Se non visualizzi bene questa mail premi qui.
Se vuoi visualizzare l'archivio newsletter premi qui.
Your Company
Staff Macondo

Cascina Macondo's friends - Amici di Cascina Macondo
Ricordiamo a tutti gli amici i... continua.

CENT'ANNI DI SOLITUDINE AD ALTA VOCE - Cascina Macondo
PUOI COMINCIARE A PENSARCI....... continua.

CORSO BASE DI CERAMICA A CASCINA MACONDO - inizio sabato 5 febbraio 2011
CORSO BASE DI CERAMICA A CASCI... continua.

UNA PAGINA PER VELA E VIA COL VENTO - PROGRAMMAZIONE 2011 CASCINA MACONDO
Un anno ricco di eventi, inizi... continua.

SCRITTURALIA - prossimo appuntamento domenica 6 febbraio 2011 a Cascina Macondo - Riva Presso Chieri (TO)
Domenica 09 NOVEMBRE 2014 per ... continua.

CONCORSO INTERNAZIONALE HAIKU EDIZIONE 2011
CASCINA MACONDO BANDISCE la ... continua.

“LESSICO INGLESE goccia a goccia – ENGLISH LEXICON drop by drop” - settimanale a cura di Pietro Tartamella - observance, observancy
FURY -- nome: 1 furia; furo... continua.

FARE IL PANE IN CASA - domenica 10 aprile a Cascina Macondo con Domenico Benedetto
FARE IL PANE IN CASA -- ... continua.

COSMESI NATURALE due domeniche pratiche e divertenti (8 maggio e 12 giugno) con Antonella Filippi
COSMESI NATURALE una giornata... continua.

I RACCONTI D'INVERNO A CASCINA MACONDO - ULTIMO appuntamento sabato 12 febbraio 2011 -
dal 1993 A CASCINA MACOND... continua.

OLTRE L'AUTUNNO - caratteri e inchiostri - manuale di poetica haiku
OLTRE L’AUTUNNO MANUALE DI POE... continua.

CORSO DI KEYMOVEMENT AL CENTRO INTERCULTURALE - Torino
CASCINA MACONDO AL CENTRO INTE... continua.

I TUOI HAIKU NELLA HOME PAGE DEL SITO CASCINA MACONDO
Nella Home page del sito Casc... continua.

TEATRO D'ESTATE 2011 PER BAMBINI E ADOLESCENTI
T E A T R O D’ E S T A T E ... continua.

IL SILENZIO E LA NEVE rassegna di letture ad alta voce a cura dei Narratori di Macondo - Circolo dei Lettori - venerdì 28 gennaio 2011 terzo appuntamento - Torino
IL SILENZIO E LA NEVE raccon... continua.

FORMAZIONE LETTORI AD ALTA VOCE - Cascina Macondo MAGGIO 2011
Formazione Lettori ad Alta ... continua.

I TUOI COMUNICATI SU FRECCIOLENEWS OGNI SETTIMANA
DALLO STAFF DI FRECCIOLENEWS <... continua.

"ORTOLINEA CM- Accentazione Ortoèpica Lineare" quindicinale a cura di Fiorènza Alineri - da 101 Stòrie Zèn "Obbediènza"
101 Stòrie Zèn (A cura di Nyog... continua.

Frécciolenews Partners
MUSIC CLUB, mensile di musica ... continua.

Sponsor e sostegni
esprimiamo la nostra riconosce... continua.

"GOOD MORNING POESIA ORE 7.00" quindicinale a cura di Pietro Tartamella - "ALL'AMICO DI UN TEMPO" di Archiloco di Paro
ALL'AMICO DI UN TEMPO --- "Lun... continua.

'ERBA MANENT' quindicinale di erbe, frutti e piante a cura di Antonella Filippi - "PERDIPESO, O PERDITEMPO?" prima parte
PERDIPESO… O PERDITEMPO? (Par... continua.

"DONNE: STORIA, SOCIETA', SALUTE - quindicinale a cura di Ivana Nannini - Donne alienate, donne perdute: reti assistenziali caritatevoli e manicomio
Stiamo assistendo da tempo... continua.


Utenti Frécciolenews

SCIENTIFICA - A volte ancora mi sfugge l'umana grandezza (Vacis, Curino, Allegri, Di Mauro, Agosti, Tartamella...) - Torino
SCIENTIFICA - A volte ancora... continua.

L’ACQUA NON E’ UNA MERCE” – AMMESSI DUE QUESITI REFERENDARI
“L’ACQUA NON E’ UNA MERCE” – A... continua.

Marco Paolini - il nazismo contro i disabili e malati di mente
Carissimi, vi scrivo per info... continua.

Offerte di lavoro per animatori
Dal mese di gennaio, per la s... continua.

APPUNTAMENTI LENTI con i CamminAttori di “GeMiTo”
APPUNTAMENTI LENTI con i Cammi... continua.

CENA DANSOIRA - Torino
Venerdì 28 gennaio 2011 ore 19... continua.

Il Kakemono e il suo Tokonoma - mostra a Torino
Il Kakemono e il suo Tokonom... continua.

Burattinarte inverno 2011 - XII Rassegna Invernale Teatro di Figura - Alba, Langhe, Roero, Monferrato
Nuova edizione per la rass... continua.

Cena con spettacolo - Circolo dei Lettori - Torino
Sabato 29/01/2011 - ore 20:30 ... continua.

CORSO DI FORMAZIONE per CONDUTTORI di DRAMMATERAPIA E TEATRO EDUCAZIONE Diretto da CORRADO SORBARA – Amelia (TR)
OBIETTIVO FORMATIVO GENERALE: ... continua.

EDUCARE TRA OGGI E DOMANI - 27 GENNAIO 2011 - VARESE
EDUCARE OGGI E DOMANI Giovedì... continua.

IL MITO DI SISIFO - Torino
Il 29 gennaio 2011, alle ore 2... continua.

M’ILLUMINO DI MENO 2011 - Uniti nell’energia pulita
Il 18 febbraio 2011 torna M’il... continua.

MAE – Fondazione CRUI: 619 tirocini a Roma e nelle sedi di tutto il mondo
Il 'Programma di tirocini del ... continua.

Na Darà - Non Aver Paura - Corso danze tradizionali Rom - Torino
Da mercoledì 2 febbraio al 6... continua.

Progettare e gestire interventi con i Fondi Europei
Master Europeo in Finanziament... continua.

PROGETTO DI RESIDENZE COREOGRAFICHE - PADOVA
PROGETTO DI RESIDENZE COREOGRA... continua.

Tirocini all’estero, 55 posti nelle Camere di Commercio italiane in tutto il mondo
Il programma di stage Assocame... continua.

FESTIVAL NAZIONALE DEL TEATRO DIALETTALE – Agugliano (AN)
Il 1° marzo 2011 scadono i ter... continua.

Concorso di poesia per ragazzi di scuola media - IV edizione -
Il concorso, bandito dalla S... continua.

Incontro 'Raku giapponese a carbone' - Acilia (Roma)
Dalle ore 14 del 11 marzo all... continua.

Nuova pubblicazione ArTeMuDa: THURES E LA SUA VALLE - LA MEMORIA DELLA TERRA
E' disponibile la nuova pubbli... continua.

Apertura Fuzia Fashion a Torino
Sabato 12 febbraio a Torino 'F... continua.

Concorso nazionale “CANTIERI DI STRADA 2011”
La FNAS - Federazione Nazional... continua.

DON CHISCIOTTE - TEATRO POLITEAMA DI POGGIBONSI - 26 E 27 GENNAIO 2011
DON CHISCIOTTE di Miguel De C... continua.

presentazione 'NON SPRECARE' di ANTONIO GALDO - Maccarese
Sabato 29 gennaio 2011, alle o... continua.

DÎNER SPECTACLE AFRICAIN - ALTENSTADT près de Wissembourg
Samedi 5 Février 2011 à partir... continua.

ULTIMA CHIAMATA - VERONA - 28 GENNAIO 2011
TEATROIMPIRIA PRESENTA UN THR... continua.

COMPAGNIA HOROVITZ-PACIOTTO - SPOLETO - 4, 5 E 6 FEBBRAIO 2011
Compagnia Horovitz-Paciotto ... continua.


Cascina Macondo's friends - Amici di Cascina Macondo
Ricordiamo a tutti gli amici intimi e lontani e a tutti i simpatizzanti che un sostegno economico a Cascina Macondo è concreta partecipazione e inequivocabile gesto di stima. Un versamento di euro 50 (valido un anno solare) aiuterà a sostenere le iniziative e i rilevanti costi di gestione dell'associazione. Possiamo assicurarti che il tuo sostegno non ci offenderà, anzi, sarà assolutamente gradito. In quarant’anni di impegno culturale siamo stati precursori della Lettura ad Alta Voce, di Scritturalia, dei Racconti d'Inverno, della Poetica Haiku, della Didattica Tassellare, della Recublenza, della Poesia Gestazionale, della Filosofia Interstiziale, delle Edizioni Ortoèpiche, del Rakuhaiku... Sostienici. Prendi nota dei dati per il tuo bonifico bancario: conto corrente N° 1000 / 13268 Istiuto Bancario 'BANCA PROSSIMA' filiale 05000 di Milano, Via Manzoni ang. Via Verdi codice postale 20121 -- IBAN IT13 C033 5901 6001 0000 0013 268 per versamenti italiani -- BIC BCITITMX (codice per versamenti internazionali)- intestazione del bonifico: Cascina Macondo Borgata Madonna della Rovere, 4 10020 Riva Presso Chieri - Torino - Italy - Indicare la causale del versamento: Sostegno a Cascina Macondo anno..... -- un grazie e un saluto, Staff Cascina Macondo ----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- CASCINA MACONDO'S FRIENDS - We remind to all close fiends and to those who are far apart, and to all sympathizers, that an economic support to Cascina Macondo is a concrete participation and a clear sign of estimation. A 50 euro deposit (valid for a solar year) will help to support the initiatives and the considerable operating expenses of the association. We can assure you that your support will not offend us, on the contrary, it will be absolutely appreciated. In forty years of cultural commitment, we have been the precursors of Reading Aloud, of Scritturalia, of Winter Tales, of Haiku Poetics, of Dowelled Didactics, of Recublenza (art of recovery), of Gestational Poetry, of Interstitial Philosophy, of Orthoepic Editions, of Rakuhaiku, etc. Support us. Take note of our data for your bank transfer: current account no. 1000 / 13268 Istituto Bancario 'BANCA PROSSIMA' filiale 05000 di Milano, Via Manzoni ang. Via Verdi, postcode 20121 - IBAN IT13 C033 5901 6001 0000 0013 268 for Italian deposits -- BIC BCITITMX (code for international deposits). Bank transfer to: Cascina Macondo, Borgata Madonna della Rovere 4, 10020 Riva Presso Chieri - Torino – Italy. Please indicate the reason of the deposit: Support to Cascina Macondo, year..... – thank you and hallo from Cascina Macondo’s staff.
torna su




CENT'ANNI DI SOLITUDINE AD ALTA VOCE - Cascina Macondo
PUOI COMINCIARE A PENSARCI....... Il 24 e 25 marzo 2012, a Cascina Macondo lettura integrale ad alta voce di CENT’ANNI DI SOLITUDINE di Gabriel Garcìa Marquez, di Josè Arcadio Buendìa, di Ursula Iguaran, di Aureliano, di Prudencio Aguilar, di Pilar Ternera, di Amaranta, di Rebeca, di Francisco El Hombre, di Melquiades ------- LETTURA ALL’APERTO NEL CORTILE ALCE NERO (in caso di pioggia nel Salone Gibran di Cascina Macondo)----- DURANTE LE PAUSE A PREZZI POLITICI: CROSTINI, PANE BARBARESCO, SALAME, COMPANATICI, VINO, CAFFÈ ----- Portarsi materassino, coperta o sacco a pelo, un maglione pesante e, chi vuole, un seggiolino o una sedia personale. Per tepore e compagnia un fuoco nel braciere sarà acceso durante la notte -------------- I LETTORI CHE A TITOLO GRATUITO INTENDONO PRENOTARSI A LEGGERE DOVRANNO INVIARE LA LORO ADESIONE INDEROGABILMENTE ENTRO IL 28 FEBBRAIO a ciascun lettore verrà comunicato via email il brano che dovrà leggere. I lettori, se lo desiderano, potranno farsi accompagnare da uno o più musicisti (qualsiasi strumento) che essi stessi avranno scelto fra le loro conoscenze, e provvederanno autonomamente a “coreografare” il loro personale intervento ------- PER INFORMAZIONI DETTAGLIATE COPIA E INCOLLA SUL TUO BROWSER IL SEGUENTE LINK : http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=356:centanni-di-solitudine-ad-alta-voce-a-cascina-macondo&catid=102:news&Itemid=90
torna su




CORSO BASE DI CERAMICA A CASCINA MACONDO - inizio sabato 5 febbraio 2011
CORSO BASE DI CERAMICA A CASCINA MACONDO condotto da Annamaria Verrastro ( annamaria.verrastro@cascinamacondo.com ). Gruppo già formato - disponibilità ancora 2 posti --- INIZIO SABATO 5 FEBBRAIO 2011 dalle ore 14.30 alle ore 18.30 due volte al mese (6 incontri quindicinali) per un totale di 24 ore ----- PROGRAMMA: - palla cava - colombino - lastra - tutto tondo - bassorilievo - prima cottura a biscotto - ingobbi e smalti - costo: euro 240,00 comprensivo di materiali e cotture a biscotto ------- Seguiranno (costi a parte) stages di - cotture Raku - cotture Naked - cotture a cielo aperto ------- nota: - possibilità di frequentare l'Atelier di Ceramica di Cascina Macondo ogni lunedì sera - possibilità di partecipare (vedi calendario 'domeniche in Cascina') agli appuntamenti di MANIPOLANDO nell'ambito del progetto 'Motore di Ricerca' ----- per chi viène da lontano c’è la possibilità di pernottare prèsso la Foresterìa “Tiziano Terzani” di Cascina Macondo a còsti di Bed&Breakfast.
torna su




UNA PAGINA PER VELA E VIA COL VENTO - PROGRAMMAZIONE 2011 CASCINA MACONDO
Un anno ricco di eventi, iniziative, appuntamenti, idee, incontri, proposte, passioni, per la promozione del libro, della lettura ad alta voce, della poetica haiku... ANCHE TU POTRESTI FARNE PARTE!!!!! COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK PER ACCEDERE AL PROGRAMMA: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1357:una-pagina-per-vela-e-via-col-vento-programma-2016-cascina-macondo&catid=102:news&Itemid=90
torna su




SCRITTURALIA - prossimo appuntamento domenica 6 febbraio 2011 a Cascina Macondo - Riva Presso Chieri (TO)
Domenica 09 NOVEMBRE 2014 per un manipolo di scrittori appuntamento con SCRITTURALIA D'AUTUNNO --- tutto il giorno dedicato a scrivere su un tema estratto a sorte --- A fine serata lettura ad alta voce dei componimenti prodotti --------------- Forse scriviamo meno di quanto desideriamo. Troppe le cose da fare, troppi gli impegni, troppe le scadenze e le preoccupazioni. Occorre proprio un atto di volontà per dirsi 'oggi voglio dedicarmi a me stesso, a me stessa' e ricavarsi uno spazio creativo, una giornata solo per noi dedicata alla scrittura. Chiudere la serranda lasciando fuori il mondo con i suoi mille problemi, e scrivere, scrivere per una giornata in compagnia di altri appassionati di scrittura. Nel corso degli anni sono 612 i racconti prodotti dagli autori che hanno partecipato in Cascina alle domeniche di Scritturalia. In questo numero che aumenta nel tempo, potrebbe esserci anche un tuo racconto... --------------- I testi migliori e più interessanti prodotti a Scritturalia, a insindacabile giudizio della Redazione, verranno pubblicati sul sito di Cascina Macondo - si può partecipare anche da lontano via email - I POSTI SONO LIMITATI OCCORRE PRENOTARE - iscrizione solo attraverso il modulo on line sul sito di Cascina Macondo <><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><> CHI VUOLE ARRIVARE IL SABATO, O IL VENERDI, PUO' TRASCORRERE IL WEEK END A CASCINA MACONDO a costi di Bed and Breakfast, presso la FORESTERIA 'TIZIANO TERZANI' dell'associazione, una bella struttura di accoglienza che Cascina Macondo ha ricevuto in comodato <><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><> per info: info@cascinamacondo.com - ciao dallo Staff di Scrittori-Lettori-Narratori di Macondo - COPIA E INCOLLA SUL TUO BROWSER IL SEGUENTE LINK PER INFORMAZIONI DETTAGLIATE: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=219:scritturalia-estiva-prossimo-appuntamento-domenica-06-novembre-2011&catid=102:news&Itemid=90 ---------------------(nel riquadro affresco romano del 50 dopo Cristo 'donna con stilo e libro' (detta 'Saffo') ritrovato a Pompei. (Napoli-Museo Archeologico Nazionale)
torna su




CONCORSO INTERNAZIONALE HAIKU EDIZIONE 2011
CASCINA MACONDO BANDISCE la 11° EDIZIONE del CONCORSO INTERNAZIONALE DI POESIA HAIKU IN LINGUA ITALIANA - 2013 ------- possono partecipare: autori di ogni nazionalità e di ogni età ------ partecipazione: GRATUITA ------ sezione individuale: autori singoli ----- sezione collettiva: scuole e area handicap ----- quantità: massimo tre haiku classici INEDITI (5-7-5 sillabe) in lingua italiana ------ invio: solo attraverso la compilazione del modulo on line previa registrazione al sito www.cascinamacondo.com ------ scadenza: 31 MAGGIO 2013 ----- premiazione: domenica 17 NOVEMBRE 2013 a Cascina Macondo ----- tutti gli haiku pervenuti sono visibili sul sito di cascina macondo ------ il pubblico può votare gli haiku messi on line (Il voto del pubblico è utile parametro di riferimento per dirimere i casi che hanno ottenuto parità di voto dalla Giuria)-- VOTARE E' FACILE: BASTA UN CLICK! ------ PER ACCEDERE AI BANDO E A TUTTE LE INFORMAZIONI RELATIVE AL CONCORSO, copia e incolla il seguente link sul tuo browser: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1154:2013-11d-edizione-concorso-internazionale-haiku-cascina-macondo&catid=102:news&Itemid=90
torna su




“LESSICO INGLESE goccia a goccia – ENGLISH LEXICON drop by drop” - settimanale a cura di Pietro Tartamella - observance, observancy
FURY -- nome: 1 furia; furore; ira: < She rose in a fury > ( si alzò infuriata); < a fit of fury > (un accesso d'ira; < cold fury > (fredda ira); < pent-up fury > (ira repressa accumulata) -------- 2 furia; violenza; forza: < the fury of the wind [of the battle] > (la furia del vento [della battaglia]) ----------- 3 persona (spec. donna) furibonda; furia ------ 4 (F.) (mitol.) Furia -------- < a fury of activity > (un'attività frenetica)--- ( infuriarsi; andare su tutte le furie) --- (fam.) < like fury > (come una furia; a più non posso) --- < to work like fury > (lavorare come una furia) --- < to send somebody into a fury > (fare infuriare qualcuno) ------ ---- pietro.tartamella@cascinamacondo.com (i vocaboli sono tratti dal Dizionario inglese/italiano – italiano/inglese “Ragazzini” - Zanichelli editore. Il dizionario Ragazzini contiene anche la fonetica delle parole inglesi e, nel cd-rom, la pronuncia sonora di tutti i lemmi inglesi: http://dizionari.zanichelli.it/dizionariOnline)
torna su




FARE IL PANE IN CASA - domenica 10 aprile a Cascina Macondo con Domenico Benedetto
FARE IL PANE IN CASA -- Incontro a Cascina Macondo - domenica 20 maggio 2012 - durata: intera giornata dalle ore 9.30 alle ore 18.00 - occorrente: blocchetto per appunti, penna, grembiule, sacchettino di carta per il pane. - per il pranzo ogni partecipante porta cibo e vino da condividere - contributo richiesto (compresi i materiali) 70 euro da versare sul conto corrente di Cascina Macondo entro il 12 maggio - per chi viene da lontano possibilità di pernottamento a costi di Bed & Breakfast presso la Foresteria di Cascina Macondo ------- Impariamo a fare il pane in casa, con l’utilizzo del lievito di birra o la pasta madre, impariamo a riconoscere le varie farine, le tipologie di pane , capiamo le differenze tra un pane “industriale” ed un pane fatto in casa.... (INIZIATIVA FINALIZZATA A SOSTEGNO DEI PROGETTI ISTITUZIONALI DI CASCINA MACONDO)- copia e incolla il seguente link sul tuo browser per saperne di più: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=368:fare-il-pane-in-casa-domenica-10-aprile-con-domenico-benedetto&catid=102:news&Itemid=90
torna su




COSMESI NATURALE due domeniche pratiche e divertenti (8 maggio e 12 giugno) con Antonella Filippi
COSMESI NATURALE una giornata divertente e utile per la cura del corpo e per stare insieme condotte da Antonella Filippi ----- sabato 11 giugno 2011 dalle ore 10.00 alle ore 18.00 - per il pranzo ogni partecipante porta cibo e vino da condividere - costo della giornata (compresi i materiali) 70 euro iva esclusa da versare sul conto corrente di Cascina Macondo entro il 30 maggio. - per chi viene da lontano possibilità di pernottamento a costi di Bed & Breakfast presso la Foresteria di Cascina Macondo -------- dopo una breve spiegazione della struttura della pelle, dei capelli e delle unghie, delle proprietà cosmetiche di alimenti e piante, tinture ed estratti, gemmoderivati e argilla, si approntano e provano direttamente, al momento, molti preparati (conservabili e non)... - per saperne di più copia e incolla il seguente link sul tuo browser: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=366:cosmesi-naturale&catid=102:news&Itemid=90
torna su




I RACCONTI D'INVERNO A CASCINA MACONDO - ULTIMO appuntamento sabato 12 febbraio 2011 -
dal 1993 A CASCINA MACONDO 'I RACCONTI D'INVÈRNO' --- SERATE AD INVITO PERSONALE - PARTECIPAZIONE GRATÙITA - INGRESSO A LIBRELLULA --- I POSTI SONO LIMITATI È INDISPENSÀBILE LA PRENOTAZIONE CON UNA EMAIL --- TERZO APPUNTAMENTO SABATO 18 FEBBRAIO 2012 --- Letture, stòrie, racconti, mùsica, spezzoni di film. Intorno al fuòco vòglia di stare insième e fare l'alba. Paròle, melodìe, silènzi. Piètro Tartamèlla leggerà come sèmpre uno o dùe racconti. Bruno Burdizzo ci mostrerà le Comicòmiche. Pòi toccherà a te, se lo vorrài, regalarci una lettura, una mùsica, una canzone, un brève filmato che hai girato, una perfomance teatrale, una stòria coi burattini, una poesìa... Il cibo e il vino che porterài verranno condivisi. Saranno la nòstra pàusa, compagni dei nòstri suòni e delle nòstre paròle narrate. Tappeti e cuscini per abbandonarsi all'ascolto e stare bène. Incontrarsi e raccontarsi lasciando il tùo potere di àlbero, di voce, di tèrra, tra le mura di Cascina Macondo ---- per ogni altro dettaglio, le modalità di partecipazione, le altre date, come si arriva da noi... còpia e incòlla sul tùo browser il seguènte link: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1031:i-racconti-dinverno-20112012&catid=102:news&Itemid=90
torna su




OLTRE L'AUTUNNO - caratteri e inchiostri - manuale di poetica haiku
OLTRE L’AUTUNNO MANUALE DI POETICA HAIKU E ANTOLOGIA, autore AA.VV - a cura di Pietro Tartamella, editore DEART, prefazione Fabrizio Virgili, lingua italiano-inglese-francese, traduzione Ajdi Tartamella-Florian Lasne-Lucy Sobrero, copertina Ceramica Macondo con manufatto Rakuhaiku di Anna Maria Verrastro, anno di edizione 2006, pagg 320, formato cm 14,70 x 21,00, segni particolari: Manuale di Poetica Haiku e Antologia, ISBN 88-89769-01-7, costo euro 16,00 + spese spedizione, descrizione: 'Unico nel suo genere il libro illustra la poetica haiku e le regole di composizione. Contiene il “Manifesto della Poesia Haiku in Lingua Italiana” di Cascina Macondo (in italiano, inglese, francese) e il “Manifesto della sillabificazione della lingua italiana per la composizione di Haiku” con ampia esplorazione dei fenomeni metrici e grammaticali. Nella seconda parte del libro un’antologia dei migliori Haiku, Senryu, Haikai (473 componimenti) selezionati nei primi tre anni (2003-2005) del Concorso Internazionale di Poesia Haiku in Lingua Italiana bandito da Cascina Macondo. L’antologia, con componimenti di adulti, bambini, disabili, è uno spaccato culturale di estremo interesse in quanto testimonianza di tematiche, stili, colori della poesia Haiku in Italia e all’estero agli inizi del decennio degli anni 2000 - UN LIBRO PER GLI SCAFFALI DI TUTTE LE BIBLIOTECHE E DI TUTTE LE LIBRERIE- per sostenere i progetti culturali di Cascina Macondo richiedi a info@cascinamacondo.com - puoi ordinarlo in qualsiasi libreria - esposizione dei libri di Cascina Macondo presso libreria IL BANCO, Via Bligny 10 - Torino
torna su




CORSO DI KEYMOVEMENT AL CENTRO INTERCULTURALE - Torino
CASCINA MACONDO AL CENTRO INTERCULTURALE DI TORINO (corso Taranto, 160) - CORSO DI KEYMOVEMENT-MEDITAZIONE IN MOVIMENTO ----- dall' 8 aprile al 10 giugno 2011 rivolto a giovani e adulti che si avvicinano per la prima volta al movimento o che hanno già esperienza (danzatori, attori, praticanti di arti marziali, sportivi, ecc)----- Il KeyMovment nasce negli anni 80 in Germania per facilitare la comprensione e la pratica dei principi fondamentali delle arti marziali e della meditazione Buddhista. Vuole essere uno strumento pratico-teorico per aiutare a capire alcuni principi chiave del movimento. L’obiettivo è supportare direttamente e naturalmente l’allineamento, la stabilità e la forza, aiutare a sviluppare una maggiore consapevolezza del proprio corpo e dell’interazione tra corpo e mente --- Incontri e orari: Dieci incontri nelle giornate di venerdì dalle ore 18.00 alle ore 20.00. Il corso si basa su un equilibrio tra rilassamento e concentrazione che, approdando a una giusta tensione, consente la realizzazione di un movimento chiaro e preciso.Si svolgono esercizi preparatori individuali, in parte supportati dall’ausilio di bastoni di legno leggero; in seguito, negli esercizi in coppia, i partecipanti verificano e personalizzano il movimento appreso --- Docente Josef Kiss. Insegnante certificato della scuola “Dharma Body Work” di Berlino (maestri Peter Laros e Mikki Bleidner). Informazioni, iscrizioni e pagamento quota Associazione Cascina Macondo Tel. docente: 011 5785550, E-mail: josef.kiss@cascinamacondo.com - Sito web: www.cascinamacondo.com Iscrizioni entro il 25 marzo 2011 via e-mail all’indirizzo del docente. Quota: € 85,00 da al momento dell’iscrizione tramite versamento sul conto corrente bancario dell’Associazione Cascina Macondo -- PER INFORMAZIONI DETTAGLIATE COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER:http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=341:cascina-macondo-al-centro-interculturale-di-torino-inglese-e-keymovement&catid=102:news&Itemid=90
torna su




I TUOI HAIKU NELLA HOME PAGE DEL SITO CASCINA MACONDO
Nella Home page del sito Cascina Macondo, sotto la tazzina del caffè fumante, è attiva la rubrica HAIKU DEL GIORNO. Gli Utenti FREE possono prenotare una data, inserire un proprio haiku e, volendo, dedicarlo a qualcuno. E' prevista infatti anche la possibilità di inserire nel form l'indirizzo di posta elettronica di un amico a cui volete dedicare l'haiku. L'amico riceverà automaticamente l'avviso 'c'è un haiku dedicato a te'. Leggeremo un nuovo haiku ogni giorno. E anche se non è vero che un haiku al giorno toglie il medico di torno, la cosa ci sembra carinissima - Staff Macondo
torna su




TEATRO D'ESTATE 2011 PER BAMBINI E ADOLESCENTI
T E A T R O D’ E S T A T E A C A S C I N A M A C O N D O - CAMPO DI TEATRO ESTIVO PER BAMBINI E ADOLESCENTI da 9 a 15 anni - UNA SETTIMANA FULL-IMMERSION - DUE PROPOSTE: Teatro: con Enzo Pesante e Viola Zangirolami ---- Lettura ad Alta Voce, Scrittura Creativa, Ceramica: con Pietro Tartamella e Annamaria Verrastro --- POSTI LIMITATISSIMI !!!!!!!!!!!!!!! --- SPETTACOLO FINALE --- PRENOTAZIONI INDEROGABILMENTE ENTRO IL 10 GIUGNO --- Il teatro regala sempre ai bambini e agli adolescenti il suo grande potere ricreativo, il potere variopinto della sua parola ad alta voce e del suo gesto, regala la sua disciplina e la sua libertà, regala la scoperta di un infinito mondo di relazioni con lo spazio, con gli altri,con il tempo, regala il piacere dell’ascolto, il piacere del confronto, il piacere di mettersi alla prova, regala l’attesa, regala l’azione,regala con semplicità il suo essere educativo. Specie se buoni sono i maestri che conducono il gioco ---- COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER PER SAPERE I DETTAGLI: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1097:teatro-destate-a-cascina-macondo-settimana-residenziale-per-bambini-e-adolescenti-giugno-luglio-2012&catid=102:news&Itemid=90
torna su




IL SILENZIO E LA NEVE rassegna di letture ad alta voce a cura dei Narratori di Macondo - Circolo dei Lettori - venerdì 28 gennaio 2011 terzo appuntamento - Torino
IL SILENZIO E LA NEVE racconti di boschi, montagne, stelle alpine (i boschi, la neve, le montagne, le scalate, le vette, le tormente, il pericolo, il soccorso, i rifugi, i ruscelli, i bivacchi, i folletti, gli uomini, gli animali…) ---- CIRCOLO DEI LETTORI Palazzo Graneri della Roccia, Via Bogino 9 Torino ---- Ogni settimana dalle ore 21.15 alle ore 22.45 da venerdì 14 gennaio 2011 a venerdì 18 marzo con PIETRO TARTAMELLA e I NARRATORI DI MACONDO (Annette Seimer, Bruno Burdizzo, Cristina Baggio, Enzo Pesante, Filippo Chiello, Fiorenza Alineri, Luana Varagnolo, Pietro Tartamella, Tamara Matacchione) --- Il pubblico può intervenire con proprie letture e racconti della durata massima di dieci minuti ciascuno --- per informazioni dettagliate copia e incolla il seguente link sul tuo browser: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=361:il-silenzio-e-la-neve-i-narratori-di-macondo-al-circolo-dei-lettori-torino&catid=102:news&Itemid=90 ------- Circolo dei Lettori - tel. 011 - 43 26 820 - info@circololettori.it - www.circololettori.it -------- Cascina Macondo - info@cascinamacondo.com - www.cascinamacondo.com
torna su




FORMAZIONE LETTORI AD ALTA VOCE - Cascina Macondo MAGGIO 2011
Formazione Lettori ad Alta Voce - 4 domeniche intensive a Cascina Macondo condótte da Piètro Tartamèlla, inizio doménica 7 MAGGIO 2017, proseguimento doménica 14, 21, 28 MAGGIO --------------- Córso pratico e velóce, di qualità, rivòlto ad insegnanti, animatóri, docènti, attóri, lettóri, relatóri, conferenzièri, presentatóri, disk-jòkey, professionisti, politici, amministratóri, sindacalisti, imprenditóri, studènti, giornalisti, e a tutti colóro ché pér motivi di lavóro e professióne hanno a ché fare cón la paròla parlata. Ma anche a colóro ché sempliceménte amano abbellire la pròpria personalità. <><><><> orario 9.00 /18.00 - 43 óre di docènza - tecniche di lettura, ortoepia, esercitazioni, verifiche - 120 pagine di dispènse ------- a tutti i partecipanti verrà rilasciato un attestato di frequènza -------- possibilità di pernottaménto per chi viène da lontano (a costi di Bed and Breakfast) --------------- l'ultima doménica si andrà avanti sino a mèzzanòtte. Gli allièvi potranno portare amici e parènti pér una serata di letture, musica, canzóni, raccónti intórno al fuòco. Pér la céna a buffet déll'ultima doménica i partecipanti al córso, e i lóro amici e parènti, porteranno cibi e bevande da condividere durante la serata ------- Il numero massimo di partecipanti amméssi ad ógni singolo stage, pér nòstra buòna e consuèta abitudine, tènde a nón superare la consistènza uòvo (una dozzina)- info@cascinamacondo.com ------ COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER PER ULTERIORI INFORMAZIONI: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=181:formazione-lettori-ad-alta-voce-master&catid=102:news&Itemid=90
torna su




I TUOI COMUNICATI SU FRECCIOLENEWS OGNI SETTIMANA
DALLO STAFF DI FRECCIOLENEWS <><><><><> LUANA VARAGNOLO (referente responsabile) ---- FIORENZA ALINERI ---- OSCAR LUPARIA ---- FLORIANA PORTA ---- LAURA UBOLDI ----- PIETRO TARTAMELLA..... ricordano agli inserzionisti che: FRECCIOLENEWS... (COMUNITA' INTERNAZIONALE CHE SI SCAMBIA INFORMAZIONI E COMUNICATI) è la Newsletter settimanale gratuita di Cascina Macondo. Viene inviata a tutti gli iscritti (Utenti Only Mailing, Utenti Free, Utenti Professional) a partire dalla mezzanotte di ogni martedì. La Newsletter può essere utilizzata da chi organizza eventi, manifestazioni, presentazioni di libri, concorsi, mostre, spettacoli, corsi, stages, reading, proiezioni, inaugurazioni, commemorazioni, concerti, feste, conferenze, esposizioni, viaggi, incontri, iniziative- contenuti-annunci vari --------- PORRE ATTENZIONE PERO' AI COMUNICATI: DEVONO ESSERE CHIARI, CONCISI, SEMPLICI, ESSENZIALI. Devono semplicemente 'dare la notizia' (un buon esercizio preparatorio allo stile haiku!). Ricordiamo pertanto le sette domande tipiche del giornalismo, punti di riferimento per chi compila un comunicato o dà una notizia: CHI? COSA? DOVE? COME? QUANDO? PERCHE'? ed eventualmente anche il QUANTO? Se non sei tu ad organizzare gli eventi, dillo ai tuoi amici di questa opportunità.
torna su




"ORTOLINEA CM- Accentazione Ortoèpica Lineare" quindicinale a cura di Fiorènza Alineri - da 101 Stòrie Zèn "Obbediènza"
101 Stòrie Zèn (A cura di Nyogèn Senzaki e Paul Rèps) --- 4. Obbediènza – Le lezioni del maèstro Bankèi non èrano frequentate solo dagli studènti di Zèn ma anche da persone di ogni cèto e di ogni sètta. Lùi non citava i sutra né si dilungava in dissertazioni dottrinali. Al contrario, le paròle gli uscìvano dirèttaménte dal cuòre e raggiungévano il cuòre di chi lo ascoltava. Che lùi avesse un pùbblico tanto numeroso fece infuriare un prète della sètta Nichiren, perché tutti i suòi seguaci lo avévano abbandonato per andare a sentire lo Zèn. L’egocèntrico prète Nichiren si recò al tèmpio, risoluto ad avere un contraddittòrio con Bankèi. “Ehi, insegnante di Zèn!” gridò “Aspètta un momento. Chi ti rispètta obbedirà a quello che dici, ma un uòmo come me non ti rispètta. Puòi convìncermi ad obbedirti?”. “Vièni qui accanto a me e te ne darò la pròva” disse Bankèi. Con aria altèra, il prète si fece largo in mèzzo alla fòlla e si avvicinò all’insegnante. Bankèi sorrise. “Vièni qui alla mìa sinistra”. Il prète obbedì. “Nò” disse Bankèi “parleremo mèglio se ti metti alla mìa dèstra. Vièni da quest’altra parte”. Con aria sprezzante il prète passò dall’altra parte. “Come vedi,” osservò Bankèi “tu mi stai obbedèndo, e ìo tròvo che sèi veramente gentile. Ora sièditi e ascolta” --- fiorenza.alineri@cascinamacondo.com
torna su




Frécciolenews Partners
MUSIC CLUB, mensile di musica e concerti live - www.musicclub.it <><><><> LA STAMPA, quotidiano di Torino - www.lastampa.it <><><><> TORINOSETTE, magazine settimanale de La Stampa - www.torinosette.it <><><><> COMUNICARE COME - www.comunicarecome.it <><><><> PUOIDIRLOQUI - www.puoidirloqui.it <><><><> DISABILI.COM - www.disabili.com <><><><> Radio Fahrenheit - www.fahre.rai.it <><><><> Digi.TO - www.digi.to.it <><><><> NEXT ARTE - LA PROSSIMA DESTINAZIONE DELL'ARTE http://www.nextarte.it <><><><> TRA TERRA E CIELO - www.traterraecielo.it <><><><> IMMIGRAZIONEOGGI - www.immigrazioneoggi.it <><><><> ARTESCLUSIVA L'ARTE DI DIVULGARE L'ARTE - www.artesclusiva.it <><><><>
torna su




Sponsor e sostegni
esprimiamo la nostra riconoscenza agli Enti, Istituzioni, Fondazioni, Associazioni, Ditte, Privati, che con il loro variegato sostegno consentono a Cascina Macondo di crescere, realizzare progetti, fare cultura esprimendo la propria vocazione di Promozione Sociale. Grazie. <><><><> Regione Piemonte - www.regione.piemonte.it <><><><> Motore di Ricerca Comune di Torino - www.comune.torino.it <><><><> Comune di Riva Presso Chieri - www.comune.rivapressochieri.to.it <><><><> Fondazione CRT - www.fondazionecrt.it <><><><> Fondazione Social - www.fondazionesocial.it <><><><> Fondazione Italia/Giappone - www.italiagiappone.it <><><><> Fondazione Paideia - www.fondazionepaideia.it <><><><> Villaggio La Francesca - www.villaggilafrancesca.it <><><><> Gruppo Haijin di Arenzano <><><><> Edizioni Angolo Manzoni - www.angolo-manzoni.it <><><><> Circolo dei Lettori - www.circololettori.it <><><><> Fanvision Produzioni Cinematografiche - www.fanvision.webs.com <><><><> Artigrafiche M.A.R. - www.artigrafichemar.it <><><><>
torna su




"GOOD MORNING POESIA ORE 7.00" quindicinale a cura di Pietro Tartamella - "ALL'AMICO DI UN TEMPO" di Archiloco di Paro
ALL'AMICO DI UN TEMPO --- "Lungamente travolto dai marosi / tu sia sbattuto contro Salmidesso, / nudo, di notte, mentre in noi fa quiete. / E spossato, con ansia della riva / tu rimanga, a ciglio del frangente, / nel freddo, stridendo i denti / come un cane, riverso sulla bocca, / e il flusso continuo dell'acque / ti copra fitto di alghe. / Così ti prendano i Traci, che in alto / annodate portano le chiome, / e con loro tu nutra molti mali, / mangiando il pane dello schiavo. / Questo vorrei vedere che tu soffra, / tu, che m'eri amico un tempo / e poi mi camminasti sopra il cuore".(Archiloco di Paro)--- pietro.tartamella@cascinamacondo.com
torna su




'ERBA MANENT' quindicinale di erbe, frutti e piante a cura di Antonella Filippi - "PERDIPESO, O PERDITEMPO?" prima parte
PERDIPESO… O PERDITEMPO? (Parte 1) --- Come ognuno sa, chiunque di noi si lamenta almeno una volta al giorno del proprio peso e fa voti a ogni santo per dimagrire, ma alla fine vince sempre Santa Forchetta. Quando poi arriva il periodo in cui dai giornali alla televisione non si parla altro che della “prova costume”, inizia il delirio di diete infallibili, consigli dell’amica dell’amica, foglietti da carbonari con indicazioni miracolose. Che fare per diventare veri “perdipeso” e non restare solo “perditempo”? 1. Una volta la mamma diceva “Hai gli occhi più grandi della bocca” quando ci servivamo di porzioni che corrispondevano alla nostra fame, ma non alla capienza del nostro stomaco, perciò il primo escamotage se si vuole perdere peso è quello di ridurre le porzioni e di masticare adeguatamente (o meglio, a lungo, visto che per alcuni già due movimenti di mascelle sono “adeguati”): questo duplice accorgimento permette di percepire meglio il sapore dei cibi e gustare quello che abbiamo nel piatto, e di avvertire prima il senso di sazietà. In questo modo vedremo che la porzione che prima ci sembrava ridotta, è in effetti una porzione giusta per noi. Anche chi è costretto, per lavoro, a mangiare in piedi e in poco tempo, sentirà meno i morsi della fame o la sonnolenza nel pomeriggio se masticherà bene. E la sera, magari, riuscirà a perdere l’abitudine ai “dopocena televisivi” a base di snack e dolci. 2. Mettetevi l’anima in pace, in pochi giorni non si possono perdere chili e chili, le variazioni che vediamo se siamo bilancia-dipendenti sono dovute all’acqua trattenuta in modo maggiore o minore nel corpo. Altra leggenda da sfatare, e cioè che di possa perdere peso stando comodamente seduti: senza Movimento non c’è Dimagrimento! I grassi costituiscono la principale e più cospicua riserva energetica (ogni grammo di grassi fornisce 9 KCal, contro le 4.5 KCal di proteine e carboidrati) del nostro corpo. Per meglio intenderci, 5 kg corrispondono a 45.000 KCal di scorta: camminare velocemente per 30 minuti, pulire la casa o nuotare fa consumare circa 200 calorie, ma correndo o andando in bicicletta per lo stesso tempo se ne consumano da 300 a 500. Il conto si fa in fretta: solo con l’attività fisica ci vogliono almeno 3-4 mesi per perdere 5 chili (e per non riprenderli!). 3. Bevete acqua a volontà, per aiutare l’organismo a depurarsi dalle tossine (e diminuisce anche l’appetito…); inoltre, mantiene la pelle sana e bella, può aiutare in caso di iperacidità gastrica e stitichezza, può alleviare alcuni sintomi della disidratazione (cefalea, calo di energia, fatica, stanchezza muscolare, vertigini,..). La disidratazione può causare una riduzione significativa del ritmo metabolico a riposo. E rallentare il metabolismo non fa bene al consumo del grasso! 4. Alimenti a basso Indice Glicemico (cioè alimenti poveri di carboidrati, che non hanno un impatto immediato sui livelli di glucosio ematico e che non portano a una maggiore produzione di insulina) per ripristinare la funzionalità del metabolismo e smaltire i chili in eccesso: cereali integrali, verdura, legumi e semi germogliati, frutta fresca di stagione (anche sotto forma di succo o centrifugato), pesce (150 g al giorno), uova (2 alla settimana), yogurt, ricchi di vitamine, oligoelementi, sali minerali e fibre, e che forniscono una quantità moderata di calorie. 5. Evitate, almeno per un po’ (“posso resistere a tutto, tranne che alle tentazioni” scriveva Oscar Wilde!), i dolci industriali, lo zucchero bianco (meglio lo zucchero grezzo o il fruttosio o il miele), le patate, i fritti, il pane bianco (intasa l’intestino e provoca gonfiore), caffè e superalcolici, insaccati, latticini, bevande zuccherate e gassate. (segue) --- antonella.filippi@cascinamacondo.com
torna su




"DONNE: STORIA, SOCIETA', SALUTE - quindicinale a cura di Ivana Nannini - Donne alienate, donne perdute: reti assistenziali caritatevoli e manicomio
Stiamo assistendo da tempo ad un progressivo impoverimento delle famiglie italiane, appartenenti a quelle fasce sociali che sono state definite basse, per salire fino a quelle che sono state definite ceto medio. Ormai la condizione di povertà coinvolge un numero crescente di gruppi famigliari, il che porta con sé della conseguenze. Quale modello di stabilità sarebbe possibile che queste famiglie potessero, possano veicolare , in quella condizione di precarietà costante, fatta di debiti, frustrazione costante, insoddisfazione, rabbia, difficoltà a gestire i figli e ad educarli…? E come possono i figli, in un tale contesto, riuscire a pensare ad un proprio progetto di vista stabile ? La precarietà non aiuta a tenere unite le famiglie, che anzi le frantuma e le divide, separa e non unisce. In un contesto simile, i ruoli genitoriali, presi fra umiliazione, disperazione, rabbia e vergogna, facilmente mettono in azione forti meccanismi di difesa e oscillano fra un’educazione permissiva ed una autoritaristica, o l’indecisione, con l’esito di una forma caotica. Sentono, quelle famiglie, quei genitori, di avere perduto un ruolo, di avere perduto il valore della propria parola; i ruoli sono svuotati di senso e le famiglie sono stigmatizzate e sovente agiscono condotte autodistruttive.. Parallelamente si osserva che è crescuita esponenziale la violenza alle donne, in tutte le classi sociali, ricche e povere, così che le politiche di genere si sono attivate a livello europeo ed internazionale, per mettere freno a questa violenza, che fa vittime, e riesce ad uccidere. Da un lato una violenza economica che schiaccia interi nuclei familiari e soffoca la speranza di una vita dignitosa, dall’altra una violenza fisica che riesce ad ammazzare. C’è poi anche la violenza sul mondo del lavoro, che si manifesta in moltissimi modi, sia con referendum-ricatto sulla questione se si vuole lavorare o meno, sia con riduzioni massive di personale che sono imposte senza poter discutere o mediare, sia con operazioni di mobbing etc. Una violenza che si manifesta con un traumatismo continuo, obbligando i soggetti ad una tensione psicologica che non di rado porta al suicidio. L’attacco narcisistico è massivo, se qualcuno può dalla mattina alla sera, estromettere dal lavoro, dequalificare il modo di vivere di interi gruppi sociali e rendere vuoto di senso un ruolo parentale. La donna in tutto questo appare sempre più oggettificata, merce di scambio, e decapitata della propria soggettività. Decerebrata, ma non decorporizzata, in quanto ricondotta a semplice carne. Una violenza che insorge con forme anche estreme, cui sembra impossibile resistere, facendo prevalere un terrorismo psicologico di qualche rilievo nel funzionamento stesso dei soggetti. La vittima, le vittime di tanta violenza, sono tagliate fuori , colpite e aggredite proprio nella soggettività, nel diritto alla parola, nel diritto al lavoro, nel diritto alla vita. Per non dire delle famiglie migrate e magari clandestine. Forse una riflessione sulla violenza in generale, e sulle sue forme, sia come vittime che come autori, di violenza, discredito, umiliazioni, ristrutturazioni aziendali che lasciano a casa un numero straordinario di persone..dovrebbe essere più articolata. “il sistema irradia infatti indifferenza nei confronti degli sforzi umani,irradia indifferenza organizzando rapporti di sfiducia, cioè uno stato in cui non c’è motivo di avere bisogno di qualcuno …. Alla sensazione di non essere indispensabili è logico reagire con la mancanza di responsività…Ma un regime che non fornisce agli esseri umani ragioni profonde per interessarsi gli uni agli altri non può mantenere per troppo tempo la propria legittimità“ (R.Sennet –L’uomo flessibile-UE Feltrinelli ). --- ivana.nannini@cascinamacondo.com
torna su




SCIENTIFICA - A volte ancora mi sfugge l'umana grandezza (Vacis, Curino, Allegri, Di Mauro, Agosti, Tartamella...) - Torino
SCIENTIFICA - A volte ancora mi sfugge l'umana grandezza ---- Artisti, scienziati, sportivi, scrittori, imprenditori si interrogano sull'uomo per l'uomo. SIAMO OCCUPATI A CAMBIARE IL MONDO. Modera: Leonardo Camiciotti. Ingresso gratuito, inizio serate ore 21.00 tranne il 10\02 ore 20.30 ---------------------------------------- 10\02\2011 @ Fondazione Sandretto Re Rebaudengo con Michele di Mauro, Espedito de Leonardis, Giacomo Giacobini, Vincenzo Simone, Alberto Rainoldi ----------------------------------------------- INCONTRI GIA' AVVENUTI:13\01\2011 @ Toolbox Coworking con Edoardo Boncinelli, Gigi Casati, Marco Olmo, Gabriele Vacis, Vincenzo Balzani, Antonio Guerci ------------------------------------ 20\01\2011 @ Toolbox Coworking con Igor Sibaldi, Pasquale Bellotti, Lucilla Giagnoni, Marco Asquini, Fiorella Altruda ----------------------------------------- 27\01\2011 @ Circolo dei Lettori con Richi Ferrero, Ermis Segatti, Laura Curino, Giovanni Ferrero, Valerio Sanfo ----------------------------------------- giovedì 3 febbraio 2011 al Circolo dei Lettori con Eugenio Allegri, Pietro Tartamella, Marco Goria, Ruggero Bianchi, Mia Peluso, Giachino Kratter ------------------------------------------- 07\02\2011 @ Circolo dei Lettori con Silvano Agosti ---- www.ivaldimercuriati.com/scientifica - tel. 333\2015106
torna su




L’ACQUA NON E’ UNA MERCE” – AMMESSI DUE QUESITI REFERENDARI
“L’ACQUA NON E’ UNA MERCE” – AMMESSI DUE QUESITI REFERENDARI ---- La Corte Costituzionale ha ammesso due quesiti referendari proposti dai movimenti per l'acqua. A breve, i cittadini potranno così decidere in merito a un bene essenziale e la vittoria dei “sì”, con la relativa abrogazione delle norme più negative sulla privatizzazione dei servizi idrici, porterà a invertire la rotta sulla gestione di una risorsa comune di vitale importanza. Alla luce di questo primo risultato (e delle firme raccolte a sostegno dell’iniziativa, oltre 1.400.000), il Comitato Promotore dei referendum chiede un immediato provvedimento di moratoria rispetto alle prime scadenze del Decreto Ronchi, con cui, nel 1999, si avviò il processo di totale privatizzazione dell’acqua potabile nel nostro Paese. Ma sottrarne il controllo agli enti locali e ai cittadini per consegnarlo al mercato secondo pure logiche di profitto, come se si trattasse di una merce qualsiasi, non è socialmente accettabile. E, tra poco, a pronunciarsi sulla questione, saranno direttamente gli italiani (la data del voto dovrebbe presumibilmente coincidere con quella delle elezioni amministrative della prossima primavera). Per approfondimenti: http://www.acquabenecomune.org/raccoltafirme/index.php?option=com_content&view=article&id=780:si-della-consulta-la-parola-ai-cittadini&catid=137
torna su




Marco Paolini - il nazismo contro i disabili e malati di mente
Carissimi, vi scrivo per informarvi di un evento che reputo importante. Mercoledì 26 gennaio in diretta su La7 dall’ex ospedale psichiatrico Paolo Pini di Milano, Marco Paolini racconterà la storia dello sterminio dei disabili e dei malati di mente sotto il nazismo. Chi mi conosce sa che da diversi anni mi occupo di questa vicenda e dei suoi riflessi di attualità. Il racconto affronta una vicenda inquietante che va conosciuta e non taciuta. Dopo il racconto, sempre in diretta, Gad Lerner svilupperà con il pubblico temi e suggestioni collegate al racconto. Per questo, oltre a invitarvi a sintonizzarvi quella sera su La7 e a leggere il comunicato stampa che vi allego, vi chiedo di fare un passa parola tra più persone che potete, operatori, insegnanti, studenti,gente che fa tutt’altro nella vita. Non per aumentare l’auditel, ma perché sono poche, sempre meno, le occasioni per parlare di argomenti scomodi ma che riguardano tutti e sono veri, quotidiani. Un abbraccio e grazie per il tam tam, so che rullerà forte e che non smetterà dopo. Mario Paolini ------ Allego due link di video che presentano il lavoro: http://www.youtube.com/watch?v=zNgyzeGmb_M&feature=youtube_gdata ----- http://www.youtube.com/watch?v=yKth6wfh1ko&feature=related
torna su




Offerte di lavoro per animatori
Dal mese di gennaio, per la stagione estiva, e dal mese di ottobre/novembre, per quella invernale, le agenzie di animazione turistica iniziano il reclutamento di personale (animatori, assistenti bagnanti, istruttori sportivi, hostess e altre figure professionali) da impiegare in strutture turistiche e alberghiere in Italia e all'estero. Un'altra opportunità è offerta da 'Estate ragazzi', programma del Comune di Torino per soggiorni al mare e centri estivi a Torino per bambini e ragazzi. Sono disponibili numerose offerte di lavoro per animatori in Italia e all'estero. Diverse agenzie selezionano animatori, istruttori sportivi ed altre figure professionali. http://www.comune.torino.it/infogio/lavoro_estivo/offerte_lavoro_animatori.htm
torna su




APPUNTAMENTI LENTI con i CamminAttori di “GeMiTo”
APPUNTAMENTI LENTI con i CamminAttori di “GeMiTo” ------ L’iniziativa “GeMiTo” ha coinvolto, nella primavera dello scorso anno, un gruppo di persone che hanno percorso a piedi un itinerario di oltre 700 chilometri (con partenza da Torino e arrivo a Genova, passando da Milano). Tre protagonisti di quel viaggio vi danno ora appuntamento, insieme ad altri grandi camminatori, per un inedito ciclo di seminari e corsi che hanno come comune denominatore la lentezza e il cammino. Tutti gli incontri si svolgeranno presso la Casa del Movimento Lento, antica cascina lungo la Via Francigena piemontese, trasformata in centro culturale dedicato ai viaggi a piedi e in bicicletta, intesi non solo come attività per il tempo libero ma come vero e proprio stile di vita. Inizierà il 4 febbraio Riccardo Carnovalini, grande camminatore e fotografo, con un corso sulla fotografia di paesaggio. L’11 febbraio Giovanni Balzaretti, attore professionista, rivelerà i segreti del racconto di viaggio e le tecniche della narrazione. Dal 25 febbraio Alberto Conte, fondatore del Movimento Lento, spiegherà come usare il GPS sui sentieri e come progettare un'escursione tramite le banche dati geografiche. Il pittore Claudio Jaccarino sarà il protagonista dell'appuntamento del 4 marzo, riservato a chi vuole illustrare il suo taccuino di viaggio con preziosi acquarelli. Toccherà poi alla scrittrice Carla De Bernardi, dall'11 marzo, illustrare agli aspiranti camminatori il fascino dei lunghi viaggi a piedi, aiutandoli a organizzare il loro primo itinerario. Dal 18 marzo, infine, la guida Luca Gianotti insegnerà le camminate meditative e la tecnica del "cammino profondo". Per maggiori informazioni: Alberto Conte (cell. 349 2356561 - alberto@itineraria.eu) Per il programma completo: http://www.facebook.com/l/c6f54MHy1AJggHJbHEeU40hgDQQ;www.movimentolento.it
torna su




CENA DANSOIRA - Torino
Venerdì 28 gennaio 2011 ore 19.30-23.00, l'Associazione Baldanza in collaborazione con il progetto Motore di Ricerca, comunità attiva del Comune di Torino, invita alla CENA DANSOIRA presso l'Antico Teatro dell’IRV in via San Marino 10 – TORINO. Portare bevande, cibarie e ....... tanta voglia di danzare!! Ingresso libero. La serata sarà animata dal gruppo di musicisti LIBERASUONERIA. Per informazioni: Chiara Cell. 339.717.29.38 - Maria Cell. 349.181.57.15 - e-mail: baldanza@arpnet.it - www.arpnet.it/baldanza
torna su




Il Kakemono e il suo Tokonoma - mostra a Torino
Il Kakemono e il suo Tokonoma - La Pittura Giapponese Sui Rotoli Dipinti dal 1700 al 1920* presso lo spazio espositivo della libreria PiemonteLibri, Via San Tommaso 18, angolo Via Bertola - Torino, con la presentazione dei volumi: *MA. La sensibilita estetica giapponese* di Luciana Galliano; *HON. Firme, sigilli, stemmi...* di Pietro Gobbi; *SETSU-BUN. Quando l’inverno si trasforma in primavera* di Enzo Bartolone ---- La mostra, curata da Enzo Bartolone (per l’Associazione Sulla Parola ) prosegue sino al 27 febbraio --- domenica 27 febbraio: *Scrittura* (monaco zen Ezio Zanin) --- *Pulitura della spada* (maestro Piercarlo Cappelli). Ingresso libero ----------------- INCONTRI GIA' AVVENUTI: (domenica 20 febbraio): *Cerimonia del tè, Ikebana, Origami* -- *Poesia Haiku e Ceramica Raku* (Pietro Tartamella e Annamaria Verrastro)--- www.angolomanzoni.it
torna su




Burattinarte inverno 2011 - XII Rassegna Invernale Teatro di Figura - Alba, Langhe, Roero, Monferrato
Nuova edizione per la rassegna di burattini più attesa delle Langhe, nel Roero e nel Monferrato. Il festival di Burattinarte, che ogni anno nel mese di giugno anima piazze e teatri nel basso Piemonte, si risveglia nella consueta versione invernale dando il via a un calendario di quattro eventi a partire da domenica 30 gennaio. Spettacoli di burattini, ombre, pupazzi fluorescenti e favole animate si susseguiranno al Cinema Vekkio di Corneliano, al Centro Culturale Patchanka di Montà d’Alba e alla sede di Costigliole d’Asti presso il Teatro Comunale in collaborazione con il Teatro degli Acerbi. ---- Si comincia domenica 30 gennaio 2011, alle ore 16 presso il Patchanka di Montà con la compagnia de Il Dottor Bostik con lo spettacolo 'Acqua' . Acqua è uno degli spettacoli più rappresentati dalla compagnia. È un tuffo dentro le magie visive e fantastiche che si accompagnano a questo liquido essenziale. L'ingresso allo spettacolo costa 4 euro (1 ingresso omaggio per gruppi di 5 persone). Seguirà un breve rinfresco offerto dall'associazione. ---- Secondo appuntamento fissato per il 6 febbraio 2011, ore 16, al Cinema Vekkio di Corneliano che vede in scena la compagnia L'Isola Felice con lo spettacolo Storie di Luna. Perché i lupi ululano alla luna? Com'è nata la Luna? Che cosa fa un abitante lunare giunto sulla Terra? Qual è la leggenda dei Monti Pallidi? L'ingresso allo spettacolo è libero. ---- Si prosegue sabato 12 febbraio 2011, in seconda serata alle 22.45, presso il Teatro Comunale di Costigliole d'Asti all’interno della rassegna teatrale Mezza Stagione diretta dal Teatro degli Acerbi. Uno spettacolo di cabaret di figura, vedrà protagoniste Le Short Girls con Il corpicino di ballo, spettacolo che si inserisce nel filone contemporaneo del neo varietà, che mescola la più tradizionale delle formule del varietà con un’ impronta più marcatamente teatrale. L'ingresso allo spettacolo è libero. Il costo del biglietto per l’intera serata, comprensiva di due spettacoli, mostra e rinfresco sarà di € 11,00. ---- Ultimo appuntamento quello di domenica 20 febbraio, ore 16, presso il Cinema Vekkio di Corneliano con lo spettacolo Aiko e l'orso della luna bianca de Le Strologhe. Spettacolo di ombre che narra della storia di Aiko quando suo marito, tornato a casa da una lunga guerra, non è più quello di prima. La rassegna è organizzata dall’Associazione Culturale Burattinarte. Associazione Culturale Burattinarte www.burattinarte.it - info@burattinarte.it Info festival: Burattinarte 329.816.73.26
torna su




Cena con spettacolo - Circolo dei Lettori - Torino
Sabato 29/01/2011 - ore 20:30 al Circolo dei Lettori - Palazzo Graneri della Roccia, Via Bogino, 9 - Torino - Cena con spettacolo, con il Varietà della Caduta. Cena bohemien, menu d’altri tempi, numeri di arte varia con pianista e papillon, regia di Massimo Betti Merlin. Mentre prendete posto tra i tavoli imbanditi di vivande del Salone d’Onore, accompagnati dalle note del pianista e dal suo papillon potrete rivivere l’atmosfera elegante e raffinata di una Torino d’altri tempi. Durante la cena prenderà vita di fronte a voi la vecchia sala di un Cafè - Concerto: atmosfere bohemien, menu d’altri tempi, numeri di arte varia, canzoni, illusionisti, esibizioni circensi ed altre improbabili attrazioni in compagnia degli artisti del Teatro della Caduta. Cena + spettacolo € 65 Informazioni e biglietteria 011 4326827 - a cura del Teatro della Caduta
torna su




CORSO DI FORMAZIONE per CONDUTTORI di DRAMMATERAPIA E TEATRO EDUCAZIONE Diretto da CORRADO SORBARA – Amelia (TR)
OBIETTIVO FORMATIVO GENERALE: Sviluppare competenze, abilità e sensibilità specifiche per la progettazione e realizzazione di interventi di Teatro Sociale. Fornire conoscenze e strumenti adatti ad una nuova interrelazione con la diversità, fuori da stereotipi convenzionali e luoghi comuni che spesso si intrecciano nel teatro commerciale. Il Teatro Sociale è una pratica che si occupa dell’espressione, della formazione, dell’interazione e del benessere psicofisico della persona, del gruppo e della comunità. Ciò che costituisce l’essenza fondamentale del Teatro Educazione è il rapporto che si evidenzia nella possibilità di trasferire la dimensione didattico-comunicativa della scuola al teatro e quella creativo-interdisciplinare del teatro alla scuola ----- DESTINATARI operatori socio-sanitari, educatori, insegnanti, insegnanti di sostegno, attori, mediatori culturali, studenti e diplomati in ambito sociale, psicologico, sanitario, umanistico e artistico, ed a tutti coloro che intendono acquisire abilità, sensibilità e competenze, nell’ambito dell’arteterapia, finalizzate alla CONDUZIONE di Laboratorio di Teatro Sociale (handicap e scuola)----- TEMPI - (22 ore) Il corso si terrà a marzo 2011 (i tempi di inizio e fine sono in via di definizione) ad Amelia (TR). Si sta valutando la possibilità di renderlo un 'corso residenziale'. COST0: € 190,00 ------ Per ulteriori informazioni Tel. 0744.981989 - mob. 339.4353646 - sorbara.corrado@alice.it - www.corradosorbara.it
torna su




EDUCARE TRA OGGI E DOMANI - 27 GENNAIO 2011 - VARESE
EDUCARE OGGI E DOMANI Giovedì 27 gennaio 2011 ore 17.30-19.00 presso Spazio Scopri Coop, via Daverio 44 - Varese -- EDUCARE TRA OGGI E DOMANI. * Caratteristiche, problemi, tendenze *. Con documenti e testimonianze, a cura di Margherita Giromini --- La scuola e i genitori di oggi hanno poco o nulla in comune con la scuola e i genitori di ieri. Ovviamente. Perché entrambi sono frutto di una società diversa. Diversa in tutto. Non è un confronto ovvio, quello che proponiamo. I paragoni fra passato e presente sono fin troppo facili, condannare, assolvere, rimpiangere, prefigurare e così discorrendo. Vorremmo partire da una considerazione sul presente della scuola: si parla di crisi della scuola, di emergenza educativa, di perdita dei valori…di caduta dell’interesse per lo studio, di perdita di prestigio dei docenti e degli educatori in genere. Di mancato raggiungimento degli obiettivi dell’istruzione, di inadeguatezza del sistema istruzione. Tutte cose sapute, già dette, già lamentate, in contesti diversi e, quasi sempre, senza una prospettiva di soluzione. Allora, qual è il senso di ritrovarsi a parlarne? Il primo è quello di provare a mettere in comune alcune riflessioni, tra adulti, con o senza competenze pedagogiche, con o senza investitura di ruoli. Il secondo è quello di valorizzare le esperienze di persone di scuola, alla ricerca di qualche risposta, o almeno, di spiegazione di alcune situazioni. Ci sarà anche con noi una giovane (o giovanissima) insegnante che ci racconterà perché vuole (in realtà vorrebbe!) insegnare, che cosa, a chi. Ma anche uno studente delle scuole superiori che ci dica che cosa si aspetta dalla scuola. E un dirigente scolastico di nuova generazione. ------- Margherita Giromini, pedagogista, già dirigente scolastica di scuola dell'obbligo a Varese città, docente di Pedagogia all'Università dell'Insubria, autrice del blog E come Educazione . Per informazioni e adesioni tel. 333-4169612 oppure 0332-341843 - e-mail: universauser@virgilio.it
torna su




IL MITO DI SISIFO - Torino
Il 29 gennaio 2011, alle ore 21:00, a Torino, presso il Teatro Espace via Mantova n.38, la Compagnia dei BenAndanti presenta lo spettacolo “IL MITO DI SISIFO” da un'idea di Bruno Audisio, testo di Marco Pozzi, regia di Alberto Oliva; con Ivana Cravero, Antonio Immediato, Mauro Parrinello e con Bruno Audisio. --- A cinquant'anni dalla morte, avvenuta il 4 gennaio 1960, Albert Camus resta tra gli scrittori e i filosofi più letti e discussi. La sua filosofia libertaria ma allo stesso tempo solidale offre grandi spazi di riflessione sull'attuale condizione postmoderna, sulle inquietudini e sulle assurdità che sempre più accompagnano l'uomo di oggi, nel tentativo di far emergere 'un senso' in un mondo dominato sempre più dal 'non senso'. --- La Compagnia dei BenAndanti in collaborazione con Bruno Audisio raccoglie la sfida di portare a teatro la filosofia, in una formula impegnata ma accessibile e ricca di stimoli. Per ulteriori informazioni sullo spettacolo www.benandanti.it; per raggiungere l'Espace: www.salaespace.it
torna su




M’ILLUMINO DI MENO 2011 - Uniti nell’energia pulita
Il 18 febbraio 2011 torna M’illumino di meno, la più radiofonica campagna sul risparmio energetico mai escogitata sul globo terracqueo. La Giornata del Risparmio Energetico 2011, special edition per i 150 anni dall’unità d’Italia, è fissata per il 18 febbraio 2011. Anche quest’anno Caterpillar invita comuni, associazioni, scuole, aziende e case di tutt’Italia ad aderire all’iniziativa creando quel “silenzio energetico” che ha coinvolto le piazze di tutt’Europa negli anni scorsi, per fare spazio, dove possibile, ad un’accensione virtuosa, a base di fonti rinnovabili. Per il 18 febbraio cerchiamo, contestualmente agli spegnimenti simbolici, accensioni originali di luci pulite a tema tricolore. Turbine, lanterne, Led o biciclette, che alimentino tricolori luminosi su tutto il territorio nazionale. Impariamo a risparmiare, a produrre meglio e a pretendere energia pulita per tutti. Allo stadio attuale della ricerca tecnologica è già possibile produrre energia con il sole, il vento, il mare, il calore della terreno o con le biomasse. Facendo appello all’inesauribile ingegno italico invitiamo tutti, dagli studenti ai precari, dalle aziende in crisi alle amministrazioni comunali, a misurarsi con la green economy adottando un sistema pulito per spegnere lo spreco e accendere una scenografia tricolore il 18 febbraio 2010. Segnalateci la vostra intenzione di ideare dei M’illumino Mob, eventi che riuniscano più persone, privilegiando luoghi aperti e pubblici, particolarmente visibili, ricreando una sorta di Spedizione dei Mille M’illumino nelle piazze spente di tutt’Italia, per testimoniare la necessità di una gestione più “illuminata” del nostro futuro. La campagna 2011 inizia il 24 gennaio, raccontando per radio le buone pratiche di produzione e di consumo intelligente di energia, e dando voce alle adesioni più interessanti per il 18 febbraio. Anche all’estero cercheremo esperienze di razionalizzazione dei consumi e di amministrazioni virtuose dal punto di vista della gestione sostenibile delle risorse energetiche. Su www.caterpillar.rai.it, sarà possibile segnalare la propria adesione e trovare tutti i materiali per diffondere l’iniziativa nei posti di lavoro, a scuola o nella propria città.
torna su




MAE – Fondazione CRUI: 619 tirocini a Roma e nelle sedi di tutto il mondo
Il 'Programma di tirocini del Ministero degli Affari Esteri' costituisce una collaborazione fra il Ministero degli Affari Esteri (attraverso l'Istituto Diplomatico) e le Università italiane, col supporto della Fondazione CRUI per le Università Italiane in qualità di gestore organizzativo. C'è tempo fino al 28 gennaio (ore 18) per inviare la propria candidatura per il primo Bando MAE – Fondazione CRUI per il 2011, che metterà a disposizione 619 posti di tirocinio presso le sedi MAE di tutto il mondo. Per altre informazioni: http://www.bancadatigiovani.info
torna su




Na Darà - Non Aver Paura - Corso danze tradizionali Rom - Torino
Da mercoledì 2 febbraio al 6 aprile 2011 dalle 18,00 alle 20,00 presso il Centro di Aggregazione Culturale di via Cavagnolo 7, TO, Corso sulle danze tradizionali Rom. Il corso -gratuito- prevede un approccio graduale alle più importanti danze Rom di tradizione balcanica (Serbe, Bosniache, Romene...) e verranno insegnate sia quelle individuali che quelle di coppia o di gruppo. I danzatori svilupperanno la vibrazione del corpo, mentre le danzatrici avranno sicuramente modo di appassionarsi al 'cucek', danza di origine turca le cui movenze riprendono quelle della danza del ventre. Il corso è rivolto a praticanti di tutti i livelli (massimo 25 posti) ed è rivolto a Rom e Gagé. L'iniziativa è realizzata nell'ambito del progetto 'Na Darà (Non aver paura)' con un finanziamento nazionale pubblico del Dipartimento per le Pari Opportunità - Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali - UNAR, il patrocinio ed un contributo in servizi delle Circoscrizoni 5 e 6 del Comune di Torino. E' necessario iscriversi, idea.rom@gmail.com. Al giovedì dal 3 febbraio al 7 aprile, dalle 17 alle 18, anche un corso per bambini realizzato presso la scuola 'Leonardo da Vinci' in via degli Abeti 13 a Torino. Per info telefonare a scuola: 011.2621298.
torna su




Progettare e gestire interventi con i Fondi Europei
Master Europeo in Finanziamenti Comunitari 33a edizione - Roma-Milano-Bruxelles febbraio/marzo 2011 --- Master in Gestione e Rendicontazione dei Progetti Europei 5a edizione Roma-Milano-Bruxelles febbraio/marzo 2011 --- Iscrizioni aperte fino al 7 febbraio 2011 --- Gli uffici di Roma sono a disposizione per ogni informazione. Dipartimento Formazione Euc Group Europe, Via Sforza Pallavicini n.18 00193 Roma, tel. 0698261853, fax 0668809619, email: infoitalia@eucgroupeurope.eu
torna su




PROGETTO DI RESIDENZE COREOGRAFICHE - PADOVA
PROGETTO DI RESIDENZE COREOGRAFICHE - AVVISO DI BANDO -- Il Comune di Padova, Assessorato alla Cultura, in collaborazione con il Circuito Teatrale Regionale Arteven, indice la seconda edizione del 'Premio Prospettiva Danza 2011'. Al Premio possono partecipare i coreografi, residenti in Italia, di età compresa tra i 18 e i 40 anni compiuti al momento dell’iscrizione. Il concorso si articolerà in 4 fasi: a. Preselezione dei 5 coreografi - b. Residenza coreografica - c. Nomina del coreografo vincitore - d. Premiazione --- La preselezione avverrà sulla base della documentazione e del materiale inviato. Una Commissione selezionerà i 5 coreografi finalisti che dovranno, ciascuno per il proprio gruppo, sostenere un periodo di residenza coreografica a Padova della durata di 7 gg. consecutivi (tra marzo e aprile 2011) durante il quale verrà preparata una coreografia di danza contemporanea della durata minima di 15 minuti e massima di 25 minuti, composta da un numero di danzatori compresi tra 3 e 5. Al vincitore sarà assegnato un premio in denaro dell’importo di € 5.000,00. La domanda, con tutta la documentazione allegata deve essere trasmessa, entro e non oltre il 27 gennaio 2011 (farà fede il timbro postale). E' possibile scaricare il testo completo del Bando, con l'allegato modulo di iscrizione, dal sito www.prospettivadanzateatro.it oppure www.padovanet.it/padovacultura -- PER INFORMAZIONI: info@prospettivadanzateatro.it
torna su




Tirocini all’estero, 55 posti nelle Camere di Commercio italiane in tutto il mondo
Il programma di stage Assocamerestero rappresenta un'importante iniziativa che avvicina il mondo accademico e il mondo del lavoro offrendo a laureandi e neo-laureati la possibilità di effettuare un periodo di formazione presso le camere di commercio italiane all'estero. La durata dello stage è di 3/6 mesi con inizio previsto per il 2 maggio 2011 e la partecipazione non prevede alcuna forma di rimborso. Per ulteriori informazioni http://www.bancadatigiovani.info
torna su




FESTIVAL NAZIONALE DEL TEATRO DIALETTALE – Agugliano (AN)
Il 1° marzo 2011 scadono i termini per la presentazione della domanda di ammissione al FESTIVAL NAZIONALE DEL TEATRO DIALETTALE, premio 'LA GUGLIA D'ORO' 2011, ad Agugliano (AN). Per partecipare, prendere visione del regolamento sul sito www.associazionelaguglia.it, oppure richiederlo per e-mail info@associazionelaguglia.it ; notizie, foto e curiosità delle precedenti edizioni su www.associazionelaguglia.it – info: Giorgio Balercia (Presidente) Tel. 3299293623
torna su




Concorso di poesia per ragazzi di scuola media - IV edizione -
Il concorso, bandito dalla Scuola Sec. di I grado “Giovanni XXIII” di Pianezza, è rivolto a tutti i ragazzi di scuola media di Torino e provincia. Il titolo della quarta edizione è “CAMMINARE”: il tema è il camminare in tutti i suoi possibili significati: camminare in senso reale e camminare come metafora: la vita è cammino, è viaggio; camminare come crescita e maturazione; camminare da soli o con altri; camminare verso, ecc…. Il concorso ha ottenuto il patrocinio della Provincia di Torino, del Comune di Pianezza e dell’Associazione “Amici dell’Arte”. La presentazione delle opere deve avvenire entro il 17 febbraio 2011. Vi sono due sezioni: SEZIONE A – POESIA IN LINGUA ITALIANA SEZIONE B – POESIA IN MADRELINGUA: sono ammesse tutte le lingue purché appartenenti alla cultura di origine dello studente. – La giuria della sezione A sarà formata da docenti di Lettere di scuola media e da persone di varia formazione. La giuria della sezione B da docenti di scuola media, da una mediatrice culturale e da persone che conoscano la lingua in cui è stata scritta la poesia. La giuria esaminerà le opere pervenute e, sulla base di criteri di valutazione preventivamente concordati, compilerà le graduatorie. Menzioni d’onore e premi speciali della giuria potranno essere assegnati a giudizio insindacabile della giuria stessa. Un “Premio speciale giovani” sarà assegnato da una giuria esterna formata da studenti del Liceo Classico “Alfieri” di Torino. Ai finalisti della sezione A saranno distribuiti: - libri di narrativa e dizionari delle case editrici Il Capitello, Zanichelli, Bulgarini, Bruno Mondadori e della libreria Panassi di Rivoli; confezioni di prodotti dolciari, buoni acquisto offerti dal supermercato Mercatò, gelati della gelateria Lollipop di Pianezza e tutto quello che nel frattempo arriverà. Anche quest’anno “Gli Amici dell’Arte” offriranno targhe personalizzate ai primi tre classificati di prima, seconda e terza. - una copia del volume che raccoglierà tutte le poesie selezionate edito da “Il Capitello” - un attestato di merito - una maglietta offerta da Mercatò, su cui sarà stampata una frase tratta da una delle poesie inviate (“Parole per una maglietta”); - 10 copie del volume di poesie per l’insegnante e per la scuola di appartenenza. Per quanto riguarda la sezione B vi sarà un’unica graduatoria e saranno premiati il primo, il secondo e il terzo classificato con attestato, volumi di poesie, prodotti dolciari e buoni acquisto offerti dal Comune di Pianezza. La premiazione avverrà il 1° aprile 2011- ore 18 - presso il Centro Congressi dell’Hotel Gallia di Pianezza. La Scuola Media di Pianezza ha accolto i principi formulati dall’UNESCO quando ha istituito la Giornata Mondiale della Poesia: coltivare la poesia, la quale, costituendo uno strumento di dialogo tra persone, culture e popoli, rafforza la cultura della pace, della tolleranza e della nonviolenza. L’edizione di quest’anno vuole sottolineare l’importanza di una reciproca conoscenza fra diverse culture istituendo una sezione in lingua straniera: i ragazzi immigrati o figli di immigrati potranno esprimersi nella loro lingua d’origine. Uno degli scopi del concorso è rendere la poesia qualcosa di vivo e di importante nella vita dei nostri ragazzi, aiutandoli a far emergere pienamente creatività, fantasia e capacità di esprimere il proprio mondo interiore. Il bando di concorso, inviato a tutte le scuole della provincia di Torino, è consultabile sul sito della Scuola secondaria di 1° grado “Giovanni XXIII” di Pianezza: www.scuolamediapianezza.it (cliccare Notizie-news-Tutte le notizie 2010/11) Per informazioni: mail smgiov@tin.it – tel. 011 96 76 557
torna su




Incontro 'Raku giapponese a carbone' - Acilia (Roma)
Dalle ore 14 del 11 marzo alle ore 16 del 13 marzo 2011 incontro sul tema 'RAKU GIAPPONESE A CARBONE' - nuove date - ad Acilia (Roma). Per comprendere meglio il Raku, può essere interessante realizzare alcune forme generate con la stessa forza simbolica, tecnologica e chimica del Raku (quello vero) Giapponese. Vernici di colore nero e grigio - azzurro che sono solide come il ferro che le genera e lustri evanescenti abbandonati per vedere con occhi nuovi la tecnica della riduzione senza fumo attraverso un rosso rame che non riverbera a lustro ma che rosso resterà per sempre fissato nel profondo del vetro. Come i rossi al rame sangue di bue cinesi e i neri all'ossido di ferro giapponesi chiamati Tenmoku. Durante il corso verrà presentata una tecnologia facile che consente di ottenere la cottura delle ceramiche con riduzione di ossigeno senza fumo ottenibile anche in forno elettrico senza provocare danni al forno stesso. Referente e Info: Maria D'Alessandro, Via di Saponara 29, 00125 Acilia - torniosubito@hotmail.it - 06 52361335 - 349 7013914
torna su




Nuova pubblicazione ArTeMuDa: THURES E LA SUA VALLE - LA MEMORIA DELLA TERRA
E' disponibile la nuova pubblicazione ArTeMuDa: THURES E LA SUA VALLE - LA MEMORIA DELLA TERRA di Renato Sibille e Franca Bernard. L'opera è il risultato di un importante percorso di ricerca che ha portato all'individuazione e al recupero di antichi toponimi: nomi di luoghi che possono oggi parlarci e raccontarci storie, leggende, aneddoti o semplicemente descriverci i siti com'erano e, in alcuni casi, come sono tuttora. Il territorio in oggetto è quello dell'ex Comune censuario di Thures soppresso nel 1929 i cui confini sono pertanto quelli con l'ex Comune di Bousson, l'ex Comune di Rollieres, il Comune di Sauze di Cesana, e il territorio francese dei Comuni di Abriès, in Queyras, e di Cervières, nel Brianzonese. --- La pubblicazione è disponibile presso: Libreria 'La Montagna', via Sacchi 28 bis, Torino (Tel 011-5620024) - Bar/giornali e distributore IP di Bouvier Emmanuel, Cesana Torinese (TO) - 'Grialaltro', via Roma 13, Cesana Torinese (TO) - Cartoleria Sansalone, via Monginevro 66, Oulx (TO) --- In alternativa, può essere richiesta direttamente all'Associazione ArTeMuDa, Via Macerata n.1 10144 Torino Tel/Fax: 011-4371919, cell. 3357669611, Email: artemuda@yahoo.it – www.artemuda.it
torna su




Apertura Fuzia Fashion a Torino
Sabato 12 febbraio a Torino 'FUZIA' Inaugurazione Lab-Atelier ore 15 - 19. www.myspace.com/fuziafashion ----- Nata in Tunisia e cresciuta in Francia, Fuzia approda a Torino con stile inconfondibile. Finalmente apre il suo Lab-Atelier in via Maria Vittoria N. 22 con inaugurazione sabato 12 febbraio. Un laboratorio artigianale con attente selezioni di tessuti e forme innovative. Le sue collezioni moda sono state presentate al Beerba, al Club Almagro di Torino e al Castello della Contessa di Susa. Il suo lancio è avvenuto in anteprima assoluta per la rassegna Green Mood sostenuta da Galliano Habitat – www.galliano.it Video sfilata da Galliano http://www.youtube.com/watch?v=BIbOkb8eR4s
torna su




Concorso nazionale “CANTIERI DI STRADA 2011”
La FNAS - Federazione Nazionale Arte di Strada - organizza la settima edizione di “CANTIERI DI STRADA”, Premio Nazionale per la produzione di spettacoli di strada. Il concorso è un progetto teatrale e musicale che vuol favorire, attraverso la programmazione in svariati Festival, le nuove produzioni di spettacolo del settore. “CANTIERI DI STRADA” 2011 prevede un aiuto alla circuitazione delle produzioni, con la garanzia di un numero minimo di repliche, grazie alla collaborazione dei promotori sopra indicati. Le produzioni finaliste saranno premiate davanti ad una qualificata platea di promotori e organizzatori in occasione della vetrina internazionale OPEN STREET organizzata dal Comune di Montegranaro in collaborazione con la FNAS e altri partners europei, e che avrà luogo a Montegranaro e Fermo intorno alla metà di Ottobre 2011. Vengono istituite due categorie di premi: - Premio “Uanmensciò”, per progetti di produzione realizzati da artisti singoli. Iscrizione al concorso: 20 Euro per i non-soci, gratuita per i soci Fnas ------ - Premio “Di Piazza in Piazza”, per progetti di produzione realizzati da compagnie (composte da almeno 2 artisti in scena). Iscrizione al concorso: 30 Euro per i non-soci, gratuita per i soci Fnas. - Per i dettagli inerenti requisiti, scadenze e modalità di partecipazione, invitiamo tutti gli artisti e le compagnie interessati a visionare attentamente il bando prima di procedere alla compilazione del form on line in ogni sua parte. Il Bando di Concorso scade il 28 Febbraio 2011. Fnas Tel: 0438 580986 ; Fax 0438 932958 - Web: www.fnas.org; e-mail: info@fnas.org
torna su




DON CHISCIOTTE - TEATRO POLITEAMA DI POGGIBONSI - 26 E 27 GENNAIO 2011
DON CHISCIOTTE di Miguel De Cervantes, con Franco Branciaroli Regia Franco Branciarol Teatro Politeama di Poggibonsi Mercoledì 26, giovedì 27 gennaio 2011 -- 'Don Chisciotte è un enorme trattato sull'imitazione: così come lui imita i cavalieri, io imito i cavalieri della scena'. Con questa premessa Franco Branciaroli, dopo l'originale edizione di Finale di partita in cui il protagonista parlava con la voce dell'ispettore Clouseau, si prepara al nuovo spettacolo tratto dal testo di Miguel de Cervantes. Branciaroli sarà infatti impegnato nel doppio ruolo di Don Chisciotte e Sancho Pancia, cui darà, imitandole, le voci di Vittorio Gassman e Carmelo Bene. Il vagabondare verbale, divertente e commovente insieme, dei due mattatori ripercorrerà alcune delle scene più celebri del grande romanzo picaresco del siglo de oro spagnolo. 'Li immagino nell'aldilà - spiega ancora Branciaroli - mentre confessano che avrebbero sempre voluto mettere in scena il libro più d'avanguardia che ci sia, il Don Chisciotte. Li faccio parlare e così, accanto ai personaggi dell'Hidalgo e di Sancho, riprenderanno vita anche i loro dialoghi, i loro battibecchi, il loro immaginario'. Franco Branciaroli
torna su




presentazione 'NON SPRECARE' di ANTONIO GALDO - Maccarese
Sabato 29 gennaio 2011, alle ore 18,15 presso la sala conferenze in via del Buttero n.1 a Maccarese, Biblioteca “Gino Pallotta”, Biblioteca dei Piccoli, Comitato Fuoripista, Ecomuseo del Litorale Romano - Polo di Maccarese, Fondazione Catalano, Il Piccolo Principe, L’Albero, Maremoto, Natura 2.000, presentazione del libro 'NON SPRECARE' di Antonio Galdo - Einaudi. Sarà presente l’autore. Le Associazioni del territorio invitano alla presentazione del libro di Antonio Galdo “Non Sprecare” per avviare insieme una riflessione sulla salvaguardia dell’ambiente. Si partirà dall’esame di alcuni comportamenti sbagliati che compiamo nella vita di tutti i giorni che danneggiano l’ambiente alterandone gli equilibri. Spesso si utilizza quello che serve al momento senza porci il problema del futuro: è dalla analisi di ciò che si spreca che si potrà cominciare a modificare il nostro “stile di vita” rendendolo più equilibrato, acquisendo al contempo non solo le conoscenze ma anche quei valori e atteggiamenti più attenti nei confronti dell’ambiente in cui viviamo quali la partecipazione, il senso di comunità, il rispetto del territorio e quindi di noi stessi e degli altri. Al termine della presentazione chi vorrà potrà concludere la serata al Centro Anziani di Maccarese e mangiare un piatto di fagioli e salsicce, dolce, frutta, acqua e vino al prezzo di 8 euro. Prenotare entro e non oltre il 26/1/11 inviando una e-mail a: asconsalvo@libero.it; o telefonando alla signora Silvana Consalvo: 339.614749.
torna su




DÎNER SPECTACLE AFRICAIN - ALTENSTADT près de Wissembourg
Samedi 5 Février 2011 à partir de h.20, à la salle des fêtes d'ALTENSTADT près de Wissembourg SOIREE CARITATIVE: DÎNER SPECTACLE AFRICAIN, au profit de la construction d'une école primaire à Blességué en CÔTE D'IVOIRE --- Blességué est situé au nord de la Côte-D’Ivoire à 800 km d’Abidjan la capitale. Vu la situation qui règne en Côte-D’ivoire depuis 2000 et jusqu’à aujourd’hui, l’entretien de l’école n’a pas été possible par manque de moyens. Aujourd’hui l’école n’existe quasiment plus. Les villageois manquent de moyens financiers. Aujourd’hui les habitants, le collectif des Associations du village de Blességué fait appel à l’Association Afrique Etoiles, ses adhérents, ses sympathisants et aux donateurs pour les aider à construire une école primaire pour les enfants du village. « Car l’éducation des enfants d’aujourd’hui est la base d’un meilleur avenir pour les adultes de demain ». A tous les amoureux de la musique africaine, je vous propose de venir vous déhancher sur les rythmes de la musique Africaine et des percussions dans une ambiance ensoleillée et dans un esprit de partage et de convivialité. L’intégralité du bénéfice sera consacrée au projet. Cela est possible si nous le voulons, si nous voulons aider ces enfants à avoir un avenir meilleur. --- Stage d’initiation au Djembé pour enfants, 5Euro, de 13h à 14h, Stage de danse africaine, 20Euro, de 16h30 à 18h30 (Entrée sans repas 10Euro / Entrée avec repas et cocktail de bienvenue 15Euro). Boissons non comprises. --- Réservation au plus tard le 31 janvier 2010 --- Renseignement et Réservation / Auskünfte und Reservierung: à Wissembourg - Anne-Marie Port 0677001676; à Rott - Marlene Port 0679201557; à Strasbourg - Fabrice Daho - Association Afrique Etoiles Port 0607197066.
torna su




ULTIMA CHIAMATA - VERONA - 28 GENNAIO 2011
TEATROIMPIRIA PRESENTA UN THRILLER MOZZAFIATO 'ULTIMA CHIAMATA' - Tu da che parte stai? VENERDI 28 GENNAIO ORE 21 - CASTELVECCHIO CIRCOLO UFFICIALI DELL'ESERCITO - VERONA di Andrea Castelletti liberamente tratto dal film 'Phone Booth' - Regia di Andrea Castelletti - Musiche di Teo Ederle Uno spettacolo ad alta tensione che tiene gli spettatori incollati sulle poltrone sino alla fine. Una telefonata imprigiona un politico in una cabina telefonica, che si trasfigura in un moderno confessionale, in una partita psicologica che smaschera le ipocrisie di questa società e mette a nudo le bugie su cui si fonda il nostro quotidiano. E l’intera platea diviene scenario degli imprevedibili accadimenti, portando il pubblico a chiedersi da quale parte stare. SERATA APERTA A TUTTI. PER INFO www.teatroimpiria.net - PER PRENOTAZIONE BIGLIETTI TEL.045.8002868 SINO A VENERDI MATTINO
torna su




COMPAGNIA HOROVITZ-PACIOTTO - SPOLETO - 4, 5 E 6 FEBBRAIO 2011
Compagnia Horovitz-Paciotto ”SUITE HOROVITZ” di Israel Horovitz Sei storie che si intrecciano all’interno di un Hotel Spoleto, 4, 5 e 6 febbraio 2011 c/o HOTEL SAN LUCA alle ore 18.00 e alle ore 21.00 - Via Interna delle Mura 21 -- Uno spettacolo composto da sei atti unici, scritti da Israel Horovitz tutti ambientati all’interno di un Hotel: testi brevi, commedie ironiche e pungenti, divertenti, commoventi, provocatorie ed impegnate. Ogni testo presenta un punto d’osservazione diverso, uno scorcio/squarcio sull’esperienza dell’uomo e della donna contemporanei. Con: Anna Ferzetti, Giorgio Marchesi, Michele Nani, Francesco Bolo Rossini, Nicole Sartirani, Simonetta Solder e con la partecipazione di: Mila Quacquarelli, Andrea Jeva Quacquarelli, Francesco Domenico D’Auria - Adattamento e regia: Andrea Paciotto - Una produzione: Offucina Eclectic Arts, Compagnia Horovitz-Paciotto, La MaMa Umbria International e del Festival Settembre al Borgo -- POSTI LIMITATI A 40 PERSONE A SPETTACOLO, È CONSIGLIATA LA PRENOTAZIONE. Spettacolo inserito nella Stagione di Prosa del Comune di Spoleto Prenotazioni: Teatro Stabile dell’Umbria tel. 075-57542222 (h. 16.00-19.00)- Ingresso intero: 15 Euro – Abbonati e ridotti: 10 Euro --- Questo Spettacolo verrà ripresentato anche l’11 e 13 marzo a Milano presso l’Hotel Doria (Stagione Teatro Elfo Puccini). E il 6, 7 e 8 maggio ad Assisi presso il Valle di Assisi Hotel & Resort (Stagione Teatro Lyrick)- PER INFO: Offucina Eclectic Arts Spoleto (PG) Tel 0743 222601 – offucina@gmail.com - www.compagniahorovitz-paciotto.org
torna su

*Ricevi questa mail in quanto sei iscritto alla lista "FRECCIOLENEWS" *

Se vuoi cancellarti dalla lista invia una email a info@cascinamacondo.com


Copyright (C) 2018 *|www.cascinamacondo.com|* All rights reserved.