Se non visualizzi bene questa mail premi qui.
Se vuoi visualizzare l'archivio newsletter premi qui.
Your Company
Staff Macondo

SCRITTURALIA DI PRIMAVERA - prossimo appuntamento domenica 3 aprile 2011 a Cascina Macondo - Riva Presso Chieri (TO)
Domenica 09 NOVEMBRE 2014 per ... continua.

FARE IL PANE IN CASA - domenica 10 aprile a Cascina Macondo con Domenico Benedetto
FARE IL PANE IN CASA -- ... continua.

Cascina Macondo's friends - Amici di Cascina Macondo
Ricordiamo a tutti gli amici i... continua.

I TUOI HAIKU NELLA HOME PAGE DEL SITO CASCINA MACONDO
Nella Home page del sito Casc... continua.

"5-7-5 UNIVERSO HAIKU" quindicinale a cura di Fabrizio Virgili - IL SENRYU ANONIMO
"Gomangoku / Sutereba gohyak... continua.

FORMAZIONE LETTORI AD ALTA VOCE - Cascina Macondo MAGGIO 2011
Formazione Lettori ad Alta ... continua.

CONCORSO INTERNAZIONALE HAIKU EDIZIONE 2011
CASCINA MACONDO BANDISCE la ... continua.

TEATRO D'ESTATE 2011 PER BAMBINI E ADOLESCENTI
T E A T R O D’ E S T A T E ... continua.

CORSO DI KEYMOVEMENT AL CENTRO INTERCULTURALE - Torino
CASCINA MACONDO AL CENTRO INTE... continua.

BOB E BETH con Nagi Tartamella e Florian Lasne - spettacolo di danzateatro - Torino
C A S C I N A M A C O N D O ... continua.

COSMESI NATURALE due giornate pratiche e divertenti (8 maggio e 11 giugno) con Antonella Filippi
COSMESI NATURALE una giornata... continua.

“LESSICO INGLESE goccia a goccia – ENGLISH LEXICON drop by drop” - settimanale a cura di Pietro Tartamella - WHACK
WHACK - nome --- 1) percos... continua.

Sponsor e sostegni
esprimiamo la nostra riconosce... continua.

Frécciolenews Partners
MUSIC CLUB, mensile di musica ... continua.

I TUOI COMUNICATI SU FRECCIOLENEWS OGNI SETTIMANA
DALLO STAFF DI FRECCIOLENEWS <... continua.

"UKA-SHA-SHA, ascoltando i Nativi Americani" , quindicinale a cura di Pietro Tartamella - "CODA DI BISONTE"
CODA DI BISONTE ---- Gli india... continua.

“ECONOMIA NOVELLA OGGI E DOMANI” quindicinale a cura di Luuk Humblet - l’economìa associativa. Per realizzare un’agricoltura sana ci vuòle un commèrcio novèllo (parte 2)
L’altra vòlta, abbiamo parlato... continua.

'CINEMATOGRAFO MON AMOUR' quindicinale di recensioni a cura di Gian Carlo Marchesini - 'SORELLE MAI' di Marco Bellocchio
Sorelle Mai è l’ultimo film d... continua.


Utenti Frécciolenews

“RISPETTO DEI TEMPI DI EROGAZIONE DEI CONTRIBUTI E CONTRASTO ALLE FORME DI LAVORO IMPROPRIO” - Torino
MAURO LAUS (PD) PROPONE UN’I... continua.

CERCO MATERIALE PER CARCERE LORUSSO E CUTUGNO - TORINO
Sono una volontaria del carcer... continua.

I seminari del millenio presenta: l'Africa malata raccontata da un medico - Arenzano (GE)
L’“Africa malata” raccontata... continua.

Torino osservata dalla scrittrice Gianna Baltaro
Prosegue sino al 30 aprile la ... continua.

Masterplan Po dei Laghi - Biblioteca Arduino - Moncalieri
Mercoledì 30 marzo 2011 ore 17... continua.

CONVEGNO SULLE MINORANZE ETNICHE E RELIGIOSE - 4/5 APRILE 2011 - TORINO
Sotto l’Alto Patronato del Pre... continua.

GIOVEDI’ PEDAGOGICI 2011 - Torino
Nel mese di maggio, ore 15,00... continua.

IN VIAGGIO VERSO LA TRANSIZIONE - DAL 5 MARZO AL 26 GIUGNO 2011 - VENTIMIGLIA (IM)
IN VIAGGIO VERSO LA TRANSIZION... continua.

Mostra “Coraggio Giappone” - Milano
L’Associazione culturale “Arte... continua.

Presentazione del libro 'La repubblica dei poeti - Gli anni del Mulino di Bazzano' Firenze
Sabato 2 aprile alle ore 18, a... continua.

RACCONTATI A RAGAZZE E RAGAZZI --- la nuova collana per i più giovani di Manifestolibri
Aperti al nuovo, interessati a... continua.

Incontro pubblico 'Le mucche non mangiano cemento' - Poirino (TO) sul tema
Venerdi' 1 aprile, ore 21, a P... continua.

CUCINANDO SUL LAGO - 21-26 APRILE 2011 - PASSIGNANO SUL TRASIMENO (PG)
CUCINANDO SUL LAGO Sei giorni... continua.

'Da ogni dove fiori di ciliegio' - Speciale concerto di raccolta fondi per il Giappone - Circolo dei Lettori - Torino
Da ogni dove - Fiori di cilie... continua.

4 passi nel Vangelo: finalmente online i mini-documentari - di Saverio Tommasi
Ho caricato online 4 passi nel... continua.

Seminar with the English economic and monetary historian, Christopher Houghton Budd - Gent (Belgio)
We have the pleasure to invi... continua.


SCRITTURALIA DI PRIMAVERA - prossimo appuntamento domenica 3 aprile 2011 a Cascina Macondo - Riva Presso Chieri (TO)
Domenica 09 NOVEMBRE 2014 per un manipolo di scrittori appuntamento con SCRITTURALIA D'AUTUNNO --- tutto il giorno dedicato a scrivere su un tema estratto a sorte --- A fine serata lettura ad alta voce dei componimenti prodotti --------------- Forse scriviamo meno di quanto desideriamo. Troppe le cose da fare, troppi gli impegni, troppe le scadenze e le preoccupazioni. Occorre proprio un atto di volontà per dirsi 'oggi voglio dedicarmi a me stesso, a me stessa' e ricavarsi uno spazio creativo, una giornata solo per noi dedicata alla scrittura. Chiudere la serranda lasciando fuori il mondo con i suoi mille problemi, e scrivere, scrivere per una giornata in compagnia di altri appassionati di scrittura. Nel corso degli anni sono 612 i racconti prodotti dagli autori che hanno partecipato in Cascina alle domeniche di Scritturalia. In questo numero che aumenta nel tempo, potrebbe esserci anche un tuo racconto... --------------- I testi migliori e più interessanti prodotti a Scritturalia, a insindacabile giudizio della Redazione, verranno pubblicati sul sito di Cascina Macondo - si può partecipare anche da lontano via email - I POSTI SONO LIMITATI OCCORRE PRENOTARE - iscrizione solo attraverso il modulo on line sul sito di Cascina Macondo <><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><> CHI VUOLE ARRIVARE IL SABATO, O IL VENERDI, PUO' TRASCORRERE IL WEEK END A CASCINA MACONDO a costi di Bed and Breakfast, presso la FORESTERIA 'TIZIANO TERZANI' dell'associazione, una bella struttura di accoglienza che Cascina Macondo ha ricevuto in comodato <><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><> per info: info@cascinamacondo.com - ciao dallo Staff di Scrittori-Lettori-Narratori di Macondo - COPIA E INCOLLA SUL TUO BROWSER IL SEGUENTE LINK PER INFORMAZIONI DETTAGLIATE: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=219:scritturalia-estiva-prossimo-appuntamento-domenica-06-novembre-2011&catid=102:news&Itemid=90 ---------------------(nel riquadro affresco romano del 50 dopo Cristo 'donna con stilo e libro' (detta 'Saffo') ritrovato a Pompei. (Napoli-Museo Archeologico Nazionale)
torna su




FARE IL PANE IN CASA - domenica 10 aprile a Cascina Macondo con Domenico Benedetto
FARE IL PANE IN CASA -- Incontro a Cascina Macondo - domenica 20 maggio 2012 - durata: intera giornata dalle ore 9.30 alle ore 18.00 - occorrente: blocchetto per appunti, penna, grembiule, sacchettino di carta per il pane. - per il pranzo ogni partecipante porta cibo e vino da condividere - contributo richiesto (compresi i materiali) 70 euro da versare sul conto corrente di Cascina Macondo entro il 12 maggio - per chi viene da lontano possibilità di pernottamento a costi di Bed & Breakfast presso la Foresteria di Cascina Macondo ------- Impariamo a fare il pane in casa, con l’utilizzo del lievito di birra o la pasta madre, impariamo a riconoscere le varie farine, le tipologie di pane , capiamo le differenze tra un pane “industriale” ed un pane fatto in casa.... (INIZIATIVA FINALIZZATA A SOSTEGNO DEI PROGETTI ISTITUZIONALI DI CASCINA MACONDO)- copia e incolla il seguente link sul tuo browser per saperne di più: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=368:fare-il-pane-in-casa-domenica-10-aprile-con-domenico-benedetto&catid=102:news&Itemid=90
torna su




Cascina Macondo's friends - Amici di Cascina Macondo
Ricordiamo a tutti gli amici intimi e lontani e a tutti i simpatizzanti che un sostegno economico a Cascina Macondo è concreta partecipazione e inequivocabile gesto di stima. Un versamento di euro 50 (valido un anno solare) aiuterà a sostenere le iniziative e i rilevanti costi di gestione dell'associazione. Possiamo assicurarti che il tuo sostegno non ci offenderà, anzi, sarà assolutamente gradito. In quarant’anni di impegno culturale siamo stati precursori della Lettura ad Alta Voce, di Scritturalia, dei Racconti d'Inverno, della Poetica Haiku, della Didattica Tassellare, della Recublenza, della Poesia Gestazionale, della Filosofia Interstiziale, delle Edizioni Ortoèpiche, del Rakuhaiku... Sostienici. Prendi nota dei dati per il tuo bonifico bancario: conto corrente N° 1000 / 13268 Istiuto Bancario 'BANCA PROSSIMA' filiale 05000 di Milano, Via Manzoni ang. Via Verdi codice postale 20121 -- IBAN IT13 C033 5901 6001 0000 0013 268 per versamenti italiani -- BIC BCITITMX (codice per versamenti internazionali)- intestazione del bonifico: Cascina Macondo Borgata Madonna della Rovere, 4 10020 Riva Presso Chieri - Torino - Italy - Indicare la causale del versamento: Sostegno a Cascina Macondo anno..... -- un grazie e un saluto, Staff Cascina Macondo ----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- CASCINA MACONDO'S FRIENDS - We remind to all close fiends and to those who are far apart, and to all sympathizers, that an economic support to Cascina Macondo is a concrete participation and a clear sign of estimation. A 50 euro deposit (valid for a solar year) will help to support the initiatives and the considerable operating expenses of the association. We can assure you that your support will not offend us, on the contrary, it will be absolutely appreciated. In forty years of cultural commitment, we have been the precursors of Reading Aloud, of Scritturalia, of Winter Tales, of Haiku Poetics, of Dowelled Didactics, of Recublenza (art of recovery), of Gestational Poetry, of Interstitial Philosophy, of Orthoepic Editions, of Rakuhaiku, etc. Support us. Take note of our data for your bank transfer: current account no. 1000 / 13268 Istituto Bancario 'BANCA PROSSIMA' filiale 05000 di Milano, Via Manzoni ang. Via Verdi, postcode 20121 - IBAN IT13 C033 5901 6001 0000 0013 268 for Italian deposits -- BIC BCITITMX (code for international deposits). Bank transfer to: Cascina Macondo, Borgata Madonna della Rovere 4, 10020 Riva Presso Chieri - Torino – Italy. Please indicate the reason of the deposit: Support to Cascina Macondo, year..... – thank you and hallo from Cascina Macondo’s staff.
torna su




I TUOI HAIKU NELLA HOME PAGE DEL SITO CASCINA MACONDO
Nella Home page del sito Cascina Macondo, sotto la tazzina del caffè fumante, è attiva la rubrica HAIKU DEL GIORNO. Gli Utenti FREE possono prenotare una data, inserire un proprio haiku e, volendo, dedicarlo a qualcuno. E' prevista infatti anche la possibilità di inserire nel form l'indirizzo di posta elettronica di un amico a cui volete dedicare l'haiku. L'amico riceverà automaticamente l'avviso 'c'è un haiku dedicato a te'. Leggeremo un nuovo haiku ogni giorno. E anche se non è vero che un haiku al giorno toglie il medico di torno, la cosa ci sembra carinissima - Staff Macondo
torna su




"5-7-5 UNIVERSO HAIKU" quindicinale a cura di Fabrizio Virgili - IL SENRYU ANONIMO
"Gomangoku / Sutereba gohyaku / Koku hiroi. ( Se qualcuno perde / cinquantamila koku, / qualcun altro ne raccoglie cinquecento.) ----- Questo componimento si riferisce ad un episodio specifico. Allude infatti alla morte del feudatario Asano, costretto al suicidio con tutta la famiglia per aver assalito un altro nobile, all’interno del castello di Edo. Il Senryū proposto sofferma l’attenzione esclusivamente sulla questione economica, tralasciando ogni altra implicazione. La famiglia Asano aveva perso in quel modo i suoi cinquantamila koku di rendita, mentre Kajikawa, il guerriero che aveva fermato Asano, ne ottenne cinquecento come ricompensa. Il koku era un’unità di misura con cui si valutava l’estensione dei domini dei grandi feudatari. Il Senryū è un componimento poetico composto di tre versi rispettivamente di 5 -7 – 5 sillabe, che non contiene il Kigo, cioè il riferimento alla stagione. Quando abbiamo illustrato le caratteristiche dello Haiku, ci siamo pure soffermati sulla necessità di evocare in esso, almeno con una parola, una stagione. Osservando la “circolarità” delle stagioni, che si ripresentano ogni anno nel medesimo ordine, avevamo pure sostenuto, parallelamente, l’esistenza del “Piccolo Kigo”, ossia il riferimento ad una delle parti del giorno: aurora, alba, mezzogiorno, pomeriggio, tramonto, imbrunire, sera, notte, anch’esse rigorosamente in fila indiana. Per cui si accetta nel novero degli Haiku anche i componimenti con quest’ultima caratteristica. Il poemetto proposto sfugge dunque a quanto richiesto per lo Haiku e, oltre ad essere privo del riferimento alla stagione, il Senryū è sempre anonimo ---- "Hara no tatsu / Kao mo majitte / Mizu abise ( Versano addosso l’acqua. / Tra di loro / c’è anche un viso arrabbiato)---- fabrizio.virgili@cascinamacondo.com --- cos’è un Haiku? / un attimo di vita / che si fa verso.
torna su




FORMAZIONE LETTORI AD ALTA VOCE - Cascina Macondo MAGGIO 2011
Formazione Lettori ad Alta Voce - 4 domeniche intensive a Cascina Macondo condótte da Piètro Tartamèlla, inizio doménica 7 MAGGIO 2017, proseguimento doménica 14, 21, 28 MAGGIO --------------- Córso pratico e velóce, di qualità, rivòlto ad insegnanti, animatóri, docènti, attóri, lettóri, relatóri, conferenzièri, presentatóri, disk-jòkey, professionisti, politici, amministratóri, sindacalisti, imprenditóri, studènti, giornalisti, e a tutti colóro ché pér motivi di lavóro e professióne hanno a ché fare cón la paròla parlata. Ma anche a colóro ché sempliceménte amano abbellire la pròpria personalità. <><><><> orario 9.00 /18.00 - 43 óre di docènza - tecniche di lettura, ortoepia, esercitazioni, verifiche - 120 pagine di dispènse ------- a tutti i partecipanti verrà rilasciato un attestato di frequènza -------- possibilità di pernottaménto per chi viène da lontano (a costi di Bed and Breakfast) --------------- l'ultima doménica si andrà avanti sino a mèzzanòtte. Gli allièvi potranno portare amici e parènti pér una serata di letture, musica, canzóni, raccónti intórno al fuòco. Pér la céna a buffet déll'ultima doménica i partecipanti al córso, e i lóro amici e parènti, porteranno cibi e bevande da condividere durante la serata ------- Il numero massimo di partecipanti amméssi ad ógni singolo stage, pér nòstra buòna e consuèta abitudine, tènde a nón superare la consistènza uòvo (una dozzina)- info@cascinamacondo.com ------ COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER PER ULTERIORI INFORMAZIONI: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=181:formazione-lettori-ad-alta-voce-master&catid=102:news&Itemid=90
torna su




CONCORSO INTERNAZIONALE HAIKU EDIZIONE 2011
CASCINA MACONDO BANDISCE la 11° EDIZIONE del CONCORSO INTERNAZIONALE DI POESIA HAIKU IN LINGUA ITALIANA - 2013 ------- possono partecipare: autori di ogni nazionalità e di ogni età ------ partecipazione: GRATUITA ------ sezione individuale: autori singoli ----- sezione collettiva: scuole e area handicap ----- quantità: massimo tre haiku classici INEDITI (5-7-5 sillabe) in lingua italiana ------ invio: solo attraverso la compilazione del modulo on line previa registrazione al sito www.cascinamacondo.com ------ scadenza: 31 MAGGIO 2013 ----- premiazione: domenica 17 NOVEMBRE 2013 a Cascina Macondo ----- tutti gli haiku pervenuti sono visibili sul sito di cascina macondo ------ il pubblico può votare gli haiku messi on line (Il voto del pubblico è utile parametro di riferimento per dirimere i casi che hanno ottenuto parità di voto dalla Giuria)-- VOTARE E' FACILE: BASTA UN CLICK! ------ PER ACCEDERE AI BANDO E A TUTTE LE INFORMAZIONI RELATIVE AL CONCORSO, copia e incolla il seguente link sul tuo browser: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1154:2013-11d-edizione-concorso-internazionale-haiku-cascina-macondo&catid=102:news&Itemid=90
torna su




TEATRO D'ESTATE 2011 PER BAMBINI E ADOLESCENTI
T E A T R O D’ E S T A T E A C A S C I N A M A C O N D O - CAMPO DI TEATRO ESTIVO PER BAMBINI E ADOLESCENTI da 9 a 15 anni - UNA SETTIMANA FULL-IMMERSION - DUE PROPOSTE: Teatro: con Enzo Pesante e Viola Zangirolami ---- Lettura ad Alta Voce, Scrittura Creativa, Ceramica: con Pietro Tartamella e Annamaria Verrastro --- POSTI LIMITATISSIMI !!!!!!!!!!!!!!! --- SPETTACOLO FINALE --- PRENOTAZIONI INDEROGABILMENTE ENTRO IL 10 GIUGNO --- Il teatro regala sempre ai bambini e agli adolescenti il suo grande potere ricreativo, il potere variopinto della sua parola ad alta voce e del suo gesto, regala la sua disciplina e la sua libertà, regala la scoperta di un infinito mondo di relazioni con lo spazio, con gli altri,con il tempo, regala il piacere dell’ascolto, il piacere del confronto, il piacere di mettersi alla prova, regala l’attesa, regala l’azione,regala con semplicità il suo essere educativo. Specie se buoni sono i maestri che conducono il gioco ---- COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER PER SAPERE I DETTAGLI: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1097:teatro-destate-a-cascina-macondo-settimana-residenziale-per-bambini-e-adolescenti-giugno-luglio-2012&catid=102:news&Itemid=90
torna su




CORSO DI KEYMOVEMENT AL CENTRO INTERCULTURALE - Torino
CASCINA MACONDO AL CENTRO INTERCULTURALE DI TORINO (corso Taranto, 160) - CORSO DI KEYMOVEMENT-MEDITAZIONE IN MOVIMENTO ----- dall' 8 aprile al 10 giugno 2011 rivolto a giovani e adulti che si avvicinano per la prima volta al movimento o che hanno già esperienza (danzatori, attori, praticanti di arti marziali, sportivi, ecc)----- Il KeyMovment nasce negli anni 80 in Germania per facilitare la comprensione e la pratica dei principi fondamentali delle arti marziali e della meditazione Buddhista. Vuole essere uno strumento pratico-teorico per aiutare a capire alcuni principi chiave del movimento. L’obiettivo è supportare direttamente e naturalmente l’allineamento, la stabilità e la forza, aiutare a sviluppare una maggiore consapevolezza del proprio corpo e dell’interazione tra corpo e mente --- Incontri e orari: Dieci incontri nelle giornate di venerdì dalle ore 18.00 alle ore 20.00. Il corso si basa su un equilibrio tra rilassamento e concentrazione che, approdando a una giusta tensione, consente la realizzazione di un movimento chiaro e preciso.Si svolgono esercizi preparatori individuali, in parte supportati dall’ausilio di bastoni di legno leggero; in seguito, negli esercizi in coppia, i partecipanti verificano e personalizzano il movimento appreso --- Docente Josef Kiss. Insegnante certificato della scuola “Dharma Body Work” di Berlino (maestri Peter Laros e Mikki Bleidner). Informazioni, iscrizioni e pagamento quota Associazione Cascina Macondo Tel. docente: 011 5785550, E-mail: josef.kiss@cascinamacondo.com - Sito web: www.cascinamacondo.com Iscrizioni entro il 25 marzo 2011 via e-mail all’indirizzo del docente. Quota: € 85,00 da al momento dell’iscrizione tramite versamento sul conto corrente bancario dell’Associazione Cascina Macondo -- PER INFORMAZIONI DETTAGLIATE COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE LINK SUL TUO BROWSER:http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=341:cascina-macondo-al-centro-interculturale-di-torino-inglese-e-keymovement&catid=102:news&Itemid=90
torna su




BOB E BETH con Nagi Tartamella e Florian Lasne - spettacolo di danzateatro - Torino
C A S C I N A M A C O N D O all'interno della rassegna RACCONTANDO GLI ALTRI MONDI presenta lo spettacolo B O B e B E T H di e con: Florian Lasne e Nagi Tartamella ---- Testi: Florian Lasne, Nagi Tartamella, Pietro Tartamella -- ----- Bob e Beth si incontrano per caso al mercatino del quartiere. È un colpo di fulmine vero e proprio. Almeno per lui. Beth accetta di sposarlo. In qualche modo lo ama persino. A modo suo. Beth è una creatura sospesa. Tra pensiero ed azione, tra passato e presente, tra desideri e realtà, tra cielo e terra. Ciò la rende ancor più desiderabile. Ma Bob non sa mai che cosa lo attende quando rientra a casa. Beth non riesce proprio a rimanere con i piedi per terra. Il suo essere inadeguata, le sue reazioni inaspettate, le sue domande, il suo bisogno di evasione offrono a Bob la possibilità di vedere il mondo con uno sguardo diverso da quello a cui è abituato, uno sguardo a cui aveva rinunciato. Ironico e poetico, divertente ed amaro, lo spettacolo pone l'attenzione sull' importanza di coltivare un atteggiamento critico nei confronti della realtà. I due personaggi esasperano pensieri, attitudini e sentimenti sino a sfiorare il limite della follia. O semplicemente esprimono la difficoltà di comprendere un mondo che cambia troppo velocemente, un mondo che abbaglia offrendo apparenti infinite possibilità di scegliere, un mondo che impone miriadi di informazioni da decifrare, input a cui reagire e modelli da seguire. Bob e Beth custodiscono sogni, dubbi, emozioni, ricordi di bambini. Sono diventati grandi, ma a molte domande non sono ancora riusciti a dare risposta ------ Martedì 10 maggio 2011, ore 21.00, Ex Cimitero di San Pietro in Vincoli, via San Pietro in Vincoli 28 - Torino ----- Per info: florian.lasne@cascinamacondo.com
torna su




COSMESI NATURALE due giornate pratiche e divertenti (8 maggio e 11 giugno) con Antonella Filippi
COSMESI NATURALE una giornata divertente e utile per la cura del corpo e per stare insieme condotte da Antonella Filippi ----- sabato 11 giugno 2011 dalle ore 10.00 alle ore 18.00 - per il pranzo ogni partecipante porta cibo e vino da condividere - costo della giornata (compresi i materiali) 70 euro iva esclusa da versare sul conto corrente di Cascina Macondo entro il 30 maggio. - per chi viene da lontano possibilità di pernottamento a costi di Bed & Breakfast presso la Foresteria di Cascina Macondo -------- dopo una breve spiegazione della struttura della pelle, dei capelli e delle unghie, delle proprietà cosmetiche di alimenti e piante, tinture ed estratti, gemmoderivati e argilla, si approntano e provano direttamente, al momento, molti preparati (conservabili e non)... - per saperne di più copia e incolla il seguente link sul tuo browser: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=366:cosmesi-naturale&catid=102:news&Itemid=90
torna su




“LESSICO INGLESE goccia a goccia – ENGLISH LEXICON drop by drop” - settimanale a cura di Pietro Tartamella - WHACK
WHACK - nome --- 1) percossa; randellata; forte colpo; botta (con i piedi, ecc.); sberla ---- 2) (GB, fam.) parte; porzione; quota ---- 3) cicchetto; goccetto; sorso ---- 4) (fam.) tentativo; prova ---- 5) (slang USA) (un) sacco, molto ---- 6) (slang USA) droga tagliata ---- (fam.) < to have a whack at something > (provare a (o tentare di) fare qualcosa); < Let me have a whack at it! > (fammici provare!)-- (fam.) < out of whack > (guasto; che non funziona)--- -- pietro.tartamella@cascinamacondo.com (i vocaboli sono tratti dal Dizionario inglese/italiano – italiano/inglese “Ragazzini” - Zanichelli editore. Il dizionario Ragazzini contiene anche la fonetica delle parole inglesi e, nel cd-rom, la pronuncia sonora di tutti i lemmi inglesi: http://dizionari.zanichelli.it/dizionariOnline)
torna su




Sponsor e sostegni
esprimiamo la nostra riconoscenza agli Enti, Istituzioni, Fondazioni, Associazioni, Ditte, Privati, che con il loro variegato sostegno consentono a Cascina Macondo di crescere, realizzare progetti, fare cultura esprimendo la propria vocazione di Promozione Sociale. Grazie. <><><><> Regione Piemonte - www.regione.piemonte.it <><><><> Motore di Ricerca Comune di Torino - www.comune.torino.it <><><><> Comune di Riva Presso Chieri - www.comune.rivapressochieri.to.it <><><><> Fondazione CRT - www.fondazionecrt.it <><><><> Fondazione Social - www.fondazionesocial.it <><><><> Fondazione Italia/Giappone - www.italiagiappone.it <><><><> Fondazione Paideia - www.fondazionepaideia.it <><><><> Villaggio La Francesca - www.villaggilafrancesca.it <><><><> Gruppo Haijin di Arenzano <><><><> Edizioni Angolo Manzoni - www.angolo-manzoni.it <><><><> Circolo dei Lettori - www.circololettori.it <><><><> Fanvision Produzioni Cinematografiche - www.fanvision.webs.com <><><><> Artigrafiche M.A.R. - www.artigrafichemar.it <><><><>
torna su




Frécciolenews Partners
MUSIC CLUB, mensile di musica e concerti live - www.musicclub.it <><><><> LA STAMPA, quotidiano di Torino - www.lastampa.it <><><><> TORINOSETTE, magazine settimanale de La Stampa - www.torinosette.it <><><><> COMUNICARE COME - www.comunicarecome.it <><><><> PUOIDIRLOQUI - www.puoidirloqui.it <><><><> DISABILI.COM - www.disabili.com <><><><> Radio Fahrenheit - www.fahre.rai.it <><><><> Digi.TO - www.digi.to.it <><><><> NEXT ARTE - LA PROSSIMA DESTINAZIONE DELL'ARTE http://www.nextarte.it <><><><> TRA TERRA E CIELO - www.traterraecielo.it <><><><> IMMIGRAZIONEOGGI - www.immigrazioneoggi.it <><><><> ARTESCLUSIVA L'ARTE DI DIVULGARE L'ARTE - www.artesclusiva.it <><><><>
torna su




I TUOI COMUNICATI SU FRECCIOLENEWS OGNI SETTIMANA
DALLO STAFF DI FRECCIOLENEWS <><><><><> LUANA VARAGNOLO (referente responsabile) ---- FIORENZA ALINERI ---- OSCAR LUPARIA ---- FLORIANA PORTA ---- LAURA UBOLDI ----- PIETRO TARTAMELLA..... ricordano agli inserzionisti che: FRECCIOLENEWS... (COMUNITA' INTERNAZIONALE CHE SI SCAMBIA INFORMAZIONI E COMUNICATI) è la Newsletter settimanale gratuita di Cascina Macondo. Viene inviata a tutti gli iscritti (Utenti Only Mailing, Utenti Free, Utenti Professional) a partire dalla mezzanotte di ogni martedì. La Newsletter può essere utilizzata da chi organizza eventi, manifestazioni, presentazioni di libri, concorsi, mostre, spettacoli, corsi, stages, reading, proiezioni, inaugurazioni, commemorazioni, concerti, feste, conferenze, esposizioni, viaggi, incontri, iniziative- contenuti-annunci vari --------- PORRE ATTENZIONE PERO' AI COMUNICATI: DEVONO ESSERE CHIARI, CONCISI, SEMPLICI, ESSENZIALI. Devono semplicemente 'dare la notizia' (un buon esercizio preparatorio allo stile haiku!). Ricordiamo pertanto le sette domande tipiche del giornalismo, punti di riferimento per chi compila un comunicato o dà una notizia: CHI? COSA? DOVE? COME? QUANDO? PERCHE'? ed eventualmente anche il QUANTO? Se non sei tu ad organizzare gli eventi, dillo ai tuoi amici di questa opportunità.
torna su




"UKA-SHA-SHA, ascoltando i Nativi Americani" , quindicinale a cura di Pietro Tartamella - "CODA DI BISONTE"
CODA DI BISONTE ---- Gli indiani utilizzavano un tempo la coda del bisonte come scacciamosche. Strumento senz'altro utile in un campo indiano dove le mosche erano numerosissime attirate dall'odore della carne messa ad essiccare al sole, dai cani, dai cavalli, dal grasso di bisonte. Per i coloni bianchi, i soldati, i turisti, i trappers, per ogni westman in generale la coda di bisonte divvenne un souvenir ---- pietro.tartamella@cascinamacondo.com
torna su




“ECONOMIA NOVELLA OGGI E DOMANI” quindicinale a cura di Luuk Humblet - l’economìa associativa. Per realizzare un’agricoltura sana ci vuòle un commèrcio novèllo (parte 2)
L’altra vòlta, abbiamo parlato di un’economìa novèlla, detta “associativa”. In questa forma modèrna di economìa, il commèrcio òccupa volutamente una posizione raccordante e mediatrice tra consumatori e produttori. Lo spunto di questo consulto è tanto lògico quanto sémplice: i tre gruppi di partecipanti alla vita econòmica (produttori, negozianti, consumatori) si méttono insième “intorno al tàvolo” allo scòpo di costatare prima le còse di cùi la gènte ha davvero bisogno, e pòi accordarsi su quali e quanti prodotti andranno fatti e negoziati, e che prèzzi avranno. Con un tale consulto si pòssono evitare non solo còsti inùtili, ma anche molto sprèco. Perciò i prèzzi dei prodotti non divèngono più alti del necessario. Dall’altra parte, i prèzzi neppure dèvono èssere più bassi del necessario, perché questo provocherèbbe lo sfruttamento. Infatti il consulto associativo è l’ùnica impostazione che rènde impossìbile lo sfruttamento (p.e. dei contadini di qui come del tèrzo mondo). Ci vorrà ancora un bèl pèzzo di tèmpo prima che un commèrcio ed un’ economìa così sìano realizzati su vasta scala. Però, se vogliamo dare all’agricoltura bio(dinàmica) prospettive reali, non possiamo fare altro che spàrgere i gèrmi e curare i germogli di una tale economìa nuòva. Per questo motivo molte iniziative sono già state prese allo scòpo di coinvòlgere consumatori dirèttaménte in un’aziènda agrìcola od ortìcola da cùi si fornìscono dei loro vìveri. Si parla per esèmpio delle ditte ‘CSA’ (Community Supported Agriculture). In questo caso, il commèrcio intermèdio è generalmente evitato il più possìbile. Però viviamo in un’economìa mondiale nella quale siamo effettivamente diventati tutti dipendènti l’uno dall’altro. E siccome nella nòstra società non possiamo fare neanche a meno di commèrcio, ci rèsta ancora l’incàrico di trovare ed elaborare delle forme nuòve per il commèrcio stesso --- luuk.humblet@cascinamacondo.com (Sono un bèlga di lingua nerlandese (fiamminga/olandese). Il mìo italiano non è perfètto, ma è comprensìbile, e lo amo tantìssimo. Mi convince l’accentazione ortoèpica lineare)
torna su




'CINEMATOGRAFO MON AMOUR' quindicinale di recensioni a cura di Gian Carlo Marchesini - 'SORELLE MAI' di Marco Bellocchio
Sorelle Mai è l’ultimo film di Marco Bellocchio di una straordinaria ed emozionante potenza artistica. Il regista piacentino mette in scena dinamiche e vicende che legano le diverse generazioni della sua famiglia, tema in letteratura e al cinema tra i più frequentati (non a caso le prime immagini del film mostrano il figlio del regista, Alberto, mentre legge un passo tratto da un racconto di Checov). Lo fa approfittando delle annuali ricorrenti vacanze estive di tutti i suoi membri alla casa famigliare paterna. Eppure riesce a trasformarlo in un gesto di conoscenza cinematografica rara perché non è solo la sua famiglia che viene messa in scena e raccontata, quella è stoffa e sostanza della famiglia universale ed eterna. Ci sono le vecchie zie (sorelle del regista) depositarie e custodi della storia e della memoria famigliare; l’amministratore e protettore (l’attore Gianni Schicchi) che alla fine esce di scena con l’eleganza di un commiato poetico perfetto; la coppia dei giovani fratello e sorella che inseguono un destino di gloria e affermazione artistica senza mai venire a un reale e soddisfacente compimento; la figlia bambina di lei che è il perno tenero e fondamentale su cui si regge l’equilibrio affettivo ed emotivo generale. C’è una casa e un paese, Bobbio, che sono il microcosmo e l’universo, l’habitat e il liquido amniotico in cui da che mondo è mondo ogni famiglia, a ciascuna il suo, nuota per nutrirsi, sopravvivere ed espandersi. Ci sono i pasti intorno al grande tavolo dove ci si incontra e mangia in una commistione di cibo, affetti, emozioni, che rende i commensali componenti e parti di un palpitante e vivo corpo unico. Ci sono le feste, le gite, le vacanze e le sieste, i malumori e i litigi, la piscina e il fiume, la chiesa e la discoteca, il cimitero con le tombe di famiglia. C’è la zia che commenta tutto parlando ad alta voce, l’altra un po’ svanita ma sempre assidua e presente. Il figlio adulto, nel film protagonista centrale, è il figlio vero del regista e suo alter ego, ed è del padre copia fisiognomica conforme impressionante. Ma, a differenza del padre, regista di fama e successo internazionale, viene raccontato e si racconta come eterno insoddisfatto alla ricerca del suo destino, innamorato della sorella e della nipotina più di qualsiasi altra donna. E c’è il fratello del regista, lo scrittore Pier Giorgio, che interpreta il preside ascetico nell’episodio dello scrutinio scolastico, dove lo studente Tancredi ce la farà alla fine ad essere promosso: e si capisce perfettamente quale è il punto di vista dei Bellocchio sulla scuola, il suo funzionamento, le regole dell’apprendimento. E poi irrompe l’opera lirica come festa e tempesta, e ogni tanto, a conferma che famiglia e casa sono le stesse, fa irruzione un fotogramma tratto dai Pugni in tasca con Lou Castel che sembra uno spettro. Insomma Sorelle Mai è un’opera di Bellocchio solo apparentemente minore, in realtà è un autentico gioiello, un piccolo ma vero capolavoro. Come è vero che un artista, qualsiasi cosa tocchi, anche leggera e privata, la trasforma in opera d’arte compiuta e realizzata! --- giancarlo.marchesini@cascinamacondo.com
torna su




“RISPETTO DEI TEMPI DI EROGAZIONE DEI CONTRIBUTI E CONTRASTO ALLE FORME DI LAVORO IMPROPRIO” - Torino
MAURO LAUS (PD) PROPONE UN’INTEGRAZIONE ALLA DGR PER I FONDI AGLI ENTI CULTURALI ---- Una doppia integrazione alla bozza di Dgr della Giunta esaminata in questi giorni dalla commissione Cultura è stata presentata dal Vicepresidente della stessa commissione, Mauro LAUS, e approvata sotto forma di raccomandazione. La Dgr firmata dall’assessore Michele Coppola, che ha ottenuto il via libera della Commissione, intende razionalizzare e semplificare le modalità di assegnazione, rendicontazione e liquidazione dei contributi dati dalla Regione agli enti, associazioni e fondazioni culturali negli anni 2010-2011. In quel contesto LAUS ha ritenuto non più rinviabile un’assunzione di responsabilità da parte della Regione nel garantire il rispetto dei tempi di erogazione dei fondi e la certezza degli importi dovuti, oltre alla vigilanza sulla correttezza dei contratti applicati ai lavoratori degli enti beneficiari. “Per poter svolgere al meglio la loro attività e non finire in sofferenza, gli enti culturali devono sapere non solo se riceveranno i finanziamenti e in che modo ottenerli, ma anche quanto denaro avranno a disposizione e quando - spiega LAUS -. Ho chiesto quindi di inserire nella Dgr un preciso impegno da parte della Regione a rispettare le scadenze di erogazione e a non modificare in corsa gli importi previsti in sede di programmazione. Ciò significa che, in caso di inadempienza, la Regione dovrà essere chiamata a riconoscere gli interessi bancari generati dal ritardo, problema che ha già messo in ginocchio decine di ‘fornitori’ della pubblica amministrazione e che deve essere preventivamente affrontato”. Per contro, il consigliere del PD ritiene indispensabile mettere un punto fermo rispetto alla corretta applicazione dei contratti di lavoro da parte degli enti beneficiari dei contributi: “E’ un requisito che va verificato con attenzione e continuità, tanto da costituire ragione di revoca immediata dei finanziamenti nei casi di irregolarità grave. C’è la necessità di escludere dai canali di foraggiamento pubblico chi ricorre a forme di lavoro improprio e c’è il dovere di favorire la rimozione degli amministratori che dimostrino di voler spendere i soldi dei cittadini in spregio alle regole contrattuali”. L’iniziativa dell’assessore Coppola segue la sospensione del Codice etico approvato dalla Giunta Bresso all’indomani dello scandalo Grinzane e prepara la strada a una sua revisione dopo che i beneficiari dei contributi hanno lamentato oggettive difficoltà nel soggiacere agli adempimenti previsti dalla nuova normativa. “Non c’è occasione migliore – conclude LAUS - per cominciare a ricucire gli strappi più vistosi di un sistema, quello della programmazione culturale, che ha mostrato di non potersi permettere una trama a maglie larghe. Il richiamo all’etica non si esaurisca quindi nella mera enunciazione di principi, ma sia improntato alla reciprocità e trovi concretezza in un impegno bilaterale”. -- Ufficio Stampa Gruppo Consiliare Partito Democratico Emanuele Rebuffini 338/3542780 - Via Arsenale, 14 - 10121 Torino - Tel. 011 5757 461 - Fax 011 545794
torna su




CERCO MATERIALE PER CARCERE LORUSSO E CUTUGNO - TORINO
Sono una volontaria del carcere di Torino LORUSSO E CUTUGNO, mi chiamo Tiziana Propizio. Cerco in regalo per i detenuti (circa 500) nel Padiglione che seguo: lenzuola, asciugamani e per la pulizia personale (sapone, shampoo, carta igienica,dentifrici,spazzolini), e abbigliamento usato in buono stato. Mi occupo in prima persona dei detenuti cella per cella e le condizioni igieniche sono precarie. Grazie per quanti vorranno darmi una mano.. contattatemi al numero tel. 3333139660. Vi raggiungo per ritirare il materiale eventualmente offerto. Grazie di cuore davvero. Saluti a tutti e grazie a chi mi ha concesso questo spazio --- Tiziana Propizio
torna su




I seminari del millenio presenta: l'Africa malata raccontata da un medico - Arenzano (GE)
L’“Africa malata” raccontata da un medico che “la cura” da oltre 40 anni. Il 9 aprile, ore 17.00 presentiamo il libro di Giuseppe Meo “Africa malata. Memorie di chirurgia povera in Sudan”, presso Villa Mina, Aula A, Arenzano. Anche in contesti estremamente difficili si possono curare le persone. Lo testimonia il chirurgo e cofondatore del Comitato Collaborazione Medica, Giuseppe Meo, che da oltre 40 anni conduce missioni sanitarie in Africa, in particolare in Sud Sudan, operando insieme al personale locale --- Il medico ha sempre operato con mezzi minimi ma conducendo interventi che spesso hanno salvato la vita alle persone, come ad esempio alle mamme in gravidanza che hanno avuto bisogno di un taglio cesareo per partorire, o in tutti quei casi per cui una sala operatoria ben attrezzata era troppo lontana, come nei villaggi più sperduti.I contributi raccolti con l’offerta del libro saranno impiegati dall’associazione per i progetti di cooperazione sanitaria in Africa, per la salute della mamma e del bambino ---- Fabia fabia.binci@libero.it
torna su




Torino osservata dalla scrittrice Gianna Baltaro
Prosegue sino al 30 aprile la mostra 'I luoghi di Gianna. Dal bianco e nero al colore: Torino osservata dalla scrittrice Gianna Baltaro. Fotografie ed opere raccontano un’epoca, una città ed una grande donna', inaugurata il 19 marzo, presso la Libreria Millevolti, corso Francia 101, Torino. A cura del blog letterario Open AR.S. - Terradeilettori e della libreria Millevolti - per il ciclo “In nome dei libri. Eventi per passione” - con Edizioni Angoli Manzoni (che eredita il testimone della serie di Martini e nel rispetto di Gianna la continua). Occasione di ammirare le foto di Patrizia Bellinelli, di visitare la Libreria Millevolti e “leggere” le 18 (più l'omaggio della 19°) avventure di Martini nella Torino anni Trenta, edite per i tipi di Edizioni Angolo Manzoni. Per i molti che hanno conosciuto Gianna Baltaro: in libreria e su Open AR.S. è preparato un album reale e virtuale, pronto ad accogliere un ricordo... Guardate su: http://www.openars.it/?page_id=2620 e lasciate un commento. Rimarrà sul blog e sarà pubblicato anche sull'album cartaceo
torna su




Masterplan Po dei Laghi - Biblioteca Arduino - Moncalieri
Mercoledì 30 marzo 2011 ore 17.00, Biblioteca Civica “A. Arduino” di Moncalieri, Via Cavour 31, incontro pubblico sul MASTERPLAN PO DEI LAGHI rivolto ai territori di Moncalieri, La Loggia e Santena. L’incontro fa parte di una serie di appuntamenti organizzati presso i Comuni inseriti nel Masterplan per presentare gli obiettivi del progetto, dialogare con gli operatori economici, le associazioni turistiche e culturali, la cittadinanza, affrontando in maniera partecipata il processo progettuale di realizzazione del Masterplan. L'iniziativa è inserita nel programma 'Paesaggi Invisibili - Percorsi naturali a Moncalieri' http://www.comune.moncalieri.to.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/1305 A cura di Parco del Po, Paicon Srl e arch. Paolo Castelnovi. Per informazioni www.masterplanpo.it, info@paicon.it
torna su




CONVEGNO SULLE MINORANZE ETNICHE E RELIGIOSE - 4/5 APRILE 2011 - TORINO
Sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica Commissione straordinaria per i diritti umani del Senato il CIPMO promuove il convegno internazionale: "Minoranze etniche e religiose nel Mediterraneo" Torino, 4-5 Aprile 2011, Circolo dei Lettori, via Bogino 9 ---- IMPORTANTE: dato il limitato numero di posti è necessario iscriversi all’indirizzo e-mail: convegnominoranze@cipmo.org, oppure telefonare al numero 02.866147/109 ---- Per maggiori informazioni: CIPMO - Centro Italiano per la Pace in Medio Oriente Corso Sempione 32b - 20154 Milano - Tel. +39 02 866 147/109 fax. +39 02 866200 - sito www.cipmo.org - e-mail cipmo@tin.it ---- Istituto di studi storici Gaetano Salvemini Via Vanchiglia - 3 - 10124 Torino - Tel/fax 39.011.835223 - 39.328.1160194 - sito www.istitutosalvemini.it - e-mail info@istitutosalvemini.it - e-mail biblioteca@istitutosalvemini.it
torna su




GIOVEDI’ PEDAGOGICI 2011 - Torino
Nel mese di maggio, ore 15,00-18,00, si terrano presso ITC Arduino-Via Figlie dei Militari 25, Torino - gli incontri ' GIOVEDI’ PEDAGOGICI 2011' Unità territoriale Necessità educative speciali, rivolti a docenti, operatori, famiglie. ----- 5 maggio: 'Circostanza: L'esperienza del circo sociale nelle scuole torinesi ' con la Dott.ssa Sara Sibona. L'importanza del lavoro in rete tra insegnanti ed educatori in risposta ai bisogni della scuola e dei ragazzi d'oggi. Presentazione di progetti socio educativi utilizzando come strumenti principali il circo sociale, la clownterapia,il teatro sociale e l'educazione al Buon Umore. ---- 12 maggio 'EMOZIONI IN SCENA' con la dott.ssa Caterina Di Chio ---- 19 maggio 'Vivere e abitare nel cuore di qualcuno!' con il Dott. Cesana Walter. Università degli studi di Torino - Facoltà di scienze della formazione , Corso di Laurea in Scienze della Formazione Primaria , Ufficio Supervisione e Coordinamento del Tirocinio , C.so San Maurizio, 31/A - 10124 , Torino
torna su




IN VIAGGIO VERSO LA TRANSIZIONE - DAL 5 MARZO AL 26 GIUGNO 2011 - VENTIMIGLIA (IM)
IN VIAGGIO VERSO LA TRANSIZIONE Dal 5 marzo al 26 giugno 2011 - Corsi teorico-pratici per prepararsi al cambiamento. Seconda edizione - VENTIMIGLIA (IM). L'Ecovillaggio Torri Superiore propone da marzo a giugno un programma di corsi orientati alla creazione di un mondo con minor uso del petrolio e a minor impatto ambientale, unendo le conoscenze degli ecovillaggi agli ideali dei movimenti Decrescita Felice e Transition Towns ----- 2/3 APRILE Produzione di Biochar e stufe pirolitiche ----- 9/10 APRILE Fare cesti in rami di salice con intreccio a spirale ------ 16/17 APRILE Introduzione all'orto biodinamico ------ 30 APRILE/1 MAGGIO Transition training ----- 7/8 MAGGIO Erbolando - alla scoperta di erbe commestibili ------ 14/15 MAGGIO Produzione domestica di saponi e creme naturali ----- 21/22 MAGGIO Comunicazione empatica ------ 28/29 MAGGIO Introduzione pratica all'antica tecnica di lavorazione del feltro ------ 30 MAGGIO/12 GIUGNO Progettazione in Permacultura (modulo certificato di 72 ore)------ 9/12 GIUGNO Costruzione di muri in terra cruda ------- 25/26 GIUGNO Vivere, lavorare e crescere insieme (con Willi Maurer e Claudia Panìco)----- PER INFO: Ass.Culturale Torri Superiore,Ventimiglia (IM) tel 0184-215504 - info@torri-superiore.org - www.torri-superiore.org --- News inviata da : Tra Terra e Cielo via di Chiatri, 865/c - C.P. 1 - 55054 Bozzano (LU) - lettera@traterraecielo.it
torna su




Mostra “Coraggio Giappone” - Milano
L’Associazione culturale “Arte-Giappone” dal 29 marzo al 6 aprile p.v. nella sua sede milanese in Vicolo Ciovasso 1, offre il suo spazio espositivo per presentare la mostra “Coraggio Giappone” . In questa occasione saranno in vendita le opere donate da una ventina di artisti giapponesi residenti a Milano per aiutare il paese gravemente colpito dallo tsunami e dal terremoto dello scorso 11 marzo. Di fronte ad un evento così sconvolgente ci si sente impotenti e fragili al tempo stesso. Ciò nonostante non vogliamo perdere la speranza e la forza interiore per ricostruire e ricominciare con positività e coraggio. Vi invitiamo tutti a partecipare e a dare il vostro contributo. Il ricavato sarà devoluto direttamente al Consolato Giapponese di Milano. Per informazioni si prega di telefonare a : 02 86 51 38. tel.&fax 02/865138 e-mail: fukamil@attglobal.net
torna su




Presentazione del libro 'La repubblica dei poeti - Gli anni del Mulino di Bazzano' Firenze
Sabato 2 aprile alle ore 18, a Firenze, presso ‘Area N.O.’ (spazio olistico diretto da Massimo Mori) via Panicale 24Rosso, presentazione del libro: LA REPUBBLICA DEI POETI - GLI ANNI DEL MULINO DI BAZZANO a cura di Daniela Rossi con la collaborazione di Enzo Minarelli (CAMPANOTTORIFILI, 2010) ---- Nel mese di settembre 2008 Daniela Rossi ha curato “Gli anni del Mulino”…ha organizzato nel luogo storico di Bazzano (Parma), dedicandolo alla neoavanguardia poetica e ai protagonisti degli anni del Mulino, in particolare ai poeti Corrado Costa, Adriano Spatola e Patrizia Vicinelli… … negli anni Settanta-Ottanta in quel luogo hanno dato vita al laboratorio di sperimentazione poetica più importante della neoavanguardia. L’evento è stato un’occasione per storicizzare quella esperienza e stabilirne anche il collegamento con la sperimentazione poetica attuale… ------ Intervengono: Rosaria Lo Russo, Enzo Minarelli, Massimo Mori, Daniela Rossi ----- Il libro è corredato da un DVD di Riccardo dagli Alberi e Alessandro Scillitani che verrà proiettato durante l’incontro.------- info: eventicultura@interfree.it
torna su




RACCONTATI A RAGAZZE E RAGAZZI --- la nuova collana per i più giovani di Manifestolibri
Aperti al nuovo, interessati al presente, dotati di spirito critico o semplicemente curiosi: sono i ragazzi dai 10 ai 18 anni a cui manifestolibri dedica la nuova collana “Raccontati a ragazze e ragazzi”, curata da Simona Bonsignori. Libri illustrati per parlare ai più giovani di società e di ambiente, di etica e politica, per riflettere su ciò che li riguarda e li circonda. Un dialogo aperto e informale, veicolato da parole semplici e illustrazioni argute, capaci di suggerire ai giovani lettori non già le risposte ma la voglia di farsi domande sul presente. --- Dai beni comuni all'acqua, dal palazzo della politica all'idea di libertà, dal femminismo allo straniero, gli autori della manifestolibri si cimentano in questa nuova sfida: presentare al pubblico dei più giovani gli argomenti di cui da sempre si occupano, usando un linguaggio fresco e diretto capace di stimolare la curiosità e la capacità critica che da sempre appartengono all'essere ragazzi. ---- Educatori, insegnanti, formatori e genitori sono ugualmente il pubblico a cui si rivolge la nuova collana sui grandi temi del presente “Raccontati a ragazze e ragazzi”, suggerendo nuove chiavi di lettura, curiose e mai didattiche, da utilizzare a casa e nelle scuole, per capire il mondo in cui viviamo. ---- I primi quattro titoli della collana, pubblicati tra marzo e maggio del 2011, rappresentano bene la filosofia del progetto: L’ACQUA E I BENI COMUNI di Ugo Mattei, professore di diritto civile ed estensore dei quesiti referendari sull’acqua, illustrato da Luca Paulesu. I PALAZZI DELLA POLITICA di Andrea Colombo, giornalista del Manifesto, esperto in politica interna, illustrato da Andrea Nicolò. PARLIAMO DI LIBERTA’ di Pierfranco Pellizzetti, opinionista de Il Fatto Quotidiano e collaboratore di Micromega, e Il FEMMINISMO SPIEGATO ALLE RAGAZZINE di Simona Bonsignori, giornalista ed editore. ----info = Ufficio Stampa: ufficiostampa@manifestolibri.it --- Segreteria di redazione: Francesca Landini info@manifestolibri.it - Tel 06 5881496 ---- per ordini diretti: www.manifestolibri.it book@manifestolibri.it
torna su




Incontro pubblico 'Le mucche non mangiano cemento' - Poirino (TO) sul tema
Venerdi' 1 aprile, ore 21, a Poirino, presso il Salone Italia (Passeggiata Marconi), incontro pubblico con Luca Mercalli (Societa' Meteorologica Italiana e Rai3), Guido Montanari (Politecnico di Torino), Riccardo Chiabrando (Coldiretti Torino), Gino Scarsi (Associazione Stop al Consumo di Territorio). La serata sara' l'occasione per acquistare il libro “Le Mucche non mangiano cemento” di Luca Mercalli e Chiara Sasso e conoscere il progetto del nuovo quartiere “Poirino 2” al BRIC DEL PAPA. Ingresso gratuito -- Marzachi Cristina (comitatopoirino@live.it)
torna su




CUCINANDO SUL LAGO - 21-26 APRILE 2011 - PASSIGNANO SUL TRASIMENO (PG)
CUCINANDO SUL LAGO Sei giorni di cucina buona e salutare dal 21 al 26 aprile 2011 a PASSIGNANO SUL TRASIMENO(PG) ----- Inizia il conto alla rovescia per la vacanza di Pasqua di Tra Terra e Cielo. Sei giorni di CUCINA macrobiotica e mediterranea, CAMMINANDO sulle colline fino ai paesi medievali in un clima CONVIVIALE. Vivere insieme e cucinare nella struttura bioclimatica con vista lago, in agritur oppure in albergo ----- LA CUCINA: 1) L'alimentazione macrobiotica, vegetariana, vegana e mediterranea. Prepariamo la zuppa di miso e il gomasio. 2) I cereali, lo yin e lo yang, la teoria dei cinque elementi. Prepariamo i primi. 3) Legumi e loro derivati; verdure e vari tipi di trasformazioni. Prepariamo i secondi. 4) Menu da viaggio per la gita di pasquetta con pranzo al sacco. Prepariamo i dolci. 5) La costruzione di una dieta personalizzata. L'attrezzatura in cucina. Il cibo che cura ---- LE ESCURSIONI: 1) Passignano sul Lago e la Rocca Medievale. 2) Castel Rigone, gioiello dell'architettura rinascimentale. 3) Lisciano Niccone, città medievale con il Castello dell'XI sec. Da euro 380 in camera a 6 letti, corso di cucina teorico-pratico (si cucina insieme), passeggiate e pensione completa ----- PER INFO: tel 0583.356182 - e-mail: traterraecielo.it - e-mail: segreteria@traterraecielo.it - sito: www.traterraecielo.it
torna su




'Da ogni dove fiori di ciliegio' - Speciale concerto di raccolta fondi per il Giappone - Circolo dei Lettori - Torino
Da ogni dove - Fiori di ciliegio - Entrano nel Lago di Nio - Bassho. ---- Venerdì 1 aprile ore 21,00 - Circolo dei Lettori - Palazzo Graneri della Roccia, Via Bogino, 9 Torino - Concerto del duo Karina Stieren - Akshan ''DA OGNI DOVE FIORI DI CILIEGIO''. Il coraggio, la dignità e lo spirito di sacrificio con cui il popolo giapponese colpito dal terremoto si sta adoperando in queste ore drammatiche per far fronte alla devastazione ci spingono a dare un segnale ancora più forte di vicinanza e di solidarietà. La Comunità del Cerchio Vuoto, Centro di Studi e pratica del Buddhismo di Tradizione Zen Soto di Torino si fa promotore di una campagna di raccolta fondi per il Giappone: oltre al profondo dolore per le vittime avvertiamo anche la necessità di esprimere la nostra riconoscenza verso questo paese a cui dobbiamo tanto per avere originato una tradizione religiosa che è parte fondante della vita di tutti noi. ----- Il Duo Karina Stieren-Akshan nasce a completamento di due ricerche parallele sulle energie spirituali e terapeutiche del Suono e della Musica. Un amore condiviso per suono puro, chiaro e benefico. A fondamento di tutto vi è il Silenzio. Quel silenzio in cui ogni suono rivela la propria natura autentica. Il Silenzio che coincide con quel Suono (Shabda) che contiene tutti i suoni possibili. Una ricerca timbrica e armonica delicata, naturale, nella linea delle antiche tradizioni sonore modali dell’Asia. Da quell’Unico Suono, una musica che è un arcobaleno di suoni, creata con violino, viola, flauto basso, flauto bansuri, santur, dilruba, sitar, zither, tanpura, shruti-box e idiofoni tibetani. --- email: info@circololettori.it
torna su




4 passi nel Vangelo: finalmente online i mini-documentari - di Saverio Tommasi
Ho caricato online 4 passi nel Vangelo, quattro mini-documentari che ho ideato e realizzato in collaborazione con Domenico Scarpino, su altrettante parabole del Vangelo. Non sono documentari 'per credenti', e neanche per 'non credenti'. Lo dico chiaramente: questi video non hanno lo scopo di cementare la fede, o al contrario farla scaturire a chi non la possiede, o la possiede rispetto a un altro Dio. Quello che abbiamo realizzato è un lavoro per tutte/i. Un modo per raccontare quattro parabole del Vangelo al di là delle semplificazioni, spessissimo interessate, delle gerarchie cattoliche. Il Vangelo, che si può scegliere di ascoltare o rifiutare, è comunque uno strumento di lettura, e di cambiamento, del presente. Alla faccia di chi lo vorrebbe polveroso e ancorato al passato. O ancora peggio 'neutro' rispetto al presente. ----- MOLTIPLICAZIONE DEI PANI E DEI PESCI http://www.youtube.com/watch?v=dqSAez_hDVE ----- FIGLIOL PRODIGO http://www.youtube.com/watch?v=1kzMcZE1U3w ----- RESURREZIONE DI LAZZARO http://www.youtube.com/watch?v=Ltl63s140pA ----- TALENTI http://www.youtube.com/watch?v=ui52kftBw0g. Con: don Alessandro Santoro - Le Piagge (Firenze), don Pasquale Gentili - Sorrivoli (Cesena), don Pierluigi di Piazza - Udine, Marco Giovannoni - docente di 'Storia della Chiesa', Serena Noceti - teologa ------- Saverio Tommasi http://www.saveriotommasi.it
torna su




Seminar with the English economic and monetary historian, Christopher Houghton Budd - Gent (Belgio)
We have the pleasure to invite you to an Associative Economics Seminar with the English economic and monetary historian, Christopher Houghton Budd. This seminar marks the publication of his new book, Finance at the Threshold, Rethinking the real and financial economies. The seminar bears the title of this book, about which Forrest Capie, prof. emeritus of the Cass Business School in London, wrote: “Houghton Budd’s approach is unconventional and always interesting. He tackles big and difficult questions in a challenging way which should not be dismissed lightly. It is clearly written and lucidly explained and students of economics will not see much like this and will benefit from the challenge.” The seminar will take place from Friday 1st till Sunday 3rd of April 2011 in Ghent, Belgium. You can find its programme attached. This first Æ-Seminar in the Low Countries also marks the first publication of C.H. Budd’s book Economic Sketches in the Dutch language. The seminar will be in English. Attending the seminar will also give participants the opportunity to discover the beautiful and well-preserved historical centre of our city, which was (especially from an economical point of view) one of the most important in late medieval Europe (see programme). The seminar can be organised with a minimum of 15 participants. The deadline is 15th February 2011. After registration and payment, you will receive a confirmation and an itinary. For all informations (costs and other) Luuk: info@De-Blauwe-Bloem.org ---- We surely hope to meet you in Ghent! Best wishes: Luuk Humblet, Sonia Jansen, An Notebaert, Mia Stockman,
torna su

*Ricevi questa mail in quanto sei iscritto alla lista "FRECCIOLENEWS" *

Se vuoi cancellarti dalla lista invia una email a info@cascinamacondo.com


Copyright (C) 2018 *|www.cascinamacondo.com|* All rights reserved.