGRAFO MON AMOUR" quindicinale di recensioni a cura di Gian Carlo Marchesini - "The social network" di David Fincher
Voglio la perfezione, come minimo. Poi muoio --- Cosa vorrà dirci, con il suo Il cigno nero, il regista Darren Aronofsky che ha vinto il Leone d’oro a Venezia nel 2008 con The Wrestler? Che non è mai finito il travaglio doloroso del nascere? Che per essere se stessi e raggiungere la perfezione cui si è chiamati bisogna lottare anche fino a morirne? L’apoteosi, l’autorealizzazione massima coinciderebbe quindi con la personale autodistruzione e fine? Ma il contrasto, il conflitto, la lotta contro l’impedimento si giocano sostanzialmente dentro di noi, nella nostra psiche, o le forze che si oppongono e ostacolano il nostro successo sono a noi esterne (anche se molto pericolosamente vicine, come dice il film, a partire dalla mamma e dalla migliore amica)? Più uno è ambizioso e punta molto in alto – la perfezione! – più si trova avvinghiato in un corpo a corpo di lotte mortali con avversari sempre più spietati e agguerriti? Ma questo è un film sulla rivalità e sulla competizione – molti sono i chiamati, ma l’eccellenza è per pochi eletti – o sul conflitto intrapsichico, sull’ambivalenza bipolare e sulla lacerazione e dissociazione interiore? La musica di Tchaikovski è avvincente e bella, la grazia e l’eleganza atletica del balletto nell’eterna lotta contro la forza di gravità non scherzano; il regista con il ritmo e la conduzione dei colpi di scena ci sa veramente fare; Natalie Portman è deliziosa, ha una grazia struggente e un talento coinvolgente – io me ne sono innamorato alla sua prima uscita, eroina dodicenne nel film Leon di Luc Besson. Ma ne Il cigno nero io trovo ci sia - nello stile, nel linguaggio - qualcosa a volte di esagerato, un tocco di horror compiaciuto che disturba e perfino in qualche modo guasta. Basti al proposito, come esempio, le modalità e le posture di una masturbazione notturna della protagonista. Il film mostra anche molto bene come non ci sia mamma peggiore, per la propria figlia, di colei che ha dovuto rinunciare alle sue ambizioni di affermazione professionale e di carriera per metterla al mondo e accudirla. Della serie: come a volte è proprio chi dà la vita che poi, con mezzi spesso inconsapevoli e subdoli, la impedisce e toglie. Curiosamente anche ne Il discorso del re che la settimana scorsa ho recensito, il tema è quello della difficoltà a superare ostacoli e conflitti per essere finalmente, compiutamente se stessi. Ma lì linguaggio e stile sono sorvegliati, composti, essenziali. E questo è estremamente importante, perché in arte lo stile è essenzialmente sottrazione di peso. Si direbbe che Aronofsky rimanga ancora, come da suo temperamento, innamorato dei corpo a corpo combattuti sul ring di The Wrestler. Lì c’era un magnifico Micky O’Rourke, qui una splendida Natalie Portman: ma insomma, pur trattandosi anche di una forma di lotta, qui l’arte è quella della danza… Tra Il discorso del re e Il cigno nero, assimilabili per il tema trattato, io sono rimasto più persuaso dal primo. Anche se non ho difficoltà a riconoscere a tutti e due, malgrado stili e linguaggi così diversi, un risultato cinematografico interessante e positivo. -- giancarlo.marchesini@cascinamacondo.com
torna su




"5-7-5 UNIVERSO HAIKU" quindicinale a cura di Fabrizio Virgili - "Gocce di pioggia" di Annamaria Consolo
"Gocce di pioggia / sull’asfalto bagnato / corrono scalze." (Annamaria Consolo)----- Annamaria Consolo ha fermato un attimo di una giornata di pioggia e ha messo in pratica gli insegnamenti del grande maestro Matsuo Bashō, che raccomandava ai suoi discepoli e a tutti coloro che vogliano scrivere haiku di essere semplici, di lasciare che l’haiku penetri in noi, di “fermare” ciò che accade “qui e ora”. La semplicità traspare dalla composizione, che non si avvale di forme eclatanti o di vocaboli che possano stupire, è sufficiente lo scorrere delle gocce in rivoli verso l’esterno della strada a catturare l’attenzione. Osservando a lungo l’evolversi della pioggia che continua a picchiettare il nero asfalto inizia a farsi strada il componimento. Sembra di vederla, Annamaria, che lascia che il suo sguardo venga trascinato dall’acqua che scorre. Ricordate Matsuo? “La mente deve essere sgombra come un vaso vuoto, perché l’Haiku arrivi a noi. Se il vaso è già pieno, che cosa potremo metterci dentro?” Ecco che nella mente libera si affaccia l’idea, che pian piano prende la forma delle diciassette sillabe. Rispettate in pieno, dunque, le indicazioni del Maestro. Dov’è che il componimento assume carattere personale e spicca un balzo di qualità notevole? Nel terzo verso, proprio all’ultima parola. L’attitudine alla meditazione appartiene in pieno a chi ha scritto che le gocce corrono “scalze”. Le gocce corrono, e corrono per tutti, ma soffermandosi sull’ azione della “corsa”, quella degli uomini, quando si corre lo si fa con le scarpe. Almeno dalle nostre parti. Di diverso dalla normale attività motoria, le gocce non posseggono i mezzi “umani”, ma non ne hanno bisogno, è sufficiente un leggero declivio, per aggregarsi e dare vita a una serie di rivoletti paralleli che sembrano gareggiare per arrivare alla fine della discesa. La Consolo ha saputo far rivaleggiare le strie liquide della pioggia, quasi debbano arrivare a un traguardo. Avrà praticato l’atletica? O è solo dotata dello spirito agonistico degli atleti, quello che è riuscita a racchiudere in una parola? -- fabrizio.virgili@cascinamacondo.com --- cos’è un Haiku? / un attimo di vita / che si fa verso.
torna su




"UKA-SHA-SHA, ascoltando i Nativi Americani" , quindicinale a cura di Pietro Tartamella - "Che cosa intendete fare là?"
CHE COSA INTENDETE FARE LÀ ---- Mentre George Catlin viaggiava in territorio Sioux per scoprire la Cava Sacra del Wisconson da cui gli indiani ricavano il materiale per costruire le loro pipe da cerimonia, un indiano che guidava un gruppo di guerrieri, figlio di un capo, così gli parlò: "Ci hanno informato che siete in cammino verso la Cava Sacra. Vi domandiamo risolutamente: che cosa cercate e che cosa intendete fare là? Appena i bianchi hanno notizia che nelle nostre terre c'è qualcosa di valore e d'importante, subito mandano ambasciatori e incaricati per farne la stima. Se possono se la comprano; se fanno fiasco, cercano di impadronirsene in altra maniera. Fratelli, in passato il Grande Spirito ci donò la pipa rossa. Dico sul serio: era parte della carne dei Pellerossa e dentro c'era una potente magia. Noi sappiamo pure che nessun bianco ha mai messo piede sul suolo della Cava delle Pipe. Nelle nostre assemblee i capi hanno riconfermato ogni volta che il divieto deve rimanere anche in futuro. Avete sentito ciò che vi dovevo dire, e non vi è permesso andare oltre. Rifate la strada indietro e tornatevene alle vostre case". La cosa buffa è che quella pietra, quel materiale con cui venivano costruite le pipe da cerimonia, ricavata dalla Cava Sacra che gli indiani conoscevano da secoli e che raggiungevano dopo lunghi viaggi da ogni parte delle grandi Pianure, fu chiamata Catlinite (in onore di Catlin che l'aveva scoperta!)-- pietro.tartamella@cascinamacondo.com
torna su




Frécciolenews Partners
MUSIC CLUB, mensile di musica e concerti live - www.musicclub.it <><><><> LA STAMPA, quotidiano di Torino - www.lastampa.it <><><><> TORINOSETTE, magazine settimanale de La Stampa - www.torinosette.it <><><><> COMUNICARE COME - www.comunicarecome.it <><><><> PUOIDIRLOQUI - www.puoidirloqui.it <><><><> DISABILI.COM - www.disabili.com <><><><> Radio Fahrenheit - www.fahre.rai.it <><><><> Digi.TO - www.digi.to.it <><><><> NEXT ARTE - LA PROSSIMA DESTINAZIONE DELL'ARTE http://www.nextarte.it <><><><> TRA TERRA E CIELO - www.traterraecielo.it <><><><> IMMIGRAZIONEOGGI - www.immigrazioneoggi.it <><><><> ARTESCLUSIVA L'ARTE DI DIVULGARE L'ARTE - www.artesclusiva.it <><><><>
torna su




Sponsor e sostegni
esprimiamo la nostra riconoscenza agli Enti, Istituzioni, Fondazioni, Associazioni, Ditte, Privati, che con il loro variegato sostegno consentono a Cascina Macondo di crescere, realizzare progetti, fare cultura esprimendo la propria vocazione di Promozione Sociale. Grazie. <><><><> Regione Piemonte - www.regione.piemonte.it <><><><> Motore di Ricerca Comune di Torino - www.comune.torino.it <><><><> Comune di Riva Presso Chieri - www.comune.rivapressochieri.to.it <><><><> Fondazione CRT - www.fondazionecrt.it <><><><> Fondazione Social - www.fondazionesocial.it <><><><> Fondazione Italia/Giappone - www.italiagiappone.it <><><><> Fondazione Paideia - www.fondazionepaideia.it <><><><> Villaggio La Francesca - www.villaggilafrancesca.it <><><><> Gruppo Haijin di Arenzano <><><><> Edizioni Angolo Manzoni - www.angolo-manzoni.it <><><><> Circolo dei Lettori - www.circololettori.it <><><><> Fanvision Produzioni Cinematografiche - www.fanvision.webs.com <><><><> Artigrafiche M.A.R. - www.artigrafichemar.it <><><><>
torna su




Anima del Mondo - Circolo dei Lettori - Torino
Serata al CIRCOLO DEI LETTORI - giovedì 20 gennaio 2011 - ore 21 - ingresso gratuito --- I valori spirituali del viaggio attraverso le immagini fotografiche di Carla Milone e le parole di Padre Giorgio Vigna. Immagini, musica e parole per celebrare l'importanza e la bellezza del viaggio. Al termine dell'incontro verrà presentato il programma dei viaggi del Circolo dei Lettori e degli Amici di Torino Spiritualità per il 2011 --- Cristina, il Tucano Viaggi Ricerca: cristina.edizioni@tucanoviaggi.com
torna su




SCIENTIFICA - A volte ancora mi sfugge l'umana grandezza (Vacis, Curino, Allegri, Di Mauro, Agosti, Tartamella...) - Torino
SCIENTIFICA - A volte ancora mi sfugge l'umana grandezza ---- Artisti, scienziati, sportivi, scrittori, imprenditori si interrogano sull'uomo per l'uomo. SIAMO OCCUPATI A CAMBIARE IL MONDO. Modera: Leonardo Camiciotti. Ingresso gratuito, inizio serate ore 21.00 tranne il 10\02 ore 20.30 ---------------------------------------- 10\02\2011 @ Fondazione Sandretto Re Rebaudengo con Michele di Mauro, Espedito de Leonardis, Giacomo Giacobini, Vincenzo Simone, Alberto Rainoldi ----------------------------------------------- INCONTRI GIA' AVVENUTI:13\01\2011 @ Toolbox Coworking con Edoardo Boncinelli, Gigi Casati, Marco Olmo, Gabriele Vacis, Vincenzo Balzani, Antonio Guerci ------------------------------------ 20\01\2011 @ Toolbox Coworking con Igor Sibaldi, Pasquale Bellotti, Lucilla Giagnoni, Marco Asquini, Fiorella Altruda ----------------------------------------- 27\01\2011 @ Circolo dei Lettori con Richi Ferrero, Ermis Segatti, Laura Curino, Giovanni Ferrero, Valerio Sanfo ----------------------------------------- giovedì 3 febbraio 2011 al Circolo dei Lettori con Eugenio Allegri, Pietro Tartamella, Marco Goria, Ruggero Bianchi, Mia Peluso, Giachino Kratter ------------------------------------------- 07\02\2011 @ Circolo dei Lettori con Silvano Agosti ---- www.ivaldimercuriati.com/scientifica - tel. 333\2015106
torna su




1° Convegno “Le difficoltà in matematica" - Trento
11 e 12 marzo 2011 1° Convegno “Le difficoltà in matematica - Ricerca scientifica ed esperienza educativo-didattica nell’ambito delle difficoltà matematiche'' presso il Centro Studi Erickson, Via del Pioppeto 24, fraz. Gardolo - 38121 Trento. Le difficoltà in matematica costituiscono un ambito di forte interesse per la scuola, i genitori e per tutti coloro che si interessano alla psicopatologia dell’apprendimento. Momenti di confronto, come quello offerto da questo Convegno, sono quindi preziose occasioni di incontro nelle quali ricerca scientifica ed esperienze in ambito educativo-didattico «dialogano insieme» per arricchirsi reciprocamente delle specifiche conoscenze maturate nei diversi contesti. --- Le relazioni della sessione plenaria e le proposte offerte dai workshop di approfondimento, intendono quindi collocarsi proprio in questa prospettiva, fornendo ai partecipanti - grazie al prezioso contributo e all’esperienza dei relatori - l’occasione per approfondire le proprie conoscenze in merito all’individuazione e all’intervento nelle difficoltà matematiche. --- Il Convegno prevede 10 ore di formazione, si articola in una sessione plenaria che si terrà venerdì 11 marzo dalle 14.00 alle 18.00 e in 8 workshop di approfondimento che si svolgeranno in parallelo sabato 12 marzo: 3 dalle 9.00 alle 12.00 e 5 dalle 13.00 alle 16.00. Ogni partecipante avrà la possibilità di frequentare 2 workshop, uno dalle 9.00 alle 12.00 e uno dalle 13.00 alle 16.00. Al termine del modulo verrà rilasciato un attestato di frequenza. - Accreditamento ECM per le figure di Psicologo, Medico, Logopedista, Educatore professionale, Terapista della neuro e psicomotricità dell’età evolutiva. Il costo del Convegno è di € 180,00 + IVA 20% (per iscrizioni individuali), € 210,00 + IVA 20% (per enti o istituzioni). Inviare, possibilmente via fax, al Centro Studi Erickson (0461 956733), la richiesta di iscrizione, allegando la fotocopia della ricevuta del versamento della quota di iscrizione. Centro Studi Erickson Tel. 0461 950747 - Fax 0461 956733 E-mail: formazione@erickson.it
torna su




LE ASSURDE LIMITAZIONI EUROPEE SULLE ERBE MEDICINALI
Milioni di persone in tutto il mondo, in misura crescente in Europa, stanno utilizzando con successo rimedi naturali non solo come mezzo di prevenzione e benessere, ma anche per affrontare problemi di salute molto gravi. Ma la nostra libertà di scelta su come curarci è adesso in grave pericolo, poiché nell'Unione Europea - dal prossimo 1° aprile - tutte le erbe medicinali comunemente in uso diventeranno, di fatto, illegali. Secondo le disposizioni comunitarie di imminente introduzione, infatti, tutti i preparati erboristici saranno equiparati ai farmaci e dovranno così essere assoggettati a nuove procedure di controllo dal costo ben superiore a quello sostenibile dalla maggior parte dei produttori (esclusa, ovviamente la grande industria farmaceutica e agroalimentare). Occorre dunque agire al più presto e in tanti. Servono 35 milioni di firme per arrestare questo attentato alla salute umana e al diritto di libera scelta terapeutica. Sottoscrivere questa importantissima petizione richiede appena due minuti! Per aderire: http://gaia-health.com/articles301/000315-italian.shtml Ulteriori informazioni e approfondimenti: http://www.gaiacichiama.it/2010/09/30/l%E2%80%99industria-farmaceutica-segna http://www.repubblica.it/esteri/2010/10/06/news/big_pharma-7761955/ http://www.anh-europe.org/ (in inglese)
torna su




“HAI SENTITO IL RONZIO?”
“HAI SENTITO IL RONZIO?” – SALVIAMO LE API DAI PESTICIDI ---- “Aavaz”, organizzazione no-profit a carattere internazionale, ha indetto una petizione per convincere i paesi più industrializzati a mettere al bando un gruppo di pesticidi tossici, che studi di ricercatori indipendenti, ritengono alla base della drastica diminuzione delle api sul nostro pianeta. Italia, Francia, Slovenia e Germania hanno già vietato l’uso di uno di questi composti chimici, principalmente prodotto dalla Bayer che continua a esportarlo in tutto il mondo. In effetti, non è in pericolo soltanto la sopravvivenza delle api, ma la tutela dell’ecosistema e della nostra catena alimentare, poiché si deve alle api tanto la produzione del miele quanto l’impollinazione di circa il 90% delle piante che coltiviamo. Aavaz invita a realizzare un “gigantesco ronzio globale”, diretto ai governi europei e degli USA, mediante la firma della petizione reperibile sul web (https://secure.avaaz.org/it/save_the_bees/?vl) che ha già raccolto oltre 800.000 sottoscrittori in una settimana. Per approfondimenti sull’argomento: Strage di api, pesticidi sotto accusa http://www.corriere.it/cronache/08_luglio_26/miele_calo_produzione_moria_api_bca2575c-5b26-11dd-95e7-00144f02aabc.shtml Legambiente e apicoltori - "Stop ai pesticidi killer delle api e dell'ambiente" http://www.newsfood.com/q/a1c626d9/legambiente-e-apicoltori-stop-ai-pesticidi-killer-delle-api-e-dellambiente/----- Per informazioni sull’organizzazione promotrice: http://www.avaaz.org/it
torna su




GREENPEACE CONTRO LA CAMPAGNA D’INFORMAZIONE SUL NUCLEARE
GREENPEACE CONTRO LA CAMPAGNA D’INFORMAZIONE SUL NUCLEARE ---- “Greenpeace Italia” lancia un allarme sulla manipolazione informativa alla base della campagna sul nucleare in corso di diffusione attraverso i principali “media”. Secondo Greenpeace, si tratterebbe di un’operazione sostenuta finanziariamente da aziende filonucleari, interessate a diffondere sull’argomento palesi inesattezze, se non addirittura falsità, ammantate sotto un tono apparentemente equidistante. A partire dal problema delle scorie, che, in rapporto alla popolazione totale, sarebbero inevitabilmente molto consistenti e, come la storia insegna, tutt’altro che gestibili in sicurezza. Sempre a detta di Greenpeace, nasconde una duplice bugia anche la considerazione secondo cui occorre votarsi al nucleare poiché le energie rinnovabili potrebbero non bastare quando, tra mezzo secolo, quelle fossili giungeranno a esaurimento. Sul finire dei prossimi cinquant’anni, infatti, sarà l’uranio estraibile stesso a essere agli sgoccioli; mentre, come confermano studi sia dell’UE sia di fonte industriale, uno scenario energetico totalmente basato su fonti rinnovabili pare senz’altro concepibile. Per l’indipendenza economica che la contraddistingue, Greenpeace non è in grado di competere con gli investimenti pubblicitari alla base del Forum sul Nucleare e, conseguentemente, di arginare il bombardamento mediatico in atto. S’invita dunque tutti coloro che condividono le posizioni di Greenpeace a leggere il relativo il blog e a contribuire alla sua diffusione. (http://www.greenpeace.it/blog/?p=1784&utm_source=Email&utm_medium=Email&utm_campaign=Email)
torna su




“Giovani e Intercultura: un anno di dialoghi” - Casa del Quartiere di San Salvario - Torino
Da febbraio a maggio 2011, presso la Casa del Quartiere di San Salvario, il Teatro Orfeo e il Museo A come Ambiente Giovani italiani e stranieri con età compresa tra i 17 e i 25 anni avranno la possibilità di partecipare ai percorsi formativi “IO MI ATTIVO” nell’ambito del progetto “Giovani e Intercultura: un anno di dialoghi”, promosso da LVIA in collaborazione con il Centro Studi Sereno Regis e in partenariato con CEM Mondialità. Il progetto è finanziato dal Dipartimento per le politiche giovanili della Presidenza del Consiglio dei Ministri. I giovani che parteciperanno all’iniziativa avranno l’occasione di affacciarsi al mondo in modo più consapevole, cercando di stimolare un esercizio di cittadinanza attiva, il dialogo interculturale e lasciando a loro stessi la possibilità di sperimentarsi in progettualità locali sulla base dei propri linguaggi creativi. Inoltre, i giovani interessati avranno la possibilità di partecipare ad una formazione per peer leaders e ad uno stage di preparazione ad un viaggio di conoscenza in Burkina Faso nell’ambito del progetto “Dudal Jam: Scuola di Pace” che promuove nel nord del Paese il dialogo interreligioso, soprattutto tra i giovani musulmani e cattolici. La partecipazione alle formazioni è gratuita, l’iscrizione deve avvenire entro il 27 gennaio telefonando allo 011.74.12.507 o scrivendo a giovanilviatorino@gmail.com.
torna su




Cattedra del Dialogo: Il diritto di essere liberi in dialogo con la tradizione buddista - Incontro a Torino
Per il terzo anno consecutivo tornano gli incontri della “Cattedra del dialogo” I diritti umani nel vissuto delle religioni. Il 10 febbraio alle ore 21 al Centro incontri Regione Piemonte (corso Stati Uniti 23, Torino), dialogano: Antonella Serena Comba – Università di Torino Giovanni Cereti – Teologo Il diritto di essere liberi – In dialogo con la tradizione buddista Introduce prof. Maurilio Guasco. “La Cattedra del dialogo” è promossa dalla Commissione ecclesiale regionale delle comunicazioni sociali e cultura, con la collaborazione della Facoltà teologica dell’Italia settentrionale (sezione Torino), della Facoltà teologica salesiana di Torino e dell’Ufficio per la Cultura della diocesi torinese. Per informazioni: Commissione regionale comunicazioni sociali, tel. 011.5623423/335.6697229, e-mail: cattedradeldialogo@agdonline.it.
torna su




CHIEDI AL COMMERCIALISTA - Torino
Su iniziativa dell’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Ivrea, Pinerolo e Torino e dell’Unione Giovani Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Torino, in collaborazione con gli Assessorati al Bilancio, alla Cultura e alle Politiche Giovanili della Città di Torino: “CHIEDI AL COMMERCIALISTA” servizio di consulenza gratuita al cittadino --- Calendario: martedì 25 gennaio, ore 16,45-19.45 presso Biblioteca civica Italo Calvino, lungo Dora Agrigento 94 tel. 011.4420740/41 -- giovedì 27 gennaio, ore 15.00-18.00 (consulenze riservate ai giovani su associazionismo e imprenditorialità) presso Centro InformaGiovani, via delle Orfane 20, n.verde 800.166.670 -- martedì 1 febbraio, ore 16.45-19.45 presso Biblioteca civica Cesare Pavese, via Candiolo n.79, tel.0114437080 -- venerdì 18 febbraio, ore 16.45-19.45 presso Biblioteca civica Primo Levi, via Leoncavallo n.17 tel. 0114431262 -- giovedì 24 febbraio, ore 15.00-18.00 presso Centro InformaGiovani, via delle Orfane n.20, n.verde 800.166.670 -- giovedì 10 marzo, ore 14.00-16.40 presso Biblioteca civica Villa Amoretti, corso Orbassano n.200, tel. 0114438604 -- lunedì 21 marzo, ore 16.45-19.45 presso Biblioteca civica Dietrich Bonhoeffer (Lingotto) corso Corsica n.55, tel. 0114435990 -- giovedì 31 marzo, ore 15.00-18.00 (consulenze riservate ai giovani su associazionismo e imprenditorialità) presso Centro InformaGiovani, via delle Orfane 20 - n.verde 800.166.670 ---- Ogni singola consulenza durerà circa venti minuti –-- Iscrizioni fino a esaurimento posti. --- Per le consulenze in biblioteca rivolgersi alle singole sedi, oppure prenotare direttamente sul web all’indirizzo http://www.torinofacile.it/servizi/ - Per le consulenze presso il Centro InformaGiovani rivolgersi alla sede oppure prenotare direttamente sul web all’indirizzo http://www.comune.torino.it/infogio/commercialista/ - info: Paolo Tolu, Biblioteche civiche torinesi, Ufficio Attività culturali, via della Cittadella 5 - 10122 Torino - tel. 0114429863
torna su




Danze .... senza frontiere !! Nichelino
21 gennaio- 11 marzo. Corso di danze popolari occitane, franco-provenzali e internazionali di base presso il Centro Sociale 'NICOLA GROSA' - Via Galimberti 3, Nichelino. Organizzazione a cura del gruppo Treedanza. Il corso si articolerà in 8 lezioni dalle ore 18 alleore 19.30. Costo: 30 euro /ridotto 20 euro per minori di 27 anni. PER ISCRIVERSI contattare: Informagiovani di Nichelino tel 011/6275868
torna su




FARENIGHT - Frascati (Roma)
L’associazione culturale SEMINTESTA presenta FARENIGHT, un nuovo spazio pubblico aperto. Tornano le iniziative culturali targate Semintesta nel nuovo spazio al Farenight di Frascati. In programma laboratori e manifestazioni culturali con numerosi artisti coinvolti. Semintesta ha deciso di proseguire il cammino bruscamente interrotto con il progetto del Centro culturale Spazio Zip trasformando uno storico locale privato di Frascati, il Farenight, in uno spazio aperto alla città con la vocazione di produrre, promuovere, sviluppare e formare la cittadinanza attiva di una grande città come Frascati. Il Farenight è spettacolo dal vivo, laboratorio artistico, ma anche spazio pubblico aperto alle proposte e alle iniziative della cittadinanza, dove attrarre diverse forme di partecipazione e dove far confluire la rete di associazioni e realtà che da anni orbitano intorno all'associazione Semintesta. A breve verrà comunicato il programma di Febbraio. Info: Farenight - Via Manara n. 10, Frascati (Roma), info@semintesta.it
torna su




Lezione aperta "I linguaggi cross-mediali della musica e dello spettacolo: come leggerli, interpretarli e viverli" - SSF Rebaudengo - Torino
Domenica 23 gennaio 2011, durante la lezione di Psicologia Generale del corso del primo anno week-end si terrà un laboratorio su i 'I linguaggi cross-mediali della musica e dello spettacolo: come leggerli, interpretarli e viverli'. La lezione aperta si terrà presso SSF Rebaudengo - Istituto affiliato alla Facoltà di Scienze dell'Educazione - Università Pontificia Salesiana. Piazza Conti di Rebaudengo, 22 Torino - orario 8.30 - 12.30/14.00 - 17.15 Aula Torretta. Conferma partecipazione obbligatoria. I docenti interverranno sulle seguenti tematiche: I linguaggi cross-mediali della musica e dello spettacolo: lettura e interpretazione con esempi e case histories - Brusati ---- Concertalk. Analisi di canzoni e dei loro contenuti alla luce dell’antropologia cristiana - Versaci ---- L’uso dei linguaggi. Un esempio pratico di spettacolo educativo per adolescenti - Cotichella. ---- Info: prof.ssa Rosa Il Grande rosa.ilgrande@ssfrebaudengo.it 338.9917528. Per gli allievi della SSF iscritti al primo anno della formula lavoratori il convegno è all'interno della lezione di Psicologia generale della prof.ssa Il Grande, non è pertanto richiesta la conferma partecipazione. Referente Eventi&Comunicazione Eleonora Ruzzante, confermare la partecipazione inviando una mail il 23/01. comunicazione@ssfrebaudengo.it Tel. 011.2429866
torna su




Master "Esperto nei processi educativi in adolescenza" - Torino
Sono aperte le iscrizioni all'edizione 2011 del Master di I livello “Esperto nei processi educativi in adolescenza. Gestione delle difficoltà di relazione, di integrazione culturale e di apprendimento”. Organizzato dall'Università degli Studi di Torino, Facoltà di Scienze della Formazione, in collaborazione con la SSF Rebaudengo. Inizio lezioni marzo 2011 - Aula Lorenzini, pian terreno - SSF Rebaudengo, Piazza Rebaudengo 22, Torino. Il costo di iscrizione al master risulta pertanto ridotto a 1000€ da versarsi in un'unica quota all'iscrizione dopo il superamento del colloquio di ammissione. Le domande di ammissione al Master potranno essere presentate fino al 24 gennaio 2011. Il colloquio di selezione si terrà il 01 febbraio 2011, dalle ore 9.00, presso la SSF Rebaudengo, piazza Conti di Rebaudengo 22, Torino. Per info: Dott.ssa Emanuela Torre emanuela.torre@unito.it - http://www.unito.it/disef/
torna su




''Poesia e non solo'' II RASSEGNA DUE FIUMI a BORGO PO - Torino
Sabato 22 gennaio 2011 ore 17 - Via Lanfranchi 28, Borgo Po Torino - METEODIARIO – Performance Poetica di Enrico Mario Lazzarin e Gianriccardo Scheri. Dall’inverno del 2007, i due poeti hanno pensato di scambiarsi dei “bollettini” poetici sugli aspetti della stagione in corso nelle rispettive città (Settimo T.se e Genova), ne nasce uno scambio originale e corposo che i due poeti oltre al sito visibile su Internet portano in giro nei luoghi più impensati e disparati. www.meteodiario.blogspot.com
torna su




Recital: Il Sabato è Finito - Torino
Mercoledì 26 gennaio, ore 21, ingresso gratuito. Al Teatro Principessa Isabella - Via Verolengo 212, Torino - 'Il sabato è finito' pettacolo di musiche e letture dedicato alla cultura ebraica dell'Europa dell'Est. Musica di scena eseguita dal vivo dal Trio Klezmer: Giorgio Dellarole (fisarmonica), Massimiliano Limonetti (clarinetto), Antonio Sacco (violino). E con Paolo Zavattaro (voce recitante). Una produzione Casa della luna azzurra (Casale M.to) Organizzazione de La Circoscrizione 5 della Città di Torino per la Giornata della Memoria. Il Trio Klezmer, composto da giovani e già affermati musicisti classici, si rifà a quella tradizione nell'incrocio di stili, nell'alternanza continua dei toni e degli umori che la pervadono: dal canto dolente e monocorde che fa rivivere il clima di preghiera della sinagoga, all'esplosiva festosità di ballate composte per occasioni liete. I brani che ne compongono il repertorio sono arrangiamenti di melodie tradizionali che, in origine, accompagnavano i diversi momenti della vita delle comunità ebraiche dei villaggi dell'Est europeo. I brani musicali sono alternati a letture dell’attore Paolo Zavattaro, su testi propri e di autori ebrei noti come Alfred Doblin e Joseph Roth, o semisconosciuti come Hannah Senesh, Melech Rawitch, David Hofstein. PER INFORMAZIONI: OASI, tel.011.669.95.94 e-mail oasi@oasitopos.eu, www.oasitopos.eu.
torna su




STAGE DI DANZA CONTEMPORANEA - 29 GENNAIO 2011 - AVIGLIANA (TO)
STAGE DI DANZA CONTEMPORANEA CON OTTAVIA MICILLO presso M.O.V. - Sabato 29 gennaio 2011 ore 10,00/13,00 MODERNE OFFICINE VALSUSA - VIA GARIBALDI 24 - AVIGLIANA (TO)--- coscienza e conoscenza del proprio corpo attraverso esercizi strutturati con lavoro a terra e in piedi - improvvisazione guidata, libera e con oggetti - contatto con gli altri attraverso massaggi, esercizi di contact e giochi nello spazio - E' aperto a danzatori e non. Il costo dello stage è di € 15,00 a persona. Ottavia Micillo si diploma come danzatrice classica presso il BTT di Loredana Furno, per poi specializzarsi nella danza contemporanea studiando sia in Italia, sia all'estero. Per maggiori informazioni e adesioni: e-mail: ottaviamicillo@libero.it - cell. 333 9053393 - tel. 0115786800 - Giusi 3930260086 e-mail: eventi@moderneofficinevalsusa.com
torna su




Stage di Danze Emiliane - seminario “DANZARE A SCUOLA” - Cascina Marie - Bricherasio
5-6 febbraio 2011 presso “Cascina Marie” Bricherasio (TO) “DANZE EMILIANE” (balli staccati dell’Appennino) e il seminario “DANZARE A SCUOLA” (balli infantili italiani con interessanti spunti didattici) con PLACIDA STARO etnomusicologa, ricercatrice, esperta in percorsi pedagogici. Per l’occasione si terrà venerdì 4 febbraio un incontro su “La danza tradizionale in Italia” tenuto sempre da Placida Staro a Bricherasio in via Vittorio Emanuele. Sabato 5 febbraio Concerto a Ballo (ore 21:30) con i suonatori 'd'l'Aqua fredda'. È un progetto dei Suonatori della Valle del Savena. Della compagnia, formatasi nel 2000, saranno presenti Placida Staro al violino, Elisa Lorenzini al violino, Bruno Zanella alla chitarra bolognese e Massimo Zacchi al violoncello. Il gruppo esegue manfroni, manfrine, gighe, saltarelli, contraddanze, quadriglie ed altre danze del repertorio di ballo staccato dell'Appennino bolognese e lo straordinario repertorio di liscio montanaro, in uno stile originale elaborato dai violinisti della valle del Savena tra il XVII e il XIX secolo. Un gruppo da scoprire….. Per informazioni e iscrizioni: Maria 349.1815715 mariabaffert@yahoo.it Flora 339 8367736 info@florasarzotti.it
torna su




HAIKU NORD AMERICA - Conferenza Internazionale Haiku 2011 - New York
Gli organizzatori della conferenza 2011 Haiku Nord America annunciano che Rochester, New York, ospiterà la conferenza HNA 2011, che si terrà dal 27 al 31 luglio. La conferenza tratterà il tema dell’insegnamento dell’haiku e avrà luogo al Rochester Institute of Technology, co-sponsorizzata dal National Technical Institute for the Deaf, dal Postsecondary Educational Network-International fondato dalla Nippon Foundation di Tokyo, e dal Rochester Area Haiku Group. Il comitato organizzativo locale, presieduto da Jerome Cushman, include anche Carolyn Dancy, Deb Koen e Deanna Tiefenthal, con l’aiuto locale e a distanza di Francine Banwarth, Randy Brooks e altri. Le attività includono una crociera in barca sull’Erie Canal, letture, una lettura commemorativa, un’antologia, T-shirt e la possibilità di visitare le attrazioni culturali dei dintorni, incluso il National Museum of Play e un giro guidato dello storico Mt. Hope Cemetery, il più antico cimitero municipale vittoriano in America e sito di sepoltura di Susan B. Anthony, Frederick Douglas e della poetessa Adelaide Crapsey. Per maggiori dettagli: www.haikunorthamerica.com e la pagina di Facebook della HNA o contattando Jerome Cushman (jercush@aol.com) o Michael Dylan Welch (welchm@aol.com) ---------------------------------------------------------------------------------------------- Organizers of the 2011 Haiku North America conference are pleased to announce that Rochester, New York, will now host the 2011 HNA conference, to be held July 27–31, 2011. The conference will maintain the theme of education in haiku and will take place at the Rochester Institute of Technology, cosponsored by the National Technical Institute for the Deaf, by the Postsecondary Educational Network-International funded by the Nippon Foundation of Tokyo, and by the Rochester Area Haiku Group. Led by Jerome Cushman, the local organizing committee also includes Carolyn Dancy, Deb Koen, and Deanna Tiefenthal, with local and long-distance help from Francine Banwarth, Randy Brooks, and others. Anticipated activities include an Erie Canal boat cruise, banquet, regional readings, a memorial reading, anthology, T-shirts, and possible visits to nearby cultural attractions, including the National Museum of Play and a guided tour of historic Mt. Hope Cemetery, the oldest Victorian municipal cemetery in America and burial site of Susan B. Anthony, Frederick Douglas, and poet Adelaide Crapsey. More details will be provided at www.haikunorthamerica.com and on the HNA Facebook page. Please take a look and click Like! if you’re a Facebook member. For more information, please contact Jerome Cushman at jercush@aol.com or Michael Dylan Welch at welchm@aol.com.
torna su




Arriva... ECCENTRIKA! - Grugliasco (TO)
Sabato 22 gennaio alle ore 21.00 il Teatro Le Serre di Grugliasco ospita il primo appuntamento della stagione ECCENTRIKA 2011 che fino al 15 aprile prevede 5 appuntamenti di circo contemporaneo con compagnie italiane ed internazionali in attesa della X edizione del Festival Internazionale Sul Filo del Circo di Grugliasco di cui rappresenta l'ideale continuità durante i prossimi mesi. La caratteristica di questa stagione di spettacoli è di sperimentare nuovi linguaggi, unendo come in un caleidoscopio, arti, discipline e generi differenti idealmente uniti dal codice universale del circo in tutte le sue forme. Il primo appuntamento della stagione (22 gennaio ore 21.00) è con Kabaret Vertigo che quest'anno approda al palcoscenico del Teatro Le Serre con uno spettacolo portato in scena dagli allievi del Corso di Formazione Professionale per Artista di Circo Contemporaneo. Gli spettacoli si tengono presso il Teatro Le Serre all'interno del Parco Culturale Le Serre, Via Tiziano Lanza n.31 a Grugliasco (TO). Il costo dell'ingresso è di 8 euro (ridotto 5 euro). Anche dai siti www.scuoladicirko.it e www.casadelcirco.com è possibile scaricare il COUPON che dà diritto al biglietto ridotto al prezzo di 5 euro (invece di 8 euro), previa prenotazione ai numeri 3293121564; 0110714488 (lun-ven 10.00-13.00 e 15.00-19.00). Per scoprire tutti gli appuntamenti della stagione ECCENTRIKA 2011 - www.casadelcirco.com/eccentrika
torna su

*Ricevi questa mail in quanto sei iscritto alla lista "FRECCIOLENEWS" *

Se vuoi cancellarti dalla lista invia una email a info@cascinamacondo.com


Copyright (C) 2018 *|www.cascinamacondo.com|* All rights reserved.